Principale
Sintomi

Trattamento del moccio verde nei bambini

Contenuto dell'articolo

Come trattare il bambino del moccio verde? I preparati a base di erbe hanno un buon effetto terapeutico, ma nella maggior parte dei casi non sono in grado di curare completamente la malattia, quindi sono spesso usati in combinazione con farmaci più potenti.

Morbo e tosse in un bambino sono molto più difficili rispetto agli adulti. A partire da 2 anni, diventa più difficile per i bambini resistere a patogeni, allergeni e sostanze irritanti ambientali. Il fatto è che il sistema immunitario è ancora imperfetto e le immunoglobuline introdotte con il latte materno non hanno più un effetto protettivo. Inoltre, il circolo sociale si espande in modo significativo, che predispone l'infezione.

Caratteristiche della malattia

Per curare il moccio verde, è necessario considerare la causa della malattia, la sua gravità, l'età del bambino e la presenza di malattie concomitanti.

In un bambino, potrebbe apparire un moccio verde a causa di:

  • raffreddori, grave ipotermia, quando i patogeni batterici penetrano nella mucosa sullo sfondo della immunosoppressione;
  • infezione virale. A seconda dell'aggressività dei microrganismi patogeni, il focus infiammatorio può essere localizzato non solo nel rinofaringe, ma nelle parti inferiori del tratto respiratorio;
  • trattamento improprio della rinite;
  • esacerbazioni di antritis cronico;
  • infiammazioni delle crescite del tessuto linfoide della tonsilla nasofaringea (adenoidite);

L'adenoide nei bambini di un anno è una rarità, in genere l'ipertrofia tonsillare viene rilevata in un bambino di 3-8 anni.

  • infezione sullo sfondo di rinite allergica di lunga durata.

Gli agenti patogeni si moltiplicano rapidamente nelle cavità scarsamente ventilate, di solito un grosso moccio verde si osserva nei bambini con:

  1. sviluppo anormale dei passaggi nasali, quando un lume è molto più piccolo del secondo;
  2. deformazione del setto;
  3. polipi nei passaggi nasali;
  4. cambiamenti nella struttura del naso di origine traumatica.

Manifestazioni cliniche

Il moccio purulento in un bambino ha un colore giallo-verde, a volte un odore fetido (come in ozen). Oltre alla scarica nasale, ci possono essere:

  • voci nasali;
  • difficoltà a respirare nasale;
  • diminuzione dell'acuità del gusto;
  • mancanza di odore;
  • congestione nasale;
  • pesantezza nella zona paranasale;
  • mal di testa;
  • diminuzione dell'appetito;
  • sbalzi d'umore;
  • disturbo del sonno;
  • russare di notte;
  • disattenzione, irritabilità;
  • tossire. Un naso che cola è accompagnato da una tosse quando il processo infiammatorio dal rinofaringe si diffonde alla mucosa laringea, causando laringite. Particolarmente pericoloso è il laringospasmo sullo sfondo del gonfiore pronunciato delle corde vocali, che è spesso osservato in un bambino di tre o quattro anni;
  • ipertermia. Nel decorso cronico della malattia, la temperatura può essere mantenuta a un livello non superiore a 37,2 gradi. Quando la riacutizzazione può aumentare fino a 39 gradi.

Con la conservazione a lungo termine dello scarico verde e della congestione nasale, i bambini si abituano a respirare attraverso la bocca. L'espressione facciale diventa abbattuta, la loro bocca è divisa e sono preoccupati per la costante secchezza in bocca.

complicazioni

Con il moccio verde c'è un alto rischio di complicanze. Sono associati alla diffusione del processo infiammatorio e dei patogeni infettivi. Tra le possibili conseguenze indesiderabili di una rinite, vale la pena notare:

  1. sinusite (infiammazione della mucosa dei seni paranasali);
  2. otite. Nei bambini a 1 anno, la valvola uditiva è significativamente più corta rispetto a 6 anni, quindi il rischio di gonfiore della sua membrana mucosa è maggiore. La ventilazione alterata nelle cavità auricolari è accompagnata dall'attivazione della flora opportunistica e dallo sviluppo di otite media;
  3. faringite, tonsillite;
  4. la polmonite;
  5. sanguinamento nasale causato dalla violazione dell'integrità dei piccoli vasi sanguigni.

trattamento

Un trattamento efficace del moccio verde nei bambini dovrebbe essere tempestivo e completo. Per fare questo, prescritto farmaci e procedure di fisioterapia.

Di solito, la fisioterapia è prescritta nel periodo di remissione di una malattia cronica, per esempio, sinusite. Sono necessarie procedure per migliorare l'effetto terapeutico dei farmaci e per accelerare il recupero. Ai bambini può essere somministrata UHF, UV, terapia inalatoria.

L'inalazione di decotti a base di erbe, antisettici, farmaci antinfiammatori consente di somministrare particelle medicinali di medicinali direttamente al centro dell'infiammazione. Un altro metodo di terapia è il massaggio. Viene effettuato per attivare la circolazione sanguigna locale, migliorare l'erogazione di componenti biologicamente attivi e accelerare l'assorbimento dei farmaci.

Come trattare il moccio verde in un bambino? I seguenti gruppi di farmaci possono essere utilizzati nel trattamento:

  • antibatterico. L'antibiotico può essere somministrato sotto forma di pillola (Sumamed) per malattie gravi, nonché per la riabilitazione locale del focolaio infettivo (Kameton, Miramistin, Bioparox);
  • antistaminici (loratadina). Nominato per ridurre i sintomi di una reazione allergica e gonfiore della mucosa nasale. Allergodil è usato per la somministrazione intranasale;
  • vasocostrittore (Nazol baby, Nazivin) - necessario per ridurre la gravità dell'edema tissutale, facilitare il deflusso del muco dai seni;
  • combinato (Vibrocil), che comprende un vasocostrittore e una sostanza antistaminica;
  • a base di erbe, omeopatico (Delufen) - prescritto per la rinite cronica, quando è richiesto un trattamento a lungo termine;
  • mucolitici (Sinupret). A causa dell'effetto del farmaco, la viscosità delle secrezioni purulente viene ridotta, e quindi il muco viene drenato più facilmente dalle cavità paranasali.

Flushing i passaggi nasali

È possibile trattare il moccio verde in un bambino usando le procedure di lavaggio. Il loro effetto è di riorganizzare le cavità, pulire, idratare le mucose e proteggerle dall'influenza irritante dei fattori ambientali. Inoltre, il lavaggio del naso consente di facilitare il deflusso del pus dalle cavità riducendo la sua viscosità.

La tecnica della procedura è leggermente diversa per i bambini e a 4 anni. Un bambino in età avanzata può soffiarsi il naso, il che è impossibile per un bambino. Regole per il lavaggio:

  1. la soluzione deve essere calda per evitare l'irritazione delle mucose;
  2. per un neonato hai bisogno di un aspiratore speciale con una punta morbida. È necessario per l'attenta rimozione della soluzione e del muco dai passaggi nasali;
  3. soffi il naso bene dopo la procedura.

È vietato iniettare la soluzione sotto pressione da una pera o forzare il liquido nelle narici. L'acqua di lavaggio dovrebbe fluire nei passaggi nasali esclusivamente per gravità.

Se un bambino ha un naso che cola all'età di 3 anni, possono essere usati preparati di sale. Sono disponibili sotto forma di una soluzione per il lavaggio o il gocciolamento. I bambini sono ammessi Aqualor, Humer, Marimer, No-salt, Salin. Considera più in dettaglio le caratteristiche dell'uso di Aqua Maris. Il farmaco si basa sull'acqua di mare. Si presenta sotto forma di aerosol e gocce. La soluzione è inodore, a colori. Aqua Maris mantiene lo stato fisiologico della mucosa, la libera dal muco e protegge dagli irritanti.

