Principale
Otite

Nebulizzatore è. Cos'è un nebulizzatore e a cosa serve?

Il nebulizzatore è un dispositivo moderno per effettuare inalazioni come in condizioni stazionarie e in casa. Con esso, puoi risolvere molti problemi del sistema respiratorio e calmare il sistema nervoso.

Cos'è un nebulizzatore?

Il nebulizzatore è il dispositivo speciale che fornisce la dispersione nell'aria delle medicine. A causa della scissione in particelle minuscole, viene assicurata una profonda penetrazione dei farmaci negli organi respiratori. Le inalazioni del nebulizzatore sono caratterizzate dai seguenti vantaggi:

  • è esclusa la possibilità di bruciare una membrana mucosa con liquido caldo o vapore;
  • in contrasto con l'inalazione classica, le procedure con un nebulizzatore sono consentite anche a temperature elevate;
  • il design del dispositivo lo rende facile da usare anche per i bambini.

Nebulizzatori compressori

Un nebulizzatore del compressore è un dispositivo che crea una nuvola di vapore. Questo è ottenuto grazie a uno speciale compressore che genera un potente flusso d'aria. Questo è il tipo più comune di inalatore utilizzato per erogare farmaci.

I nebulizzatori di compressori sono caratterizzati da tali vantaggi:

  • assicura la separazione della soluzione medicinale nelle particelle più piccole, che consente loro di essere trasportate alle parti più distanti del tratto respiratorio;
  • Tali dispositivi sono i più semplici da usare e quindi adatti all'uso domestico.

Tra le carenze di tali dispositivi, dovrebbe essere evidenziato quanto segue:

  • grandi dimensioni;
  • alto livello di rumore durante il funzionamento;
  • l'inalazione può essere effettuata solo in posizione verticale.

Nebulizzatori ad ultrasuoni

I nebulizzatori a ultrasuoni hanno un effetto terapeutico pronunciato per il raffreddore e altre malattie respiratorie. I vantaggi di questo tipo di dispositivo includono quanto segue:

  • in una breve sessione (non più di un quarto d'ora) l'intero apparato respiratorio è completamente trattato;
  • la procedura può essere eseguita in qualsiasi posizione del corpo;
  • i dispositivi ad ultrasuoni sono quasi silenziosi;
  • Ci sono modelli compatti su batterie che puoi portare con te.

Tuttavia, questi dispositivi presentano degli svantaggi. Questi includono:

  • gli ultrasuoni hanno un effetto devastante sulla maggior parte delle sostanze medicinali;
  • Sono necessarie spese aggiuntive per l'acquisto di tazze speciali per i preparati.

Nebulizzatori a rete elettronica

Il nebulizzatore a rete elettronica è un dispositivo funzionale che combina le proprietà dei due tipi precedenti. I vantaggi sono i seguenti:

  • Non ci sono restrizioni all'uso di droghe;
  • non fare rumore;
  • durante l'inalazione il corpo può essere in qualsiasi posizione;
  • il dispositivo della fotocamera può essere a qualsiasi angolo;
  • Ci sono molti consigli che ti permettono di usare il dispositivo non solo per i bambini, ma anche per gli adulti.

Forse l'unico svantaggio dei nebulizzatori a elettroni può essere considerato il loro prezzo elevato.

Per i più piccoli

Recentemente, le persone si sono sforzate di avere un nebulizzatore a casa. Per i bambini, sarà utile in questi casi:

  • trattamento e prevenzione delle malattie dell'apparato respiratorio (faringite, asma, tubercolosi, laringiti, tracheiti, bronchiti);
  • eliminazione dei sintomi spiacevoli della malattia (tosse secca o umida, mal di gola);
  • attivazione della circolazione sanguigna, che accelera il processo di guarigione;
  • disturbi nervosi (disturbi del sonno, condizioni di stress, astenia);
  • problemi endocrini (diabete, sovrappeso).

Il kit del nebulizzatore per bambini deve contenere punte per il naso, il boccaglio e la maschera respiratoria in materiale morbido. Di solito questi articoli (e altri accessori per tutta la famiglia) sono collegati al compressore e ai dispositivi ad ultrasuoni.

I bambini di solito con diffidenza e paura appartengono a qualsiasi procedura medica. Per rendere le inalazioni facili e divertenti, vengono forniti nebulizzatori sotto forma di giocattoli. È meglio scegliere dispositivi a rete elettronica silenziosi in modo che altri suoni non siano un fattore fastidioso per il bambino.

Preparativi per il nebulizzatore

L'inalazione del nebulizzatore comporta l'uso di un numero di farmaci. Quindi, a seconda del problema da risolvere, è possibile utilizzare i seguenti farmaci:

  • agenti mucolitici che contribuiscono alla diluizione e alla rimozione dell'espettorato dalle vie respiratorie ("Lasolvan", "Fluimutsil", "Ambrobene");
  • broncodilatatori, che hanno un effetto di espansione e facilitano la respirazione ("Berodual", "Salamol", "Berotek");
  • glucocorticoidi, che hanno effetti anti-infiammatori e aiutano a eliminare il gonfiore, così come i farmaci ormonali (Pulmicort);
  • Cromoni finalizzati alla lotta contro le manifestazioni allergiche (Kromgexal);
  • antibiotici per eliminare l'infiammazione e l'infezione ("Fluimucil");
  • soluzioni di alcali e sale (salina, "Borjomi").

Come usare un nebulizzatore: istruzioni

Per beneficiare della procedura, è importante eseguirla correttamente. Quindi, l'istruzione per usare il nebulizzatore è la seguente:

  • lavarsi le mani con acqua e sapone prima di iniziare il lavoro per evitare che batteri e microbi entrino nel contenitore;
  • secondo le istruzioni dell'azienda, vale la pena raccogliere il dispositivo;
  • preriscaldamento a temperatura ambiente, la capacità del nebulizzatore, vale la pena di versare una composizione per inalazione in esso;
  • collegare il dispositivo al compressore;
  • accendere il dispositivo e spendere l'inalazione;
  • spegnere il compressore, scollegarlo dal nebulizzatore e smontare il dispositivo;
  • disinfettare le parti usando uno sterilizzatore o bollendo;
  • asciugare il dispositivo e piegarlo in una scatola coperta con un tovagliolo pulito o un asciugamano.

Regole di inalazione

Attraverso il nebulizzatore fornisce un trasporto efficace di sostanze medicinali. Ciò è dovuto alla capacità del dispositivo di abbattere i farmaci in particelle minuscole. Per l'inalazione ti ha portato il massimo beneficio, segui queste regole:

  • è consentito eseguire la procedura non prima di un'ora dopo lo sforzo fisico;
  • durante il corso di inalazione è vietato fumare;
  • durante la procedura, la persona deve essere a riposo (è vietato parlare);
  • la respirazione dovrebbe essere calma e facile (se è presente una congestione nasale, dovrebbe essere eliminata prima della procedura);
  • avendo preso un respiro, vale la pena trattenere il respiro per un paio di secondi in modo che la medicina abbia il tempo di agire;
  • la respirazione troppo frequente o profonda può causare vertigini e altri sintomi spiacevoli e, pertanto, se non si sente bene, è necessario interrompere la procedura per un breve periodo;
  • Non prendere espettoranti prima di inalare;
  • dopo la procedura, sciacquare accuratamente la bocca con acqua bollita, e se hai usato una maschera, devi lavarla;
  • Il corso massimo di trattamento è di 15 sedute della durata di 7-15 minuti.

Consigli utili

Un nebulizzatore è un dispositivo utile che molte persone si sforzano di avere a casa. Il processo di selezione dovrebbe essere guidato dalle seguenti raccomandazioni:

  • se avete intenzione di eseguire le procedure di riscaldamento, l'inalatore ad ultrasuoni sarà più appropriato;
  • il più facile da usare a casa è un compressore;
  • se è necessario somministrare farmaci in profondità nel sistema respiratorio, è meglio acquistare un dispositivo ad ultrasuoni;
  • in termini di universalità vince il dispositivo a maglie elettroniche;
  • la capacità del nebulizzatore dovrebbe essere grande in modo da poter inserire abbastanza farmaci in esso per un'inalazione continua di 15 minuti;
  • se viaggi spesso, è meglio scegliere un dispositivo compatto con batterie;
  • Il nebulizzatore di alta qualità deve essere accompagnato da un certificato di qualità europeo prEN13544-1.

Nebulizzatore: quale scegliere?

Scegliendo un nebulizzatore, è necessario definire chiaramente lo scopo del suo utilizzo (quali malattie hai intenzione di trattare). Ovviamente, il costo del dispositivo gioca un ruolo importante. Va notato che l'industria nazionale non è impegnata nella produzione di nebulizzatori, ma perché è necessario scegliere tra dispositivi italiani, tedeschi e giapponesi.

