Principale
Sintomi

Otite nei bambini con sintomi e trattamento

L'otite nei bambini è molto comune ed è un'infiammazione dell'orecchio. A seconda del sito di localizzazione del processo infiammatorio, si distinguono otite media esterna, otite media e interna. La malattia è accompagnata da dolorosi scontri a fuoco nell'orecchio, febbre e un progressivo deterioramento delle condizioni generali del bambino. L'otite nei bambini è pericolosa a causa delle sue complicanze e, se trattata in modo errato o ignorando i sintomi della malattia, può portare a una perdita dell'udito parziale o completa nel bambino.

Cause di otite nei bambini

L'infiammazione dell'orecchio si sviluppa a seguito di esposizione all'apparecchio acustico di alcuni fattori:

  • danni meccanici - colpendo l'orecchio, pulizia infruttuosa delle orecchie, contatto con un oggetto estraneo nel condotto uditivo;
  • infezione batterica - si sviluppa spesso quando i batteri patogeni entrano nell'orecchio dalla cavità nasale o faringe infiammata (nei bambini, le cavità nasali, dell'orecchio e della faringe comunicano tra loro a causa della loro struttura anatomica, pertanto l'otite si manifesta più frequentemente nei bambini che negli adulti);
  • ipotermia - quando l'acqua fredda entra nella cavità dell'orecchio, il bambino rimane a lungo in una brutta copia e quando cammina in tempo freddo e ventoso senza una protezione.

I sintomi di otite nei bambini

A seconda della posizione del processo infiammatorio, i sintomi di otite nei bambini differiscono leggermente in intensità e gravità.

Otite esterna: cause e sintomi

I principali sintomi di otite esterna nei bambini sono edema e arrossamento del condotto uditivo, la comparsa di scarico patologico da esso.

Di norma, la forma esterna dell'otite si sviluppa a causa dell'infezione dell'orecchio nel canale uditivo dall'ambiente, ad esempio, con una pulizia profonda e non accurata delle orecchie con tamponi di cotone, nuoto in acqua fredda clorata o stagni aperti. Il bambino appare per prima cosa arrossamento e gonfiore dell'orecchio esterno, aumento della secrezione di zolfo e liquido dal condotto uditivo, dolore, aggravato dallo sbadiglio e dall'apertura della bocca.

I sintomi di otite esterna avanzano rapidamente:

  • la temperatura corporea sale a 38 gradi;
  • il bambino piange, si rifiuta di mangiare;
  • quando si preme sul cavalletto, il bambino inizia a piangere e gira la testa;
  • L'allattamento al seno o il ciuccio nei bambini è accompagnato da un aumento del dolore, quindi puoi spesso osservare il bambino afferrarlo e sputare immediatamente il capezzolo o il seno della madre.

Con la diagnosi tempestiva e il trattamento dell'otite esterna passa rapidamente e non provoca complicazioni nel bambino. Se i genitori si auto-meditano o non seguono la prescrizione di un medico, allora il processo infiammatorio dall'orecchio esterno si estende all'orecchio interno, il che porta all'otite media.

Mezzi di otite: cause e sintomi

Secondo la natura del decorso, l'otite media può essere acuta e cronica, a seconda della gravità del processo infiammatorio e della presenza di complicanze - sierose o purulente.

Le ragioni principali per lo sviluppo di otite media nei bambini sono:

  • la diffusione dell'infezione dalla cavità nasale o della faringe nell'orecchio medio - i microbi patogeni penetrano nell'orecchio medio attraverso il tubo di Eustachio che collega il nasopharynx alla cavità dell'orecchio;
  • ipotermia o surriscaldamento del bambino;
  • ottenere latte o miscela di latte nell'orecchio medio dal rinofaringe durante l'alimentazione - spesso questo accade quando il bambino si trova nella posizione sbagliata durante l'alimentazione;
  • infiammazione delle adenoidi;
  • immunità indebolita del bambino e infezioni croniche del rinofaringe.

L'otite media sierosa è caratterizzata da un improvviso esordio improvviso, il più delle volte il bambino si sveglia nel mezzo della notte con i seguenti sintomi:

  • dolore da tiro insopportabile nell'orecchio - mentre il paziente piange e urla senza cessare;
  • aumento della temperatura corporea a 40 gradi e oltre;
  • vomito e diarrea sullo sfondo di una crescente intossicazione del corpo;
  • progressiva letargia e debolezza del bambino.

Qualsiasi tentativo da parte del genitore di esercitare pressione sul cavalletto del bambino porta ad un aumento del dolore e ad una nuova crisi isterica. I movimenti di succhiare e masticare causano forti dolori, quindi i bambini si rifiutano di mangiare, bere e succhiare il ciuccio.

L'otite sierosa dell'orecchio medio è caratterizzata da una sporgenza del timpano e dall'accumulo di liquido all'interno, con il risultato che il bambino cerca di assumere una posizione forzata, copre l'orecchio dolorante con una mano e si lamenta della perdita dell'udito.

Otite media suppurativa acuta: sintomi

Se l'otite media catarrale è stata diagnosticata fuori dal tempo o i genitori hanno auto-medicato il bambino e non sono andati dal medico, allora può essere complicato da una forma purulenta, che è caratterizzata dall'eruzione del timpano e dal deflusso del pus all'esterno. Di regola, la gravità dei sintomi clinici con otite media purulenta rispetto alla forma catarrale diminuisce.

Nei bambini piccoli, l'otite catarrale può essere complicata da purulenta anche entro 1-2 giorni, quindi è estremamente importante mostrare il bambino a uno specialista qualificato per non portarlo in tale stato.

Otite media cronica

Spesso, la transizione dell'otite catarrale acuta media alla forma cronica del decorso avviene sullo sfondo di un'immunità indebolita in un bambino o in presenza di concomitanti infezioni croniche nel corpo, ad esempio, adenoidite, tonsillite, sinusite, rinite.

I segni clinici di forme croniche di infiammazione dell'orecchio medio sono:

  • scarico purulento intermittente del loro canale uditivo esterno;
  • prolungata non-crescita del buco nel timpano danneggiato;
  • perdita dell'udito o sviluppo di completa sordità;
  • focolai di recidiva e di recidiva di otite.

Possibili complicazioni di otite

Spesso i genitori non hanno fretta di mostrare il bambino al dottore e cercano di trattare il bambino per problemi di mal d'orecchi da soli. Con una diagnosi tardiva o la mancanza di adeguate cure mediche, l'otite media porta a serie complicazioni:

  • perdita dell'udito;
  • la meningite;
  • mastoidite;
  • paresi del nervo facciale;
  • violazione dell'apparato vestibolare.

Caratteristiche di otite media nei bambini nel primo anno di vita

Le malattie catarrali nei neonati del primo anno di vita sono spesso complicate dall'otite, e poiché il bambino non sa ancora parlare e non può spiegare a sua madre che soffre, i genitori dovrebbero essere estremamente attenti alla condizione delle briciole per non far sviluppare l'otite.

I principali segni della diffusione dell'infiammazione nella cavità dell'orecchio nei neonati sono:

  • ansia e pianto bambino;
  • rifiuto di succhiare la bottiglia o il seno della madre - il bambino afferra il capezzolo con impazienza, fa 1-2 movimenti di suzione e lancia immediatamente il seno con il pianto;
  • il sonno diventa irrequieto, spesso il bambino piange nel sonno;
  • cliccando sul cavalletto dell'orecchio si provoca un attacco di un altro pianto in un bambino.