Il farmaco normalizza la secrezione, migliora le prestazioni dell'epitelio ciliato. Non ha controindicazioni, reazioni avverse, quindi, nominato dai primi giorni di vita. Le gocce vengono applicate fino a un anno (due o tre volte al giorno), quindi nebulizzano (uno spruzzo fino a quattro volte al giorno).

Amministrazione del gocciolamento

Nel trattamento del moccio per i bambini possono essere somministrate forme di rilascio di farmaci. Il primo gruppo di farmaci usati per alleviare la respirazione nasale è rappresentato da agenti vasocostrittori.

Il più comunemente usato è Vibrocil, Otrivin, Nazol baby, Nazivin. A causa della bassa concentrazione del principio attivo principale, i farmaci possono essere utilizzati durante l'infanzia.

Vibrocil

Il farmaco è una goccia con una proprietà vasocostrittore e antistaminico. La soluzione potrebbe avere una colorazione giallastra e un leggero profumo di lavanda. Azione farmacologica:

  • riduzione del gonfiore delle mucose;
  • bloccando i recettori di istamina;
  • ridurre la quantità di scarico;
  • sollievo della respirazione nasale;
  • miglioramento del deflusso del muco dai seni paranasali;
  • ripristino della ventilazione nell'orecchio, seni paranasali.

Le controindicazioni includono:

  1. età fino a 2 anni;
  2. intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  3. tipo atrofico di rinite;
  4. il glaucoma;
  5. prendendo alcuni farmaci sedativi.

Prima dell'instillazione, i passaggi nasali devono essere puliti con soluzione fisiologica. I bambini fino a 5 anni mostrano 1-2 gocce fino a quattro volte al giorno. A un'età più avanzata è permesso gocciolare nel naso, 3-4 gocce.

A volte possono verificarsi reazioni avverse sotto forma di:

  • disagio, secchezza, sensazioni di cottura nei passaggi nasali;
  • sanguinamento nasale;
  • allergie, che si manifesta con eruzioni cutanee, gonfiore del viso, prurito alle sensazioni negli occhi.

Sinupret

Sinupret ha un effetto curativo. Consiste di componenti vegetali e 19% di etanolo. Fornisce effetto immunomodulatore, anti-infiammatorio, anti-edema, e riduce anche la viscosità del moccio purulento e previene il loro accumulo.

Le gocce sono controindicate in caso di ipersensibilità e ulcera peptica del tratto digerente. Il farmaco deve essere assunto dopo i pasti. A partire da due anni, vengono prescritte 15 gocce tre volte al giorno. All'età di sei anni si consigliano 25 gocce, da 11 anni a 50 gocce ciascuna. La soluzione ha un sapore amaro, quindi deve essere diluita con succo o tè. Tra le possibili reazioni avverse dovrebbero essere distinti i disturbi dispeptici (nausea, vomito, dolore addominale, diarrea), nonché le allergie, che si manifestano come sensazioni di prurito, orticaria, edema tissutale e mancanza di respiro.

Protargolum

Il farmaco ha proprietà antisettiche e astringenti. Contiene proteinina d'argento. Il farmaco è controindicato nell'ipersensibilità.

La soluzione viene utilizzata per la somministrazione intranasale, 1-2 gocce tre volte al giorno. Protargol può essere usato per i bambini. Di solito è ben tollerato. Casi raramente registrati di irritazione, secchezza della membrana mucosa delle vie nasali, nonché sensazioni di bruciore e prurito.

Se compaiono segni di una reazione allergica, sciacquare il preparato dalla superficie della mucosa con soluzione salina o acqua bollita. L'uso simultaneo di farmaci con farmaci vasocostrittori non è raccomandato.

Terapia sistemica

Un antibiotico sistemico è prescritto per le malattie gravi, quando il trattamento locale è inefficace e vi è il rischio di gravi complicazioni. Per ridurre la gravità dell'intossicazione totale, vengono generalmente prescritti Flemoxin, Amoxiclav, Sumamed, Zinnat.

Questi farmaci appartengono a diversi gruppi antibatterici che hanno uno spettro specifico di azione. A causa di ciò, è possibile selezionare l'antibiotico più efficace per ogni caso della malattia. Antibiotico Sumamed appartiene al gruppo di macrolidi con il principio attivo principale - azitromicina. Il farmaco è disponibile in polvere per la preparazione di sospensioni. Non è prescritto per l'ipersensibilità ai macrolidi, così come per un peso inferiore a 5 kg.

La sospensione deve essere assunta una volta al giorno per un'ora o due ore dopo un pasto. La dose giornaliera è calcolata in base al peso corporeo del bambino. Per le malattie del tratto respiratorio superiore di solito viene prescritto 0,5 ml / kg di peso corporeo. Per preparare la sospensione, è sufficiente aggiungere 12 ml di acqua alla polvere nel flaconcino, dopo di che si ottengono 25 ml di sospensione.

Le reazioni avverse comprendono infezioni fungine, distress respiratorio, gastroenterite, polmonite, perdita di peso, insonnia, irritabilità, mal di testa, disfunzione visiva, tinnito, diarrea, vomito, dolore addominale,

È necessario liberarsi del moccio verde il prima possibile, altrimenti il ​​rischio di sviluppare una complicanza così grave come la meningite è alto.

Gocce dal moccio verde per i bambini

Lo scarico dalla cavità nasale di una tonalità verdognola è un sintomo grave che indica lo sviluppo del processo infiammatorio. La condizione del bambino richiede un trattamento immediato con l'uso di medicine moderne. La consultazione di un ENT aiuta a raccogliere gocce per bambini da moccio verde.

Quali gocce con il moccio verde prescrivono

Assegnare correttamente una goccia di muco verde riesce dopo aver stabilito la causa della rinite. I tentativi di trovare una medicina indipendentemente possono portare ad un peggioramento della situazione, allo sviluppo della sinusite, alla transizione della malattia alla forma cronica.

La norma fisiologica prevede la presenza nel naso di una moderata quantità di scarico chiaro. L'infezione batterica attiva la produzione di globuli bianchi che distruggono i patogeni. La loro morte conferisce al muconasale un colore verdastro. La saturazione del colore della scarica indica l'intensità del processo patologico.

Come scegliere le gocce dal moccio verde nei bambini? ENT eseguirà un esame diagnostico, sulla base del quale identificherà la causa della malattia.

L'effetto terapeutico è ottenuto con un approccio integrato. Include farmaci:

  • per lavare la cavità nasale;
  • agenti vasocostrittori;
  • spray antisettici;
  • antibiotici topici.

Considerare ogni categoria e vedere in quali casi il loro appuntamento andrà a beneficio del paziente.

vasocostrittore

Il compito delle gocce di vasocostrittore con il moccio verde nei bambini non è la lotta contro la causa della malattia, ma l'eliminazione dei sintomi. Tali medicinali non alleviano il bambino dalle secrezioni muconasali, non avranno un effetto dannoso sulla microflora patogena. Le composizioni vasocostrittrici portano a una diminuzione del gonfiore della mucosa, facilitano la respirazione, eliminano gli effetti negativi dell'ipossia, migliorano il benessere di un piccolo paziente.

Questo è importante: la durata dell'uso di farmaci vasocostrittori non deve superare i 3-5 giorni. Altrimenti, aumenta il rischio di danni alla mucosa e l'insorgenza di dipendenza.

Gocce a base di acqua di mare

Le medicine non hanno un effetto terapeutico pronunciato. Realizzati sulla base di una soluzione di acqua di mare, vengono utilizzati per lavare e pulire la mucosa dei passaggi nasali da secrezioni, residui di microflora patogeni, leucociti morti. La rimozione delle croste e dell'eccesso di secrezione muconasale è una fase importante di preparazione per il successivo processo terapeutico.

Gli specialisti includono quanto segue nella domanda:

La scelta dello spray per lavare i passaggi nasali nei bambini al di sotto dei due anni può portare allo sviluppo di complicanze. La soluzione ottimale sarebbe un farmaco che ha un effetto positivo duraturo, facilitando la rimozione del muco, la preparazione della mucosa per la successiva terapia.

antisettici

Come seppellire il naso di un bambino con un muco verde? Le soluzioni antisettiche hanno un effetto curativo. Hanno un effetto antimicrobico sui patogeni. L'uso di questi farmaci per più di 5-10 giorni è irto di sviluppo di complicanze. La molteplicità di elaborazione al giorno non è più di 3 volte.

