Principale
Bronchite

Come trattare la tosse nel 3 ° trimestre di gravidanza

La tosse da sola non può danneggiare una donna incinta e il suo bambino. Tuttavia, ci sono sfumature che rappresentano un pericolo per le donne nel 3 ° trimestre. Ad esempio, con una tosse secca, flemma non espettorare. Rimanendo nelle vie respiratorie, penetra nel sangue e va al bambino. Si noti che l'aspetto della tosse può segnalare lo sviluppo di bronchite, polmonite, tubercolosi e altre malattie terribili. Se una donna incinta ha questo sintomo, è necessario consultare un medico il più presto possibile. È importante stabilire una diagnosi nel tempo e procedere a un trattamento adeguato.

Se è impossibile rivolgersi a un dottore subito, è necessario sapere quali pillole per la tosse è possibile prendere durante la gravidanza. Per il futuro, la mamma è molto importante scegliere il farmaco o il metodo di trattamento più innocuo. Dovresti anche ricordare sempre che ci sono mezzi che sono severamente proibiti alle donne nella posizione. Pertanto, l'acquisto di un particolare farmaco in una farmacia, è necessario specificare se è consentito prenderlo da 7 mesi. In generale, la tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre è più delicatamente e relativamente sicura trattata con rimedi popolari.

Contenuto dell'articolo

Raccomandazioni generali

Se il periodo della tua gravidanza è passato per il settimo mese, hai un raffreddore e una tosse, non essere zelante con un aumento della quantità di liquidi che bevi. Nella tua posizione sarà irto di edema. Infatti, nell'ultimo trimestre, i reni rappresentano un carico maggiore e il liquido in eccesso si accumula nel corpo. Per compensare in qualche modo l'effetto negativo di un aumento del volume di un liquido, durante il periodo di esacerbazione del comune raffreddore, è necessario ridurre drasticamente la quantità di zucchero e sale usati. Questo aiuterà a minimizzare la ritenzione di liquidi corporei. Puoi bere succo di frutta a base di mirtilli freschi o congelati o mirtilli rossi. Queste bacche contengono un antibiotico naturale che protegge i reni.

Anche le procedure termiche più utili ed efficaci sono assolutamente controindicate nel 3 ° trimestre. Sono pericolosi perché possono causare sanguinamento. Eventuali inalazioni, compresse e applicazioni non dovrebbero essere più calde di 42-43 gradi. Il tempo per ogni procedura è dato rigorosamente in un singolo ordine.

Il criterio principale è lo stato di gravidanza. Si noti che a temperature elevate, è vietato qualsiasi evento di calore.

Indipendentemente dalla stagione, è necessario aerare regolarmente la stanza in cui la donna incinta tossisce e umidificare l'aria in lei. Si noti che con una tosse secca, l'umidificazione dell'aria è uno dei modi più efficaci di terapia aggiuntiva. È possibile utilizzare per questo dispositivo elettrico speciale. Ma se è assente, la situazione verrà salvata da un normale foglio inumidito con acqua (in alternativa, un asciugamano) appeso nella stanza.

Trattamento per la tosse secca

Quando improvvisamente c'è una tosse secca durante la gravidanza nel 3 ° trimestre, la donna è imbarazzata. E la sua eccitazione è del tutto giustificata: a causa di attacchi di tosse, l'utero verrà a tono più spesso, e questo mette a repentaglio il parto pretermine. E se la tosse è iniziata il 9 ° mese, poco prima della data preliminare di nascita, c'è il rischio di infettare le briciole quando è nato. Pertanto, dovrebbe essere trattato il prima possibile e il più innocuo possibile. Dopotutto, nessuna futura mamma probabilmente vuole tossire durante il parto e persino rischiare la salute del neonato.

Il terzo trimestre è utile per il trattamento della tosse secca in modo che la gamma di farmaci consentiti aumenti significativamente rispetto al primo trimestre. Questo lascia spazio alla manovra: puoi scegliere il farmaco giusto per te. Considera che puoi tranquillamente applicare nell'ultima fase della gravidanza.

  1. Farmaci. Di solito una tosse secca si verifica in risposta all'irritazione della membrana mucosa della gola. Per eliminarlo, è necessario utilizzare i mezzi di azione avvolgente e ammorbidente. I medici raccomandano il trattamento della tosse durante la gravidanza con lo sciroppo di Stoptussin, così come con Libexin e Falimint. Queste medicine riducono delicatamente l'intensità degli attacchi di tosse e riducono il loro numero. Tuttavia, si dovrebbe sempre ricordare che non ci sono farmaci assolutamente innocui. Pertanto, dovresti provare a prendere il medicinale il più raramente possibile.
  2. L'inalazione. Tosse improduttiva durante la gravidanza, fastidiosa, di regola, di notte, non permettendo alla mamma in attesa di rilassarsi completamente. Per interrompere la tosse durante la notte, è consigliabile fare l'inalazione. Questo è un modo efficace per ridurre l'intensità degli attacchi di tosse, alleviare la gola mucosa ed eliminare i batteri che lo occupano. La soluzione di inalazione per il trattamento della tosse secca non dovrebbe essere resa troppo calda. Inoltre, dovrebbe contenere ingredienti che ammorbidiscono la gola.
  3. Comprime. Se la temperatura corporea è normale, è permesso avvolgere la gola con un panno di lana caldo. Puoi anche scaldarlo con patate schiacciate bollite avvolte in un panno caldo. La lana trattiene bene il calore e aiuta a ridurre l'intensità del processo infiammatorio.

Cosa fare con una tosse umida

Per quanto riguarda la tosse umida, prima di tutto è necessario determinarne la produttività. Produttivo può essere considerato un tale tosse, in cui vi è espettorazione di una quantità significativa di espettorato. E per tosse umida non produttiva è caratterizzata da una maggiore viscosità del muco. Pertanto, è abbastanza difficile da tossire.

Con una tosse improduttiva, la ripresa rallenta. La flemma contiene un numero enorme di batteri nocivi che si riproducono attivamente in esso. Pertanto, per le donne in gravidanza nel 3 ° trimestre, è estremamente importante fare tutto il possibile per rimuovere il muco dai bronchi più presto possibile.

Quindi, cosa si può fare per questo:

  • Farmaci. Tra la vasta gamma di farmaci che migliorano l'espettorazione dell'espettorato, due farmaci per la tosse durante la gravidanza sono considerati efficaci e relativamente sicuri: "Lasolvan" e "Mukaltin". Diluiscono il catarro e aumentano il volume. Questo aiuta ad accelerare l'escrezione del muco. Per ottenere un risultato ottimale, si consiglia di assumere i medicinali citati dopo la procedura di inalazione.
  • L'inalazione. Un metodo molto efficace per trattare la tosse umida è l'inalazione con soluzione di soda ordinaria e qualsiasi decotto permesso di erbe medicinali. La temperatura della soluzione per inalazione non deve superare i 50 gradi. Respirare brodo o soluzione di soda è consentito non più di 10 minuti. L'efficacia dell'inalazione aumenta se lo fai al mattino. Così, si migliora l'espettorazione dell'espettorato, che si era accumulato nei bronchi durante la notte.
  • Applicazioni termiche. Le patate calde bollite e schiacciate riscaldano notevolmente la gola, aumentano la circolazione sanguigna locale e promuovono l'espettorazione produttiva. Il principale vantaggio di tali applicazioni di patate è la loro capacità di mantenere il calore per lungo tempo. Inoltre, non possono essere bruciati. Soprattutto perché puoi controllare tu stesso la temperatura delle applicazioni.
  • Massaggi. Il massaggio vibrante aiuterà ad accelerare l'espettorazione dell'espettorato. L'area d'impatto è l'area del colletto della schiena. Toccando e sfregando leggermente stimolerà il drenaggio di qualità dei bronchi, liberandoli dal muco e aumentando la circolazione sanguigna locale. È permesso combinare un tale massaggio con lo sfregamento. Per la molatura è ammesso l'uso di olio di abete o il noto balsamo "Asterisk".

