Principale
Sintomi

Come trattare una tosse durante la gravidanza

La gravidanza è una condizione in cui il corpo della futura mamma lavora in modalità avanzata e spende il doppio dell'energia e della forza. Il sistema immunitario funziona in doppio volume, perché ora la protezione dalle infezioni deve essere fornita non solo alla donna, ma anche al bambino che cresce nel grembo materno.

Nonostante il fatto che la futura mamma cerchi con grande attenzione le sue condizioni, non è ancora in grado di proteggersi da alcuni problemi. Una di queste condizioni è la tosse durante la gravidanza. Molto spesso, la tosse diventa il precursore di una malattia virale alle prime armi, che nella maggior parte dei casi si verifica nel periodo autunnale-primaverile. La tosse è un frequente compagno di malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, ma è possibile svilupparsi sullo sfondo di reazioni allergiche a polvere, polline, alcuni farmaci, detersivi in ​​polvere e altri prodotti chimici domestici.

Indipendentemente dalle cause di tosse, la futura mamma dovrebbe visitare il medico il prima possibile. Alla reception, lo specialista determinerà la natura della tosse, se necessario, prescriverà ulteriori studi, sulla base dei quali selezionerà il trattamento appropriato.

Molte donne ricorrono ai metodi tradizionali di cura della tosse durante la gravidanza, e molti metodi sono davvero efficaci, ma se la tosse non passa più di 7 giorni, allora una visita dal medico non dovrebbe essere rimandata a più tardi. Se la tosse non viene trattata, può causare disagio e disagio non solo per una donna incinta, ma anche per un bambino che cresce nel grembo materno.

Cause di tosse durante la gravidanza

La causa più comune di tosse durante la gestazione è un'infezione virale acuta o cronica delle vie respiratorie superiori o inferiori. Ad esempio, in caso di infiammazione della mucosa nasale (rinite) o sinusite, il muco scaricato dagli scarichi del nasofaringe lungo la parte posteriore della gola, in tal modo irritandolo e provocando un attacco di tosse. Con lo sviluppo del processo infiammatorio nella faringe, una tosse si verifica come una risposta del corpo alla sconfitta della mucosa.

Quando il processo infiammatorio si verifica nei bronchi o nel tessuto polmonare (con polmonite o bronchite), la causa principale della tosse è l'accumulo di grandi quantità di muco ed espettorato nel lume delle vie respiratorie.

Spesso durante la gravidanza, la donna incinta ha una tosse allergica, che è una conseguenza della bronchite ostruttiva o dell'asma bronchiale.

Tosse in gestazione diversa e tardiva - è pericoloso per il feto?

Una tosse che è comparsa all'inizio della gravidanza associata a virus o infezioni deve essere trattata senza errori. La tosse inizia va in uno stato cronico, che può in seguito portare ad un aumento del tono uterino durante un attacco o ad insufficiente apporto di ossigeno al feto.

Ogni persona sente come si verifica la tensione dei muscoli della parete addominale durante un attacco di tosse. Insieme alla contrazione di questi muscoli, l'utero si contrae durante la gravidanza. Tosse persistente in una donna incinta porta ad un aumento del tono muscolare dell'utero - una condizione che può portare alla nascita prematura o al liquido amniotico precoce.

Il tono costante dell'utero sconvolge il normale flusso sanguigno nella placenta e questo a sua volta porta a un apporto di nutrienti insufficiente al feto.

La tosse nella tarda gravidanza è particolarmente pericolosa per le donne con previa o basso attaccamento della placenta. Il tono dell'utero causato da un attacco di tosse con una bassa posizione della placenta può causare sanguinamento uterino spontaneo.

Per evitare lo sviluppo della tosse apparentemente innocua di cui sopra, si consiglia a una donna di trattare prontamente i primi segni di un raffreddore e di non portare l'infezione a una forma cronica. È improbabile che la riluttanza a essere curata o visitare un medico valga la pena di mettere il bambino non nato a rischio indebito.

Perché è necessario trattare una tosse durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, le difese del corpo sono indebolite, quindi qualsiasi infezione virale può influenzare negativamente lo sviluppo del feto nel suo complesso. Molte donne si chiedono: quanto è pericolosa la tosse durante la gravidanza? Innegabilmente a prima vista, l'ARVI può svilupparsi rapidamente nell'infiammazione tracheale, che sarà molto più difficile da curare. La tosse con tracheite o bronchite è più difficile che con un comune raffreddore ed è praticamente non suscettibile di trattamento popolare. Tutti sanno che molti farmaci sono controindicati per le donne in gravidanza, in quanto possono fare più danni che benefici. Una tosse in esecuzione può essere trattata solo con farmaci, inoltre, in alcuni casi, la donna deve essere prescritta antibiotici.

Qualsiasi infezione è un grosso onere per il sistema immunitario. Il sangue inizia a produrre attivamente anticorpi progettati per distruggere agenti patogeni e virus. Con la presenza di insufficienza placentare e debole immunità della futura madre, la microflora patogena e i virus possono penetrare nell'utero, causando gravi malformazioni fetali. Questo è il motivo per cui è così importante trattare tutte le malattie virali, compresa la tosse, nella fase iniziale dell'evento. Pertanto, il rischio di complicanze è quasi pari a zero.

Le donne che hanno più gravidanze e quelle gestanti madri con diagnosi di insufficienza cervicale dovrebbero essere particolarmente caute. Sopra è stato detto che gli attacchi di tosse provocano un aumento del tono dell'utero, e questo è assolutamente inaccettabile in entrambi i casi. Il trattamento della tosse in questo complesso - inalazione, fisioterapia, sciroppi a base di erbe, metodi tradizionali.

Trattamenti per la tosse durante la gravidanza

La regola principale per il trattamento della tosse nelle donne in gravidanza non è di danneggiare il feto che cresce nel grembo materno. È molto importante non auto-medicare, ma consultare immediatamente un medico. Sì, i metodi popolari sono molto efficaci, ma non aiuteranno se la tosse è causata da un'allergia o da un agente infettivo. In questi casi, la donna perde solo tempo prezioso, che spesso porta a gravi complicazioni e alla transizione della malattia in una forma cronica.

Sulla base di un'indagine su una donna incinta e sull'identificazione della causa della tosse, il medico selezionerà un trattamento sicuro per il feto in crescita. È importante considerare la durata della gravidanza quando si prescrivono determinati farmaci, poiché molti di essi sono controindicati nel primo trimestre.

