Principale
Sintomi

Tosse persistente in un bambino

La tosse infantile è un fenomeno così comune che molte madri non prestano molta attenzione a lui. Questo approccio può essere considerato corretto solo nel caso in cui la tosse abbia cause fisiologiche o sia un fenomeno residuo dopo precedenti malattie respiratorie. Ma anche una leggera tosse persistente, che dura a lungo, può segnalare gravi problemi nel corpo dei bambini.

Contenuto dell'articolo

Cause non trasmissibili

Nella maggior parte dei casi, la tosse persistente in un bambino è provocata da cause non infettive. I Khots identificarli non è sempre facile, ma è molto importante farlo al più presto. Dopo la loro rimozione, il bambino si libera quasi immediatamente della tosse e la minaccia dello sviluppo graduale delle malattie croniche dell'apparato respiratorio, che si verificano con la loro costante irritazione, scompare.

I bambini tossiscono costantemente fino a circa 6-7 mesi. Questa è una tosse fisiologica, che è considerata la norma, se si tratta di una sola tosse, non più di 15-20 volte al giorno. La tosse riflessa aiuta il bambino a liberare gli stretti passaggi nasali e la laringe dal muco che si accumula in essi, poiché non è ancora in grado di ingoiarlo regolarmente e di pulirsi il naso da solo.

Ci possono essere altri motivi non infettivi per cui il bambino tossisce:

  1. Muco che scorre in gola. Con rinite cronica, cura irregolare o impropria, antritis e altre malattie dei seni nasali. Quando i passaggi nasali sono ostruiti, il moccio non ha una presa ed è insensibile alla gola, causando una tosse riflessa. Di solito è bagnato, aggravato di notte o dopo il sonno diurno.
  2. Aria molto secca Potrebbe non essere sentito dai membri della famiglia adulti. Ma le tenue membrane mucose del bambino lo sentono all'istante. Si asciugano, il bambino strappa continuamente la gola, di quando in quando ci sono attacchi di tosse secca che abbaia.
  3. Bassa temperatura dell'aria Spesso i bambini iniziano a tossire al freddo. L'aria fredda causa la costrizione dei vasi sanguigni e talvolta il broncospasmo. C'è una tosse secca e secca, che passa immediatamente in una stanza calda.
  4. Stimoli esterni Odori sgradevoli, acuti, fumo di tabacco (incluso assorbito nei mobili, tappeti, vestiti e capelli dei genitori), aria polverosa o gasata. Anche con l'esposizione a breve termine, questi fattori irritano fortemente la laringe e possono provocare un attacco di tosse soffocante.
  5. Allergy. Con una forte reazione allergica inizia una forte fuoriuscita di muco liquido, che il bambino letteralmente soffoca. Incapace di ingoiarlo, cerca di tossire. L'effetto debole dell'allergene irrita costantemente la laringe, causa gonfiore delle mucose e può manifestarsi come tosse periodica senza una ragione apparente.
  6. Parassiti. La presenza di parassiti nel corpo del bambino non si manifesta per molto tempo. E solo quando riescono a moltiplicare e organizzare intere colonie negli organi interni, compaiono sintomi quali nausea, perdita di appetito, perdita di peso, tosse persistente. È necessario prendere pillole antiparassitarie in una sola volta a tutti i membri della famiglia, in modo che non ci sia una nuova infezione.
  7. Corpo estraneo Particolarmente pericolosa è la situazione in cui un piccolo corpo estraneo (bottone, tallone, grano) entra nel sistema respiratorio di un bambino che non sa come parlare e non può dirlo ai suoi genitori. Potrebbe non bloccare completamente il tratto respiratorio o causare asfissia. Tuttavia, con l'aiuto della tosse, il corpo cercherà costantemente di espellerlo, e col passare del tempo si svilupperà un'infiammazione intorno a sé, spesso purulenta.

Molto spesso, non è difficile individuare cause di tosse non infettive da soli. A volte non è possibile identificare immediatamente l'allergene, ma possono essere di aiuto speciali esami del sangue e dell'espettorato, che riducono significativamente la gamma di ricerche.

Cause infettive

Se una tosse persistente è provocata da un'infezione che è entrata, allora, di regola, la temperatura del bambino aumenta bruscamente e gli altri sintomi caratteristici di una malattia particolare appaiono.

In alcune malattie, il periodo di incubazione (quando l'infezione non si manifesta per niente, ma si riproduce attivamente nel corpo) dura fino a 2-3 settimane, e poi le condizioni del bambino peggiorano drammaticamente e lui riceve immediatamente "l'intero mazzo" di sintomi acuti.

Assicurati di contattare il medico se i compagni di tosse sono:

  • alta temperatura, che può essere abbassata solo per un breve periodo;
  • attacchi d'asma, segni di mancanza di ossigeno;
  • muco o espettorato espettorato di colore verde, giallo o arancione brillante;
  • nausea, vomito, diarrea e altri segni di intossicazione;
  • dolore e / o respiro sibilante al petto;
  • il bambino si lamenta, o vedi che non può fare un respiro profondo;
  • la consistenza schiumosa dell'espettorato è bianca o rosa;
  • tracce o coaguli di sangue, luminoso espettorato scarlatto quando si tossisce.

Questi sintomi sono caratteristici di malattie così pericolose come la difterite, la tubercolosi, la pertosse, la scarlattina, la polmonite, la bronchite purulenta e la sinusite. In assenza di un trattamento adeguato (incluso l'auto-trattamento con rimedi popolari!), Danno complicazioni estremamente gravi e, per il più piccolo, rappresentano una vera minaccia per la vita.

Nella forma cronica, anche l'infezione di volta in volta si manifesta come un lieve o brusco aumento della temperatura e il deterioramento delle condizioni generali. Il bambino, per così dire, si ammala ogni volta di nuovo, ma in realtà è la stessa malattia che non è stata completamente curata. Identificarlo e fare una diagnosi accurata è possibile solo dopo un esame approfondito con una serie di test e test di laboratorio.

Altre malattie

Ma non sempre una tosse costante associata a malattie respiratorie. Questo sintomo è un malfunzionamento nel lavoro di altri organi interni: il cuore e lo stomaco. Se il bambino tossisce costantemente senza sintomi caratteristici delle malattie respiratorie, ai medici viene spesso chiesto di prendere un cardiogramma o un'ecografia del cuore. Con un dolore allo stomaco regolare, è consigliabile effettuare una radiografia di questo organo e / o endoscopia, che consente di utilizzare la fotocamera per esaminare l'esofago e lo stomaco dall'interno.

Nell'insufficienza cardiaca acuta o cronica, il corpo soffre di una carenza di ossigeno, che il cervello percepisce come soffocamento. Il riflesso della tosse funziona, con l'aiuto di esso si apre il lume della laringe.

Una tosse cardiaca di solito appare dopo uno sforzo fisico o di notte. È accompagnato dal dolore al cuore, dal senso di mancanza d'aria, dall'incapacità di respirare profondamente. Un attacco viene preso prendendo farmaci per il cuore o esercizi di respirazione.

