Principale
Scarlattina

Otite negli adulti - sintomi e trattamento delle orecchie

L'otite negli adulti significa infiammazione nell'orecchio. La malattia ha vari sintomi, in base a quanto profondamente è penetrato l'ambiente infettivo. Molto spesso l'otite viene curata con l'instillazione di gocce con antibiotici, quindi l'auto-trattamento a casa è proibito.

Cos'è l'otite

Sotto l'otite significa una reazione infiammatoria che si sviluppa in diverse parti delle orecchie negli adulti e nei bambini. I sintomi più frequenti sono una varietà di sensazioni dolorose nell'orecchio: palpitazione, tiro e deficit uditivo dovuti all'effetto del rumore. Nei casi più gravi, ci sono scariche di pus e un aumento della temperatura.

Foto 1. Persona dell'orecchio del dispositivo

Quanto sarà pronunciato il decorso della patologia dipende dall'attività del microambiente e dallo stato di immunità umana.

L'orecchio umano è diviso in tre parti:

Da dove avviene il processo infiammatorio, dipenderà la peculiarità dell'otite. La malattia è caratterizzata da un decorso acuto o cronico. I sintomi comuni sono determinati dall'entità della lesione, dalla durata della malattia e dalla presenza di ulteriori infezioni. È più facile ottenere l'otite media nel periodo freddo dell'anno, anche se la stagionalità non è molto pronunciata.

motivi

L'otite negli adulti si manifesta per vari motivi, solitamente una combinazione di fattori quali lo stato del sistema immunitario, la presenza di lesioni infettive della faringe, della bocca e del naso e la temperatura ambiente.

Le principali cause della malattia sono:

  • Lesioni di organi otorinolaringoiatrici che hanno una connessione con le orecchie, ad esempio gola, bocca, naso. Questi includono la rinite, un setto nasale curvo, faringite, sinusite.
  • Lesioni alle orecchie, sia esterne che interne, che entrano in esse acqua.
  • Gli effetti dell'ipotermia sullo sfondo di un'immunità debole.

Elenchiamo anche i fattori, la cui presenza contribuisce alle otiti in un adulto:

  • Reazioni allergiche
  • Infiammazioni in otorinolaringoiatria
  • Mancanza di vitamine e microelementi
  • Interventi chirurgici al naso, alla gola

In generale, l'otite media è considerata una malattia infantile, ma un adulto deve anche essere vigile. Si verifica anche nelle persone sessualmente mature e richiede non meno attenzione e trattamento. Se non si sopportano sintomi spiacevoli, allora, con la progressione della malattia, c'è il rischio di deterioramento o perdita dell'udito.

Tipi di otite

Sopra, abbiamo indicato che l'orecchio umano è condizionatamente diviso in tre zone: quella esterna, quella centrale e quella interna. La classificazione dell'otite si basa su quale delle suddette infiammazioni si è verificata. Anche la terapia sarà diversa, come nel caso della patologia dell'orecchio esterno, spesso si può essere trattati a casa, ma se il canale uditivo medio e interno è interessato, sono indispensabili trattamenti qualificati e antibiotici.

Otite esterna

L'infiammazione esterna è divisa in limitata e diffusa. Il secondo colpisce il timpano ed è più tipico per gli adulti di età superiore ai 50 anni. Le cause caratteristiche dell'otite esterna sono lesioni meccaniche o chimiche, che sono esacerbate dall'infezione durante la lettura dell'orecchio o dall'ingestione e dall'accumulo di acqua in esso. Di conseguenza, coloro che hanno spesso contatti con l'acqua - nuotatori e amanti della piscina - aumenta il rischio di sviluppare la malattia.

Otite media

In questo caso, la risposta infiammatoria copre il piano timpanico. La malattia si presenta in modi diversi, a seconda della sua forma - catarrale, purulenta, acuta, cronica, ecc., Che minaccia di complicazioni gravi. Maggiori informazioni sull'otite media.

Otite interna

L'otite di sconfitta più grave è interna. In un altro modo, questo tipo di malattia è anche chiamata labirintite. La gravità e la gravità dei sintomi dipendono da molti fattori. L'otite dell'orecchio interno è divisa in due tipi:

  1. Acuta, con segni evidenti
  2. Cronica, si sviluppa con un'infiammazione prolungata, quando la malattia non viene curata. Nel tempo, la gravità dei sintomi diminuisce, ma ci sono periodi di esacerbazioni associate all'azione di vari fattori provocatori.

Entrambi questi tipi sono disponibili in diverse forme:

  • Febbre catarrale degli ovini. Pus e altri contenuti liquidi non sono osservati, ma ci sono sintomi di arrossamento e gonfiore dell'orecchio.
  • Essudativo, in cui vi è un accumulo di sangue o linfa nell'orecchio medio, che contribuisce allo sviluppo del microambiente patogeno.
  • purulento
Quando si trattano le ultime due varietà di otite media in un adulto, è più facile trattare la forma catarrale senza antibiotici, ma bisogna ricordare che è impossibile curarsi a casa con l'otite interna.

I sintomi di otite negli adulti

Un quadro più uniforme dei sintomi, rispetto ai bambini, è caratteristico di un adulto. Il grado di manifestazione del quadro clinico è fortemente influenzato dal luogo in cui si è sviluppata l'otite.

Foto 2. Escrezione di otite

Elenchiamo i principali sintomi della malattia in un adulto:

  • Il segno più ovvio è il dolore in tutto il condotto uditivo. Il dolore infastidisce di più, è aggravato dal fatto che dà all'area del tempio, mascella. Il sintomo si verifica a causa dell'aumento della pressione nella cavità dell'orecchio.
  • rossore
  • L'udito peggiora in una situazione di otite purulenta che si verifica a causa dell'apertura di elementi purulenti dal riempimento del condotto uditivo con loro.
  • La temperatura corporea aumenta, il che non sempre accade, ma solo quando il pus viene rilasciato.
  • Gli scarichi dell'orecchio, eccetto per le masse purulente, possono anche essere rilasciati contenuti infiammatori.

L'otite negli adulti spesso accompagna un naso che cola, a causa del quale la mucosa del naso si gonfia.

Considera i primi segni e sintomi in base al tipo di patologia:

  • Con otite esterna a decorso acuto e purulento, quando si forma un foruncolo nel condotto uditivo, il paziente viene tormentato da forti dolori, aggravato dal contatto, aprendo la bocca ed esaminato con uno speciale imbuto otorinolaringoiatra. All'esterno, si notano arrossamenti e gonfiori.
  • L'otite media dell'adulto in un adulto è caratterizzata da febbre, dolore pulsante e dolorante, deficit uditivo, recupero dopo pochi giorni, scarico di masse purulente, nausea.
  • Quando la forma interna c'è rumore nelle orecchie, vertigini, malati, ci sono problemi di coordinazione, l'udito si deteriora.

Le forme di otite sono divise in acute e croniche. I loro sintomi sono diversi, quindi li descriviamo:

  • Il sintomo principale dell'otite media acuta è l'intensa spasmo o dolore al tiro, che è il motivo per cui c'è un rumore continuo e un ronzio nelle orecchie. Per un breve periodo, il disagio può scomparire, ma appare sempre di nuovo, di solito intensificando verso la notte.
  • Le malattie croniche portano meno disagio, poiché il dolore si manifesta solo durante le esacerbazioni. Tuttavia, vi è un fenomeno di perdita dell'udito, quando l'udito si appoggia notevolmente, ci sono delle secrezioni dal canale uditivo, vertigini.

