Principale
Sintomi

Come trattare un naso che cola nei neonati a casa?

Nei neonati l'immunità è ancora molto debole, quindi qualsiasi sintomo innocuo diventa molto pericoloso. Un naso che cola nei neonati può portare a seri problemi se il trattamento adeguato non viene eseguito in tempo. Allo stesso tempo, può essere un normale processo di adattamento dell'organismo alle condizioni esterne (rinite fisiologica). Pertanto, per prima cosa è necessario comprendere le cause di questo sintomo e solo allora effettuare un trattamento appropriato.

Tipi e cause di freddo nei neonati

Il naso che cola nei bambini è difficile: a causa del naso ostruito, non riescono a respirare normalmente, il loro sonno è disturbato. Il bambino diventa irritabile e capriccioso, mangia male. Un naso che cola può durare fino a due settimane, e nei primi giorni può essere accompagnato da un abbondante scarico acquoso dal naso.

Se questo è un sintomo di raffreddore o ipotermia, allora il bambino potrebbe avere la febbre. Se il naso che cola è forte, il bambino riceve irritazione e gonfiore intorno al naso.

I sintomi possono essere diversi, a seconda del tipo di rinite. Lui, a sua volta, può essere:

  • salina;
  • infettivo o virale;
  • allergica;
  • vasomotoria.

Rinite fisiologica nei neonati

Non ha bisogno di cure. Questo è un sintomo caratteristico per i bambini di età compresa tra 2 mesi e 3 mesi. La membrana mucosa del neonato si forma completamente entro 10 settimane dalla nascita, quindi in questo caso è necessario occuparsi delle condizioni confortevoli nella stanza e prevenire le correnti d'aria.

infettivo

La causa di una rinite infettiva nei bambini può essere un'infezione virale o batterica. In altre parole, è uno dei sintomi dello sviluppo di raffreddore o influenza. In questo caso, naso che cola e altre manifestazioni richiedono un trattamento complesso e tempestivo.

Nei primi giorni del bambino non ci sono solo abbondanti secrezioni nasali acquose, ma anche un aumento della temperatura corporea. Il bambino rifiuta di mangiare, ha mancanza di respiro e la respirazione normale è disturbata. Un naso che cola può richiedere fino a due settimane, è importante rilevarlo in tempo e iniziare il trattamento, poiché l'infezione può affondare nei polmoni e portare alla comparsa di bronchite.

Rinite virale nei neonati

Ci sono tre fasi nel suo sviluppo: secco, umido e infiammatorio. Nella fase iniziale della malattia, la mucosa nasale è molto secca. Al bambino in questa fase si può osservare una lacrimazione abbondante. Al secondo stadio di sviluppo, il bambino ha arrossamento e gonfiore del rinofaringe, febbre e abbondante secrezione nasale.

All'ultimo stadio dello sviluppo di un raffreddore, lo scarico diventa purulento. Il gonfiore si attenua, la respirazione diventa più facile. Tuttavia, questo non indica il recupero: il processo infiammatorio può penetrare più in profondità, e poi ci sarà un naso che cola e tosse nei neonati. La tosse può indicare lo sviluppo del processo infiammatorio nei bronchi.

batterico

Molto spesso, il raffreddore batterico nei neonati è una complicazione di un sintomo virale non indurito. Lo scarico mucoso dal naso in questo caso diventa viscoso e denso con una tinta verdastra. Il bambino ha una temperatura corporea elevata per molto tempo.

L'insorgenza di rinite allergica può essere dovuta alla risposta del corpo alla polvere o ai peli di animali domestici. Spesso, il cibo che una madre che allatta consuma, così come le formule del latte, diventa un allergene. Nella rinite allergica, oltre allo scarico acquoso dal naso, ci sono frequenti attacchi di starnuti e prurito nel naso, gli occhi del bambino diventano rossi e acquosi.

Raramente, i neonati hanno una rinite vasomotoria. La sua comparsa è associata a danni ai vasi delle mucose del naso o ad altri disturbi nel loro lavoro. Diagnosticare un naso che cola può solo il medico curante durante l'esame. Ti dirà anche come trattare un naso che cola nei bambini.

Trattamento farmacologico

Il trattamento con farmaci non è raccomandato dal primo giorno di un raffreddore. Inoltre, solo un pediatra può prescrivere farmaci e il corso del trattamento dovrebbe essere sotto il suo controllo. Ad oggi, ci sono un gran numero di farmaci che sono destinati al trattamento della rinite nei bambini.

creme idratanti

Vari spray, il cui principale componente è l'acqua di mare, sono ampiamente rappresentati nel mercato farmaceutico. I più popolari sono:

Tuttavia, i bambini fino a 6 mesi, non sono adatti: hanno controindicazioni appropriate per l'età. L'uso di spray può causare otite o rinite purulenta nei neonati. Nei casi più gravi, questi farmaci causano spasmo della laringe.

agente vasocostrittore

Tali farmaci possono anche essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico. Sono usati per edema grave della mucosa nasofaringea. Maneggiare con farmaci vasocostrittori deve essere attentamente, evitando un sovradosaggio. Per fare ciò, misurare la necessità del numero di gocce con una pipetta. Il termine di utilizzo di tali fondi non dovrebbe superare i 3 giorni. L'instillazione ricorrente non può essere.

Le droghe più sicure e popolari di questo gruppo sono Nazivin e Nazol Baby. È necessario effettuare instillamenti in un naso per la notte o prima di un sogno di giorno su una goccia in ogni narice. In questo caso, dovrebbe essere necessario un intervallo di almeno 6 ore tra le instillazioni. Tali farmaci solo temporaneamente alleviare la congestione nasale, ma non curare la malattia. Pertanto, tale vasocostrittore dovrebbe essere usato solo in combinazione con altri farmaci.

Preparazioni antisettiche

Le gocce con azione antisettica aiutano a combattere i batteri patogeni. Protargol e Miramistin possono essere riferiti a tali farmaci. Di regola, 1-2 instillazioni al giorno sono sufficienti con una pipetta. Puoi anche usare Albucidum - collirio a base di solfato d'occhio.

Immunostimolanti e agenti antivirali

Le conseguenze di tali preparazioni per l'organismo neonato e i loro effetti collaterali sono ancora poco conosciute, quindi dovrebbero essere usate solo come indicato dal medico. Molto spesso, i pediatri nel comune raffreddore dei bambini prescrivono Grippferon e Interferon.

Per i bambini fino a 6 mesi, si raccomanda l'uso di Interferon solo sotto forma di gocce. È abbastanza per comprare ampolle con la polvere della medicina e fare una soluzione - per 1 capsula - 2 millilitri d'acqua. La soluzione finita viene instillata con 5 gocce in ciascuna narice. La procedura viene ripetuta ogni 2 ore per tre giorni. Per quanto riguarda Grippferon, deve essere instillato 5 volte al giorno per 5 giorni con 1 goccia di soluzione.