La tosse gastrica è una risposta riflessa all'irritazione dell'esofago dovuta all'ingestione di succo gastrico o irritanti chimici. Accade in caso di avvelenamento, quando una sostanza aggressiva brucia la mucosa esofagea. Ma più spesso, la tosse gastrica è un compagno di malattia da reflusso, ulcere o gastrite con elevata acidità. Si manifestano con periodici dolori allo stomaco, eruttazione acida e bruciore di stomaco. Latte caldo, Almagel, un decotto di avena e altri preparati che avvolgono l'esofago aiutano a rimuovere l'attacco.

Come trattare

Non esiste una singola raccomandazione su come rimuovere una tosse permanente, perché le sue cause sono troppo diverse. La tosse residua dopo una malattia fredda o respiratoria può essere trattata con metodi tradizionali. In caso di malattie infettive, sono buone solo come parte di una terapia complessa, e dovresti consultare il tuo medico circa il loro uso in modo da non ridurre l'efficacia dei farmaci presi.

È obbligatorio tossire qualsiasi, anche natura allergica, bevanda calda. Idrata le mucose, riduce l'infiammazione, aiuta a eliminare le tossine dal corpo. Si consiglia di dare al bambino decotti di erbe medicinali con una piccola aggiunta di miele (se non c'è alcuna allergia ad esso). Bene ripristinare l'immunità brodo camomilla, corniolo, rosa canina, lampone o tè di tiglio. Queste piante sono innocue e possono essere consumate per molto tempo.

Aiuta a liberarsi dai gargarismi regolari della tosse. I bambini più grandi possono farlo da soli. I bambini possono lavarsi la gola con una piccola siringa. I mezzi per il risciacquo possono essere acquistati in farmacia. Soluzioni di soda e sale marino, acqua calda con l'aggiunta di alcune gocce di olio essenziale (pino, cedro, lavanda, menta, eucalipto, ecc.) Danno un buon effetto.

L'inalazione di vapore può essere effettuata solo dopo 6 mesi, a condizione che non vi siano grandi accumuli di muco. Il vapore può causare gonfiore nell'espettorato e provocare un soffocamento.

Ottimo aiuto con bronchiti croniche e polmonite, inalatori ad ultrasuoni, che trasformano la medicina versata in una sospensione sottile. Penetra in profondità nei bronchi e nei polmoni e si deposita sulle mucose, garantendo il massimo effetto terapeutico. Quando si tossisce a causa dell'irritazione della laringe, tali inalatori sono praticamente inutili.

Il riscaldamento migliora la circolazione sanguigna, espande i bronchi, facilita la respirazione, allevia un attacco di tosse secca. Non possono essere fatti a temperatura corporea superiore a 37,2-37,5 ° C, così come in presenza di secrezione purulenta. Cosa fare in ciascun caso dipende dalla malattia di base:

  • faringite, tracheite, laringite, vodka comprimere efficace;
  • con tosse residua dopo un raffreddore, infezioni respiratorie acute, SARS - strofinando il torace con trementina o olio di canfora;
  • in bronchite cronica, polmonite, cerotti di senape, dolci al miele, impacchi di olio, aiuto di paraffina.

A seconda delle condizioni del bambino, le procedure termiche vengono eseguite a giorni alterni o ogni giorno. Il momento migliore per loro è prima di dormire giorno o notte. Quindi il bambino resterà a letto per un'altra ora e più dopo il riscaldamento.

È inoltre necessario assicurarsi che dopo la procedura il bambino non si trovi in ​​una corrente d'aria o in prossimità di un condizionatore d'aria funzionante. È necessario proteggerlo da giochi attivi e sbalzi di temperatura.

Prescrivere un trattamento per le malattie croniche o infettive dovrebbe solo un medico. Di solito è una terapia complessa che combina trattamento farmacologico, rimedi popolari, fisioterapia, dieta sana e risparmio di regime quotidiano. È impossibile apportare adeguamenti indipendenti agli appuntamenti medici, poiché il medico tiene sempre in considerazione le peculiarità dell'interazione tra farmaci, le condizioni generali del bambino e le malattie associate.

Se il trattamento è stato prescritto correttamente e tutte le raccomandazioni sono state seguite, un notevole miglioramento della salute del bambino dovrebbe avvenire entro e non oltre 4-5 giorni. In caso contrario, è necessario un ulteriore esame e revisione del corso della terapia. Forse c'è un'altra causa nascosta di tosse, che immediatamente non è riuscita a identificare.

Un medico dovrebbe essere consultato quando la cura domiciliare non diminuisce la tosse in una settimana. È meglio essere al sicuro che curare una malattia trascurata per molto tempo.

Misure preventive

Una tosse persistente non appare dal nulla. E tanto più non diventa immediatamente parossistico e doloroso. Pertanto, la misura principale della sua prevenzione - monitoraggio costante del benessere del bambino. Se noti tosse occasionale, presta attenzione ai seguenti punti:

  • Quanto spesso appare una tosse?
  • È asciutto o bagnato?
  • Ci sono attacchi di soffocamento?
  • Quanta tosse di espettorato?
  • Qual è il colore, la coerenza?
  • Ci sono tracce di sangue nell'espettorato e nel moccio?
  • La temperatura corporea aumenta?
  • Ci sono cambiamenti nel comportamento del bambino?
  • L'appetito è perso?
  • Il peso diminuisce?

E se qualcosa ti sta allarmando, è meglio consultare immediatamente il medico e non aspettare che si siano già manifestati i segni di una grave malattia grave. Per monitorare i bambini è utile tenere un diario della salute. In alcuni casi, potrebbe essere un indizio inestimabile per il medico, che ti aiuterà a diagnosticare in modo rapido e accurato.

La migliore prevenzione delle cause non infettive della tosse persistente è la pulizia della casa, il rispetto delle regole igieniche di base e la regolare cura del bambino.

Assicurarsi che nell'ambiente dei bambini non ci siano oggetti e cose che possano provocare allergie: tessuti artificiali, cuscini di piume, coperte e coperte morbidi, giocattoli fatti di gomma e plastica di scarsa qualità, tinture "acide" troppo luminose.

Non meno importante per la salute del bambino è una routine quotidiana ben organizzata, in cui ci sono ginnastica, massaggi e passeggiate quotidiane all'aria aperta. Il bambino ha bisogno di vitamine, minerali e oligoelementi necessari per una protezione immunitaria attiva dal cibo: fresco, ecologico e di alta qualità. In offseason, l'integrazione multivitaminica e gli immunomodulatori sono utili.

Perché una tosse secca si verifica in un bambino senza febbre e cosa fare se è preoccupato spesso o costantemente?