Una caratteristica distintiva del trattamento dell'otite media nei neonati è che, per eliminare il dolore e l'infiammazione, le gocce nasali di Nazivin con una dose dello 0,01% sono sepolte nell'orecchio.

Trattamento dell'otite nei bambini

Prima di tutto, se ci sono prove di infiammazione dell'orecchio in un bambino, i genitori dovrebbero cercare aiuto medico. Non auto-medicare, in quanto questo è irto di complicazioni e perdita dell'udito in un bambino.

Il trattamento dell'otite viene eseguito su base ambulatoriale, solo i bambini del primo anno di vita, così come i pazienti giovani, nei quali il processo infiammatorio procede con complicazioni, hanno bisogno di ricovero ospedaliero.

Se il bambino si lamenta di dolori lancinanti alle orecchie, prima della visita dal dottore puoi dare al bambino uno dei farmaci antipiretici, ad esempio Nurofen. Le sospensioni ad effetto antipiretico hanno un effetto analgesico e antinfiammatorio pronunciato, quindi riducono l'intensità del dolore e permettono ad uno specialista di esaminare il condotto uditivo senza causare disagio al bambino.

Per un migliore deflusso del liquido accumulato e ridurre la pressione sul timpano, il bambino deve pulire il naso del muco e gocciolare gocce vascolari nasali. È estremamente indesiderabile utilizzare le gocce auricolari prima dell'esame dal medico, poiché è impossibile dire con certezza se il timpano è intatto e se il medicinale entra nella cavità sterile dell'orecchio medio, c'è il rischio di danneggiare il nervo uditivo e gli ossicini uditivi che causeranno lo sviluppo di gonfiore o sordità.

Dopo che la diagnosi è stata stabilita e l'otorinolaringoiatra riceve le raccomandazioni necessarie, i genitori possono eseguire le procedure necessarie a casa:

  • seppellire l'orecchio infiammato con prescritte gocce per le orecchie;
  • dare antibiotici a un bambino se il trattamento lo richiede;
  • effettuare un trattamento igienico del canale uditivo esterno con una maggiore secrezione di liquido sieroso o purulento;
  • monitorare che lo zolfo non si accumula nel condotto uditivo;
  • fornire al bambino una respirazione nasale completa, pulire la cavità nasale di muco e croste nel tempo e seppellire le gocce intranasali, se necessario.

In alcuni casi, per accelerare il recupero e il riscaldamento profondo della cavità dell'orecchio, a un bambino vengono prescritte compresse.

Come seppellire correttamente l'orecchio di un bambino con l'otite media?

Per il trattamento efficace dell'otite media, è importante che i bambini seguano le regole per l'iniezione di farmaci nella cavità dell'orecchio:

  • la soluzione (gocce) deve essere necessariamente instillata sotto forma di calore - si raccomanda di tenere il flacone con le gocce nelle mani prima di riscaldarsi a temperatura corporea, altrimenti l'introduzione della medicina fredda può provocare un aumento del mal d'orecchi e la progressione del processo infiammatorio;
  • la posizione del bambino steso sulla schiena, la testa girata di lato;
  • il lobo dell'orecchio deve essere leggermente tirato verso il basso e 2-3 gocce del medicinale devono essere lasciate cadere nel canale uditivo esterno;
  • lasciare il bambino in questa posizione per 5 minuti in modo che il medicinale non fuoriesca dall'orecchio quando sale.

Se entrambe le orecchie sono infiammate, ripetere la procedura di instillazione con il secondo orecchio.

Comprime l'orecchio

Per l'otite acuta catarrale, un bambino consiglia di comprimere l'orecchio per il riscaldamento profondo e per alleviare il dolore.

È importante! Le compresse sono controindicate in caso di secrezione purulenta dal canale uditivo esterno o sospetta rottura del timpano.

Per garantire il massimo effetto della compressione è importante applicarlo correttamente:

  • utilizzare un tovagliolo di garza, piegato 4 volte - la dimensione del tovagliolo dovrebbe essere di 2 cm a favore del padiglione auricolare, al centro un'incisione verticale;
  • inumidire un tovagliolo in soluzione alcolica, diluito con acqua a metà, spremere e applicare sull'orecchio;
  • sopra un tovagliolo di garza, applicare carta per compresse, le cui dimensioni dovrebbero essere 0,5 cm più grandi ai bordi rispetto al tovagliolo;
  • mettere uno strato di cotone sopra la carta (anche 0,5 cm più largo della carta compressa);
  • avvolgere e fissare l'orecchio con una calda sciarpa di lana.

L'impacco viene lasciato sull'orecchio per un massimo di 4 ore, è meglio eseguire la procedura durante la notte in modo che il bambino non togli la benda e non sia capriccioso.

Igiene delle orecchie doloranti

Quando si identifica l'otite media purulenta è importante garantire una corretta igiene della cavità dell'orecchio. È meglio che questa procedura venga eseguita da un medico o un infermiere. Per rimuovere il pus dalla superficie interna del padiglione auricolare e dal canale uditivo esterno, viene utilizzata una corda di cotone o una garza avvolta su una sonda speciale. Dopo aver rimosso il pus, l'orecchio viene trattato con soluzioni antisettiche, il più delle volte con una soluzione di perossido di idrogeno al 3%, dopodiché la soluzione antibiotica prescritta dal medico viene instillata nel canale uditivo esterno.

Quando si esegue l'otite purulenta o lo sviluppo di complicanze, al paziente viene prescritto un ciclo di trattamento antibiotico, il farmaco viene somministrato per via orale o per iniezione, a seconda della gravità della malattia.

Raccomandazioni generali per la cura di un bambino con otite

Durante l'otite, il bambino non è raccomandato di fare il bagno in modo che l'acqua non penetri nell'orecchio infiammato e non provochi esasperazione o complicazioni. Inoltre, non è consigliabile camminare nel periodo acuto - camminare per strada è possibile solo dopo la cessazione del dolore e la normalizzazione della temperatura corporea. È importante assicurarsi che il paziente non si raffreddi troppo e che il vento non gli soffi nelle orecchie, quindi anche nelle stagioni più calde, si raccomanda a un bambino con otite di indossare un berretto sottile.

Prevenzione dell'otite nei bambini

La prevenzione dello sviluppo dell'infiammazione dell'orecchio nei bambini comprende indurimento, alimentazione naturale, igiene della cavità dell'orecchio, trattamento tempestivo di raffreddori e rinite.

Poiché i bambini piccoli attaccano spesso piccoli oggetti nel naso o nelle orecchie, non lasciare il bambino incustodito durante il gioco!

Otite in un bambino: sintomi, trattamento, prevenzione

Quando le orecchie di un bambino iniziano a dolere, anche i genitori esperti possono perdere la calma per i capricci e le lacrime. Per combattere efficacemente la malattia, è necessario conoscere il nemico, ciò che viene chiamato "per via", avvisato è salvato.

Cos'è l'otite media?

