Principale
Otite

Malattie polmonari: sintomi e trattamento, elenco

Malattie polmonari: una lista di malattie respiratorie.

Oggi le malattie dell'apparato respiratorio portano sempre più a disabilità e mortalità.

Secondo la prevalenza della malattia del sistema respiratorio occupano il 3 ° posto.

Gli esperti attribuiscono questo aumento alla situazione ambientale sfavorevole e alla dipendenza da cattive abitudini.

Per capire la fonte del processo patologico, è necessario sapere qual è l'organo principale dell'apparato respiratorio.

Il polmone destro è più corto e più grande di volume. Consiste di 3 parti. Sinistra - da due.

Le azioni sono divise in segmenti, tra cui il bronco, l'arteria, il nervo.

I bronchi sono la base dei polmoni che formano l'albero bronchiale.

I bronchi principali sono ramificati in bronchioli lobari, poi segmentari, lobulari e terminali, che terminano negli alveoli.

Lo scopo principale delle vie respiratorie - lo scambio di gas - è assegnato all'acino (lobo polmonare o alveoli).

Oltre alla funzione principale di arricchire il sangue con l'ossigeno e il rilascio di anidride carbonica, i polmoni svolgono una serie di altri compiti: proteggere dall'esposizione ambientale, partecipare ai processi di regolazione del calore, metabolismo, secrezione.

In medicina, descritto un numero enorme di malattie polmonari che si verificano per determinate ragioni, sono caratterizzati dai propri sintomi e dallo sviluppo della malattia.

Fattori comuni nello sviluppo delle patologie toraciche

  • fumo
  • frigorism
  • Cattiva ecologia
  • Malattie croniche
  • Immunità debole
  • Stress e stress emotivo.

Le principali manifestazioni delle malattie respiratorie umane si verificano immediatamente.

Sintomi della malattia polmonare

  • Mancanza di respiro
  1. Soggettiva - difficoltà di respirazione, che segna il paziente. (Sciatica toracica, flatulenza)
  2. Obiettivo - diagnosticato da un medico quando cambiano gli indici respiratori (enfisema, pleurite)
  3. Combinato. (Polmonite, carcinoma polmonare broncogeno)

Si distingue anche per violazione della fase respiratoria:

  • difficoltà a respirare - mancanza di respiro inspiratorio;
  • espiratorio - espiratorio.

La mancanza di respiro misto, accompagnata dal dolore, è chiamata soffocamento. Questo è un segnale di pericolo che potrebbe indicare edema polmonare.

  • La tosse è un meccanismo protettivo finalizzato alla rimozione di sostanze patologiche dal tratto respiratorio.

Durante lo scarico dell'espettorato, l'esame al microscopio è obbligatorio. L'analisi viene effettuata al mattino, dopo aver risciacquato la bocca.

La tosse può disturbare i periodi o costantemente. La tosse periodica è più comune.

Accompagna l'influenza, malattie infiammatorie acute, bronchiti, polmoniti.

Permanente si manifesta nel cancro bronchogenico, nella tubercolosi, nell'infiammazione della laringe e dei bronchi.

  • Emottisi - il rilascio di sangue con espettorato. Un sintomo pericoloso che causa gravi malattie al torace: cancro e tubercolosi polmonare, ascesso e gangrena, infarto polmonare, trombosi dei rami dell'arteria polmonare.

Quando raccoglie la storia medica, il medico determina la quantità e la natura del sangue secreto per fare una diagnosi corretta.

  1. Un aumento della temperatura non è un sintomo obbligatorio per le malattie respiratorie. Questo è un segno di infiammazione o tubercolosi. Ricorda che i medici raccomandano di non scuotere le temperature sotto i 38 gradi. Ciò è spiegato dal fatto che, con figure di basso grado, l'immunità di una persona inizia a combattere l'infezione stessa, mobilitando le difese del corpo.
  2. I dolori al petto possono essere lancinanti, doloranti, opprimenti. Rafforza con respiro profondo, tosse, attività fisica. La localizzazione indica la posizione del focus patologico.

Malattie polmonari

I polmoni sono l'organo principale dell'apparato respiratorio del corpo umano, occupando quasi l'intera cavità del torace. Come tutte le altre, le malattie dei polmoni sono acute e croniche e sono causate da fattori esterni e interni, i loro sintomi sono molto diversi. Purtroppo, le malattie polmonari sono recentemente diventate abbastanza frequenti e diffuse e rappresentano una delle più importanti minacce alla vita e alla salute umana. Le malattie dei polmoni occupano il 6 ° posto tra le cause di alta mortalità in tutto il mondo, spesso portando alla disabilità e alla disabilità precoce. Tutto dipende dagli alti costi di ospedalizzazione e dai medicinali necessari per curarli.

L'essenza del problema

La funzione principale dei polmoni - lo scambio di gas - arricchendo il sangue con l'ossigeno dall'aria inalata dall'uomo e il rilascio di anidride carbonica - anidride carbonica. Il processo di scambio di gas avviene negli alveoli dei polmoni ed è assicurato da movimenti attivi del torace e del diaframma. Ma il ruolo fisiologico dei polmoni nel lavoro dell'intero organismo non si limita solo al processo di scambio di gas: essi partecipano anche a processi metabolici, svolgono una funzione secretoria, escretoria e hanno proprietà fagocitiche. I polmoni sono coinvolti nel processo di termoregolazione dell'intero organismo. Come tutti gli altri organi, i polmoni sono anche suscettibili all'emergenza e allo sviluppo di varie malattie, che possono essere sia infiammatorie che infettive, a causa dell'ingestione di vari tipi di batteri, virus o funghi.

Elenco delle più comuni malattie polmonari:

  • la polmonite;
  • bronchiti;
  • asma bronchiale;
  • la tubercolosi;
  • enfisema;
  • cancro ai polmoni;
  • infiammazione dei polmoni.

Polmonite, bronchite, asma

La polmonite è un processo infiammatorio che si sviluppa nei polmoni a seguito dell'ingestione di vari microrganismi patologici: batteri, virus o funghi. A volte gli agenti causali della polmonite sono vari prodotti chimici che sono entrati nel corpo umano. La polmonite può svilupparsi su tutti i tessuti del polmone, su entrambi i lati e su qualsiasi parte separata di esso. I sintomi della polmonite sono sensazioni piuttosto dolorose al petto, tosse, difficoltà a respirare, brividi, febbre e una sensazione di ansia inaspettata. La polmonite è trattata con antibiotici penicillina ed è la malattia polmonare più grave e pericolosa, spesso con conseguente morte del paziente.

Bronchite - una malattia infiammatoria della mucosa dei polmoni, bronchioli. Il più delle volte si verifica nei bambini piccoli e nelle persone anziane a causa dell'infezione del tratto respiratorio superiore, nonché a seguito di reazioni allergiche. Il sintomo della bronchite è una tosse secca, irritante, acuta, peggiore durante la notte. La bronchite è di due tipi: acuta e cronica, i cui sintomi caratteristici sono difficoltà con fischi, respirazione, gonfiore della parte superiore del corpo, tosse forte e persistente, accompagnata da muco abbondante ed espettorato, la pelle del viso assume una tinta bluastra, specialmente nella zona del triangolo naso-labiale. A volte in parallelo con la bronchite cronica una persona sviluppa una bronchite ostruttiva, il suo sintomo è la respirazione estremamente difficile, che viene impedita dal restringimento del lume (ostruzione) del tratto respiratorio superiore, causato dal processo infiammatorio e dall'ispessimento delle pareti dei bronchi. La bronchite cronica ostruttiva è una malattia dei polmoni, che è principalmente caratteristica dei fumatori.