Una caratteristica del riflesso della tosse secca è l'assenza di espettorato tracheobronchiale, a causa di ciò che la tosse è chiamata improduttiva, cioè, non portando sollievo. Ecco perché è così doloroso per i bambini, le cui vie aeree sono estremamente vulnerabili e sensibili.

Una tosse improduttiva è ancora più fastidiosa e talvolta danneggia persino le loro membrane mucose, aggravando la condizione dolorosa di un piccolo paziente. Un riflesso della tosse improduttivo non sempre parla di freddo e spesso procede sullo sfondo dell'assenza di alte temperature. Considera le cause mediche conosciute di questa condizione patologica e la possibilità della loro eliminazione.

motivi

Cos'altro può causare una tosse secca in un bambino senza febbre, ma un raffreddore? Ricorda l'eziologia di un raffreddore - è causata da infezioni respiratorie virali o batteriche. Con le infezioni, la temperatura sale sempre ad un valore almeno subfebrile (medio-alto) - tale è la risposta del sistema immunitario umano ad un attacco batterico o virale.

Se non c'è temperatura, allora il sistema immunitario non vede la minaccia (cioè, la patologia non è contagiosa), o il sintomo (tosse non produttiva) è di natura allergica.

Prendendo in considerazione le peculiarità di un tale stato come una tosse secca in un bambino senza febbre, chiamiamo i fattori provocatori più comuni:

  • laringite allergica;
  • faringite allergica e altre malattie otorinolaringoiatriche;
  • asma bronchiale;
  • GERD;
  • invasioni elmintiche;
  • alcune patologie del cuore;
  • fattori psicologici.

Le malattie allergiche da ORL accompagnate da tosse improduttiva sono più comuni nei bambini della fascia d'età più giovane. E sono legati alla sensibilità del bambino alla polvere domestica, ai prodotti chimici per la casa (mezzi per lavare e pulire), all'aria della stanza eccessivamente secca e persino a qualche prodotto alimentare (cioccolato, agrumi, latte).

Imparare la nascita di asma in un bambino non è sempre possibile in modo tempestivo. Ad esempio, una tosse secca prolungata che è stata lasciata dopo un'infezione acuta è spesso attribuita ad altre patologie - broncopolmonite, bronchoadenite e persino pertosse. E solo quando si tratta di attacchi d'asma, c'è il sospetto di asma.

Un esame del sangue che mostra un numero maggiore di eosinofili conferma la diagnosi di asma bronchiale.

Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) si verifica nei bambini dalla prima infanzia ed è associata con il lancio di contenuti gastrici nell'esofago. La mucosa dell'esofago è irritata dalle sostanze aggressive della persona che viene lanciata, a causa della quale si verifica un riflesso della tosse improduttivo.

La frequente tosse secca senza febbre si manifesta con l'infezione da vermi, quando le larve dei parassiti penetrano nel sistema respiratorio del bambino. I provocatori più comuni nei bambini sono l'ascaride e la giardia, i tremori polmonari e i toxocar. Nel tempo, la progressione della malattia porta all'espettorato, che contiene anche larve di parassita.

Tra le patologie del cuore che possono provocare una tosse secca in un bambino senza febbre, gli esperti chiamano insufficienza cardiaca, cardiomiopatia, prolasso della valvola mitrale.

I fattori psicologici si verificano prevalentemente nei bambini adolescenti, ma possono debuttare a tre anni. L'eccitazione prima dell'esame, l'insicurezza e altre esperienze acute possono causare una tosse riflessa e persino respiro affannoso e soffocamento in un bambino. Una tosse psicogena è costante, ma non si manifesta mai durante il sonno notturno, che è una delle sue caratteristiche. Riconoscere la tosse psicogena come un disturbo somatoforme nevrotico è molto difficile.

Perché è di notte?

Gli attacchi notturni di tosse improduttiva non sono associati a disturbi nevrotici, il che significa che questa causa dell'insorgenza di un sintomo può essere immediatamente esclusa dalla lista dei fattori provocanti. Ma quasi tutti gli altri motivi elencati nel paragrafo precedente possono provocare una tosse secca senza febbre durante la notte.

  1. La causa più comune di tosse secca è GERD, soprattutto se il bambino ha cenato tardi o ha mangiato prima di andare a dormire.
  2. Anche i pediatri notano spesso tosse secca allergica in un bambino che si riposa in una stanza non ventilata con aria troppo secca.
  3. Gli acari della polvere microscopici che vivono in tappeti, mobili imbottiti e giocattoli soffici, spesso provocano una tosse secca allergica durante la notte.

Le patologie cardiache come causa di tosse secca senza febbre sono meno comuni nei bambini, ma dovrebbero anche essere prese in considerazione quando si raccoglie l'anamnesi.

Abbi bambino

Per i bambini del primo anno di vita, la tosse secca senza febbre è una condizione rara e inusuale, specialmente fino a sei mesi. Se un bambino ha ancora un riflesso della tosse, è molto probabilmente causato da una reazione allergica alla polvere domestica o all'aria secca nella stanza.

Le mamme non dovrebbero impegnarsi in auto-diagnosi di tali condizioni e contattare immediatamente un pediatra - forse questo sintomo manifesta l'insorgenza di asma bronchiale o patologia cardiaca.

Il bambino può tossire e rigurgitare dopo aver mangiato, se il latte penetra nel suo tratto respiratorio. Ogni madre dovrebbe sapere che dopo aver mangiato, il bambino dovrebbe essere trattenuto per un po 'con una "colonna" (fino a quando appare l'eruttazione).

Anche attacchi improvvisi di tosse secca senza temperatura in un bambino che ha già imparato a gattonare sul pavimento sono pericolosi. Il bambino potrebbe trovare un piccolo bottone o un altro piccolo oggetto e infilarlo nel suo naso, o inghiottirlo e soffocarlo. Con un riflesso della tosse, il corpo cerca di liberare le vie aeree da un corpo estraneo. In questo caso, è anche impossibile esaminare in modo indipendente i passaggi nasali del bambino per non spingere l'oggetto estraneo ancora più in profondità.

Devo trattare?

La questione del trattamento della tosse secca senza febbre dovrebbe essere sollevata nel caso in cui il riflesso della tosse diventi troppo invadente, si prolunghi, esaurisce il bambino. Ma non è un sintomo che dovrebbe essere eliminato, ma la sua causa, e per questo è necessario essere esaminati.

Solo dopo aver fatto una diagnosi accurata è possibile prescrivere farmaci o procedure mediche. Pertanto, è necessario sintonizzare il bambino sulla necessità di manipolazioni diagnostiche. I genitori dovrebbero capire che ritardare una visita dal medico può portare a una grave malattia cronica in un bambino.

Cosa succede se si preoccupa spesso e costantemente?

Una lunga tosse secca senza temperatura causa letargia di un bambino, perdita di forza, perdita di interesse per l'apprendimento e altre attività. A causa della tosse notturna, di norma, i bambini avvertono dolore toracico, che porta anche sofferenza al piccolo paziente. Pertanto, i genitori stanno cercando un modo per alleviare questa sofferenza. Ma il punto principale della ricerca per qualche motivo è spesso aggirato, vale a dire - una visita dal medico.