Per otite significa qualsiasi infiammazione dell'orecchio. Ci sono:

  • L'orecchio esterno (il padiglione auricolare e il canale uditivo esterno al timpano), la cui infiammazione è l'otite esterna. Qui al primo posto ci sono le bolle causate da stafilococchi e lesioni fungine del condotto uditivo.
  • L'orecchio medio, che inizia dietro il timpano e include la cavità timpanica, la tromba di Eustachio, le mastoidi e l'antro. Le infiammazioni in questa sezione sono chiamate otite media. Questa è la patologia auricolare più comune nei bambini.
  • L'otite interna porta anche il nome di labirintite. In questo caso, l'infiammazione colpisce la coclea, il suo vestibolo oi canali semicircolari.

Di chi è la colpa?

L'otite media si sviluppa sullo sfondo di un'infezione batterica (meno virale). La causa più comune del suo sviluppo è la flora aggressiva streptococcica o stafilococcica. Molto spesso, l'infezione penetra nella cavità auricolare attraverso la tromba di Eustachio, bilanciando la pressione tra l'orecchio e la cavità nasale. Pertanto, molto spesso l'otite media è il risultato di un naso che cola.

Un prerequisito per lo sviluppo di otite media è una significativa diminuzione dell'immunità locale nel corpo dei bambini, i bambini sono più suscettibili alle infiammazioni dell'orecchio:

  • soffre di rachitismo (vedi sintomi e trattamento del rachitismo nei bambini)
  • anemia
  • mancanza di peso
  • patologia cronica degli organi ENT
  • diatesi essudativa
  • forme estreme di immunodeficienza prendono il diabete, l'AIDS e la leucemia.

Ma anche un bambino senza gravi malattie somatiche può diventare una vittima dell'otite con ipotermia banale. Il fatto è che il canale uditivo esterno di un bambino, a differenza di un adulto, non ha una curvatura a forma di S. Pertanto, qualsiasi flusso di aria fredda può provocare otite in un bambino, i sintomi di otite dipenderanno direttamente dalla posizione dell'infiammazione.

Manifestazioni di otite

Nell'otite esterna, i sintomi nei bambini possono variare a seconda della gravità del processo.

  • Un foruncolo del padiglione auricolare o del condotto uditivo si manifesterà come rossore, gonfiore e comparsa di un tubercolo infiammatorio che gradualmente cambia colore da rosso a bluastro. Un nucleo purulento si formerà nel centro della formazione infiammatoria. Fino a quando i tessuti si fondono con il pus, il dolore sarà molto intenso. Dopo l'estinzione dei recettori, diventerà leggermente meno. Dopo che il foruncolo si è aperto e la bacchetta necrotica si è staccata, una ferita profonda rimarrà e guarirà per formare una cicatrice.
  • L'otite fungina esterna è caratterizzata dalla comparsa di croste e desquamazione nel condotto uditivo sullo sfondo di un'infezione fungina. Si nota anche il prurito.
  • L'otite media può essere divisa in otite catarrale e purulenta. Il Qatar è quando l'infiammazione microbica si manifesta come arrossamento, gonfiore e dolore incostante di un personaggio da piercing o da ripresa. A seconda della gravità dell'infiammazione, l'intensità del dolore varia, da lieve a insopportabile. Il dolore può essere localizzato nell'orecchio o dato nella guancia, nella tempia, nella gola. È associato a un nervo comune che fornisce la cavità timpanica e l'orofaringe. Il dolore può essere combinato con la congestione dell'orecchio.
  • Poiché la formazione di un ascesso sul timpano, parlano di otite purulenta. Oltre al dolore, è caratterizzato da una diminuzione dell'udito. Se un ascesso si rompe, un versamento purulento con sangue viene rilasciato dall'orecchio. Successivamente, il timpano guarisce per formare una cicatrice, dopo di che ripristino il mio udito. Con un difetto significativo, la membrana potrebbe non guarire completamente e quindi ci saranno problemi con l'udito.

Inoltre, il bambino sarà disturbato da aumenti di temperatura e intossicazione (muscoli, articolazioni e cefalee, debolezza e debolezza).

  • Oltre all'otite media acuta, può svilupparsi un processo infiammatorio cronico, che si suddivide in otite media essudativa, purulenta o adesiva. Le varianti essudativa e adesiva dell'otite hanno lievi manifestazioni sotto forma di acufene (cause) e perdita dell'udito. L'otite media adesiva (adesiva) è il risultato della proliferazione del tessuto connettivo e della fibrosi della cavità timpanica e del timpano.
  • Nel processo purulento cronico, vi è una perdita periodica dall'orecchio e una diminuzione persistente dell'udito dovuta alla perforazione costantemente presente nel timpano.
  • Labirintite si manifesta con dolore, perdita dell'udito e vertigini (cause), poiché l'organo di equilibrio associato all'orecchio interno è coinvolto nel processo.

Come sospettare l'otite media a casa?

I bambini più grandi potrebbero lamentarsi del mal d'orecchi e persino dire che tipo di dolore è e dove sta dando. È molto più difficile con i bambini fino a due anni, che non sanno ancora parlare e piangono solo in risposta al dolore (compresa l'otite media). I sintomi nei bambini con questa patologia non sono specifici:

  • il pensiero dell'infiammazione dell'orecchio medio può spingere l'ansia del bambino
  • il suo pianto immotivato
  • negazione del seno o della bottiglia
  • Inoltre, i bambini possono afferrare l'orecchio dolorante
  • gira la testa da un lato all'altro
  • Se si preme sul cavalletto dell'orecchio malato, l'ansia o il pianto del bambino si intensificano a causa dell'aumento del dolore

Se vi è qualche sospetto di otite, il bambino deve essere immediatamente mostrato al pediatra o specialista ENT.

Come fa il medico a determinare l'otite media?

Un otorinolaringoiatra ha un dispositivo così semplice e conveniente come uno specchio per le orecchie. Con esso, è possibile vedere i cambiamenti nel canale uditivo esterno, timpano. Pertanto, i cambiamenti nel cono di luce sul timpano corrispondono all'otite media. Per lo stesso scopo, il medico può usare l'otoscopio.

Pronto soccorso per l'otite

Se una visita dal medico viene posticipata per ragioni oggettive (anche se è impossibile ritardarla), e il bambino si preoccupa e piange, la prima cosa da fare è anestetizzare l'orecchio se si sospetta l'otite media.

A questo scopo, possono essere usati farmaci anti-infiammatori non steroidei, che hanno la proprietà di sopprimere l'infiammazione, la temperatura e il dolore. I derivati ​​del paracetamolo (piastrellati, calpol, eferalgan, panadol, tylenol), ibuprofen (nurofen, ibuklin) e naprossene (cefecon) sono consentiti per i bambini - vedere una panoramica di tutti i farmaci antipiretici per bambini, con dosaggi e prezzi. Puoi usare sciroppo, pillole o candele rettali.

Il secondo rimedio per l'otite media sarà l'orecchio gocce Otipaks (170-250 rubli), Otirelax (140 rubli) Questo è un farmaco combinato, che consiste in fenazone anti-infiammatorio e anestetico locale lidocaina cloridrato. È necessario ricordare che otipax può essere utilizzato solo se il timpano non è stato danneggiato (l'orecchio non è fluito). Nei bambini sepolti in 2 gocce, e nei bambini di età superiore a due anni, 3-4 gocce in ciascun orecchio.