Se non sei molto limitato nei fondi, dovresti prestare attenzione ai nebulizzatori PARI GmbH. Questa è un'azienda tedesca che produce dispositivi virtualmente silenziosi, caratterizzati da dimensioni compatte e peso ridotto. L'aerosol ha una buona dispersione, che fornisce una profonda penetrazione dei farmaci nel sistema respiratorio.

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta al tipo di irroratore. Quindi, flusso diretto caratterizzato da energia insufficiente, ma perché sono adatti solo per il trattamento dei bambini. Adulti spray più adatto, che è controllato dalla respirazione. Si attiva durante l'ispirazione. Pertanto, il farmaco viene consumato più razionalmente.

Un certo numero di nebulizzatori è dotato di uno speciale tubo triplo, che ha un limitatore del flusso d'aria. Pertanto, durante la procedura, una persona può controllare indipendentemente la quantità di aerosol che penetra nel tratto respiratorio, bloccando uno dei fori del "tee".

Cosa scegliere: un nebulizzatore o inalatore?

È impossibile dire quale di questi due dispositivi è migliore. Per cominciare vale la pena capire che il nebulizzatore è lo stesso inalatore, ma modificato. L'effetto dell'uso di un dispositivo moderno sarà più pronunciato a causa della scissione del farmaco in particelle più piccole. Inoltre, è più sicuro in termini di nessun rischio di ustioni. Inoltre, un nebulizzatore compatto può portare con sé durante i viaggi.

Vale la pena notare che non esiste una soluzione perfetta su questo tema, perché ogni situazione è individuale. È necessario procedere da quanto giustificato è l'acquisto. Quindi, se hai malattie croniche che richiedono un trattamento periodico regolare, non puoi fare a meno di un nebulizzatore. Se hai bisogno del dispositivo in caso di raffreddori rari, abbastanza inalatore.

Recensioni degli utenti

Un acquisto molto utile, ma costoso è un nebulizzatore. Le recensioni aiuteranno ad orientarsi nella scelta, oltre a valutare l'effetto dell'uso del dispositivo. Pertanto, gli utenti condividono le seguenti impressioni:

  • usando regolarmente un nebulizzatore per la profilassi, si può quasi eliminare completamente il rischio di raffreddori (per questo è indicata una normale soluzione salina);
  • nonostante il fatto che il dispositivo a ultrasuoni sia più efficace dal punto di vista della durata, vince elettrico
  • il formato maschera è conveniente per i bambini piccoli;
  • La maggior parte dei nebulizzatori viene fornita con una vasta selezione di ugelli, che consente di utilizzare il dispositivo con tutta la famiglia;
  • il dispositivo è più efficace per la tosse che da un raffreddore;
  • nebulizzatore è la capacità di eseguire procedure a casa senza visitare l'ospedale (riducendo così il rischio di contrarre malattie infettive);
  • ci sono modelli sotto forma di giocattoli che aiutano a facilitare la procedura per i bambini;
  • Il nebulizzatore è adatto per il trattamento di raffreddori in donne in gravidanza, per le quali la maggior parte dei farmaci è controindicata.

nebulizzatore

Il nebulizzatore è un dispositivo per inalazione. Il principio di funzionamento del dispositivo si basa sulla dispersione della soluzione medicinale inalata. Le inalazioni sono utilizzate nel trattamento delle malattie respiratorie.

Ho bisogno di un nebulizzatore? Quando è efficace? Per rispondere a queste domande, è necessario familiarizzare con i suoi principi di funzionamento e scopo.

A cosa serve un nebulizzatore?

Il dispositivo consegna il farmaco alla lesione. La soluzione ottenuta diluendo il farmaco con NaCl allo 0,9% viene versata nel serbatoio del nebulizzatore. Al farmaco coperto l'area massima della membrana mucosa della trachea e dei bronchi, si trasforma in uno stato di aerosol.

A seconda dell'obiettivo perseguito dalla terapia di una malattia e del tipo di principio attivo nella soluzione, l'inalazione del nebulizzatore può avere una serie di effetti:

  • scarico dell'espettorato migliorato;
  • espansione dei bronchi, compreso il sollievo dallo spasmo;
  • l'abbattimento del processo infiammatorio;
  • rimozione di edema della mucosa;
  • consegna di farmaci a reparti respiratori con perdite minime.

Indicazioni e controindicazioni

È possibile utilizzare il nebulizzatore a scopo terapeutico e profilattico. Il "punto di applicazione" dell'apparato è rappresentato dalle vie aeree superiori e inferiori. L'elenco delle principali indicazioni include:

  • ARVI con concomitante tosse;
  • rinite;
  • malattie accompagnate da atrofia e secchezza della mucosa della faringe nasale;
  • tonsilliti;
  • mal di gola;
  • laringiti;
  • bronchiti;
  • infiammazione dei polmoni;
  • asma bronchiale;
  • tubercolosi del tratto respiratorio (secondo la raccomandazione individuale di un medico);
  • la fibrosi cistica è una malattia ereditaria con danno alle ghiandole della secrezione esterna e, di conseguenza, la formazione di espettorato viscoso denso.

Nonostante la sicurezza d'uso, l'inalazione con un nebulizzatore non è consentita in tutti i casi. Le controindicazioni includono:

  • sanguinamento e aumento del rischio di insorgenza;
  • distruzione della mucosa del tratto respiratorio superiore su un'ampia area;
  • grave compromissione funzionale dei sistemi cardiovascolare e urinario;
  • idiosincrasia di certi aerosol;
  • esaurimento totale.

Sviluppato diversi tipi di nebulizzatori. Per tipo di lavoro, appartengono tutti ai tipi di inalatori. La principale differenza tra i dispositivi l'uno dall'altro si trova nel meccanismo del fluido di spruzzatura.

vapore

Secondo il principio dell'inalatore di vapore non può essere considerato un nebulizzatore. La principale differenza è che l'erogazione del farmaco viene effettuata mediante inalazione del vapore della soluzione riscaldata. Nel nebulizzatore, il farmaco non evapora, ma è diviso in piccole particelle indipendentemente dalla temperatura. Gli inalatori di vapore hanno una gamma limitata di indicazioni. Ciò è dovuto alla diffusione del farmaco solo nel tratto respiratorio superiore.

compressione

Il modello più comune e conveniente di nebulizzatore per nebulizzatore. La nuvola di aerosol viene creata utilizzando un compressore. Attraverso il buco, consegna aria nella camera con una preparazione medica.

ultrasonico

Questi nebulizzatori sono stati sviluppati in una fase successiva di compressione. Il meccanismo d'azione si basa sulla scissione della soluzione con ultrasuoni ad alta frequenza. Il componente principale che garantisce il funzionamento dell'apparecchio è una piastra piezoelettrica.

Electro mesh

Il tipo più moderno di nebulizzatore. Il secondo nome è il nebulizzatore a maglie. Combinato i principi del primo e del secondo dispositivo. La spruzzatura si ottiene a causa del fatto che la soluzione di trattamento passa attraverso una membrana finemente collegata, che oscilla.

I vantaggi e gli svantaggi del dispositivo

L'uso di un nebulizzatore come dispositivo per inalazione ha guadagnato popolarità. Ciò è dovuto agli aspetti positivi comuni a tutti i tipi di dispositivi:

  • mancanza di rigide restrizioni di età;
  • bassa probabilità di effetti collaterali su organi e sistemi;
  • la rapida azione del farmaco spruzzato a causa dell'accelerazione del suo assorbimento;
  • semplici regole di funzionamento.

Diversi modelli hanno pro e contro individuali. Quindi, ad esempio, i nebulizzatori a compressione sono relativamente economici, consentono di regolare la dimensione delle particelle spruzzate. Il loro principale svantaggio è il lavoro rumoroso che può spaventare un bambino. L'inconveniente può anche essere causato dal fatto che il modello di compressore funziona solo dalla rete.

I dispositivi ultrasonici, al contrario, quasi non fanno rumore, non sono controindicati per i bambini fino a un anno. Le inalazioni con un nebulizzatore possono essere eseguite fuori casa: il dispositivo è alimentato a batteria. Il principale svantaggio è l'effetto distruttivo su alcuni farmaci. L'effetto medicinale può perdere sostanze che dimagriscono catarro, ormoni, agenti antibatterici.

I dispositivi elettronici a rete sono silenziosi, non causano la distruzione di sostanze attive. Per un tale nebulizzatore, la posizione non è importante: la procedura può essere eseguita con qualsiasi angolo di inclinazione della camera, che è particolarmente importante quando si trattano, ad esempio, neonati o pazienti adulti paralizzati. Lo svantaggio del dispositivo è relativamente alto.