Derinat può essere distinto tra gli immunomodulatori. Questo farmaco è approvato per i neonati, perché è basato su componenti di origine naturale. La soluzione è facilmente tollerabile dai bambini ed è in grado di attivare le funzioni protettive del corpo per combattere il freddo.

Derinat può anche essere usato come agente profilattico se il bambino è stato in contatto con una persona malata. Al fine di prevenire il farmaco instillato 2-3 volte al giorno, 2 gocce per 3 giorni.

antistaminici

Se un naso che cola è stato causato dall'esposizione a un allergene, quindi per il suo trattamento, è possibile utilizzare il Suprastin farmaco in compresse o come iniezione, o Fenistil sotto forma di gocce. Le compresse di soprastina devono essere prima schiacciate e mescolate con acqua o latte artificiale. Il dosaggio del farmaco viene selezionato dal medico tenendo conto del peso corporeo del bambino. Le iniezioni vengono utilizzate solo nei casi più gravi in ​​cui è necessaria un'assistenza di emergenza. Fenistil sepolto a 0,1 mg per 1 kg di peso corporeo del bambino in ciascun passaggio nasale.

Pertanto, è impossibile determinare in modo indipendente il significato del bambino. Prescrivere i farmaci dovrebbe essere solo il pediatra che ha partecipato. Solo lui sarà in grado di determinare le condizioni del bambino, il dosaggio richiesto, il farmaco appropriato e l'appropriatezza di tale trattamento.

Trattamento di rimedi popolari

Nonostante il fatto che la medicina tradizionale sia ricca di centinaia di ricette efficaci e sicure basate su ingredienti naturali, non tutte possono essere adatte ai neonati. Il trattamento in questo modo dovrebbe essere preso in modo molto responsabile. Le ricette di medicina tradizionale possono esser usate solo in consultazione con il dottore in combinazione con altri mezzi.

Se un raffreddore nei neonati a 1 mese è un sintomo di un raffreddore, allora molte ricette adattate per i bambini faranno:

Succo di aloe e kalanchoe

Per preparare la soluzione, è necessario spremere il succo dalle foglie di queste piante e diluirlo in acqua bollita nella stessa proporzione. Se il bambino non è allergico, puoi aggiungere un po 'di miele liquido.

La soluzione risultante viene instillata tre volte al giorno, 3 gocce in ciascuna narice. Prima di preparare la soluzione e usarla, le foglie spennate delle piante devono essere conservate in un luogo buio e fresco per almeno 3 giorni. Altrimenti, il bambino potrebbe provare irritazione e arrossamento della mucosa.

Olio d'oliva con aglio

Questo strumento può essere utilizzato per scopi medicinali e per la prevenzione del raffreddore. Per cucinare, è necessario prendere 2 cucchiai di olio d'oliva, scaldarlo a bagnomaria e far bollire a fuoco basso per un'altra mezz'ora. Successivamente, aggiungere 3 spicchi d'aglio (non sbucciati) nell'olio e lasciare per un giorno. Dopo questo, l'aglio viene rimosso, impregnato con un bastoncino di cotone con l'olio e ungere i passaggi nasali due volte al giorno. A scopo preventivo, la procedura può essere eseguita non più di una volta al giorno.

Succo di carota fresco

Per preparare le gocce è necessario prendere il succo delle carote e diluirlo in acqua bollita in proporzioni uguali. Le gocce vengono instillate 3-4 volte al giorno, 2-3 gocce in ciascuna narice. Puoi anche inumidire un tampone di cotone nella soluzione e inserirlo alternativamente in una delle narici, cambiando ogni 3 ore.

Olio di olivello spinoso. Questo olio è perfetto per il trattamento della rinite virale o batterica, in quanto ha buone proprietà antisettiche. Per preparare la soluzione è necessario miscelare in parti uguali l'olio di olivello spinoso e il succo di calendula. Quindi aggiungere un po 'di propoli o miele alla miscela. La composizione risultante viene inumidita con un batuffolo di cotone e inserita in una delle narici del bambino per 20 minuti. Successivamente, il tampone viene cambiato e inserito nell'altra narice anche per 20 minuti.

Agenti di riscaldamento

Se, insieme al naso che cola in un bambino, non ci sono sintomi di infiammazioni purulente (sinusite, otite), allora il trattamento può essere effettuato con l'aiuto del riscaldamento. Aiutano a trattare efficacemente il naso che cola, anche nei bambini molto piccoli. Allo stesso tempo, a temperatura corporea elevata, tali agenti sono controindicati.

Comprime porridge di miglio. Il porridge caldo bollito è messo in un piccolo sacchetto di tessuto di cotone o lino e applicato ai seni paranasali. Invece di porridge, puoi usare l'uovo sodo o il sale, calcinato in una padella. È necessario agire con molta attenzione in modo da non bruciare la pelle del bambino.

Vassoi di senape in polvere Per prepararti devi prendere 1 cucchiaio. l. senape secca e diluire in 6 litri di acqua calda pulita in una bacinella. I piedi del bambino sono posti in una bacinella e tenuti per 10 minuti. Quindi, pulire i piedi del bambino con un asciugamano e indossare calze calde.

Se l'aspetto di un raffreddore nei bambini causato da una reazione allergica, il trattamento dei rimedi popolari è inappropriato. In questo caso, è necessario determinare la causa del suo aspetto e, se possibile, eliminarlo.

Gli allergeni possono essere:
  • peli di animali domestici;
  • prodotti chimici domestici (sapone per bambini, polveri);
  • polline delle piante;
  • polvere di casa;
  • nuovi prodotti quando prikorma.

I rimedi popolari per la rinite allergica sono praticamente inutili. In questo caso, dovresti provare più spesso a eseguire la pulizia a umido nell'appartamento, per limitare l'uso di detergenti chimici. Per lavare vestiti e pannolini, è necessario acquistare uno speciale sapone ipoallergenico o polvere.

Se i sintomi caratteristici di una rinite allergica non scompaiono e ne appaiono di nuovi (respiro sibilante, tosse, gonfiore), è necessario chiamare un medico.

Come trattare un naso che cola nei bambini: il parere di E.O. Komarovsky

Dr. Komarovsky è un pediatra con oltre 25 anni di esperienza professionale. In ambienti ristretti, questo specialista è noto per il suo desiderio di educare e familiarizzare i giovani genitori con le caratteristiche delle malattie dei bambini e i metodi del loro trattamento in una forma accessibile. L'autore di diversi libri sul trattamento della rinite, un medico rispettabile e autore del blog, e il sito dedicato alla salute dei bambini, può dare alcuni consigli molto importanti e utili.