Come cadere correttamente le gocce?

  • Prima di scavare nelle gocce, riscaldare la bottiglia con loro a temperatura ambiente. Nei neonati la temperatura può arrivare fino a 36 gradi. In alternativa, le gocce vengono versate dalla fiala in un cucchiaio caldo e quindi pipettate.
  • Il bambino deve essere sollevato e tirato indietro l'orecchio per raddrizzare il condotto uditivo.
  • Dopo che le gocce sono gocciolate, il bambino viene tenuto in braccio per almeno dieci minuti con l'orecchio in modo che il medicinale non trapelasse.
  • Nei bambini, le gocce sono sepolte in entrambe le orecchie, poiché il processo è generalmente bilaterale.
  • In un bambino che succhia un ciuccio, deve essere rimosso prima dell'instillazione delle gocce. In combinazione con un naso chiuso, un manichino può causare barotrauma del timpano.

Trattamento di otite esterna

L'ebollizione dell'orecchio esterno (otite purulenta) viene trattata secondo lo schema classico. Nella fase di infiltrazione (prima della formazione della canna) farmaci anti-infiammatori e compresse di alcol con lo scopo di riassorbimento. Dopo che il nucleo si è formato, un'apertura chirurgica dell'ascesso con il drenaggio della cavità, lavaggio con perossido di idrogeno o clorexidina, Miramistina e successive medicazioni per unguento con levomecol fino a completa guarigione della ferita. Quando intossicazione, alta temperatura, linfoadenite è collegata con antibiotici.

Le lesioni fungine del condotto uditivo sono trattate con unguenti antifungini (clotrimazolo, Candida, flucanazolo), se necessario, prescrivono agenti antifungini sistemici in pillole (amfotericina, griseofulvina, micosi). Di regola, gli agenti antifungini sistemici non vengono utilizzati nei bambini sotto i due anni di età.

Trattamento dell'otite media

La più piccola preferenza è data al trattamento locale. Per loro, gli antibiotici sistemici sono troppo pesanti per il sistema immunitario e l'intestino (vedi la lista dei probiotici, analoghi Linex). Pertanto, sono state stabilite indicazioni molto severe per gli antibiotici:

  • ipertermia per tre giorni dall'inizio della terapia locale
  • grave intossicazione
  • dolori maltrattati che impediscono a un bambino di dormire e mangiare correttamente

Le gocce nelle orecchie sono usate dal corso per sette-dieci giorni. Durante questo periodo, il bambino viene necessariamente esaminato da un otorinolaringoiatra per essere convinto delle dinamiche positive dell'infiammazione o per correggere il trattamento se il risultato è insoddisfacente.

Nei bambini più grandi (dai due anni di età), la terapia inizia anche con le gocce per le orecchie, integrate con farmaci anti-infiammatori (vedi Primo soccorso per l'otite media).

Un prerequisito per il trattamento di otite media è sbarazzarsi di un raffreddore. Quando la rinite non trattata è il rischio di ri-sviluppo dell'infiammazione dell'orecchio medio. A questo scopo, applicare le gocce antivirali (interferone), antibatteriche (gocce - isofra, polidex, protorgol) e combinate (vibrocil).

- Otipaks combina effetti anti-infiammatori e analgesici.
- Sulfacil sodico (albucid) è un agente antimicrobico e antivirale universale.
- L'otofa è un farmaco antibatterico a base dell'antibiotico rifamicina.
Albucid e otofa non sono controindicati in caso di perforazione del timpano.
- Polydex - i bambini di età superiore a due anni e mezzo possono usare Polydex (una combinazione di antibiotici neomicina e polimixina con l'aggiunta del desametasone antinfiammatorio ormonale).

Il trattamento del corso viene effettuato da sette a dieci giorni. Durante questo tempo, è possibile curare l'otite catarrale senza complicazioni in un bambino. Il trattamento deve essere prescritto e monitorato da un medico ENT.

  • Antibiotici in compresse, sospensioni o iniezioni

Requisiti per questi farmaci: sicurezza, non tossicità, raggiungimento di concentrazioni sufficienti nel sito di infiammazione, mantenimento delle dosi terapeutiche per un lungo periodo (almeno otto ore per un numero adeguato di dosi al giorno). La durata della terapia antibiotica è di sette giorni, ad eccezione dei farmaci che sono in grado di accumulare e mantenere concentrazioni terapeutiche nel sangue per una settimana o dieci giorni (ad esempio l'azitromicina, che è prescritta per 3-5 giorni).

  • Penicilline. Semisintetici (oxacillina, amoxicillina, flemossina, ampicillina, carbenicillina) e inibitori protetti sono preferiti, che possono resistere a ceppi microbici resistenti (amoxiclav, flemoklav, augmentin, unazin, sultamicillina, ampixide).
  • Le cefalosporine del secondo (cefuroxime, cefaclor) del terzo (ceftibuten, ceftriaxone, cefotaxime, cefazidime) e il quarto (cefepime) sono generazioni.
  • I macrolidi vengono attualmente soppiantati dalle cefalosporine. Più conveniente nel dosaggio, nella durata del corso e nelle forme di somministrazione (compresse, sospensione). Il trattamento dell'otite media nei bambini viene effettuato con azitromicina (azithral, ​​sumamed, hemomycin), claritromicina.
  • Gli aminoglicosidi sono i farmaci di scelta se c'è un'otite purulenta stafilococcica in un bambino. Il trattamento con kanamicina, gentamicina, sizomicina, amikacina viene effettuato principalmente stazionario a causa della nefrotossicità.

Le peculiarità della terapia antibiotica nei bambini dovrebbero includere il rifiuto dell'uso dei fluorochinoloni, poiché sono controindicati nei bambini sotto i 18 anni di età, nonché al fine di ridurre il numero di infezioni resistenti agli antibiotici.

Sulla questione dei farmaci antistaminici

I regimi classici di trattamento con otite media suggeriscono la nomina di antistaminici per ridurre la componente allergica dell'infiammazione e ridurre il gonfiore. Mezzi raccomandati della seconda e della terza generazione che non causano sonnolenza o effetti minimi sedativi: claritina, desloratadina, loratadina, clarisens, cetirizina, ketotifene (vedere i farmaci antiallergici).

Tuttavia, oggi un certo numero di specialisti (prima fra tutti quelli americani che hanno condotto studi clinici selettivi che coinvolgono pazienti-bambini) ritengono che l'uso di questo gruppo di farmaci per l'otite media sia inopportuno, poiché non è stata trovata alcuna correlazione diretta tra il loro uso e il tasso di guarigione della malattia. Oggi la domanda rimane aperta, poiché non esistono ancora standard completi per il trattamento dell'otite acuta nei bambini.

Trattamento di labirintite

Poiché il processo può essere facilmente complicato dall'infiammazione meningea, dalla sepsi e persino dai disturbi della circolazione cerebrale, il trattamento viene eseguito in condizioni stazionarie. Vengono usati antibiotici, farmaci antinfiammatori e disidratanti. Se necessario, viene eseguito un intervento chirurgico.