Per qualsiasi tipo di malattia, è importante visitare un medico, poiché anche i sintomi non espressi nascondono spesso un disturbo grave e un trattamento efficace è possibile solo sotto la supervisione di un medico. Per trattare l'otite media da soli a casa nella maggior parte dei casi significa solo una perdita di tempo.

complicazioni

L'atteggiamento nei confronti delle malattie delle orecchie è per lo più frivolo, ma le otiti hanno spesso gravi conseguenze per un adulto. Anche con un trattamento professionale, la terapia richiede più di 10 giorni, in condizioni di lesioni purulente, sono probabili cambiamenti irreversibili, consistenti in problemi di udito.

Descriviamo le principali conseguenze negative che si presentano se la malattia non viene trattata:

  • Il timpano è rotto, guarendo per circa 15 giorni
  • Formazione di choleostomia, quando alcune strutture del tessuto nell'orecchio medio si espandono, a causa di ciò che una persona sente peggio.
  • Gli ossicini uditivi sono distrutti.
  • Infiammazione dell'osso temporale

diagnostica

Per un medico esperto, diagnosticare l'otite auricolare in un adulto non rappresenta un problema. Per questo, è necessario esaminare il padiglione auricolare e il passaggio con l'aiuto di speciali dispositivi otorinolaringoiatrici. Per chiarire la diagnosi, ad esempio, l'identificazione dell'ambiente patogeno per la selezione dell'antibiotico ottimale, condurre ulteriori test di laboratorio di sangue e campioni dal sito di infiammazione.

In alcuni casi, è necessario sottoporsi all'esame con l'aiuto dei raggi X, CT.

Trattamento dell'otite negli adulti

Il trattamento principale è l'uso di agenti antibatterici sotto forma di gocce, inclusi gli antibiotici. A differenza del trattamento di altre parti del corpo, il farmaco richiede non solo di distruggere bene l'infezione, ma anche di essere rapidamente assorbito nel timpano.

Al fine di curare rapidamente l'otite media, è necessario rispettare il riposo a letto, questo è particolarmente vero a temperature elevate. Dopo la prescrizione di farmaci e le tattiche di trattamento, la terapia viene eseguita a casa, ma è severamente vietato auto-curare la malattia con l'aiuto di metodi popolari.

Considerare una serie tipica di misure per il trattamento dell'otite

gocce

La consegna di farmaci antibatterici, compresi gli antibiotici, al sito di azione viene effettuata mediante instillazione di gocce otorinolaringoiatriche nelle orecchie. Questa è la base di ogni terapia dell'orecchio, l'elenco dei farmaci usati è molto ampio. A volte vengono prescritte poche gocce in una volta, alcune delle quali combattono le infezioni, mentre altre combattono una reazione infiammatoria.

Elenchiamo i beni principali:

  1. Glucocorticosteroidi, gocce Garazon, Sofradeks e altri
  2. Farmaci con componenti anti-infiammatori non steroidei.
  3. Antibatterico.

Il solito corso di terapia dura circa una settimana.

Trattamento aggiuntivo

  • Insieme alle gocce nelle orecchie, durante l'otite, vengono mostrate gocce per il naso con effetto vasocostrittore come Naphthyzin, Nasol, ecc. Sono un edema ben rimosso della tromba di Eustachio e alleviano l'area del timpano dal muco.
  • Compresse di antistaminico prescritte per reazioni allergiche acute che accompagnano l'otite.
  • Farmaci antipiretici convenzionali sono usati per combattere la febbre eccessiva.
  • Gli antibiotici per gli adulti sono indicati per l'otite purulenta.

fisioterapia

  • Naso e orecchie UHF
  • Irradiazione laser dell'area in cui inizia il tubo uditivo
  • Massaggiare la superficie del timpano con un getto d'aria

Se la malattia non risponde al trattamento e non vi è alcuna regressione dei sintomi, allora può essere il caso che il deflusso del pus dall'orecchio medio sia cattivo, e deve essere periodicamente ripulito ulteriormente, perforando il timpano. La procedura viene eseguita in anestesia locale con un ago speciale, progettato non solo per la puntura, ma anche per rimuovere il pus. La crescita eccessiva dell'incisione avviene in modo indipendente in pochi giorni.

Trattamento domiciliare

Elenchiamo le regole che cureranno rapidamente l'otite media per evitare complicazioni:

  • Auto-prescrizione di farmaci e gocce, la scelta del loro dosaggio non è consentita.
  • La medicina tradizionale è considerata solo come terapia adiuvante, che richiede il coordinamento con uno specialista medico.
  • Con grave dolore, prima di visitare l'ospedale, è consentito assumere Paracetomol, che è caratterizzato da controindicazioni minori ed efficace nell'eliminazione del dolore.

prevenzione

Al fine di prevenire l'otite media in un adulto, è necessario creare condizioni in cui il tubo di Eustachio è sempre passabile. Questo non è facile, poiché le persone sono periodicamente soggette a malattie nasali e faringee come la rinite, la sinusite, che porta a secrezioni di muco abbondanti e al blocco del tubo. Inoltre, dobbiamo ricordare che:

  • Malattie croniche come tonsillite, tonsillite e faringite aumentano il rischio di otite.
  • Dopo il nuoto, le orecchie dovrebbero essere al massimo libere dall'acqua e secche. Idealmente, è generalmente necessario prevenire l'acqua, in cui ci sono molti batteri, nella zona del canale uditivo e più in profondità. Se l'umidità è inevitabile, utilizzare gocce antisettiche, che vengono instillate dopo il bagno.
  • La regolare pulizia delle orecchie di sporcizia e zolfo porta ad una diminuzione della probabilità di otite, mentre è importante mantenere un po 'di zolfo, in quanto sono un buon antisettico.

Ai primi sintomi di otite in un adulto, dovresti consultare un medico che prescriverà un trattamento rapido ed efficace.

Autore: redattore del sito, data 12 gennaio 2018

Otite - trattamento negli adulti a casa, terapia complessa, fisioterapia e metodi tradizionali

L'infiammazione dell'orecchio è una delle più comuni malattie degli organi ENT. In caso di diagnosi e trattamento tardivi, la patologia può provocare lo sviluppo di gravi complicazioni, inclusa la completa perdita dell'udito, quindi è necessario consultare un medico ai primi sintomi allarmanti. Familiarizzare con le principali manifestazioni di vari tipi di malattie, i principi di diagnosi e trattamento delle lesioni infiammatorie.

Cos'è l'otite

L'infiammazione acuta o cronica delle strutture dell'analizzatore uditivo (orecchio esterno, medio o interno) è detta otite. La malattia si manifesta con un forte dolore all'orecchio di diversa natura (pulsante, lancinante o piagnucoloso), scarico dal condotto uditivo, elevata temperatura corporea, tinnito e deficit uditivo. La perdita dell'udito cronico, la paresi del nervo facciale, l'ascesso cerebrale, la meningite, ecc. Sono tra le possibili complicanze: il trattamento dell'otite negli adulti consiste in farmaci, terapia fisica e intervento chirurgico.