Se la causa della tosse durante la gravidanza è un raffreddore, allora nella fase iniziale della malattia è del tutto possibile ricorrere a metodi di trattamento non convenzionali. Ottimo aiuto in questo caso, inalazione di vapore con decotto di piante medicinali. L'effetto espettorante ha un decotto di salvia, timo, erba di San Giovanni, camomilla. È possibile utilizzare un decotto della collezione di petto, che viene venduto in farmacia. Per preparare la soluzione per inalazione, è necessario prendere un cucchiaio di erbe medicinali, versare acqua bollente su un bicchiere e portare a ebollizione a bagnomaria. Il brodo risultante viene lasciato riposare per 15 minuti, quindi filtrare e usare per l'inalazione. Il brodo può essere versato in un inalatore, che viene venduto in farmacia, o utilizzare per questo scopo un bollitore ordinario. In quest'ultimo caso, l'inalazione di vapori di erbe medicinali viene effettuata attraverso il collo della teiera, è solo importante assicurarsi che il decotto non sia troppo caldo, e la procedura stessa non causi disagio. Altrimenti, si può facilmente ottenere una bruciatura della mucosa faringea.

Un moderno metodo di trattamento della tosse durante la gravidanza è l'uso di un nebulizzatore. Il trattamento del nebulizzatore è parecchie volte più efficace delle inalazioni di vapore convenzionali, perché durante la procedura il dispositivo spruzza la soluzione medicinale (decotto di erbe) sotto forma di minuscole particelle che, se inalate, penetrano in profondità nella gola, nella trachea e nei bronchi. L'uso di un nebulizzatore può curare la tosse in pochi giorni. Come soluzione per l'inalazione, è possibile prendere decotti delle erbe sopra, acqua minerale senza gas o olio essenziale di eucalipto.

Quando si utilizzano gli oli essenziali, è importante ricordare che essi sono controindicati nel primo trimestre di gravidanza e che prima di eseguire le procedure è necessario controllare la sensibilità del corpo all'olio essenziale.

Un altro vantaggio del nebulizzatore nel trattamento della tosse nelle donne in gravidanza è il fatto che può essere utilizzato a temperatura corporea elevata, che è una controindicazione per eseguire la solita inalazione di vapore dal bollitore.

Quando si scelgono i mezzi per alleviare la tosse, è importante ricordare l'individualità di ciascun organismo. Spesso è necessario combinare diversi modi, ad esempio l'inalazione e il massaggio al torace.

Un buon effetto espettorante ha una soluzione di bicarbonato di sodio, che è anche usato per eseguire l'inalazione. L'inalazione di una soluzione di soda facilita lo scarico dell'espettorato inumidendo la membrana mucosa delle vie respiratorie.

Trattamento farmacologico della tosse nelle donne in gravidanza

Succede che i tradizionali metodi di tosse durante la gravidanza non aiutano o che la gestante ha iniziato così tanto la sua condizione che è necessario un approccio più serio. In questi casi, il medico prescrive una medicazione per la donna, corrispondente al periodo di gestazione del feto. Più spesso, il terapeuta raccomanda una preparazione per la donna, che include le erbe medicinali. L'uso di tali farmaci non causa patologie nello sviluppo del feto. In tali mezzi includere quanto segue:

  • Mukaltin;
  • Dottor mamma;
  • Bronchipret;
  • Sciroppo di piantaggine;
  • Radice di Altea;
  • Radice di liquirizia e altri

Tuttavia, una donna incinta dovrebbe capire che, nonostante il fatto che questi preparati siano fatti sulla base di erbe medicinali, non è ancora consigliabile prenderli senza il permesso del medico. Inoltre, per ogni donna il medico seleziona una dose individuale, la durata del trattamento e il numero di dosi giornaliere.

Come alleviare la tosse durante la gravidanza?

Con una tosse secca, è necessario inumidire la membrana mucosa del naso e della faringe in ogni modo possibile in modo da non provocare ulteriori crisi epilettiche. Per fare questo, è possibile fare i gargarismi con brodi di erbe che sono permessi per inalazione, soluzione di soda o soluzione fisiologica di cloruro di sodio.

La tosse produttiva "bagnata" durante la gravidanza sarà graduale, quindi non è necessario prendere farmaci gravi. Per accelerare il recupero e facilitare lo scarico dell'espettorato, si può occupare una posizione di drenaggio (per esempio, piegarsi dal letto al pavimento in cerca di ciabatte), e poi tossire bene.

È particolarmente difficile per quelle donne incinte che stanno ancora lavorando e stanno andando in maternità. È meglio organizzare una lista malata e farsi curare a casa, perché nei primi giorni della malattia è importante stare a letto e assicurare un'abbondante bevanda alcalina.

Il miele aiuta a ridurre l'irritazione della mucosa faringea durante la tosse. Può essere aggiunto al latte caldo o al tè al limone. Il latte al miele non solo aiuta ad alleviare attacchi di tosse, ma ha anche un effetto rilassante e lenitivo, che aiuta la futura mamma ad addormentarsi la sera. Il miele può essere usato per trattare la tosse solo se una donna non ha un'intolleranza individuale ai prodotti delle api.

Quali trattamenti per la tosse sono controindicati per le donne incinte?

Durante la gravidanza del feto categorico è vietato l'uso di procedure termali e irritanti, come intonaci di senape, pediluvi caldi, lattine e altre cose. Questi trattamenti possono causare un aumento del flusso sanguigno agli organi pelvici, che spesso porta a sanguinamento o scarso benessere della futura mamma.

Lo stesso vale per l'inalazione di vapori di patate bollite, che vengono spesso utilizzati nella medicina tradizionale per il trattamento della tosse. Inoltre, tali inalazioni possono causare ustioni al viso, oltre a provocare un aumento della pressione sanguigna a causa del flusso di sangue alla testa.

Durante il trattamento della tosse durante la gravidanza, è importante bere più liquido possibile. Perfettamente in forma tè con lamponi, limone, bevande alla frutta mirtillo, composte.

Prevenzione della tosse durante la gravidanza

Poiché la tosse nella maggior parte dei casi è il risultato di un'infezione virale, per prevenire l'insorgere di questa condizione, si raccomanda di seguire semplici regole:

  • Mangia una dieta completa ed equilibrata (ogni giorno nella dieta dovrebbe essere presente frutta e verdura fresca di stagione, verdura);
  • Fai una passeggiata all'aria aperta con qualsiasi tempo, vestiti di conseguenza;
  • Eseguire attività fisiche non difficili, non controindicate alle future mamme;
  • Evitare lo stress e il lavoro eccessivo;
  • Rafforzare l'immunità in ogni modo;
  • In autunno e in primavera, evitare luoghi affollati per prevenire i virus.