I principi di base e le raccomandazioni generali durante il periodo di trattamento possono essere riassunti come segue:
  • Arieggiamento regolare della stanza (in qualsiasi condizione atmosferica) - tre volte al giorno. In questo momento, il bambino dovrebbe essere trasportato semplicemente in un'altra stanza.
  • Pulizia giornaliera giornaliera della stanza - almeno 2 volte al giorno.
  • Il bambino ha bisogno di ricevere una quantità sufficiente di liquido (tè, succo di frutta, bevande alla frutta).
  • Instillare o sciacquare regolarmente il naso. Per fare questo, utilizzare gocce speciali come prescritto da un medico o una soluzione salina.

È interessante notare ciò che il Dr. Komarovsky dice riguardo al trattamento del raffreddore comune nei bambini:

Komarovsky sostiene che l'uso di antibiotici dovrebbe essere abbandonato. Con le malattie virali, sono inutili e con allergie - ancora di più. Durante l'esame iniziale, il dottore, di regola, prescrive gocce speciali da un raffreddore. Dovrebbero facilitare la respirazione del bambino.

Se il raffreddore nei neonati non va via e si protrae, si raccomanda di usare la soluzione fisiologica. Se non puoi correre in farmacia, puoi prepararlo a casa. Per questo, 1 cucchiaino. sale viene aggiunto a 1 litro di acqua bollita. È importante ricordare che la soluzione salina viene utilizzata solo per l'instillazione nel naso, non deve essere lavata con il nasofaringe con qualsiasi mezzo. Per instillare, è meglio usare un contagocce.

Alcune raccomandazioni di Komarovsky su come seppellire il naso di un bambino:
  • risciacquare la pipetta con acqua bollita;
  • gocce o soluzione salina vengono pipettate e riscaldate nel palmo;
  • il bambino dovrebbe essere disteso sulla schiena e aggiustare mani e piedi con un pannolino;
  • testa leggermente inclinata a destra e premendo l'ala della narice destra verso il setto con un dito;
  • seppellire 2 gocce nella narice sinistra, tenendo la testa in modo che la medicina sia completamente distribuita lungo il corridoio;
  • testa inclinata a sinistra e ripetere gli stessi passaggi, ma con l'apertura nasale destra.

Riassumendo le raccomandazioni di Komarovsky, puoi creare un elenco di regole per il raffreddore nei bambini, spiegando che cosa dovrebbero fare i genitori:

  • Segui il regime di bere. Al bambino deve essere data la quantità di liquido necessaria, poiché accelera il recupero.
  • Cammina più spesso all'aperto (se il bambino non ha la temperatura).
  • Evita grandi folle. Tra di loro possono essere portatori dell'infezione - persone che soffrono di raffreddore.
  • Arieggiare la stanza (se il bambino ha una temperatura). Aiuta ad alleviare la respirazione, aumenta la percentuale di ossigeno nella stanza e rimuove gli agenti patogeni.

Recensioni sul trattamento della rinite nei neonati

Verifica numero 1

Di recente, mio ​​figlio di due mesi ha avuto un raffreddore. Per lui e per me, questa è stata una vera prova. Un naso che cola è apparso in serata, la mattina dopo eravamo già al ricevimento del pediatra.

Ci è stato prescritto l'interferone sotto forma di ampolle. Ha sepolto il loro figlio secondo le istruzioni: tre volte al giorno, 3 gocce in ogni narice. Il giorno seguente, il respiro del figlio divenne più facile e dopo altri due giorni non vi fu traccia del freddo e nessuna traccia.

Rivedi il numero 2

Non appena la figlia di 3 mesi ha avuto il raffreddore, non è stato possibile correre in farmacia e consultare un medico. Ma ricordavo una ricetta piuttosto semplice: gocce di succo di carota.

Per fortuna c'erano carote e spremiagrumi in casa. Preparai una soluzione di succo e acqua bollita, gocciolò un paio di volte a mia figlia e il giorno dopo andai dal pediatra. Quindi, gocce di succo di carota alleviavano in modo significativo le sue condizioni: c'era meno scarico, lei respirava più liberamente.

Al ricevimento presso la clinica, il medico ha permesso l'uso di questa prescrizione, oltre a una goccia di Grippferon. Dopo un paio di giorni passò un naso che cola e non si preoccupò a lungo.

Come trattare un naso che cola in un bambino in modo corretto ed efficace

Per i bambini più piccoli, un innocuo naso che cola diventa una vera tortura. Un bambino del primo anno di vita non sa come soffiarsi il naso e, con problemi minimi di respirazione nasale, diventa lamentoso e irritabile, non può mangiare o dormire normalmente e inizia a perdere peso rapidamente.

Il problema apparentemente semplice diventa un orrore sia per il bambino stesso che per i suoi cari, che fanno del loro meglio per aiutare il bambino. Considera le caratteristiche del trattamento della rinite nei bambini e scopri cosa può e non dovrebbe essere fatto con la malattia.

Caratteristiche di un raffreddore nella prima infanzia

Nei bambini piccoli esiste un tipo specifico di rinite, la cosiddetta rinite fisiologica. Ciò è dovuto alla caratteristica della struttura della cavità nasale nei neonati.

Le cellule caliciformi che producono muco si abituano a lavorare nella nuova modalità, quindi producono un segreto in grandi quantità. Stretti passaggi nasali del bambino sono intasati da questo muco.

Allo stesso tempo, il moccio è liquido, trasparente e esteriormente questa immagine assomiglia a un naso che cola, ma con una differenza. Oltre al moccio nel naso, il bambino non si preoccupa. È allegro, dorme bene, mangia normalmente e la sua temperatura è mantenuta entro i limiti normali.

Quando un raffreddore virale o batterico in un neonato, l'immagine della malattia cambia drammaticamente. Una caratteristica della rinite nei bambini di età inferiore ad un anno è la predominanza di sintomi generali rispetto a quelli locali.

Il sistema immunitario immaturo provoca immediatamente una reazione infiammatoria generale e un naso che cola banalmente provoca un aumento di febbre, tosse, debolezza, mancanza di appetito, vomito, diarrea, malumore e altri sintomi che spaventano i genitori.

Una madre inesperta potrebbe non rendersi immediatamente conto che il motivo di tale condizione era un moccio ordinario e non una malattia grave sconosciuta alla scienza.

Quali tipi di rinite possono disturbare un neonato:

  1. Viral. Si sviluppa di fronte a virus con SARS. Accompagnato da un forte gonfiore del naso, febbre, secrezione mucosa nasale e altri sintomi.
  2. Batterica. Di regola, accompagnato da secrezione purulenta dal naso, nonché sintomi di intossicazione generale: temperatura, febbre, sudorazione, rifiuto di mangiare, ecc.
  3. Allergiche. Trasparente scarico acquoso abbondante dal naso, lacrimazione degli occhi, arrossamento della pelle.
  4. Misto. La combinazione di infezioni fungine batteriche virali o batteriche. Osservato con ridotta immunità o immunodeficienza congenita.