L'asma bronchiale è anche una malattia cronica, manifestata sotto forma di attacchi di tosse secca e irritante, che termina in soffocamento. Durante tali attacchi, i bronchi e l'intera cellula toracica si contraggono e si gonfiano, rendendo difficile il processo respiratorio. L'asma bronchiale progredisce piuttosto rapidamente e porta a danni patologici ai tessuti dei polmoni. Questo processo è irreversibile e presenta sintomi caratteristici: tosse estenuante costante, cianosi della pelle dovuta a una costante mancanza di ossigeno e una respirazione piuttosto pesante e rumorosa.

Tubercolosi, enfisema, cancro

La tubercolosi è una malattia polmonare causata da micobatteri - bastoncini di Koch, trasmessi da goccioline trasportate dall'aria. L'infezione si verifica dal portatore della malattia e nella fase iniziale è quasi asintomatica. Questo perché gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario umano avvolgono questi micobatteri nei cosiddetti bozzoli, che possono essere nei polmoni di una persona in uno stato dormiente per un periodo di tempo sufficientemente lungo. Quindi, a seconda dello stato della salute umana, del suo stile di vita, dei fattori esterni, del numero di micobatteri nel corpo, la malattia inizia a progredire e si manifesta sotto forma di improvvisa perdita di peso, sudorazione eccessiva, prestazioni piuttosto basse, debolezza e costante aumento a 37 ° C temperatura corporea

Enfisema - la distruzione delle pareti tra gli alvioli dei polmoni, che porta ad un aumento del volume polmonare e restringimento del tratto respiratorio. Il danno patologico del tessuto porta ad uno scambio di gas alterato e ad una significativa perdita di ossigeno, che porta a difficoltà di respirazione. Per le malattie polmonari, l'enfisema è piuttosto segreto, i suoi sintomi compaiono già con lesioni significative - una persona ha mancanza di respiro, perde rapidamente peso, la pelle diventa rossa, diventa difficile, quasi impossibile da respirare, e il torace diventa a forma di botte.

Un'altra malattia è il cancro ai polmoni. Patologia, malattia fatale, che è quasi asintomatica, soprattutto in una fase iniziale del suo sviluppo. A volte il cancro può essere identificato dalla presenza di dolore nello sterno, tosse, mancanza di respiro ed emottisi. I tumori sono caratterizzati dalla rapida crescita di cellule patologiche (metastasi), che si diffondono in tutti gli organi e sistemi del corpo. Pertanto, il cancro è considerato una malattia mortale e non è praticamente guarito, specialmente nella fase di metastasi.

A volte ci sono casi di polmonite senza tosse. Questa è una malattia più pericolosa, perché quando si tossisce, il corpo si libera naturalmente dal muco e dall'espettorato, che contiene un numero abbastanza grande di microrganismi patogeni che causano l'infiammazione. La tosse segnala un processo patologico nei polmoni e consente di iniziare il trattamento necessario nel tempo, riducendo il rischio di complicanze. In assenza di sindrome della tosse, i bronchi non vengono eliminati dall'espettorato e dal muco, il che porta ad un peggioramento del processo infiammatorio e alla comparsa di pus nel muco e nell'espettorato.

Quale dovrebbe essere il trattamento?

Per qualsiasi tosse, anche se non molto forte, è necessario consultare un medico, eseguire i test di laboratorio necessari e farsi diagnosticare. Dopo aver identificato la causa dei sintomi della malattia polmonare, è necessario trattare con i farmaci prescritti da un medico in base alla malattia e al grado di sviluppo. Oltre alla terapia farmacologica, puoi usare mezzi abbastanza semplici e ugualmente efficaci di medicina tradizionale:

  1. Il balsamo di polpa di foglie di aloe è ottenuto da foglie di aloe tritate, che devono essere versate con vino d'uva e mescolate con miele liquido. Miscela insistere in un luogo fresco per diverse settimane, quindi filtrare e utilizzare 3 volte al giorno ogni giorno per eventuali malattie dei polmoni.
  2. Miscela curativa di succo di carota, barbabietola, ravanello nero con aggiunta di alcool e miele deve essere infusa in un luogo buio per 10 giorni, a volte agitazione. Quindi bere 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno fino al completamento dell'infusione. Dopo una pausa per un po ', mentre si prepara una nuova miscela. Questo composto è molto utile per rimuovere e alleviare i sintomi di tutte le malattie polmonari.
  3. Puoi preparare questa pasta medica, che dovrebbe essere consumata 3 volte al giorno, lavata con un bicchiere di latte di capra o spalmata sul pane, facendo un panino: 10 tuorli di uova di pollo fresche mescolate con zucchero, aggiungi cioccolato fuso, strutto e mela grattugiata. Mescolare tutto accuratamente e conservare in frigorifero. Questa miscela è un espettorante eccellente, e ha anche le proprietà per rafforzare il sistema immunitario.

Ma ancora, per determinare correttamente la diagnosi, assumere farmaci e ricette popolari, dovresti consultare un medico.

Malattia polmonare

Le malattie dei polmoni si sviluppano sullo sfondo della penetrazione di microbi patogeni nel corpo, spesso causata dal fumo e dall'alcolismo, scarsa ecologia, condizioni di produzione dannose. La maggior parte delle malattie ha un quadro clinico pronunciato, richiede un trattamento immediato, altrimenti iniziano a manifestarsi processi irreversibili nei tessuti, che sono pieni di gravi complicazioni e morte.

Le malattie polmonari richiedono un trattamento immediato.

Classificazione ed elenco delle malattie polmonari

Le malattie dei polmoni sono classificate in base alla localizzazione del processo infiammatorio e distruttivo - i patologi possono colpire vasi, tessuti, diffusi a tutti gli organi respiratori. Le malattie limite sono quelle in cui è difficile per una persona fare un respiro completo, ostruttivo - un respiro completo.

A seconda del grado di danno, le malattie polmonari sono locali e diffuse, tutte le malattie degli organi respiratori sono acute e croniche e le patologie polmonari si dividono in malattie congenite e acquisite.

Segni comuni di malattie broncopolmonari:

  1. La dispnea si manifesta non solo durante lo sforzo fisico, ma anche in uno stato di riposo, sullo sfondo dello stress, un sintomo simile si verifica nelle malattie cardiache.
  2. La tosse è il sintomo principale delle patologie delle vie respiratorie, può essere secca o umida, abbaiare, parossistica, nell'espettorato spesso c'è molto muco, inframmezzato da pus o sangue.
  3. La sensazione di pesantezza al petto, dolore durante l'inspirazione o l'espirazione.
  4. Fischietti, respiro affannoso quando si respira.
  5. Aumento della temperatura, debolezza, malessere generale, perdita di appetito.

Una sensazione di pesantezza al petto parla di malattie polmonari.

Patologie che colpiscono le vie respiratorie

Queste malattie hanno un quadro clinico pronunciato, sono difficili da trattare.

La broncopneumopatia cronica ostruttiva è una malattia progressiva in cui si verificano cambiamenti strutturali nei vasi e nei tessuti di un organo. Il più delle volte diagnosticato negli uomini dopo 40 anni, forti fumatori, patologia può causare disabilità o morte. Il codice ICD-10 è J44.