Ricorda che un'attenta attenzione alla tua salute e una corretta alternanza di orari di lavoro e di riposo aiuteranno a rafforzare il sistema immunitario ed evitare infezioni virali durante la gravidanza.

Come trattare una tosse durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'immunità delle donne è particolarmente vulnerabile. Anche il contatto minore con l'infezione causa l'infezione. Nel tratto respiratorio si accumula muco. E di riflesso il corpo cerca di liberarsene. C'è un colpo di tosse.

Il pericolo di tossire per le donne incinte

Molto spesso, una tosse è un sintomo di un'infezione batterica o virale delle vie respiratorie. Questo riflesso del corpo stesso può essere pericoloso per la donna e il feto. Può essere un fattore che provoca tali complicazioni:

  • infezione intrauterina;
  • un aumento del tono dell'utero, a seguito del quale si può sviluppare la carenza di ossigeno del feto o si verifica un aborto spontaneo;
  • sanguinamento uterino;
  • malformazioni precoci;
  • consegna anticipata;
  • periodi di nausea e aggravamento della tossicosi.

motivi

Una tosse indica che è presente un'infezione nel corpo, che irrita il tratto respiratorio superiore. Nel caso di rinite o sinusite dal naso il muco scorre verso la parte posteriore del rinofaringe, lo irrita. Se l'infezione è direttamente nella gola o nella trachea, la tosse è il riflesso di un organismo all'infiammazione.

Se il processo di infezione ha catturato bronchi e polmoni, la tosse si verifica a causa dell'accumulo di una grande quantità di espettorato in essi.

La tosse può anche essere causata da una reazione allergica degli organi respiratori a certe sostanze irritanti. È allergico

Quindi, le cause della tosse possono essere tali malattie:

  • infezioni virali (pertosse, morbillo, infezioni respiratorie acute);
  • sinusite;
  • rinite;
  • mal di gola;
  • tonsilliti;
  • tracheiti;
  • bronchiti;
  • polmonite, ecc.

trattamento

La terapia della tosse per le donne incinte dovrebbe essere gestita da un ginecologo o da un medico generico. Se necessario, ricorrere all'aiuto di altri professionisti.

1 trimestre di gravidanza

Le prime 8 settimane di gravidanza sono le più importanti. Questo è il momento della formazione di tutti gli organi e sistemi importanti. Tutte le patologie del feto vengono deposte solo nell'1 ° trimestre. E possono causarli, comprese le droghe mediche. Pertanto, una donna in questo periodo è meglio evitare la malattia.

Se compare una tosse nelle prime fasi, il medico prescriverà in primo luogo un rimedio più morbido e benigno.

Con una tosse secca, sei libero di prescrivere:

  • Sciroppo di radice di Althea;
  • Mukaltin;
  • Broncho gran;

I seguenti supplementi e vitamine sono consentiti come agenti rinforzanti:

Con una tosse umida sono permessi:

Stai attento con Bronchipret e Bronhikum.

2 e 3 trimestre

Nel 2 ° e 3 ° trimestre, la formazione degli organi e dei sistemi del bambino è completata. Pertanto, le infezioni che causano la tosse, non causano tali danni al feto, come nel 1 ° trimestre. La gamma di farmaci approvati si sta espandendo.

In caso di tosse secca, puoi prendere liberamente (oltre ai farmaci approvati nel 1 ° trimestre):

  • Coldrex Knight (in presenza di alte temperature).

Attenzione è prescritta Falimint, Gadeliks, Bronhikum.

Dalla tosse umida in 2 e 3 trimestri sono ammessi:

  • Phyto-Stoptussin;
  • Omeopatia (Pulsatilla, Stodal).

Forse l'uso di Herbiona, Bronhikum, Bronhipret.

Trattamento controindicazioni della tosse durante la gravidanza

Alle donne incinte è vietato effettuare una serie di manipolazioni per liberarsi della tosse:

  • Fai bagni caldi e bagni di vapore per i piedi.
  • Utilizzare intingoli e vasetti di senape.
  • Inalazione ad alta temperatura.
  • Condurre elettroterapia

L'elenco dei farmaci proibiti che hanno un effetto teratogeno:

Non puoi usare alcune erbe:

Rimedi popolari per la tosse

Qualsiasi rimedio popolare può avere effetti collaterali. Pertanto, è necessaria la consultazione preventiva con il medico curante. Efficace quando si tossisce l'inalazione e il risciacquo. Non inalare se la temperatura corporea è elevata. Il liquido per inalazione deve essere 35-40 o C. Ogni procedura dovrebbe durare non più di 10 minuti.

Soluzioni inalatorie consentite:

  • 10 g di miele per bicchiere d'acqua;
  • 10 g di eucalipto, 10 g di aglio, 1 l di acqua;
  • 50 g di soda, 1 litro di acqua.

Mezzi per somministrazione orale:

  • 1 cucchiaio di timo versare 200 ml di acqua bollente. Mettere in un luogo caldo per 1 ora. Bevi 1 cucchiaio. cucchiaio 4 volte al giorno prima dei pasti.
  • Mescolare il miele e il succo di rafano nero (1: 2). Mangia 2 cucchiai tre volte al giorno.
  • Latte diluito con acqua alcalina senza gas (1: 1). Bevi sotto forma di calore.
  • 4 fichi secchi cuociono in 0,6 litri di latte fino a quando non sono di colore scuro. Bere a prendere 100 ml tre volte al giorno.

Per sciacquare la gola, è permesso utilizzare decotti di tiglio, camomilla, piantaggine (10 g di materia prima per tazza d'acqua).

Misure preventive per la tosse per le donne incinte

Quando si trasporta un bambino, è particolarmente necessario tenere d'occhio la salute e impedire l'infezione. Per proteggersi da possibili colpi di tosse, è necessario:

  • Non essere in luoghi affollati.
  • Trattare i passaggi nasali prima di uscire di casa con unguento ossolinico.
  • Dopo aver visitato la strada, lavarsi immediatamente le mani con acqua e sapone. Risciacquare il naso con soluzione fisiologica.
  • Non permettere l'ipotermia.
  • Per fare la pulizia umida e per aerare le stanze più spesso.

video

Questo video fornisce raccomandazioni sul trattamento della tosse durante la gravidanza.

