Principale
Tosse

Antibiotici per la polmonite nei bambini

Medicina e farmacologia avanzano, si sviluppano. Ma alcune malattie pericolose tengono il passo con loro. Stanno anche sviluppando e guadagnando slancio. Quindi risulta, in particolare, con la polmonite. Il numero di casi di polmonite nei bambini, nonostante un miglioramento generale della qualità della vita, sta crescendo. Ciò è dimostrato da statistiche imparziali: la polmonite è il leader incondizionato nella mortalità infantile (18% di tutti i casi fatali per bambini di età 1-5 anni).

Quasi un milione e mezzo di bambini muoiono di polmonite ogni anno nel mondo. Questo è più della somma di AIDS e morbillo. In ogni terzo bambino malato, i sintomi della polmonite sono confusi con altri sintomi e la polmonite va in una forma prolungata. E il più, a mio avviso, è triste: con tutto lo sviluppo moderno del settore farmaceutico, la varietà di farmaci, solo un terzo dei giovani pazienti riceve gli antibiotici necessari e appropriati per il trattamento.

La polmonite pediatrica e il suo trattamento antibatterico... Che cosa dovrebbero sapere i genitori circa il disturbo e quali antibiotici possono prescrivere un medico ai nostri piccoli se la polmonite improvvisamente accade a loro?

Cos'è?

In realtà, la polmonite è una malattia molto pericolosa e sgradevole. Nessuna meraviglia che le nonne fossero così spaventate da lei. La principale astuzia della polmonite risiede nel fatto che i sintomi della malattia sono abilmente nascosti dietro i sintomi del raffreddore comune. È difficile da riconoscere. Ed è consigliabile farlo in tempo per curare la polmonite nelle prime fasi.

La polmonite nei bambini è tipica e atipica. I medici dividono anche i tipi di malattia in ospedale e acquisiti in comunità. La differenza tra le specie - nel nome del microrganismo - l'agente eziologico della malattia. Molto spesso, la polmonite provoca pneumococchi. Questi sono i bastoncini che vivono nei passaggi nasali e nelle cavità. Hanno paura degli antibiotici e la polmonite, causata da pneumococchi dimenticati, è di solito facilmente curabile.

Briciole di età inferiore ai 6 anni possono essere causate da un bacillo di Hemophilus, mentre negli scolari i colpevoli della malattia sono spesso Mycoplasma e polmonite da Chlamydia.

C'è anche polmonite da aspirazione - l'infiammazione dei polmoni in un bambino si verifica per ragioni "meccaniche" - l'acqua è penetrata nei polmoni, il cibo, o c'è un corpo estraneo nelle vie aeree.

Come riconoscere?

Dirò subito che a casa è quasi impossibile determinare se un bambino ha la polmonite, perché il metodo principale per diagnosticare questo disturbo è la radiografia. Solo dopo che il bambino ha scattato una foto e ha prelevato sangue ed espettorato per l'analisi, possiamo parlare con sicurezza della diagnosi.

Quando andare dal dottore?

I sintomi della polmonite, come già accennato, sono molto simili ai sintomi della maggior parte dei raffreddori e delle malattie virali. Ma ci sono sfumature. Quindi, puoi sospettare la polmonite in un bambino se:

  • La temperatura corporea del bambino è salita sopra i 38 gradi e dura più di tre giorni,
  • Il bambino non ha appetito,
  • Il bambino vuole dormire tutto il tempo e lamenta la fatica,
  • Ha difficoltà a respirare, mancanza di respiro,
  • Le labbra e la pelle del bambino diventano blu (si osserva la cosiddetta "cianosi"),
  • Il numero di respiri al minuto più di 40,
  • Il bambino suda molto, lamenta dolori al petto,
  • Da parte del polmone del paziente, la pelle "respira" nello spazio intercostale mentre respira.

Perché è importante diagnosticare la polmonite in modo tempestivo? Perché la polmonite è piena di complicazioni gravi per il bambino: attività compromessa del cuore e di altri organi. Si può sviluppare una pleurite, in cui le cavità si formano nei polmoni con pus. Sappiamo già dell'esito letale della polmonite.

trattamento

Il trattamento della polmonite nei bambini è sempre prescritto in combinazione: vitamine, antistaminici e antibiotici. Anche se gli antibiotici varrebbero la pena di essere elencati per primi, dal momento che, in effetti, il trattamento sarebbe stato costruito su di loro.

La domanda di ospedalizzazione deve essere decisa da un medico. Adesso molti dottori guardano piuttosto lealmente al corso di trattamento per polmonite a casa. Certo, se il medico non ha timori per la vita del giovane paziente.

I bambini di età inferiore a 1 anno devono essere collocati in ospedale per evitare complicazioni impreviste di polmonite. E discutere con il dottore non vale la pena - è una questione di vita o di morte per il tuo bambino.

Nei casi con bambini più grandi, il medico valuterà il grado di sviluppo e la forma della malattia. La percezione comune che il trattamento della polmonite richiederà necessariamente un'enorme quantità di iniezioni è sbagliato alla radice. Molti medici, tra cui il famoso medico Komarovsky, sostengono che la polmonite è perfettamente trattata con le pillole, se la malattia non è protratta, non funziona e procede senza complicazioni. In tali situazioni, il medico può consentire di trattare il bambino a casa.

Il rilascio del programma di polmonite del Dr. Komarovsky è qui sotto:

Per i bambini, il trattamento domiciliare è decisamente migliore. In un ambiente familiare, circondato da persone a lui vicine e comprese da lui, il recupero si verifica più velocemente. A condizione che sia possibile fornire alle briciole una buona nutrizione e una cura meticolosa.

antibiotici

I farmaci antibatterici hanno dimostrato di essere molto efficaci nella lotta contro gli agenti patogeni polmonari. Se la malattia viene rilevata in una fase precoce, quindi, molto probabilmente, il medico prescriverà un bambino dal gruppo della penicillina. Se la malattia non è grave - il farmaco può essere assunto in pillole o sospensioni, se il medico insiste su somministrazione intramuscolare o endovenosa, non discutere - il medico sa meglio. Ecco i nomi che i genitori vogliono sapere:

Meszocillin è un antibiotico della famiglia delle penicilline di origine semi-sintetica. I suoi figli vengono solo punteggiati, poiché la forma di rilascio dell'antibiotico è una sostanza secca per iniezione. Nelle farmacie puoi trovare bottiglie da 0,5 g, 1 g, 2,5 ge 10 g. I bambini piccoli (il cui peso è inferiore ai tre chilogrammi) e i bambini prematuri, il farmaco viene somministrato in una dose di 75 mg di un agente per 1 kg di peso corporeo due volte al giorno. Si contano anche neonati con peso superiore a 3 chili e bambini fino a 14 anni - 75 mg per 1 kg di peso, ma già tre volte al giorno.

L'amoxicillina è un antibiotico ad ampio spettro che non può essere somministrato iniezioni perché non esiste in questa forma. Questo farmaco può essere assunto dai bambini fin dalla nascita. Gli antibiotici sugli scaffali delle farmacie esistono sotto forma di capsule e granuli per l'auto-preparazione della sospensione. La preparazione è semplice: l'acqua bollita fresca viene aggiunta al segno sulla bottiglia. Dopo aver mescolato e mescolato accuratamente, si ottiene una piacevole massa per il bambino con sapore e sapore di fragola o lampone.