Trattamento di otite con rimedi popolari

I metodi tradizionali di trattamento dell'otite media nei bambini sono piuttosto diversi, ma va notato che trasformare un bambino in un terreno di sperimentazione per esperimenti non è umano e spericolato. Naturalmente, sul campo, quando il medico e la farmacia non sono disponibili, la persona ricorre a qualsiasi mezzo a disposizione per alleviare il dolore e la sofferenza del bambino. Pertanto, ci concentreremo sul più appropriato e meno dannoso per i rimedi popolari per la salute dei bambini per l'otite media (infiammazione dell'orecchio).

L'otite esterna, che scorre sotto forma di ebollizione nello stadio di infiltrazione (con un tubercolo arrossato senza una verga purulenta), così come l'otite media catarrale nei bambini, può essere trattata con rimedi popolari. Puoi usare una vodka o una compressa o una lozione per alcol:

  • Borico, alcol di canfora o vodka viene applicato su un tovagliolo di garza applicato alla zona dell'orecchio
  • sopra la pellicola di polietilene o di cera
  • la benda è rafforzata da un fazzoletto o una sciarpa
  • tempo di esposizione da 15 a 30 minuti (più giovane è il bambino, più breve è la procedura)
  • risolve decentemente gli infiltrati e lo iodio
  • Vengono utilizzate anche foglie di aloe, tagliandole a metà e applicando una foglia tagliata all'ulcera.

Nessuna procedura di riscaldamento per l'otite è inaccettabile. Il trattamento con alcol e soluzioni è severamente proibito nei bambini di età inferiore a un anno, anche per uso esterno. Per i bambini più grandi, non è nemmeno auspicabile, è particolarmente controindicato l'uso di alcol medicale non diluito per un impacco. È meglio usare canfora, alcoli borici o vodka. L'instillazione di alcool borico o di canfora nell'orecchio è consentita, ma solo nei bambini di età superiore a 6 anni - non più di 2 gocce.

Quando viene comunemente utilizzata la lesione fungina del condotto uditivo, pulirla con una soluzione di soda (da non confondere con l'instillazione o il risciacquo). La soda crea un ambiente alcalino in cui i funghi non si moltiplicano bene, ma non possono curare completamente l'infezione fungina.

Solux (lampada blu) - procedura termica, mostrata in otite non purulenta. Tuttavia, è difficile distinguere l'otite media non purulenta dal purulento nella vita di tutti i giorni, soprattutto perché non è possibile riscaldare un'infezione batterica. Pertanto, qualsiasi metodo popolare dovrebbe essere coordinato con il pediatra curante.

Cause, caratteristiche, sintomi e trattamento dell'otite nei bambini di età diverse

L'otite è una malattia caratterizzata dalla presenza di un processo infiammatorio in qualsiasi parte dell'orecchio. Più spesso si verifica nei bambini. Secondo le statistiche, all'età di 5 anni, quasi tutti i bambini affrontano questo problema uno o anche più volte. Gli agenti causali della malattia possono essere virus, funghi o batteri. L'otite media più comune è batterica. Il processo infiammatorio nell'orecchio è accompagnato da un dolore che è abbastanza forte per i bambini e richiede l'immediata fornitura di assistenza medica qualificata.

Tipi di otite

A seconda di quale parte dell'orecchio il processo infiammatorio è localizzato, l'otite media è isolata:

Nel 70% dei casi nei bambini, e nei bambini piccoli quasi al 90%, viene rilevata un'otite media acuta, causata da un'infezione attraverso il tubo uditivo dal rinofaringe nella cavità timpanica. Per la natura dell'infiammazione, può essere catarrale, sieroso o purulento. L'otite catarrale è più comune.

Secondo la natura del decorso, l'infiammazione dell'orecchio può essere acuta (non più di 3 settimane), subacuta (da 3 settimane a 3 mesi) e cronica (più di 3 mesi).

Per origine l'otite è infettiva, allergica e traumatica. A seconda che si sia sviluppato un processo infiammatorio in una o entrambe le orecchie, si distinguono le otiti unilaterali e bilaterali.

Cause di infiammazione dell'orecchio nei bambini

Il motivo principale per l'alta incidenza di otite nei bambini è una caratteristica della struttura del loro tubo uditivo (Eustachiano). Non è praticamente piegato, ha un diametro maggiore e una lunghezza minore rispetto a un adulto, quindi il muco del rinofaringe può facilmente cadere nella cavità dell'orecchio medio. Di conseguenza, la ventilazione della cavità timpanica viene disturbata e la pressione al suo interno cambia, provocando lo sviluppo del processo infiammatorio.

L'otite esterna si verifica a causa di infezione in caso di danni alla pelle durante la pulizia dei canali auricolari o la pettinatura dei capelli, così come in caso di contatto e ristagno di liquido nell'orecchio dopo il nuoto o il bagno.

Le principali cause di infiammazione acuta nell'orecchio medio possono essere:

  • processi infiammatori nel rinofaringe;
  • ipotermia;
  • ipertrofia delle tonsille faringee e adenoiditi croniche;
  • patologie nasofaringee croniche (sinusite, tonsillite, rinite);
  • indebolimento dell'immunità locale sullo sfondo di varie malattie (rachitismo, carenza di peso, anemia, diatesi essudativa, leucemia, AIDS e altri);
  • allergie frequenti, accompagnate da gonfiore delle mucose e naso che cola;
  • naso non corretto che fuoriesce;
  • lesioni con penetrazione dell'infezione nella cavità dell'orecchio.

L'otite interna si sviluppa come complicazione dell'infiammazione acuta o cronica dell'orecchio medio, a seguito di un infortunio o di una comune malattia infettiva. In quest'ultimo caso, l'agente patogeno penetra nell'orecchio interno attraverso il sangue o le meningi (ad esempio la meningite).

I sintomi di otite media in un bambino

Il quadro clinico caratteristico dell'otite è determinato dalla localizzazione del processo infiammatorio.

I sintomi di otite esterna

Nei bambini con otite esterna, c'è arrossamento, prurito, gonfiore del padiglione auricolare e del canale uditivo esterno, accompagnato da un improvviso aumento di temperatura e sensazioni dolorose. La sensazione di dolore aumenta quando si cerca di tirare l'orecchio, quando si apre la bocca e si masturba.

Assegni l'otite esterna limitata e diffusa (diffusa).

L'otite esterna limitata si verifica con l'infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea nel canale uditivo esterno. Si manifesta sotto forma di arrossamento della pelle, formazione di un punto d'ebollizione, al centro del quale si forma un nucleo purulento e un aumento dei linfonodi dietro l'orecchio. Quando l'ascesso maturo si apre, le sensazioni dolorose diminuiscono e al suo posto rimane una profonda ferita, che successivamente guarisce con la formazione di una piccola cicatrice.

Quando si diffonde l'otite, il processo infiammatorio interessa l'intero canale uditivo. Di solito si verifica a seguito di una reazione allergica, lesioni batteriche o fungine (otomicosi) della pelle. Sulla pelle del canale uditivo esterno con questa forma di malattia compaiono spesso vesciche. Quando si verifica un'infezione fungina, la pelle si sta sbucciando nel condotto uditivo, accompagnata da un forte prurito.