Tosse in gravidanza: com'è pericoloso e come liberarsene

Un fenomeno così spiacevole, come la tosse, può essere un sintomo di molte malattie - da un semplice raffreddore a pericolose patologie del tratto respiratorio. Questo è il motivo per cui è molto importante non auto-medicare ed è imperativo consultare un medico se una tosse forte non scompare entro pochi giorni ed è anche accompagnata da febbre. Soprattutto sul serio è necessario trattare questo sintomo durante la gravidanza, perché la futura mamma dovrebbe pensare non solo alla sua salute, ma anche alle condizioni del bambino che si sviluppa dentro di lei.

Pericolo di tosse durante la gravidanza

Quindi, qual è il pericolo di tossire durante la gravidanza e colpisce il feto? Le conseguenze della tosse per la futura madre e il bambino sono associate principalmente alle cause che causano il fenomeno spiacevole. Possono essere come segue:

  • ARVI, ARI, influenza;
  • bronchiti;
  • la polmonite;
  • malattie acute del tratto respiratorio superiore (faringite, laringiti, sinusiti e altri);
  • le allergie;
  • malattie infettive (morbillo, pertosse, rosolia).

Qualsiasi di queste malattie può avere le conseguenze più gravi per il corso della gravidanza e lo sviluppo del bambino, soprattutto nelle fasi iniziali, dall'ipossia alle anomalie dello sviluppo e aborto. Nelle malattie virali e infettive, la probabilità che i patogeni della malattia attraverso il flusso sanguigno della madre entrino nella placenta e infetti il ​​feto aumenta. La rosolia durante il parto in generale è un'indicazione per la sospensione forzata della gravidanza. Inoltre, le malattie elencate sono il più delle volte accompagnate da un aumento della temperatura. Ciò aggrava significativamente l'impatto negativo della malattia sul feto, soprattutto perché molti farmaci antipiretici non possono essere assunti dalle donne in gravidanza.

In che modo la tosse complicare la gravidanza? Episodi di tosse a lunga durata sono pericolosi: possono provocare ipertoni uterini, che nel primo trimestre minaccia di aborto spontaneo e, in periodi successivi, di parto prematuro. Gli effetti della tensione della parete addominale con una tosse possono interessare quelle donne che hanno la placenta previa - in questo caso, c'è un alto rischio di sanguinamento uterino. Una forte tosse può anche causare un aumento della pressione sanguigna nella futura mamma. Nelle prime settimane di gravidanza, attacchi di tosse possono aumentare la tossicosi e diventare una fonte di vomito frequente, aggravando la condizione della donna incinta.

In breve, una gravidanza per la tosse può essere difficile, e può essere molto pericolosa, quindi lasciarla incustodita nella speranza che passi da sola, è impossibile. Prima di tutto, quando appare una tosse, specialmente accompagnata da febbre, la donna incinta dovrebbe consultare un medico che scoprirà la causa di questo sintomo e dirvi quali farmaci saranno più efficaci in un caso particolare.

Trattamento farmacologico della tosse nelle donne in gravidanza

Determinando come trattare la tosse durante la gravidanza, i medici prendono necessariamente in considerazione non solo il periodo di gestazione, ma anche la natura degli attacchi di tosse e la presenza di sintomi associati: naso che cola, febbre, dolore e infiammazione alla gola.

Una tosse umida e secca durante la gravidanza viene trattata in modo diverso. La tosse secca è improduttiva e di solito si verifica all'inizio della malattia. Il compito più importante del trattamento in questo caso è quello di renderlo produttivo, cioè di assicurare che il paziente abbia una tosse umida. Per fare questo, il più delle volte prescritto i seguenti farmaci:

In generale, i medici raccomandano l'assunzione di rimedi erboristici, poiché sono considerati più sicuri dei farmaci antitosse sintetici. Bronhikum, Mukaltin, Sinekod, Gerbion e Gadeliks possono essere usati per il trattamento della tosse anche all'inizio della gravidanza. In 2 e 3 trimestri vengono aggiunti anche Bronchiprest, Bromhexin e Stoptussin. Quando la temperatura supera i 38 ° C, è consentito bere Coldrex Knight contenente paracetamolo.

Va tenuto presente che tutti i preparati a base di erbe con la relativa sicurezza possono ancora influenzare negativamente il feto e la donna incinta, dal momento che sono teoricamente in grado di causare reazioni allergiche, quindi non dovresti berli da soli senza la prescrizione del medico - a proposito, qualsiasi altra medicina.

Dopo la comparsa di una tosse umida, è necessario rimuovere il muco dai polmoni e dai bronchi: l'unico modo per sbarazzarsi degli attacchi di tosse e prevenire lo sviluppo di complicanze. Anche l'elenco dei fondi per la tosse umida per le donne in gravidanza non è troppo lungo: nel primo trimestre, Dr. Theiss e Linkas, a posteriori, Prospan, Tussin e Ambroxol. Con l'uso corretto di questi fondi con espettorato, è possibile far fronte in modo sufficientemente rapido e il recupero avviene entro una settimana.

Quando tossire attacchi di qualsiasi tipo è molto utile per fare l'inalazione con un dispositivo speciale - un nebulizzatore. Il vantaggio di tali inalazioni è che possono essere utilizzate in qualsiasi età gestazionale, non influenzano il feto e allo stesso tempo efficacemente far fronte alla tosse secca e umida. L'inalazione può esser fatta perfino con l'uso di acqua minerale medicinale, e sulla raccomandazione del medico generico essente presente - con soluzioni speciali per inalazione (per esempio, Ambrobene). L'unica controindicazione alla procedura è un aumento della temperatura di oltre 36,9 ° C.

Tosse allergica

In alcuni casi, una tosse secca durante la gravidanza è una manifestazione di allergie. Molto spesso, gli attacchi si verificano improvvisamente e non sono accompagnati da febbre e mal di gola, ma sono combinati con altri sintomi tipici delle allergie: naso che cola, lacrimazione, eruzione cutanea ed edema.

Le donne che si aspettano un bambino sono più suscettibili alle reazioni allergiche. Le particelle più piccole (polvere, cellule microscopiche della pelle e dei capelli degli animali, polline delle piante) possono entrare nei bronchi e irritarli, causando forti attacchi di tosse. A volte i crampi per la tosse sono così intensi che una donna incinta può provare una sensazione di soffocamento e tali attacchi feriscono gravemente la mucosa faringea e possono causare infiammazione. La presunta tosse allergica durante la gravidanza rischia di trasformarsi in asma bronchiale o bronchite cronica: entrambe queste malattie sono molto gravi ed estremamente negativamente influenzano non solo la salute della futura mamma, ma anche il feto.