Principi generali di trattamento

Tratta il moccio nei neonati il ​​prima possibile con i primi segni della malattia. A seconda del tipo di rinite, vengono selezionati un regime terapeutico e un regime di trattamento ottimali. Prima di iniziare il trattamento, il bambino deve essere mostrato al medico per scoprire la causa del raffreddore e selezionare i farmaci necessari.

Considerare i principi generali di trattamento dei diversi tipi di rinite nei neonati. Alcuni elementi devono essere osservati in qualsiasi tipo di rinite, mentre altri differiscono in modo significativo a seconda della causa della malattia.

Rinite fisiologica

Per trattare un naso che cola nei bambini, causato da caratteristiche anatomiche nella maggior parte dei casi non è richiesto. Se il muco diventa troppo forte e impedisce al bambino di respirare completamente, allora il suo eccesso viene rimosso con l'aiuto di palette speciali o flagelli di cotone.

Come e come pulire il naso del bambino:

  • Flagello di cotone A questo scopo, puoi torcere indipendentemente il flagello dal cotone o dal batuffolo di cotone. Un tale flagello viene inumidito con olio di vaselina, dopo di che viene inserito superficialmente nel naso del bambino e fatto scorrere. Il moccio e il muco si attaccano al flagello e quindi i passaggi nasali vengono puliti.
  • Bottiglia di gomma o pera. Una pera di gomma morbida (clistere) di piccole dimensioni può essere acquistata presso qualsiasi farmacia. Se nel naso si accumulano muco vischioso e denso, possono essere ammorbiditi con l'aiuto di acqua salata o marina. La punta della pera viene cosparsa di vaselina, compressa e inserita delicatamente nella narice. La pera non si chiude e inizia a risucchiare l'aria insieme al muco. Dopo la procedura, lo strumento viene lavato.
  • Aspiratori o ugelli. Questi sono dispositivi progettati per rimuovere il moccio dal naso. Esistono dispositivi meccanici (Otrivin baby) e dispositivi elettronici (aspiratore B. Well). Il principio del dispositivo meccanico: un adulto inserisce un tubo nella narice del bambino e succhia il muco da esso. Hanno un filtro speciale che impedisce agli ugelli di un bambino di entrare nella bocca di un adulto. Il dispositivo elettronico funziona da batterie o dalla rete e fa tutto da solo. Un altro tipo di ugello è il vuoto. Funziona dall'aspirapolvere della casa attraverso ugelli speciali.

Oltre alla rimozione del moccio, nella rinite fisiologica, si raccomanda di mantenere una temperatura e un'umidità normali nella stanza del bambino e di inumidire periodicamente la mucosa nasale con soluzione fisiologica.

Rinite virale

Gocce speciali, che stimolano la produzione delle proprie cellule immunitarie, aiutano a curare il naso che cola nei bambini di natura virale, dal momento che non ci sono farmaci che distruggono direttamente i virus.

Quindi, al primo segno di un'infezione virale, i seguenti farmaci apportano un buon effetto:

  • Derinat in fiale dello 0,25%. Per la profilassi e al primo segno di un'infezione virale, viene instillato nel naso 1-2 gocce 4-5 volte al giorno durante la settimana. Con una infezione virale non complicata, può essere utilizzato per inalazioni, per questa soluzione di Derinat diluita in soluzione salina in un rapporto di 1k 2 e fare l'inalazione con un nebulizzatore una volta al giorno per 5 giorni.
  • IRS-19. È una miscela di parti di batteri. Ha un effetto immunostimolante ed è prescritto nei bambini dopo 3 mesi per la prevenzione e il trattamento dell'infezione virale.
  • Interferone. È sepolto nel naso o prescritto dall'inalazione attraverso un nebulizzatore per stimolare l'immunità e sbarazzarsi dei virus.

Oltre agli agenti antivirali nel naso, non dovremmo dimenticare la modalità e l'umidità della stanza. La mucosa nasale del bambino deve essere inumidita, perché i virus sono più facili da penetrare nella mucosa secca e danneggiata.

Per umidificare l'aria nella stanza in cui vive il bambino, è possibile utilizzare umidificatori speciali, alcuni di questi dispositivi hanno anche la funzione di ionizzazione dell'aria. Puoi mettere le solite ciotole d'acqua vicino alla batteria in modo che l'acqua evapori.

Il solito ruolo di un umidificatore può prendere il solito acquario.

Rinite batterica

Gocce e farmaci antibatterici aiuteranno a curare il moccio nei neonati, che sono causati dai batteri, come indicato dal loro colore verde. Di regola, una tale malattia si verifica con sintomi generali gravi e richiede la selezione di antibiotici e antipiretici.

Dei rimedi locali, usano agenti vasocostrittori per alleviare i sintomi di edema e gocce di antibiotici. Il polydex con fenilefrina contiene 2 antibiotici locali (Polimixina B e Neomicina), così come il componente vasocostrittore fenilefrina.

I bambini del primo mese di vita con una rinite batterica puliscono il naso, vengono instillate soluzioni saline e in caso di edema grave prescrivono vasocostrittore per 3-4 giorni.

Condurre una terapia antibiotica sistemica (penicilline o cefalosporine), nonché nominare antipiretici sotto forma di supposte o sciroppi rettali.

Rinite allergica

Quando i genitori iniziano a curare il moccio nei neonati senza febbre, quindi eliminando la risposta fisiologica, come la dentizione, si dovrebbe pensare alla possibile natura allergica della malattia.

Per il trattamento delle allergie si limita principalmente il contatto con l'allergene causativo. Per fare questo, condurre test diagnostici speciali nell'ufficio del medico.

Per ridurre lo sfondo allergenico generale, eseguono regolarmente la pulizia con acqua nell'appartamento, danno animali domestici a parenti o amici.

Dei farmaci usati antistaminici, come il fenistil o Parlazin. Fenistil in gocce è adatto per l'uso nei bambini dopo il primo mese di vita. Il dosaggio dipende dal peso del bambino.

I bambini di età inferiore ai due anni scelgono Nasonex per le gocce ormonali. Funzionano solo localmente e fanno bene nelle manifestazioni allergiche della rinite.

Farmaci per i bambini e il loro uso

Oltre ai fondi di cui sopra per il trattamento della rinite in diverse fasi nei bambini e altri farmaci locali sono utilizzati:

  • Gocce di vasocostrittore Queste gocce sono prescritte come terapia di disperazione per edema grave. Per i bambini vengono acquistate forme speciali per bambini, in cui la concentrazione del principio attivo è significativamente inferiore rispetto ai dosaggi per adulti. Nei bambini dopo un anno, puoi usare Nazol baby e altri, scegliendo prodotti sotto forma di gocce, non spray. Non usare tali gocce per più di 3-4 giorni. In caso di sovradosaggio, sono possibili complicazioni quali tachicardia, vomito e meningismo (irritazione delle meningi).
  • Mezzi con antisettico. Per la disinfezione delle mucose, puoi scegliere Protargol. Questa è una vecchia droga che contiene argento colloidale. Disinfetta e asciuga la mucosa. Prescritto nei bambini piccoli. Lo svantaggio è la breve durata di conservazione e le macchie dopo tali cadute sui vestiti che a malapena lavano via.
  • Come gocce antisettiche è possibile utilizzare Miramistin, che ha proprietà disinfettanti e bassa allergenicità.
  • Un rimedio popolare con proprietà antisettiche è un decotto di camomilla, la soluzione appena preparata è instillata con cura con una pipetta nel naso del bambino 4-5 volte al giorno.
  • Agenti antivirali e immunomodulatori. Per stimolare l'immunità locale prescrivere interferoni in gocce o Derinat. Questi farmaci sono efficaci ai primi segni della malattia o per la sua prevenzione. Con una reazione infiammatoria pronunciata, non daranno l'effetto desiderato. In alcuni casi, i pediatri prescrivono immunomodulatori sotto forma di supposte rettali (Viferon, ecc.)