Gli esperti consigliano di utilizzare per combattere le secrezioni di una tinta verdastra:

Un attento studio delle istruzioni per l'uso di soluzioni antisettiche e la consultazione con uno specialista assicura la selezione di un complesso efficace per il trattamento del processo infiammatorio.

Preparazioni combinate

Le formulazioni combinate meritavano un ampio riconoscimento di specialisti a causa dell'elevata efficienza e degli effetti benefici sullo stato della mucosa. Usando gli antibiotici per il moccio, gli specialisti si occupano rapidamente della rinite batterica. Molto conosciuto:

Perché gli antibiotici sono prescritti per il moccio verde? L'efficacia dell'uso di questi farmaci è dovuta alla capacità delle sostanze attive di penetrare attraverso la membrana dei batteri. Quindi si verifica l'inibizione della sintesi di ATP situata all'interno della cellula. L'effetto terapeutico si manifesta con l'eliminazione dell'edema, una diminuzione dell'attività del processo infiammatorio.

La determinazione della sensibilità della microflora patogena, che ha causato lo sviluppo della malattia, gioca un ruolo importante nella selezione del farmaco combinato.

Isofra ha un marcato effetto battericida e antimicrobico sul processo patologico. Il vantaggio innegabile era la possibilità di utilizzare uno spray nasale per alleviare le condizioni del bambino di qualsiasi età. Il massimo effetto terapeutico si ottiene irrigando ogni passaggio nasale 4-5 volte al giorno.

Polidex spray da moccio verde ha dimostrato di essere un farmaco combinato. L'effetto vasocostrittore è ottenuto a causa della fenilefrina in esso contenuta. Antibiotici La neomicina e la polimixina W hanno un effetto antimicrobico: il componente ormonale è il desametasone, che rimuove la risposta infiammatoria. L'efficacia terapeutica di Polydexes è dovuta alla composizione complessa e fornisce dinamiche positive persistentemente pronunciate dopo diverse applicazioni. L'unico inconveniente è l'incapacità di usare lo spray a 2,5 anni.

Questo è importante: il moccio verde dopo gli antibiotici indica una mancanza di efficacia terapeutica del decorso prescritto.

Protargolum

Un farmaco estremamente popolare per il trattamento della rinite batterica, gli esperti chiamano Protargol. Contiene ioni d'argento che hanno un effetto dannoso sui patogeni.

Gli ingredienti attivi eliminano il gonfiore e riducono l'infiammazione. Una caratteristica del farmaco è la formazione di un film protettivo affidabile sulla superficie della mucosa. Accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati, previene l'accumulo e la penetrazione dei batteri negli strati più profondi dell'epitelio.

Il vantaggio innegabile è il basso costo, garantendo la disponibilità di Protargola per tutte le categorie della popolazione. La durata ottimale di utilizzo non deve superare i 10-14 giorni. Il miglioramento avviene 2-3 giorni dopo l'uso. La consultazione con ENT ti consentirà di scegliere lo schema più efficace per la nomina di Protargol.

Dr. Komarovsky sul muco nasale verde in un bambino

Un naso che cola nei bambini accompagna molte malattie ed è considerato uno dei più frequenti sintomi di "infanzia". Tutti i genitori sanno che è il più vario - da secco a abbondante, e il colore del muco nasale - da trasparente a grigio e giallo-verde a purulento.

Spesso i genitori non sanno cosa dare al bambino se ha il muco nasale verde. E questa domanda è rivolta al noto pediatra Yevgeny Olegovich Komarovsky.

Un naso che cola nei bambini è così comune che non provoca il panico in mamme e papà esperti. Tuttavia, è anche impossibile rilassarsi, perché l'aiuto tempestivo con rinite (questo è quello che i medici chiamano un raffreddore) contribuirà ad evitare gravi complicazioni. Per il colore del muco nasale, è sufficiente determinare semplicemente l'origine del comune raffreddore e persino indovinarne le cause. Questa conoscenza darà l'opportunità di trattare il bambino correttamente. Vediamo perché il moccio di un bambino può essere verde.

E il dott. Komarovsky ci aiuterà a capire più chiaramente la ragione della formazione del muco nasale nel prossimo video.

9 bambini su 10 hanno un naso che cola causato da virus. Rinite virale - il leader indiscusso tra i disturbi dei bambini. Il fatto è che i virus entrano più spesso nel corpo del bambino attraverso il rinofaringe e molto raramente attraverso gli occhi. La protezione naturale è organizzata in modo tale che immediatamente dopo la penetrazione nel naso inizia a produrre il muco, il cui compito è quello di fermare l'invasione e prevenire un'ulteriore penetrazione dei virus. Molto in questa situazione è prodotto molto, è trasparente e liquido. All'inizio di un'infezione virale respiratoria di questo fenomeno, i genitori dicono che "il naso scorre".

Evgeny Komarovsky sottolinea che un muco liquido abbondante è completamente innocuo per un bambino, la cosa principale è non permetterlo di addensarsi o asciugarsi. Poiché è nel muco essiccato contiene una tale quantità di proteine ​​che diventa molto libera da batteri diversi. Qui è dove cambia il colore del moccio.

Muco denso e verde parla del carattere batterico del comune raffreddore o della sua natura mista - virale e batterica. Il colore in questo caso è dovuto alla presenza di batteri morti e neutrofili caduti in battaglia, che sono stati lanciati dall'immunità alla protezione contro le infezioni. Più verde è la tavolozza dei colori delle secrezioni nasali, maggiore è la probabilità di rinite mista. Il moccio giallo-verde parla sempre solo della forma batterica della malattia.

Se è necessario prendere antibiotici con un moccio verde, il dott. Komarovsky lo dirà nel prossimo numero.

Nella rinite virale, i linfociti predominano nel muco, nei batteri - neutrofili, nelle cellule allergiche - eosinofili. La conoscenza di questo permette, secondo Komarovsky, di trovare la vera causa della rinite protratta e scarsamente sensibile a questo o quel trattamento. Un bambino prende il muco nasale da un naso da un serbatoio e dal numero di cellule o protettori è determinato da ciò che esattamente il corpo del bambino sta cercando così duramente di difendersi.

Come già accennato, il colore verde del muco appare quando la morte dei neutrofili emette una sostanza speciale, che dà il moccio di tale colore. Pertanto, l'apparizione del moccio verde Komarovsky raccomanda che sia considerato come un segno che è piuttosto favorevole - indica che le cellule difensive hanno già iniziato a svolgere i loro compiti immediati.

A proposito di rinite batterica

Di solito si verifica dopo che i genitori non sono riusciti a mantenere la consistenza fluida del muco nasale durante l'infezione virale. Ma a volte i batteri sono i responsabili della causa. Alcuni sintomi speciali sono caratteristici di una tale rinite: in una fase iniziale del naso prurito, il bambino inizia a starnutire e grattarsi il naso, come nelle allergie. Questa fase, a differenza della forma allergica della malattia, non dura a lungo - circa 2-3 ore, dopo di che per 3-5 giorni viene rilasciato dal naso un muco trasparente liquido, che inizia abbastanza rapidamente a ispessirsi.

Appare una congestione nasale, la respirazione nasale del bambino è disturbata a causa dell'edema all'interno delle vie nasali, può verificarsi lacrimazione, cefalea, diminuzione dell'appetito, la capacità di discernere gli odori completamente o parzialmente scompare. Nella fase finale, è possibile osservare lo scarico nasale molto verde e giallo, che è già diventato piuttosto spessa.