La natura e la durata del processo infiammatorio producono otite media cronica e acuta. Di norma, la forma cronica è il risultato di un trattamento improprio o tardivo della forma acuta della lesione. Spesso si sviluppa come una malattia concomitante con l'influenza, la tubercolosi, ecc. Il decorso acuto dell'otite è innescato da agenti patogeni fungini o batterici. Nella pratica clinica, ci sono tre fasi del flusso:

  1. Febbre catarrale degli ovini. Durante questo periodo, compaiono i primi sintomi clinici di otite, nell'orecchio medio, inizia l'escrezione dell'essudato, si osserva un aumento della temperatura corporea a 38-39 ° C, i pazienti lamentano mal di testa e dolore alle orecchie.
  2. Purulenta. Inizia la riproduzione della flora batterica patogena, rapida formazione di pus, che contiene rifiuti tossici. Il palcoscenico purulento termina con una perforazione (rottura) del timpano e l'espirazione di pus fuori. Il trattamento principale dell'otite purulenta negli adulti consiste spesso in una puntura artificiale e nella pulizia del focolare.
  3. Stage di recupero. Dopo la perforazione del timpano, il paziente si sente molto meglio: la temperatura scende, il mal di testa scompare, l'udito viene ripristinato. Il buco dopo la sfondamento della membrana viene gradualmente stretto, cicatrizzato.

motivi

I fattori e le cause dell'infiammazione dell'orecchio sono diversi. Di regola rappresentano la penetrazione graduale della microflora batterica dal naso e dalla gola con l'influenza, infezioni respiratorie (ARVI), i cosiddetti. percorso del tubo. Le principali cause di infiammazione acuta e cronica dell'orecchio sono:

  • malattie infettive non trattate (influenza, morbillo, scarlattina, difterite, tonsillite, ecc.);
  • violazione della respirazione nasale dovuta alla curvatura del setto nasale, rinite, adenoidi;
  • soppressione del funzionamento del sistema immunitario nelle malattie sistemiche del sangue, patologie endocrine;
  • uso a lungo termine di farmaci che inibiscono l'immunità (citostatici, glucocorticoidi);
  • la sifilide;
  • parotite endemica.

Inoltre, ci sono fattori che aumentano il rischio di sviluppare infiammazioni dell'orecchio. Questi includono:

  • cadute di pressione improvvise (ad esempio, quando si lava la cavità nasale, si soffia il naso, si tuffa in profondità, si decolla e si atterra un aereo);
  • febbre tifoide;
  • ipotermia prolungata associata a ridotta funzionalità del sistema immunitario nel diabete mellito, infezione da HIV, immunodeficienze primarie e secondarie.
  • lesioni del timpano;
  • ingresso di acqua da fonti sporche;
  • la polmonite;
  • le allergie;
  • evstahiit;
  • pericondrio;
  • la meningite.

classificazione

Il processo infiammatorio nell'orecchio è diviso in tre tipi, a seconda della posizione della patologia. Ci sono i seguenti tipi di otite:

  1. Outdoor. Allo stesso tempo, il focus dell'infiammazione è limitato al canale uditivo visibile. Convenzionalmente, la forma esterna è divisa in un punto (limitato) e diffuso (diffuso). Nel primo caso, la lesione è rappresentata da un piccolo ascesso o foruncolo, mentre nel secondo è interessata quasi l'intera superficie del passaggio.
  2. Media. Sviluppato nella cavità timpanica. Il corso della malattia, le sue forme possono variare notevolmente a seconda della causa. Se non si diagnostica la malattia in tempo e non si inizia il trattamento, è possibile lo sviluppo di complicazioni pericolose: meningite, mastoidite, ascesso cerebrale, ecc.
  3. Otite interna o labirintite. Si sviluppa sempre come patologia secondaria con otite media o lesioni infettive del corpo (influenza, sifilide, tubercolosi). Una caratteristica distintiva è la presenza di forti capogiri.

I sintomi di otite negli adulti

La gravità del quadro clinico dell'otite negli adulti dipende dalla causa del processo infiammatorio, dalla natura del decorso e dalla localizzazione della lesione. I segni comuni della malattia includono:

  • congestione nelle orecchie;
  • deficit uditivo;
  • il rumore;
  • aumento della temperatura;
  • debolezza generale, malessere;
  • sonnolenza;
  • mal di testa;
  • dolore alle orecchie.

Lo sviluppo dell'otite esterna è caratterizzato dalla presenza di lesioni cutanee specifiche nel condotto uditivo (pustole, bolle, vesciche, arrossamenti, ecc.). C'è un rigonfiamento irregolare dei tessuti, un dolore acuto del padiglione auricolare, prurito, secrezione mucopurulenta o sierosa dall'orecchio. Forse lo sviluppo di otoematoma - un tumore morbido di un colore bluastro-borgogna. Se il canale uditivo è danneggiato da funghi (micosi), il quadro clinico viene cancellato, i sintomi non compaiono per molto tempo.

Un sintomo specifico di otite media è l'autofonia - la risonanza della propria voce del paziente nell'orecchio malato. La temperatura di solito non è elevata o mantenuta a valori subfebrilla (37,1-38,0 ° C). I pazienti con otite media spesso si lamentano di problemi di udito e di severi dolori in crescita o palpitanti, che possono diffondersi a denti, tempia, corona. L'infiammazione dell'orecchio interno è caratterizzata dallo sviluppo di sintomi di lesione dell'apparato vestibolare:

  • gravi capogiri parossistici con una brusca svolta della testa o un cambiamento di posizione;
  • mancanza di coordinamento, equilibrio;
  • nausea e vomito.

complicazioni

Se il tempo non inizia il trattamento dell'otite media acuta negli adulti, possono svilupparsi gravi complicanze. L'infiammazione dell'orecchio medio (epitimpanite) è solitamente complicata da mastoidite (suppurazione del processo mastoideo dell'osso temporale), ascessi cerebrali, colesteatoma - una neoplasia, che consiste nei prodotti di disintegrazione epidermica. Con una forma grave della malattia, l'osso temporale viene distrutto, si formano polipi e granulazioni.

L'otite media cronica può causare danni al nervo facciale che passa nella cavità timpanica. La lesione è accompagnata dall'abbassamento dell'angolo della bocca, dal lagoftalmo e dalla levigatezza della piega naso-labiale. Nella forma cronica di otite media c'è un alto rischio di meningite, meningoencefalite, trombosi del seno, ascesso epidurale.

diagnostica

L'infiammazione dell'orecchio di tutti i tipi viene diagnosticata da un otorinolaringoiatra sulla base della storia, del quadro clinico della malattia e dei risultati della ricerca. Per determinare la presenza di patologia utilizzata otoscopia - ispezione dell'analizzatore uditivo utilizzando un dispositivo speciale. Se necessario, completa questo studio esaminando il naso e l'udito. Inoltre, vengono eseguiti numerosi studi di laboratorio per determinare le condizioni generali del corpo, condurre una diagnosi differenziale e identificare l'agente patogeno:

  • emocromo completo;
  • analisi delle urine;
  • analisi del sangue biochimica;
  • esame batteriologico dell'orecchio scaricabile.