Polmoni e polmoni sani con BPCO

sintomi:

  • tosse cronica bagnata con molto espettorato;
  • grave mancanza di respiro;
  • quando espiri diminuisce il volume d'aria;
  • nelle fasi successive, si sviluppa il cuore polmonare, insufficienza respiratoria acuta.
Le cause della BPCO sono il fumo, infezioni virali respiratorie acute, patologie bronchiali, condizioni di produzione nocive, aria inquinata, un fattore genetico.

enfisema

Si riferisce a varietà di BPCO, spesso si sviluppa nelle donne in mezzo squilibrio ormonale. Il codice per ICD-10 è J43.9.

L'enfisema si sviluppa più spesso nelle donne.

sintomi:

  • cianosi: le unghie, la punta del naso e i lobi delle orecchie acquisiscono una tinta blu;
  • mancanza di respiro con difficoltà di espirazione;
  • tensione evidente dei muscoli del diaframma durante l'inalazione;
  • gonfiore delle vene nel collo;
  • riduzione del peso;
  • dolore nell'ipocondrio destro, che si verifica quando il fegato è ingrossato.

La particolarità è che quando una persona tossisce, la sua faccia diventa rosa, durante un attacco viene secreta una piccola quantità di muco. Con il progredire della malattia, l'aspetto del paziente cambia: il collo si accorcia, i pozzi sopraclavicolari sporgono fortemente, la gabbia toracica è arrotondata, lo stomaco si incurva.

asfissia

Patologia si verifica sullo sfondo di danni al sistema respiratorio, lesioni del torace, accompagnata da un aumento del soffocamento. Il codice ICD-10 è T71.

sintomi:

  • nella fase iniziale, respirazione rapida e superficiale, aumento degli indici arteriosi, battito cardiaco, panico, vertigini;
  • allora la frequenza respiratoria diminuisce, l'espirazione diventa profonda, la pressione diminuisce;
  • gradualmente, gli indici arteriosi diminuiscono fino a raggiungere livelli critici, la respirazione è debole, spesso scompare, una persona perde conoscenza, può cadere in coma, si sviluppa edema polmonare e cerebrale.

Per provocare un attacco di soffocamento può accumularsi nelle vie aeree del sangue, espettorato, vomito, asfissia, un attacco di allergia o asma, ustioni della laringe.

La durata media di un attacco di asfissia è di 3-7 minuti, dopo di che si verifica un esito letale.

Bronchite acuta

Malattia virale, fungina, batterica, spesso diventa cronica, specialmente nei bambini, nelle donne incinte e negli anziani. Il codice ICD-10 è J20.

sintomi:

  • tosse non produttiva - compare nella fase iniziale dello sviluppo della malattia;
  • tosse umida - un segno della seconda fase dello sviluppo della malattia, muco chiaro o giallo-verde;
  • aumento della temperatura fino a 38 e più gradi;
  • aumento della sudorazione, debolezza;
  • mancanza di respiro, respiro affannoso.

La bronchite diventa spesso cronica

Per provocare lo sviluppo della malattia può:

  • inalazione di aria sporca, fredda, umida;
  • l'influenza;
  • cocchi;
  • il fumo;
  • beri-beri;
  • ipotermia.

sarcoidosi

Una malattia sistemica rara che colpisce vari organi, colpisce spesso i polmoni e i bronchi, viene diagnosticata in persone sotto i 40 anni, più spesso nelle donne. È caratterizzato dall'accumulo di cellule infiammatorie chiamate granulomi. Il codice ICD-10 è D86.

La sarcoidosi causa l'accumulo di cellule infiammatorie.

sintomi:

  • molto stanco subito dopo il risveglio, letargia;
  • perdita di appetito, drastica perdita di peso;
  • aumento della temperatura ai marchi subfebrilla;
  • tosse improduttiva;
  • dolore muscolare e articolare;
  • mancanza di respiro.

Malattie in cui sono colpiti gli alveoli

Alveoli - piccole vescicole nei polmoni, che sono responsabili per lo scambio di gas nel corpo.

polmonite

L'infiammazione dei polmoni è una delle patologie più comuni degli organi respiratori, che si sviluppa spesso come complicazione dell'influenza, bronchite. Il codice per ICD-10 è J12 - J18.

La polmonite è la malattia polmonare più comune.

I sintomi della patologia dipendono dal suo tipo, ma ci sono segni comuni che si presentano nella fase iniziale della malattia:

  • febbre, brividi, febbre, naso che cola;
  • forte tosse - nella fase iniziale, secca e invadente, poi diventa umida, l'espettorato di colore giallo-verde con impurità di pus viene rilasciato;
  • mancanza di respiro;
  • la debolezza;
  • dolore al petto con un respiro profondo;
  • cefalea.

tubercolosi

Una malattia mortale in cui il tessuto polmonare è completamente distrutto, la forma aperta viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, è possibile contrarre l'infezione bevendo latte crudo, l'agente causale della malattia è un bacillo tubercolare. Il codice per ICD-10 è A15 - A19.

La tubercolosi è una malattia molto pericolosa.

sintomi:

  • tosse con espettorato, che dura più di tre settimane;
  • la presenza di sangue nel muco;
  • aumento prolungato della temperatura fino a segni subfebrillari;
  • dolore al petto;
  • sudorazioni notturne;
  • debolezza, perdita di peso.

La tubercolosi è spesso diagnosticata in persone con un'immunità indebolita, una carenza di alimenti proteici, il diabete, la gravidanza, l'abuso di alcol può scatenare l'insorgenza della malattia.

Edema polmonare

La malattia si sviluppa quando il liquido interstiziale dai vasi sanguigni penetra nei polmoni ed è accompagnato da infiammazione e gonfiore della laringe. Il codice ICD-10 è J81.

Quando l'edema si accumula nel liquido polmonare

Cause di accumulo di liquidi nei polmoni:

  • insufficienza cardiaca acuta;
  • la gravidanza;
  • cirrosi;
  • il digiuno;
  • malattie infettive;
  • intenso sforzo fisico, sollevamento ad una grande altezza;
  • le allergie;
  • lesioni dello sterno, presenza di un corpo estraneo nei polmoni;
  • La rapida introduzione di una grande quantità di soluzione salina, i sostituti del sangue possono provocare edema.

Nella fase iniziale, mancanza di respiro, tosse secca, aumento della sudorazione, aumento della frequenza cardiaca. Con la progressione della malattia, quando inizia la tosse, l'espettorato schiumoso rosa comincia a risaltare, il respiro diventa sibilante, le vene si gonfiano sul collo, le membra diventano fredde, la persona soffre di soffocamento e perde conoscenza.

Cancro ai polmoni

Il carcinoma è una malattia complessa, nelle fasi finali dello sviluppo è considerato incurabile. Il principale pericolo della malattia - nelle prime fasi dello sviluppo è asintomatico, quindi le persone vanno dal medico già con forme avanzate di cancro, quando c'è un'asciugatura completa o parziale del polmone, la decomposizione dei tessuti. Il codice per ICD-10 è C33 - C34.