Azioni proibite

Come trattare un naso che cola nei bambini e allo stesso tempo non danneggiare il bambino. È necessario ricordare alcune regole:

  • Per i bambini dai primi giorni ai 6 mesi di vita, vengono prescritte solo gocce. Negli spray, la sostanza attiva viene applicata al naso con un getto e può danneggiare le mucose sottili o guidare accidentalmente i microbi nell'orecchio attraverso un tubo uditivo largo.
  • Nei neonati non risciacquare il naso (in particolare, Aqualore) per lo stesso motivo. A questa età, il tubo uditivo è più corto e più largo di quello di un adulto, quindi c'è un alto rischio di introdurre un'infezione.
  • L'inalazione con un raffreddore viene eseguita solo con un nebulizzatore. L'inalazione di vapore può provocare ustioni alle mucose.
  • Nel caso di rinite fisiologica o virale, l'uso di gocce di vasocostrittore può causare l'effetto opposto e provocare gravi gonfiori della mucosa e congestione nasale.
  • Con grande cura l'uso della medicina alternativa, perché il sistema immunitario immaturo del bambino può dare una seria reazione allergica.
  • Non puoi gocciolare antibiotici nel naso del bambino senza un appuntamento da prescrittore.

Possibili complicazioni

È necessario impegnarsi nel trattamento del moccio nei bambini, alcuni pensano gli adulti, perché è noto che anche senza rinite farmacologica si passa in una settimana. Nei bambini, tutto procede in modo diverso, anche una leggera violazione della respirazione nasale porta a un deterioramento delle condizioni generali e al rifiuto di mangiare.
Il tuo bambino potrebbe diventare disidratato e persino angusto. Inoltre, ci sono problemi con il sonno, il bambino diventa pigro e capriccioso.

Quando un bambino ha il moccio nel rinofaringe, può fluire nella parte posteriore della gola nell'esofago e causare tosse e infezione delle parti inferiori del tratto respiratorio (causando faringite, laringite, ecc.).

Spesso il naso che cola complica gli occhi e causa una grave congiuntivite. Con un'immunità indebolita, un naso che cola banalmente può causare meningite, sepsi e altre complicazioni letali, quindi è necessario trattarlo nei bambini.

Come e cosa curare un naso che cola in un neonato

Anche un neonato completamente sano sembra indifeso e debole. E se all'improvviso, senza motivo, compaiono i primi segni di naso che cola: moccio dal beccuccio o il cosiddetto "grugnito", i genitori possono essere presi dal panico.

Vediamo come e come trattare un naso che cola in un neonato? Cosa dovrebbe essere fatto e quali dovrebbero essere le azioni degli adulti?

Cosa succede se il neonato ha il naso che cola?

Naturalmente, la prima cosa da fare quando appare un moccio è andare da un pediatra. Solo un medico è in grado di determinare le cause della violazione delle condizioni del bambino e dare le raccomandazioni corrette per prendersi cura di lui. Allo stesso tempo, è necessario capire che non esistono rimedi universali per la rinorrea, è un raffreddore, perché molti fattori possono essere responsabili della sua comparsa:

ORZ e ARVI. Queste malattie sono causate da vari virus con cui ogni persona contatta quotidianamente. Sono caratterizzati da insorgenza rapida e progressione attiva. La temperatura delle briciole aumenta, la gola può diventare rossa e può verificarsi tosse. condizione Grudnichka peggiora notevolmente durante il primo giorno, e poi gradualmente comincia a migliorare, e di solito un giorno 7 completamente nuovo al normale. Rinite fisiologica. scarico muco dal naso, senza la presenza di altri sintomi caratteristici delle infezioni respiratorie acute nei bambini di età inferiore a 1-2 mesi può essere un segno del cosiddetto freddo fisiologico. Non è una malattia e non richiede un trattamento speciale, in quanto è considerata una variante della norma. Il raffreddore comune e una serie di altre malattie infettive di natura batterica. A partire dal momento della nascita di una persona, sulla sua pelle e mucose cominciano a stabilirsi e allevare i germi, compresi opportunistica. Pertanto, se le briciole di un motivo o per un altro sistema immunitario indebolito, non ottiene il latte materno o nati con anomalie, v'è un alto rischio di malattie batteriche come patogeni alcun ostacolo per l'allevamento e può influenzare le mucose del naso, della gola, ecc provocando l'apparizione di rinorrea. Allergy. Un bambino nei primi minuti e le ore di vita è di fronte ad un enorme numero di sostanze diverse, non è sorprendente che alcuni di loro possono causare la comparsa di rinite allergica. Spesso i bambini affrontano l'intolleranza alla polvere profumata, che viene lavata con indumenti e pannolini, cosmetici, madri, ecc.

Pertanto, in ogni caso, il trattamento viene effettuato in diversi modi. Inoltre, le differenze possono essere drammatiche, poiché in alcune circostanze non è richiesto nulla e in altri è necessario prendere antibiotici.

La temperatura ideale per i neonati e per tutte le persone, senza eccezioni, è di 20 ° C. Con ARVI è meglio che non superi i 18 ° C. Certo, per i genitori potrebbe non sembrare subito molto comodo, ma lo è. A 18-20 ° C, il muco nel naso non si asciuga, il che riduce il rischio di "omissione" della malattia e danni ai bronchi o ai polmoni.

Dr. Komarovsky raccomanda di mantenere nei locali l'umidità nel range del 40-60%. Ciò può essere ottenuto disponendo vasti contenitori d'acqua intorno alla casa, come vasi, appendere i panni bagnati durante la stagione di riscaldamento o semplicemente acquistando un umidificatore domestico.

L'afflusso di aria fresca è una delle condizioni principali per un recupero rapido, perché quando vengono rimossi aira, polvere e batteri / virus rilasciati dal paziente.

Rimuovere il muco è semplicemente un aspiratore speciale, venduto in qualsiasi farmacia. Puoi anche usare una piccola siringa con una punta morbida. Ma, prima di usare questo o quello significa, deve essere bollito.