Quali strumenti sono autorizzati a utilizzare

Le soluzioni ammissibili dipendono dal tipo di nebulizzatore. Su tutti i tipi di dispositivi può essere effettuata inalazione con acqua minerale. Per questa vestibilità:

Per espandere i bronchi utilizzare soluzioni contenenti broncodilatatori. I rappresentanti più comuni ammessi per tutti i tipi di nebulizzatori:

Significa che l'espettorato diluito (mucolitici), così come gli immunomodulatori possono essere versati solo in dispositivi a compressione e mesh. Esempi di farmaci:

  • Soluzioni per inalazione a base di Ambroxol (Lasolvan, Ambrohexal);
  • Interferone umano leucocitario (utilizzato per la prevenzione delle malattie virali acute).

L'uso di antibiotici, ormoni e antisettici è anche consentito solo con l'ausilio di dispositivi di compressione ed elettrosaldatura. Rappresentanti di droghe:

  • soluzioni basate sull'ormone steroideo budesonide (Pulmicort, Budenit Steri-neb);
  • mezzi combinati (Fluimucil-antibiotico IT).

Quali mezzi sono proibiti

Per l'inalatore del nebulizzatore, le soluzioni contenenti oli non sono adatte. Le manipolazioni con questi farmaci possono portare alla polmonite. Per un trattamento sicuro con soluzioni a base di olio, respirare meglio attraverso inalatori di vapore.

Non ha senso usare droghe che non influenzano la mucosa. È severamente vietato fare soluzioni a base di compresse e sciroppi schiacciati. Non versare brodi o infusi cucinati a casa nel serbatoio (il nebulizzatore potrebbe rompersi).

Regole di selezione del modello

L'efficacia dell'inalazione dipende in larga misura dalle caratteristiche tecniche del nebulizzatore acquistato. Al momento dell'acquisto, si raccomanda di prestare attenzione ai seguenti parametri:

  • Tipo di nebulizzatore. Uno è scelto che consente l'uso di farmaci necessari per una particolare terapia.
  • Camera del compressore. Determina la quantità di farmaco che verrà somministrato all'apparato respiratorio e quanto andrà perso nell'ambiente. La fotocamera viene attivata dall'inalazione, molte volte superiore al flusso diretto in efficienza.
  • Prestazioni. L'indicatore indica la quantità di aerosol prodotta al minuto. Con alte prestazioni, la procedura richiederà meno tempo.
  • La durata del compressore. Più alto è il tasso, più spesso puoi inalare.
  • Il modo di gestire il nebulizzatore della fotocamera. La migliore opzione per l'inalazione a casa: la possibilità di pulire con l'ebollizione.
  • Volume residuo È il volume di una soluzione medicinale non convertita in aerosol.

Nebulizzatore per il bambino

Quando si cerca un nebulizzatore per un bambino, si raccomanda di prestare attenzione al pacchetto di equipaggiamento. Dovrebbe essere con una maschera speciale per bambini, in cui ci sono valvole per la respirazione libera. I nebulizzatori sono più sicuri da acquistare solo nelle farmacie e dipartimenti specializzati in tecnologia medica.

Il diametro delle particelle, che fornisce l'effetto terapeutico desiderato sul tratto respiratorio, è di 2-7 micron. Tale aerosol può essere ottenuto utilizzando un nebulizzatore a ultrasuoni o a compressione. Vale la pena ricordare che l'ecografia, sebbene sia più conveniente, è limitata nelle soluzioni consentite per l'uso.

La scelta ottimale può essere considerata un nebulizzatore a compressione, in quanto è economico, non distrugge la struttura di antibiotici, mucolitici e altri importanti farmaci. L'unico aspetto negativo: il rumore che può spaventare il bambino. Nebulizzatori sotto forma di giocattoli sono stati sviluppati per risolvere il problema. Se il bambino ha bisogno di inalazione, chi ancora non sa come sedersi, si raccomanda di interrompere la scelta sul dispositivo a rete.

Come usare un nebulizzatore

Per utilizzare l'inalatore del nebulizzatore in modo efficiente e sicuro, è necessario osservare le seguenti regole:

  1. L'esatta quantità di farmaco per inalazione è specificata nelle istruzioni per l'uso. Il volume è portato, di regola, a 3-6 millilitri con soluzione salina. Non usare acqua bollita e distillata.
  2. Il serbatoio si chiude dopo il rifornimento. Una maschera o boccaglio è collegato ad esso, e un compressore è collegato con l'aiuto di un tubo di ventilazione.
  3. È importante respirare correttamente. Inspirare ed espirare deve essere calmo, profondamente e intensamente questo non dovrebbe essere fatto, come si può tossire. La durata della procedura, in media, è di 10-15 minuti.
  4. Dopo l'uso, i componenti vengono scollegati e lavati con acqua calda e un detergente delicato. Alcuni dettagli (indicati nelle istruzioni per un particolare modello) devono essere fatti bollire con acqua.

L'uso di un nebulizzatore facilita la vita durante le malattie respiratorie. L'effetto ottimale consiste nella corretta selezione del modello desiderato del dispositivo e nel rispetto delle raccomandazioni per l'uso.

Per evitare errori, si consiglia di contattare il medico. Escluderà la presenza di controindicazioni, dirà quale tipo di nebulizzatore è necessario, fornirà spiegazioni sulla preparazione e le caratteristiche dell'uso di soluzioni medicinali.

Nebulizzatore - che è meglio scegliere per l'uso domestico?

In questo articolo, ti presenteremo i tipi di nebulizzatori, noti i loro pro e contro: questo eliminerà gli errori quando sceglierai un dispositivo specifico per te.

Il nome di questo dispositivo medico deriva dalla parola latina nebulosa, cioè "nebbia". Nonostante i nebulizzatori apparsi per la prima volta nella nostra casa relativamente di recente, il dispositivo fu creato alla fine del XIX secolo. Era un vaso di vetro con tubi, in cui si formava un vapore a causa del riscaldamento della soluzione. Solo nel 1938 apparve il primo inalatore a palloncino, simile a un distributore di profumi. Successivamente, i modelli di nebulizzatore sono stati migliorati e, per essere in grado di usarli, sono stati inventati in casa inalatori con dosatore individuale.

Le moderne tattiche di trattamento delle malattie acute o croniche del sistema broncopolmonare sono volte a massimizzare l'uso di metodi inalati di somministrazione di farmaci. I nebulizzatori consentono di fornire vari preparati farmacologici direttamente ai polmoni del paziente. Trasformano un farmaco liquido in un aerosol e allo stesso tempo conservano completamente le sue proprietà. Questa nube sottile viene consegnata al tratto respiratorio quasi senza perdita e quasi immediatamente ha un effetto terapeutico - il paziente si sente immediatamente sollevato dopo aver inalato il farmaco.

Quali sono i nebulizzatori per uso domestico?

Per non sbagliare e scegliere il nebulizzatore giusto per l'uso domestico, è necessario familiarizzare con i tipi di questi dispositivi e studiarne le differenze e le caratteristiche tecniche. Non è necessario acquistare un dispositivo del genere su consiglio di amici, perché ogni persona è individuale.

Oggi ai consumatori vengono offerti tre tipi di modelli:

  • I nebulizzatori del compressore - creano una nube di aerosol con l'aiuto di un compressore che eroga un potente flusso d'aria attraverso l'apertura stretta della camera della soluzione di trattamento, sono i più comuni e possono disperdere quasi tutte le medicine;
  • nebulizzatori ad ultrasuoni - creano una nube di aerosol esponendo una soluzione di farmaco ad un flusso ultrasonico ad alta frequenza, ma possono distruggere determinati farmaci (mucolitici, farmaci ormonali, antibiotici) e sono adatti per spruzzare solo alcune soluzioni terapeutiche;
  • nebulizzatori a maglie di elettroni (o mesh) - creano una nube di aerosol usando una membrana vibrante (placca) con più minuscoli fori attraverso i quali passa la soluzione farmaceutica, la struttura delle sostanze non è disturbata e non ci sono restrizioni sull'uso.

Pro e contro di vari tipi di nebulizzatori

I nebulizzatori del compressore sono in grado di abbattere le sostanze medicinali nelle particelle più piccole (fino a 0,5 μm) e trasportarle nelle parti più distanti e difficili da raggiungere dell'apparato respiratorio, rendendo il trattamento il più efficace possibile. Possono essere utilizzati per spruzzare qualsiasi soluzione terapeutica e sono adatti per i pazienti affetti da frequenti infezioni virali respiratorie acute, bronchiti, bronchiectasie, asma bronchiale. Questi dispositivi sono facili da usare e possono essere facilmente utilizzati a casa.
Gli svantaggi dei nebulizzatori del compressore comprendono: grandi dimensioni e alto livello di rumore durante il funzionamento del dispositivo, la capacità di eseguire l'inalazione solo in posizione verticale.