Video: come trattare l'otite media negli adulti e nei bambini

I sintomi di otite media

Nell'otite media acuta nei bambini, i sintomi dipendono dalla forma della malattia. I seguenti segni sono caratteristici dell'infiammazione catarrale:

  • dolore pulsante, lancinante o lancinante nell'orecchio, aggravato dalla pressione sul tragus, è possibile irradiare dolore al tempio, alla gola o alla guancia;
  • un forte aumento della temperatura corporea fino a 40 ° C;
  • congestione nelle orecchie;
  • sonno irrequieto;
  • debolezza, letargia;
  • capricciosità, irritabilità;
  • vomito, feci molli (non sempre osservate).

In assenza di terapia iniziata tempestivamente, l'otite catarrale media acuta già il giorno seguente può trasformarsi in purulenta. Il pus si forma nell'essudato che si è allontanato dall'otite catarrale, che è un terreno favorevole alla riproduzione di batteri patogeni. Per l'otite purulenta è caratterizzata da dolore grave (maggiore è la pressione nella cavità timpanica, più forte è il dolore), perdita dell'udito. Quando il timpano viene rotto, un liquido purulento scorre dal canale uditivo esterno. Il dolore diventa meno intenso.

L'otite media sierosa è un processo infiammatorio lento che può durare da alcune settimane a diversi mesi. È caratterizzato dall'accumulo di liquido di origine non purulenta nella cavità timpanica.

La forma cronica di otite media è caratterizzata da sintomi lievi. Quando il bambino non cresce lungo buco nel timpano, pus periodicamente dal condotto uditivo esterno, non v'è tinnito e aumentando gradualmente in funzione della durata della malattia dell'udito perdita. I dolori gravi sono assenti.

Sintomi di otite interna

L'orecchio interno è strettamente connesso con l'analizzatore vestibolare, quindi il processo infiammatorio in esso influisce sulle sue funzioni. Nei bambini con questo tipo di malattia, oltre a problemi di udito, si verificano tinnito, vertigini, incoordinazione ed equilibrio, nausea e vomito.

Caratteristiche dell'otite media nei neonati

È difficile sospettare l'otite media nei bambini che non possono spiegare ai genitori quale sia il loro dolore. Il sintomo principale di infiammazione dell'orecchio diventa un'angoscia acuta, un grido forte, apparentemente gratuito, stridulo e piangente. Dormono male di notte, svegliandosi urlando. Se tocchi l'orecchio malato, aumenta il pianto. C'è un marcato deterioramento dell'appetito o il rifiuto di mangiare. Il bambino non può mangiare normalmente, come durante l'aumento del dolore alla suzione e alla deglutizione. Gira la testa e si allontana dalla bottiglia o dal petto.

Un bambino può dimenarsi con un orecchio dolorante. Durante il sonno, si strofina spesso la testa contro un cuscino. In caso di otite unilaterale, il bambino, al fine di ridurre il dolore, cerca di assumere una posizione forzata e si distende in modo che l'orecchio dolorante poggi sul cuscino.

Il rischio di malattia nei bambini del primo anno di vita aumenta il fatto che il più delle volte si trovano in una posizione orizzontale. Ciò complica il deflusso del muco dal nasofaringe con il raffreddore e contribuisce al suo ristagno. Inoltre, allattando un bambino mentre è sdraiato sulla schiena o rigurgitando, latte materno o latte artificiale a volte cade dal rinofaringe nell'orecchio medio e causa la sua infiammazione.

diagnostica

Se sospetti l'otite media nei bambini, dovresti contattare il tuo pediatra o otorinolaringoiatra. In caso di secrezione purulenta dall'orecchio, è necessario chiamare urgentemente la casa del medico o porre il bambino nell'orecchio di cotone idrofilo, indossare un berretto e andare da solo al policlinico.

In primo luogo, il medico raccoglie storia e ascolta i reclami, e quindi produce l'esame utilizzando uno stime orecchio o orecchio specchio otoscopio cambiamenti nel meato uditivo esterno e lo stato membrana timpanica. Inoltre, vengono esaminati i seni e le cavità della bocca.

Se si sospetta l'otite, viene fornito un esame emocromocitometrico completo per valutare la presenza del processo infiammatorio nel corpo e la sua gravità (aumento della VES, aumento del numero di globuli bianchi). Può essere eseguita un'audiometria per verificare la presenza di problemi all'udito.

Se un liquido purulento esce dal canale uditivo esterno, viene raccolto per l'analisi batteriologica e l'analisi della sensibilità agli antibiotici. In situazioni particolarmente difficili (ad esempio, in caso di danni all'orecchio interno), viene utilizzato un esame radiografico aggiuntivo, TC e MRI.

trattamento

Il trattamento precoce dell'otite media nei bambini fornisce un risultato favorevole. A seconda del tipo di malattia e della gravità del corso, il processo di recupero in forma acuta può richiedere 1-3 settimane. Dopo la fine della terapia nei bambini, in media fino a tre mesi, rimane il deficit uditivo.

Trattamento di otite esterna

Il trattamento dell'otite esterna viene eseguito su base ambulatoriale. Fino a quando il nucleo purulento del punto di ebollizione è maturo, consiste nell'uso di farmaci anti-infiammatori e compresse di alcol. Dopo aver eseguito l'asta medico formatura sua apertura, seguito svinatura e lavando la cavità formata sue soluzioni antisettiche (miramistin clorexidina, rasvorom perossido di idrogeno al 3%). Dopo la procedura, una benda con levomekolom, che deve essere periodicamente cambiata per completare la guarigione della ferita.

Se c'è una temperatura elevata e un forte aumento delle dimensioni dei linfonodi adiacenti, vengono utilizzati antibiotici.

Quando otomicosi del padiglione dell'orecchio esterno e il meato uditivo esterno è stato purificato mediante cerume, pelle espansa secrezioni patologiche e micelio fungino. Quindi lavate soluzione agente antimicotico e trattato con creme o unguenti antifungini (clotrimazolo, nistatinovaya unguento, Candida, miconazolo, ecc). All'interno pillola designato (fluconazolo, ketoconazolo, mikosist, amfotericina B) in vista della ricevibilità della loro applicazione per bambini di età.

Trattamento dell'otite media

Il trattamento dell'otite media acuta nella maggior parte dei casi viene eseguito a casa. A seconda della forma e della gravità della malattia può essere applicato:

  • febbre;
  • antidolorifici;
  • antibiotici;
  • gocce di vasocostrittore;
  • antisettici;
  • antistaminici;
  • fisioterapia (radiazioni ultraviolette, laser terapia, UHF nei passaggi nasali e canale uditivo esterno);
  • intervento chirurgico

Per i bambini di età superiore a due anni, se la diagnosi richiede un chiarimento, l'infiammazione è unilaterale e i sintomi non sono molto pronunciati, sono consigliabili le tattiche in attesa. La terapia per questo è l'uso di antipiretici a base di paracetamolo o ibuprofene con aumento della temperatura. Dopo un po 'di tempo, viene effettuato un riesame per confermare la diagnosi. Se le condizioni del bambino durante il periodo di osservazione (24 - 48 ore) non migliorano, il medico prescrive antibiotici.