Poiché la figa non può succhiare il seno o il capezzolo della bottiglia a causa di un naso chiuso, si stanca rapidamente e rifiuta il cibo. Ma è molto importante che il bambino riceva abbastanza liquidi per evitare lo sviluppo di disidratazione pericolosa per il neonato.

Tutte queste attività aiuteranno a risolvere il compito principale dei genitori: non lasciare che il muco nel naso si asciughi. Ma è meglio se (i primi 3 punti) saranno eseguiti, a partire dalla nascita stessa.

La rinite fisiologica del neonato: quali sono i sintomi?

I bambini sono considerati neonati prima del 28 ° giorno di vita. Durante questo periodo, molti cambiamenti importanti avvengono nel corpo di una briciola di recente nascita, la maggior parte dei quali mirano ad adattarsi (adattandosi) a nuove condizioni di vita al di fuori dell'utero.

Molti organi e sistemi, in particolare la membrana mucosa del rinofaringe, sono ancora imperfetti e incapaci di funzionare come dovrebbero.

Durante lo sviluppo intrauterino, il naso, come organo respiratorio, non è assolutamente richiesto, poiché il feto riceve ossigeno attraverso il sangue. Ma subito dopo la nascita, il bambino deve respirare autonomamente e, affinché questo processo proceda normalmente, la mucosa nasale deve sempre essere umida. E poiché l'organismo immaturo di un bambino appena nato non ha ancora capito quanto sia necessario il muco per il pieno funzionamento degli organi respiratori, può produrlo in eccesso. Pertanto, nei neonati è spesso marcata la secrezione attiva del muco. Fonte: nasmorkam.net

Come capire che la rinorrea non è un segnale dell'inizio della malattia?

  • lo scarico del muco è iniziato in ospedale o poco dopo la dimissione;
  • lo stato generale di salute del bambino non è disturbato, normalmente mangia e dorme;
  • senza tosse, febbre o altri disturbi;
  • il muco secreto è completamente trasparente;
  • la respirazione nasale non è difficile, nonostante la presenza costante di muco nel naso.

Se queste condizioni sono soddisfatte e il pediatra conferma la presenza di una rinite fisiologica, i genitori non devono preoccuparsi e prendere alcuna misura. Inoltre, non solo non ne vale la pena, ma è anche proibito, perché presto il corpo del bambino si abituerà alle nuove condizioni della sua esistenza e capirà quanto è necessario il muco per la normale respirazione e cesserà di svilupparlo attivamente.

L'unica cosa che le nuove mamme e papà devono fare in una situazione del genere è quella di fornire una temperatura e un'umidità confortevoli.

In media, la rinite fisiologica si verifica prima della fine del periodo neonatale, ma in alcuni casi può durare per 2 mesi. Preoccuparsi di questo non ne vale la pena. È solo necessario garantire l'umidità e la temperatura dell'aria ottimali, nonché mostrare regolarmente le briciole al pediatra.

Naso che cola appena nato 1 mese


In rari casi, accade che un naso che cola non passi per 1 mese. Se non è fisiologico, quindi senza un pediatra competente non può farcela. Conoscere la ragione di una rinorrea così prolungata aiuterà il colore della scarica. Se sono trasparenti, quindi, molto probabilmente, il bambino ha ancora una rinite fisiologica, sebbene non sia esclusa la possibilità di sviluppare allergie.
[ads-pc-1] [ads-mob-1] La rinite allergica è spesso accompagnata da congiuntivite, e quindi, quando gli occhi del bambino si arrossano e si acidificano sullo sfondo di rinorrea persistente, dovresti cercare la fonte del problema in casa e risolverlo immediatamente.

Se il moccio ha acquisito un colore giallo o verde, questo è un chiaro segno di un'infezione batterica, che a volte può essere controllata solo con antibiotici. Inoltre, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente, dal momento che il non intervento è irto dello sviluppo di complicanze:

  • otite media;
  • bronchiti;
  • polmonite.

Tuttavia, occasionalmente la rinorrea può persistere per così tanto tempo a causa dell'aria secca che il bambino respira. Ma in ogni caso, se viene salvato per più di 2 settimane, è necessario consultare un medico e decidere con lui cosa fare.

Perché quando il naso che cola di un neonato grugnisce?

Qualsiasi bambino con grugniti rinorrea, specialmente durante l'allattamento. Questo è un fenomeno normale, perché è impossibile per lui schiarirsi il naso, soffiarsi il naso. La ristrettezza delle vie nasali aggrava la situazione. I grugniti appaiono quando l'aria li attraversa. Pertanto, anche i bambini completamente sani possono grugnire il naso.

In questi casi, l'algoritmo delle azioni dei genitori non è diverso da quanto sopra. Se un bambino in buona salute grugnisce, allora non devi fare nulla.

Come curare un naso che cola in un neonato? Metodi di trattamento

  • Soluzioni saline: Humer, Marimer, Aqua Maris, soluzione salina e altri.

Questi farmaci sono richiesti quasi sempre, poiché idratano la mucosa nasale, diluiscono il moccio e li lavano.

  • Gocce vasocostrittore: Nazol Baby, Rinazolin, Nazivin, ecc.

L'uso di queste medicine apparentemente innocue è consentito esclusivamente ai fini del pediatra, poiché i bambini stanno diventando rapidamente dipendenti, e la rinite sta solo peggiorando e allungandosi. Sebbene inizialmente eliminino perfettamente i sintomi spiacevoli, aiutano il bambino a mangiare e dormire tranquillamente.

  • Gocce di antistaminico: Vibrocil.

Tali fondi sono necessari se vi è il sospetto della natura allergica della rinorrea.

  • Antisettici: Protargol, Albucid.

Tali farmaci sono utilizzati esclusivamente su prescrizione di un medico con un raffreddore, causato da batteri.

Per accelerare il recupero, il medico può raccomandare vari immunomodulatori e agenti antivirali, soprattutto se il neonato ha un raffreddore e una tosse allo stesso tempo. Questo è:

Di norma, con un trattamento adeguato e la stretta osservanza di tutte le raccomandazioni riguardanti le condizioni di detenzione, le condizioni del bambino si normalizzano completamente in 1 o 2 settimane. Non può accadere più velocemente, perché per eliminare una banale infezione virale, ogni organismo ha bisogno di almeno 5 giorni per produrre anticorpi e 2 giorni per distruggere direttamente il virus.

Se la rinorrea ha una natura batterica, quanto durerà, nessuno può dire. In alcuni casi, passa rapidamente da solo, mentre in altri anche un ciclo completo di terapia antibiotica può non dare il risultato desiderato.

Attenzione! Seppellire eventuali antibiotici e soluzioni di olio nel naso del bambino è proibito.

È possibile fare il bagno a un neonato con il raffreddore?