I nebulizzatori ad ultrasuoni hanno un buon effetto terapeutico per il raffreddore e possono, durante una sessione (10-15 minuti), trattare l'intera superficie del sistema respiratorio. I dispositivi possono essere utilizzati in diverse posizioni del corpo. Sono comodi da usare, ci sono modelli a batterie per viaggiare, non creano forti rumori e possono essere usati per effettuare inalazioni sia per bambini che per adulti.

Il meno significativo dei nebulizzatori a ultrasuoni - l'ultrasuono può distruggere molte sostanze medicinali e renderle inefficaci. Soluzioni per il sale, decotti alle erbe o oli essenziali possono essere utilizzati per l'inalazione, ma l'uso di soluzioni antibiotiche, agenti mucolitici e ormonali è completamente escluso. Anche per questi dispositivi è necessario acquistare tazze speciali per farmaci, che creano costi aggiuntivi.

I nebulizzatori a rete elettronica combinano tutte le migliori qualità dei due tipi di dispositivi sopra descritti. Possono essere utilizzati per spruzzare qualsiasi soluzione medica senza restrizioni, sono assolutamente silenziosi e adatti per l'inalazione in qualsiasi posizione del corpo (anche nel sonno). L'inalazione può essere eseguita a qualsiasi angolo di inclinazione della camera del nebulizzatore, il che rende questi dispositivi indispensabili per il trattamento di neonati e pazienti allettati. Ugelli speciali per loro consentono al dispositivo di essere utilizzato per eseguire inalazioni sia per bambini che per adulti. I nebulizzatori a rete sono raccomandati dalla maggior parte dei medici e sono considerati universali e più efficaci.

L'unico svantaggio del nebulizzatore a maglie elettroniche è il suo prezzo relativamente alto.

Capacità del serbatoio per soluzioni medicinali

In tutti i modelli di nebulizzatori esiste un serbatoio speciale per la soluzione medicinale. Dovrebbe avere un volume massimo e collocare in sé la quantità di soluzione necessaria per eseguire un'inalazione, poiché la sua interruzione non solo è inopportuna, ma è anche in grado di ridurre l'efficacia della procedura. Quando si acquista un nebulizzatore, è importante prestare attenzione a questo parametro del dispositivo.

Nei nebulizzatori a ultrasuoni e a compressore, una volta completata la procedura, rimane il cosiddetto volume residuo (il resto della soluzione medicinale, che non è diventata un aerosol). Per una dose più completa del farmaco si consiglia di portare il volume di soluzione salina al massimo, in modo che la maggior parte del farmaco è stato trasformato in una nuvola di aerosol e ha avuto un effetto terapeutico. Il volume residuo non si forma nei nebulizzatori a maglia elettronica - ecco perché la scelta di tali modelli è più appropriata.

Quando acquisti un modello di nebulizzatore, assicurati di prestare attenzione a un parametro come "prestazioni aerosol". Più alto è questo parametro, meno tempo sarà necessario da spendere per l'inalazione. È particolarmente importante considerare questo indicatore del dispositivo quando si acquista un nebulizzatore per un bambino, poiché la differenza nella durata della procedura (10 o 20 minuti) è molto significativa per loro.

Come scegliere il nebulizzatore giusto per un bambino?

L'inalazione del nebulizzatore è indolore ed efficace, quindi questo tipo di trattamento è ampiamente usato nella pratica pediatrica.

Prima di acquistare un nebulizzatore per un bambino, è necessario consultare il pediatra. Nonostante il fatto che oggi ci sia una gamma abbastanza ampia di inalatori per neonati e questi dispositivi siano sicuri e convenienti da usare, la consultazione con un medico che conosca bene le caratteristiche individuali del bambino non sarà superflua.

Indicazioni per l'uso del nebulizzatore per bambini:

  • prevenzione o trattamento di bronchiti, tracheiti, faringiti, laringiti, asma bronchiale, tubercolosi;
  • eliminazione dei sintomi - tosse secca e dolorosa, gola secca, espettorato dell'espettorato;
  • attivazione del flusso sanguigno per un recupero più rapido;
  • malattie nervose - astenia, depressione, insonnia, ecc.;
  • malattie endocrine - obesità, diabete.

I seguenti accessori sono inclusi nel kit nebulizzatore per un neonato:

Gli ugelli per l'intera famiglia sono inclusi nel pacchetto di dispositivi a ultrasuoni e a compressione. Quando si sceglie un modello di nebulizzatore per un neonato, assicurarsi che la punta del naso e la maschera respiratoria siano realizzati in materiali morbidi.

Per facilitare l'uso di oggi i nebulizzatori sono prodotti sotto forma di giocattoli che possono rendere il processo di guarigione divertente e interessante per il bambino. Un gioco divertente (ad esempio, con un inalatore a vapore o una mucca) sarà una terapia ideale per i bambini con determinati tipi di malattie allergiche, bronchite o asma bronchiale.

Le migliori recensioni tra i nebulizzatori per bambini meritano modelli elettron-net completamente silenziosi nel solito design. Possono essere utilizzati anche durante il sonno del bambino (ad esempio, se non desidera effettuare l'inalazione).

Cosa dovrebbe essere ricordato quando si acquista un nebulizzatore?

Prima di acquistare un nebulizzatore, ricorda:

  1. Per riscaldare le vie aeree, è necessario acquistare un inalatore ad ultrasuoni a vapore.
  2. I nebulizzatori sono necessari per il rilascio di farmaci in alcune parti del sistema respiratorio. Prima di acquistarli è necessario decidere quale parte del sistema respiratorio deve essere trattata. I nebulizzatori in grado di abbattere la soluzione del farmaco nelle particelle più piccole (ad esempio, ultrasuoni o mesh) sono necessari per il trattamento dei siti più distanti.
  3. Il più facile da usare è il nebulizzatore del compressore.
  4. Il più versatile è il nebulizzatore a elettroni.
  5. Il tempo di inalazione standard dovrebbe essere di circa 15 minuti. Quando si acquista un dispositivo, è necessario prendere in considerazione la capacità del serbatoio per la soluzione medicinale - dovrebbe essere sufficiente in modo che non sia necessario interrompere la procedura per il suo riempimento.
  6. Quando si sceglie un nebulizzatore da usare quando si viaggia, è necessario scegliere un modello con batterie.
  7. Ogni dispositivo deve essere accompagnato da un certificato di certificazione e test secondo gli standard europei di terapia con nebulizzatore (prEN13544-1).

Il nostro articolo ti aiuterà a non perdersi tra l'ampia gamma di nebulizzatori e a scegliere il dispositivo adatto a te e alla tua famiglia. L'inalazione efficace sarà fedele aiutanti nella lotta rapida contro molte malattie dell'apparato respiratorio e accelererà il recupero.

Il pediatra E. O. Komarovsky dice come scegliere l'inalatore giusto:

Uno specialista parla correttamente di come scegliere e utilizzare correttamente il nebulizzatore:

Nebulizzatore: cos'è?

Un nebulizzatore è un dispositivo compatto che esegue l'inalazione con il metodo di spruzzatura di una sostanza medicinale al suo interno o oralmente. La stessa parola nebulizzatore deriva dall'espressione latina "Nebulosa" - che significa nuvola o nebbia. Il dispositivo è utilizzato per il trattamento di una dozzina di malattie respiratorie.

La procedura di inalazione è un trattamento sicuro e altamente efficace per l'apparato respiratorio. Il farmaco, durante l'inalazione, colpisce direttamente l'area della mucosa, accelerando i processi di assimilazione dei fondi e di recupero. Il dispositivo può essere utilizzato senza assistenza.

Che cosa è questo inalatore nebulizzatore e come usarlo, lo scopriremo in questo articolo.

Nebulizzatore, che aspetto ha?

La base del nebulizzatore è una piccola unità compatta. È fatto di plastica sicura. La sua funzione principale è trasformare il liquido con la medicina in vapore fine. L'unità si collega alla rete 220 volt. Un tubo flessibile in silicone è collegato all'unità. I seguenti tipi di allegati sono allegati: per la gola (grande e piccola), per il naso. Il kit include istruzioni con una descrizione del dispositivo e caratteristiche tecniche, un blocco per il farmaco e diversi filtri di ricambio.

Tipi di nebulizzatori

Secondo il principio del lavoro, i nebulizzatori sono divisi:

  • compressore
  • ultrasuono
  • Maglia elettronica


I tipi si distinguono per il metodo di formazione del vapore terapeutico. Il compressore crea un flusso di vapore, a causa del suo rilascio sotto pressione. Gli ultrasuoni formano il vapore a causa delle oscillazioni della membrana. Si formano a causa dell'impatto della sua non alta frequenza. La rete elettronica combina entrambi i modi.