Trattamento completo dell'otite negli adulti

I moderni metodi di trattamento delle varie forme di otite si basano su una terapia graduale e complessa. Per eliminare con successo la patologia, sono necessarie le seguenti misure:

  1. Nomina di farmaci di diversi gruppi per eliminare la causa della malattia, l'infiammazione, la terapia sintomatica.
  2. Conduzione della fisioterapia, che migliora il metabolismo, la rigenerazione dei tessuti danneggiati, elimina il dolore, l'attenzione infiammatoria.
  3. Esecuzione di procedure chirurgiche (con l'inefficacia della terapia conservativa).
  4. L'uso di metodi di trattamento tradizionali che ridurranno il dolore ridurrà il tasso di sviluppo dei processi infiammatori.

preparativi

Il trattamento farmacologico è prescritto da un medico singolarmente, a seconda della gravità della malattia, della localizzazione del processo infiammatorio, della causa e della presenza di comorbidità. Il regime standard per l'otite terapia farmacologica include l'uso dei seguenti gruppi di agenti farmacologici:

  1. Farmaci anti-infiammatori Assegnare fondi per uso sistemico (compresse) e per locali (candele per le orecchie, unguenti, gel, gocce). Per l'otite, è indicato l'uso di farmaci dai gruppi di glucocorticosteroidi o farmaci antiinfiammatori non steroidei. Ad esempio, Prednisolone sotto forma di compresse o iniezioni. La dose giornaliera standard del farmaco è fino a 30 mg, il corso del trattamento dura fino a due settimane.
  2. Agenti antibatterici ad ampio spettro Utilizzato per eliminare gli agenti patogeni che hanno causato il processo infiammatorio. Di norma vengono prescritti antibiotici a base di penicillina e cefalosporine. Ad esempio, Ceftriaxone sotto forma di soluzione per iniezione usa 1 p. / Giorno. nella quantità di 1-2 g La durata del trattamento è determinata individualmente.
  3. Farmaci vasocostrittori per uso locale. Di norma, è prescritto per edema grave del canale uditivo esterno per ripristinare l'udito. Applicare tali mezzi come Naphthyzinum, Naphazoline per 2-3 gocce nell'orecchio interessato 2-3 p. / Giorno. per 7-10 giorni.

Procedure fisioterapeutiche

La terapia combinata con l'uso di procedure fisioterapiche consente di fermare il processo infiammatorio, distruggere i microrganismi patogeni e arrestare anche la sindrome del dolore grave. Il trattamento dell'otite media cronica negli adulti comporta la nomina delle seguenti procedure:

  1. Irradiazione ultravioletta (UV). La fisioterapia contribuisce al rafforzamento dell'immunità locale, generale, alla rigenerazione dei tessuti, distrugge i microrganismi patogeni, riduce l'infiammazione e previene la diffusione della malattia. Tra le controindicazioni all'uso del cancro isolato, lesioni sistemiche autoimmuni.
  2. Quarzo Tubus. Questa è la procedura di irradiazione con l'aiuto di un apparecchio speciale con radiazioni ultraviolette corte. Utilizzato con successo per il trattamento e la prevenzione di malattie infiammatorie e infettive. Inoltre, un tale effetto sul corpo stimola i processi rigenerativi, rigenerativi, l'attività immunitaria.
  3. Fototerapia. Utilizzato per il riscaldamento locale di aree limitate del corpo. Il calore elimina il dolore, inibisce l'infiammazione essudativa. È vietato l'uso in presenza di pus nell'orecchio, lesioni batteriche sistemiche del corpo.
  4. Elettroforesi. Durante la procedura, i farmaci anti-infiammatori (glucocorticosteroidi) vengono applicati agli elettrodi e, quando esposti a un campo elettrico, penetrano nella pelle e nelle mucose.
  5. Laser terapia Fisioterapia durante la quale le aree interessate del corpo umano sono esposte a un raggio di luce. È usato per trattare una varietà di malattie infiammatorie. La terapia laser favorisce la rigenerazione, il tessuto trofico, migliora la circolazione sanguigna locale, attiva le cellule immunitarie.

paracentesi

Con l'inefficacia della terapia conservativa richiede l'uso di un trattamento chirurgico. Quando l'otite conduce la procedura di paracentesi - la puntura del timpano. L'operazione viene eseguita per rimuovere il pus dalla cavità dell'orecchio medio per alleviare le condizioni del paziente e prevenire lo sviluppo di complicanze. La procedura viene eseguita in anestesia locale con uno speciale ago paracentrale. Il medico sceglie la sede della puntura a seconda delle circostanze: se c'è una protrusione pronunciata, la puntura viene eseguita al suo centro, in altri casi - nel quadrante posteriore-inferiore.

Dopo l'operazione, il medico posiziona una turunda secca e sterile nel condotto uditivo. Il trattamento dell'orecchio deve essere effettuato più volte al giorno: le masse purulente devono essere pulite, trattate con un antisettico (per esempio, acqua ossigenata). Per garantire un buon deflusso di contenuti dalla cavità timpanica, il paziente deve giacere sul lato del paziente. In caso di grave processo infiammatorio, il trattamento può essere completato con la somministrazione locale di antibiotici e corticosteroidi.

Ricette popolari

Il trattamento dell'otite media a casa negli adulti comporta l'uso di rimedi popolari. Ecco alcune delle più popolari ricette di medicina tradizionale utilizzate nei processi infiammatori dell'analizzatore uditivo:

  1. Tamponi con succo di foglie di aloe. Forma un piccolo turunda di benda o cotone idrofilo, immergilo nel succo di aloe appena spremuto. Inserire delicatamente il tampone nell'orecchio per 15-20 minuti. Utilizzare lo strumento 2-3 p. / Giorno. per 5-7 giorni.
  2. Il succo delle foglie di noce o piantaggine. Prendete delle foglie verdi, lavate accuratamente, spremete il succo e aggiungete un po 'd'acqua bollita. Inserire il prodotto ottenuto con 2-4 gocce 2 p. / Giorno.
  3. Tamponi con succo d'aglio e cipolle. Cuocere alcune cipolle piccole e 2-3 spicchi d'aglio con lo strutto fino a renderle morbide, quindi mescolare il tutto in una massa omogenea. Immergere piccoli pezzi di benda nella miscela ed entrare nel condotto uditivo per 2-3 ore.

Trattamento di otite esterna

Le lesioni infiammatorie della pelle del condotto uditivo sono trattate secondo i principi dell'eliminazione di tali lesioni in altre parti del corpo. I metodi di trattamento dipendono dalla causa della lesione e comprendono:

  • l'uso di unguenti antivirali, gocce (per l'herpes);
  • rimedi ormonali locali (per l'eczema).
  • uso di gocce antisettiche (Garazon, Otipaks);
  • con pericondrio, vengono mostrati impacchi freddi con il liquido di Burov;
  • il trattamento di otoematoma consiste nell'estrarre il fluido con una siringa;
  • La terapia della forunculosi prevede la somministrazione di antibiotici ad ampio spettro (Eritromicina, Rulido, Tsipromed).

secondario

I pazienti che soffrono di otite media acuta o cronica sono consigliati riposo a letto, terapia antibiotica e agenti antipiretici. Inoltre, vengono mostrate le seguenti procedure:

  • fisioterapia (UFO, UHF);
  • impacchi riscaldanti;
  • seppellire con alcool caldo al 96% (solo nel periodo precedente alla comparsa di pus).

Se il timpano non si scarica in modo indipendente durante i primi tre giorni della malattia, viene indicata un'incisione chirurgica della membrana. Se, dopo la manipolazione chirurgica, persiste la perdita dell'udito, spurgo, pneumomassage, un ciclo di procedure UHF, la terapia a microonde, l'elettroforesi sono prescritti. In assenza di dinamiche positive, lo sviluppo del colestoma, è necessario condurre antisurge o cateterizzazione.

interno

Il trattamento dell'otite media interna è finalizzato all'eliminazione dei sintomi della malattia. La terapia standard include:

  • farmaci antiemetici (metoclopramide);
  • antistaminici (cloropiramina);
  • cerotti di scopolamina;
  • farmaci anti-infiammatori (metilprednislon);
  • antibiotici penicillina o cefalosporine.

prevenzione

Le attività volte a prevenire l'insorgenza di infiammazione nell'orecchio includono:

  • prevenzione e trattamento tempestivo delle malattie respiratorie acute;
  • normalizzazione dello stato immunitario;
  • buona nutrizione, assunzione di vitamine;
  • prevenzione di lesioni, ingresso di umidità nell'orecchio, ipotermia.