Nei neonati, specialmente all'età di 1-3 mesi, un naso che cola può essere fisiologico, a causa dell'adattamento a un nuovo ambiente per questo. Tutte le procedure per tali bambini devono essere eseguite solo dopo aver consultato il proprio medico, ma l'approccio generale al trattamento dei bambini è lo stesso del trattamento dei bambini più grandi.

trattamento

Come trattare un naso che cola, accompagnato da secrezioni verdi, il modo migliore per dire a un medico che può determinare la vera causa della malattia. Può essere faringite e tonsillite. Il compito - per prevenire complicazioni che possono essere piuttosto gravi - l'otite, la sinusite, appaiono molto spesso dopo un raffreddore batterico, che non è stato trattato correttamente o non è stato trattato affatto.

Dr. Komarovsky ti dirà come liberare la museruola di un bambino dal muco nel prossimo video.

Dal moccio delle mummie, l'atteggiamento è piuttosto polare: alcuni lo considerano il disturbo più grave e iniziano immediatamente a chiedere antibiotici, altri sono sicuri che il fazzoletto in tasca affronterà la rinite e un bambino con un muco verde può persino essere portato all'asilo.

Evgeny Komarovsky incoraggia i genitori alla prudenza. Non c'è bisogno di andare agli estremi di cui sopra. È possibile trattare una rinite batterica senza antibiotici, ma è comunque necessario essere trattati.

Una visita alla scuola materna o alla scuola per il momento di un naso che cola con il moccio giallo e verde è meglio rimandare fino a tempi migliori. E fare la normalizzazione del muco nasale. Questo non richiede costosi farmaci, dice Eugene O., a volte basta semplicemente creare condizioni favorevoli.

Il muco non si secca e si ispessisce, se nella stanza in cui vive il bambino, i genitori cercheranno di creare aria umidificata al 50-70%. Questo può essere fatto con l'aiuto del dispositivo - umidificatore. Non è economico, e se la capacità finanziaria della famiglia non consente di acquistarla, in inverno si può ottenere una valvola rubinetto speciale, e in ogni stagione si possono appendere gli asciugamani bagnati, mettere una bacinella d'acqua in modo che evapori, alla fine, Sarà sia informativo che utile acquistare un piccolo acquario.

Nella stanza dove è caldo, il moccio si asciuga anche quasi istantaneamente e l'infezione inizia a progredire molto rapidamente. Pertanto, è necessario acquistare e appendere un termometro ambiente e assicurarsi che la temperatura dell'aria nella stanza non scenda al di sotto di 18 gradi e comunque non superi i 20 gradi.

Far fronte al freddo batterico aiuterà molto e l'aria fresca. Invece di instillare antibiotici, il dott. Komarovsky consiglia di fare una passeggiata. Più tempo passa il bambino in strada (ovviamente, in assenza di una temperatura corporea elevata), più velocemente le mucose si bagneranno nuovamente e il corpo sarà in grado di resistere completamente ai batteri.

E una "medicina" più accessibile è l'acqua. Se il bambino beve di più, il muco diventerà presto liquido e sarà facilmente rimosso naturalmente dai passaggi nasali. Komarovsky consiglia di dare una bevanda a una temperatura uguale alla temperatura del corpo del bambino. Quindi il fluido sarà assorbito più velocemente e assorbito dalle pareti intestinali, e quindi il risultato non ci metterà molto ad aspettare.

A proposito di farmaci

I genitori pensano in primo luogo alle goccioline farmaceutiche e agli spray dal freddo, non appena il bambino si mette il naso, dice Yevgeny Komarovsky. In realtà, non è necessario farlo senza specifiche istruzioni e prescrizioni dal medico. La causa più comune della rinite è rappresentata dai virus e quindi il 90% della rinite nei bambini non deve essere trattato con alcun farmaco, ha detto il medico, perché gli antibiotici sono inefficaci contro i virus e anche le gocce di vasocostrittore.

Dr. Komarovsky ti parlerà di come trattare il naso nella versione qui sotto.

Senza eccezione, tutti i rimedi del farmacista per il comune raffreddore eliminano solo temporaneamente i sintomi, ma in nessun caso non curano la causa della rinite, dice Komarovsky. Le gocce di vasocostrittore (naftintina, nazivina, nazol, ecc.) Possono in genere creare dipendenza se utilizzate per più di 3-5 giorni. Richiedono grande cura nell'applicazione, in quanto hanno anche una serie di effetti collaterali. Molti farmaci in questo gruppo sono vietati ai bambini che non hanno ancora compiuto 2 anni.

Spesso è possibile trovare raccomandazioni per la rinite batterica, assicurarsi di iniziare a gocciolare farmaci con antibiotici, come Framycetin, Isofra e altri. Questi sono farmaci buoni ed efficaci, dice Komarovsky, ma a volte completamente inutili. Più precisamente, nella maggior parte dei casi assolutamente non necessario. Se un bambino ha una rinite purulenta, il medico, oltre alle raccomandazioni per il risciacquo del naso e la deambulazione, prescriverà gocce antibatteriche e forse anche gocce complesse preparate in farmacia dove esiste un reparto di prescrizione, rigorosamente secondo la prescrizione del medico. Ma lo farà solo dopo la prova batterica, per sapere esattamente quali batteri devono essere sconfitti il ​​prima possibile.

Se un medico prescrive semplicemente gocce con antibiotici senza una precedente analisi, e il bambino non ha secrezione purulenta dal naso e tutte le lamentele sono limitate a moccio verde, allora Komarovsky ritiene che tale trattamento sia inopportuno.

L'unica ragione per fare la selezione di un prodotto farmaceutico farmaceutico è la rinite allergica. Ma anche in questo caso, dovrebbe essere fatto senza ambiguità con il medico, in nessun caso in modo indipendente.

Consigli

Il moccio verde non può essere permesso affatto, se il tempo e correttamente risponde al liquido e la scarica chiara dal naso, che appaiono nella fase iniziale della rinite. I genitori devono creare le condizioni "giuste" del microclima, che sono state menzionate sopra, e più spesso per idratare ulteriormente i passaggi nasali lavando il naso con soluzione salina o instillazione di idratanti nasali - Pinosol, Etericida e la soluzione salina più comune che si può acquistare per pochi centesimi in qualsiasi farmacia Per prevenire l'essiccazione, secondo Evgeny Komarovsky, è possibile solo con instillazione intensiva - mezza pipetta ogni ora in ogni narice. Non ci saranno danni.

Il prima possibile, devi insegnare a tuo figlio a soffiarsi il naso. Questa abilità sarà di grande aiuto nel trattamento della rinite. Tuttavia, con un raffreddore nei bambini non dovrebbe disperare a causa del fatto che la briciola a causa dell'età non può liberare il naso dal moccio. Le farmacie vendono piccoli aspiratori che aiutano a sciacquare rapidamente il muco in eccesso dai passaggi nasali.

Se un naso che cola con un moccio giallo-verde o verde si verifica nello stesso momento in cui si tossisce, è possibile "uccidere due piccioni con una fava" durante il trattamento, dice Komarovsky. Tali farmaci come "ACC", "Ambroxol", che puoi dare al tuo bambino dalla tosse all'espettorato liquefatto nei bronchi, idratano efficacemente il muco nasale, poiché questi farmaci agiscono sulle mucose di tutti gli organi respiratori.

Una buona cura per il moccio in un bambino. Come gocciolare i bambini con il moccio verde

L'aspetto del moccio verde nei bambini è causato dallo sviluppo di un'infezione batterica che deve essere trattata con urgenza. Di norma, in questo caso, oltre al trattamento sistemico, sono prescritti preparati nasali. Aiutano non solo a ripristinare la respirazione nasale, ma anche a combattere i batteri localmente, il che accelera notevolmente il processo di guarigione. Le gocce di naso da moccio verde per i bambini sono prescritte rigorosamente su base individuale, dal momento che richiede una terapia con agenti antibatterici.

Morbo - è muco, che è prodotto dalla mucosa nasale quando esposto a fattori negativi, compresi i virus. Svolge funzioni protettive, prevenendo l'ulteriore diffusione di agenti patogeni nelle vie respiratorie.