Nebulizzatore del compressore

Consideriamo cosa è un nebulizzatore del compressore e come usarlo. Questo è il tipo più comune di dispositivo aerosol per inalazione. Rispetto agli ultrasuoni e alla rete elettronica, ha una corporatura più grande. È costituito dall'unità principale, dal tubo di collegamento, dall'azionamento e dagli ugelli intercambiabili. Il suo principio di funzionamento si basa sulla fornitura di aria pressurizzata al serbatoio del farmaco. Soffiare a vapore, afferrare il medicinale e mescolarlo con esso, passa attraverso un tubo di silicone e entra nell'ugello. Attraverso di esso, una nube di aerosol penetra nella zona mucosa, dove agisce su di essa.

Quando si sceglie un nebulizzatore del compressore, è possibile sviluppare le funzionalità di questo tipo:

  • redditività - prezzo basso rispetto ad altri tipi,
  • il dispositivo è molto semplice e non richiede conoscenze particolari
  • il dispositivo può essere utilizzato in ospedale ea casa,
  • il dispositivo genera le particelle più piccole di aerosol vapor, cadendo in aree remote dei bronchi o dei polmoni,
  • la possibilità di usare qualsiasi droga

Gli svantaggi di questo inalatore includono:

  • forte rumore durante il funzionamento del compressore,
  • grandi dimensioni
  • eseguire la procedura solo in posizione seduta

"Il nebulizzatore del compressore è il più rumoroso, ma economico"

Nebulizzatore a ultrasuoni

Questo tipo di nebulizzatore ha dimensioni più modeste in contrasto con il compressore. Il principio di funzionamento si basa sull'eccitazione della membrana mediante ultrasuoni. Come risultato di queste azioni, le particelle del farmaco si rompono e formano una nube di aerosol. Entra attraverso l'ugello nel sistema respiratorio e ha un effetto terapeutico.

L'elenco dei vantaggi del nebulizzatore a ultrasuoni.

  1. Più efficace - in un breve periodo di tempo (30 minuti), il farmaco copre la maggior parte della membrana mucosa dell'intero apparato respiratorio.
  2. La procedura viene eseguita in qualsiasi posizione del corpo (alcuni modelli).
  3. Basso livello di rumorosità durante il funzionamento del dispositivo.
  4. Ci sono modelli in miniatura che funzionano a batterie. Spesso utilizzato non solo per uso domestico, ma anche per viaggi di lavoro. Grazie alle sue dimensioni ridotte si adattano a una borsa da viaggio.

Nonostante gli evidenti vantaggi di questo tipo, c'è uno svantaggio. L'apparecchio ad ultrasuoni ha un effetto distruttivo per un gran numero di farmaci. Usarli su un nebulizzatore non avrà un effetto curativo sul corpo.

Nebulizzatore a rete elettronica

Questo tipo di inalatore combina gli attributi dei due precedenti. Attraverso la membrana, eccitata dagli ultrasuoni, è una sostanza medicinale, divisa in molte parti fini. L'ecografia in questo caso non agisce direttamente sul farmaco, che è un vantaggio rispetto al tipo di ultrasuoni.

Anche questa vista ha alcuni altri vantaggi:

  • lavoro silenzioso del dispositivo,
  • il dispositivo può essere inclinato durante l'uso,
  • usare in qualsiasi posizione del corpo,
  • una varietà di ugelli, rendendo il dispositivo il più funzionale,
  • di piccole dimensioni, sembra una piccola scatola (i modelli sono inseriti in una borsetta).

L'unico inconveniente di un inalatore a maglie di elettroni è il suo alto prezzo.

"Il nebulizzatore a rete elettronica è il più costoso, ma efficace."

Come usare un nebulizzatore

Per usare l'inalatore è necessario assemblare e collegare le parti necessarie. Successivamente, versare la quantità necessaria di farmaci, in conformità con le istruzioni del medico. Connettiti alla rete, collega l'ugello e attiva il pulsante di attivazione. È necessario osservare il tempo di utilizzo del dispositivo, poiché un'assunzione eccessiva di farmaci sulle membrane mucose può causare effetti collaterali, reazioni allergiche o persino danni.

Cosa viene trattato con un nebulizzatore

I benefici dell'inalazione in questo modo sono giustificati dal punto di vista medico. I dispositivi sono destinati al trattamento di:

  • bronchite acuta e cronica,
  • tutti i tipi di asma bronchiale,
  • fibrosi cistica,
  • malattie polmonari allergiche,
  • laringiti,
  • faringite,
  • altre malattie respiratorie.

Quando non puoi essere trattato con un nebulizzatore

Controindicazioni quando si utilizza un nebulizzatore sono gli stessi di qualsiasi trattamento per inalazione. Il paziente non deve usare nibulyzer con diagnosi:

  • aterosclerosi,
  • polmoni sanguinanti
  • pneumotorace.

È dannoso effettuare inalazioni di olio usando un nebulizzatore. Il punto non è nemmeno che il dispositivo possa essere messo fuori uso, la ragione dell'interazione tra oli e organi respiratori. L'olio si deposita immediatamente nei polmoni, senza intaccare il tratto respiratorio superiore. Il risultato di questo "trattamento" potrebbe essere lo sviluppo di una polmonite acuta da olio.

Nell'effettuare l'inalazione nei bambini è necessario osservare le seguenti condizioni:

  • procedura di degenza, se il bambino ha meno di 4 mesi,
  • il bambino deve essere calmo
  • temperatura normale

Preparativi per il dispositivo

Cosa tratta il nebulizzatore, abbiamo esaminato e ora spiegheremo quali farmaci possono essere utilizzati. Affinché il trattamento sia utile e non danneggi il paziente, è necessario seguire le raccomandazioni del medico. Cioè, utilizzare il dosaggio prescritto di farmaci. Questo volume è da 2 a 5 ml.

Elenco di farmaci terapeutici che possono essere utilizzati.

  1. Lasolvan, Ambrogexal, Ambrobene - diluizione dell'espettorato
  2. Berotek, Salomol, Bertolin - espansione dei bronchi
  3. Anti-infiammatorio (Pulmicort)
  4. Antibiotici (Flimucil)
  5. Soluzione fisioterapica

Le inalazioni sono efficaci?

Infatti, le inalazioni sono prescritte per quasi tutte le malattie della gola, vari tipi di tosse e naso che cola. Tuttavia, spesso la quantità di effetto terapeutico ottenuto non è come previsto. La procedura è intesa per l'introduzione della composizione terapeutica dell'aerosol nella sezione respiratoria. La maggior parte entra nel tratto respiratorio inferiore, lasciando solo una piccola quantità nella sezione superiore. In conclusione: le inalazioni non hanno un effetto terapeutico pronunciato in tutti i casi. Il suo vantaggio è evidente solo nel caso di terapia più bassa. Un trattamento più efficace per le malattie respiratorie sarà il risciacquo e gli spray.

Tuttavia, con l'uso inalatorio a dosaggio costante, si può notare una tendenza positiva in varie malattie di qualsiasi sezione respiratoria. I benefici dell'inalazione sono evidenti e dimostrati da centinaia di referti medici.

Il metodo di inalazione è dannoso se la procedura non viene eseguita correttamente. Inoltre non è possibile applicare questo tipo di trattamento in presenza di controindicazioni, malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Come scegliere un nebulizzatore

Quando si sceglie un dispositivo per inalazione, vengono respinti da una malattia che deve essere trattata. Prestare attenzione anche all'elenco dei farmaci prescritti da un medico, possono essere utilizzati in un nebulizzatore. Uno dei fattori decisivi nella scelta di un dispositivo è il prezzo, che dipende dal tipo e dalla funzionalità del farmaco.

Alcune aziende producono nebulizzatori per bambini. Cosa c'è nel nebulizzatore per i bambini, che rientra nella categoria selezionata. Questi dispositivi sono costituiti da dettagli belli e vividi che dovrebbero distrarre il bambino durante la procedura di inalazione.

risultati

Le persone che usano il dispositivo mostrano una tendenza positiva nel trattamento delle malattie degli organi respiratori. Indicare la praticità della procedura: durante il trattamento, è possibile leggere o guardare la TV. Alcuni modelli possono funzionare in silenzio, il che consente di utilizzare il dispositivo anche durante il funzionamento. Altri notano la compattezza dei modelli e l'opportunità di portarli con te in qualsiasi viaggio. Come la funzione degli ugelli di ricambio, che rende possibile l'utilizzo per tutta la famiglia.