È piuttosto difficile trattare una tosse durante la gravidanza se è causata da un'allergia, dal momento che è controindicato bere antistaminici convenzionali in questo momento. Le conseguenze di tale trattamento possono essere molto difficili: tali farmaci alterano l'apporto di sangue alla placenta e portano allo sviluppo di ipossia.

Prima di tutto, è necessario identificare quali allergeni causano attacchi di tosse e limitare il contatto con loro durante l'intero periodo di gravidanza. È importante eseguire regolarmente la pulizia e l'aerazione con acqua. La pulizia igienica della mucosa rinofaringea può essere effettuata anche utilizzando prodotti sicuri a base di acqua di mare. Nei casi più gravi, il medico può raccomandare inalazioni usando Pulmicort o prendendo farmaci come Zyrtec e Azelastine. Tuttavia, l'effetto di questi farmaci sul feto non è stato ancora studiato fino alla fine. Pertanto, la gravidanza per la tosse nel primo trimestre può solo complicare, prendere questi farmaci è indesiderabile: le conseguenze possono essere imprevedibili.

Trattamento con la medicina tradizionale

È possibile sbarazzarsi di tosse secca o far fronte con espettorato durante la gravidanza, non solo con l'aiuto di preparati farmaceutici. Le ricette popolari possono essere di grande aiuto nella terapia della tosse. La regola più importante è consultare il proprio medico, quale delle erbe non influirà sul feto e sul corso della gravidanza.

I suggerimenti più comuni per gli attacchi di tosse sono molto numerosi, ma non tutti sono adatti per le donne incinte che hanno una forte tosse secca o umida. Tra le tante ricette simili c'erano diversi prodotti sicuri ed efficaci che possono essere assunti durante la gravidanza:

  1. Nel caso di un grosso ravanello nero, lavato prima, tagliare la parte superiore e tagliare l'anima in modo da formare una depressione (ma non attraverso). Metti il ​​frutto nella ciotola con la coda rivolta verso il basso, metti il ​​miele nella nicchia - dovrebbe prendere metà della verdura. Coprire il "coperchio" tagliato e lasciare per 12 ore. Dopo questo tempo, si forma il succo, che è necessario bere 5 volte al giorno, 1 cucchiaio. Di tanto in tanto il miele deve essere aggiunto, dopo 2-3 aggiunte il ravanello può essere cambiato. Puoi prendere il succo di ravanello per non più di 7 giorni.
  2. Tratti la tosse umida con cavolo bianco normale. Per fare questo, è necessario macinare (con un coltello, una grattugia o un frullatore), coprire con lo zucchero e lasciarlo per un po 'fino a quando non appare il succo. Bere liquido terapeutico bisogno di 1 cucchiaino. 3-4 volte al giorno.
  3. Per ammorbidire la gola ed eliminare i graffi che si verificano durante gli attacchi di tosse, puoi usare il tè con miele e limone. È anche un eccellente mezzo per normalizzare la temperatura corporea. Non è inoltre vietato aggiungere periodicamente lo zenzero al tè, ma solo in piccola quantità.
  4. È possibile eliminare la tosse umida con l'aiuto di erbe. Uno dei più efficaci è preparato sulla base di farfara. Avrà bisogno di 3 cucchiai. l. fiori e foglie della pianta. Hanno bisogno di versare 400 ml di acqua bollente e lasciare in infusione in un thermos per 1,5 ore. Dopo di ciò, filtrare e prendere 1/3 di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti. L'infusione non è molto piacevole da gustare, quindi puoi mettere un po 'di miele quando il liquido si è raffreddato.

Come già accennato, tutti questi strumenti dovrebbero essere applicati con molta attenzione, ascoltando attentamente la reazione del corpo. È anche importante ricordare che le ricette popolari non possono sostituire completamente i metodi di trattamento conservativo che possono essere appresi quando si visita un medico, perché sia ​​una tosse umida che secca che si verifica durante la gravidanza non è solo un sintomo, ma un fenomeno che può essere molto pericoloso. per la futura madre e il suo bambino. Fortunatamente, un trattamento tempestivo e corretto aiuterà ad evitare conseguenze pericolose, quindi, quando appare la tosse, dovresti sempre cercare un aiuto medico e rispettare rigorosamente la prescrizione del tuo medico.

Come trattare una tosse durante la gravidanza

20 dicembre 2017

Informazioni generali

Se una persona tossisce fortemente, questo sintomo peggiora significativamente la sua vita. Durante la gravidanza, la tosse dà alla donna incinta un grande disagio. Poiché l'immunità diminuisce significativamente durante la gravidanza, una donna può prendere il raffreddore in qualsiasi momento. A volte anche un breve contatto con un paziente o una leggera ipotermia può provocare raffreddori o raffreddori.

Tuttavia, se parliamo di cosa sia pericolosa la tosse durante la gestazione, va notato che è solo un sintomo della malattia e, inoltre, può essere la prova di una varietà di disturbi. Questa è una reazione riflessa mirata a liberare il tratto respiratorio dalle secrezioni bronchiali. Pertanto, il trattamento è richiesto non dal sintomo stesso, ma dalla malattia che lo ha provocato. A volte una persona tossisce a causa di una reazione allergica, manifestata negli stimoli dall'esterno.

Gravidanza e tosse: una tale combinazione può essere un problema, perché nel periodo del trasporto di un bambino, specialmente nelle prime fasi, una donna non può essere presa con mezzi efficaci per l'espettorazione o contro la tosse. A proposito, durante la gravidanza non puoi prendere la maggior parte dei rimedi a base di erbe. Pertanto, quelle future madri che, quando tossiscono, preferiscono i rimedi popolari per non danneggiare il bambino, spesso rischiano di nuocere al bambino. Dopotutto, questi farmaci hanno anche effetti collaterali.

Non deve essere usato e sciroppo per la tosse per bambini. Nonostante il fatto che tali farmaci sembrino sicuri a prima vista, dato che vengono somministrati ai bambini fino a 3 anni, infatti, il farmaco ammesso per i bambini può influenzare negativamente il feto.

Pertanto, per proteggere la salute di madri e neonati, i farmaci ammessi per le donne incinte dovrebbero essere prescritti dal medico, così come il regime del loro uso.

Perché la tosse è pericolosa?

Nella maggior parte dei casi, la tosse è un segno di una malattia respiratoria batterica o virale. Pertanto, in assenza del trattamento corretto, la malattia può gradualmente acquisire un decorso cronico e anche lo sviluppo di complicazioni è probabile. In tali condizioni, aumenta la probabilità di aborto spontaneo, parto prematuro e infezione intrauterina. Aumenta il rischio di manifestazioni di malformazioni del bambino.

