Principale
Bronchite

Amoxiclav (compresse 125 mg, 250 mg, 500 mg, 875 mg, 1000 mg, sospensione) - istruzioni per l'uso di antibiotici, recensioni, analoghi, effetti collaterali del farmaco e indicazioni per il trattamento di angina, otite e altre malattie infettive negli adulti e nei bambini

In questa pagina sono pubblicate istruzioni dettagliate sull'uso di Amoxiclav. Sono elencate le forme di dosaggio dei farmaci disponibili (compresse da 125 mg, 250 mg, 500 mg, 875 mg, 1000 mg, sospensione), nonché i suoi analoghi. Le informazioni sono presentate sugli effetti collaterali che l'antibiotico Amoxiclav può causare, sulle interazioni con altri farmaci. Oltre alle informazioni sulle malattie per le quali il trattamento e la profilassi sono prescritti da un farmaco (angina, otite media, sinusite e altre malattie infettive), gli algoritmi di ricezione, i possibili dosaggi per adulti e bambini sono descritti in dettaglio, viene specificata la possibilità di utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento. Annotazione di Amoxiclav completata da recensioni di pazienti e medici.

Istruzioni per l'uso e il dosaggio

Adulti e bambini sopra i 12 anni (o più di 40 kg di peso corporeo): la dose abituale nel caso di un decorso lieve e moderato è di 1 tabella. 250 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 500 + 125 mg ogni 12 ore, in caso di infezioni gravi e infezioni respiratorie - 1 tavolo. 500 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 875 + 125 mg ogni 12 ore Le compresse non sono prescritte ai bambini di età inferiore ai 12 anni (meno di 40 kg di peso corporeo).

La dose massima giornaliera di acido clavulanico (sotto forma di sale di potassio) è di 600 mg per gli adulti e di 10 mg / kg di peso corporeo per i bambini. La dose massima giornaliera di amoxicillina per gli adulti è di -6 g, per i bambini - 45 mg / kg di peso corporeo.

Il corso del trattamento è di 5-14 giorni. La durata del trattamento è determinata dal medico curante. Il trattamento non deve continuare per più di 14 giorni senza esame medico.

Dosaggio con infezioni odontogene: 1 tavolo. 250 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 500 + 125 mg ogni 12 ore per 5 giorni.

Forme di rilascio

Polvere per la preparazione della soluzione per iniezione per somministrazione endovenosa (4) 500 mg, 1000 mg.

Polvere per sospensione per somministrazione orale 125 mg, 250 mg, 400 mg (forma conveniente per bambini del farmaco).

Compresse, rivestite con film da 250 mg, 500 mg, 875 mg.

Amoxiclav - è una combinazione di amoxicillina - penicillina semi-sintetica con un ampio spettro di attività antibatterica e acido clavulanico - un inibitore irreversibile della beta-lattamasi. L'acido clavulanico forma un complesso inattivato stabile con questi enzimi e assicura la resistenza dell'amoxicillina agli effetti della beta-lattamasi prodotta dai microrganismi.

L'acido clavulanico, simile nella struttura agli antibiotici beta-lattamici, ha una debole attività intrinseca antibatterica.

L'amoxiclav ha un ampio spettro di azione antibatterica.

Attivo contro i ceppi di amoxicillina suscettibili, compresi i ceppi che producono beta-lattamasi, tra cui batteri gram-positivi aerobici, batteri gram-negativi aerobici, batteri gram-positivi anaerobici, anaerobi gram-negativi.