Il cancro ai polmoni procede spesso senza sintomi.

sintomi:

  • tosse: nell'espettorato ci sono coaguli di sangue, pus, muco;
  • mancanza di respiro;
  • dolore al petto;
  • vene varicose nella parte superiore del torace, vena giugulare;
  • gonfiore del viso, del collo, delle gambe;
  • cianosi;
  • frequenti attacchi di aritmia;
  • forte perdita di peso;
  • stanchezza;
  • febbre inspiegabile.
La principale causa del cancro è il fumo attivo e passivo, che lavora in industrie pericolose.

Malattie che colpiscono la pleura e il petto

La pleura è il rivestimento esterno dei polmoni, assomiglia a un piccolo sacco, alcune gravi malattie si sviluppano quando è danneggiato, spesso l'organo semplicemente crolla, una persona non può respirare.

pleurite

Il processo infiammatorio si verifica sullo sfondo di lesioni o penetrazione negli organi respiratori di microrganismi patogeni. La malattia è accompagnata da mancanza di respiro, dolore al petto, tosse secca di intensità moderata. Il codice per ICD-10 è R09.1, J90.

Nella pleurite, i polmoni sono colpiti da microrganismi dannosi.

Cause della malattia:

  • infezione con vari cocchi;
  • infezioni fungine;
  • virus e parassiti;
  • la tubercolosi;
  • intervento chirurgico sugli organi del torace;
  • la sifilide;
  • lesioni dello sterno;
  • malattie del pancreas.

I fattori di rischio per lo sviluppo della pleurite sono il diabete, l'alcolismo, l'artrite reumatoide, le malattie croniche dell'apparato digerente, in particolare la flessione del colon.

pneumotorace

L'aria entra nella regione pleurica, che può causare un collasso e è necessaria l'assistenza medica immediata. Il codice ICD-10 è J93.

Il pneumotorace richiede un intervento immediato.

sintomi:

  • frequente respiro superficiale;
  • sudore freddo appiccicoso;
  • attacchi di tosse improduttiva;
  • la pelle assume una tonalità blu;
  • il ritmo cardiaco si accelera, la pressione diminuisce;
  • paura della morte.

Lo pneumotorace spontaneo è diagnosticato negli uomini alti, i fumatori, con un forte calo della pressione. La forma secondaria della malattia si sviluppa con malattie a lungo termine dell'apparato respiratorio, cancro, sullo sfondo di lesioni del tessuto connettivo dei polmoni, artrite reumatoide, sclerodermia.

Ipertensione polmonare - una sindrome specifica di bronchite ostruttiva, fibrosi, si sviluppa più spesso negli anziani, caratterizzata da un aumento della pressione nei vasi che alimentano il sistema respiratorio.

Malattie purulente

Le infezioni colpiscono una parte significativa dei polmoni, che causa gravi complicanze.

Ascesso polmonare

Un processo infiammatorio in cui una cavità con contenuti purulenti si forma nei polmoni, la malattia è difficile da diagnosticare. Il codice ICD-10 è J85.

Ascesso - formazione purulenta nei polmoni

motivi:

  • igiene orale inadeguata;
  • alcol, tossicodipendenza;
  • epilessia;
  • polmonite, bronchite cronica, sinusite, tonsillite, carcinoma;
  • malattia da reflusso;
  • uso a lungo termine di farmaci ormonali e antitumorali;
  • diabete, malattie cardiovascolari;
  • petto ferito.

Nella forma acuta di un ascesso, il quadro clinico si manifesta vividamente - dolore toracico intenso, il più delle volte da un lato, attacchi prolungati di tosse umida, espettorato e sangue e muco sono presenti nell'espettorato. Quando la malattia entra nella fase cronica, si verificano esaurimento, debolezza e stanchezza cronica.

Gangrena polmonare

Malattia letale - sullo sfondo del processo putrefattivo, si verifica la disintegrazione del tessuto polmonare, il processo si diffonde rapidamente in tutto il corpo, la patologia è più spesso diagnosticata negli uomini. Il codice ICD-10 è J85.

Gangrena polmonare - decomposizione del tessuto polmonare

sintomi:

  • la malattia si sviluppa rapidamente, c'è un rapido deterioramento della salute;
  • dolore allo sterno con un respiro profondo;
  • un forte aumento della temperatura a livelli critici;
  • grave tosse con un sacco di espettorato schiumoso - lo scarico ha un odore fetido, sono presenti strisce marroni di sangue e pus;
  • soffocamento;
  • aumento della sudorazione;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • la pelle diventa pallida.
L'unica ragione per lo sviluppo della cancrena è la sconfitta del tessuto polmonare da parte di vari microrganismi patogeni.

Malattie ereditarie

Le malattie dell'apparato respiratorio sono spesso ereditate, diagnosticate nei bambini subito dopo la nascita o durante i primi tre anni di vita.

Elenco delle malattie ereditarie:

  1. Asma bronchiale - si sviluppa sullo sfondo di patologie neurologiche, allergie. Accompagnato da frequenti attacchi forti, in cui è impossibile respirare completamente, mancanza di respiro.
  2. La fibrosi cistica - la malattia è accompagnata da un eccessivo accumulo di muco nei polmoni, colpisce le ghiandole del sistema endocrino, influisce negativamente sul lavoro di molti organi interni. In questo contesto, si sviluppa bronchiectasie, che è caratterizzata da tosse persistente con uno scarico di sputo espettorato purulento, mancanza di respiro e respiro affannoso.
  3. Discinesia primaria - bronchite purulenta congenita.

Molte malformazioni del polmone possono essere osservate durante un'ecografia durante la gravidanza, così come il trattamento intrauterino.

L'asma bronchiale è ereditaria

Quale dottore contattare?

Se compaiono sintomi di malattia polmonare, dovresti visitare un medico generico o un pediatra. Dopo aver ascoltato la diagnosi preliminare, il medico darà un rinvio a un pneumologo. In alcuni casi, potrebbe essere necessario consultare un oncologo, un chirurgo.

La causa dello sviluppo di problemi con gli organi respiratori può essere vermi e protozoi, quindi dovresti visitare anche un parassitologo.

Diagnosi di malattie polmonari

Il medico può effettuare la diagnosi primaria dopo un esame esterno, durante il quale effettuano la palpazione, le percussioni, ascolta i suoni del sistema respiratorio con uno stetoscopio. Per riconoscere la vera causa della malattia, è necessario condurre studi di laboratorio e strumentali.

Metodi diagnostici di base:

  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • esame dell'espettorato per la rilevazione di impurità nascoste, patogeni;
  • studio immunologico;
  • ECG: consente di determinare in che modo la malattia polmonare colpisce il cuore;
  • broncoscopia;
  • radiografia del torace;
  • radiografia del torace;
  • CT, RM - consente di vedere i cambiamenti nella struttura dei tessuti;
  • spirometria - con l'aiuto di un apparato speciale, il volume di aria inspirata ed espirata, viene misurata la velocità di inspirazione;
  • sondaggio - un metodo necessario per lo studio della meccanica respiratoria;
  • metodi chirurgici - toracotomia, toracoscopia.

La radiografia del torace aiuta a vedere le condizioni dei polmoni

Trattamento della malattia polmonare

Sulla base dei risultati diagnostici ottenuti, lo specialista redige un regime di trattamento, ma in ogni caso, la terapia utilizza un approccio integrato, che mira ad eliminare le cause e i sintomi della malattia. Il più delle volte, i medici prescrivono farmaci sotto forma di compresse, sospensioni e sciroppi, i farmaci vengono somministrati ai pazienti sottoposti a iniezione per pazienti difficili.