I produttori di nebulizzatori nella gara competitiva producono ogni anno nuovi modelli, modificano quelli vecchi, rendendoli più sofisticati e funzionali. Ti permettono di affrontare rapidamente la malattia e aiutare il recupero.

Inalatore e nebulizzatore. Tipi di inalatori e nebulizzatori. Per quali malattie sono prescritti?

Cos'è un inalatore?

Qual è la differenza tra un inalatore e un nebulizzatore?

Tipi di inalatori

A seconda dello scopo dell'appuntamento e del principio di funzionamento degli inalatori può essere diverso. Oggi esiste un'ampia varietà di inalatori e nebulizzatori portatili (portatili) che possono essere utilizzati a casa. Tuttavia, farlo senza il consiglio di un medico non ne vale la pena. Prima di tutto, la via inalatoria della somministrazione del farmaco non è adatta a tutte le malattie. Inoltre, alcune soluzioni possono perdere le loro proprietà se vengono introdotte nel corpo mediante un nebulizzatore.
Se la via di somministrazione dell'aerosol del farmaco è una fase indispensabile del trattamento, il medico può raccomandare l'acquisto di un inalatore per l'uso a casa.

Tipi di inalatori e loro principio d'azione

Per quali malattie sono prescritti?

Principalmente colpisce il tratto respiratorio superiore. Il principio di azione è quello di riscaldare l'infuso medicinale (più spesso usato a base di erbe) ad una temperatura di 45 gradi, dopo di che il liquido si trasforma in vapore. Il vapore formato sulla base dell'infusione viene inalato dal paziente attraverso una maschera speciale.

Utilizzato sia per il trattamento e la prevenzione delle malattie delle vie respiratorie superiori. Più comunemente applicabile a influenza, naso che cola, rinite. Gli inalatori di vapore possono essere utilizzati anche a casa. Il vantaggio di questo tipo di inalatore è la possibilità di utilizzare non solo le erbe, ma anche le infusioni di olio. Lo svantaggio è l'impatto solo sul tratto respiratorio superiore, vale a dire il rinofaringe, la laringe, la trachea, i bronchi.

L'uso di un potente getto d'inalatore d'aria divide il farmaco in un aerosol. Il dispositivo è basato su un compressore a pistone che fa passare l'aria attraverso un'apertura stretta. Quando l'aria passa attraverso questo foro, viene creata una pressione maggiore, sotto l'azione della quale la sostanza medicinale si rompe in piccole particelle da 1 a 10 micron. La disintegrazione della sostanza medicinale in particelle così piccole aiuta a penetrare non solo nella parte superiore e centrale, ma anche nel tratto respiratorio inferiore.

Vengono eseguiti il ​​trattamento e la prevenzione delle malattie respiratorie acute (ARVI), bronchiti, polmoniti, tubercolosi e asma. È un inalatore universale, in quanto viene utilizzato per l'inalazione con qualsiasi farmaco. Lo svantaggio è l'aumento del livello di rumore nel compressore.

Questo tipo di inalatore può essere usato sia in ambulatorio (casa) che in ospedale (in ospedale).

Con l'aiuto delle onde ultrasoniche ad alta frequenza, la sostanza medicinale si rompe in piccole particelle che entrano nel corpo attraverso le vie respiratorie. In termini di efficienza, gli inalatori di vapore e di compressione superano più volte.

Usato per trattare e prevenire raffreddori e malattie infettive. Gli inalatori di questo tipo sono silenziosi e molto compatti, il che ne facilita l'uso in condizioni di casa e di ospedale. Tuttavia, le proprietà benefiche di alcuni farmaci possono essere distrutte dall'ecografia, che limita l'uso di questo tipo di inalatore.

Il principio di funzionamento consiste nel dividere la sostanza medicinale nelle particelle più piccole usando una membrana vibrante.

Utilizzato nel trattamento delle malattie infiammatorie croniche del tratto respiratorio superiore, medio e inferiore. Più spesso usato in polmonite, tracheite, asma. Uno svantaggio significativo degli inalatori di mesh è il loro costo. Il vantaggio è l'alta tecnologia, la silenziosità, la compattezza e la capacità di usare l'inalatore in posizione orizzontale (cioè mentendo).

Metodo di erogazione di farmaci alle vie aeree

A seconda del modello dell'inalatore, il sistema di somministrazione del farmaco agli organi respiratori può essere continuo, manuale e automatico.

Le caratteristiche dei sistemi di somministrazione di farmaci sono:

  • Continuo. Un tale sistema implica una fornitura continua di farmaci durante l'intera sessione di inalazione. Lo svantaggio di questo metodo è l'uso irrazionale del farmaco, in quanto non vi è alcuna possibilità di controllare il consumo del farmaco.
  • Manuale. Questo metodo comporta l'autoregolamentazione del processo di consegna del farmaco utilizzando un pulsante speciale. Quando inspiri il dispositivo si accende, quando espiri - si spegne. Il metodo manuale consente un uso economico del farmaco, ma è noioso. Gli inalatori con un sistema di somministrazione di farmaci manuale non sono raccomandati per bambini di età inferiore a cinque anni.
  • Automatico. La somministrazione di farmaci inizia automaticamente mentre si inspira e si interrompe quando si espira. Tali inalatori sono la scelta migliore per i bambini piccoli.

Tipi di soluzioni medicinali

La scelta della soluzione dipende dalla malattia e dal tipo di inalatore utilizzato. Pertanto, solo il medico curante può raccomandare la soluzione.

Esistono i seguenti tipi di soluzioni medicinali utilizzate negli inalatori:

  • Soluzioni a base di erbe e olio - utilizzate negli inalatori di vapore e molto raramente in compressione. Usato per raffreddore, SARS, rinite.
  • Le soluzioni alcaline (0,9% di cloruro di sodio, 2% di bicarbonato di sodio) vengono utilizzate negli inalatori a compressione e ultrasuoni. Utilizzato per rinite e sinusite.
  • Le soluzioni contenenti mucolitici - sono utilizzate solo nei nebulizzatori MESh e negli inalatori a compressione.
Tipi di soluzioni, a seconda della patologia

Soluzione di cloruro di sodio al 2%

Pulisce i seni dai contenuti purulenti. È prescritto per sinusite, sinusite frontale.

Soluzione di bicarbonato di sodio al 2%

Sottile muco denso e quindi cancella le vie respiratorie. È raccomandato per sinusite purulenta cronica e acuta, sinusite, bronchite.

Espande i bronchi, facilitando la respirazione ed eliminando lo spasmo. È prescritto per l'asma.

Ha un effetto broncodilatatore (dilata i bronchi) e previene lo sviluppo di spasmi. È prescritto per l'asma e la bronchite ostruttiva.

Soluzione con lasolvan

Diluisce l'espettorato, rendendolo meno viscoso e, quindi, contribuisce alla sua rimozione dal tratto respiratorio. Nominato con polmonite, bronchite.

Soluzione di Furatsilinom

Ha un effetto antisettico. È usato per la prevenzione di angina, laringite, SARS.

Ha effetti antivirali, antibatterici e antifungini. È raccomandato per la prevenzione delle malattie virali, per il trattamento di malattie infiammatorie delle prime vie respiratorie. Dal momento che ha un effetto analgesico, è consigliato per mal di gola.

Fornisce effetto immunosoppressivo e anti-allergico. È prescritto per la rinite allergica e l'asma.

Ci sono alcuni gruppi di farmaci che non sono usati negli inalatori. Questo è dovuto alla loro formula chimica.

Medicinali che non sono usati negli inalatori

Tutti gli altri tipi di inalatori

Farmaci ormonali come l'idrocortisone e il prednisone

Farmaci che non vengono assorbiti attraverso le mucose - aminofillina, papaverina, difenidramina

Per quali malattie è raccomandato l'inalatore?

Poiché l'inalatore è destinato alla somministrazione di farmaci con il metodo dell'aerosol, è designato principalmente per le malattie dell'apparato respiratorio. Questo tiene conto delle patologie non solo delle basse vie respiratorie (polmonite e bronchite), ma anche delle basse (rinite, raffreddore elementare).

Le malattie che utilizzano un inalatore nel trattamento includono:

  • asma;
  • bronchiti;
  • naso e raffreddore che cola;
  • rinite e sinusite.

Inalatore per l'asma

L'asma è una malattia ostruttiva delle vie aeree cronica. La base di questa malattia è uno spasmo acuto (restringimento) dei bronchi, che impedisce il passaggio di aria nei polmoni. La principale via di somministrazione per l'asma è l'aerosol, che prevede l'uso di un inalatore. Solo agli ultimi stadi già scompensati viene prescritta la somministrazione sistemica di farmaci. Tutte le medicine intese per il sollievo di un attacco d'asma sono usate in inalatori. L'asma utilizza inalatori a compressione e ultrasuoni.