Metodi popolari

Le ricette della medicina tradizionale che possono essere utilizzate dalle donne incinte nel 3 ° trimestre sono presentate in una gamma abbastanza ampia. Dai farmaci farmaceutici si distinguono per la relativa sicurezza d'uso. Eppure, nonostante la relativa innocuità dei rimedi popolari, solo il medico curante può dare il permesso per il loro uso. Dopo tutto, qualsiasi ingrediente della ricetta della "nonna" può provocare una reazione allergica nella futura mamma o nel feto.

Ecco alcuni dei più efficaci contro la tosse nel 3 ° trimestre e le ricette testate nel tempo.

  • Fichi con latte. Prendi 3-4 fichi di medie dimensioni e riempili con 0,5 litri di latte. Metti un piccolo fuoco, aspetta di bollire e fai bollire a fuoco basso fino a quando il latte diventa marrone. È necessario prendere la medicina finita 3 volte al giorno sotto forma di calore 100 ml alla volta. Se lo si desidera, è possibile aggiungere miele naturale.
  • Salvia con latte Versare un cucchiaio di salvia essiccata in un bicchiere di latte standard (200 ml). Metti il ​​latte sul fuoco e aspetta che faccia bollire. Quindi toglierlo e avvolgerlo in qualcosa di caldo. Lascia che infonda circa 3-4 ore. Si raccomanda di bere una pozione già pronta prima di andare a letto.
  • Miele ravanello Spremere il succo dal rafano (meglio prendere il nero) e mescolare con miele liquido naturale. Il rapporto è 2: 1 (2 parti - succo di ravanello, 1 parte - miele). Mescolare bene il farmaco (agitare ulteriormente). Prendi 2-3 cucchiai da 3 a 6 volte al giorno.
  • Cipolle con miele Grattugiare 0,5 kg di cipolla su una grattugia e aggiungere 2 cucchiai di miele liquido naturale alla purea. Prendi la purea di cipolle e miele mezzo cucchiaino tre volte al giorno. Si consiglia di farlo tra colazione, pranzo, tè pomeridiano e cena. Questa miscela è adatta anche per uso esterno. Può essere strofinato sul petto, se la tosse è troppo forte.
  • Nocciole con miele Macinare le nocciole e mescolarle al miele in proporzioni uguali. È necessario prendere il farmaco 3-6 volte al giorno per un cucchiaino.
  • Miele rafano. Grattugiare la radice di rafano sulla grattugia e spremere il succo. Mescolalo con miele liquido naturale. Proporzioni - 1: 2. Per utilizzare il prodotto finito dovrebbe essere 3-5 volte al giorno. Si noti che è necessario bere acqua.
  • Decotto alle erbe Prendi la pianta di madre e la radice di Althea (2 parti di ogni ingrediente) e l'erba di Origano (1 parte). Mescolare tutti gli ingredienti Prendere 3 cucchiaini di miscela di erbe e riempire con acqua bollente. Lasciare in infusione per 30 minuti. Quindi filtrare e bere mezzo bicchiere da 2 a 6 volte al giorno.
  • Impacco di cavolo Spezzare una grande foglia intera dal cavolo e spargerla densamente con miele naturale. Quindi attaccalo al petto (lato miele in basso). Involucro superiore con una sciarpa o un asciugamano invernale. Si consiglia di farlo prima di andare a dormire. Al mattino, rimuovere l'impacco, lavare la pelle sul petto con acqua a temperatura confortevole e asciugare.

Ingredienti per il risciacquo e l'inalazione

Quando tossisci donne incinte, puoi fare i gargarismi come supplemento alla terapia principale. Questo dovrebbe essere fatto dopo i pasti, negli intervalli tra colazione, pranzo, tè pomeridiano e cena. Per ottenere il massimo risultato, è necessario fare i gargarismi almeno 5-8 volte al giorno. I mezzi più efficaci per il risciacquo sono:

  • collezioni di erbe con proprietà anti-infiammatorie (il più delle volte sono costituite da calendula, farfara, piantaggine, camomilla, salvia);
  • ordinaria acqua potabile con sodio cloruro o bicarbonato di sodio disciolto in esso (in alternativa, aceto di sidro di mele).

Le inalazioni sono il metodo più efficace e ad azione rapida per il trattamento della tosse fredda. Idealmente, l'inalazione viene effettuata utilizzando un dispositivo speciale: un nebulizzatore. Puoi comprarlo in quasi tutte le farmacie.

Se il dispositivo è mancante e l'acquisto non è chiaramente previsto, dovrai utilizzare lo strumento improvvisato. Per l'inalazione, puoi usare la pentola, il beccuccio della teiera o il rotolo di carta "sacchetto". Se la temperatura corporea rientra nei limiti normali, si raccomanda di coprire ulteriormente con una coperta o una coperta.

Per liberarsi rapidamente ed efficacemente della tosse secca, è necessario fare l'inalazione con camomilla, timo, piantaggine, Althea, salvia, cacciatore e colore di tiglio. Se la tosse è bagnata, respiriamo un decotto del treno, madre e matrigna, achillea, eucalipto, rosmarino selvatico, mirtillo rosso e serpente dell'altopiano.

A proposito, è permesso usare per inalazione non solo erbe essiccate, ma anche olii essenziali aromatici. Questi ultimi riducono l'infiammazione e hanno un effetto sedativo sulla membrana mucosa che copre il tratto respiratorio superiore.

Riassumiamo

La tosse, soprattutto se combinata con una donna incinta con un disturbo del raffreddore, è un motivo per riposare a letto. Il riposo aiuta ad accelerare l'inizio del recupero, oltre a evitare lo sviluppo di complicanze. Il trattamento prescritto da un medico dovrebbe essere integrato con cibi leggeri, succhi di verdura, frutta, bacche ed emozioni positive.

Dovresti anche bilanciare la tua dieta. In questo modo aiuterai il corpo ad affrontare rapidamente la malattia ea riprendersi dalla malattia.

Una futura mamma dovrebbe essere contattata da un medico non appena sono iniziate le prime tosse. Dopotutto, le misure devono essere prese il più rapidamente possibile. Ricorda che il ritardo nel trattamento ("forse passerà da solo") causa un danno enorme al bambino. È sproporzionatamente più grande persino dell'assunzione di farmaci farmaceutici che non soddisfano la durata della gravidanza.

Per prevenire la tosse nel trimestre 3 della gravidanza, è necessario prendere misure preventive. In effetti, durante questo periodo, la formazione prenatale del corpo del bambino è completata e la futura mamma dovrebbe prendersi cura del bambino per nascere sano.