Gruppi di farmaci:

  • antibiotici della penicillina, macrolide, gruppo cefalosporina - Cefotaxime, Azithromycin, Ampicillin;
  • farmaci antivirali - rimantadina, izoprinozin;
  • agenti antifungosi - Nizoral, Amfoglyukamin;
  • farmaci anti-infiammatori - Indomethacin, Ketorolac;
  • farmaci per la rimozione della tosse secca - Glauvent;
  • mucolitici - Glyciram, Bronholitin, per il trattamento delle malattie infantili, la carbocisteina è considerata la più efficace;
  • broncodilatatori per eliminare il broncospasmo: Eufillin, Salbutamol;
  • farmaci anti-asma - Atma, Solutan;
  • farmaci antipiretici - Ibuprofen, paracetamolo.

Atma - un rimedio per l'asma

Inoltre prescrivi complessi vitaminici, immunostimolanti, fisioterapia, medicina tradizionale. Quando forme complesse e avanzate della malattia richiedono un intervento chirurgico.

Possibili complicazioni

Senza un adeguato trattamento, le patologie respiratorie diventano croniche, che è irto di continue ricadute alla più leggera ipotermia.

Quali sono le malattie polmonari pericolose:

  • l'asfissia;
  • sullo sfondo del restringimento del lume delle vie respiratorie si sviluppa l'ipossia, tutti gli organi interni soffrono di una mancanza di ossigeno, che influisce negativamente sul loro lavoro;
  • un attacco acuto di asma può essere fatale;
  • sviluppare gravi malattie cardiache.

L'asma acuta è mortale

La polmonite è seconda tra le malattie che sono fatali - questo è dovuto al fatto che molte persone ignorano i sintomi della malattia. Nella fase iniziale, la malattia può essere facilmente curata in 2-3 settimane.

Prevenzione delle malattie polmonari

Per ridurre il rischio di sviluppare malattie respiratorie e le loro complicanze, è necessario rafforzare il sistema immunitario, condurre uno stile di vita sano e si dovrebbe consultare uno specialista quando compaiono i primi segnali di allarme.

Come evitare problemi con i polmoni e i bronchi:

  • abbandonare le dipendenze perniciose;
  • evitare l'ipotermia;
  • passare più tempo all'aria aperta;
  • mantenere la temperatura e l'umidità ottimali nella stanza, effettuare regolarmente la pulizia con acqua;
  • fare sport, fare la doccia, dormire abbastanza, evitare lo stress;
  • mangiare cibo sano e sano, seguire il regime di bere;
  • sottoporsi ad esami ogni anno, radiografie dei polmoni o fluorografia.

Camminare all'aperto fa bene alla salute.

L'aria marina e di conifere ha un effetto benefico sugli organi respiratori, quindi è necessario rilassarsi ogni anno nella foresta o sulla costa del mare. Durante le epidemie di raffreddori, prendere farmaci antivirali per la profilassi, evitare luoghi affollati, limitare il contatto con persone malate.

Le malattie polmonari possono causare la morte, una diagnosi tempestiva, controlli regolari possono aiutare ad evitare la malattia o iniziare il trattamento nella fase iniziale della patologia.

Malattie polmonari: una varietà di disturbi

La maggior parte delle forme di vita sul pianeta Terra ogni giorno utilizzano l'ossigeno formato da batteri e piante miliardi di anni fa. Gli organismi si sono adattati diversamente per usarlo. Il modo più originale è usato dagli animali che vivono sulla terra. Per assorbire efficacemente l'ossigeno, la natura ha creato organi speciali: i polmoni. Per affidabilità, tutti questi organismi hanno due organi identici per fornire alle cellule e ai tessuti ossigeno. Nel corso di migliaia di anni di evoluzione, i polmoni umani hanno acquisito un ampio margine di sicurezza. Tuttavia, anche in condizioni moderne, questi organi spesso soffrono di varie malattie.

Respirazione polmonare umana

L'uomo, come gli altri animali terrestri, usa i polmoni per estrarre l'ossigeno dall'aria. Per questi due organi, la natura ha fornito una protezione potente - lo scheletro del torace, composto da dodici coppie di costole e una colonna vertebrale. Tra i due polmoni c'è un cuore che distribuisce l'ossigeno a tutte le cellule e i tessuti ogni secondo. L'aria entra in ogni polmone attraverso un sistema di tubi di diametri diversi - un albero bronchiale. I bronchi principali sono la continuazione diretta della trachea.

All'interno del polmone, ciascun bronco viene diviso successivamente in due tubi più piccoli. I bronchi più piccoli sono collegati con un gruppo di alveoli - i globi pneumatici, impigliati in una rete di capillari polmonari. Lo scambio di ossigeno tra il sangue e l'aria atmosferica avviene direttamente negli alveoli. Ciascuna fiala contiene cellule di due tipi. Il primo direttamente effettua lo scambio del gas - alveolotsit del primo tipo. Le cellule del secondo tipo emettono surfattante, una sostanza che mantiene gli alveoli nello stato espanso.

Acinus comprende alveoli e vasi

La superficie respiratoria dei polmoni è enorme. Tuttavia, anche gli atleti più allenati riescono a trattenere il respiro solo per pochi minuti. Il cervello è più sensibile alla mancanza di ossigeno. È qui che si trova il regolatore dell'intero processo: il centro respiratorio. Le sue cellule nervose sono sensibili alla carenza di ossigeno e un eccesso di anidride carbonica nel sangue. Ecco perché la mente umana non è obbligata a monitorare costantemente l'inspirazione e l'espirazione.

Miracolo del sistema respiratorio - video

I muscoli respiratori inspirano ed espirano aria nei polmoni. Si trovano in due strati tra i bordi adiacenti. Un ruolo importante nel processo di respirazione è svolto dal diaframma. Questo grande muscolo è allungato con l'aiuto di tendini al margine del torace e dell'addome. In casi eccezionali, le difficoltà respiratorie allertano i muscoli del collo, della schiena e del torace.

I muscoli aiutano il processo respiratorio

Le malattie dei polmoni sono molto diverse. Possono interessare tutte le parti del corpo, inclusi gli alveoli, l'albero bronchiale e la rete vascolare. Le ragioni possono anche essere diverse. Ogni disturbo è stato studiato in dettaglio dalla medicina moderna e sono stati sviluppati metodi di trattamento efficaci.