Inoltre, direttamente nel momento in cui la madre in attesa tossisce, il tono del suo utero si alza. E tale stato è minacciato da aborto spontaneo, ipossia del feto.

Se la gestante ha una placenta bassa o placenta previa, quindi a causa della forte tensione dei muscoli, la tosse può iniziare a sanguinare dall'utero.

E con la tossicosi, attacchi di tosse possono aumentare significativamente la gravità della nausea e aggravare la condizione.

Trattamento della tosse durante la gravidanza

Il fatto che tu possa bere quando tossisci per curare rapidamente la malattia che lo ha provocato verrà discusso di seguito.

Come trattare una tosse durante la gravidanza in 1 trimestre

Il periodo più importante nel processo di formazione del feto sono i primi mesi dopo il concepimento. Fu in quel momento che tutti i sistemi e gli organi del nascituro sono attivamente formati. Di conseguenza, il rischio di sviluppare patologie gravi e malformazioni fetali è elevato, che può provocare droghe illegali. Certo, in questo momento è meglio non ammalarsi affatto, quindi la futura mamma ha bisogno di essere molto consapevole della sua salute. Ma se la donna è ancora malata, puoi bere solo farmaci autorizzati dal medico. Solo un medico può dirti come trattare una tosse durante la gravidanza, fare tutte le ricerche necessarie e stabilire una diagnosi.

Se sorge la domanda su come trattare una tosse nel primo trimestre durante la gravidanza, il medico raccomanderà i metodi di trattamento più benigni che sono sicuri per le donne e i bambini.

Tuttavia, durante questo periodo tutte le medicine sono solo relativamente sicure. A volte una donna, senza pensare a come trattare la gola durante la gravidanza nel primo trimestre, succhia losanghe. Ma anche loro contengono componenti attivi, la cui influenza può apparire negativamente sul feto. Le gocce per la tosse, vendute nei negozi, contengono estratti di eucalipto, menta piperita e conservanti, aromi, che non sono assolutamente utili per il bambino.

Durante il primo trimestre è possibile utilizzare determinati farmaci, che possono essere trovati nella tabella sottostante.

Trattamento della tosse secca durante la gravidanza

  • Sciroppo di radice di Altea,
  • Mukaltin.
  • Broncho gran
  • Pulsatilla,
  • Stodal.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.
  • Gedeliks,
  • Lollipops Doctor Mom,
  • Bronhikum.
  • libeksin

Come trattare una tosse umida

  • Dr. Theiss
  • Broncho gran
  • Stodal,
  • Pulsatilla.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.

Come curare una forte tosse durante la gravidanza nel 2 ° trimestre?

Il secondo e il terzo trimestre sono i tempi in cui tutti i sistemi e gli organi del feto sono finalmente formati e maturi. Durante questo periodo, c'è una preparazione attiva del bambino per la nascita e la vita dopo di esso. Pertanto, nel secondo e terzo trimestre, è meglio non prendere una grande quantità di droghe.

Tuttavia, se diciamo che è possibile applicare nel 2 ° trimestre, se è necessario sbarazzarsi di tosse o trattare la gola, allora si dovrebbe notare che durante questo periodo le restrizioni non sono così rigide. Se necessario, il medico potrebbe riferire che è possibile assumere alcune droghe sintetiche per tossire le donne.

Le tabelle indicano come curare la tosse nel terzo trimestre e nella seconda.

Tosse secca

  • Sciroppo di radice di Altea,
  • Mukaltin.
  • Broncho gran
  • Pulsatilla,
  • Stodal.
  • Bifidofilus Flora Force,
  • Pregnacare,
  • Mamavit.
  • Gedeliks,
  • Bronhikum,
  • Dormito troppo.
  • Akodin,
  • Stoptussin,
  • bromexina,
  • Libeksin.

Se la tosse è bagnata

  • Dr. Theiss
  • Stodal,
  • Broncho gran
  • Pulsatilla.
  • Pregnacare,
  • Mamavit,
  • Bifidofilus Flora Force.
  • Bronhikum,
  • Bronchipret,
  • Dormito troppo.
  • Fluifort,
  • Ambroxol.

Tuttavia, solo il medico curante può determinare correttamente come trattare una tosse secca durante la gravidanza o cosa assumere se un mal di gola fa male.

Fisioterapia - trattamento a casa e in condizioni di istituzioni mediche

Il modo più sicuro per trattare la tosse mentre si porta un bambino è la fisioterapia, poiché si tratta di un metodo non farmacologico. Questo metodo è più efficace quando tosse secca.

Tuttavia, alcuni metodi non possono ancora essere utilizzati.

Non usare:

  • radioterapia;
  • le banche;
  • cerotti alla senape;
  • pediluvi;
  • elettroterapia;
  • vasche idromassaggio.

Tuttavia, le future mamme frequentano nuovamente le istituzioni mediche, dove molti pazienti sono concentrati, non ne vale la pena. Inoltre, un certo numero di fisioterapia può essere eseguito con successo a casa. Praticamente ogni forum in cui vengono discussi i problemi di trattamento delle donne incinte contiene suggerimenti su come inalare o come trattare la gola con i gargarismi.

inalazione

Per condurre l'inalazione, è possibile utilizzare un nebulizzatore o utilizzare la teiera più comune. I vapori inalano attraverso il beccuccio della teiera, sul quale mettono un imbuto contorto di cartone. Per condurre l'inalazione, è necessario rispettare alcune regole importanti:

  • la temperatura corporea non dovrebbe essere elevata;
  • la soluzione per inalazione dovrebbe avere una temperatura da 30 a 40 gradi;
  • la durata dell'inalazione è di circa 10 minuti, tali "sedute" sono necessarie 3-6 volte al giorno;
  • Dopo la sessione, non devi parlare per mezz'ora o mangiare qualcosa.

Le seguenti miscele possono essere utilizzate come soluzioni per l'inalazione:

  • Diluire 50 g di bicarbonato in un litro di acqua bollente, quindi raffreddare leggermente il composto.
  • In un bicchiere di acqua tiepida per sciogliere il miele - 10 g Il miele può essere utilizzato in gravidanza con qualsiasi mezzo medico, a seconda che una donna abbia avuto una reazione allergica a questo prodotto.
  • In un litro di acqua bollente sciogliere 10 g di aglio, foglie precedentemente tritate ed eucalipto. Dopodiché, devi raffreddare un po 'la miscela.
  • Sciogliere 20 g di salvia in un bicchiere d'acqua bollente e raffreddare leggermente.

gargarismi

Se una donna incinta ha mal di gola o solo mal di gola, il risciacquo è un trattamento eccellente in questo caso.