I gruppi di farmaci utilizzati nel trattamento dell'asma sono:

  • broncodilatatori - salbutamolo, atrovent, berotok; utilizzato in inalatori a compressione e ultrasuoni;
  • mucolitici (diluenti per flemma) - lasolvan, soluzione di cloruro di sodio al 2%; utilizzato in inalatori a compressione e ultrasuoni;
  • farmaci ormonali - desametasone; solo in inalatori a compressione.
Prima di utilizzare l'inalatore può essere agitato vigorosamente, quindi rimuovere il cappuccio protettivo dal boccaglio. Dopo di ciò, il paziente fa un respiro profondo e getta un po 'indietro la testa. Stringendo strette le labbra del boccaglio, il paziente schiaccia il palloncino del nebulizzatore. Durante la compressione, la sostanza medicinale penetra nel tratto respiratorio e viene spruzzata sulla mucosa bronchiale.

Inalatore freddo

Nei raffreddori, la via aerosolica per la somministrazione di farmaci viene utilizzata molto spesso. Gli inalatori di vapore più comunemente usati a base di olio e soluzioni a base di erbe. Sostituire l'inalatore di vapore è molto semplice. Per fare questo, utilizzare il metodo di inalazione di infusione calda su un tegame aperto. A casa, ricorrono spesso al brodo di patate, soluzione salina, soluzione con bicarbonato di sodio e sale.

Gli inalatori di vapore sono molto efficaci per il raffreddore, accompagnati da un naso che cola e congestione nasale. È noto che questo tipo di inalatore colpisce il tratto respiratorio superiore, vale a dire i seni nasali, il naso, il nasofaringe, la trachea. Il vantaggio di un inalatore di vapore è che in questo caso, è possibile utilizzare oli essenziali e infusi a base di erbe.

Le infusioni più comunemente usate per il raffreddore

Soluzione di olivello spinoso

250 millilitri (1 tazza) di acqua distillata vengono riscaldati a 70 - 80 gradi e mescolati con un cucchiaino di sale da cucina. Alla soluzione risultante aggiungere 15 gocce di olio di olivello spinoso. La soluzione viene versata in un inalatore, seguita da una procedura. La durata della procedura è di 15 minuti.

La soluzione viene utilizzata una volta, per la seconda procedura vengono create nuove soluzioni.

Il vetro con soluzione salina è mescolato con un cucchiaino di sale e riscaldato a 50 gradi. Alla soluzione risultante aggiungere 20 gocce di succo di Kalanchoe. È importante sapere che a una temperatura di oltre 50 gradi Kalanchoe perde le sue proprietà curative. Pertanto, la soluzione non deve essere bollita.

Soluzione salina ipertonica

Una soluzione salina ipertonica non è altro che una soluzione salina. È molto efficace nel comune raffreddore. L'inalazione e il lavaggio con la salamoia rimuove il muco accumulato dalla cavità nasale.

Inalatore per bronchite

Inalatore per rinite e sinusite

Quando non si eseguono forme di rinite e sinusite, si raccomanda il trattamento con un inalatore (o nebulizzatore). Spesso, l'inalazione di nebulizzazione con antritis è l'unico trattamento efficace. L'inalatore spruzza il farmaco sulle particelle più piccole che raggiungono i seni nasali. Rimettendosi sulla mucosa dei seni, la medicina ha molto rapidamente il suo effetto curativo. Ecco perché la terapia inalatoria dà sempre risultati positivi. L'efficacia di questo metodo di trattamento della sinusite, della rinite e della sinusite è molte volte maggiore rispetto a spray, gocce, compresse. Molto spesso, le soluzioni per questo sono disponibili in forma finita.

Inalatori per i bambini

Inalatori di vapore per bambini

L'effetto dell'inalatore di vapore è quello di riscaldare il farmaco (o la sospensione da acqua e farmaci), a seguito del quale il medicinale viene convertito in vapore, che viene fornito alle vie respiratorie. Il design semplice di un tale dispositivo causa bassi costi e, allo stesso tempo, grandi limitazioni nel funzionamento del dispositivo.

Restrizioni sull'uso di un inalatore di vapore sono:

  • inalatori di vapore possono essere utilizzati solo per il trattamento di organi nel sistema del tratto respiratorio superiore (naso, laringe, faringe);
  • per i bronchi e i polmoni tali dispositivi non sono efficaci, poiché il vapore non è in grado di fornire il farmaco a questi organi;
  • quando riscaldato, le proprietà terapeutiche di molti farmaci sono ridotte, il che influenza negativamente anche la terapia inalatoria;
  • la presenza di vapore caldo non consente l'uso di tali inalatori per il trattamento di bambini la cui età non raggiunge un anno;
  • inoltre, non è permesso eseguire la terapia a vapore se il bambino ha una temperatura superiore a 37,5 gradi.
Tenendo conto di tutte le caratteristiche dell'inalatore di vapore, è ovvio che è la scelta ottimale per il trattamento delle patologie respiratorie nei bambini di età superiore ad un anno, che procedono senza complicazioni e sono accompagnati da un naso chiuso, gola arrossata.

Nebulizzatori (inalatori) per bambini

Una caratteristica del nebulizzatore è che il dispositivo rompe il farmaco in piccole particelle. Quando si utilizza un dispositivo del genere, il bambino inspira non vapore, ma una nuvola in cui gira la medicina. Le particelle di aerosol sono di piccole dimensioni, quindi questi dispositivi possono essere utilizzati per trattare e prevenire gli organi sia nel sistema respiratorio superiore che inferiore. Allo stesso tempo, la medicina non si riscalda, come in un inalatore di vapore, che consente l'uso di un nebulizzatore per il trattamento di piccoli e persino neonati.

La dimensione delle particelle della nube di aerosol dipende dalle caratteristiche tecniche del dispositivo. Più piccola è la dispersione, più il farmaco penetra negli organi del tratto respiratorio. Le particelle più grandi si depositano nella cavità orale, la più piccola raggiunge gli alveoli (parti superiori del polmone). Vengono misurate particelle di aerosol in micron (unità di misura pari a 0,001 millimetri). Molti modelli di nebulizzatori consentono di regolare le dimensioni delle particelle di aerosol mediante ugelli speciali.

Le corrispondenze tra le dimensioni delle particelle di aerosol e gli organi che raggiungono sono:

  • cavità orale - da 8 a 10 micron;
  • laringe, rinofaringe, cavità nasale - da 5 a 8 micron;
  • trachea, bronchi - da 3 a 5 micron;
  • bronchioli (organi situati nel luogo in cui i bronchi entrano nei polmoni) - da 1 a 3 micron;
  • alveoli: da 0,5 a 3 micron.
La principale caratteristica distintiva dei nebulizzatori è un sistema che converte un farmaco in un aerosol.

Le varietà di nebulizzatori per bambini sono:

  • ultrasuoni;
  • compressore;
  • maglia elettronica.
Nebulizzatori ad ultrasuoni
Nei nebulizzatori a ultrasuoni, il farmaco viene trasformato in nebbia con una piastra che vibra molto. Tali modelli di inalatori sono lavori silenziosi e di piccole dimensioni. Sono inalatori ad ultrasuoni che sono raccomandati per il trattamento dei bambini (bambini al di sotto di un anno). Tuttavia, il funzionamento di questi dispositivi ha una serie di restrizioni sul tipo di farmaci utilizzati.

Negli inalatori ad ultrasuoni non è raccomandato l'uso di farmaci ormonali ed espettoranti, perché l'ecografia li distrugge. Inoltre non deve essere inalato con l'uso di antibiotici e alcuni mezzi per migliorare l'immunità.

Nebulizzatori compressori
Negli inalatori di compressori, la conversione dei farmaci avviene con l'aiuto di un potente getto d'aria, che il compressore indirizza. Rispetto ai modelli ultrasonici, i nebulizzatori del compressore sono più rumorosi e hanno dimensioni maggiori. Il vantaggio principale di tale dispositivo è la sua versatilità, dal momento che può utilizzare qualsiasi farmaco.

Nebulizzatori a rete elettronica
Negli inalatori a elettroni, il farmaco viene convertito in un aerosol per mezzo di una membrana, sulla cui superficie si trova un gran numero di piccoli fori. Durante il funzionamento del dispositivo, la membrana vibra, passando la soluzione medicinale attraverso se stessa e rompendola in piccole particelle. Questi nebulizzatori hanno i vantaggi degli inalatori ad ultrasuoni e compressori. Le particelle di aerosol sono piccole, quindi questi dispositivi sono efficaci nel trattamento di tutte le parti del tratto respiratorio. Come farmaco nei nebulizzatori a elettroni può essere usato qualsiasi farmaco. Le caratteristiche progettuali di tali inalatori consentono di consumare il farmaco con notevoli risparmi rispetto ad altri tipi di nebulizzatori, che è particolarmente importante quando si utilizzano mezzi costosi.