Classificazione delle malattie polmonari

Esistono diversi tipi di malattie polmonari:

  1. Nel momento in cui compaiono i primi sintomi, ci sono diversi tipi di malattie polmonari:
    • congenita;
    • acquistati.
  2. Per la natura dei motivi si distinguono:
    • malattie ereditarie dei polmoni. La ragione - difetti dei geni ricevuti dai genitori al momento del concepimento. Un esempio importante è la fibrosi cistica; Fibrosi cistica - una malattia non solo dei polmoni, ma anche del pancreas
    • malattie infettive. I bronchi e i polmoni sono danneggiati da batteri patogeni e virus. Tali malattie sono più comuni (polmonite, bronchite);
    • malattie polmonari causate dal sistema immunitario del corpo. Un buon esempio è la sarcoidosi;
    • malattie allergiche dei polmoni. Queste patologie includono l'asma bronchiale;
    • malattie polmonari professionali derivanti dal lavoro in produzione pericolosa - silicosi, pneumoconiosi; Silicosi - una malattia polmonare professionale
    • neoplasie maligne - carcinoma polmonare centrale e periferico.
  3. La localizzazione distingue:
    • malattie bronchiali - bronchite, asma bronchiale;
    • malattie del tessuto polmonare - polmonite, alveolite;
    • malattia vascolare polmonare - trombosi ed embolia.
  4. Secondo la prevalenza di alcuni sintomi si distinguono:
    • malattie ostruttive in cui il sintomo principale è la mancanza di respiro con difficoltà di espirazione. Un tipico esempio è l'asma bronchiale.
    • malattie restrittive in cui la distensibilità degli alveoli è compromessa. Il principale rappresentante è l'alveolite fibrosante. L'alveolite è una malattia restrittiva.
  5. Secondo il tipo di corso della malattia polmonare, ci sono:
    • malattie acute. Tali patologie portano alla ripresa dopo un po ';
    • malattie croniche. Queste affezioni si verificano con una serie di esacerbazioni e riduzione dei sintomi.
  6. Il grado di distribuzione si distingue:
    • patologie polmonari locali - polmonite, ascessi, tumori;
    • malattie diffuse - asma, broncopneumopatia cronica ostruttiva. Tra i disturbi cronici c'è la malattia polmonare ostruttiva.

Cause e fattori di sviluppo

La medicina del ventesimo secolo ha ottenuto il maggior successo nello studio delle malattie ereditarie. Decodificare i geni umani ha rivelato le cause esatte di molti disturbi rari. Ogni gene è responsabile della sua parte dell'attività non solo dei polmoni, ma anche dell'intero organismo. Qualsiasi deviazione dalla norma porta a cambiamenti di diversa gravità. Il gene difettoso che il bambino riceve al momento del concepimento dalla madre o dal padre. La malattia può protrarsi per lungo tempo. Un tipico esempio è la fibrosi cistica. Un difetto genetico porta alla formazione di espettorato eccessivamente viscoso e infiammazione incessante dei bronchi e del tessuto polmonare.

Fibrosi Cistica - Video

Le malattie infettive dei bronchi e dei polmoni sono più comuni. La ragione - agenti patogeni: batteri e virus. In risposta alla loro penetrazione, si verifica una tipica reazione infiammatoria. L'immunità invia globuli bianchi per combattere l'infezione. Una delle varietà - i neutrofili - è in grado di assorbire e digerire intenzionalmente i microbi. L'altro, i linfociti, produce proteine ​​anticorpali specifiche contro il patogeno. In questo scenario, l'infiammazione dei bronchi e dei polmoni procede. L'immunità eccessiva porta a complicanze purulente. Un tipico esempio è l'ascesso polmonare. Al sito del fuoco infiammatorio appare una cavità piena di contenuti purulenti. Alcuni tipi di microbi causano disturbi particolari, ad esempio la tubercolosi. Molti polmoni muoiono in questo processo, e cavità, cavità, appaiono al loro posto.

Ascesso polmonare - il risultato di un'infiammazione prolungata

Tubercolosi - video

Il sistema immunitario del corpo può causare malattie polmonari. I globuli bianchi e gli anticorpi, che dovrebbero proteggere il tessuto polmonare, iniziano a comportarsi in modo aggressivo verso di esso. Il risultato è l'infiammazione. L'obiettivo più spesso non sono i bronchi e gli alveoli stessi, ma il tessuto connettivo tra di loro. Tale malattia si verifica durante tutta la vita con successo variabile. Sfortunatamente, i polmoni non sono gli unici bersagli dell'immunità. Di solito l'intero corpo è coinvolto nel processo. Questo scenario è tipico per il lupus eritematoso sistemico, la sarcoidosi, lo scleroderma sistemico.

Il lupus eritematoso sistemico causa danni a molti organi

Video Sarcoidosi

L'allergia è un altro meccanismo per lo sviluppo di malattie polmonari, in particolare l'asma bronchiale. Per ragioni sconosciute, il corpo reagisce negativamente a molte cose ordinarie: polline di fiori e alberi, peli di animali domestici, spezie esotiche e cibo ordinario. Una reazione allergica restringe i bronchi e forma espettorato viscoso nei polmoni. Nei casi lievi, l'asma porta a difficoltà respiratorie, nei casi più gravi, agli attacchi di asma. La medicina moderna, studiando la natura immunitaria della malattia, sta sviluppando nuovi metodi efficaci per il trattamento dell'asma.

Asma bronchiale - una malattia allergica

Asma bronchiale - Video

Tra le malattie professionali, la patologia polmonare occupa un primo posto onorevole. Queste malattie sono conosciute da tempo immemorabile. Soffrono solo i lavoratori impiegati nelle industrie pericolose - nelle fabbriche di cemento, nelle miniere. La polvere per inalazione precipita nei bronchi e negli alveoli e causa infiammazione. Il processo è di solito lungo e corre per tutta la vita con la tendenza a peggiorare la situazione.

Una neoplasia maligna è un altro caso tipico di malattia polmonare. Un tumore inizia con una singola cellula alterata, attraverso la quale i geni dettano la necessità di moltiplicarsi e diffondersi in tutto il corpo. La neoplasia può crescere dai bronchi e dagli alveoli. Un tumore raramente rimane in un posto. Nel tempo, le cellule maligne appaiono nei linfonodi e in altri organi. Il fumo aumenta significativamente il rischio di cancro ai polmoni.

Il cancro polmonare si sviluppa dai bronchi e dagli alveoli

Cancro ai polmoni - Video

Le malattie vascolari dei polmoni si differenziano dagli altri disturbi. Il blocco dei vasi sanguigni porta alla morte della zona del polmone - un attacco di cuore. La causa è di solito formata lontano dai polmoni, nelle vene degli arti inferiori. Le vene varicose portano al trombo. Il loro viaggio attraverso il sistema vascolare è una questione di tempo. Al sito di infarto appare un focus di infiammazione - polmonite da infarto. L'emottisi è una caratteristica della malattia vascolare polmonare.

Il trombo durante l'embolia polmonare è più spesso formato nelle vene delle gambe.

Embolia polmonare - video

Sintomi e segni di malattia polmonare

Le malattie polmonari sono accompagnate dall'apparizione, di regola, di numerosi sintomi tipici. La loro stretta relazione è dovuta a un meccanismo specifico per lo sviluppo della malattia. Per l'infiammazione caratterizzata da diverse caratteristiche tipiche, così come per i disturbi allergici, immunitari e maligni.

Sintomi di malattie polmonari - tavolo

  • tosse;
  • bassa statura;
  • mancanza di peso corporeo;
  • tono pallido della pelle;
  • cambiare le dita sotto forma di "bacchette";
  • cambiamento delle unghie sotto forma di "vetro da orologio".
  • fibrosi cistica;
  • Malattia di Hammen-Rich;
  • Sindrome di Cartagener.
  • febbre;
  • dolore muscolare e articolare;
  • tosse;
  • la debolezza;
  • stanchezza;
  • emottisi.
  • la polmonite;
  • bronchiti;
  • ascesso polmonare;
  • la tubercolosi;
  • pleurite.
  • mancanza di respiro;
  • difficoltà a respirare;
  • affanno;
  • posizione di seduta forzata;
  • partecipazione alla respirazione dei muscoli ausiliari.
  • asma bronchiale;
  • bronchite allergica.
  • febbre bassa;
  • tosse;
  • mancanza di peso corporeo.
  • sarcoidosi;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • scleroderma sistemico.
  • tosse;
  • febbre;
  • la debolezza;
  • stanchezza;
  • tono della pelle pallido o bluastro.
  • silicosi;
  • asbestosi;
  • pneumoconiosi.
  • tosse;
  • tosse con sangue;
  • febbre;
  • mancanza di respiro;
  • tinta bluastra della pelle (cianosi).