Giovani pazienti di età inferiore ai 2 anni possono ricevere una sospensione al tasso di 20 mg del farmaco per kg di peso corporeo al giorno. Non dimenticare di dividere la dose risultante in tre dosi uguali. I bambini dai 3 anni possono assumere mezzo cucchiaio dosatore della sospensione tre volte al giorno, ei bambini dopo i 5 anni devono dividere un intero misurino in tre dosi giornaliere. Ricorda che la bottiglia con la sospensione finita può essere conservata solo per 14 giorni.

Antibiotici per la polmonite nei bambini: cosa prendere

La medicina e la farmacologia si stanno sviluppando ogni giorno, i progressi scientifici non stanno fermi. Tuttavia, nonostante la diversità dei farmaci esistenti, un numero enorme di bambini nel mondo muoiono di polmonite ogni anno. Ciò accade non solo nelle famiglie disfunzionali, ma anche tra i genitori i cui figli possono avere accesso a cure mediche di qualità.

Una delle ragioni di tali statistiche tristi è il ritardo nell'inizio della terapia farmacologica, perché i sintomi della polmonite sono spesso confusi con altre malattie. Di conseguenza, le azioni iniziano solo quando è già in ritardo e la malattia è passata in una forma grave.

-Anemia - può anche essere un fattore che fa peggiorare la malattia. Ma non è solo quello. Prima di tutto, devi capire che tipo di farmaci hai bisogno per fare terapia. Quindi vediamo quali antibiotici dovrebbero essere usati per la polmonite nei bambini.

Cos'è la polmonite. Tipi di polmonite

La diagnosi "polmonite" si riferisce all'infiammazione del tessuto polmonare, solitamente causata da malattie infettive. Tuttavia, dovrebbe essere inteso che questo termine è piuttosto collettivo e combina un gruppo di malattie che hanno origini e percorsi diversi e, di conseguenza, richiedono approcci diversi al trattamento.

Il pericolo principale deriva dal fatto che i sintomi di questa malattia possono essere mascherati da un comune raffreddore e quindi il rilevamento è troppo tardi. A seconda dell'agente patogeno della condizione patologica, viene scelta una terapia appropriata.

Tipi di polmonite per origine

  • Virale - secondo i medici, è nella forma più mite e non richiede un trattamento serio. Molto spesso, la terapia è di natura sintomatica e mira alla distruzione del virus.
  • Batterico - causato da vari batteri, può essere dovuto alla mancanza di trattamento di altre malattie. Questa specie è trattata con l'uso di agenti antibatterici.
  • Funghi - si verifica a causa della sconfitta del tessuto polmonare di vari funghi. È un pericolo molto grande in connessione con la rarità della diagnosi. Aggravato dal trattamento di agenti antivirali e antibatterici.

Per tipo di danno ai tessuti polmonari

  • Tipo focale: quando si esegue la diagnostica a raggi X, ci sono solo alcuni punti focali di infiammazione che non superano i 10 mm di dimensione.
  • Vista di scarico: i fuochi si uniscono in gruppi, formando le aree interessate di dimensioni maggiori.
  • Lesione segmentale: consiste nel trovare l'area dell'infiammazione in un solo segmento del polmone.
  • Groppa - l'intero lobo è soggetto ad infiammazione.
  • Vista sinistra - la lesione è localizzata nella parte sinistra.
  • Vista laterale destra: la parte destra presenta segni di infiammazione.
  • L'infiammazione bronchiale è una conseguenza della bronchite ed è caratterizzata da un ulteriore danno alla mucosa bronchiale. Pertanto, l'uso di antibiotici per la bronchite è assolutamente giustificato. Ti permette di evitare complicazioni della malattia e fermarla all'inizio.

Polmonite pediatrica: sono necessari antibiotici?

Sfortunatamente, molti genitori sono molto categorici nell'uso di agenti antimicrobici per il trattamento della loro prole. Ciò è dovuto al gran numero di idee sbagliate che esistono al momento. Certo, non è appropriato usare un antibiotico al minimo raffreddore. Tuttavia, il grado di gravità della malattia e la necessità di un trattamento, come il suo aspetto, dovrebbero essere determinati dal medico. Per cancellare volontariamente certe medicine - per nuocere alla salute del proprio figlio.

Il trattamento della polmonite nei bambini con antibiotici è giustificato quando viene identificato l'agente eziologico della malattia. Il tipo batterico di danno ai tessuti polmonari rappresenta il maggior numero di pazienti malati. Ma gli agenti antimicrobici differiscono anche nello spettro delle loro azioni, e quindi è necessario uno studio dettagliato.

Quali antibiotici sono prescritti per i bambini con polmonite

Il trattamento della polmonite nei bambini avviene più spesso in ospedale. Ciò è dovuto al fatto che i bambini sono molto sensibili al rapido deterioramento. Ed è meglio essere sotto la costante supervisione del personale medico. Tuttavia, la scelta del metodo di trattamento è sempre lasciata al pediatra.

Ci sono un gran numero di agenti antimicrobici che agiscono sui processi infiammatori nel sistema respiratorio. E a seconda del tipo di agente patogeno, vengono usati vari farmaci.

La maggior parte dei medici segue uno schema specifico. In ambito ospedaliero vengono utilizzati antibiotici da cefalosporine e fluorochinoloni e in condizioni ambulatoriali vengono utilizzate penicilline, macrolidi e cefalosporine. Pertanto è necessario capire quali antibiotici per la polmonite nei bambini, è consigliabile utilizzare e il loro nome immediato.

Gruppo di penicillina

Agente antibatterico, che ha un grado di esposizione estremamente alto e bassa tossicità durante l'uso. Questo è particolarmente importante nel caso della terapia nei bambini. Il farmaco è un ampio spettro e mostra una particolare attività in relazione ai pneumococchi.

Nella maggior parte dei casi, amoxiciclina viene usata da sola o in combinazione con acido clavulanico. Quest'ultima opzione è più spesso utilizzata nell'uso preliminare di agenti antimicrobici, al fine di migliorare l'impatto. Le penicilline uccidono i batteri.

Gli effetti collaterali sono: allergie e disturbi del sistema digestivo. Il loro uso è consentito ai bambini fin dalla nascita.

Gruppo Macrolide

Un gruppo di farmaci antibatterici a bassa tossicità e una gamma molto ampia di effetti. A differenza del gruppo precedente, il farmaco non uccide i batteri, ma impedisce la loro riproduzione. La forma per bambini è disponibile in sospensione. Rivela la sua efficacia anche nell'affrontare la polmonite atipica.

La più comunemente prescritta è Azitromicina (controindicata per le malattie del fegato) e Claritromicina (prescritta per i bambini da sei mesi).

Tra gli effetti collaterali degni di nota: violazioni della sedia e nausea, oltre a stomatiti e gengiviti. Le allergie sono rare. La resistenza al farmaco appare piuttosto rapidamente e pertanto non viene utilizzata per più di 10 giorni.