Come trattare la tosse nel 3 ° trimestre di gravidanza: cosa possono fare le donne in gravidanza per la tosse nel terzo trimestre

Trattare la tosse nel 3 ° trimestre di gravidanza dovrebbe essere esclusivamente sotto la supervisione di un medico. È estremamente pericoloso automedicare, specialmente nei periodi successivi.

L'estenuazione della tosse secca o prolungata nelle donne in gravidanza nel 3 ° trimestre non solo può disturbare la donna stessa, ma ha anche un effetto negativo sul feto in via di sviluppo.

Complicare il trattamento della tosse è che l'elenco dei farmaci approvati è limitato. Prima di iniziare il trattamento, è necessario identificare la causa della tosse, determinare la diagnosi. Eventuali farmaci e metodi di trattamento devono essere utilizzati solo dopo aver consultato il medico.

Che cosa può essere incinta con la tosse nel terzo trimestre e cosa non può

Nella maggior parte dei casi, il trattamento della tosse in una donna incinta viene effettuato a casa e solo in quelle situazioni che il medico può considerare come una minaccia per la salute della madre o del bambino, è necessario l'ospedalizzazione e il trattamento in ambiente ospedaliero. Le tattiche terapeutiche dipendono dalla causa della tosse.

La terapia farmacologica per la tosse nel terzo trimestre di gravidanza è prescritta solo dal medico curante (anche il primo e il secondo trimestre non fanno eccezione).

Quando si tossisce contro le malattie otorinolaringoiatriche e le infezioni virali, si prescrive il lavaggio nasale con soluzioni saline e gargarismi con soluzioni antisettiche.

Quando tosse allergica in primo luogo è necessario eliminare il contatto con la sostanza, il contatto con il quale ha causato lo sviluppo di allergie. Possono essere richiesti anche antistaminici.

Quando si tossisce, causato da ARD, se possibile, provare a usare medicine morbide da ingredienti a base di erbe - preparati a base di edera, piantaggine, radice di liquirizia, Althea, timo.

In alcuni casi, è necessario assumere antibiotici (ad esempio nelle forme gravi di bronchite), il medico selezionerà quelli che non danneggiano la salute della madre e del bambino.

Come metodo ausiliario, possono essere prescritti massaggi, fisioterapia e esercizi di respirazione.

Modalità di consumo

Consigliata modalità di bere abbondante. L'uso di liquidi caldi contribuisce alla diluizione delle secrezioni bronchiali e alla sua rimozione precoce, idratando le mucose delle vie respiratorie.

I pazienti possono usare:

  • tè al limone;
  • tè con miele;
  • bevande alla frutta, succhi, bevande alla frutta da frutta e bacche;
  • acqua minerale;
  • latte caldo mescolato con acqua minerale alcalina in rapporto 1: 1.

In presenza di edema in una donna incinta, l'assunzione di liquidi è solitamente limitata, in questo caso il regime di assunzione di alcol è regolato dal medico tenendo conto dei segni clinici esistenti.

inalazione

Gli effetti locali sono più sicuri di quelli sistemici, pertanto, per il trattamento della tosse nelle donne in gravidanza, vengono spesso prescritti per inalazione. Questo metodo è anche utile per somministrare farmaci direttamente nella zona dell'infiammazione.

L'inalazione di vapore non è raccomandata per le donne in gravidanza, quindi la procedura viene eseguita utilizzando un nebulizzatore.

Oltre a una maggiore sicurezza, sono anche molto più efficaci. I vantaggi dell'inalazione con un nebulizzatore includono la possibilità di utilizzare farmaci che perdono la loro efficacia quando riscaldati, così come l'assenza del rischio che il paziente si bruci la pelle e le mucose.

Per inalazione, si possono usare farmaci antimicrobici, espettoranti, mucolitici, antinfiammatori, acqua minerale alcalina e soluzione salina.

L'inalazione richiede il rispetto di una serie di regole:

  1. Mangiare dovrebbe essere entro e non oltre 1 ora prima della procedura e non prima di 1 ora dopo.
  2. Durante la procedura, dovresti inalare attraverso la bocca ed espirare attraverso il naso.
  3. Durante l'inalazione non dovrebbe parlare e impegnarsi in qualsiasi altra attività.
  4. Dopo l'inalazione, non puoi uscire nella stagione fredda per 1-2 ore.
  5. Nella prima ora dopo l'inalazione non dovresti parlare ad alta voce, cantare.
  6. È necessario lavare il nebulizzatore dopo ogni procedura (secondo le istruzioni per l'uso)
  7. In caso di deterioramento dello stato di salute del paziente durante l'inalazione, la procedura deve essere interrotta anticipatamente e consultare un medico.

Rimedi popolari

Nel terzo trimestre di gravidanza, la tosse a casa dovrebbe essere trattata con rimedi popolari anche sotto la supervisione di un medico, dal momento che alcuni componenti naturali possono influire negativamente sul corso della gravidanza.

Per rafforzare le forze protettive di una donna nel periodo della gravidanza, si può raccomandare l'uso di decotti e tinture, tra cui rosa selvatica, olivello spinoso, mirtillo e viburno.

In assenza di un'allergia ai prodotti delle api, possono essere utilizzati prodotti naturali con miele, poiché ha molte proprietà benefiche, tra cui:

  • ha un effetto anti-infiammatorio;
  • ammorbidisce le mucose della gola;
  • allevia attacchi di tosse secca;
  • migliora lo scarico dell'espettorato quando si tossisce bagnato.

Le ricette più popolari includono:

  1. Miele con latte Un cucchiaino di miele viene sciolto in una tazza di latte caldo (non superiore a 60 ° C). Con una forte tosse secca, puoi aggiungere un po 'di burro al latte con il miele.
  2. Latte con fichi 1-2 pezzi di fichi versare 1,5 tazze di latte e far bollire per 20-30 minuti, quindi lasciare raffreddare e infornare per 1-2 ore. Il latte caldo viene bevuto più volte al giorno e si possono mangiare i fichi estratti da esso.
  3. Tè al tiglio Diversi fiori di tiglio (circa 5 g) preparare 200 ml di acqua bollente, lasciare riposare 5-10 minuti, bere con episodi di tosse.
  4. Succo di ravanello con miele. Lavare accuratamente il ravanello nero con un pennello, tagliare la parte superiore, rimuovere la parte centrale, facendo una depressione di 2-3 cucchiai. Nel recesso mettere un cucchiaio di miele, lasciare per 6-8 ore. Raro succo raro mescolato con miele dovrebbe essere preso secondo il cucchiaio da dessert 5 volte al giorno. Un ravanello può essere usato per preparare diverse porzioni del medicinale.

Cosa è proibito

Durante la gravidanza, è vietato usare impacchi riscaldanti, intonaci di senape, barattoli e pediluvi caldi.

Vietato l'ammissione della maggior parte degli agenti antivirali e immunomodulatori. I farmaci espettoranti sono usati con cautela, gli agenti antitosse centrali non sono usati.

Cause e fattori di rischio per la tosse durante la gravidanza

Le cause più comuni di tosse sono le malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore e inferiore.

La tosse può verificarsi anche quando:

  • malattie otorinolaringoiatriche;
  • le allergie;
  • asma bronchiale;
  • la tubercolosi;
  • pertosse;
  • tumori dell'apparato respiratorio;
  • alcune malattie del sistema cardiovascolare;
  • patologie del sistema endocrino;
  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • ingresso di sostanze o oggetti estranei nelle vie respiratorie;
  • inalazione di fumi chimici, polvere;
  • fumo lungo
Vedi anche:

La natura della tosse e dei suoi sintomi associati in varie malattie

La tosse può essere secca e umida, a seconda che il paziente abbia espettorato. La natura dell'espettorato in varie malattie è diversa.