Avendo attribuito una causa fredda a una tosse secca, i genitori spesso iniziano a nutrire il bambino con brodi con proprietà espettoranti, latte caldo o sciroppi per la tosse, per riscaldarsi, riscaldarsi o librarsi. E tutto questo non dovrebbe essere fatto, specialmente se il riflesso della tosse è sorto a causa di allergie, compreso il latte. Le azioni illetterate dei genitori a volte provocano un ulteriore peggioramento delle condizioni del bambino malato e richiedono un tempo prezioso dal trattamento completo.

La cosa più essenziale che i genitori possono e dovrebbero fare per alleviare la tosse di un bambino è quella di assicurare la pulizia e l'umidità ottimale dell'aria nella stanza in cui si trova il bambino, per creare condizioni di temperatura normali.

Con frequenti e prolungati periodi di tosse secca senza la temperatura del bambino, assicurati di mostrare il medico!

Video utile

Dal seguente video puoi imparare come alleviare un attacco di tosse in un bambino:

Trattamento della tosse persistente in un bambino

In caso di raffreddore, la tosse svolge il ruolo di pulizia delle vie respiratorie dall'espettorato nocivo. Questo è un meccanismo naturale grazie al quale il recupero è più veloce. Ma quando diventa cronico, indica i problemi di salute del corpo del bambino. Quali manifestazioni di tosse sono considerate normali e quali sono i segnali di una possibile malattia, cosa fare se il bambino tosse costantemente - ogni genitore dovrebbe conoscere le risposte.

Che cos'è un colpo di tosse?

La tosse è sempre causata dal desiderio del corpo di liberarsi di particelle estranee. Si tratta di corpi estranei, particelle di polvere, allergeni che irritano le vie respiratorie. La ragione principale è l'infiammazione nelle vie aeree. Ci sono tosse (produttiva) umida e secca, normale e patologica.

Per capire se intervenire, considerare quale tipo di tosse si adatta alla gamma normale.

  • mattina. Manifestato da diversi colpi di tosse al mattino, quando, dopo una notte di sonno, c'è una pulizia del muco stagnante.
  • in contatto con un corpo estraneo. Un irritante alla gola causerà un riflesso della tosse, questo è normale. A volte questo è l'unico modo per liberarsi da un oggetto o particelle inquietanti.
  • reazione a polvere o odore acre. In una tale situazione, uno spasmo acuto può causare tosse.
  • quando inizia la dentizione. Si verifica a causa della maggiore salivazione

La tosse fisiologica non è accompagnata da altri sintomi patologici (febbre, naso che cola, dolori muscolari, feci molli, vomito, irritabilità e affaticamento). Normalmente, se il bambino tossisce non più di 15 volte al giorno - questo è il modo in cui il sistema respiratorio viene purificato.

La tosse patologica ha diverse manifestazioni. Nel decorso acuto della malattia, dura fino a 14 giorni. Quando la natura protratta dura fino a tre mesi, e in forma cronica fino a un anno. Anche l'intensità dei tremori della tosse è diversa: in un caso si tratta di una leggera tosse con dolore e nell'altro - una tosse forte e abbaiante.

Tosse secca e umida

La natura della tosse differisce nella quantità di liquido rilasciato. L'asciugatura appare spesso come un segno di un'infezione virale iniziale e porta un grave disagio al bambino. Isterico, senza espettorato, può causare dolore ai muscoli del torace e dell'addome. I medici chiamano una tosse umida produttiva, perché produce espettorato - muco patologico dalla trachea e dai bronchi. La produzione di espettorato nel sistema respiratorio è sempre una condizione anormale, che indica il decorso della malattia.

Con una tosse secca e improduttiva, il vomito è possibile, a causa di sforzi eccessivi sui muscoli del collo, del viso e della gola. Tale tosse spaventa sia i genitori che i bambini. Il bambino diventa lamentoso, timoroso che l'attacco ricominci. Il vomito è possibile con una tosse umida: è così che esce il muco accumulato. I bambini fino a tre anni non sanno come tossire la flemma, quindi il vomito è l'unico modo per il corpo di liberarsi rapidamente del segreto accumulato. Non aver paura di soffocare gli stimoli: sforzi diretti per combattere la malattia che li provoca.

La tosse dei bambini senza una temperatura segnala a un corpo estraneo di entrare nelle vie aeree. Siate attenti al vostro bambino, se questo accade, chiamare un'ambulanza e in modo indipendente dargli il primo soccorso. Per fare questo, posare il bambino sul suo ginocchio con la testa e rivolto verso il basso e con un movimento scorrevole fare diversi colpi da cima a fondo tra le scapole.

Perché non passa?

Spesso c'è una tosse secca, a causa della sconfitta del corpo con un'infezione virale acuta. Dopo un paio di giorni, si bagna e, dopo un po 'di tempo (fino a 2 settimane), passa completamente. Ma cosa succede se i principali sintomi della malattia sono scomparsi e si osserva ancora una tosse costante in un bambino?

I colpevoli di una tosse secca protratta:

  • immunità indebolita
  • aria interna secca, effetti irritanti (fumo passivo)
  • assunzione di liquidi insufficiente
  • complicazione sotto forma di bronchite, tracheite, polmonite o faringite. Spesso un sintomo concomitante può essere febbre e dolore toracico.
  • l'adesione di un'infezione virale secondaria (il bambino si ammalò di nuovo)
  • pertosse (tosse parossistica, difficile da inalare per il bambino)
  • morbillo (accompagnato da una caratteristica eruzione cutanea sul corpo)
  • falso groppa (tosse che abbaia, appare raucedine, i bambini che hanno meno di 3 anni sono più spesso malati)
  • allergia
  • asma bronchiale
  • vermi (la migrazione delle larve di ascaridi passa attraverso il tessuto polmonare, causando irritazione e tosse)

Costante tosse umida.

Nel periodo autunnale e invernale, i genitori di giovani pazienti si lamentano di una tosse umida. Normalmente, se appare in quella fase di una malattia virale, dove è necessario eliminare le vie aeree dell'espettorato.

  • convulsioni improvvise e incessanti
  • il bambino è difficile da respirare
  • aumento della temperatura per più di tre giorni
  • mancanza di appetito
  • dolore al petto
  • forte sibilo
  • sangue o pus nell'espettorato
  • tosse sviluppata a causa di un raffreddore, ma dura più di 25 giorni
  • tosse umida presente costantemente

Se c'è anche uno dei sintomi, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico e stabilire perché il sintomo persiste. Ci sono diversi motivi per questo, e il tipo di espettorato varia:

  • ostruzione nei bronchi - l'espettorato è abbondante
  • polmonite in remissione - espettorato che assomiglia alla ruggine
  • reazione allergica o asma - un espettorato viscoso e trasparente, spesso sotto forma di grumi
  • naso che cola (comprese le allergie)
  • tubercolosi - sangue nell'espettorato
  • ascesso polmonare - espettorato con pus, odore acuto e sgradevole

Come alleviare le condizioni del bambino?