Gruppo di cefalosporine

Nella sua azione, il gruppo è simile alla Penicillina, ma lo spettro d'azione è molto più ampio. Il medicinale viene prodotto, sia per somministrazione orale che sotto forma di iniezioni. Un effetto collaterale nella maggior parte dei casi è la diarrea. Le cefalosporine possono causare convulsioni e problemi di coagulazione del sangue.

Quando si usa un trattamento ambulatoriale: Cefixime e Ceftibuten - forma orale. In ambito ospedaliero, gli antibiotici per la polmonite nei bambini vengono usati come iniezioni: Cefuroxime, Ceftriaxone e Cefotaxime. Applicabile anche quando -touch nei bambini-.

Gruppo Fluoroquinalon

Antibiotico di origine sintetica, con l'effetto più pronunciato. L'uso di quest'ultimo è possibile solo come prescritto da un medico. Utilizzato in casi gravi.

I più comunemente usati sono: Ciprofloxacina e Ofloxacina. Esiste in forma orale e iniettabile.

Effetti collaterali: nausea, vomito, convulsioni, peggioramento della coagulazione del sangue, mal di testa e dolori articolari.

Cosa dovrebbe essere assunto con antibiotici

Parallelamente all'assunzione di agenti antimicrobici, vale la pena somministrare al bambino yogurt o farmaci con batteri lattici. Ciò contribuirà a ridurre al minimo gli effetti del farmaco sul tratto gastrointestinale.

Anche il complesso vitaminico non è superfluo. L'immunità del bambino è indebolita dalla malattia e quindi il sostegno non fa male. Il medico prescrive un multivitaminico obbligatorio.

Regole di base per il trattamento della polmonite con antibiotici

Quali antibiotici per la polmonite nei bambini dovrebbero essere presi, il medico decide. Ma ci sono un certo numero di regole specifiche, la cui osservanza aumenterà il loro effetto, oltre ad evitare le conseguenze negative del loro uso.

  • Per lavare giù l'antibiotico è acqua, non succo o latte. La temperatura del fluido dovrebbe essere confortevole. Anche se il bambino può prendere la sospensione senza l'assunzione di acqua supplementare, non fa ancora male.
  • Mangiare dovrebbe essere il più semplice possibile e non causare ulteriore stress al fegato. Ciò è dovuto al fatto che è il fegato ad essere coinvolto nella scomposizione dei prodotti di degradazione del farmaco, e di conseguenza riduce gli effetti tossici.
  • Non si dovrebbe modificare arbitrariamente il dosaggio o ridurre il numero di giorni di ammissione. Anche se i sintomi della malattia iniziarono a scomparire. Ciò può portare allo sviluppo della resistenza ai farmaci e, di conseguenza, ad un rischio molto elevato di recidiva.
  • Il farmaco deve essere assunto a intervalli regolari e meglio dopo i pasti. La concentrazione della sostanza in questo caso sarà costante nel sangue e pertanto l'effetto sarà incessante.

Recupero della salute dopo gli antibiotici

Gli antibiotici per la polmonite nei bambini sono essenziali. Ma dovrebbe essere chiaro che, oltre alla distruzione della microflora patogena, influenzano negativamente i microrganismi che vivono negli intestini del bambino. E quindi, se non ripristini il corretto funzionamento del tratto gastrointestinale, il verificarsi di un secondo raffreddore non richiederà molto tempo.

Prima di tutto, è necessario prendere dei batteri benefici durante l'assunzione di antibiotici. Puoi dare al bambino yogurt con bifidobatteri o preparazioni speciali.

Il bambino ha bisogno di una dieta speciale, che esclude:

  • pasticcini, specialmente quelli fatti usando il lievito;
  • grassi, compresi i latticini con un'alta percentuale di grassi;
  • cibo fritto;
  • cibo in scatola e fast food;
  • tutti i tipi di acqua gassata e succhi non naturali.

Il cibo dovrebbe essere il più sano e vario possibile. Non concentrarti su alcun tipo di prodotto. La composizione di vitamine e minerali è in primo luogo quando si sceglie un menu.

In generale, il bambino ha bisogno di un riposo adeguato, un'alimentazione sana e una calma atmosfera psicologica. Camminare all'aria aperta dovrebbe essere effettuato anche a basse temperature. La restrizione è solo brina molto forte, o forti piogge. Non avvolgere indebitamente il bambino durante una passeggiata, i vestiti devono corrispondere al tempo.

Trattamento antibiotico della polmonite nei bambini

Nel video presentato, il dott. Komarovsky parla dei pericoli che si trovano nel trattamento della polmonite nei bambini. Vengono fornite informazioni sulla diagnosi, il trattamento e, naturalmente, la prevenzione di una condizione così pericolosa. Fa una prenotazione se vale la pena prendere farmaci antimicrobici come prescritto dal pediatra.

Antibiotici per il trattamento della polmonite nei bambini

La polmonite nella maggior parte dei casi è causata da batteri. Per superare questi agenti patogeni possono farmaci antibatterici. Questo è il motivo per cui questo gruppo di farmaci è così necessario per il trattamento della polmonite.

La polmonite è pericolosa per la vita del bambino, se non si inizia un trattamento tempestivo. Per determinare con precisione il tipo di agente patogeno, ci vorrà molto tempo. Pertanto, la maggior parte delle volte vengono prescritti farmaci antibatterici prima di ottenere i risultati degli studi batteriologici.

Definizione della malattia

La polmonite è una malattia infiammatoria infettiva in cui sono colpiti il ​​lobo polmonare, il suo segmento o gruppo alveolare e lo spazio interalveolare.

L'infiammazione dei polmoni è una delle malattie più pericolose soprattutto per i bambini, dal momento che può causare gravi complicazioni, portando alla disabilità e alla morte.

Ogni anno nel mondo circa centocinquanta milioni di bambini soffrono di polmonite. Quasi due milioni di loro muoiono.

Nell'infanzia, la polmonite si sviluppa spesso sullo sfondo di un'infezione virale, ad esempio, influenza, adenovirus o infezione respiratoria o sullo sfondo di un'infezione batterica. I patogeni sono streptococchi, pneumococchi, stafilococchi e bastoncini di hemophilus.

Fattori che influenzano lo sviluppo e il decorso della polmonite nei bambini:

  • Malattie della natura infettiva della madre durante la gravidanza e il parto.
  • Ipossia e asfissia durante il travaglio.
  • Ingestione di vomito nel tratto respiratorio.
  • Infezioni acute respiratorie frequenti nei neonati e nei bambini piccoli.
  • Otite purulenta ripetuta
  • Difetti cardiaci e polmonari congeniti
  • Oncologia, malattie del sangue.
  • Immunodeficienze primarie e secondarie.

I bambini sono a rischio nei seguenti casi:

  1. Con l'indebolimento dell'immunità, che può essere causato da una dieta insufficiente o impropria.
  2. Con precedenti malattie polmonari (bronchite, infezioni virali respiratorie acute, otite media).
  3. Con l'influenza negativa dei fattori ambientali (sovraffollamento, inquinamento atmosferico, fumo dei genitori).