Questo muco contiene mucina. È questa sostanza aiuta a distruggere l'infezione e rimuoverla dal naso. La colorazione di questo muco nel colore verde è causata dalla presenza di batteri morti in esso.

La presenza di tali proprietà protettive della mucosa nasale non significa che il moccio verde possa passare da solo. I batteri hanno una caratteristica: si adattano molto rapidamente ai fattori ambientali e si riproducono attivamente. Gli anticorpi del sistema immunitario potrebbero non essere sufficienti a distruggere completamente l'infezione. E se non viene intrapresa alcuna azione, un naso che cola può portare a seri problemi di salute, fino alla comparsa di processi purulenti nel corpo.

Come vengono trattati i mordi verdi?

Indipendentemente da chi aveva il moccio verde (in un bambino o in un adulto), il loro aspetto indica sempre la presenza di un'infezione batterica, per il trattamento di quali farmaci antibatterici vengono utilizzati.

Possono essere sia sistemici che locali. Ma poiché gli antibiotici sistemici si distinguono per il loro potente effetto, che può influire negativamente sulle condizioni del corpo, le medicine locali, cioè gocce e spray, sono usate per trattare un simile raffreddore.

Con l'apparenza di moccio verde, non è possibile utilizzare farmaci locali che hanno un effetto vasocostrittore, poiché questo può portare a conseguenze negative e al verificarsi di reazioni allergiche.

I mezzi nasali sono prescritti ai bambini in maniera strettamente individuale, tenendo conto del loro peso corporeo, dell'età e dei problemi di salute esistenti. Prima di usarli, è necessario pulire i passaggi nasali dal muco accumulato in essi. I bambini di età superiore ai tre anni soffiano abbastanza bene il naso. Ma le briciole più giovani per pulire i passaggi nasali di moccio dovrebbero essere un aspiratore speciale, che può essere acquistato in qualsiasi farmacia.

Oltre alle gocce nasali e spray per il trattamento della rinite, i medici raccomandano di eseguire tale procedura come lavare i passaggi nasali. Per questa soluzione salina ideale e agenti asettici. Ma quando si sciacqua il naso, si deve seguire rigorosamente la tecnica di questa procedura. Se la soluzione utilizzata penetra nell'orecchio, può portare a infiammazione e sviluppo di otite.

Farmaci popolari per il trattamento del moccio verde nei bambini

Ci sono molte gocce e spray nel naso che aiutano a combattere il moccio verde nei bambini, e ora saranno descritti di seguito. Ma! È impossibile utilizzarli senza previa consultazione con il medico, in quanto un farmaco scelto in modo errato può portare a seri problemi di salute.

Protargolum

Questo strumento ha un effetto asettico e aiuta ad eliminare i processi infiammatori locali. Nella sua composizione sono ioni d'argento che hanno un'alta attività contro un numero enorme di batteri. Protargol è usato non più di 2 volte al giorno per 7-10 giorni. Non può essere usato per trattare bambini da 0 a 12 mesi.

akvamaris

Questa preparazione è prodotta sotto forma di gocce e spray. È una soluzione salino-acqua, che ammorbidisce la mucosa nasale, prevenendone l'essiccazione e il danneggiamento, e aiuta anche a pulire i passaggi nasali dal muco.

Aquamaris è approvato per l'uso nei bambini e può essere utilizzato per un lungo periodo, in quanto non provoca dipendenza e non provoca la comparsa di altri effetti collaterali.

Vibrocil

Questo è l'unico farmaco di azione vasocostrittore, che è prescritto ai bambini per il trattamento del moccio verde, in quanto ha anche un effetto decongestionante. Vibrocyl elimina efficacemente il gonfiore delle mucose, migliora la respirazione nasale e contribuisce anche alla distruzione dei batteri patogeni.

Usare Vibrocil è consentito solo per il trattamento di bambini di età superiore ai 6 anni. Non viene utilizzato più di 3 volte al giorno e la durata del trattamento non deve superare i 5 giorni.

Pinosol

Questo farmaco contiene oli essenziali, che hanno un effetto ammorbidente e contribuiscono alla normalizzazione della funzione dell'epitelio ciliato. Tuttavia, è necessario utilizzare Pinosol con cautela, in quanto può provocare una reazione allergica. È instillato nei passaggi nasali 1-2 gocce fino a 4 volte al giorno. Non applicabile al trattamento del moccio verde nei bambini sotto i 2 anni di età.

Farmaci antibatterici per il trattamento del moccio verde nei bambini

Se le preparazioni di cui sopra non aiutano ad eliminare il moccio verde in un bambino per 3-4 giorni, quindi al fine di prevenire lo sviluppo di gravi complicanze, i medici raccomandano di condurre una terapia antibatterica locale.

Per la terapia antibiotica locale, possono essere utilizzati vari agenti antibatterici nasali. Ma non puoi usarli senza la prescrizione del medico! Gli antibiotici sono potenti farmaci e se li prendi male, potresti avere problemi di salute più seri.

Sumamed

Questo strumento è composto da antibiotico macrolide. Affronta efficacemente i processi infiammatori, con le principali manifestazioni del comune raffreddore, e assicura anche la rapida distruzione dei batteri patogeni. Sumamed è approvato per l'uso anche nei neonati. Il suo dosaggio e la durata della somministrazione sono determinati in modo strettamente individuale, tenendo conto dell'età del bambino e del suo peso corporeo.

Izofa

Questo farmaco è disponibile sotto forma di spray. Possiede due azioni contemporaneamente: antimicrobico e battericida. Non ci sono limiti di età per l'uso di questo spray. Viene utilizzato per irrigare i passaggi nasali fino a 5 volte al giorno. Tuttavia, il suo uso deve necessariamente verificarsi in combinazione con altri farmaci.

I farmaci antibatterici nasali agiscono solo localmente. Se, dopo il passaggio di un trattamento di 2-3 giorni, non vi è alcun miglioramento nelle condizioni del bambino, il medico può prescrivere antibiotici sistemici.

Ogni genitore dovrebbe capire che l'uso di preparati anche locali non dovrebbe essere incontrollato. Se si supera il dosaggio o si prolunga in modo indipendente il corso del trattamento, allora si può nuocere gravemente alla salute. Pertanto, quando si effettua una terapia medica, mirata alla lotta contro il moccio verde, si dovrebbe seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del pediatra.

Come trattare il moccio verde?