Otite - Forme, sintomi e trattamento negli adulti, droghe e gocce

Cos'è? L'otite è una delle patologie otorinolaringoiatriche manifestate da reazioni infiammatorie nell'apparecchio acustico che interessano le varie parti strutturali dell'orecchio - l'esterno, il centro e l'interno. Anche se è considerata una malattia infantile, ma non aggira il lato degli adulti. Sia i bambini che gli adulti sono ugualmente a rischio di sviluppare complicanze.

Cause e forme di sviluppo dell'otite

Gli agenti causali dei processi infiammatori nell'apparecchio acustico sono la flora infettiva più diversificata che può entrare nell'orecchio attraverso l'acqua contaminata. Se ci sono piccole crepe e microtraumi nell'orecchio, nel canale uditivo esterno possono essere create condizioni eccellenti per la riproduzione dell'infezione e lo sviluppo della forma esterna dell'otite.

Lo sviluppo dell'otite adulta dell'orecchio medio è provocata da complicate sinusiti e infezioni catarrali, che penetrano in questa sezione attraverso la tromba di Eustachio che collega la cavità nasale con l'orecchio. Se le reazioni infiammatorie non si fermano nel tempo, l'infezione penetra e infetta la struttura interna dell'orecchio - un labirinto situato nell'osso temporale.

struttura dell'orecchio e reparti

Il rischio di sviluppare l'otite negli adulti aumenta:

  • la presenza di diabete;
  • malattie renali e infettive;
  • diminuzione della funzione immunitaria;
  • pulizia meccanica delle orecchie;
  • corpi estranei intrappolati nell'orecchio;
  • aumento della pressione nel rinofaringe, innescata da un soffio inappropriato (immediatamente attraverso due narici), da tosse grave o starnuti;
  • condizioni patologiche dovute a immunodeficienza.

Le manifestazioni cliniche di otite sono caratterizzate dallo sviluppo improvviso di un processo acuto con sintomi pronunciati. E il decorso cronico della malattia con prolungate reazioni infiammatorie e periodi di esacerbazione. La natura dei processi infiammatori nella struttura dell'apparecchio acustico può essere:

  1. Grappoli purulenti e manifestati di essudato purulento dietro la membrana, che funge da membrana di separazione tra l'orecchio medio e quello esterno.
  2. Catarrale - senza secrezioni essudative, ma con sintomi di iperemia ed edema nelle strutture del tessuto dell'orecchio.
  3. Esudativo (sieroso), manifestato dall'accumulo nella parte centrale dell'orecchio di un essudato sanguigno o linfoide, che funge da terreno fertile per la riproduzione della flora infettiva.

Transizione rapida sulla pagina

I sintomi di otite negli adulti da forme

dolore all'orecchio - un sintomo di otite

La gravità dei segni clinici di otite dipende dalla posizione della risposta infiammatoria nel tessuto uditivo e dal fatto che il decorso della malattia sia acuto o cronico.

Segni della forma esterna di otite appaiono:

  • Sintomi specifici caratteristici delle patologie cutanee (formazioni blister ricoperte di croste in caso di infezione da herpes, Erisipela o pianto eczematoso);
  • Segni di infiammazione del pericondrio (pericondrite) del guscio (gonfiore e gonfiore irregolare);
  • Dolore nella zona del cavalletto, prurito e scarico del substrato purulento (lesione diffusa);
  • Lo sviluppo di un morbido otoematoma viola-bluastro;
  • Segni di foruncolosi, accompagnati da dolore che si irradia ai denti e al collo;
  • Lesione micotica, manifestata da un odore sgradevole, con la penetrazione di spore fungine nel tessuto dell'orecchio, forti sintomi di prurito, congestione, ticchettii e ronzii nelle orecchie, dolore minore e udito compromesso.

I processi infiammatori nella struttura del padiglione auricolare medio sono molto più pericolosi per la salute.

Lo sviluppo della forma acuta della malattia è notato principalmente nel centro del reparto orecchio strutturale. Sviluppo preceduto da SARS o trauma della membrana. In caso di infezione, i batteri entrano nell'orecchio in modo tubolare (attraverso il tubo uditivo).

L'infiammazione con segni di otite sierosa si manifesta:

  • perdita dell'udito con segni di tinnito (tinnito);
  • Suoni morbidi che accompagnano ogni movimento della testa;
  • diversa gravità dei sintomi del dolore;
  • temperatura bassa o assente.

La manifestazione di segni di otite acuta purulenta negli adulti dipende dallo stadio del decorso della malattia. Nella fase iniziale del processo infiammatorio, il substrato purulento rimane entro i limiti della cavità della membrana timpanica. Un grande accumulo di pus aumenta la pressione all'interno della cavità, aumentando così il dolore.

  • febbre e debolezza;
  • manifestazione di acufeni e segni di congestione dell'orecchio;
  • dolore palpitante, lancinante o lancinante;
  • irradiazione dolorosa alla zona del tempio, del collo e della mascella;
  • intenso dolore notturno e alla sera.
  • diminuzione della funzione uditiva sul lato interessato.

Con l'inizio dell'otorrea (rilascio del pus), le condizioni del paziente migliorano. Qualsiasi sintomo doloroso scompare e la temperatura diminuisce. Tale scarica purulenta dovuta alla perforazione spontanea della membrana della membrana. Se ciò non accade, il flusso libero di pus è impedito dalla puntura o dall'incisione della membrana.

L'uscita di pus può durare fino a diversi giorni, mentre non ha un cattivo odore pronunciato, ma le funzioni uditive sono ancora piuttosto ridotte. Nella fase di rigenerazione e di recupero, si osserva il ripristino dell'udito, la debolezza e la febbre scompaiono e la scarica purulenta cessa.

Tuttavia, ci sono situazioni in cui la perforazione della membrana non si verifica. Il pus accumulato nella cavità acquisisce viscosità e può causare lo sviluppo di processi adesivi (otite adesiva), che violano la mobilità dei componenti audio-conduttivi del sistema acustico.

  • In questo caso, si verifica la perdita dell'udito addestrato.

La malattia può manifestarsi come un processo infiammatorio lento con segni di manifestazioni locali. I sintomi generali di otite - dolore, febbre, debolezza e altre manifestazioni non sono pronunciati, il che non è seriamente percepito dai pazienti e porta a trascurare la malattia.

I processi di infiammazione acuta del labirinto (parte dell'orecchio interno) si sviluppano principalmente in pazienti con sindrome meningea e si manifestano in lesioni bilaterali. Hanno tre forme patologiche - sierose, purulente e necrotiche, manifestate in pazienti con tubercolosi, pazienti con scarlattina o morbillo.

Con questa forma di malattia, il processo acuto può essere limitato o diffuso. Nel quadro clinico acuto del processo sieroso e purulento, i sintomi si manifestano improvvisamente:

  • segni di vertigini (capogiri) accompagnati da sintomi di intossicazione;
  • squilibrio nell'equilibrio del corpo durante il movimento;
  • tinnito e problemi di udito;
  • condizione di subfebrile minore o completa assenza di temperatura.

Segni e caratteristiche di otite cronica

scarico purulento dall'orecchio, foto

Il decorso cronico del processo infiammatorio che si sviluppa nei tessuti strutturali dell'orecchio medio è, nella maggior parte dei casi, una conseguenza di un processo purulento acuto. Sviluppato da due forme di corso clinico:

1. Mesotimpanite, caratterizzata da lesioni infiammatorie della mucosa del rivestimento del tubo Eustachiano (uditivo) e dalla copertura mucosa della cavità con la comunicazione (tamburo). La piastra di separazione della membrana ha un'uscita perforata nella zona inferiore, l'altro componente è in tensione.