I sintomi della polmonite variano a seconda del tipo di patogeno. Se la polmonite si è sviluppata sullo sfondo delle malattie respiratorie acute, allora i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • La temperatura sale sopra i trentotto gradi. Lei non si placa più di tre giorni.
  • Tosse, respiro affannoso, mancanza di respiro
  • Brividi.
  • Intensità degli spazi intercostali.
  • Pelle e labbra blu.
  • Perdita di appetito
  • Sonnolenza o irrequietezza.

Vale la pena notare che durante l'infanzia, i medici non possono sempre diagnosticare con precisione la polmonite, dal momento che il respiro affannoso non è sempre sentito, e i cambiamenti non vengono sempre rilevati sopra la superficie dei polmoni.

La diagnosi di polmonite comprende: la cronologia, la descrizione dei sintomi clinici, i raggi xe i test di laboratorio. L'esame a raggi X è il più affidabile.

Il trattamento della polmonite può essere efficace e di successo solo se è stato tempestivo. Di solito viene effettuato in condizioni stazionarie. Il trattamento domiciliare è possibile solo se si osservano tutte le regole del trattamento ospedaliero e della terapia.

Quando sono necessari gli antibiotici

L'uso di antibiotici per la polmonite nei bambini ha le sue caratteristiche. Va ricordato che farmaci come i fluorochinoloni non sono prescritti durante l'infanzia. Lo spettro dei patogeni della polmonite varia con l'età del bambino:

  1. Nei neonati è lo streptococco di gruppo B, la Listeria, l'E. coli, la Klebsiella.
  2. Nei bambini da uno a tre mesi - questo è pneumococco, Staphylococcus aureus, hemophilus bacillus.
  3. Nei bambini da tre mesi a cinque anni, questi sono pneumococchi e una bacchetta emofilica.
  4. Nei bambini di età superiore ai cinque anni si tratta di pneumococco, micoplasma, clamidia.

Se si è scoperto che uno di questi microrganismi era l'agente causale della malattia, vengono prescritti antibiotici.

Varietà di antibiotici

I principali gruppi di antibiotici:

  • Penicilline. Essi inibiscono la sintesi dei batteri, hanno un minimo di effetti collaterali, ma non combattono contro tutti i microrganismi.
  • Macrolidi. Essi inibiscono la crescita e la riproduzione dei batteri, sono usati per trattare forme acute e croniche della malattia.
  • Cefalosporine. Utilizzato in forti processi infiammatori.

compresse

Le compresse sono la forma più conveniente di rilascio di farmaci.

Antibiotici in forma di pillola:

  1. Augmentin. È una penicillina polisintetica di terza generazione. La ricezione dura non più di due settimane. Effetti collaterali: nausea, vomito, disbiosi.
  2. Sumamed. È un membro del gruppo macrolide. Usato per trattare un massimo di cinque giorni.
  3. Amoxiclav. È un farmaco ad ampio spettro appartenente al gruppo delle penicilline polisintetiche.

Gocce, spray

Polydex con fenilefrina. Questo farmaco è sotto forma di spray, che consiste in neomicina e polimixina. Il trattamento dura sette giorni.

iniezioni

Va ricordato che gli antibiotici sotto forma di iniezioni vengono utilizzati solo con intossicazione elevata.

  1. Cefazolina. È una cefalosporina semisintetica. Rapidamente assorbito nel sangue, la concentrazione viene mantenuta per dodici ore. Effetti collaterali: allergie, indigestione.
  2. Ceftriaxone. Appartiene alla penicillina di terza generazione. Non può essere usato durante la gravidanza.

Raccomandazioni generali

Gli antibiotici per il trattamento della polmonite nei bambini devono essere prescritti da un medico. Lo specialista seleziona il farmaco in base al decorso della malattia e al colore dell'espettorato espettorante. Successivamente, viene eseguita un'analisi batteriologica del muco per identificare il patogeno, dopo di che viene fatto un campione per determinare la sensibilità del batterio agli antibiotici. Dopo di ciò, viene prescritto il regime di trattamento. È inoltre necessario considerare il livello di gravità della polmonite, le prestazioni, la probabilità di complicanze o allergie.

Più spesso, due farmaci antibatterici del gruppo dei fluorochinoloni e delle cefalosporine sono prescritti per il trattamento della polmonite.

Regime di trattamento antibiotico:

  1. Nella fase iniziale, anche prima di eseguire i test, viene eseguito il trattamento con potenti farmaci antibatterici ad ampio spettro (Sumamed, Cefazolin, Augmentin, Ceftriaxone).

Il medico deve assicurarsi che il bambino non sia allergico ai farmaci usati. Se l'antibiotico viene scelto correttamente, il risultato del trattamento sarà positivo. Allo stesso tempo è necessario monitorare costantemente e attentamente le condizioni del bambino.

  1. Se la polmonite è grave, il trattamento dovrebbe durare almeno dieci giorni. In questo caso, gli antibiotici vengono prescritti per via parenterale (Cefazolin, Ceftriaxone, Supraks) o per via orale (Sumamed, Augmentin).

Dopo la scomparsa dei sintomi della malattia viene eseguita la radiografia, ascoltando i polmoni.

L'assunzione di due o più farmaci per la polmonite può causare un carico maggiore sul fegato e sui reni del bambino. Pertanto, viene solitamente usato un solo antibiotico, che ha un forte effetto sull'agente patogeno.

Se entro due giorni dall'inizio del trattamento non ci sono miglioramenti, allora:

  1. Gli antibiotici sono cambiati in diversi tipi di terapia antibiotica.
  2. Il corso introduce componenti sulfonammide.
  3. Si usano antibiotici cefalosporini.

Suggerimenti per la scelta

I farmaci devono essere selezionati tenendo conto dell'età, del peso e della gravità della malattia. In nessun caso non è possibile prelevare autonomamente una dose di antibiotico per il bambino. Questo è di competenza del medico, che si basa sulle informazioni sullo stato di salute e sul trattamento precoce.

Gli standard di trattamento specialistico, nelle fasi iniziali della polmonite nei bambini, comprendono penicilline semi-sintetiche, che sono prescritte per l'infezione da pneumococco. Si consiglia di utilizzare antibiotici protetti con acido tipo clavulano. Accelerano il processo di guarigione.

Abbiamo anche bisogno di cefalosporine di terza e quarta generazione (Cefriaxone, Cefisim, Cefazolin). Sono molto efficaci nelle fasi iniziali della malattia.

Sono ammessi i seguenti antibiotici:

  • Macrolidi - nel trattamento combinato di polmonite (Sumamed, Azithromycin).
  • Aminoglicosidi della prima e della terza generazione - in assenza di suscettibilità di pneumococco alle amicilline.
  • Farmaci associati al metronidazolo: in forme complicate di polmonite (Metrogil).
  • Fluorinoloni - in presenza di complicanze (solo bambini oltre i dodici anni).

I rimedi per la congestione nasale per i bambini sono descritti qui.

video

Questo video ti dirà come prendere gli antibiotici correttamente per la polmonite.

risultati

La polmonite è una malattia molto pericolosa. Gli antibiotici possono essere assunti solo quando l'origine batterica della polmonite è ben stabilita. In tutti gli altri casi, questi farmaci saranno inefficaci, possono danneggiare la salute del bambino.