Tosse nel terzo trimestre di gravidanza: cause e trattamento

È più facile curare la tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre che nel primo o secondo, poiché il bambino si è già formato, i farmaci non danneggeranno il suo sviluppo in modo critico come nel caso delle fasi precedenti. Tuttavia, i pericoli permangono, non tutti i farmaci possono essere utilizzati, e si dovrebbe sempre prima consultare un medico prima di iniziare a curare la tosse.

Che cos'è la tosse pericolosa nel 3 ° trimestre

Un colpo di tosse in una donna incinta è di solito un sintomo di una patologia che può danneggiare sia lei che il bambino. Ma il sintomo stesso può essere pericoloso e portare a tre varianti dello sviluppo degli eventi:

  • Con una forte tosse lunga, la pressione nel corpo aumenta e con essa tutti i muscoli, inclusi i muscoli dell'utero, si stringono. Prima del parto, dovrebbe rimanere in uno stato rilassato e rilassato, ma la tosse provoca un aumento di tono e con esso spasmo muscolare. A causa di ciò, i vasi si restringono, la corrente diminuisce, attraverso il quale nutrienti e ossigeno vengono forniti al feto, l'ipossia inizia nel bambino. Nelle fasi iniziali, può portare a cambiamenti irreversibili nel corpo, e nel terzo trimestre influenza semplicemente negativamente le condizioni generali del feto. L'ipossia lunga può causare la morte intrauterina.
  • Se la tosse si verifica frequentemente durante la gravidanza e l'utero si alza ogni volta, può portare a un parto prematuro. L'utero si contrae, il bambino inizia a spingere attraverso il canale del parto. Il problema è che non è ancora completamente formato - anche nell'ultimo mese il bambino sarà considerato prematuro e avrà bisogno di riabilitazione. Il travaglio pretermine è anche traumatico per la madre.
  • Quando, durante la preparazione al parto, le pareti dell'utero iniziano ad allungarsi, una forte tosse, che è uno sforzo muscolare, può danneggiarle fino al distacco dei tessuti e alla comparsa di emorragie interne. Questa condizione è molto pericolosa sia per la madre che per il feto - dovrebbe essere immediatamente interrotta, causando un'ambulanza.

Una tosse debole e poco frequente e una che termina rapidamente e non va incontro ad un attacco, rappresenta un piccolo pericolo in sé, ma ci sono anche patologie che lo causano. Possono essere divisi in tre grandi gruppi.

Natura allergica

La tosse allergica ha tre stadi approssimativi di sviluppo e tre soluzioni al problema. Il primo riguarda i problemi con l'aria e l'ambiente.

Qui, la tosse diventa la risposta a una combinazione di fattori:

  • umidità dell'aria insufficiente - questo è particolarmente evidente in inverno, quando le batterie non solo riscaldano la stanza, ma anche a secco;
  • la temperatura dell'aria troppo alta è anche notevolmente più in inverno quando le finestre sono chiuse per evitare correnti d'aria e le batterie funzionano a pieno regime;
  • la presenza di allergeni nell'aria - polvere domestica ordinaria, lana, capelli irritano la mucosa, non solo tra le persone allergiche, ma anche tra la gente comune, anche se non così tanto.

In questo caso, la membrana mucosa si asciuga, diventa irritata e appare una tosse secca e pruriginosa al naso. A casa, una donna incinta starnutisce costantemente o tossisce, può avere mal di testa e dormire.

È facile risolvere il problema: è necessario un approccio integrato:

  • risolvere il problema con l'umidità - appendere gli asciugamani sulle batterie, acquistare un acquario o un umidificatore in casa, e anche far cadere gocce di acqua di mare nel naso;
  • risolvere il problema con la temperatura - regolare regolarmente la stanza;
  • per risolvere il problema con gli allergeni - più spesso per effettuare la pulizia con acqua, preferibilmente ogni due giorni.

Puoi falciare animali, non usare prodotti chimici aggressivi, appendere un termometro sul muro per monitorare la temperatura.

È interessante notare che il corpo durante la gravidanza diventa molto più sensibile all'ambiente. Se prima che la polvere e la secchezza della donna non si fossero mai preoccupate del terzo trimestre, possono diventare un problema.

Il secondo stadio è l'allergia. Si sviluppa spesso a causa del contatto costante con l'allergene e durante la gravidanza a causa di cambiamenti ormonali nel corpo. Se la tosse e gli starnuti sono caratteristici del primo stadio, allora il secondo ha sintomi più ampi:

  • gonfiore delle mucose del naso - diventa impossibile respirare;
  • gonfiore degli occhi - le palpebre diventano rosse e gonfie;
  • scarico costante di liquido - dal naso scorre, occhi che annaffiano.

Sullo sfondo di una costante mancanza di ossigeno, il mal di testa fa male, il sonno è disturbato, diventa difficile concentrarsi, l'umore si deteriora, il lavoro e le faccende domestiche non vanno bene. Peggio ancora, il bambino soffre con la madre, e per lui la mancanza di ossigeno è molto più critica.

Il trattamento richiede radicale - eliminando la fonte dell'allergene. Dare il gatto in buone mani, sostituire i materiali sintetici con materiali naturali, eliminare agenti chimici aggressivi e non uscire in strada durante la fioritura dell'allergene. A volte sono necessarie misure radicali - prima di dare alla luce, andare in una zona climatica diversa, dove l'allergene della pianta non cresce.

In caso di allergia nel terzo trimestre, gli antistaminici non possono essere utilizzati poiché influenzano il feto e causano dipendenza. È anche meglio astenersi da qualsiasi rimedio popolare fino a quando non viene formulata una diagnosi - le erbe, il riscaldamento e il lavaggio possono provocare un peggioramento dei sintomi e dell'edema polmonare.

L'allergia, che si sovrappone a una predisposizione genetica o è rimasta senza trattamento per un lungo periodo, porta al terzo stadio - all'asma bronchiale. Durante la gravidanza, è pericoloso soprattutto perché durante un attacco di soffocamento non solo la madre soffrirà, ma anche il bambino.

Un sequestro si sviluppa in risposta al contatto con l'allergene e si svolge in tre fasi:

  • Precursori. C'è tosse, starnuti, lacrimazione. Nelle prime fasi della malattia, il processo può fermarsi senza raggiungere un attacco a tutti gli effetti, e quindi può essere considerato come una manifestazione di un raffreddore.
  • L'altezza Vertigini, diventa difficile respirare, il respiro affannoso appare nel respiro, il triangolo nasolabiale diventa blu. All'inizio, il calore si attenua da solo, ma gradualmente comincerà a richiedere un intervento e nel tempo potrebbe trasformarsi in stato asmatico, al quale è molto difficile fermare il soffocamento.
  • Attenuazione. I sintomi regrediscono, la respirazione diventa più facile, rimangono debolezza e vertigini.

L'asma durante la gravidanza è una condizione molto pericolosa che minaccia la vita non solo del bambino, ma anche della madre. Se la tosse è accompagnata da fischi e sibili, diventa difficile inalare, è sfuocata negli occhi, è necessario chiamare un'ambulanza e quindi, insieme al pneumologo, sviluppare un regime di trattamento individuale complesso.