Questa forma di otite media cronica nei pazienti si manifesta:

  • ridotta funzione uditiva;
  • secrezioni purulente;
  • rari segni di vertigini e acufeni;
  • dolore e ipertermia (con esacerbazioni).

Il grado di perdita dell'udito è determinato dall'attività delle reazioni infiammatorie e dalla stabilità delle proprietà funzionali degli ossicini uditivi.

2. Epitimpanitom, caratterizzato da una lesione predominante sopra lo spazio del tamburo nella sezione centrale della struttura dell'orecchio. L'uscita perforata si trova nella parte superiore della membrana, il che rende impossibile completare il drenaggio del pus. Non il suo completo ritiro contribuisce alla struttura speciale di questa zona, piena di molti passaggi stretti e cavità tascabili.

Le reazioni di infiammazione coprono l'osso temporale, l'essudato purulento ha un odore fetido. I sintomi si manifestano

  • una sensazione di pressione e congestione nelle orecchie;
  • dolori nell'area del tempio;
  • una manifestazione acuta di perdita dell'udito e segni di vertigini.

Quando la cronologia dell'infiammazione nel labirinto, il risultato della malattia è dovuto ad una diminuzione graduale delle sue funzioni. Pertanto, al fine di evitare lo sviluppo di complicazioni pericolose, è importante - quando compaiono i primi segni e sintomi di otite, il trattamento deve essere iniziato al più presto possibile.

Trattamento di otite media esterna e interna, farmaci

I principi della terapia terapeutica sono dovuti alla localizzazione dell'infiammazione. A volte si basano su trattamenti medici, in altri casi viene utilizzato un intervento chirurgico.

In caso di otite esterna, il trattamento si basa sull'uso di agenti per il sollievo delle patologie cutanee.

  • Eruzioni cutanee di herpes vengono interrotte da pomate antivirali, eczema - pomate ormonali. Quando i segni di pericondrite vengono assegnati comprime con liquido "Burov" o freddo. Quando suppurazione, conduci un ascesso autoptico.
  • Quando liquido otogematoma dal tumore viene pompato fuori con una siringa e l'orecchio è strettamente fasciato.
  • Lesione di foruncolosi dai primi giorni di trattamento con antibiotici - "Eritromicina", "Rulido", "Augmentin". In parallelo, i tamponi imbevuti di alcool boronico vengono posti nel condotto uditivo e gli stessi batteri vengono lubrificati con iodio.
  • Quando un paziente non si sente bene, vengono prescritti Paracetamolo, Ibuprofene o Aspirina.
  • Completare il trattamento con aerosol antisettici con l'effetto antifungino del tipo Miramistin e unguenti antifungini - l'uso di Mupiracina, Natamicina o Clotrimazolo.
  • I sintomi pruriginosi vengono fermati dai farmaci "Suprastin", "Zyrtek", "Dimedrol" e "Klaritina".

Otite interna

Nel trattamento dell'otite media acuta della struttura media e interna dell'orecchio, gli antibiotici sono la base della terapia. Nominato due giorni dopo l'inizio dei primi sintomi di otite. Le basi della terapia antibiotica sono:

  • Preparativi "Amoxicillin" (o suoi analoghi "Ospamox", "Flemoksina", "Amosina"), "Cefuroxin" (o analoghi nella forma di "Zinnat" o "Cefurus"), "Amoxicillin" (o "Augmentin" e "Flemoklava" ).

La terapia antifiotica dovrebbe essere effettuata per almeno una settimana.

Sono ampiamente utilizzati per il trattamento negli adulti e le gocce di otite - il loro uso è giustificato da una significativa riduzione dei sintomi del dolore, in assenza di perforazione naturale. Queste sono gocce di Otipaks o Otinum.

  • Le gocce con antibiotici, in questo caso, non saranno efficaci, poiché le reazioni di infiammazione avvengono dietro il setto della membrana.

In presenza del processo di perforazione di una goccia con un effetto analgesico, è impossibile da applicare, poiché possono danneggiare i recettori situati nella coclea. Non assegnare gocce con la proprietà ototassica e a base alcolica, in quanto possono causare una completa perdita dell'udito. In questa fase, usa gocce come "Normaks", "Miramistin" o "Ziprofarma".

A volte nel corso del trattamento, in assenza di miglioramenti, viene utilizzato un metodo chirurgico - la paracentesi, la rimozione del pus viene eseguita con il metodo di perforazione della membrana della membrana.

Il trattamento terapeutico dei processi infiammatori nell'orecchio interno viene effettuato in un ospedale sotto la supervisione di un medico. Vari trattamenti di otite media sono usati per migliorare le funzioni microcircolatorie all'interno del labirinto osseo e proteggere i neuroni dai danni.

Il trattamento UHF, il trattamento con raggi ultravioletti e l'elettroforesi vengono aggiunti alla terapia farmacologica. Il trattamento domiciliare è consentito con l'approvazione del medico. Per non diversificare l'infezione, non dovresti ricorrere a ricette discutibili. Abbastanza riscaldamento si comprime con la vodka per sei ore al giorno. E aggiungere compresse con le procedure di riscaldamento Sollux con una lampada.

Possibili complicazioni e prognosi

La terapia adeguata e tempestiva fornisce una cura completa per l'otite di qualsiasi manifestazione. Solo la mancanza di una terapia qualificata crea il rischio di sviluppare tutti i tipi di complicazioni che possono manifestarsi attraverso vari processi patologici:

  • infezione dei seni situati nella dura madre;
  • mastoidite e ascesso intracranico;
  • processi infiammatori nel midollo allungato;
  • sepsi o idrocefalo otogena;
  • paresi dei nervi facciali e sordità assoluta.

È importante sapere che l'efficacia del trattamento non è valutata dai criteri per l'eliminazione completa dei sintomi clinici, ma dal completo ripristino delle funzioni dell'apparecchio acustico.

Otite: sintomi e trattamento negli adulti

Cos'è l'otite media? Questa infiammazione nell'orecchio, accompagnata da ulteriori sintomi come febbre, dolore, deficit uditivo graduale o brusco, comparsa di scariche purulente scarse o pesanti, ecc. salute umana.

Tipi di malattia

L'organo dell'udito è un sistema complesso costituito da diversi dipartimenti, ognuno dei quali svolge una serie di funzioni. Pertanto, l'infiammazione di diversi reparti è caratterizzata dai suoi sintomi e dal decorso della malattia.

L'orecchio esterno è la parte visibile dell'organo che include il padiglione auricolare. La funzione principale della shell è quella di catturare le vibrazioni sonore per indirizzarle ulteriormente nel condotto uditivo verso il timpano. Nell'orecchio medio, il processo di conduzione del suono ha luogo. Il sistema più complesso è l'orecchio interno. I canali si trovano sotto forma di una coclea, sono riempiti con un fluido speciale e cellule ciliate, la cui funzione è quella di convertire le oscillazioni in un impulso nervoso. Dopo ciò, gli impulsi entrano nel cervello umano.

A seconda di dove il processo infiammatorio è localizzato, ci sono i seguenti tipi di otite media: esterna, media e interna.

Esterno - un'infiammazione infettiva della parte visibile del condotto uditivo, accompagnata da gonfiore della conchiglia, dolore, prurito crescente, lacrimazione della pelle del condotto uditivo esterno. Tale otite si verifica quando un'infezione viene introdotta con un oggetto appuntito o quando l'umidità si accumula nel canale uditivo esterno ("l'orecchio del nuotatore").