Per preparare questo strumento è necessario prima di iniziare il risciacquo. Quando il liquido diventa omogeneo, dovrebbe essere raffreddato. È necessario fare i gargarismi fino a 8 volte al giorno, per un risciacquo basta un bicchiere della soluzione preparata. Risciacquare dopo i pasti.

Le donne incinte possono usare queste soluzioni per il risciacquo:

  • Infuso di 10 g di fiori di camomilla, riempiti con un bicchiere di acqua bollente.
  • Una soluzione di mezzo cucchiaino di soda in un bicchiere di acqua tiepida.
  • Infuso di 10 g di foglie di piantaggine, riempito con un bicchiere di acqua bollente.
  • Infuso di 10 g di foglie di color lime, riempito con un bicchiere di acqua bollente.

Metodi tradizionali per il trattamento della tosse durante la gravidanza

Il fatto che sia possibile bere dalla tosse può anche essere appreso dalle molte ricette della medicina tradizionale. Tuttavia, anche parlando dei metodi nazionali di trattamento della futura madre, è necessario sapere che si dovrebbe consultare un medico su ciò che può essere preso.

Inoltre, è importante non solo sapere cosa bere, né monitorare da vicino il modo in cui il corpo percepisce l'uno o l'altro metodo di trattamento. Dopo tutto, a volte anche il ravanello apparentemente normale con il miele può causare effetti indesiderati se si sviluppa una risposta allergica.

Rimedi con miele

È possibile applicare mezzi con miele sia esternamente, sia dentro, purché la donna non abbia allergia a prodotti di apicoltura. Dopotutto, il miele è l'allergene più forte, e con la più piccola manifestazione di effetti negativi, il suo uso deve essere fermato.

L'uso del miele all'interno aiuta a garantire che la tosse secca diventi gradualmente produttiva. Tuttavia, in caso di uso bagnato di prodotti con miele è anche possibile. Questo trattamento contribuirà ad accelerare il processo di purificazione dei bronchi dall'espettorato.

Applicazione esternamente

  • Puoi strofinare il miele sul torace - questa procedura viene eseguita al mattino e alla sera.
  • Di notte, puoi mettere le compresse sul petto, per le quali usare il miele riscaldato. Comprimere la copertura con pellicola trasparente.

Applicazione internamente

  • Tre volte al giorno prima dei pasti, è necessario sciogliere lentamente 1 cucchiaino. tesoro, un po 'scaldato.
  • Il miele può essere aggiunto al tè e ad altre bevande - 1 cucchiaino da tè per bicchiere di liquido.
  • È possibile preparare un prodotto di miele e succo di ravanello nero (1: 2), che bevono tre volte al giorno, 2 cucchiai. l.

Cipolle, aglio

Questi sono antisettici naturali molto forti, i phytoncides che distruggono efficacemente batteri e virus. Pertanto, cipolle e aglio possono essere semplicemente tagliati e disposti nella stanza per fornire la disinfezione dell'aria. Se si mettono diverse fette di aglio e cipolla, si ottiene la cosiddetta inalazione indiretta.

Puoi anche usare il succo di cipolla e l'aglio separatamente. Per ottenere il succo, è necessario tagliare la cipolla o l'aglio e mescolare con 1 cucchiaio. l. miele. Dopo mezz'ora, il succo escreto viene decantato e preso più volte al giorno per 1 cucchiaino.

Per quanto riguarda se è possibile mangiare l'aglio per le donne incinte, ci sono opinioni diverse. Dopo tutto, alcuni esperti affermano che è in grado di migliorare il tono dell'utero e causare manifestazioni allergiche. Ma ancora, la maggior parte dei medici concorda sul fatto che può essere consumata in quantità molto ridotte.

latte

Per ammorbidire la gola, che si è infiammata a causa di una malattia, puoi usare il latte caldo. Aiuterà anche a gestire gli episodi di tosse e calmare i nervi.

Il latte dovrebbe essere bevuto a piccoli sorsi, dovrebbe essere caldo.

  • Se la mescolate con acqua minerale alcalina non gassata (1: 1), questa miscela contribuirà alla separazione dell'espettorato.
  • Puoi far bollire il latte con la salvia (1 cucchiaio L. di erba 200 g di latte). Bere prima di coricarsi per 1 cucchiaio. l.
  • Aiuta con una bibita fresca di latte e fichi. Per farcela, quattro frutti secchi di fico vengono fatti bollire in mezzo litro di latte finché non diventa marrone. Tre volte al giorno, bevi questo prodotto 100 g caldo.

Medicina per la tosse proibita durante la gravidanza

È importante sapere non solo quali farmaci può assumere la gestante, ma anche quali farmaci hanno dimostrato di influire negativamente sul feto.

Mezzi sintetici

Non usare questi farmaci:

Rimedi popolari per la tosse durante la gravidanza

Non puoi prendere rimedi popolari sulla base delle seguenti piante:

  • Rimedi popolari con consolida maggiore e farfara: come parte di queste piante ci sono alcaloidi pirrolizidinici, che sono cancerogeni e possono causare mutazioni nel processo di sviluppo.
  • I mezzi con ginseng, eleuterococco, echinacea, mentre aumentano la pressione sanguigna, causano manifestazioni allergiche. Se la pillola o la miscela contengono tali agenti, è necessario informare il medico su questo.
  • Fondi con ginkgo biloba - peggiorano la coagulazione del sangue, possono provocare emorragie uterine.
  • Farmaci con erba di San Giovanni: riducono l'efficacia degli antidolorifici, possono peggiorare l'effetto dell'anestesia durante il taglio cesareo.

Come prevenire la tosse nelle future mamme

Ogni donna che si aspetta un bambino durante tutti e nove i mesi è responsabile non solo della propria salute, ma anche delle condizioni del futuro bambino. È molto importante cercare di non ammalarsi in questo momento e di prevenire lo sviluppo di quei sintomi spiacevoli che possono influire negativamente sulla condizione del feto. Come la tosse colpisce il feto, è già stato discusso sopra. Per evitare un impatto negativo, devi prenderti cura di te durante la gravidanza:

  • Non permettere il contatto con malati con il raffreddore e visitare il minor numero possibile di luoghi in cui molte persone sono allo stesso tempo. Quest'ultimo è particolarmente vero per periodi di epidemia di raffreddori.
  • Se è necessario visitare un luogo pubblico, è necessario lubrificare la mucosa nasale con vaselina o unguento ossolinico, cercare di tenere la bocca chiusa. Dopo il ritorno a casa dovresti lavarti bene le mani, sciacquarti il ​​naso e sciacquarti la bocca con acqua salata o bollita.
  • La stanza in cui si trova la donna, è necessario aerare il più spesso possibile e fare una pulizia a umido.
  • Le passeggiate quotidiane all'aria aperta sono molto importanti - dovrebbero essere lunghe.
  • È necessario prevenire l'ipotermia e il surriscaldamento, non cambiare radicalmente il clima.