Se la rinorrea non è accompagnata da febbre e le condizioni generali del bambino non sono disturbate, non c'è motivo di rifiutare di fare il bagno. Inoltre, in questi casi, l'aria umida aiuterà gli ugelli a liquefare e ad uscire facilmente dall'ugello. È utile aggiungere all'acqua sale marino senza aromi o decotti di camomilla, successione e altre erbe medicinali.

Ma quando il bambino ha la febbre, non è consigliabile lavarlo non solo durante l'intero periodo acuto della malattia, ma anche per un paio di giorni dopo che la temperatura si normalizza. In tali situazioni, è preferibile utilizzare salviettine umidificate e solo per rimuovere sporco e detriti.

Naso che cola al neonato: rimedi popolari

È importante!

Utilizzare qualsiasi rimedio popolare per il trattamento dei neonati non può essere! Anche il metodo popolare di trattare il moccio nei neonati con l'aiuto del latte materno è dannoso.

Naturalmente, il latte materno contiene vari immunomodulatori naturali, anticorpi e altre sostanze benefiche, ma non ha alcuna azione disinfettante.

Al contrario, contiene zucchero, che è un nutriente eccellente per tutti i tipi di batteri. Pertanto, l'instillazione del latte nel beccuccio non solo non aiuta il bambino a riprendersi, ma può anche contribuire al deterioramento della sua condizione.

Quindi, il naso che cola nei neonati non è un fenomeno così terribile, in alcuni casi non richiede alcuna terapia speciale. Ma, al fine di proteggere il bambino da ogni sorta di spiacevoli conseguenze, se lo si salva per più di due settimane, si dovrebbe assolutamente consultare un medico.

Come e come curare il naso che cola di un neonato racconta al famoso medico per bambini Komarovsky (video)

Come trattare un naso che cola in un neonato

Prima di iniziare a trattare il naso che cola di un bambino, una regola importante è quella di cercare immediatamente l'assistenza pediatrica. Dopo l'esame, il medico diagnosticherà e prescriverà il trattamento.

Nei neonati fino a due mesi, la presenza di rinite non è sempre l'inizio della malattia respiratoria. A questa età nei bambini, la membrana mucosa del rinofaringe non riesce ancora a svolgere pienamente le sue funzioni, il suo lavoro non è sufficientemente regolato, quindi il muco in una quantità sufficiente può risaltare, questa è una rinite fisiologica nei bambini.

Cause di rinite nei neonati

Naturalmente, il motivo principale per cui c'è un naso che cola in un neonato è un freddo banale, così come un'infezione o influenza virale acuta. Nelle infezioni, un naso che cola nei bambini al di sotto di un anno di età è sempre accompagnato da un forte gonfiore della membrana mucosa, che disturba significativamente il respiro del bambino.

L'aria nella megalopoli o anche in una piccola città, e tutta la vita moderna di una persona è piena di varie sostanze irritanti chimiche, alle quali un bambino fragile può sperimentare una reazione allergica, che si manifesta con un naso che cola e starnuti, gonfiore della faringe nasale.

In ogni caso, specialmente se il bambino è malato per la prima volta, è necessario un esame pediatra. Se il bambino ha una temperatura, dovresti chiamare il medico a casa, se non c'è la temperatura, dovresti venire alla reception. Soprattutto non è necessario posporre la chiamata del dottore se il bambino ha una tosse, una lacrimazione, rifiuta il petto, diventa pigro, in lacrime.

Caratteristiche della rinite nei neonati

È facile notare che il bambino ha il moccio facilmente, non ci sono differenze nei sintomi del naso che cola del neonato e dell'adulto - il bambino starnutisce, respirando attraverso il naso diventa difficile, appare il muco dal naso. Il bambino annusa, schiaccia il naso, rifiuta di succhiare normalmente, spesso lancia il suo petto o il suo ciuccio. Ma a questa età, lui stesso non può ancora soffiarsi il naso.

Pertanto, il beccuccio deve essere pulito con una pompa di aspirazione del muco speciale - aspiratore, che vengono venduti nelle farmacie o reparti per i bambini. È possibile utilizzare una siringa con beccuccio morbido, che deve essere bollita, raffreddata, pressata per espellere l'aria, iniziare a prua, rilasciare. Tutto il muco sarà in clistere.

Non è possibile utilizzare i normali cotton fioc con una base dura, che può danneggiare il delicato naso del bambino. Inoltre, non è possibile utilizzare le siringhe, perché in una giovane età il muco dal naso può facilmente essere sotto pressione nella tromba di Eustachio, che può causare l'otite in un bambino.

I neonati non sono sempre in grado, in caso di mancanza di respiro nasale e mancanza di respiro, di passare alla respirazione orale. Ci sono casi in medicina quando un naso che cola prolungato in un bambino, un blocco da muco denso dei passaggi nasali, ha causato la morte del bambino, mentre il bambino è stato strangolato. Con un grande accumulo di muco, un naso non pulito, fluisce nei bronchi e provoca bronchite, e quando entra nell'orecchio attraverso la tromba di Eustachio, si sviluppa l'otite. Tratta questo disturbo apparentemente mite nei bambini di età inferiore ad un anno come un naso che cola con tutta serietà.

Trattamento della rinite nei neonati

Come trattare un naso che cola in un neonato? La prima cosa da fare, come abbiamo detto, è pulire i passaggi nasali del bambino dal muco usando un aspiratore. Sono molto comodi da usare, devi solo adattarti. Se lo scarico non è molto forte, come accade nei neonati dopo la nascita, puoi fare un flagello di cotone e torcerlo nel naso del bambino, dopo la procedura, il muco accumulato sarà sul flagello e il naso sarà pulito. Basta non spingerlo profondamente!

Raccomandazioni generali per il trattamento di un raffreddore in un bambino

Quando la rinite è accompagnata da febbre, non è consigliabile camminare con il bambino, soprattutto in caso di gelo, è anche impossibile bagnare il bambino. Quando la temperatura diventa normale, puoi camminare, ma in condizioni di tempo calmo, puoi fare il bagno 4 giorni dopo l'apparente miglioramento delle condizioni del bambino.

Per quanto riguarda l'alimentazione, con il raffreddore, l'appetito del bambino è ridotto, perché è difficile per lui succhiare con un naso chiuso. Durante la suzione, soffoca, e quando è costretta a respirare attraverso la bocca, le labbra non sono completamente chiuse e succhiano, specialmente il seno del bambino fallisce. Inoltre, sullo sfondo di ARVI, una diminuzione dell'appetito è naturale, poiché il corpo combatte attivamente contro un'infezione virale e un carico aggiuntivo sul sistema digestivo, il fegato non è necessario in questo caso.

Se il bambino rifiuta di mangiare, fai tutto il possibile per assicurarti che il bambino abbia la respirazione libera, pulisca il naso, non sia pigro, seppelli le gocce di vasocostrittore. Anche durante il periodo di malattia il bambino dovrebbe mangiare almeno un terzo del latte e l'intervallo tra le poppate dovrebbe essere ridotto. Se non si allatta al seno - si nutre da un cucchiaio, da una tazza, da una siringa, è importante che il bambino si alimenti, perché molto rapidamente c'è disidratazione nei neonati, pericolo di vita.