Quali antibiotici sono prescritti per il trattamento della polmonite nei bambini?

L'infiammazione del sistema respiratorio è una malattia piuttosto complessa che può verificarsi indipendentemente dall'età del paziente. Gli antibiotici per la polmonite nei bambini sono considerati i principali mezzi efficaci con cui è possibile curare anche il tipo più avanzato di malattia. Grazie alla terapia antibatterica, il risultato efficace è in quasi tutte le situazioni. Tra gli agenti causali di una grave malattia si annoverano gli pneumococchi. Oggi, si può osservare che un gran numero dei loro batteri sono ipersensibilità intatta agli antibiotici.

Come si ammala un bambino?

Il processo infiammatorio negli organi respiratori nei bambini di età diverse si sviluppa e passa in modi diversi. Pertanto, il trattamento verrà somministrato a seconda della gravità della malattia, l'età del paziente.

Se il bambino ha meno di un anno, viene mostrato un ricovero di emergenza, poiché tale malattia può portare a gravi conseguenze per il sistema immunitario del bambino. Nei bambini di età inferiore ai 6 anni, la malattia causa un bacillo di hemophilus. Per l'età scolare è caratterizzata da infezione da micoplasma e clamidia. Tuttavia, il più delle volte lo pneumococco appartiene al principale agente patogeno. Questo bastone, che si trova nel naso, il passaggio del corpo.

Per eliminare la malattia, il medico curante prescrive test di laboratorio, una radiografia che darà l'opportunità di prescrivere correttamente farmaci efficaci. La radiografia in questo caso è considerata il materiale dell'esatto risultato nella cura dell'infiammazione degli organi respiratori.

Nei bambini con la malattia compaiono i seguenti sintomi:

  • un aumento della temperatura a livelli elevati e non scende di 3 giorni o più;
  • respirare è difficile, rapido;
  • mancanza di respiro, che è caratterizzato dalla frequenza di respirazione più di 40 volte al minuto;
  • blueness della pelle e delle labbra;
  • riluttanza a mangiare cibo;
  • stato costantemente assonnato;
  • affaticamento.

Esistono alcuni tipi di polmonite, che manifestano inizialmente sintomi simili a quelli del raffreddore, accompagnati da:

  • naso che cola;
  • starnuti;
  • tosse secca;
  • ansia;
  • letargia;
  • pianto.

Riconoscendo che il danno polmonare bronchiale si sviluppa è possibile se si aggiungono febbre e affanno più frequenti ai segni di un raffreddore.

Inoltre, la malattia è riconosciuta quando il bambino durante la respirazione della pelle viene tra le costole, dove l'organo fa male. Questa caratteristica può essere determinata da uno specialista, facendo osservazioni dei cambiamenti nel rilievo cutaneo intercostale dello spazio durante l'inspirazione. Per decidere come curare la malattia, è anche importante stimare il numero di respiri al minuto.

Momenti generali

Oggi, i bambini con polmonite sono sempre più prescritti antibiotici. Il bisogno sta nel fatto che i metodi di ispezione disponibili per uno specialista non consentono di identificare in modo rapido e preciso la causa dello sviluppo della malattia.

Con lo sviluppo di tipi candidosi di infezione dei tessuti dei polmoni si utilizzano strumenti e iniezioni che appartengono al gruppo degli aminoglicosidi. Questi componenti rendono possibile facilitare il processo di guarigione a causa del fatto che la maggior parte delle varianti del fungo vengono stimolate.

Nel corso dello sviluppo virale della malattia, i farmaci vengono utilizzati in misura ridotta. Questo è necessario per prevenire l'attaccamento dei seguenti patogeni della flora nell'area del tessuto alveolare acuto. L'efficacia sarà molto più forte a causa di una diminuzione della conformità delle difese del corpo con il sistema polmonare.

Quando un organo viene danneggiato dai batteri, gli antibiotici vengono prescritti sulla base del test del muco per rilevare la sensibilità dei microbi.

La cura dei bambini richiede il ricovero in urgenza nel reparto di terapia intensiva o terapia, in base al grado di sviluppo della malattia. Il paziente ha bisogno di riposo a letto, nutrizione ricca di vitamine, bere grandi quantità di liquidi.

A causa del fatto che il processo infiammatorio nel polmone è spesso derivato da specifici microrganismi, quindi l'introduzione di agenti antibatterici nel muscolo o nella vena è il metodo giusto per combattere l'infezione. Questo metodo di somministrazione fornirà un'opportunità per mantenere un'alta saturazione del farmaco nel sangue, che porta alla lotta contro i batteri.

Spesso vengono prescritti farmaci con una vasta gamma di effetti, poiché è impossibile rilevare rapidamente l'infezione e un leggero ritardo può costare la vita.

Per curare principalmente prescritto:

  • macrolidi - midecamycin, spiramicina, azitromicina, claritromicina;
  • antibiotici del gruppo Frothinolone - moxifloxacina, levofloxacina, ciprofloxacina.

Per aumentare l'efficacia della terapia, l'uso di droghe viene effettuato secondo un piano speciale.

  1. L'antibiotico viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa.
  2. Assegna la forma di ammissione della compressa.

Polmonite antibiotica

Altrettanto importanti sono i mezzi che possono facilitare il benessere del bambino. I farmaci sintomatici includono:

  • significa che rimuovere il calore;
  • espettoranti;
  • alleviare il dolore.

Per eliminare la malattia, ha prescritto una nuova generazione di antibiotici. Questo è il più delle volte uno dei farmaci più forti e più recenti.

Nella nomina di tali fondi per i bambini, vale la pena considerare che molti farmaci sono allergeni e possono causare una forte reazione durante il trattamento. Quindi la medicina viene sostituita da un'altra.

Se il trattamento è stato prescritto correttamente, il bambino si sente meglio già il 4 ° giorno dall'inizio del trattamento. Se l'antibiotico con polmonite non dà una dinamica positiva, deve essere cambiato. Vale anche la pena di prestare attenzione al fatto che il dosaggio e la modalità di utilizzo del medicinale siano seguiti correttamente. Inoltre, l'effetto può essere assente se l'infezione è di natura virale. Quindi il trattamento antibatterico è solo una prevenzione dall'attaccamento di batteri e la terapia principale dovrebbe includere farmaci contro il virus.

Farmaco richiesto

Con la sconfitta dei polmoni richiede una terapia conservativa avanzata. Il medico deve scegliere il miglior farmaco per il bambino.

La presenza di flora pneumococcica e gram-negativa del tratto respiratorio superiore in un paziente indica l'uso di penicilline semi-sintetiche. I medici consigliano l'uso di farmaci protettivi contenenti acido clavulanico. Nella fase iniziale dello sviluppo, la polmonite viene trattata con cefalosporine, che appartengono al gruppo 3-4.

L'effetto terapeutico combinato passa macrolidi.

Se la malattia diventa grave, vengono prescritti analoghi del metronidazolo (metrogil). Con complicanze della malattia, se un bambino di età superiore ai 12 anni può essere chiamato un gruppo di fluorochinoloni. Se lo pneumococco non è sensibile alle ampicilline, vengono utilizzati aminoglicosidi di 3 generazioni e anche il solfato di gentamicina.