farmacocinetica

I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono simili. Entrambi i componenti sono ben assorbiti dopo l'assunzione del farmaco all'interno, l'assunzione di cibo non influisce sul grado di assorbimento. Entrambi i componenti sono caratterizzati da un buon volume di distribuzione nei fluidi corporei e nei tessuti (polmoni, orecchio medio, liquidi pleurico e peritoneale, utero, ovaie, ecc.). L'amoxicillina penetra anche nel liquido sinoviale, nel fegato, nella prostata, nelle tonsille palatali, nel tessuto muscolare, nella cistifellea, nel segreto dei seni, nella saliva, nelle secrezioni bronchiali. L'amoxicillina e l'acido clavulanico non penetrano attraverso il BBB in guaine cerebrali non infiammatorie. L'amoxicillina e l'acido clavulanico penetrano nella barriera placentare e in tracce le concentrazioni vengono escrete nel latte materno. L'amoxicillina e l'acido clavulanico sono caratterizzati da un basso legame con le proteine ​​plasmatiche. L'amoxicillina è parzialmente metabolizzata, l'acido clavulanico subisce, a quanto pare, un metabolismo intensivo. L'amoxicillina viene escreta dai reni quasi invariata dalla secrezione tubulare e dalla filtrazione glomerulare. L'acido clavulanico viene escreto mediante filtrazione glomerulare, in parte sotto forma di metaboliti.

testimonianza

Infezioni causate da ceppi sensibili di microrganismi:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite acuta e cronica, otite media acuta e cronica, ascesso faringeo, tonsillite, faringite);
  • infezioni del tratto respiratorio inferiore (compresa bronchite acuta con superinfezione batterica, bronchite cronica, polmonite);
  • infezioni del tratto urinario;
  • infezioni ginecologiche;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli, compresi i morsi di animali e umani;
  • infezioni dell'osso e del tessuto connettivo;
  • infezioni del tratto biliare (colecistite, colangite);
  • infezioni odontogene.

Controindicazioni

  • ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti del farmaco;
  • storia di ipersensibilità a penicilline, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici;
  • storia di indicazioni di ittero colestatico e / o altre anomalie nella funzionalità epatica causate dall'assunzione di amoxicillina / acido clavulanico;
  • mononucleosi infettiva e leucemia linfocitica.

Istruzioni speciali

Nel corso del trattamento dovrebbero essere monitorate le funzioni del sangue, del fegato e dei reni.

I pazienti con grave compromissione della funzionalità renale richiedono un'adeguata correzione del regime posologico o un aumento degli intervalli tra il dosaggio.

Al fine di ridurre il rischio di reazioni avverse dal tratto gastrointestinale dovrebbe assumere il farmaco durante i pasti.

Test di laboratorio: alte concentrazioni di amoxicillina danno una reazione falsamente positiva al glucosio nelle urine usando il reagente di Benedict o la soluzione di Felling. Si raccomanda di utilizzare reazioni enzimatiche con glucosidasi.

È vietato usare Amoxiclav con l'uso simultaneo di alcol in qualsiasi forma, poiché il rischio di insufficienza epatica aumenta seriamente con il loro uso simultaneo.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Non ci sono dati sull'effetto negativo di Amoxiclav nelle dosi raccomandate sulla capacità di guidare un'auto o di lavorare con meccanismi.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali nella maggior parte dei casi sono lievi e transitori.

  • perdita di appetito;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • dolore addominale;
  • prurito, orticaria, rash eritematoso;
  • angioedema;
  • shock anafilattico;
  • vasculite allergica;
  • dermatite esfoliativa;
  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • leucopenia reversibile (inclusa neutropenia);
  • trombocitopenia;
  • anemia emolitica;
  • eosinofilia;
  • vertigini, mal di testa;
  • convulsioni (può verificarsi nei pazienti con compromissione della funzionalità renale durante l'assunzione del farmaco in dosi elevate);
  • ansia;
  • insonnia;
  • nefrite interstiziale;
  • cristalluria;
  • sviluppo di superinfezione (compresa la candidosi).

Interazione farmacologica

Con l'uso simultaneo del farmaco Amoxiclav con antiacidi, glucosamina, lassativi, l'assorbimento di aminoglicosidi rallenta, con l'acido ascorbico - aumenta.

Diuretici, allopurinolo, fenilbutazone, FANS e altri farmaci che bloccano la secrezione tubulare, aumentano la concentrazione di amoxicillina (l'acido clavulanico è derivato principalmente dalla filtrazione glomerulare).

Con l'uso simultaneo di Amoxiclav aumenta la tossicità del metotrexato.