Trattamento antibiotico

Gli antibiotici per l'otite media sono prescritti se la causa della malattia è un'infezione batterica. Il loro uso in iniezione o forma orale (compresse, sciroppo, sospensione) è necessario dal primo giorno se:

  • la malattia è stata diagnosticata in un bambino al di sotto di un anno;
  • la diagnosi non è in dubbio;
  • il processo infiammatorio è localizzato in entrambe le orecchie;
  • si osservano gravi sintomi gravi.

Con l'otite media purulenta, gli antibiotici vengono solitamente prescritti per iniezione, poiché con questo metodo di somministrazione la loro efficacia è marcatamente aumentata.

Di antibiotici per il trattamento di otite media in un bambino è più spesso utilizzato farmaci penicillina (amoxiclav, amoxicillina, ampisid, Augmentin, ecc) e cefalosporina (ceftriaxone, cefuroxima, cefotaxime), macrolidi (Azitroks, Sumamed, Hemomitsin, azimed e altri). I criteri principali per la scelta del farmaco sono la sua capacità di penetrare bene nella cavità dell'orecchio medio e la relativa sicurezza per i bambini.

Il dosaggio è calcolato esclusivamente dal medico in base al peso del bambino. Il decorso terapeutico è di almeno 5-7 giorni, che consente al farmaco di accumularsi in quantità sufficiente nella cavità timpanica e prevenire la transizione della malattia alla forma cronica.

Video: Doctor Komarovsky sui sintomi e il trattamento dell'otite

Rimedi locali per l'otite purulenta

Per il trattamento dell'otite media utilizzando gocce auricolari con effetti anti-infiammatori, antibatterici e analgesici e soluzioni antisettiche.

Quando suppurazione del condotto uditivo esterno primo medico rimuove pus e si lava accuratamente disinfettanti orecchio cavità (perossido di idrogeno iodinol, frc), dopo di che affonda soluzione antibiotica (dioxidine, Sofradeks, Otofa).

Da antidolorifici e farmaci anti-infiammatori, è possibile utilizzare gocce per le orecchie, otipax, otirelaks, otinum. Sono sepolti direttamente nella cavità dell'orecchio, oppure sono impregnati di cappotti di cotone idrofilo e poi inseriti nell'orecchio. Gocce nel condotto uditivo di un bambino sepolto in posizione prona con la testa girata su un lato, tirando leggermente il padiglione auricolare verso l'alto e la schiena. Dopo di ciò, il bambino dovrebbe sdraiarsi per 10 minuti, senza cambiare la posizione del corpo.

Molti pediatri, tra cui EO Komorowski, in particolare i genitori sottolineano il fatto che prima dell'esame della valutazione cavità dell'orecchio e medico dell'integrità della membrana timpanica per il trattamento di otite media non possono usare le gocce per le orecchie. Se la rottura del timpano, cadono nella cavità dell'orecchio medio, può provocare danni al nervo uditivo e gli ossicini, con conseguente perdita dell'udito.

Gocce di naso vasocostrittore

Nell'otite, è importante fornire al bambino la respirazione nasale gratuita. Per fare questo, è necessario pulire regolarmente i seni nasali dal muco accumulato usando flagelli di cotone immersi nell'olio per bambini. Se c'è un muco secco, in ciascuna narice deve gocciolare 2-3 gocce di soluzione salina o preparazioni speciali (akvamaris, Marimer, Umorismo), poi dopo 2-3 minuti rimuovere con molta attenzione muco ammorbidito mediante un aspiratore nella cavità nasale.

In otite media mostrato instillazione in gocce naso vasocostrittrice (nazivin, vibrotsil, galazolin, rinazolin), che non solo migliorano la respirazione nasale, ma forniscono anche pervietà del tubo uditivo, riducendo mucosa gonfiore e normalizzando la ventilazione dell'orecchio medio.

Trattamento chirurgico

L'intervento chirurgico per l'otite media acuta è raramente richiesto. Consiste nell'incisione del timpano (miringotomia) per fornire uno sbocco per pus o essudato accumulato nella cavità timpanica verso l'esterno. Le indicazioni per questa procedura sono forti dolori. Viene eseguito in anestesia e consente di alleviare immediatamente le condizioni del bambino. La guarigione del timpano danneggiato dura circa 10 giorni. Durante questo periodo, è necessaria un'attenta cura dell'orecchio.

Trattamento di labirintite

Il trattamento di infiammazione dell'orecchio interno è eseguita in ambiente ospedaliero, in quanto questa malattia è irto con lo sviluppo di un abbastanza gravi complicazioni come disturbi della circolazione cerebrale, meningite di sepsi.

Per trattamento con antibiotici,, agenti anti-infiammatori e disidratanti antisettiche, vitamine, così come farmaci che migliorano la circolazione del sangue, normalizza la funzione dell'apparato vestibolare e dell'udito. Se necessario, ricorrere alla chirurgia, il cui scopo è la rimozione di liquido dalla cavità dell'orecchio interno e l'eliminazione di fuoco purulenta.

complicazioni

In caso di trattamento ritardato o improprio, così come in caso di otite rapida, può trasformarsi in una forma cronica o portare allo sviluppo delle seguenti complicanze:

  • mastoidite (infiammazione del processo mastoideo dell'osso temporale);
  • sindrome meningea (irritazione del rivestimento del cervello);
  • perdita dell'udito;
  • paresi del nervo facciale;
  • sconfitta dell'apparato vestibolare.

I più a rischio di complicanze sono i bambini con un sistema immunitario indebolito.

Video: come evitare le complicanze otite. Consiglia "Dottore per bambini"

prevenzione

La prevenzione dell'otite media nei bambini è principalmente finalizzata ad aumentare le difese del corpo e impedire che il muco dalla cavità nasale entri nel tubo uditivo. A questo proposito, è raccomandato:

  • prevedere l'allattamento al seno più lungo possibile;
  • prendere misure per indurire il corpo;
  • tempestivo e fino alla fine per curare le infezioni respiratorie acute e le malattie infiammatorie del rinofaringe;
  • con il raffreddore durante l'allattamento o da una bottiglia, non mettere il bambino in posizione orizzontale;
  • rimuovere regolarmente il muco dalla cavità nasale con un raffreddore;
  • Indossa un cappello che copre le orecchie in caso di vento freddo e ventoso.

I genitori devono assicurarsi che il bambino faccia fuori il naso correttamente, alternativamente ogni narice.

Otite in un bambino - segni di infiammazione, diagnosi di acuta e cronica, come trattare e prevenire

Una malattia infiammatoria di natura acuta o cronica, i cui sintomi principali sono il dolore e la congestione nell'orecchio: ecco come viene determinata l'otite in un bambino. Spesso è una conseguenza di un raffreddore. I bambini hanno un alto rischio di sviluppare la malattia a causa delle caratteristiche strutturali del sistema uditivo. Per questo motivo, la diagnosi e il modo di trattare le infezioni dell'orecchio in un bambino hanno le loro specifiche.

Cos'è l'otite infantile

Sotto questa patologia capisci l'infiammazione dell'orecchio in un bambino, derivante da un'infezione virale, fungina o batterica. La malattia è tipica per i bambini sotto i 3 anni - si verifica nell'80% dei casi. Il trattamento della patologia comporta l'eliminazione non solo dei sintomi della malattia, ma anche delle cause, per esempio, SARS, infezioni alle orecchie, immunità debole.