In assenza di informazioni sull'agente causale, la terapia empirica sarà speciale. Macrolidi, beta-lattamici, che contengono acido clavulanico, sono prescritti per il bambino. Risultati positivi possono essere raggiunti se il bambino ha una fase facile o intermedia della malattia, utilizzando l'augmentina. Allo stesso tempo, c'è insensibilità da parte di certi tipi di cocchi ai principi attivi del farmaco. Pertanto, in tali situazioni, il medicinale è sostituito dalla prescrizione:

Ceftriaxone ha un ampio spettro di azione. Grazie al farmaco può far fronte alla trasudazione alveolare in un bambino.

È impossibile cambiare terapia senza autorizzazione, può portare alla comparsa della resistenza microbica a determinati tipi di farmaci. Di conseguenza, la cura sarà inefficace.

Combinazione di farmaci

Combinazioni di agenti antibatterici, il medico può richiedere manifestazioni cliniche individuali e aggravanti della malattia. In generale, l'uso di 2 o più farmaci non consente, poiché c'è un grande carico sul corpo. I reni e il fegato del paziente non sono in grado di superare questa quantità di tossine. Pertanto, in pratica, la terapia viene eseguita utilizzando un singolo antibiotico, che ha un forte effetto sulla flora patogena.

Gli antibiotici si combinano in tali circostanze:

  • polmonite grave, lo sviluppo della malattia per la seconda volta;
  • infezione mista;
  • la presenza di infezioni nella difesa oppressa del corpo (cancro, malattia di Hodgkin, uso di citostatici);
  • la minaccia o lo sviluppo di resistenza al farmaco selezionato.

In tali situazioni, viene selezionato un piano di trattamento che si basa sull'introduzione di antibiotici che influenzano i microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

  1. Penicilline.
  2. Aminoglicosidi o cefalosporine.
  3. Aminoglicosidi.

Per potenziare l'effetto patogeno sui batteri, attaccare i preparati in forma di sulfanilamide.

  1. Sulfalen.
  2. Cotrimoxazole.
  3. Biseptol.
  4. Metronidazolo.
  5. Trihopol.

Questa cura per i bambini sarà anche rilevante, in caso di paura di penetrazione nella microflora del bacillo di Piperis, micoplasma.

prevenzione

Affinché la terapia abbia un effetto del 100%, non bisogna dimenticare l'attuazione delle necessarie misure preventive. Quando il danno al sistema respiratorio è già stato interrotto, è necessario intraprendere il rafforzamento olistico del sistema immunitario.

  1. Usa la massima quantità di vitamine naturali.
  2. Cammina a piedi, ma solo quando fa caldo.

Sarà necessaria l'immunizzazione, che prevede l'uso di fondi e multivitaminici che formano uno strato immunitario protettivo. Il rispetto di tutte le regole e il rifiuto delle abitudini dannose aiuteranno il bambino a raggiungere la salute a tutti gli effetti.

L'uso di antibiotici può superare la malattia. Le medicine raggiungeranno l'effetto desiderato, se adeguatamente trattate.

Come scegliere un antibiotico per bambini con polmonite

Gli antibiotici per la polmonite nei bambini sono il componente principale della terapia. Tale malattia inizia molto bruscamente: una temperatura istantanea salta ai numeri critici, il dolore al petto quando compare la tosse, la tosse è accompagnata da una flemma giallastra o addirittura brunastra. La cura di questa malattia richiede il ricovero immediato di una persona in ospedale. Nella maggior parte dei bambini, i sintomi della polmonite sono confusi con i sintomi di altri disturbi. Per questo motivo, la polmonite assume una forma più grave. Al fine di prevenire complicazioni, il genitore deve rispondere in tempo e ottenere un parere da un esperto.

Cos'è la polmonite

La polmonite è una malattia abbastanza seria e grave. È estremamente spesso che tutti i segni di una pericolosa patologia sono nascosti dietro i sintomi di una SARS ordinaria. Riconoscere la malattia è molto difficile, ma è importante riconoscerlo nella fase iniziale.

Nei bambini, la polmonite è comune e atipica. Gli esperti inoltre dividono la malattia in comunità acquisita e in degenza. La differenza è il tipo di agente patogeno. Di solito, gli pneumococchi provocano patologie. Questi sono bastoncini che popolano i seni e passaggi dell'organo dell'olfatto. Questi patogeni hanno molta paura degli antibiotici, quindi la malattia provocata dai pneumococchi è solitamente molto facile da trattare.

Nei bambini fino a 6 anni, il bacillo di hemophilus può diventare la causa principale della patologia, e nei bambini in età scolare, la clamidia della polmonite e il micoplasma diventano la causa principale. C'è anche una vista di aspirazione, quando il fluido è penetrato nei polmoni, o un corpo estraneo è osservato nelle vie aeree.

Regole per la scelta di antibiotici per i bambini

Con la polmonite, questo gruppo di farmaci per bambini viene prescritto tenendo conto dell'età, del peso del bambino, delle condizioni generali del bambino. È vietato determinare spontaneamente la dose di agenti antibatterici e la frequenza di somministrazione. Solo un professionista sulla base dei dati sullo stato di salute, indipendentemente dal fatto che il trattamento fosse precedente, determina il calcolo del dosaggio del farmaco.

Tipicamente, la terapia standard è l'uso di penicilline semi-sintetiche, che sono indicate per i pneumococchi attivi. Per accelerare la cura, dovresti scegliere medicine protette con acido clavulanico.

Oltre a questi fondi, vengono prescritte cefalosporine di 3a e 4a generazione. Il risultato massimo è atteso nella fase iniziale della malattia. I medici raccomandano:

L'elenco delle sostanze ammissibili include anche:

  • macrolidi: nell'elenco dei componenti quando è indicata la terapia combinata (Azithromycin, Sumamed);
  • fluorochinoloni - sono prescritti per le esacerbazioni (solo per i bambini sopra i 12 anni);
  • aminoglicosidi 1 e 3 generazioni - se lo pneumococco non è sensibile alle ampicilline;
  • farmaci associati al metronidazolo.

Qualsiasi farmaco è selezionato solo dal medico curante.

Polmonite antibiotica

Il principio di guarigione della malattia è sempre l'uso di farmaci antibatterici. In precedenza, quando gli antibiotici non erano disponibili, la polmonite era una causa molto comune di morte. Pertanto, l'uso di questo gruppo di fondi in ogni caso non può essere rimosso. Nessun altro farmaco nella lotta contro la malattia non sarà efficace.

I genitori saranno tenuti a seguire tutte le raccomandazioni di uno specialista Anche bere e prendersi cura di un bambino è la chiave del successo.

L'uso di farmaci antibatterici dovrebbe essere sempre rigorosamente entro l'ora. Se il farmaco viene prescritto per l'uso due volte al giorno, significa che l'intervallo tra le dosi dovrebbe essere di 12 ore. Se è necessario prendere tre volte al giorno, l'intervallo obbligatorio è di 8 ore.