Con l'uso simultaneo di Amoksiklava con allopurinolo aumenta l'incidenza di esantema.

La somministrazione concomitante con disulfiram deve essere evitata.

In alcuni casi, l'assunzione del farmaco può allungare il tempo di protrombina, a questo proposito, occorre prestare attenzione con la nomina contemporanea di anticoagulanti e il farmaco Amoxiclav.

La combinazione di amoxicillina con rifampicina è antagonista (c'è un indebolimento reciproco dell'azione antibatterica).

Amoxiclav non deve essere usato contemporaneamente ad antibiotici batteriostatici (macrolidi, tetracicline), sulfamidici a causa della possibile diminuzione dell'efficacia di Amoxiclav.

Probenecid riduce l'escrezione di amoxicillina, aumentando la sua concentrazione sierica.

Gli antibiotici riducono l'efficacia dei contraccettivi orali.

Analoghi di antibiotico amoxiclav

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Amovikomb;
  • Amoxiclav Quiktab;
  • Arlette;
  • Augmentin;
  • Baktoklav;
  • Verklan;
  • Klamosar;
  • Liklav;
  • Medoklav;
  • Panklav;
  • Ranklav;
  • Rapiklav;
  • Taromentin;
  • Flemoklav Solyutab;
  • Ekoklav.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Amoxiclav può essere prescritto durante la gravidanza con indicazioni chiare.

L'amoxicillina e l'acido clavulanico in piccole quantità vengono escreti nel latte materno.

amoxiclav

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, ovali, biconvesse.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, dietil ftalato, macrogol 6000, biossido di titanio.

15 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.
20 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.
21 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, ovali, biconvesse.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, dietil ftalato, macrogol 6000, biossido di titanio.

5 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
5 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
7 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
15 pezzi - bottiglie (1) - confezioni di cartone.

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, oblunghe, biconvesse, con impresso "AMC" su un lato, con una tacca e un'impronta di "875" e "125" - sull'altro.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, povidone, trietilcitrato, biossido di titanio, talco.

5 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
7 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.

Antibiotico ad ampio spettro; contiene penicillina semisintetica amoxicillina e acido clavulanico inibitore della beta-lattamasi. L'acido clavulanico fornisce un complesso inattivato stabile con questi enzimi e assicura la resistenza dell'amoxicillina agli effetti della β-lattamasi prodotta dai microrganismi.

L'acido clavulanico, simile nella struttura agli antibiotici beta-lattamici, ha una debole attività intrinseca antibatterica.

L'amoxiclav ha un ampio spettro di azione antibatterica. È attivo contro i ceppi sensibili all'amoxicillina, inclusi i ceppi che producono β-lattamasi, compreso batteri gram-positivi aerobi :. Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus viridans, Streptococcus bovis, Enterococcus spp, Staphylococcus aureus (ceppi resistenti alla meticillina-a parte), Staphylococcus epidermidis (meticillina-apart ceppi resistenti), Staphylococcus saprophyticus, Listeria spp.; Gummies aerobici; spp., Shigella spp., Vibrio cholerae, Yersinia enterocolitica, Eikenella corrodens; Anaerobi Gram positivi: Peptococcus spp., Peptostreptococcus spp., Clostridium spp., Actinomyces israelii, Fusobacterium spp., Prevotella spp., Anaerobi Gram-negativi: Bacteroides spp.

I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono simili.

Dopo aver assunto il farmaco all'interno di entrambi i componenti sono ben assorbiti dal tratto gastrointestinale, l'assunzione di cibo non influisce sul grado di assorbimento. Cmax nel plasma sanguigno, vengono raggiunti 1 ora dopo l'assunzione del farmaco e il trucco (a seconda della dose) per amoxicillina 3-12 μg / ml, per acido clavulanico - circa 2 μg / ml.