Tipi di otite nei bambini

Secondo la classificazione generale, l'otite da bambini è divisa in interno, medio ed esterno. Ogni tipo ha poche sottospecie con un corso caratteristico:

cause di

In generale, la malattia è provocata da batteri e virus in presenza di condizioni favorevoli per la loro riproduzione. Cause specifiche di otite media nei bambini:

  1. Outdoor. Il verificarsi di otite media di questa forma è dovuto a danni meccanici al condotto uditivo, ad esempio, quando lo zolfo viene rimosso con un padiglione auricolare o quando viene ingerita acqua durante il bagno.
  2. Media. Appare quando l'immunità indebolita, ad esempio, ARVI, rinite o influenza frequenti. Il più delle volte, la malattia è causata da batteri che entrano nell'orecchio medio dal rinofaringe attraverso la tromba di Eustachio.
  3. Interno. Si sviluppa meno frequentemente a causa dell'accesso limitato al labirinto. Gli agenti patogeni penetrano solo con l'infezione del cervello o del sangue.

I sintomi di otite media in un bambino

Comprendi che il bambino ha un dolore all'orecchio, puoi spingere sulla protrusione cartilaginea della parte anteriore del padiglione auricolare. Se c'è la sindrome del dolore, allora il bambino te lo farà sapere con il forte pianto. Altri segni di otite in un bambino:

  1. Outdoor. È caratterizzato da arrossamento della pelle del condotto uditivo, il suo restringimento dovuto al gonfiore e un ingrossamento locale dei linfonodi.
  2. Media. Il bambino ha una temperatura elevata - 38-40 gradi. In questo contesto, il bambino tocca costantemente l'orecchio, rifiuta di mangiare, scuote la testa. A volte questa condizione viene sostituita da diarrea, rigurgito e vomito.
  3. Essudativo e adesivo Avere sintomi lievi Il bambino potrebbe provare tinnito e perdita dell'udito.
  4. Purulento cronico. Provoca secrezione purulenta persistente dall'orecchio, accompagnata da febbre.
  5. Catarrale. Accompagnato da un dolore acuto e tangibile nell'orecchio, aggravato dalla tosse. Lei dà al tempio e ai denti.

Diagnosi di otite nei bambini

Se i sintomi sopra compaiono, si dovrebbe assolutamente contattare un pediatra o un otorinolaringoiatra pediatrico. Sulla base dell'anamnesi, delle lamentele e di un esame esterno dell'orecchio con l'aiuto di un otoscopio e uno specchio dell'orecchio, il medico valuterà lo stato del timpano. Al fine di fare una diagnosi corretta e riconoscere l'otite, oltre a prescrivere:

  • emocromo completo;
  • audiometria;
  • assunzione di liquidi purulenti per l'esame batteriologico e analisi della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici;
  • Raggi X, risonanza magnetica e TC nella malattia più grave.

Pronto soccorso per l'otite infantile

Se sospetti che questa patologia debba essere anestetizzata all'orecchio. A tale scopo, si raccomanda l'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei. Paracetamolo, ibuprofene e naprossene sono ammessi ai bambini. Non puoi dare al bambino un ciuccio. Sullo sfondo delle orecchie posate, può portare a barotrauma del timpano. Il primo soccorso è il seguente:

  1. Per far cadere gocce nelle orecchie del bambino, ad esempio, Otipaks. È un antinfiammatorio e analgesico. Non può essere usato solo quando la perforazione della membrana, accompagnata dal flusso dell'orecchio. Questo può portare a gravi complicazioni sugli ossicini uditivi.
  2. Tappare l'orecchio con un batuffolo di cotone, è meglio mettere un cappello sul bambino.
  3. Nel naso a gocciolare farmaci vasocostrittori per alleviare il gonfiore e l'infiammazione della mucosa rinofaringea.

Trattamento dell'otite nei bambini

La terapia è complessa e include metodi di trattamento locali e generali, inclusa la medicina tradizionale. Nella maggior parte dei casi, non è necessario essere in ospedale. In generale, il trattamento dell'otite nei bambini a casa è finalizzato a:

  • riduzione dell'edema mucoso con gocce di vasocostrittore;
  • rimozione dell'infiammazione dovuta a farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • eliminazione del patogeno con farmaci antibatterici;
  • rimozione del prurito e dolore alle orecchie a causa dell'uso di gocce per le orecchie.

Otite esterna

Prima della formazione del nucleo dell'ascesso, vengono mostrati farmaci antinfiammatori e compresse di alcool assorbibili, che il medico prescrive per eliminare complicazioni pericolose. Quindi è necessaria una dissezione chirurgica e il drenaggio della cavità. Viene lavato con soluzioni antisettiche, ad esempio perossido di idrogeno, Miramistina, clorexidina. Per la completa guarigione delle ferite, si usa la medicazione con Levomekol. antibiotici.

Otite media

La terapia con antibiotici è prescritta per i bambini solo con ipertermia persistente per 3 giorni, grave intossicazione e non dolore trasmissivo. Prima dell'uso di questi farmaci prescritto trattamento con mezzi locali. Durante la settimana è necessario far cadere le gocce nelle orecchie del bambino. Buone recensioni sono Otipaks, Albucidus, Polydex e Otofa. Per eliminare anche il freddo, usa le gocce:

  • antivirale - interferone;
  • antibatterico - Isofra, Protargol;
  • combinato - Vibrocil.

Otite purulenta

Quando il pus scorre dall'orecchio, solo il medico stesso può rimuoverlo e quindi lavare la cavità dell'orecchio con un disinfettante - una soluzione di furacilina, perossido di idrogeno o iodololo. Inoltre, gli antibiotici sotto forma di gocce, come Otofa, Dioksidin, Sofradeks, sono prescritti nell'orecchio. Per alleviare il dolore, il condotto uditivo viene deposto con un batuffolo di cotone inumidito con Otinum, Otipax o Otyrelax.

Otite frequente

La causa della malattia che sfocia nello stadio cronico può essere ridotta immunità, quindi al bambino vengono spesso prescritti ulteriori farmaci fortificanti: acido lipoico, Limontar, vitamine del gruppo B. Insieme a loro viene usato l'immunomodulatore Viferon. Nei bambini con la forma cronica di questa malattia, si osservano spesso disturbi intestinali. Per ripristinare la sua microflora, vengono mostrati prodotti biologici come Linex e Baktisubtil.

Come trattare l'otite infantile

La terapia include farmaci di diversi gruppi in una volta, ognuno dei quali ha il suo effetto. Il medico può prescrivere un corso dei seguenti farmaci:

  1. Farmaci antivirali. Allevia i sintomi comuni dei problemi respiratori.
  2. Gocce di vasocostrittore Utilizzato per eliminare il gonfiore della mucosa nasofaringea.
  3. Farmaci antinfiammatori non steroidei. Utilizzato nella fase iniziale della malattia per alleviare il dolore.
  4. Farmaci antibatterici Necessario per il decorso acuto purulento della malattia al fine di eliminare i batteri patogeni.
  5. Antistaminici. Aiuta a ridurre il gonfiore del tubo uditivo e del rinofaringe.
  6. Gocce antibatteriche Indicato nella forma media o esterna della malattia di natura batterica.