Sintomi della malattia polmonare - Galleria fotografica

Diagnosi di malattie polmonari

I metodi per riconoscere le malattie polmonari sono stati migliorati nell'arco di duemila anni. Gli specialisti moderni usano metodi noti e tecnologie più sofisticate:

  • esame esterno - l'evento, che inizia con la diagnosi di qualsiasi malattia. Lo specialista prima di tutto attira l'attenzione sul grado di sviluppo fisico, sul colore della pelle, sulla forma delle dita e delle unghie;
  • ascoltando i polmoni con un fonendoscopio - l'auscultazione è un metodo diagnostico testato nel tempo. Usando lo strumento, puoi sentire un cambiamento nel suono standard prodotto dai polmoni durante la respirazione. Intensità insolitamente debole o forte, la comparsa di respiro sibilante - segni di infiammazione; Flemma - la causa del respiro sibilante nei polmoni
  • emocromo è un metodo diagnostico standard. Le informazioni che lo specialista riceverà avranno il proprio valore, a seconda dei casi. Le malattie infiammatorie si riflettono più chiaramente nella composizione del sangue. Un eccesso di globuli bianchi, un aumento del tasso di sedimentazione degli eritrociti (ESR) sono tipici cambiamenti nelle malattie purulente e infettive;
  • I polmoni sono un oggetto ideale per la ricerca a raggi X. Le immagini da diverse angolazioni rivelano perfettamente bronchiti, polmoniti, infarti polmonari, tumori;
  • Per uno studio più dettagliato dei polmoni, vengono utilizzati due metodi moderni: la risonanza magnetica e la risonanza magnetica. Sono ottimi per studiare l'anatomia dell'organo, diagnosticare tumori, ascessi, tubercolosi, focolai di infarto e polmonite. L'aggiunta di un agente di contrasto prima dello scatto consente di vedere le navi dei polmoni, per scoprire la causa del loro blocco. La principale differenza tra i metodi CT e RM è la presenza del carico di raggi X nel primo caso; Tomografia: un metodo per la diagnosi dettagliata delle malattie polmonari
  • l'esame dell'espettorato è un metodo diagnostico importante. La sua composizione può dire molto a uno specialista. Lo studio dell'espettorato al microscopio, la rilevazione di batteri in esso consente di stabilire la causa della malattia - allergie, infiammazione, oncologia;
  • nei casi dubbi, per confermare la diagnosi, una sezione del polmone viene prelevata mediante toracoscopia video-assistita attraverso una piccola puntura utilizzando una videocamera e uno strumento speciale; Videotoracoscopia: un metodo diagnostico moderno
  • la biopsia in molti casi pone l'ultimo punto nella diagnosi. Lo studio del polmone macchiato al microscopio ci consente di trarre conclusioni sulla natura della malattia. Il metodo è spesso usato per diagnosticare tumori, sarcoidosi e malattie immunitarie sistemiche. Biopsia: un metodo per diagnosticare molte malattie polmonari

Trattamento e prognosi di alcune malattie polmonari

Le malattie dei polmoni sono estremamente diverse. I metodi di trattamento dipendono dalla malattia specifica. Con l'aiuto di interventi terapeutici, in molti casi, è possibile ottenere il recupero completo, in altri il trasferimento della malattia in remissione.

Malattie polmonari

Solo un medico esperto sa esattamente quali sono le malattie dei polmoni e come trattarle correttamente.

Un numero enorme di tipi di malattie

L'elenco delle più comuni malattie polmonari nell'uomo è il seguente:

  • la polmonite;
  • silicosi;
  • bronchiti;
  • pleurite;
  • la tubercolosi;
  • asma;
  • enfisema;
  • l'asfissia;
  • Tumori maligni - cancro ai polmoni.

Tutte queste malattie associate ai polmoni appaiono piuttosto acute e, se non trattate tempestivamente, possono portare a gravi conseguenze, sia per la salute che per la vita della persona malata.

Forme molto pericolose di manifestazioni di malattia polmonare cronica. Queste malattie includono:

  • Discinesia tracheobronchiale;
  • Forme di polmonite;
  • Malattia di Mounier-Kun;
  • Cuore polmonare cronico;
  • policistico;
  • asma;
  • Malattia di Bruton;
  • Sindrome di Cartagena.

La polmonite, detta anche polmonite, si sviluppa a causa del processo infiammatorio dovuto all'ingresso di varie infezioni: da fungine a virali. Inoltre, uno dei possibili agenti patogeni può essere una sostanza chimica che entra nel corpo durante l'inalazione. La malattia si diffonde in tutto il corpo, o è in grado di "mentire basso" solo in una certa parte.

Altre anomalie comuni nel lavoro dei polmoni sono malattie i cui nomi sono pleurite e bronchite.

Il primo è associato all'edema pleurico o ad un processo infiammatorio (la membrana esterna, che "avvolge" i polmoni). La pleurite può verificarsi a causa di un'infezione o una lesione che colpisce l'area del torace. Questa malattia può essere l'inizio dello sviluppo di un tumore maligno.

La bronchite viene diagnosticata 2 tipi: manifestazioni croniche e acute. La causa di quest'ultimo è l'infiammazione della mucosa bronchiale. Soprattutto spesso la malattia si verifica tra gli anziani e i bambini piccoli. Infettato dal tratto respiratorio a causa di allergie, inalazione di aria chimicamente contaminata.

L'asma bronchiale si manifesta più spesso sotto forma di attacchi di tosse o soffocamento doloroso di natura periodica. Mentre si verifica un attacco, i bronchi e l'intero torace si restringono bruscamente, il che rende difficile la respirazione. Allo stesso tempo, la mucosa si gonfia, le ciglia epiteliali non svolgono le loro funzioni di base, il che porta al malfunzionamento dei polmoni.

L'asfissia e la silicosi sono malattie polmonari pericolose comuni.

Il primo è chiamato carenza di ossigeno a causa di influenze esterne negative che influenzano direttamente il processo respiratorio. Una malattia compare quando è compressa, varie lesioni al collo o al torace, anomalie patologiche nella laringe e disturbi dei muscoli responsabili della respirazione.

Sotto silicosi è una malattia che è comune tra le persone in alcune professioni legate alla realizzazione di attività in un ambiente in cui c'è molta polvere, particelle di cui contengono silice. Zone pericolose: strutture in costruzione, miniere, industria metallurgica,

L'agente eziologico di una malattia come la tubercolosi è il micobatterio. È trasmesso dal vettore attraverso l'aria e attraverso la saliva. Le manifestazioni principali sono direttamente correlate allo stato generale di salute del paziente e al numero di agenti patogeni presenti. L'enfisema è caratterizzato da una separazione delle pareti tra gli alveoli, per cui aumentano significativamente di volume.

La conseguenza di ciò è che i polmoni crescono, tutti i passaggi si restringono e la struttura dell'organo diventa sciolta e flaccida. Tale danno riduce il livello di ossigeno e il metabolismo dell'anidride carbonica a indicatori critici. Diventa difficile per il paziente respirare.