La tosse dà fastidio e infastidisce il bambino, rendendolo lunatico, ostacolando uno sviluppo armonioso. Il sonno è disturbato, i pasti diventano difficili. Ogni genitore sta cercando di trovare un modo per aiutare il bambino a sentirsi meglio. Per l'efficacia del trattamento, è importante stabilire la causa esatta della tosse persistente. Il trattamento varierà anche in base al tipo di tosse.

Quando dovrei cercare aiuto immediatamente?

  • nel processo del sonno, improvvisamente iniziò una tosse forte e incessante. Questo è un segno di falsa groppa ed edema laringeo.
  • fischi e respiro affannoso quando si respira. Sintomo di asma
  • quando tossisce, il bambino non ha abbastanza aria, non può respirare. Questa condizione è pericolosa per la vita del bambino, chiama immediatamente un medico!

Terapia farmacologica

Con una tosse umida, la cosa principale è di aiutare l'espettorato più facile da rimuovere dal corpo. I mucolitici fanno fronte a questo compito: Lasolvan, Ambroxol, ACC. Ci sono anche rimedi naturali che diluiscono la flemma: Dr. IOM, preparati al petto, pektusin. Fai attenzione alle erbe, possono causare gravi allergie e aggravare la condizione. È importante smettere di prendere i farmaci mucolitici in tempo: quando il bambino inizia a muoversi attivamente, non avrà senso in loro, sarà in grado di schiarirsi la gola.

La tosse secca nei bambini di età inferiore ai due anni non è raccomandata per il trattamento con farmaci. È meglio accelerare la transizione verso il bagnato: dare al bambino più liquido e ventilare regolarmente la stanza. Ai bambini più grandi possono essere prescritti farmaci che bloccano il riflesso della tosse: Robitussin, Delsim. Questi strumenti contribuiranno a bloccare il riflesso della tosse per 10-12 ore.

inalazione

Il metodo di vecchiaia per inalazione di vapore aiuta a idratare le mucose e favorisce il rilascio dell'espettorato. È comunque utile respirare sopra le patate bollenti o inalare i vapori con olii essenziali. Tali trattamenti sono più adatti per i bambini più grandi. Per i bambini, i nebulizzatori sono sempre più utilizzati nel trattamento. A differenza dell'inalazione del vapore, non vi è alcun rischio di ustioni, inoltre il genitore può controllare da solo il processo. L'inalazione del nebulizzatore non è raccomandata per la tosse secca. Una volta bagnata, la soluzione è Ambrobene o Lasolvan.

Se c'è broncospasmo (restringimento del lume dei bronchi), respiro sibilante, fischietti (caratteristica della bronchite ostruttiva o asma), il compito principale dell'inalazione con un nebulizzatore è quello di rimuovere lo spasmo e aiutare il bambino a respirare normalmente. Questo farà fronte a Berodual e Pulmicort.

Rimedi popolari

  1. Il trattamento più popolare tra la gente è ravanello con miele. Il ravanello è inciso e vi è fatto un buco, nel quale viene messo un cucchiaio di miele. Nel tempo, nel pozzo si forma uno sciroppo curativo che ha proprietà antisettiche e lenisce le gole irritate. Ai bambini piace questa dolce ricetta!
  2. L'oliatura aiuta Un pezzo di stoffa di cotone è impregnato di olio di girasole riscaldato e posto sul petto durante la notte. Top coperto con un involucro di plastica e messo su una giacca di cotone. Al mattino la gola si ammorbidisce.
  3. Le gambe in volo troppo efficacemente. È utile farlo con la senape - solo un paio di cucchiai in un catino d'acqua. La procedura dura non più di 15 minuti, dopo di che è necessario indossare calze calde sui piedi dei bambini e garantire il riposo. Una controindicazione è la temperatura elevata.

Misure preventive

Il potere dei genitori di ridurre la frequenza della malattia del bambino, seguendo semplici raccomandazioni. Il popolare pediatra Komarovsky consiglia come prevenire:

  • ridurre la temperatura nella stanza in cui si trova il bambino, a 20-22 gradi
  • aerazione regolare, l'uso di umidificatori
  • Non surriscaldare il bambino avvolgendolo eccessivamente. Indossalo in base alle condizioni atmosferiche e in base all'attività
  • camminare più spesso all'aria aperta (almeno 4 ore al giorno)
  • effettuare il bagno dei bambini in acqua non più di 27 gradi, stimola l'attività motoria del bambino e rafforza il sistema immunitario e il sonno
  • rispettare il regime
  • Non sovraccaricare il corpo del bambino con quantità eccessive di cibo. È meglio non nutrirsi un po 'che non sovralimentare un bambino
  • non lottare per la sterilità in modo che l'immunità del bambino si adatti a vari microrganismi

Conclusione.

Qualsiasi tosse non dovrebbe essere lasciata senza l'attenzione sensibile dei genitori. È importante iniziare il trattamento in tempo (e talvolta terminarlo in tempo) al fine di evitare conseguenze e complicazioni negative. Se ti senti ansioso per il fatto che tuo figlio teme costantemente, dovresti immediatamente chiedere aiuto agli specialisti. Daranno la diagnosi corretta e prescriveranno le cure necessarie per il recupero del bambino.

Cosa fare se un bambino non finisce con un colpo di tosse

La tosse nei bambini può segnalare l'insorgenza di una malattia grave o essere una normale risposta fisiologica a una sostanza irritante. È importante distinguere i sintomi che appaiono in una fase precoce e capire la fonte di questo fenomeno. Una tosse persistente in un bambino dovrebbe allertare i genitori, poiché a volte si verifica sullo sfondo di gravi patologie. Se il medico ha rassicurato che non vi sono problemi, il corpo dei bambini in breve tempo si occuperà delle interferenze senza ulteriori misure.

Perché il bambino tossisce

Le cause della tosse nei bambini sono diverse: infezioni virali, ingestione di corpi estranei, allergie, muco nella gola dopo un riposo notturno. La tosse secca spesso indica la fase iniziale della SARS. Dopo 2-3 giorni, la tosse diventa umida e inizia lo scarico dell'espettorato. Ma i sintomi possono anche essere causati da condizioni pericolose, come l'asma bronchiale o l'ostruzione dei polmoni. Se il bambino continua a tossire, è necessario consultare un medico che ti aiuterà a capire se si tratta di una condizione normale o se un piccolo paziente è in grave pericolo.