Entrambi i componenti sono caratterizzati da un buon volume di distribuzione nei fluidi corporei e nei tessuti (polmoni, orecchio medio, liquidi pleurico e peritoneale, utero, ovaie). L'amoxicillina penetra anche nel liquido sinoviale, nel fegato, nella prostata, nelle tonsille palatali, nel tessuto muscolare, nella cistifellea, nel segreto dei seni, nella saliva, nelle secrezioni bronchiali.

L'amoxicillina e l'acido clavulanico non penetrano attraverso il BBB in guaine cerebrali non infiammatorie.

I principi attivi penetrano nella barriera placentare e nelle concentrazioni in tracce vengono escreti nel latte materno. Il livello di legame alle proteine ​​plasmatiche è basso.

L'amoxicillina è parzialmente metabolizzata, l'acido clavulanico subisce, a quanto pare, un metabolismo intensivo.

L'amoxicillina viene escreta dai reni quasi invariata dalla secrezione tubulare e dalla filtrazione glomerulare. L'acido clavulanico viene escreto mediante filtrazione glomerulare, in parte sotto forma di metaboliti. Piccole quantità possono essere escrete attraverso l'intestino e i polmoni. T1/2 L'amoxicillina e l'acido clavulanico sono 1-1,5 ore.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

In insufficienza renale grave T1/2 aumenta fino a 7,5 ore per amoxicillina e fino a 4,5 ore per acido clavulanico. Entrambi i componenti vengono rimossi dall'emodialisi e da piccole quantità di dialisi peritoneale.

Trattamento di malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:

- infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite acuta e cronica, otite media acuta e cronica, ascesso faringeo, tonsillite, faringite);

- infezioni del tratto respiratorio inferiore (compresa bronchite acuta con superinfezione batterica, bronchite cronica, polmonite);

- infezioni del tratto urinario;

- infezioni della pelle e dei tessuti molli, inclusi morsi di esseri umani e animali;

- infezioni dell'osso e del tessuto connettivo;

- infezioni delle vie biliari (colecistite, colangite);

- indicazione nella storia di ittero colestatico o disfunzione epatica causata dall'assunzione di amoxicillina / acido clavulanico;

- ipersensibilità agli antibiotici del gruppo della penicillina, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici (nella storia);

- ipersensibilità all'amoxicillina o all'acido clavulanico.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a pazienti con colite pseudomembranosa in passato, con insufficienza epatica, grave insufficienza renale e durante l'allattamento.

Adulti e bambini sopra i 12 anni (o con un peso corporeo di> 40 kg) con un decorso lieve o moderato sono prescritti 1 etichetta. (250 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (500 mg + 125 mg) ogni 12 ore, in caso di infezione grave e infezioni respiratorie, 1 etichetta (500 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (875 mg + 125 mg) ogni 12 ore.

Il farmaco sotto forma di compresse non è prescritto per i bambini sotto i 12 anni (con un peso corporeo

amoxiclav

Descrizione a partire dal 12 settembre 2015

  • Nome latino: Amoksiklav
  • Codice ATX: J01CR02
  • Principio attivo: Amoxicillina + acido clavulanico (Amoxicillina + acido clavulanico)
  • Produttore: Sandoz (Austria)

La composizione di Amoxiclav

La composizione di compresse da 250 mg / 125 mg contiene i principi attivi amoxicillina (forma triidrato) e acido clavulanico (forma di sale di potassio). Le compresse contengono anche componenti ausiliari: MCC croscarmellose.

Le compresse di Amoxiclav 2X 625 mg e 1000 mg contengono principi attivi amoxicillina e acido clavulanico, nonché componenti aggiuntivi: silice colloidale anidra, agenti aromatizzanti, aspartame, ossido di ferro giallo, talco, olio di ricino idrogenato, ICC silicato.

Amoxiclav Quiktab 500 mg e 875 mg compresse contengono principi attivi amoxicillina e acido clavulanico, nonché componenti aggiuntivi: silice colloidale anidra, aromi, aspartame, ossido di ferro giallo, talco, olio di ricino idrogenato, ICC silicato.

La polvere da cui è preparata la sospensione di Amoxiclav contiene anche amoxicillina e acido clavulanico e contiene anche citrato di sodio, MCC, benzoato di sodio, mannitolo e saccarina di sodio come componenti inattivi.