L'auto-trattamento dell'asma è impossibile. Assicurati di consultare un medico.

Malattie infettive e infiammatorie

Le malattie infiammatorie spesso diventano il risultato di infezioni infettive, se non trattate, ma accade anche che siano provocate da allergie o da cattive condizioni ambientali.

In ogni caso, la gente pensa prima all'infezione, quando inizia la tosse, e non sempre sbagliano. I sintomi sono ovvi:

  • Temperatura. Con un brusco inizio della malattia, in poche ore sale a trentotto e oltre, e gradualmente cresce ogni giorno di sera fino a trentasette e cinque, e cade di nuovo al mattino.
  • Tosse. Prima asciutto, poi bagnato. Una tosse umida indica i tentativi del corpo di far uscire l'espettorato e i prodotti di scarto dei batteri. Non dura a lungo ed è considerato uno dei sintomi del recupero, se stiamo parlando di un'infezione.
  • Il declino generale dello stato. Debolezza, letargia, mal di testa, vertigini, dolore ai muscoli e alle articolazioni, mancanza di appetito.
  • Sintomi specifici Differiscono a seconda di dove si trova l'infezione. Con la faringite, le tonsille si gonfiano, diventa difficile deglutire. Con la laringite le membrane mucose della faringe si infiammano e la voce scompare e con la tracheite è difficile persino bere acqua.

L'infezione è pericolosa per il bambino, in quanto può diffondersi ad altri organi e anche alla placenta, e questo è irto di infiammazione, ipossia, sanguinamento, nascita prematura.

Se l'infezione non viene trattata abbastanza rapidamente, può trasformarsi in infiammazione e sarà anche peggio. Per polmonite (polmonite, bronchite, pleurite) sono caratteristici:

  • Pain. Dolore al petto dal lato in cui si trova il polmone interessato. Il più delle volte aumenta con l'ispirazione, indossa un carattere acuto e spiacevole.
  • Tosse. Asciutto o bagnato con espettorato fangoso, a volte sanguinoso. È più spesso osservato al mattino, risponde con dolore, forte, parossistico.
  • Mancanza di respiro Per la futura mamma è particolarmente evidente, perché con l'aumento di peso dovuto alla gravidanza, anche una semplice salita sulla scala diventa un'attività fisica.

Tutti insieme danno l'ipossia e la minaccia del travaglio pretermine. Per evitare questo, è necessario combinare i mezzi, e con l'infiammazione e con una lesione infettiva, dovrebbero essere simili:

  • Antibiotici. Sono usati con molta cautela solo se la malattia minaccia il bambino e la madre di morire, poiché le controindicazioni di tali compresse sono gravi.
  • Antinfiammatorio. Alleviare edema, ridurre i sintomi generali, alleviare la condizione, prevenire lo sviluppo di complicanze.
  • Antipiretici. Applicare se la temperatura supera i trentotto.

Durante la gravidanza, le gocce vasocostrittive non vengono utilizzate - influenzano l'intero corpo e causano anche ipossia nel feto.

Ma i rimedi popolari possono essere ampiamente utilizzati, dal momento che sono solitamente innocui durante la gravidanza. Tra questi ci sono:

  • Lavaggio. L'infezione di solito afferra i passaggi nasali, quindi sarà utile rimuovere il muco in eccesso da essi, idratare le mucose e disinfettarle. Per questo viene usata una piccola pera di gomma o una piccola teiera - è meglio non rischiare di lavarsi dal palmo della mano durante la gravidanza. Devi stare sopra il bagno, inclinare la testa di lato, inserire il beccuccio del bollitore nella narice superiore e versare lentamente la soluzione fino a quando il bollitore è vuoto. Quindi ripetere dall'altro lato.
  • Risciacquare. Sono necessari per rimuovere l'irritazione delle mucose e disinfettarla. È necessario utilizzarli fino a sei volte al giorno, risciacquare a lungo, tirare "aaaa".
  • Riscaldare Non è consigliabile riscaldare tutto il corpo a casa - niente bagni, non puoi alzare le gambe avvolto in una coperta. Questo può innescare un travaglio pretermine. Ma puoi chiudere la gola con una sciarpa o attaccare un calzino con sabbia calda, sale o grana al naso - questo aiuterà a rimuovere leggermente l'edema.
  • L'inalazione. Utile per l'infiammazione e l'infezione, aiuta bene per la tosse umida. È meglio portarli fuori con un nebulizzatore, perché l'acqua bollente può essere pericolosa per la donna incinta - la testa può girare, la padella cade. Le inalazioni idratano le mucose, irrigano i polmoni, migliorano le condizioni generali.

Le soluzioni per tutte le procedure sono le stesse: acqua di mare, soluzione fisiologica per farmacia, infuso di camomilla, soluzione fisiologica debole.

È possibile integrare il regime di trattamento durante la gravidanza con una grande quantità di tè caldo, frutta in umido o succhi di frutta.

Ma la medicina erboristica non implica il trattamento della tosse per la gravidanza nel 3 ° trimestre - molte erbe influenzano i vasi, è necessario selezionarli attentamente insieme al medico in modo che non danneggino il bambino. Utilizzare le tasse di farmacia già pronte non ne vale la pena.

Altri motivi

Quasi ogni causa di tosse può essere inserita nei due gruppi precedenti. Ma ce ne sono tre che non si adattano a loro:

  • Fumo. La tosse del fumatore è pesante, con attacchi che compaiono presto al mattino quando una persona si alza dal letto, a causa del fatto che l'espettorato viscoso si accumula nei polmoni, che è molto difficile da rimuovere. La salvezza da lui è una cosa - smettere di fumare. O se qualcuno fuma al lavoro o da parenti - a prendere le distanze il più possibile per non fumare passivamente.
  • Tumore. Un tumore maligno o benigno nei polmoni causa sempre problemi respiratori, separazione dell'espettorato e tosse secca e prolungata, che il corpo cerca di compensare la mancanza di ossigeno. La sintomatologia è simile a quella dell'infiammazione, dovrà essere trattata chirurgicamente o conservativamente, ma in ogni caso il medico dovrebbe essere coinvolto - solo lui sarà in grado di determinare quanto sia pericoloso il tumore e se interferirà con il trasporto del bambino.
  • Malattie cardiache Nelle donne a breve termine, le patologie cardiache possono peggiorare, e con loro appare sempre una mancanza di ossigeno e una grave tosse secca, che è spesso accompagnata da un dolore al petto lancinante. È necessario trattare il riposo completo, rafforzare il corpo e una visita dal medico - prescriverà farmaci che allevieranno la condizione.

Il monitoraggio continuo durante la gravidanza, uno stile di vita sano, un'alimentazione corretta e il mantenimento dell'immunità a un livello normale contribuiranno a far fronte a qualsiasi causa di tosse. Anche un'allergia forte si verifica più facilmente con l'immunità normale, e anche una forte infezione è più facile da trattare nelle fasi iniziali, quando il patogeno non è ancora stato radicato.

Come trattare la tosse per 3 trimestre di gravidanza

Durante la gravidanza c'è una grave diminuzione dell'immunità. Di conseguenza, il corpo è più suscettibile alle infezioni. Uno dei sintomi di queste patologie è la tosse. È molto pericoloso per la donna e il feto. Pertanto, la questione di come trattare una tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre è molto rilevante.