Cause fisiologiche

La tosse costante in un bambino, causata da processi naturali nel corpo, si manifesta senza segni di freddo. È provocato dai motivi:

  • deflusso di muco nella parte posteriore della gola dalla cavità nasale, quando il paziente non è in grado a causa della sua età o non vuole (in classe in classe, per esempio) soffiarsi il naso;
  • corpo estraneo in gola (di solito una particella di cibo);
  • essere nel territorio in cui vengono distribuiti gas, fumo, sostanze chimiche nocive - attraverso l'aria penetrano nel tratto respiratorio;
  • solletico al naso (polline di fiori, pepe, lanugine di pioppo).

Dopo aver eliminato l'interferenza, la tosse si ferma e il bambino diventa immediatamente più facile. Non ci sono attacchi dolorosi, mancanza di respiro, nessuna temperatura. Dopo che la minaccia è passata, il corpo non ha più bisogno di protezione, proteggendolo da possibili pericoli per la vita.

Bronchite allergica

La tosse allergica è una manifestazione di intolleranza individuale verso una particolare sostanza. L'irritazione del centro della tosse può portare a una tosse costante, in cui vi è uno scarico acquoso e chiaro dalla cavità nasale, si nota uno strappo. Gli occhi sono rossi, il naso è prurito - e questo è solo l'inizio.

Se non si eliminano gli allergeni, le condizioni del paziente continuano a deteriorarsi. Gli adulti devono sapere quale sostanza il bambino ha una reazione allergica e il medico li aiuterà con questo. Determinerà l'irritante con test speciali e prescriverà l'uso di antistaminici, eliminando i sintomi spiacevoli.

Infiammazione degli organi respiratori

Sullo sfondo di malattie polmonari, compare tosse costante, che può essere accompagnata da difficoltà respiratorie. Sintomi molto pericolosi: comparsa di espettorato di sangue o di pus nell'espettorato, rauco e respiro sibilante, febbre, mancanza di respiro. Se si tratta di un'infezione virale, il recupero completo avviene in 1-2 settimane, ma con complicazioni, la tosse potrebbe non fermarsi prima di 3 mesi o più. È necessario stabilire le cause esatte della tosse nei bambini al fine di differenziare i sintomi.

Possibili malattie infiammatorie:

  • malattie degli alberi bronchiali - bronchiti, broncopneumopatia ostruttiva, asma bronchiale, polmonite;
  • malattie croniche di eziologia virale - il tessuto polmonare è affetto da infezioni herpetiche, retrovirali, adenovirali;
  • malattie del tratto respiratorio superiore - sinusite, mal di gola da streptococco, faringite.

Quando il paziente ha un'infezione virale respiratoria acuta nei primi giorni, soffre di attacchi di tosse secca. Dopo 2-3 giorni, l'essudato si forma nei polmoni e la tosse accelera il processo di guarigione. Il corpo in questo modo libera i polmoni dall'espettorato, contenente un numero enorme di agenti patogeni non vitali e leucociti.

Nella mia gola, prurito dopo un'infezione virale respiratoria acuta con una tosse umida scompare dopo circa 1 settimana. Ha fornito, se il trattamento è stato organizzato correttamente, e i genitori hanno seguito rigorosamente le raccomandazioni del medico. Altrimenti, i patogeni rimangono nel corpo e con un indebolimento del sistema immunitario appaiono con una nuova forza.

Tosse nervosa

Nei bambini con una psiche instabile, la cui vita è piena di stress, la tosse costante si manifesta come reazione difensiva sullo sfondo della paura e dell'ansia. Un bambino tossisce quando cerca di "mascherare" la sensazione di un trucco, la paura del dolore fisico, la sfiducia nei confronti delle persone. Sembra che crei un velo che non permetta a uno sconosciuto di penetrare nella sua anima, di riconoscere le sue debolezze, di sentire la sua vigliaccheria. D'altra parte, gli dà l'opportunità di rimandare un momento terribile, ritirarsi e "nascondersi" per un po '. I piccoli bambini di tutto questo non sono ancora a conoscenza di questo, ma se vengono costantemente puniti, quindi, come i bambini più grandi, si "nascondono" dietro una tosse dalle loro paure.

Malattie del tubo digerente

Un bambino può tossire il suo stomaco a causa di malattie del tratto gastrointestinale:

Il muscolo che si sovrappone all'esofago nella zona dello stomaco (sfintere) non consente al contenuto del sacco gastrico di ritornare al canale esofageo. Se ciò accade (lo stomaco è pieno, lo sfintere si indebolisce, inizia la formazione di gas), la massa alimentare insieme all'acido cloridrico viene espulsa in porzioni nell'esofago, provocando una sensazione di grave bruciore. Bruciore di stomaco può durare diversi minuti o intere ore. Se l'acido ha raggiunto la gola, c'è una sensazione di solletico, e poi inizia la tosse.

Problemi cardiaci

La tosse periodica in un bambino può comparire sullo sfondo delle malattie cardiache. Quando il cuore non funziona, i ventricoli funzionano in modo errato. Quello giusto riempie i polmoni di sangue, e quello sinistro lo pompa male. Il tessuto polmonare si gonfia - inizia la fame di ossigeno. Sullo sfondo dell'ipossia, il bambino sente la mancanza di aria. Si schiarisce la gola per rimuovere l'ostacolo. Questi tentativi non portano a nulla. Se i genitori non prendono il tempo e non vanno dal dottore, possono accadere cose irreparabili.

Altri motivi

Come con l'ingestione di un corpo estraneo, il bambino continua a tossire il morbillo e la pertosse. Se non sei stato vaccinato contro queste malattie, una persona in qualsiasi momento può essere infettata da una grave malattia.

Le infezioni sono accompagnate da eruzioni cutanee, febbre, difficoltà a deglutire. Le malattie sono insidiose in quanto la fase iniziale è camuffata da SARS e difficile da riconoscere. Nella fase finale, in assenza di trattamento tempestivo, queste infezioni possono portare alla disabilità e persino alla morte.

diagnostica

Al primo ricevimento, il medico esaminerà attentamente il bambino, ascolterà il petto con uno stetoscopio. Per stabilire con precisione le cause della tosse persistente in un bambino, vengono nominati ulteriori tipi di test:

  • ricerca di colture rinofaringee;
  • test della tubercolina;
  • esame del sangue;
  • Raggi X, CT, RM.

Il lavoro di uno specialista è complicato dal fatto che la tosse è possibile con varie malattie. Le procedure talvolta richiedono diversi giorni e la patologia continua a peggiorare in questo momento.

Cosa fare se il bambino è costantemente tossito

Il trattamento della tosse viene eseguito nel complesso, quindi diverse procedure vengono eseguite nello stesso giorno. Se il bambino ha iniziato a tossire, gli viene prescritto un farmaco per l'ingestione e per sfregamenti o impacchi esterni.

Terapia farmacologica

Per rimuovere una tosse secca per il raffreddore e tradurla in uno bagnato, il medico prescrive farmaci espettoranti:

Bronhikum riduce la viscosità dell'espettorato e accelera il processo di rimozione. I medici prescrivono losanghe o sciroppi a seconda dell'età. I bambini sotto i 2 anni hanno prescritto 0,5 cucchiaini. sciroppo tre volte al giorno, fino a 12 anni - 1 cucchiaino. 2-3 volte durante il giorno. Le losanghe vengono prese nell'età di 6-12 anni, 1 pezzo 3 volte al giorno, da 12 anni si possono dare 2 losanghe 3 volte al giorno.