Non appena compaiono i primi segni della malattia, dovresti consultare un medico. Puoi praticare l'inalazione, i metodi popolari o il lecca-lecca succhiare solo se una donna è sicura di sviluppare il raffreddore.

risultati

Pertanto, ogni futura mamma dovrebbe prendersi cura della propria salute e cercare con ogni mezzo di prevenire le malattie. Se il raffreddore è ancora sopraffatto, se le donne in gravidanza possono bere qualsiasi pillola per la tosse durante la gravidanza, dovresti consultare il medico. Anche quelle pillole per la tosse per le donne incinte o lo sciroppo per la tosse durante la gravidanza, che, secondo le istruzioni, possono essere usate per le donne incinte, è meglio non bere senza un appuntamento dal medico. A proposito, se dopo trattamento di un raffreddore il tordo cominciò a disturbare, è impossibile accettare mezzi come Flukostat. Tali sintomi dovrebbero anche essere riferiti ad un medico.

Con una forte tosse, non dovresti essere guidato dal consiglio sui forum su quale tipo di sciroppo per la tosse può essere durante la gravidanza. E anche le raccomandazioni dei farmacisti su quale sciroppo per la tosse scegliere per le donne in gravidanza non dovrebbero diventare una guida all'azione. Solo i mezzi sicuri sopra descritti e i metodi di prevenzione non danneggeranno la salute della madre e del bambino. Tutti gli altri farmaci possono essere bevuti solo sotto la supervisione di un medico.

Come trattare una tosse durante la gravidanza

Il fatto che qualsiasi manifestazione dolorosa durante il parto diventi per la futura mamma non è un disastro, per dire di no. Anche uno "starnuto" apparentemente casuale e insignificante è in grado di allertare una donna incinta e costringerla a preoccuparsi se ha preso un altro virus da qualche parte in un luogo pubblico. Inoltre, sullo sfondo della gravidanza, un'immunità indebolita non è in grado di pienamente, come era pochi mesi fa, fornire una resistenza adeguata agli agenti patogeni che attaccano la futura mamma.

Uno degli stati più comuni e, a proposito, decisamente pericolosi per le donne in gravidanza è la tosse - di diversa eziologia, forza e qualità. In generale, la tosse non è altro che un meccanismo di difesa: il corpo, attraverso la tosse, cerca di liberarsi dagli organismi microscopici che sono pericolosi per la sua progressione. La tosse può avere un'origine completamente diversa: il corpo può provare a trattare sostanze irritanti, allergeni, reagire allo sviluppo di un virus o infezione, cercare di dare un segnale sullo sviluppo del raffreddore... con la contrazione dei muscoli del diaframma...

Pericolo di tosse durante la gravidanza

Ma qualunque sia la tosse provocata durante la gravidanza, se improvvisamente si manifesta, si fa sentire con invidiabile regolarità e indolenzimento, dovresti pensare ai possibili metodi di trattamento ed eliminazione di questa condizione malsana in questo periodo. Dopotutto, la tosse durante la gravidanza è una manifestazione non solo spiacevole, ma anche abbastanza pericolosa per il normale sviluppo della gravidanza e per lo sviluppo e la crescita sicuri del feto.

Quindi, la tosse, come puoi sentire, è sempre accompagnata dalla contrazione muscolare, che è carica dell'aspetto del tono dell'utero. Inoltre, la tosse è pericolosa in presenza di insufficienza istmico-cervicale o, in periodi successivi, di diagnosi di placenta previa. La tosse esausta, inoltre, non consente alla donna di respirare normalmente completamente, bloccando così il flusso di ossigeno al feto. Il risultato potrebbe essere una rottura del normale flusso sanguigno del bambino e, di conseguenza, l'ipossia fetale.

Non dimenticare inoltre che dapprima un debole e, nel complesso, nelle prime fasi della tosse "segnale", in assenza di un trattamento adeguato può trasformarsi in forme abbastanza gravi della malattia. Ad esempio, un raffreddore "precoce" che, tra le altre cose, può indicare una tosse, può entrare in forme gravi senza un intervento tempestivo, dove è impossibile fare a meno dell'aiuto di un medico e l'uso di mezzi speciali. Ma i farmaci durante la gravidanza, come ricordiamo, sono molto pericolosi e alcuni di essi sono completamente vietati quando si trasporta un bambino.

Quindi cosa fare quando la futura mamma tossisce, e ci sono metodi per trattare con lui? Certo che c'è. E per prendere l'eliminazione della tosse dovrebbe essere "non appena, così immediatamente", in primo luogo, naturalmente, visitando il medico e stabilendo con la sua partecipazione l'origine della tosse. Sicuramente, se la tosse non è accompagnata da febbre e altre manifestazioni di malattie infettive concomitanti, in primo luogo è meglio cercare di eliminarla con metodi popolari testati nel tempo e sicuri.

Tosse in gravidanza: cosa è vietato?

In nessun caso si tratta di una tosse durante la gravidanza non può essere abituato in nessun altro caso, i metodi "termici". Cerotti di senape, barattoli, piedi fumanti, bagni caldi - tutto questo è ora sotto un divieto categorico. Inoltre, la terapia fisica è indesiderabile durante la gravidanza.

L'esposizione al calore è un modo diretto per aumentare la pressione, che ora è assolutamente controindicata. Ma allo stesso tempo, non tutte le procedure che comportano un "metodo termico" dovrebbero essere posticipate fino a tempi migliori. Inoltre, è il calore che, se usato correttamente, diventa il più spesso l'arma principale nella lotta contro la tosse durante la gravidanza. Vale a dire - una bevanda calda, la pratica di inalazione sulla "base calda" e gargarismi con brodo caldo e miscele.

Come trattare una tosse durante la gravidanza?

La medicina alternativa, cioè, diventa il primo avamposto sulla via della tosse durante la gravidanza, offre una varietà di modi per eliminare le contrazioni spasmodiche del diaframma. Tra questi c'è la bevanda calda "corretta" sotto forma di bevande a base di frutta e bacche e latte caldo o tè, inalazione, decotti alle erbe o infusi e, naturalmente, gargarismi.

Articolo Precedente

Tonsilgon N