Un naso che cola è un sintomo di un numero schiacciante di malattie, e sicuramente non c'è nessuno tra i lettori che non proverebbero mai un naso che cola per se stessi.
La base fisiologica del raffreddore comune è un aumento della produzione da parte delle membrane dei passaggi nasali del muco. Le ragioni del suddetto "aumento della produzione" possono essere molto diverse: infezioni (virali e batteriche), allergie (qualsiasi cosa), solo aumento del contenuto di polvere nell'aria inalata.
A proposito, annusare il naso non è sempre una malattia. Per esempio, qualsiasi singhiozzo attivo e la conseguente maggiore formazione di lacrime porta inevitabilmente alla necessità di usare urgentemente un fazzoletto - le lacrime "extra" vengono scaricate nella cavità nasale attraverso il cosiddetto canale lacrimale-nasale.
La causa più comune della rinite è rappresentata dalle infezioni virali respiratorie acute. L'eccesso di muco, chiamato "moccio", è in realtà uno dei modi in cui il corpo combatte il virus. Il fatto è che il muco in grandi quantità contiene sostanze speciali che neutralizzano i virus.
Una domanda completamente diversa è che queste sostanze possono agire con successo solo quando il muco ha una consistenza strettamente definita - quando non è denso. Se il muco si asciuga - per esempio, la stanza è calda e asciutta o il paziente ha una temperatura molto alta - non c'è alcun senso da tale muco, al contrario, il muco secco o solo denso è un liquido ricco di proteine ​​in cui è molto conveniente moltiplicarsi per i batteri. E questa transizione di un'infezione virale in un'infezione virale-batterica è facile da sostituire a causa del colore modificato del moccio - diventano verdi o giallastro-verdi.
Quindi, se la causa della rinite è un virus, dovrebbe essere assolutamente concluso: non esiste una cura per la rinite e non ce ne può essere. Un'infezione da virus ha bisogno di moccio, perché, come abbiamo già capito, neutralizzano i virus. Il compito è quello di mantenere la viscosità ottimale del muco: bere molto, respirare aria fredda, pulita e non secca (lavare pavimenti, aria, usare umidificatori). Per prevenire l'essiccazione del muco, è possibile utilizzare anche farmaci - pinosol, ekteritsid, soluzione fisiologica (circa 1 cucchiaino di sale per 1 litro di acqua bollita). Ultimi due farmaci - nessun rimpianto - mezza pipetta in ogni narice ogni ora.
Successivamente, e la frequenza e la rilevanza della causa di un raffreddore - un'allergia. Ciò che ha causato specificamente la rinite allergica non è di fondamentale importanza per ulteriori azioni (detersivo, animali domestici, qualcosa sta sbocciando, qualcosa che odora, ecc. Ecc.) La cosa principale è cercare di separarsi immediatamente dalla presunta fonte di allergia. Se questo non è possibile - beh, dovrai usare droghe.
Il fatto fondamentale è che esistono farmaci molto efficaci per il raffreddore comune ed eliminare il raffreddore, almeno temporaneamente, non è difficile. Ci sono un certo numero di farmaci che hanno ricevuto il nome di "vasocostrittore per uso locale". L'instillazione o l'inalazione di questi farmaci nelle vie nasali porta rapidamente a un restringimento dei vasi della mucosa nasale. Di conseguenza, in primo luogo, viene ridotto il gonfiore della mucosa nasale e, in secondo luogo, la quantità di muco prodotto dalle cellule di questa mucosa. Il risultato è rapido e specifico: la respirazione nasale viene ripristinata e il moccio smette di funzionare.
Esempi di farmaci vasocostrittori: naftilina, sanorin, galazolina, xilometazolina, nazol, tezin, devinin, leconil, afrin, adrianol, ecc. (Una dozzina di altri nomi possono essere scritti esattamente). In generale, i meccanismi di azione e gli effetti collaterali sono molto simili. Differenze - nella forza e nella durata degli effetti terapeutici.

L'uso di farmaci vasocostrittori richiede alcune conoscenze, che ora condividiamo.

Quando si usano farmaci vasocostrittori, la dipendenza si sviluppa piuttosto rapidamente, richiedendo dosi maggiori e un uso più frequente. La conseguenza è lo sviluppo di effetti collaterali associati al fatto che quasi tutti questi farmaci, in misura maggiore o minore, hanno non solo un effetto locale sui vasi della mucosa nasale, ma anche un effetto comune sui vasi dell'intero organismo.

Fatte salve le regole di ammissione - le dosi raccomandate non vengono superate, la durata totale di utilizzo non è superiore a 7 giorni - gli effetti collaterali sono rari.

Gli effetti collaterali sono locali e comuni. Locale - gonfiore della mucosa nasale, bruciore, starnuti, formicolio al naso, secchezza delle fauci. Generale: battito cardiaco, disturbi del ritmo cardiaco, disturbi del sonno, vertigini, pressione alta, visione offuscata, vomito, depressione. (nessun commento).

Quando si usano farmaci vasocostrittori nei bambini, ricordare che: a) ci sono forme speciali per bambini che differiscono dagli adulti in una concentrazione inferiore del principio attivo nella soluzione (naftazina per i bambini, galazolina per i bambini); b) molti farmaci vasocostrittori per bambini, in particolare bambini sotto i 2 anni, sono controindicati (consultare un medico, come ultima risorsa, leggere le istruzioni).

Nel complesso, l'argomento di questo articolo - "cure per il raffreddore" - potrebbe essere esaurito dall'elenco dei farmaci vasocostrittori. Effetto troppo veloce e specifico: c'è un naso che cola - naftazina gocciolata nel naso o "pshiknuli" nazol - non c'è naso che cola Ma le cause del freddo rimangono!
Da questo punto di vista, l'impatto non sull'effetto (cioè il sintomo della malattia - un naso che cola), ma sulla causa della malattia, per esempio, sulla gravità delle reazioni allergiche, può anche essere considerato come un trattamento del naso che cola. E sotto questo aspetto, sia il calcio gluconato che gli antistaminici sono anche farmaci per il comune raffreddore. E puoi anche diluire il muco denso - dopotutto, noti farmaci espettoranti (acetilcisteina, carbocisteina, Ambroxol - vedi il nostro articolo) sono validi non solo a livello dei bronchi, ma anche a livello del naso.
Esistono farmaci antiallergici per uso topico - vengono utilizzati per la rinite allergica stagionale e per tutto l'anno (la rinite è un'infiammazione della mucosa nasale, in altre parole, si tratta di un naso che cola). Esempi sono allergici, cromohexal, cromoglin. L'effetto antiedematoso locale e anti-infiammatorio è esercitato da preparati contenenti ormoni glucocorticoidi - per esempio, beconase, nazacort, flicsonase.
Esistono farmaci complessi che contengono diversi principi attivi contemporaneamente. Quindi l'aerosol dosato con il nome complesso rinofluimucil include il componente vasocostrittore e acetilcisteina, che diluisce il muco denso; Betadrin contiene componenti antibatterici, antiallergici e vasocostrittori.
L'elenco dei farmaci può essere continuato molto, molto tempo. Ma solo un medico qualificato può gestire ciò che è meglio e ciò che è necessario. E abbiamo portato molti nomi di droghe solo per convincere il lettore delle notevoli possibilità della medicina moderna.
Ci sono due conclusioni principali da questo articolo:
Il primo è che trattare un naso che cola non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista, perché un soggetto sofferente con una bottiglia di naftizin in una mano tremante ricorda sorprendentemente uno struzzo, bloccato nella sabbia e non capendo la relazione dialettica di causa ed effetto.
La seconda conclusione non è meno importante - la migliore "cura" per il raffreddore comune è il dottore, che, a differenza dello struzzo, capisce ed è consapevole dell'interrelazione dialettica della causa (di una malattia specifica - allergica, contagiosa) ed effetto (solo un sintomo - di un raffreddore).

Le ragioni per l'aumento della secrezione di muco mucoso (moccio) dipendono direttamente dal tipo di rinite.

Nella maggior parte dei casi, la causa delle secrezioni patologiche sono:

  • Infezioni virali.
  • Eccessivo inquinamento atmosferico.
  • Ridurre la resistenza dell'organismo.
  • Semina batterica della mucosa nasale.
  • L'azione degli allergeni.
  • Disturbi neurocircolatori
  • Farmaci incontrollati
  • carenze vitaminiche.
  • Mancanza di ferro nel corpo.
  • Anomalie congenite e acquisite del naso.

È possibile trattare la rinite in un bambino con mezzi medici o usando metodi di medicina tradizionale.

Per un trattamento efficace, consultare prima il medico. Dr. Komarovsky, rispondendo alla domanda "Come sbarazzarsi di moccio in un bambino?" Richiama l'attenzione dei genitori sul fatto che la malattia può verificarsi in diverse forme che richiedono un approccio individuale al trattamento. Nella maggior parte dei casi, la rinite acuta è curabile a casa.

Nella prima fase della rinite acuta, non è raccomandato l'uso di farmaci con effetto vasocostrittore. Prima di tutto, sciacquare regolarmente la cavità nasale con soluzioni saline o con l'agente farmaceutico di Humer. Se, oltre al raffreddore, il bambino ha una tosse, febbre, mal di gola, allora il trattamento etiotropico deve essere prescritto dopo che è stata stabilita la diagnosi principale. Ciò aiuterà sia a liberarsi del moccio nel bambino, sia ad evitare la progressione della malattia.