Codelac Broncho, oltre ai componenti chimici, contiene estratti naturali di erbe: timo, radice di liquirizia. Il farmaco è efficace nella tosse prolungata in un bambino. Accelera il recupero, contribuisce alla rapida diffusione dell'espettorato. Ha effetti antibatterici e antivirali. Per i bambini, viene utilizzato il modulo di rilascio - sciroppo. Viene somministrato ai bambini da 2 anni, 100 ml 3 volte al giorno.

Una tosse secca viene fermata da farmaci antitosse (Sinekod, Codelac), ma solo su prescrizione medica. L'accettazione indipendente di questi fondi, specialmente in piccole percentuali, è proibita.

inalazione

L'inalazione è utilizzata per idratare le mucose ed eliminare la traspirazione in gola. Ai bambini non piacciono tali procedure, ma anche pochi minuti di tale trattamento sono sufficienti per fermare la tosse ininterrotta. Per soluzioni inalatorie e decotti vengono utilizzati:

  • acqua con soda;
  • infusi d'acqua di erbe espettoranti e antinfiammatorie;
  • acqua minerale.

Le soluzioni possono essere preparate sulla base di farmaci contenenti ingredienti naturali (ad esempio, Dr.Mamma), ma questi punti sono necessariamente discussi con il medico.

Rimedi popolari

Non tutti i metodi popolari di trattamento dei bambini sopportano volentieri. Ma ci sono ricette efficaci che non causano avversione per i bambini.

  1. Lavare il ravanello nero, tagliare un buco e versare un po 'di miele nella "ciotola". Dopo alcuni minuti, un succo apparirà nella nicchia. Insieme al miele, forma uno sciroppo curativo e molto gustoso. I bambini bevono con grande piacere.
  2. Non meno efficace pediluvio. È necessario versare l'acqua nel bacino (metà) e mescolare in esso 1 cucchiaio. senape secca Mentre l'acqua si raffredda, deve essere versata dal bollitore con un beccuccio. 10-15 minuti sono sufficienti Quindi asciugare i piedi asciutti e indossare calze calde.

Dai metodi di trattamento più diffusi è necessario scegliere quelli che comportano l'assunzione del farmaco all'interno e metodi esterni, come ad esempio compressioni, applicazioni, sfregamento. Questi sono solo metodi ausiliari e le decisioni dei genitori devono essere approvate da uno specialista.

Altri metodi

Se il bambino è in buona salute da tutti gli indicatori, e i medici lo sospettano di una tosse nervosa, allora devi scoprire qual è la fonte delle emozioni negative. Uno psicologo è incluso nel lavoro, specificando la causa della patologia e usando esercizi speciali per liberare il bambino e ridurre il suo livello di ansia e paura. Farmaci prescritti che migliorano il lavoro del sistema nervoso centrale. In alcuni casi, sono necessari antidepressivi.

Che cosa è pericolosa tosse lunga

Ogni giorno viene diagnosticato un numero enorme di malattie accompagnate da tosse. La condizione è pericolosa a causa del fatto che gli adulti che pensano che un bambino abbia un ARVI ignorano una chiamata al medico. Ma tale fiducia può trasformarsi in tristi conseguenze. Se il bambino inizia a tossire, dovresti contattare immediatamente uno specialista.

Tosse persistente in un bambino

Una tosse che dura più di 2-3 settimane è considerata permanente. Può essere secco o umido, frequente o raro, ma dà sempre un sacco di problemi e ansia. La tosse può interferire con il sonno, il mangiare e persino la respirazione. Se una tosse non va via per molto tempo, è necessario affrontare la fonte originale della malattia.

cause di

La tosse di qualsiasi natura è un sintomo della malattia. Una tosse prolungata può essere dovuta a un raffreddore, a una grave infezione o ad altre malattie. Le principali cause di tosse persistente sono:

Una tosse persistente in un bambino può segnalare un numero di malattie.

  • SARS;
  • infezione batterica;
  • reazione allergica;
  • la presenza di vermi;
  • forte irritazione del naso che cola e mal di gola;
  • esposizione a fumo o smog;
  • oggetto estraneo nelle vie aeree;
  • scosse nervose.

Molto spesso, la tosse è causata dall'azione di microbi o virus e si verifica a causa dell'infezione con agenti patogeni dell'apparato respiratorio. Le cause della tosse possono essere vermi, causano tosse secca. Con la patologia del cuore e la presenza di malattie dello stomaco o tosse intestine si verifica. Con adenoiditi e altre infiammazioni del rinofaringe, appare una tosse, che è aggravata di notte a causa del muco che scorre lungo la parte posteriore del rinofaringe e una violazione della respirazione nasale.

Se il bambino tossisce costantemente, ciò può indicare un'allergia.

Le cause della tosse allergica sono individuali. Dipendono dal tipo di allergene che causa una maggiore risposta immunitaria nel corpo del bambino. Tale tosse si verifica durante l'asma o la pollinosi.

Spesso un bambino può tossire o tossire in caso di forte stress o stress emotivo. La tosse neurologica si verifica prima di eventi importanti nella vita di un bambino, in una situazione di tensione a casa o in un istituto scolastico, dopo un forte spavento.

Una tosse prolungata può infastidirti ogni giorno e di volta in volta. Per capire meglio la sua causa e decidere il trattamento successivo, è necessario prestare attenzione ai sintomi di accompagnamento.

Sintomi aggiuntivi

Un bambino che tosse costantemente può avere altri sintomi associati alla malattia. Uno dei sintomi importanti è la natura della tosse. Una tosse secca senza febbre può essere causata da pertosse o allergie. La tosse umida si presenta solitamente con ARVI. La tosse con la temperatura si verifica con bronchite, influenza, infiammazione del tratto respiratorio superiore, polmonite e scarlattina.

Stabilire la causa della tosse umida dal colore dell'espettorato

La tosse umida è considerata produttiva, è caratterizzata da tosse all'espettorato. Dal colore del muco della tosse, il medico può fare una diagnosi più accurata. Se il muco ha una tinta verde - questo è un segno di polmonite e sinusite, il colore giallo indica la presenza di un processo purulento. Quando la tubercolosi appare espettorato marrone. L'espettorato biancastro spesso è caratteristico di ARVI, con allergie è trasparente.

La più pericolosa è la tosse parossistica con soffocamento, soprattutto nei neonati e in età prescolare. Tale tosse si verifica quando un corpo estraneo entra nel tratto respiratorio di un bambino. Il bambino può soffocare il cibo durante l'allattamento o mettere un pezzettino di piccolo giocattolo in bocca. Se i genitori hanno familiarità con il primo soccorso, saranno in grado di liberare il bambino di un oggetto estraneo nelle vie aeree da soli, in caso contrario, è urgente chiamare un'ambulanza.