Pericoli principali

La tosse durante la gravidanza è piuttosto pericolosa. Le ragioni sono le seguenti:

Quando una donna tossisce, la tensione della parete addominale aumenta. Ciò può provocare un aumento del carico sui muscoli dell'utero. Di conseguenza, c'è il rischio di travaglio e parto pretermine.

Entro pochi minuti di tosse si sviluppa l'ipossia intrauterina. In questo caso, si verifica vasospasmo, che porta alla mancanza di ossigeno nel feto.

La tosse secca sotto forma di attacchi provoca un aumento della pressione. Questo è irto di distacco della placenta e dello sviluppo di sanguinamento.

Terapia farmacologica

Che il trattamento di questo sintomo durante la gravidanza abbia avuto successo e non rechi danno, è necessario consultare un medico. Lo specialista deve determinare le cause della patologia e prescrivere una medicina efficace.

Quando la tosse secca viene abitualmente utilizzata, tali farmaci:

Se una donna ha la tosse bagnata, le è permesso di bere:

Prima di usare droghe in donne in gravidanza, assicurati di consultare un medico. Alcuni farmaci sono severamente vietati in questo periodo. Gli agenti sintetici che influenzano negativamente il feto includono pertussina, codelac, gluex, travisil. Non puoi assumere ascoril, codeterpin, ACC, bronholitin.

I rimedi di erbe non sono sempre sicuri. Il terzo trimestre di gravidanza è considerato una controindicazione per l'assunzione di farmaci da anice, origano, ginseng e erba di San Giovanni. Inoltre, non è possibile utilizzare farmaci a base di eleuterococco, farfara, consolida maggiore.

I farmaci omeopatici non provocano effetti indesiderati. Tuttavia, dovrebbero essere prescritti per escludere un medico omeopatico. La pillola prelevata erroneamente può causare seri danni.

Anche la vitamina C innocua, che è molto utile da prendere con il raffreddore, può essere proibita. Tale strumento nel portare un bambino può causare sanguinamento.

Metodi di fisioterapia

Questo trattamento per la tosse può essere prescritto durante la gravidanza. È importante considerare che non tutti i metodi sono ugualmente sicuri. I percorsi e le inalazioni possono essere attribuiti alle procedure consentite. Allo stesso tempo ci sono prodotti e metodi vietati che non dovrebbero essere usati.

Questa categoria include:

radiazioni di vario genere;

bagno di vapore per i piedi;

Poiché la clinica può inoltre essere infettata da un'altra infezione, è possibile eseguire semplici procedure in modo indipendente.

inalazione

Il ruolo di un inalatore può svolgere un dispositivo moderno o un bollitore ordinario.

Quando si esegue la procedura è necessario seguire le regole importanti:

la temperatura corporea non dovrebbe essere aumentata;

la temperatura della composizione per eseguire l'inalazione dovrebbe essere 30-400;

eseguire la procedura dovrebbe essere 3-6 volte;

la sessione non dovrebbe durare più di 10 minuti - all'inizio alcuni minuti sono sufficienti;

mezz'ora dopo il completamento della procedura è vietato parlare e prendere cibo.

Per fare l'inalazione, puoi preparare una soluzione di trattamento:

50 g di soda miscelata con 1 litro di acqua bollente e raffreddare a temperatura ambiente;

10 g di miele combinati con 250 ml di acqua calda;

prendere 10 g di eucalipto e aglio tritati, aggiungere 1 litro di acqua bollente e raffreddare;

20 grammi di salvia si mescolano con un bicchiere di acqua bollente, poi si raffredda.

sciacquare

Per ottenere i risultati desiderati, la soluzione deve essere preparata prima dell'uso. Si consiglia di applicare i mezzi in un look caldo. Tipicamente, 1 procedura richiede 250 ml di soluzione. Si dovrebbero eseguire fino a 8 risciacqui al giorno. Si raccomanda di spenderli dopo il cibo.

Nel ruolo di soluzioni terapeutiche per la tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre, utilizzare il seguente:

mezzo cucchiaio di soda mescolato con 250 ml di acqua bollente;

10 g di fiori di tiglio combinati con 250 ml di acqua;

10 g di camomilla mescolata con 250 ml di acqua bollente;

10 g di piantaggine mescolati con 250 ml di acqua bollente.

Terapia di rimedi popolari

Nell'arsenale della medicina tradizionale ci sono molti strumenti assolutamente sicuri. È importante consultare un medico, perché qualsiasi sostanza può provocare allergie.

Quindi, il trattamento popolare prevede l'uso dei seguenti decotti:

Ridurre la tosse secca consente il succo di rafano fresco - è meglio usare il nero. Questo prodotto deve essere miscelato con il miele in un rapporto 2: 1. Bevi 2-3 cucchiai. Questo è raccomandato fino a 6 volte.

A pochi frutti di fichi aggiungere 0,5 litri di latte e cuocere a fuoco basso. Di conseguenza, la bevanda dovrebbe diventare marrone. Questo strumento può essere bevuto con miele tre volte al giorno. Il volume singolo è di 100 ml. Alla composizione è permesso aggiungere un po 'di miele.

Macinare 500 g di cipolla, mescolare la massa risultante con 2 cucchiai di miele. La composizione risultante viene consumata in mezzo cucchiaio piccolo tre volte al giorno. Questo dovrebbe essere fatto tra i pasti. Gruel può essere usato per macinare il seno.

Combinare nello stesso rapporto di miele con nocciole. Questo strumento può prendere 1 cucchiaio piccolo. Questo è permesso fino a 6 volte.

Mescolare succo di rafano e miele. La proporzione dovrebbe essere 1: 2. Utilizzare il prodotto più volte al giorno in piccole porzioni e bere acqua.

Mescolare 250 ml di latte con un cucchiaio abbondante di salvia e scaldare la composizione a fuoco basso. Avvolgi una coperta e parti per qualche ora. Ricevuto significa accettare per la notte. Questa è un'ottima ricetta per la tosse testarda.

Combina 2 parti di radice Altea e farfara, quindi aggiungi 1 parte di origano. Mescola 3 cucchiai di erbe con acqua bollente e lascia in infusione 30 minuti. I mezzi filtrati bevono 100 ml. Si consiglia di farlo 2-6 volte.

Cure per combattere la tosse e includere questo: prendere una foglia intera di cavolo e spalmarla di miele. Lo strumento risultante da attaccare al petto, avvolgere una sciarpa e puoi dormire. Al mattino lavare con acqua tiepida e asciugare con un asciugamano.

Un ottimo rimedio contro la tosse è il massaggio al miele. È necessario elaborare l'area in cui vengono solitamente inseriti i cerotti di senape. Si consiglia di eseguire una sessione prima di andare a dormire. Quindi dovresti avvolgere il petto in un panno caldo. Grazie a questa semplice procedura, è possibile accelerare significativamente il processo di rimozione dell'espettorato.

Cosa non fare?

Per evitare effetti negativi sulla salute, durante il trattamento si dovrebbe evitare quanto segue:

frequentare le procedure fisioterapeutiche;

mettere le banche o usare intonaci di senape;

assumere farmaci che includono l'alcol;

prendere prodotti con ingredienti chimici.

Misure preventive

Al fine di prevenire il verificarsi di tosse nel periodo di trasporto di un bambino, è necessario aderire alle misure preventive:

Non visitare luoghi affollati ed evitare il contatto con persone malate.