L'otite maligna dell'orecchio esterno, che si sviluppa sullo sfondo di aterosclerosi, farmaci steroidei, diabete mellito, precedente chemioterapia, ecc., È particolarmente pericolosa.

Il verificarsi di otite media porta a una patologia dell'orecchio medio, si sviluppa in adulti e bambini dopo aver sofferto di una malattia virale e catarrale. La rinite non trattata provoca infiammazioni alle pareti del rinofaringe. Successivamente, si forma il gonfiore, che mette sotto pressione i tubi uditivi, causando spiacevoli congestioni nelle orecchie e anche una significativa diminuzione dell'udito. L'infezione penetra non solo con il raffreddore, ci sono altri modi: meningogenico, traumatico ed ematogeno.

Si distinguono le seguenti varietà di otite media:

  • medio acuto - si verifica sullo sfondo di un'infezione del tratto respiratorio superiore, i batteri entrano nella cavità timpanica e causano l'accumulo di pus (infiammazione in forma purulenta);
  • centro essudativo - il risultato del blocco dell'apertura del tubo uditivo, questo porta ad una maggiore pressione nella cavità timpanica, il liquido appare spesso (consistenza della colla);
  • cronica purulenta - si sviluppa con l'infezione dell'orecchio medio, che non passa più di 2 settimane;
  • interno - si verifica raramente ed è una complicanza comune dopo aver sofferto di otite acuta o cronica, dopo una grave forma di malattia infettiva o di lesione all'organo dell'udito.

Nel video, l'opinione del medico:

sintomi

I sintomi dell'otite negli adulti dipendono dalla forma e dalla gravità del danno all'organo dell'udito. All'esame, lo specialista determina l'area infiammata e come si manifesta la malattia, dopo di che seleziona i metodi di trattamento.

Segni comuni di otite negli adulti:

  • sensazioni dolorose;
  • arrossamento o decolorazione della parte visibile dell'organo;
  • perdita dell'udito;
  • febbre;
  • l'aspetto della dimissione;
  • congestione nel tubo uditivo.

È importante riconoscere i primi segni di otite, questo è necessario perché le cure mediche tempestive eviteranno complicazioni e l'ulteriore diffusione dell'infezione. Sintomi di infiammazione dell'orecchio nell'otite esterna: dolore con pressione sull'organo interessato, con movimenti della mascella. Con l'introduzione di un imbuto per l'ispezione del passaggio, il paziente avverte disagio e dolore insopportabile, c'è arrossamento della pelle del padiglione auricolare, cerotti auricolari prurito o prurito dell'intero orecchio.

Con l'otite media, la temperatura aumenta spesso, compaiono nausea e vomito, inizia il deterioramento dell'udito, si manifestano scariche purulente dall'orecchio, vertigini e debolezza generale. L'infiammazione colpisce la tromba di Eustachio su uno o entrambi i lati (otite destra e sinistra).

Per la fase iniziale di otite interna è caratterizzata da rumore, alterata coordinazione dei movimenti, perdita dell'udito.

La forma acuta è caratterizzata da un carattere acuto e da tiro del dolore, che aumenta di sera e di notte. La mancanza di trattamento porta al traboccamento della malattia nella fase cronica. Questa forma è molto più difficile da trattare.

diagnostica

Una malattia come l'otite non è sempre accompagnata da sensazioni dolorose. La diagnosi di otite è un insieme di attività. I principi generali di diagnosi includono l'esame dei reclami del paziente e l'esame dell'organo interessato. L'infiammazione dell'orecchio visibile è caratteristica dell'otite esterna, altri tipi di otite richiedono ricerche di laboratorio e computer.

L'esame diagnostico rivela la malattia utilizzando i seguenti metodi:

  • emocromo completo;
  • radiografia del cranio;
  • tomografia computerizzata;
  • otoscopia;
  • test dell'udito.

L'esame diagnostico per rilevare l'infiammazione delle parti interne dell'organo dell'udito richiede procedure mediche speciali. La salpingoite (tubo-otite), in cui il meato uditivo e la cavità timpanica sono interessati, viene determinata soffiando l'orecchio con un palloncino Politzer. Un aumento artificiale della pressione nel tubo porta all'inalazione o alla sporgenza della membrana, il che rende possibile determinare l'acutezza dell'udito e le sue possibili violazioni.

Pronto soccorso

Se si sospetta una malattia, devono essere identificati l'otite media ei suoi sintomi, viene prescritto un trattamento per eliminare le sensazioni spiacevoli e prevenire ulteriori sviluppi dell'infezione. Diagnosticare accuratamente, determinare la fase e la forma può un medico esperto dopo aver esaminato il paziente e aver studiato i risultati della ricerca. Ma cosa fare se l'otite negli adulti appariva improvvisamente, quando non c'è possibilità di contattare un istituto medico?

Il primo soccorso per l'otite media include il sollievo dei sintomi, ma la rapida guarigione dell'otite media e l'eliminazione delle cause del suo verificarsi non sono la stessa cosa. Sedativi efficaci (sedativi) consentono di ridurre temporaneamente il dolore, il rumore, il prurito, ridurre l'infiammazione. Il corso del trattamento viene selezionato individualmente per ripristinare completamente la funzione uditiva.

Cause di malattia

Le cause della malattia possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • virus, batteri;
  • anomalie nella struttura dell'organo dell'udito, predisposizione genetica;
  • reazioni allergiche.

Il primo gruppo di fattori di rischio si verifica più frequentemente. Quando i batteri entrano nel corpo o direttamente nell'organo dell'udito, la microflora naturale viene disturbata, una reazione avviene sotto forma di infiammazione e lo sviluppo di processi patogeni. Cause: pneumococchi, streptococchi, infezione emofilica, Staphylococcus aureus, moraccella e altri. La malattia si manifesta sullo sfondo di infezioni respiratorie acute, infezioni virali, infezioni respiratorie acute e, pertanto, viene trasmessa dall'otite attraverso goccioline trasportate dall'aria, oppure possono essere infettate dal contatto tattile con il portatore della malattia.

È necessario trattare l'otite media dopo ARVI per prevenire danni alla parte interna del sistema uditivo e la diffusione di batteri ad altri organi. Anche un naso che cola porta alla comparsa di gonfiore delle mucose e dei canali interni, che provoca un cattivo deflusso di liquido, a seguito del quale si accumula nella cavità timpanica, aggravando il decorso della malattia.

Con una predisposizione genetica, l'esacerbazione si verifica quando diminuisce la difesa immunitaria del corpo (sindrome di Down, sindrome di Cartagener, sindrome alcolica fetale). Le cause dell'otite sono nascoste nelle anomalie congenite degli organi del sistema orecchio-naso-gola: la palatoschisi, l'apparente curvatura del setto nasale, la struttura non standard della tromba di Eustachio, lo sviluppo compromesso dell'orecchio medio e interno.

Nel caso di una forma allergica della malattia, gli allergeni (polline, peli di animali, polvere, cibo, giù, composti chimici, ecc.) Agiscono come irritanti. Quando entra nel corpo umano, si verifica un gonfiore dei tessuti, che porta all'accumulo di liquidi e al verificarsi di infiammazione. Otite allergica: contagiosa o no? Gli esperti hanno scoperto che la malattia è contagiosa solo in caso di lesione infettiva della parte esterna dell'organo (batteri, virus).