La tosse, che si è verificata di notte o al mattino ed è accompagnata da fischi e sibili, è anche pericolosa. Può essere accompagnato da febbre, mancanza di respiro, coscienza compromessa, arresto respiratorio. I sintomi aggiuntivi frequenti per la tosse includono:

Un naso che cola è uno dei sintomi associati più frequenti.

  • naso e naso che cola;
  • respiro affannoso nei polmoni;
  • intossicazione e febbre;
  • processo infiammatorio.

La tosse acuta dura fino a tre settimane. In assenza di un trattamento adeguato, una tosse persistente con una durata di 1-2 mesi può sostituirlo. La tosse cronica potrebbe non durare molto a lungo, fino a un anno o più. Di solito è un segno di una grave malattia.

diagnostica

C'è una tosse fisiologica, che è un riflesso volto a rimuovere espettorato, polvere e particelle estranee dal sistema respiratorio. Un bambino sano può tossire più di 15 volte al giorno. Se la tosse diventa costante, interferisce con il sonno, è accompagnata da temperatura o vomito, mal di gola o mal di gola, se il bambino starnutisce spesso, è necessario mostrare il bambino al pediatra per diagnosticare la malattia. Con una lunga tosse, il medico deve prima escludere gravi malattie: pertosse, laringiti, polmoniti e tubercolosi. Per diagnosticare le cause delle prove di laboratorio prescritte per la tosse:

Per identificare le cause della tosse frequente in un bambino prendi un emocromo completo.

  • emocromo completo;
  • analisi dell'espettorato;
  • test allergologici;
  • feci di elminti.

Un esame del sangue mostra le condizioni generali del bambino e la presenza di infiammazione nel corpo. L'espettorato rivela una flora patogena che potrebbe causare malattie. Un test allergologico viene eseguito se si sospetta la natura allergica della tosse. Aiuterà a identificare l'allergene che causa il problema.

Ulteriori metodi di indagine:

  • Raggi X e fluorografia;
  • broncografia;
  • fibrobroncoscopia;
  • spirometria.

Raggi X e fluorografia aiutano a identificare la bronchite ostruttiva, la polmonite, la tubercolosi. La bronchografia è un esame a raggi X dell'albero bronchiale usando il contrasto. Viene utilizzato se non è possibile diagnosticare la malattia con metodi non invasivi e in caso di sospetto presenza di corpi estranei nell'apparato respiratorio.

Il metodo della fibrobronchoscopia consente di esaminare la trachea mucosa e i bronchi del paziente in anestesia. Una delle indicazioni per la procedura è una tosse di origine poco chiara, che dura oltre un mese. Utilizzando la spirometria, vengono misurati i parametri di respirazione esterna del paziente, come il volume polmonare. Il metodo è popolare per l'asma bronchiale, la malattia polmonare ostruttiva e le allergie.

Metodi di trattamento

Se si verifica qualche malattia, è necessario consultare immediatamente un medico. In accordo con la causa della malattia, il medico prescriverà farmaci che aiuteranno ad alleviare i sintomi. Gli antitosse possono essere di due tipi:

Per il trattamento della tosse secca e umida nei bambini, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci.

  • farmaci che impediscono il verificarsi del riflesso della tosse;
  • farmaci che diluiscono l'espettorato e accelerano la sua escrezione.

I fondi del primo gruppo sono usati per trattare la tosse secca. I farmaci sono prescritti dal medico quando la tosse diventa dolorosa per il bambino, porta a vomito, dolore al petto. Dopo aver preso la medicina, la tosse si interrompe dopo 20-30 minuti.

Una tosse produttiva viene trattata con farmaci espettoranti che aiutano a diluire ed eliminare l'espettorato. Per i bambini, i farmaci di entrambi i gruppi sono disponibili sotto forma di sciroppi e sospensioni.

Se la tosse è causata da un'infezione batterica, viene prescritto un ciclo di antibiotici. Per la corretta scelta dei farmaci utilizzando la diagnosi determinare l'agente eziologico dell'infezione. Se le allergie sono prescritte antistaminici e il contatto con l'allergene è escluso.

Per la liquefazione e la rimozione dell'espettorato dai bronchi, le inalazioni vengono eseguite con un nebulizzatore.

Nel trattamento della tosse usare anche l'inalazione. Il farmaco in questa procedura funziona direttamente nelle vie aeree, agendo sulla causa della tosse. L'inalazione riduce lo spasmo bronchiale e aiuta a ridurre l'espettorato. Le procedure possono essere eseguite a casa usando un vapore o un nebulizzatore. L'inalazione di vapore è efficace solo nelle malattie del tratto respiratorio superiore ed è controindicata a temperature elevate.

Per il nebulizzatore non ci sono restrizioni di questo tipo. Genera una nube di aerosol di piccole particelle, che consente al farmaco di raggiungere non solo la parte superiore, ma anche il tratto respiratorio inferiore. L'inalazione del nebulizzatore è consentita anche per i bambini, blocca bene la tosse dolorosa. Per la procedura può essere utilizzato come una normale soluzione salina e medicinali speciali prescritti da un medico. Per un trattamento efficace l'inalazione deve essere ripetuta 2-3 volte al giorno.

Con la tosse costante, puoi essere trattato con l'aiuto della medicina tradizionale. I bambini preparano le erbe, come la camomilla e la salvia, e danno da bere più volte al giorno. Con la tosse frequente, un bambino può avere mal di gola, nel qual caso il latte caldo con propoli o miele aiuta bene. Prima di usare rimedi popolari, è necessario assicurarsi che il bambino non sia allergico alle erbe e ai prodotti delle api.

prevenzione

È quasi impossibile evitare completamente le malattie infantili, ma con una prevenzione adeguata, il bambino sarà meno malato. Per la prevenzione della tosse permanente includono:

Indurimento - uno dei modi più famosi per rafforzare l'immunità dei bambini

  • indurimento;
  • umidificazione e purificazione dell'aria;
  • corretta alimentazione;
  • igiene.

La prevenzione non garantisce che il bambino non tossisca affatto, ma la malattia scorrerà più facilmente. I bambini con malattie respiratorie croniche e ricorrenti sono raccomandati per visitare il sanatorio e l'aria di mare. Se non c'è la possibilità di cambiare il clima, sono obbligatorie le passeggiate giornaliere all'aria aperta e un corso di vitamine durante la stagione dell'attività virale. La prevenzione della tosse allergica è anche una mancanza di contatto con gli allergeni.

Essendo impegnati nella prevenzione della tosse, è necessario capire quali sono le possibili cause del suo verificarsi. Ai primi sintomi della malattia, dovresti recarti in ospedale per prendere immediatamente il controllo della situazione e prevenire la comparsa di tosse prolungata o persistente.