Gli svantaggi dei nebulizzatori a maglia elettronica includono il loro alto costo. Inoltre, tali dispositivi richiedono una cura speciale, che consiste nel lavare e asciugare la membrana.

L'ambito di applicazione degli inalatori per bambini

Gli inalatori sono usati per trattare e prevenire malattie del tratto respiratorio di varia natura. La terapia inalatoria (trattamento con un inalatore) migliora la microcircolazione delle mucose degli organi dell'apparato respiratorio, contribuendo a ridurre il gonfiore e la rigenerazione rapida dei tessuti. L'uso del dispositivo per i farmaci per inalazione viene somministrato nelle aree più remote dell'apparato respiratorio, il che rende il trattamento più efficace. Inoltre, l'uso di alcuni modelli di inalatori consente di eliminare gli spasmi dei bronchi, riduce l'infiammazione e rafforza l'immunità locale del sistema respiratorio.

Le malattie per le quali è indicata la terapia inalatoria sono:

  • asma bronchiale;
  • malattia polmonare ostruttiva (una malattia che restringe il traferro nei polmoni);
  • fibrosi cistica (danni agli organi che producono muco, compresi i polmoni);
  • sindrome da distress respiratorio nei neonati (difficoltà respiratoria);
  • polmonite di varia origine;
  • allergie, accompagnate da lesioni dell'apparato respiratorio;
  • displasia broncopolmonare (una lesione dei bronchi e del tessuto polmonare che si sviluppa più spesso nei neonati prematuri);
  • bronchiolite (infiammazione dei bronchioli);
  • bronchite (infiammazione dei bronchi);
  • rinite (infiammazione della mucosa nasale);
  • tonsillite (infiammazione delle tonsille);
  • faringite (infiammazione della mucosa faringea);
  • diversi tipi di influenza.

Regole d'uso dell'inalatore per bambini

Indipendentemente dal tipo e dal modello dell'inalatore, il dispositivo funziona secondo una serie di regole. Inoltre, l'apparecchiatura può avere raccomandazioni specifiche intese solo per questo modello, che sono indicate nelle istruzioni per l'uso.

Le regole generali di funzionamento dell'inalatore sono:

  • Per inalazione, le soluzioni più comunemente utilizzate consistono in un farmaco e una soluzione salina in un rapporto di 1 a 1. Alcuni farmaci sono usati in forma pura. In rari casi, può essere utilizzata una soluzione di medicinali e acqua bollita.
  • Il liquido deve essere versato in una camera speciale, dopo di che il coperchio del nebulizzatore deve essere chiuso. Il volume della soluzione finale è determinato dal medico, ma nella maggior parte dei casi non supera i 5 millilitri.
  • Quindi è necessario impostare la dimensione delle particelle della nube di aerosol, in cui il dispositivo trasformerà la soluzione medicinale. Questo parametro dipende esattamente da quale parte del sistema respiratorio avrà un effetto terapeutico.
  • Dopo di ciò, è necessario collegare l'ugello attraverso il quale verrà consegnato il farmaco. Per i bambini sotto i 3 anni, è meglio usare un ugello per maschera. Negli adulti più anziani, i bocchini che vengono inseriti nella bocca o nella cavità nasale sono efficaci.
  • La durata di inalazione è fissata dal dottore, ma, di regola, non supera 10 minuti. Durante la procedura, i genitori dovrebbero assicurarsi che il respiro del bambino sia fluido e calmo.
  • Dopo la sessione, rimuovere tutti gli ugelli e la camera di preparazione, immergere in acqua e sapone per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua bollente e asciugare all'aria aperta.

Quali farmaci possono essere usati negli inalatori per bambini?

Gli inalatori per bambini usano una vasta gamma di farmaci.

I gruppi di farmaci usati nei nebulizzatori sono:

  • Broncodilatatori. Destinato a ridurre i sintomi dell'asma bronchiale e alleviare gli spasmi in alcune malattie del tratto respiratorio. Può essere utilizzato in tutti i tipi di inalatori. Utilizzato in combinazione con soluzione salina. Il farmaco broncodilatatore più popolare per la terapia inalatoria è beroduale. Anche strumenti usati come berotok, atrovent, salbutamol.
  • Antibiotici. Indicato nelle malattie dell'apparato respiratorio, che si verificano con complicanze. Può essere utilizzato solo nei nebulizzatori a compressore o a rete elettronica. Gli antibiotici sono utilizzati in combinazione con soluzione fisiologica. Farmaci come diossidina e ceftriaxone sono usati per inalazione.
  • Antisettici. Sono prescritti per malattie del tratto respiratorio superiore e possono essere utilizzati in qualsiasi inalatore. Il farmaco più comune è Miramistina, che viene utilizzato nella sua forma pura. Applicato anche streptomicina, furatsilina, gentamicina.
  • Immunomodulatori. Utilizzato per il trattamento e la prevenzione delle malattie virali. Il farmaco più comunemente prescritto è l'interferone che, prima dell'uso, deve essere diluito con acqua bollita e non con soluzione salina. Per eseguire l'inalazione con questo strumento è possibile utilizzare solo nebulizzatori a compressore oa elettrone.
  • Farmaci vasocostrittori. Indicato per alleviare i sintomi nel comune raffreddore e usato con soluzione fisiologica. La consegna del farmaco viene effettuata utilizzando un ugello speciale per il naso. La medicina più comune è la naftilina, che può essere utilizzata in tutti i tipi di inalatori.
  • Farmaci ormonali. Incluso nel trattamento dell'asma bronchiale e della malattia polmonare ostruttiva. Non utilizzato nei modelli di inalatori con ultrasuoni. Più spesso, il farmaco Pulmicort è prescritto per la terapia con nebulizzatore. A seconda dell'età del paziente e delle istruzioni del medico, può essere utilizzato in soluzione o in forma pura.
  • Mucolitici. Sono un gruppo di farmaci progettati per diluire l'espettorato e sono prescritti per la bronchite, l'asma, la polmonite. Il più comune agente mucolitico per inalazione è Lasolvan, che viene utilizzato in combinazione con soluzione salina e può essere utilizzato in qualsiasi dispositivo. Inoltre, per ridurre la viscosità e il più facile rifiuto dell'espettorato, è possibile utilizzare acque minerali come Essentuki, Narzan o Borjomi. Prima dell'uso, l'acqua deve essere riscaldata e agitata vigorosamente per eliminare i gas.
Esistono numerosi farmaci che non possono essere utilizzati per la terapia inalatoria, indipendentemente dal tipo di dispositivo, dall'età del bambino e da altri fattori.

I farmaci che non sono usati nei nebulizzatori sono:

  • qualsiasi soluzione che contenga oli;
  • mezzi autoprodotti di pillole, erbe;
  • sciroppi per la tosse dolci;
  • Dimedrol, papaverina, aminofillina.

Raccomandazioni per la scelta di un inalatore per bambini

Quando si sceglie un inalatore per un bambino, si dovrebbe prendere nota dello scopo per il quale il dispositivo sarà più spesso utilizzato. Quindi, a causa di limitazioni nei preparati utilizzati, con frequenti bronchiti, asma o allergie, i nebulizzatori ad ultrasuoni non dovrebbero essere acquisiti. La scelta migliore per tali malattie sarebbe un nebulizzatore a compressore o a rete elettronica. I dispositivi ad ultrasuoni sono adatti per il trattamento del raffreddore.

Ci sono altri criteri che dovrebbero essere considerati quando si sceglie un nebulizzatore per il bambino.

Le circostanze da considerare quando si sceglie un inalatore per bambini sono:

  • Modulo. Per evitare che l'inalazione provochi la paura e la riluttanza del bambino a eseguire la procedura, si raccomanda di scegliere i dispositivi sotto forma di giocattoli per bambini, animali, personaggi delle fiabe.
  • Opzioni. Dovresti scegliere quei modelli di inalatori che hanno il set necessario di ugelli che corrispondono all'età del bambino.
  • Materiali. Al momento dell'acquisto di un nebulizzatore per neonati, è necessario prestare particolare attenzione ai materiali da cui è costituita la maschera e ad altri elementi a contatto con le vie respiratorie del bambino. Queste parti devono essere fatte di plastica morbida e ipoallergenica.
  • Mobilità. Se il dispositivo viene acquistato per un uso regolare, che è importante per le malattie croniche, è preferibile dare la preferenza ai modelli con batteria rimovibile o batterie. Ciò consentirà di utilizzare il dispositivo nel trasporto e in altri luoghi dove non c'è elettricità.