Se è necessario visitare tali luoghi è necessario utilizzare l'equipaggiamento protettivo. Per fare questo, è possibile elaborare le mucose dell'unguento di oxolinum naso. Adatto anche a questa crema o vaselina. Si raccomanda di tenere la bocca chiusa per tutto il tempo.

Dopo aver camminato in luoghi affollati, dovresti lavarti bene le mani e sciacquare il nasofaringe con soluzione salina. Adatto anche per questa normale acqua bollita.

Più spesso per ventilare la stanza e umidificare sistematicamente l'aria.

Ogni giorno, cammina all'aria aperta. È meglio farlo in una foresta o in un parco.

Non raffreddare eccessivamente o surriscaldare. Non dovresti fare lunghi viaggi o cambiare radicalmente il clima.

Ai primi segni della malattia dovrebbe chiamare un medico.

Il trattamento della tosse durante la gravidanza dovrebbe certamente essere scelto da uno specialista. Durante questo periodo, molte droghe sono severamente proibite.

Per evitare conseguenze negative, è meglio usare mezzi sicuri. Inoltre, sono adatte ricette popolari adeguate.

Trattamento della tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre

La tosse è un sintomo fastidioso e sgradevole di numerose malattie. L'estenuazione della tosse secca o prolungata nel terzo trimestre di gravidanza può disturbare gravemente una donna e persino un bambino.

È importante! Il trattamento della tosse durante la gravidanza avviene necessariamente sotto la supervisione di un medico.

L'automedicazione può essere non solo inefficace, ma anche pericolosa per un bambino in crescita. Solo il medico sa che è possibile e non può essere preso dalla tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre. L'elenco dei farmaci antitosse per la futura madre è limitato.

La gravidanza è una condizione speciale quando le forze del corpo femminile sono finalizzate a sostenere la crescita e lo sviluppo del feto. Il sistema immunitario funziona anche in modalità "avanzata", ma a stretto contatto con i pazienti virali, la giovane madre può ancora essere infettata. La diminuzione delle difese dell'organismo avviene precisamente nel 3 ° trimestre di gravidanza.

Le principali misure sono volte a trattare la malattia che ha causato la tosse. Quando la malattia scompare, i sintomi passeranno presto da soli. Pensare di prendere medicine per la tosse durante la gravidanza nel 3 ° trimestre è solo nei casi in cui la tosse è protratta, debilitante.

Che cos'è la tosse pericolosa nel 3 ° trimestre

Il pericolo principale spesso non è la tosse, ma la causa. La tosse stessa non è una malattia, è la reazione difensiva del corpo a una malattia infettiva.

Durante la tosse produttiva, le vie aeree superiori e inferiori vengono pulite e i prodotti di batteri e virus vengono espulsi. La tosse umida viene alleviata bevendo molta acqua, passa abbastanza velocemente.

La tosse secca preoccupa di più, accompagnata da dolore e dolore al petto. Questa è una reazione riflessa all'irritazione delle vie respiratorie superiori. Non porta sollievo, interferisce con il sonno e si stanca di una donna incinta. La tosse secca può essere pericolosa per il bambino.

Se la tosse è causata da un virus o un'infezione batterica, non è escluso il rischio di infezione intrauterina del feto. Per il corpo fragile del bambino, un'infezione nel terzo trimestre è più pericolosa che per la madre.

Le spiacevoli conseguenze della tosse secca prolungata durante la gravidanza del 3 ° trimestre sono:

  1. Ipossia del feto. Una forte tosse isterica aumenta il tono dell'utero. La spiacevole conseguenza dell'aumentato tono è l'ipossia fetale, la mancanza di ossigeno nel sangue del bambino.
  2. Nascita prematura L'aumento costante e significativo del tono provoca il travaglio, può verificarsi un parto prematuro. Entro la metà del terzo trimestre, il bambino è già ben sviluppato e può nascere perfettamente sano, ma è meglio portare il bambino fino alla fine del trimestre.
  3. Bleeding. Se c'è un'offerta di placenta, tossire, come un serio sforzo fisico, può causare sanguinamento pericoloso. È nel 3 ° trimestre che aumenta il rischio di tali sanguinamenti, poiché le pareti dell'utero sono già molto tese. Un pericolo simile è la tosse con bassa placenta.

Il compito del ginecologo in tempo per spiegare al paziente, ciò che è pericoloso è una tosse nel 3 ° trimestre, e inviarlo al terapeuta per determinare la causa e il trattamento.

Cause di tosse

La causa più comune di tosse sono le malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore di varie eziologie. Una corretta diagnosi aiuterà a determinare la causa della tosse durante la gravidanza 3 trimestre, come trattarla e cosa evitare.

Una leggera forma di raffreddore e raffreddore passa senza conseguenze per il feto. Un aumento della temperatura corporea della madre non nuoce al bambino, così come il naso che cola e la tosse. Per una donna incinta, è importante osservare il riposo a letto e i regimi di consumo, nonché consultare un medico per controllare il decorso della malattia.

Se sperate che il raffreddore passi "in piedi", non rispettate il trattamento della tosse durante la gravidanza secondo le istruzioni degli operatori sanitari, quindi potrebbero insorgere complicazioni. L'infiammazione della faringe e della trachea (laringite e tracheite) dura fino a tre settimane, è più difficile da guarire e provoca attacchi di tosse grave, anche di notte.

Alcune malattie virali che causano la tosse sono estremamente dannose per il tuo bambino. Tra le malattie stagionali, la più pericolosa è l'influenza. È accompagnato da forte febbre, febbre alta e mal di testa.

È importante! Se la malattia si sviluppa rapidamente, accompagnata da un aumento della temperatura corporea superiore a 38 ° C e un forte mal di testa, potrebbe essere l'influenza! È urgente chiamare un'ambulanza.

Le malattie di natura batterica causano anche la tosse. Bronchite e polmonite sono complicazioni frequenti e pericolose del comune raffreddore. Il trattamento di tali malattie non è completo senza l'uso di antibiotici. Nei casi più gravi, si raccomanda il trattamento ospedaliero per fornire un monitoraggio continuo della condizione della madre e del bambino.

È importante! Le infezioni non si verificano sempre in forma grave per la madre, ma l'attività dei batteri è pericolosa per il bambino! Visita un dottore.

Se non ci sono altri sintomi respiratori e la tosse non si ferma, il terapeuta sospetterà una reazione allergica. È causato da allergeni domestici (peli di animali, polvere, piume, muffe), prodotti chimici (detersivi, cosmetici) o alimenti. In questo caso, dopo una completa restrizione del contatto con l'allergene, la tosse passa rapidamente.

Tosse e condizione di una donna incinta

La lotta contro la malattia è un onere gravoso per il corpo. Nel terzo trimestre di gravidanza, la futura mamma ha già speso molte energie e la pancia in costante crescita la rende sempre più stanca entro la fine della giornata. In tale stato, anche una malattia polmonare non è facilmente tollerabile ed è molto stancante.

Le esperienze non necessarie possono influire negativamente sullo sviluppo del bambino, quindi è meglio iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Trattamento nel 3 ° trimestre

Molti pazienti non accettano di prendere anche medicine per la tosse approvate durante la gravidanza in modo che le sostanze chimiche non entrino nel corpo del bambino. È più probabile che una giovane madre accetti il ​​trattamento della tosse durante la gravidanza con i rimedi popolari, senza sospettare che la medicina a base di erbe possa essere pericolosa per il bambino o causare un parto prematuro.