Circa il secondo stadio della malattia mostra il rilascio di muco chiaro dalla cavità nasale. Per il trattamento efficace della malattia in questa fase, è necessario utilizzare farmaci vasocostrittori nel dosaggio della corrispondente fascia di età del paziente.

Le seguenti medicine si libereranno rapidamente di moccio e congestione nasale in un bambino:

Nel caso di un naso che cola nel terzo stadio, lo scarico nasale diventa giallo o verde. In questa fase della malattia, la cavità nasale dovrebbe essere riorganizzata regolarmente ed è anche possibile utilizzare preparati astringenti (Collargol, Protargol).

Il trattamento delle forme croniche di rinite è più difficile. Ciò è dovuto all'uso frequente di farmaci e allo sviluppo di resistenza della parete vascolare della cavità nasale alla noradrenalina. Il decorso cronico della malattia è evidenziato dalla proliferazione della mucosa della cavità nasale, dalla frequente fuoriuscita di sangue, dalla resistenza ai farmaci vasocostrittori.

Trattare la rinite con la medicina tradizionale dovrebbe essere effettuata dopo aver consultato uno specialista.

Le ricette più comuni volte ad eliminare i sintomi di un raffreddore sono:

  1. Olio di mentolo È necessario scavare 2-4 gocce di olio 2 volte al giorno. Inoltre, è possibile lubrificare con olio i punti di proiezione dei seni paranasali.
  2. Kalanchoe. Con una scarica chiara e corrente dalla cavità nasale, le pareti interne del naso dovrebbero essere lubrificate con succo fresco di piante 2-3 volte al giorno.
  3. Tintura di cipolle in olio di semi di girasole È necessario tritare la cipolla e versarla con olio di semi di girasole. Insistere in un luogo buio e fresco per 6-8 ore. Questa tintura lubrifica la cavità nasale.
  4. Aloe. Spremere il succo scarlatto e gocciolare in ciascuna narice 2-3 gocce. La procedura può essere ripetuta 3-5 volte al giorno.
  5. Infuso di inalazione di tè di eucalipto e menta piperita. 3-4 gocce di infusione diluite in un litro di acqua calda. L'inalazione aiuterà sia a liberarsi dal moccio, sia a prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio nei seni paranasali del bambino.
  6. Succo di carota Versare 2-3 gocce di succo di carota fresco in ciascuna narice. Si consiglia di ripetere la procedura 2-3 volte al giorno.

Come sbarazzarsi rapidamente di moccio di varie eziologie: denso, liquido e purulento

Eliminare rapidamente la secrezione di muco dalla nuova cavità aiuterà l'instillazione di farmaci vasocostrittori nel naso. Ma questo trattamento ha lo scopo di eliminare immediatamente i sintomi della malattia in media per 2 ore. Si sconsiglia di utilizzare questi fondi troppo spesso, poiché ciò potrebbe portare allo sviluppo della rinite medica.

Dovresti sempre pensare non solo a come liberarti rapidamente del moccio, ma anche a come curare efficacemente la rinite.

Gli agenti vasocostrittori sono raccomandati per l'uso solo nel rilascio di muco liquido dalla cavità nasale. La presenza di secrezioni spesse e purulente suggerisce che il corpo stia combattendo efficacemente la malattia. Pertanto, si dovrebbe spesso lavare il naso e smettere di usare gocce con effetto vasocostrittore.

Con grave congestione nasale a casa, l'inalazione può essere eseguita.

Rinite durante la gravidanza nella maggior parte dei casi innescata da cambiamenti nel background ormonale, quindi, la medicina moderna raccomanda una riabilitazione regolare della cavità nasale, così come per evitare l'uso di farmaci che hanno un effetto teratogeno.

Se il raffreddore comune è accompagnato da rinite nei neonati, si consiglia di aspirare regolarmente il contenuto mucoso della cavità nasale. Inoltre, da tre mesi, puoi usare spray Otrivin baby. Un trattamento completo non solo libererà rapidamente il moccio, ma curerà efficacemente anche la rinite nei bambini piccoli.

Al fine di prevenire lo sviluppo della rinite, prima di andare in luoghi pubblici, la pelle e la mucosa nasale intorno alle narici dovrebbero essere lubrificate con unguento oxolinico. Una dieta quotidiana dovrebbe contenere abbastanza vitamine.

Dalla natura e dal colore delle secrezioni nasali, è spesso possibile sospettare la causa della malattia. Ad esempio, il moccio acquoso trasparente, che dura più di una settimana, può indicare la rinite allergica. Se il colore dello scarico è giallo-verde, è possibile che gli agenti infettivi li abbiano provocati.

Le misure terapeutiche per la rinite microbica dovrebbero includere farmaci sistemici (compresse antibatteriche) e azione locale (aerosol, gocce da moccio verde). La causa della rinite purulenta può essere un'infezione batterica primaria o secondaria, quando l'infezione si verifica sullo sfondo del freddo e dell'immunodeficienza. Inoltre, nella sinusite cronica, durante la riacutizzazione della malattia si può osservare l'attivazione di una flora condizionatamente patogena.

La rinite sintomaticamente infettiva si manifesta:

  • congestione nasale;
  • spesse secrezioni verdi;
  • ipertermia;
  • diminuzione dell'olfatto, sensazioni gustative;
  • respirazione nasale ostruita.

Gli obiettivi principali della terapia:

  1. eliminare gli agenti patogeni;
  2. ridurre il gonfiore dei tessuti, l'infiammazione;
  3. per assicurare il deflusso di scarico purulento;
  4. facilitare la respirazione nasale.

A tale scopo, il medico può prescrivere le seguenti gocce nasali per il trattamento locale: salino; vasocostrittore; mucolitica; antisettico.

Le soluzioni saline vengono utilizzate per prime, poiché le gocce terapeutiche vengono applicate alla mucosa purificata.

Soluzioni saline

Quando i mezzi di salamoia verde sono usati per:

  • idratante della mucosa;
  • purificazione, protezione della mucosa;
  • facilitare il deflusso del muco purulento;
  • accelerare la rigenerazione.

Esistono diversi tipi di soluzioni saline che differiscono nella concentrazione del sale. Una soluzione ipertonica, ad esempio Aqua Maris Strong, ha un pronunciato effetto antiedemico. Rende possibile facilitare il deflusso del muco riducendo l'edema tissutale. Per quanto riguarda la forma isotonica (Humer, Marimer), le soluzioni sono utilizzate a scopo profilattico e terapeutico per mantenere lo stato normale della mucosa nasale.

Gocce di vasocostrittore

L'azione dei farmaci vasocostrittori è volta a ridurre la gravità dell'edema dovuta al vasospasmo locale. L'abuso di tali mezzi non è raccomandato, in quanto riducono la produzione di muco, che può aggravare il corso della rinite purulenta. Lo scarico diventa più spesso e può accumularsi nei seni paranasali.

Esistono diversi tipi di farmaci (a seconda della composizione e della durata dell'effetto terapeutico):

  • azione corta - Sanorin, Naphthyzinum, Vibrocil, Tizin;
  • durata media - Otrivin, Snoop, Farmazolin, Rinosprey;
  • lunga durata d'azione - Nazol, Fazin.

Servono farmaci vasocostrittori a goccia, seguendo rigorosamente i consigli medici. Tra le controindicazioni c'è da evidenziare:

  • il glaucoma;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • grave patologia cardiaca, renale;
  • feocromocitoma;
  • tireotoksizoz;
  • intolleranza ai componenti.

Restrizioni sull'età infantile, il periodo di gravidanza per ogni farmaco sono individuali.

Gli effetti collaterali includono secchezza, sensazione di bruciore nelle cavità nasali, faringe nasale.

In caso di sovradosaggio, sono possibili tremore, mal di testa, irritabilità, aumento della pressione sanguigna e insonnia.

Droghe mucolitiche

Uno dei principali farmaci nel trattamento del moccio verde è il mucolitico. A causa della sua composizione specifica, la secrezione di muco aumenta, quindi diluendo lo scarico denso. Le masse purulente non sono in grado di accumularsi nelle cavità accessorie, poiché il loro deflusso è facilitato e la funzione di drenaggio viene ripristinata.