L'otite può passare da sola

Quanta otite viene trattata dipende dalla forma e dal grado di danno d'organo. Il trattamento dell'infiammazione delle parti interne del sistema uditivo è un processo più complesso rispetto al trattamento dell'infiammazione esterna. Non esiste una risposta inequivocabile per quanti giorni l'otite è stata curata, poiché il risultato del trattamento dell'infiammazione dell'orecchio (sia per l'otite sinistra che per quella destra) è influenzato anche dalle caratteristiche individuali della persona.

Se compaiono uno o più segni di malattia, non ignorare la risposta del corpo. Il trattamento precoce consente di interrompere rapidamente l'attacco e interrompere la diffusione dell'infezione. Se non si rivolge a uno specialista in tempo, la lesione viene trattata per un lungo periodo di tempo, aumenta il rischio di complicazioni. Quando un'otite media dura a lungo, sfocia in una forma cronica.

Come e cosa trattare l'otite

Poiché la malattia si manifesta per vari motivi, il trattamento dell'otite media negli adulti dipende dal tipo di lesione, dalla localizzazione del processo infiammatorio e dallo stadio della malattia. Quando si contatta uno specialista, viene selezionato un farmaco adatto o vengono prescritti metodi di trattamento combinati.

Trattamento farmacologico

L'otite media acuta negli adulti comporta l'alleviamento dei sintomi della terapia antibatterica. Per ridurre il dolore e migliorare le condizioni generali del paziente, sono raccomandati farmaci antinfiammatori e analgesici non steroidei. Farmaci con effetto vasocostrittore (gocce Tsipromed, Normaks, Fugentin, Otof), antibiotici per fermare l'infiammazione aiutano a trattare Eustachitis.

La forma esterna è trattata con i mezzi di uso locale (Acridem unguento, Triderm). Con la natura allergica della malattia, è necessario un farmaco antistaminico. Inoltre, per un recupero completo, viene condotto un corso di fisioterapia.

Trattamento chirurgico

L'infiammazione acuta della cavità timpanica accompagnata da suppurazione incide negativamente sul funzionamento degli organi uditivi. Come risultato della perforazione della membrana, c'è una diminuzione acuta o graduale dell'udito, ci sono rumore e forti dolori all'orecchio, scarico.

Il trattamento di Eustachitis consente non solo di prevenire il verificarsi di complicanze, ma anche di ripristinare la funzione compromessa della conduzione del suono. Per sostituire le aree colpite usando innesti di tessuto (fascia, pericondri), innesti artificiali, l'uso di residui vitali degli ossicini uditivi interessati del paziente.

Il trattamento dell'otite media negli adulti con intervento chirurgico per lesioni estese richiede molto tempo. Con la distruzione degli ossicini uditivi e numerose adesioni, sono necessarie numerose operazioni. Per fare ciò, utilizzare l'anestesia locale o l'anestesia generale, a seconda della complessità della manipolazione. Il periodo postoperatorio dura fino a un mese o più, durante il quale è necessario utilizzare gocce auricolari e procedure aggiuntive.

Rimedi popolari

L'infiammazione del padiglione auricolare non deve essere trattata da sola senza consultare uno specialista. Per il trattamento dell'infiammazione degli organi dell'udito, vengono utilizzati anche diversi mezzi di medicina tradizionale, in consultazione con il medico.

  1. Salt. Un metodo comune di trattamento domiciliare è il calore secco. Per fare questo, scalda il sale in una padella o in un forno a microonde, versalo in una sciarpa pulita, legalo e attaccalo alla parte interessata per 10 minuti. Tale impacco può essere fatto con l'otite un numero illimitato di volte al giorno, che consente di rimuovere il liquido in eccesso, alleviare il gonfiore e ridurre il dolore.
  2. Aglio. In caso di forma purulenta, si consiglia di inserire un spicchio sbucciato nell'orecchio, che riduce l'infiammazione, porta alla morte della flora patogena, estrae il pus.
  3. Aceto di sidro di mele Per eliminare l'infezione fungina, è necessario diluire l'aceto con acqua in proporzioni uguali, inumidire il turunda e posizionarlo nel condotto uditivo per 5 minuti.
  4. Oli essenziali Olio dell'albero del tè, pelargonium viene utilizzato per l'instillazione nell'orecchio, lo strumento ha effetto anti-infiammatorio.
  5. Perossido di idrogeno. Una turunda inserita imbevuta di questo liquido pulisce le parti esterne dell'organo di polvere e microbi, facilita il rilascio di acido solforico dal passaggio.
  6. Med. Diluire a metà con acqua e seppellire regolarmente 2-3 gocce o inserire un tampone inumidito nell'orecchio dolorante.

Conseguenze e complicazioni

Il trattamento ritardato, l'automedicazione e la mancanza di assistenza qualificata causano complicazioni dell'otite negli adulti. La forma acuta può gradualmente diventare cronica e causare processi irreversibili. La malattia ha sintomi più pronunciati, i batteri proliferano, il risultato è la distruzione dei tessuti e vari cambiamenti nella funzionalità degli organi dell'udito.

Complicazioni dopo l'otite media:

  • mastoidite;
  • la meningite;
  • encefalite;
  • paralisi del nervo facciale;
  • sindrome idrocefalica.

L'otite media non assicurata è pericolosa non solo per la perdita dell'udito e per la completa sordità, ma anche per il fatto che l'infezione passa gradualmente al cervello. La meningite e l'encefalite sono l'infiammazione delle membrane del cervello con l'ulteriore sviluppo di processi patologici. L'idrocefalo è caratterizzato dall'accumulo di grandi quantità di fluido nella corteccia cerebrale.

Tali conseguenze dell'otite causano una serie di cambiamenti irreversibili in cui il paziente diventa disabilitato o muore. Pertanto, è importante trattare tempestivamente l'infiammazione per evitare complicanze.

prevenzione

La prevenzione dell'otite media negli adulti è un complesso di misure, tra le quali in primo luogo - migliorare l'immunità e l'indurimento generale del corpo.

È importante condurre correttamente e gradualmente l'indurimento, altrimenti si manifesta l'ipotermia e il ri-sviluppo del raffreddore. Nella fase iniziale, è necessario monitorare la temperatura dell'aria, ventilare regolarmente la stanza, camminare. Successivamente, passano allo sfregamento con acqua fredda, facendo una bella doccia, ecc. Nella stagione fredda, non bisogna trascurare l'uso di un copricapo per proteggere le orecchie dagli effetti del vento e delle basse temperature.

Altri metodi di prevenzione - rispetto delle norme igieniche degli organi dell'udito: pulizia da contaminazione esterna, rimozione di tappi di zolfo. Quando si usano tamponi di cotone per pulire il corridoio, occorre prestare attenzione per evitare lesioni e infezioni all'interno.

L'eustachite, i cui sintomi e trattamento sono stati descritti sopra, richiede visite regolari a uno specialista per prevenire il ripetersi della malattia. Durante il periodo di esacerbazione, lo specialista prescrive le gocce, ma non possono essere utilizzate per un lungo periodo, come avviene l'assuefazione.

Codici di malattia ICD-10

ICD-10 è la classificazione internazionale delle malattie della 10a revisione. L'infiammazione dell'orecchio (otite) da parte dell'ICD-10 può avere il seguente codice:

  1. Malattie dell'orecchio esterno: H60 - H62.
  2. Otite media: H65 - H66.
  3. Perforazione del timpano: H72.

Il codice consente di decifrare il tipo, la forma, la natura della malattia. Le informazioni disponibili aiutano a curare rapidamente e correttamente l'otite media con conseguenze minime per il corpo.