Gli antibiotici sono mostrati - penicillina e cefalosporina per una settimana, macrolidi (Josamycin, Clarithromycin) durante 5 giorni. L'efficacia del farmaco è stimata per tre giorni: la comparsa di appetito, l'eliminazione della mancanza di respiro, il declino del segno sul termometro.

Farmaco richiesto

In caso di danno polmonare, è necessaria una cura conservativa avanzata. Solo il medico sceglierà l'opzione migliore per il bambino.

La presenza di flora gram-negativa o pneumococcica del tratto respiratorio superiore in un paziente indica l'uso obbligatorio di penicilline semi-sintetiche.

Nel trattamento complesso, non vengono utilizzati solo farmaci antibatterici, ma anche:

  • diuretici;
  • glicosidi cardiaci;
  • espettoranti;
  • antiossidante;
  • farmaci che stabiliscono processi metabolici del muscolo cardiaco;
  • farmaci immunomodulatori.

I bambini devono necessariamente mostrare il massaggio del torace e della schiena, l'ossigenoterapia, l'uso di inalazione, esercizi terapeutici.

In parallelo con il trattamento della polmonite complicata, sarà necessario correggere le condizioni di fondo che hanno causato la progressione della polmonite secondaria.

Farmaci combinati

Non appena il disturbo acquisisce una forma protratta, i medici prescrivono i pazienti con sostituti del metronidazolo. Se il bambino ha più di 12 anni e sono apparse esacerbazioni, possono prescrivere farmaci del gruppo del fluorochinolone. Se non vi è sensibilità dello stimolo alle ampicilline, viene prescritto il solfato di gentamicina.

Se non ci sono informazioni sull'irritante, la cura sarà speciale. Il bambino viene prescritto macrolidi, beta-lattamici, che sono composti da acido clavulanico. Buone previsioni possono essere raggiunte con l'aiuto di Augmentin, ma solo nel caso di corso semplice o medio della malattia. In questo caso, dal lato dei cocchi ai componenti principali nella composizione, si osserva insensibilità. In questo caso, il farmaco viene sostituito e prescritto Ceftriaxone, caratterizzato da uno spettro di volume di esposizione. Grazie al farmaco, è possibile far fronte all'essudazione alveolare del bambino.

È severamente vietato iniziare spontaneamente a prendere il medicinale o modificare il regime prescritto. Questa potrebbe essere la causa principale della resistenza degli organismi a determinati tipi di fondi. Di conseguenza, la terapia sarà inefficace.

Combinazioni valide

Nell'ambito dell'accumulo di momenti negativi, possono sorgere condizioni per la comparsa di una forma combinata di forme batteriche e virali. Allo stesso tempo, nessun farmaco antibatterico con questo disturbo non sarà in grado di promettere un soddisfacente livello di risultati positivi senza accelerare l'impatto dovuto ai farmaci antivirali.

In polmonite, medicinali come Acyclovir, gamma globuline, Amixin, Arbidol possono essere utili per i bambini. Qualsiasi farmaco dovrebbe essere usato solo dopo aver consultato un medico.

C'è anche un'altra variazione della combinazione di sostanze durante l'esacerbazione del sistema polmonare. C'è un rafforzamento dell'effetto patogeno sui batteri attraverso l'uso di farmaci sulfanilamide. Può essere nominato:

Tale trattamento sarà estremamente efficace se c'è qualche dubbio che la flora patogena entrerà come sifilide-pus, micoplasma o pneumocystis.

Come fare iniezioni

Il trattamento della polmonite nei bambini con antibiotici può durare non più di 10 giorni. La cancellazione del farmaco deve essere effettuata solo tre giorni dopo la diminuzione della temperatura. Tutti i farmaci che vengono venduti in bottiglia, diluito consentito immediatamente prima della sessione. Non diluire l'intera soluzione per le procedure durante il giorno.

È importante! Prima della prima iniezione è necessario eseguire un test epidermico.

Viene effettuata un'abrasione per il campione usando un ago per iniezione sterile. Dopo seguire la guida:

  • sulla soluzione antibiotica antigoccia;
  • guardare almeno un quarto d'ora;
  • se appare prurito e arrossamento si verifica nel sito di lesione, quindi non è consentita un'iniezione.

Dopo il test, il medico prescriverà un'iniezione analogica per i bambini da iniettare. Durante la procedura, viene sempre utilizzata solo una siringa monouso. Prima dell'inizio della sessione, tutto è decontaminato. Dopo l'introduzione del farmaco ha osservato dolore spiacevole. Per accelerare il processo di guarigione è consentito l'uso di reti di iodio.

Misure preventive

Affinché una cura produca risultati, è importante ricordare le misure preventive in giovane età. Una volta che la polmonite è sconfitta, sarà necessario rafforzare il sistema immunitario. È importante prendere quante più vitamine naturali possibile, per trascorrere del tempo all'aria aperta, ma solo nel periodo caldo.

Inoltre, l'immunizzazione è indicata dagli specialisti. Include l'assunzione di vitamina Aids che creano uno strato protettivo per il sistema immunitario. Se un altro vantaggio è abbandonare le cattive abitudini, allora possiamo aspettarci una salute completa per il bambino. Il corpo dei bambini è più indebolito e suscettibile, per cui l'uso di antibiotici dovrebbe essere molto attento.

La polmonite è una malattia pericolosa che richiede un trattamento immediato. Se si presentano sintomi, è importante che i genitori consultino immediatamente un medico per non perdere lo sviluppo della malattia. Se segui tutte le raccomandazioni del medico, prendi in considerazione il regime di trattamento, allora puoi migliorare rapidamente. La regola più importante è non auto-medicare.

Antibiotici per la polmonite nei bambini

Infiammazione dei polmoni - una malattia che può verificarsi a causa di infezione. Il regime di trattamento per ciascun paziente viene selezionato individualmente. Gli antibiotici per la polmonite sono prescritti se il disturbo è di origine batterica. Se i patogeni appartengono a virus e funghi, i farmaci antibatterici non porteranno l'effetto desiderato. A causa degli effetti tossici di questi medicinali, possono svilupparsi effetti negativi.

Nei bambini, più spesso che nei pazienti adulti, si verifica una polmonite. La polmonite è una malattia che spesso causa la morte. A rischio sono bambini che hanno meno di 5 anni. Le difficoltà nella scelta di un regime terapeutico efficace sono dovute alla somiglianza delle manifestazioni cliniche derivanti dalla polmonite con segni di altre patologie catarrali. Nella lista dei fattori che provocano complicazioni, la mancanza di trattamento tempestivo porta.

Il trattamento è prescritto solo dopo un esame diagnostico. Dovrebbe avvenire in ospedale. Senza conoscere la causa esatta del disturbo, è piuttosto difficile scegliere un regime farmacologico. Secondo la classificazione internazionale delle malattie (ICD 10), la polmonite batterica è assegnata al codice J15. La terapia viene eseguita, concentrandosi su determinati standard. L'infiammazione dei polmoni è accompagnata da tossicosi, disturbi dell'acqua ed elettroliti e insufficienza respiratoria. Nei pazienti giovani, la polmonite si presenta più spesso in forma acuta. Ciò è dovuto a una forte diminuzione dell'immunità.

testimonianza

Gli antibiotici sono prescritti, dato il tipo di agente patogeno che ha causato la polmonite. Nei bambini di età inferiore a 6 anni, la comparsa di polmonite è più spesso causata dalla penetrazione di una canna emofilica. I pazienti in età scolare soffrono degli effetti negativi della clamidia e del micoplasma. Un altro microrganismo che può innescare un processo infiammatorio nel tratto respiratorio è lo pneumococco. Possono essere trovati nel rinofaringe.