Il farmaco appartiene ai mezzi combinati. I suoi componenti sono:

  • ridurre la gravità dell'infiammazione;
  • aumentare il livello di difesa immunitaria;
  • scarico purulento diluito;
  • ripristinare la funzione di drenaggio;
  • rafforzare la protezione della mucosa;
  • ridurre l'edema tissutale.

Il corso terapeutico è di 7 giorni, ma l'effetto dovrebbe essere valutato il terzo giorno. In assenza di dinamiche positive, il medico può cambiare la tattica del trattamento. Il farmaco non penetra nel flusso sanguigno sistemico, quindi ha una quantità minima di effetti collaterali.

Rinofluimucil è disponibile in flaconi spray. Un clic - una dose. Gli adulti ricevono due dosi tre volte, dopo aver pulito la superficie interna del naso con una soluzione salina.

Tra le reazioni avverse, seleziona:

  • un aumento del numero di battiti cardiaci;
  • cambiamento dello stato psico-emotivo (agitazione, irritabilità);
  • reazioni allergiche;
  • dipendenza;
  • secchezza nei passaggi nasali.

Le controindicazioni per gli adulti comprendono:

  1. iperfunzione tiroidea;
  2. corso terapeutico di antidepressivi;
  3. il glaucoma;
  4. intolleranza alla droga.

Per quanto riguarda l'età dei bambini, Rinofluimucil non è raccomandato fino a due anni. Bisogna fare attenzione nel trattare le persone con asma, aritmie cardiache, angina severa e ipertensione arteriosa.

Nel trattamento delle donne in gravidanza, la decisione sull'uso di Rinofluimucil viene presa esclusivamente dal medico sulla base dei dati diagnostici e del termine di gestazione.

I segni di un sovradosaggio comprendono battito cardiaco accelerato, aumento della sudorazione, tremore e aumento della pressione sanguigna.

Rafforzare l'effetto dei farmaci nasali con l'aiuto della fitoterapia Sinupret. Può essere usato per uso interno o inalazione.

Sinuforte

Il farmaco ha una composizione vegetale, cioè il succo e la radice del ciclone. La sua azione è volta ad aumentare la produzione di muco, riducendo la viscosità e facilitando il loro deflusso. In questo modo viene ripristinata la funzione di drenaggio e la ventilazione nei seni paranasali.

A causa della regolare pulizia della mucosa nasale, i microbi non si accumulano nel muco e non sono in grado di supportare il processo infiammatorio. Notare che Sinuforte aumenta l'efficacia delle gocce nasali con una composizione antibatterica (Bioparox, Isofra).

Oltre all'azione mucolitica e antinfiammatoria, il farmaco dilata i vasi sanguigni nel sito della sua introduzione. Questo aiuta ad accelerare il flusso sanguigno e facilitare la consegna di componenti nutrizionali e immunitarie.

Durata di utilizzo Sinuforte è di due settimane. Il farmaco può essere usato per l'otite media cronica, la sinusite e la rinite.

Le controindicazioni includono:

  • età fino a cinque anni;
  • grave patologia cardiovascolare;
  • reazioni allergiche;
  • somministrazione simultanea con agenti vasocostrittori intranasali;
  • la gravidanza.


Dose giornaliera - un'iniezione in ciascun passaggio nasale. Non dimenticare di pulire preventivamente il muco con sale. Dopo l'introduzione del farmaco, possono verificarsi un aumento della salivazione, lacrimazione, bruciore al nasofaringe, comparsa di eruzioni cutanee e difficoltà respiratorie. Tutti questi segni indicano una reazione allergica ai componenti di Sinuforte.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al dosaggio e alla durata del corso, in quanto la pianta è considerata tossica.

Antisettici e antibiotici

Nel trattamento della rinite purulenta non può fare a meno di gocce antibatteriche. Sono necessari per la soppressione dell'attività vitale degli agenti patogeni patogeni, la prevenzione della produzione di sostanze tossiche, così come la completa riabilitazione del fuoco infettivo.

Il farmaco è composto da proteine ​​d'argento. Dopo averlo applicato sulla membrana mucosa dei passaggi nasali, si forma un film protettivo. Gli ingredienti attivi uccidono i vecchi germi e prevengono nuove infezioni.

Inoltre, il farmaco ha un effetto vasocostrittore, che consente di ridurre il gonfiore dei tessuti, il volume del muco e facilitare la respirazione nasale. Con il trattamento con protargol, i tessuti lesi guariscono molto più velocemente.

Il farmaco può essere usato profilatticamente per prevenire esacerbazioni nelle malattie infettive croniche del rinofaringe.

Le controindicazioni includono:

Per utilizzare una soluzione allo 0,1%, ci sono limiti di età (fino a sei anni). Inoltre, è necessario osservare cautela nel trattamento per le persone con diabete, ipertrofia prostatica, angina incontrollata.

Per scopi terapeutici, il farmaco viene prescritto tre gocce tre volte. Quando si utilizza una soluzione allo 0,05%, si consiglia ai bambini di instillare i passaggi nasali in una goccia tre volte.

In casi eccezionali, dopo l'instillazione del beccuccio, possono verificarsi arrossamenti della mucosa e prurito. La mancata osservanza delle dosi raccomandate può causare secchezza, bruciore delle mucose. Possono anche verificarsi starnuti e un aumento della secrezione nasale.

In caso di sovradosaggio, si nota:

  • vomito;
  • mal di testa;
  • disfunzione visiva;
  • aumento del gonfiore della mucosa nasale;
  • ipertensione;
  • violazione del ritmo cardiaco;
  • insonnia;
  • cambiamento dello stato psico-emotivo (irritabilità, ansia, pianto).

Miramistin

Da antisettici con una vasta gamma di Miramistin si applica. Grazie alla sua alta efficienza, è ampiamente usato in uroginecologia, otorinolaringoiatria e chirurgia.

Il farmaco è assolutamente sicuro, quindi può essere usato per donne incinte e bambini.

Oltre all'azione antimicrobica, c'è un effetto antinfiammatorio e rigenerante. Il farmaco può essere utilizzato per la rinite batterica e fungina complicata.

Instillare passaggi nasali dovrebbe essere 2-4 gocce tre volte al giorno. Per i bambini è necessario diluire il farmaco con acqua bollita (1: 1). Tra le reazioni avverse distinguiamo prurito, gonfiore dei tessuti e secchezza nel rinofaringe.

Polydex

Isofra, Bioparox, che sono composti da un componente antibatterico e Polydex (preparazione combinata) hanno un potente effetto antimicrobico. Descriveremo l'ultimo farmaco in modo più dettagliato.

Polydex è costituito da componenti antibatterici (polimixina B, neomicina), ormonali (desametasone) e vasocostrittori (fenilefrina). Quindi, il farmaco:

  • riduce l'infiammazione;
  • riduce l'edema tissutale;
  • facilita il deflusso di muco;
  • elimina i microbi.

Il polydex è inefficace con le infezioni anaerobiche, così come le malattie causate dall'attività di stafilococchi e pneumococchi. Il farmaco è controindicato:

  1. con intolleranza alla droga;
  2. con insufficienza renale subcompensata;
  3. con glaucoma;
  4. nella fase attiva delle malattie virali;
  5. all'età di 2,5 anni.

Il farmaco viene somministrato una dose quattro volte al giorno. L'iniezione a goccia di soluzioni medicinali è solo una parte della terapia locale. Inoltre, dovresti lavare regolarmente le cavità nasali e assumere la forma compressa di antibiotici. Il trattamento deve essere effettuato sotto controllo medico, poiché il rischio di sinusite è alto.

Con l'accumulo di secrezione purulenta nelle cavità paranasali, la febbre aumenta, la congestione nasale aumenta e le condizioni generali peggiorano. Questa potrebbe essere la ragione per la puntura dei seni paranasali per l'aspirazione del pus e per l'igiene della focalizzazione infettiva.