La più pericolosa delle malattie polmonari è il cancro, causando la maggior parte dei casi, la morte. C'è una possibilità per una cura in quelle persone che hanno iniziato il corso della terapia anche prima della manifestazione principale dei sintomi. Tuttavia, l'intero problema sta nel fatto che il cancro è la malattia più difficile da riconoscere.

Implicazioni per il corpo umano

I polmoni sono un organo piuttosto complesso costituito da elementi importanti del tratto respiratorio. I bronchi e la trachea possono essere vulnerabili se la persona soffre di una delle possibili malattie associate ai polmoni.

L'elenco delle malattie associate con l'insorgenza del processo infiammatorio e delle secrezioni purulente può essere combinato in un'intera categoria di malattie polmonari purulente:

  • Gli ascessi, così come la cancrena, appaiono in forma acuta, sono cronici, multipli / comuni o singoli;
  • bronchiectasie;
  • La formazione di cisti festanti - una diffusione singola o multipla;
  • fibrosi polmonare.

Le malattie polmonari suppurative sono rappresentate dalla seguente lista:

  • Empiema della membrana esterna dei polmoni;
  • Degradazione infettiva acuta;
  • Ascesso gangrenoso del corpo (forma acuta);
  • Cancrena comune;
  • Ascesso cronico;
  • Ascesso purulento in forma acuta.

L'elenco delle malattie polmonari è piuttosto esteso: attualmente non esiste una classificazione chiara. Tutte le violazioni si distinguono sulla base dell'impatto su determinati organi o tessuti, nonché sulla fonte dell'evento.

Le malattie polmonari interstiziali possono essere suddivise in 2 grandi gruppi: infettivi e non infettivi. A seconda della presenza di un virus nel corpo, vengono diagnosticate le seguenti malattie:

  • micosi;
  • In caso di infezioni da HIV - IBL;
  • Lesioni parassitarie;
  • Alveolite allergica di tipo esogeno;
  • Disturbi post-trapianto;
  • Sindrome di soccorso (respiratoria).

Le malattie polmonari non specifiche includono:

  1. Bronchite cronica;
  2. Alcuni specialisti includono l'asma in questo gruppo;
  3. Ascesso cronico;
  4. la polmonite;
  5. Enfisema ostruttivo;
  6. fibrosi polmonare.

Se parliamo degli effetti sulle vie respiratorie e dell'impatto negativo su di loro, allora puoi selezionare molte malattie pericolose. Prima di tutto, è l'asma, che è caratterizzata da frequenti spasmi, causando una grave mancanza di respiro e difficoltà di respirazione.

La broncopneumopatia cronica ostruttiva è caratterizzata da tosse persistente. Dalla nascita, un bambino può sviluppare fibrosi cistica, in cui le infezioni del corpo ricorrono periodicamente a causa dell'accumulo eccessivo di muco nei bronchi. Un effetto negativo sulla bronchite del tratto respiratorio in forma acuta ed enfisema.

Le malattie che influenzano negativamente gli alveoli sono la polmonite, la tubercolosi, l'enfisema, il cancro. Inoltre, edema polmonare, una caratteristica perdita di liquido polmonare dai più piccoli vasi sanguigni. Questa categoria comprende la sindrome da distress respiratorio in forma acuta, causando danni irreparabili all'organo respiratorio principale.

Assicurati di eseguire la ventilazione dei polmoni fino al momento in cui il paziente non può riprendersi. Un'altra malattia in questo gruppo è la pneumoconiosi, che sembra dovuta all'inalazione di sostanze pericolose che possono causare qualsiasi tipo di danno d'organo. Potrebbe essere polvere di cemento o carbone, amianto e altro. et al.

Malattie dei polmoni che hanno un effetto negativo sui vasi - embolia polmonare e ipertensione. Il primo è il risultato della trombosi venosa degli arti inferiori. I coaguli di sangue presenti nelle arterie polmonari possono causare mancanza di ossigeno e mancanza di respiro. L'ipertensione è un'aumentata pressione nelle arterie polmonari. Molto spesso, il paziente avverte un forte dolore toracico e mancanza di respiro.

Malattie polmonari e loro sintomi

Le malattie polmonari nell'uomo sono combinate, nella maggior parte dei casi, con sintomi comuni, che si manifestano in frequenti colpi di tosse, mancanza di respiro, dolore nell'area del torace e scarico di sangue, e si nota anche insufficienza respiratoria.

Spesso diagnosticati con malattie fungine dei polmoni, i cui sintomi sono i seguenti:

  • Una tosse che è marcatamente diversa da ciò che accade con un raffreddore;
  • Una grande quantità di espettorato, la cui fuoriuscita provoca dolore acuto nella zona polmonare;
  • Grave debolezza;
  • Diminuita attività;
  • Forte desiderio di dormire.

Segni di malattia polmonare come la polmonite, pronunciato e accompagnato da cambiamenti di temperatura, tosse e difficoltà di respirazione. Il paziente si sente esausto, ansioso, lamenta dolore al petto.

I sintomi dell'enfisema appaiono già nelle ultime fasi, quando i polmoni sono gravemente danneggiati. Il peso corporeo diminuisce, la pelle diventa rossa, è necessario uno sforzo considerevole per l'espirazione e il torace diventa simile a un "barile".

Il cancro è praticamente impossibile da diagnosticare nelle fasi iniziali. Pertanto, in caso di deviazioni dalla norma, è necessario non posticipare la visita all'ospedale. I sintomi di questa malattia polmonare nelle donne sono simili, nelle fasi iniziali, al raffreddore comune. Pertanto, molti non prestano attenzione al loro malessere e al progressivo deterioramento del corpo.

Si distinguono i seguenti sintomi:

  • Sangue nell'espettorato;
  • Perdita di peso inspiegabile;
  • "Fischietto" dal petto durante l'espirazione;
  • Dolore quando si tossisce;
  • Mancanza di respiro

Segni di malattia polmonare - cancro - negli uomini - sono febbre, frequenti malattie virali, tosse grave e disturbi del ritmo cardiaco.

È possibile determinare la malattia respirando rumorosamente, tossendo, pelle bluastra, starnuti frequenti. La bronchite in forma acuta si manifesta con una forte tosse notturna, che causa dolore acuto. Nella fase cronica, il sintomo diventa più frequente, il muco viene secreto, il corpo si gonfia, il tono della pelle si avvicina al blu.

La pleurite è caratterizzata da forti dolori durante la respirazione e movimenti del torace.

La tubercolosi è considerata pericolosa in termini di sintomi, in quanto il paziente di solito non lamenta alcun dolore o tosse. Solo col passare del tempo diventa evidente che la persona sta perdendo peso in modo brusco, sudando, costantemente tirandolo a dormire, e la temperatura corporea aumenta.

Maggiori informazioni sulle malattie polmonari

L'amministrazione del portale categoricamente non raccomanda l'auto-trattamento e consiglia di consultare un medico ai primi sintomi della malattia. Il nostro portale presenta i migliori specialisti medici ai quali puoi registrarti online o per telefono. Puoi scegliere tu stesso il dottore giusto o lo raccoglieremo per te assolutamente gratis. Inoltre, solo registrando attraverso di noi, il prezzo di una consultazione sarà inferiore rispetto alla clinica stessa. Questo è il nostro piccolo regalo per i nostri visitatori. Ti benedica!