Se il bambino ha più di 8 mesi e ha già provato composte, succhi o tisane (vedi come nutrire adeguatamente il bambino a un anno), puoi berla con tali bevande. Se il bambino ha più di un anno, in questo caso la cosa principale è dare al bambino un buon drink, puoi usare l'acqua bollita come un liquido in più.

Vale anche la pena di arieggiare regolarmente la stanza in cui si trova il bambino, usando un umidificatore, la pulizia quotidiana con acqua o appesa nella stanza, i pannolini bagnati sulla batteria. Quando l'aria nella stanza è secca e polverosa, il recupero del bambino si protrae. In presenza di alte temperature nei neonati, si raccomanda di agitare a temperature superiori a 38 ° C (vedere una panoramica dettagliata di tutti gli agenti antipiretici per i bambini in sospensione e candele).

Trattamento farmacologico della rinite

La moderna industria farmaceutica è ricca di vari mezzi del comune raffreddore. In assenza di febbre e altri sintomi, il trattamento può essere limitato all'utilizzo di soli mezzi locali per l'instillazione nel naso. I neonati fanno più correttamente e in modo sicuro l'instillazione delle gocce nasali, piuttosto che l'uso di vari spray.

Farmaci idratanti

I vari spray pubblicizzati e raccomandati con acqua di mare (Aqualor, Aquamaris, Quicks, Otrivin Baby, ecc.) Non possono essere usati dai bambini, sono controindicati per età. Inoltre, possono provocare una corazza purulenta, entrare nella tromba di Eustachio, causare otite, provocare uno spasmo della laringe.

vasocostrittore

Quando il gonfiore della mucosa nasale diventa molto significativo, secondo la raccomandazione del medico, è possibile instillare il vasocostrittore. Con farmaci di questo tipo, devi stare molto attento, misurare solo le goccioline con una pipetta speciale, evitare i sovradosaggi e non può essere utilizzato per più di tre giorni.

Tra le gocce di vasocostrittore per il trattamento della rinite nei bambini, è possibile utilizzare Nazol Baby, Nazivin 0,01% per i bambini. È necessario gocciolare non più spesso di 1 volta in sei ore, è meglio per la notte o prima del sonno diurno. Dopo un instillamento di una volta, alcune mamme cercano di reintegrare o continuare ad usare gocce di vasocostrittore per più di 3 giorni: questo è inaccettabile. In caso di sovradosaggio, il bambino può avere battito del cuore, vomito, convulsioni e altri effetti collaterali. È anche possibile la sindrome di rimbalzo, quando i recettori sono bloccati al farmaco, e il freddo aumenta solo.

Il vibrocil (una combinazione di antistaminico e azione vasocostrittore) può essere usato.

Gocce antisettiche

Per i farmaci con effetto antisettico include Protorgol - questo strumento è basato su argento, (può essere ordinato nella sezione prescrizione). È inoltre possibile utilizzare colliri sulfacil sodio - Albucid, possono anche essere utilizzati per l'instillazione nel naso. Anche questi prodotti dovrebbero essere usati solo come prescritto da un medico.

Agenti antivirali e immunomodulatori

Eventuali farmaci antivirali e immunomodulatori possono essere utilizzati solo secondo le indicazioni, dal momento che gli effetti a lungo termine dell'uso di farmaci che influenzano l'immunità del bambino sono ancora scarsamente comprensibili (vedere farmaci antivirali per ARVI e influenza). Con un raffreddore, se il pediatra lo ritiene necessario, puoi usare - Grippferon, candele Viferon, Genferon-light.

In pediatria, Derinat si è dimostrato un immunomodulatore di origine naturale, approvato per i bambini fin dalla nascita. È una soluzione che è facilmente tollerabile dai bambini, attiva il sistema immunitario per combattere la malattia.

È più comodo usare la bottiglia senza contagocce, poiché è più comodo misurare il numero di gocce con una semplice pipetta. Usando i contagocce che sono inclusi con il medicinale, puoi superare il dosaggio. Prophylactically, Derinat è gocciolato ai bambini che sono stati in contatto con le persone ammalate, 2 gocce 2-3 volte al giorno per 2-3 giorni. E se ci sono già segni di raffreddore, allora 2 gocce ogni 1,5 ore.

Metodi tradizionali di trattamento

Molte persone consigliano di iniziare un naso che cola con l'instillazione del latte materno. Questo non dovrebbe essere fatto. Sì, il latte materno è utile, contiene anticorpi che aumentano l'immunità del bambino, ma il latte non è un antibatterico o disinfettante, inoltre, i batteri si moltiplicano nel latte con una velocità ancora maggiore, e questa procedura danneggerà il bambino piuttosto che aiutare.

Per i bambini non è consigliabile usare rimedi popolari basati sull'effetto irritante sulla mucosa, ad esempio il succo di Kalanchoe. Molte nonne raccomandano il succo di aloe amaro per l'instillazione nel naso dei bambini, ma prima di usarlo, le foglie spennate devono essere conservate in un luogo fresco per 2-3 giorni, altrimenti il ​​succo può causare arrossamenti e irritazioni della mucosa del bambino a causa della sua alta attività biologica. Se si rischia l'uso di succo di Kalanchoe, quindi diluire il succo fresco dovrebbe essere 1: 1 con acqua bollita e instillato in 1 tappo. 3 p / giorno.

Complicazioni del comune raffreddore nei neonati

È necessario trattare il naso che cola nei bambini? Dopo tutto, passa più spesso da solo. È necessario trattare la rinite in un bambino di età inferiore a un anno, prima di tutto, per alleviare la sua condizione, il bambino non può dire quali sentimenti spiacevoli ha, ma tutti sappiamo quanto sia difficile respirare quando il naso è farcito, come fa male il mal di testa, il sonno del bambino è disturbato appare la bocca secca e la pelle delicata sulle ali del naso e del labbro superiore è infiammata.

Leggi i nostri articoli sugli antibiotici per il raffreddore nei bambini, nonché su come curare il raffreddore nei bambini. Una delle complicazioni che possono causare i bambini che colano è la perdita di peso e la disidratazione, poiché è difficile per il bambino succhiare il seno o il biberon.

Molto spesso, le mamme diligenti possono pulire eccessivamente e "soffiare" i bambini, il che può portare a piaghe sulle ali del naso, sul labbro superiore e sotto il naso. Ciò provoca dolore nel bambino, e il bambino diventa ancora più lunatico e in lacrime.

È necessario trattare un naso che cola nel tempo, fino al completo recupero. La complicanza più grave che provoca un naso che cola nei neonati senza trattamento:

  • L'otite media significa suppurativa
  • Bronchite acuta
  • ethmoiditis
  • Congiuntivite batterica
  • dacryocystitis