L'aspetto dei seguenti sintomi è un motivo significativo per la prescrizione di farmaci antibatterici:

  • ipertermia (più di 38 gradi Celsius);
  • sonnolenza diurna;
  • naso che cola;
  • affaticamento costante;
  • tosse improduttiva;
  • sudorazione eccessiva;
  • aumento della respirazione;
  • dolore al petto;
  • respiro affannoso e superficiale;
  • perdita di appetito;
  • dispnea;
  • cianosi della pelle.

Se un bambino ha i sintomi sopra riportati, i genitori devono contattare immediatamente un pediatra. L'auto-trattamento è severamente proibito. I pazienti devono essere ospedalizzati per:

  • Età inferiore a tre anni.
  • Chi ha sviluppato complicazioni (pleurite, insufficienza respiratoria).
  • Soffrendo di irregolarità nel sistema cardiovascolare.
  • Nella storia di cui ci sono malformazioni congenite e patologie di natura cronica.
  • Vivere in famiglie disfunzionali
  • Particolare attenzione è rivolta ai bambini prematuri che soffrono di polmonite.

A casa, è impossibile determinare l'area interessata. Nello schema di esame diagnostico includono radiografia del sistema respiratorio, esame clinico di espettorato e sangue. Sulla base della classificazione attuale, la polmonite può essere:

  • tipico e atipico;
  • ospedale di comunità, ospedale;
  • aspirazione, batterica, virale, fungina.

Controindicazioni

Gli antibiotici sono farmaci specifici che possono causare effetti collaterali. Non possono essere presi se ci sono restrizioni. L'elenco contiene una reazione allergica ai componenti della composizione, alterazioni patologiche nel tessuto funzionale dei reni e del fegato, età. I farmaci antibatterici prescritti per i bambini hanno le loro caratteristiche.

Quando si sceglie un farmaco per il trattamento della polmonite, prendere in considerazione il benessere generale del bambino, lo stato del suo sistema immunitario e le informazioni specificate nella storia della malattia. Penicilline, chinoloni, sulfonamidi e cefalosporine hanno un effetto positivo sui pazienti affetti da infezione. La polmonite virale può anche essere attribuita a controindicazioni.

Se il tipo di agente patogeno è sconosciuto, al paziente vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro (compresse di Amoxicillina, polvere per sospensione). Dopo bakposeva vengono sostituiti da farmaci più specifici. Le persone che soffrono di malattie ai reni e al fegato spesso non possono assorbire determinati farmaci.

In un regime completo prescritto al bambino durante la polmonite, gli antibiotici sono inclusi insieme ad altri farmaci. Pertanto, nella selezione dei farmaci, si tiene necessariamente conto dei risultati ottenuti nel corso della loro interazione. I farmaci antibatterici fermano l'attività vitale dei patogeni. I farmaci di questo gruppo farmacologico hanno un alto potenziale tossico. Questo suggerisce che gli antibiotici possono danneggiare un bambino che sta subendo un trattamento per la polmonite.

Farmaci efficaci

L'elenco dei farmaci antibatterici più efficaci sono:

  1. Penicilline di origine semi-sintetica - Mezlocillina, Flemoxin è prescritta se i segmenti polmonari superiori sono affetti da microflora gram-negativa e pneumococcica. Un compromesso tra efficacia e sicurezza si ottiene con l'uso di antibiotici, che includono l'acido clavulanico.
  2. Cefalosporine moderne - Ceftriaxone, Cefazolin e Cefixime sono prescritte nelle prime fasi della polmonite.
  3. Macrolidi: usati in terapia combinata. Tra i prodotti popolari troviamo Azitromicina, Eritromicina, Claritromicina e Sumamed.
  4. Gli aminoglicosidi - avranno un effetto benefico solo se lo pneumococco è sensibile agli effetti della gentamicina solfato.
  5. Metronidazolo e suoi derivati ​​- Metrogil è in grado di aiutare con grave polmonite.
  6. Fluoroquinoloni: gli antibiotici di questa categoria vengono somministrati ai bambini di età superiore ai 12 anni per eliminare le complicazioni provocate dalle patologie dell'apparato respiratorio.

La terapia conservativa di solito inizia con l'assunzione di beta-lattamici e macrolidi. Augmentin è spesso introdotto nello schema generale. Questo farmaco ha un buon effetto nel processo infiammatorio, localizzato nell'area polmonare.

Nella polmonite, gli antibiotici sono utilizzati in parallelo con i metodi tradizionali e le procedure fisioterapeutiche. Questi ultimi includono ginnastica respiratoria e fisioterapia. Lo schema standard comprende farmaci sintomatici, agenti antibatterici ed elettroforesi. Tra i prerequisiti: un sacco di bevande e un rigoroso riposo a letto.

Caratteristiche dell'applicazione

Nelle fasi iniziali della polmonite vengono prescritti antibiotici, che vengono somministrati sotto forma di sospensione e compresse. Nella polmonite grave, le formulazioni medicinali sono punteggiate per via endovenosa o intramuscolare. L'ordine di ammissione, un singolo dosaggio e la durata del corso sono determinati in base all'età, al peso e alla gravità della malattia. Solo il medico curante può modificare lo schema terapeutico.

La durata standard della terapia antibiotica è di 10-14 giorni. Le scadenze aumentano con il verificarsi di reazioni avverse e complicanze. Il trattamento è guidato dalle raccomandazioni del medico e dalle istruzioni per l'uso, allegate ad un farmaco specifico. Con la polmonite trascurata, la terapia viene continuata fino a quando scompaiono i cambiamenti patologici nel tessuto funzionale. La necessità di sostituire l'antibiotico sorge se vengono scoperti nuovi focolai di infiltrazione.

Al fine di ottenere un effetto combinato, gli antibiotici per la polmonite nei bambini vengono assunti insieme a farmaci secretivi, antitosse, di riassorbimento e proteolitici.

Precauzioni di sicurezza

Il bambino non è consigliato somministrare farmaci antipiretici senza prescrizione medica. Possono offuscare il quadro clinico. Quando ha scelto l'ultima generazione di antibiotici ha prodotto resistenza ai farmaci rilasciati in precedenza.

Attraverso una dieta equilibrata compensare la mancanza di vitamine, minerali, micro e macronutrienti. Con l'aiuto dell'indurimento rafforza il sistema immunitario, aumenta la funzionalità degli organi dell'apparato respiratorio. Metodi specifici di prevenzione includono la vaccinazione contro la pertosse, l'infezione da pneumococco e il morbillo.

Grazie al complesso combinato, il corpo dei bambini diventa più protetto. Il bambino deve osservare l'igiene personale. Nella stanza in cui vive, è necessario eseguire regolarmente la pulizia e la ventilazione a umido.