Non sottovalutare il pericolo di assumere forme di dosaggio "per bambini". Se il farmaco è consentito per i bambini fino a tre anni e anche per i bambini, il bambino all'interno dell'utero della madre può essere comunque proibito.

Alcune donne incinte invocano erroneamente l'omeopatia "innocua" e la assumono senza la prescrizione del medico. Tuttavia, solo uno specialista può decidere cosa è possibile per la tosse e scegliere il giusto rimedio omeopatico. La composizione di tali farmaci è complessa e alcuni componenti sono proibiti durante la gravidanza nel 3 ° trimestre.

È importante! Qualsiasi auto-medicazione, compresi i rimedi erboristici e le erbe, così come le droghe "infantili" e l'omeopatia possono essere pericolose!

Terapia medica

Durante la gravidanza, una donna dovrebbe consultare un medico per qualsiasi disturbo anche minore. È possibile visitare il terapeuta presso la clinica per donne o chiamare il medico presso la clinica.

Il terapeuta eseguirà un esame, in casi difficili, prescrive ulteriori test ed esami. Solo uno specialista qualificato determinerà correttamente la causa della tosse e prescriverà un efficace trattamento della tosse durante la gravidanza.

È importante! Durante la visita, informi il medico delle caratteristiche del corso della gravidanza e descrivi dettagliatamente i sintomi che sono comparsi insieme alla tosse.

In caso di infezioni virali, il medico consiglierà:

  • Riposo a letto In assenza di temperatura consentire brevi passeggiate all'aria aperta con il bel tempo.
  • Bevanda calda abbondante (tè, bevande alla frutta, bevande alla frutta, succhi di frutta, acqua minerale). Nel 3 ° trimestre, molte donne incinte affrontano il problema dell'edema, l'assunzione di liquidi per loro è limitata. In questo caso, il medico cercherà di trovare il regime ottimale di consumo.
  • Flushing i passaggi nasali con acqua di mare, basato su di esso
  • Frequente risciacquo della gola con brodi caldi di veleno (camomilla, salvia)
  • Inalazioni di vapore con erbe (raccolta di petto) e alcuni oli essenziali
  • Inalazione con acqua minerale salina o alcalina utilizzando un nebulizzatore
  • Prendendo i farmaci dentro

Per le donne incinte cerotti e vasetti di senape, pediluvi caldi e qualsiasi riscaldamento, l'esposizione alle radiazioni è proibita.

Quando prescrivono farmaci, i terapisti considerano i rischi per il feto e prescrivono i farmaci più sicuri che hanno superato i test appropriati.

Spesso, per alleviare la tosse e migliorare lo scarico dell'espettorato prescritto:

Preparati a base di erbe sotto forma di sciroppo.

  • Gerbione (a base di piantaggine o primula)
  • Gedelix, Prospan (sciroppi a base di edera)
  • Sciroppo di Althea (radice di Althea)
  • Stodale (sciroppo omeopatico con composizione naturale)
  • Dr. IOM (include complesso di erbe)
  • Bronhikum (sciroppo a base di timo).

Compresse per succhiare le erbe.

  • Bronchipret
  • Mukaltin
  • Dr. IOM (losanghe).

Nei casi più gravi, prescrivere farmaci sintetici:

Alcuni farmaci non sono raccomandati per l'assunzione in tutte le fasi della gravidanza. Questi includono compresse ACC, Codelac, erba termoplastica, sciroppo di Ascoril, Travesil, Bronholitin.

Rimedi popolari

Il trattamento dei rimedi popolari non dovrebbe avvenire senza la supervisione di un medico. Ci sono sostanze naturali e vegetali che influenzano negativamente il corso della gravidanza.

Quando si scelgono ricette popolari, è meglio dare la preferenza a quelle che la donna ha già applicato nella pratica. La conoscenza delle reazioni individuali ai componenti eviterà allergie al farmaco e conseguenze spiacevoli per lo stomaco.

Il trattamento relativamente sicuro per la tosse nelle donne in gravidanza è:

1. miele naturale

Il miele ha un effetto anti-infiammatorio locale, calma la gola. Con una tosse secca facilita gli attacchi e con una tosse umida migliora lo scarico dell'espettorato.

Può essere assorbito gradualmente durante il giorno, aggiungere a bevande calde.

Non mettere il miele nel tè troppo caldo, perché a temperature superiori a 60 ° C si riducono le proprietà benefiche del miele.

Impacchi caldi di miele impongono sul petto per 15-20 minuti. Per un migliore effetto riscaldante, puoi avvolgerti con un asciugamano o un tappeto riscaldato su una batteria.

Non dovresti abusare del miele perché è un forte allergene. Se si verificano arrossamento, prurito e altre reazioni, interrompere l'uso.

2. Latte preriscaldato.

Qualsiasi bevanda calda aiuta a lenire una tosse irritata alla gola e ridurre la viscosità dell'espettorato. Il latte ha anche un pronunciato effetto ammorbidente e avvolgente.

Non ha bisogno di bollire, abbastanza per scaldare un piccolo fuoco. Nel latte caldo puoi sciogliere un cucchiaino di burro e un cucchiaio di miele. Dopo aver bevuto un drink caldo, è meglio andare a letto e avvolgerti in una coperta calda. Il meglio per bere un bicchiere di latte prima di andare a dormire, poi la notte passerà molto più tranquilla.

Un rimedio rapido e conveniente per alleviare la tosse secca può essere fatto con zucchero normale. Si scioglie in un cucchiaio o in una padella fino a ottenere uno spesso colore marrone.

Quindi aggiungere una piccola quantità di acqua o latte. La miscela congelata viene tagliata a pezzi e risolta durante il giorno.

Questi lecca-lecca fatti in casa possono sempre essere tenuti a portata di mano e il loro ricevimento per una donna incinta è assolutamente sicuro. Le eccezioni sono i pazienti con diabete.

Misure preventive

Per tossire e altri spiacevoli sintomi di malattie respiratorie non rovinare gli ultimi mesi, una donna incinta dovrebbe prendersi cura della prevenzione in anticipo:

  • Evita frequenti visite a luoghi affollati, specialmente durante epidemie di influenza stagionale.
  • Usa una benda di garza quando visiti le istituzioni mediche
  • Lavarsi accuratamente le mani al loro arrivo a casa, in luoghi pubblici, prima di mangiare
  • A casa, usa solo prodotti per l'igiene personale, mangia e bevi dai tuoi piatti.
  • Limitare il più possibile il contatto con gli ammalati, non visitare i parenti e gli amici malati
  • Utilizzare il lavaggio del naso a base di acqua di mare
  • Fai passeggiate quotidiane all'aria aperta
  • Aerare bene l'appartamento, eseguire regolarmente la pulizia a umido.

Il trattamento della tosse durante la gravidanza è importante per iniziare in tempo, quindi una visita dal medico non dovrebbe essere posticipata. Metodi e medicine moderni e sicuri, le ricette popolari naturali non danneggeranno il nascituro, ma faciliteranno enormemente le condizioni della giovane madre. Se gli ultimi mesi di gravidanza sono calmi e felici, allora la nascita sarà più facile e la mamma avrà abbastanza forza per una pronta guarigione.