La composizione della polvere per la preparazione di infusione di Amoxiclav / in amoxicillina e acido clavulanico.

Modulo di rilascio

Il farmaco è fatto sotto forma di compresse. Amoxiclav 250 mg / 125 mg - compresse rivestite, la confezione contiene 15 pz.

Amoxiclav 2X (500 mg / 125 mg, 875 mg / 125 mg) - le compresse rivestite con un guscio possono contenere 10 o 14 pz.

Amoxiclav Quiktab (500 mg / 125 mg, 875 mg / 125 mg) viene prodotto sotto forma di compresse disperse, in una confezione - 10 compresse di questo tipo.

Inoltre, lo strumento è prodotto sotto forma di polvere da cui ricavare una sospensione, il flaconcino contiene polvere per la preparazione di 100 ml del prodotto.

Viene anche prodotta la polvere, da cui viene prodotta una soluzione, che viene somministrata per via endovenosa. Il flaconcino contiene 600 mg di farmaco (500 mg di amoxicillina, 100 mg di acido clavulanico), 1,2 g di flaconcini ciascuno (1000 mg di amoxicillina, 200 mg di acido clavulanico) e 5 fl.

Azione farmacologica

Abstract fornisce informazioni che l'antibiotico Amoksiklav (INN Amoksiklav) è un mezzo per una vasta gamma di effetti. Gruppo di antibiotici: una vasta gamma di penicilline. Il farmaco contiene amoxicillina (penicillina semi-sintetica) e acido clavulanico (inibitore della β-lattamasi). La presenza di acido clavulanico nella preparazione garantisce la resistenza di amoxicillina all'azione delle beta-lattamasi, che sono prodotte da microrganismi.

La struttura dell'acido clavulanico è simile agli antibiotici beta-lattamici, questa sostanza ha anche un effetto antibatterico. Amoxiclav è attivo contro i ceppi che mostrano sensibilità all'amoxicillina. Questa è una serie di batteri gram-positivi, batteri gram-negativi aerobi, anaerobi gram-positivi e gram-negativi.

Farmacocinetica e farmacodinamica

Secondo la guida ai farmaci Vidal, dopo somministrazione orale entrambe le sostanze sono attivamente assorbite dal tratto gastrointestinale, l'assunzione di cibo non influisce sull'assorbimento dei componenti, quindi non importa come prenderlo - prima o dopo i pasti. La massima concentrazione nel sangue si osserva un'ora dopo l'assunzione del farmaco. Entrambi i principi attivi del farmaco sono distribuiti in liquidi e tessuti. L'amoxicillina entra anche nel fegato, nel liquido sinoviale, nella prostata, nelle tonsille palatali, nella cistifellea, nel tessuto muscolare, nella saliva e nel segreto dei bronchi.

Se il rivestimento del cervello non si infiamma, entrambi i principi attivi non penetrano attraverso il BBB. Allo stesso tempo, i componenti attivi penetrano attraverso la barriera placentare, le loro tracce sono determinate nel latte materno. Legano solo leggermente alle proteine ​​del sangue.

Nel corpo, l'amoxicillina subisce un metabolismo parziale, l'acido clavulanico è ampiamente metabolizzato. Dal corpo viene espulsa attraverso i reni, piccole particelle di principi attivi vengono escreti dall'intestino e dai polmoni. L'emivita di amoxicillina e acido clavulanico è di 1-1,5 ore.

Indicazioni per l'uso Amoxiclav

Amoxiclav è prescritto per le malattie infettive infiammatorie che si sviluppano a seguito dell'influenza di microrganismi sensibili a questo medicinale. Le seguenti indicazioni per l'uso di questo farmaco sono determinate:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore, nonché malattie infettive del tratto respiratorio superiore (otite media, ascesso faringeo, sinusite, faringite, tonsillite);
  • infezioni del tratto urinario (con cistite, prostatite, ecc.);
  • malattie infettive delle vie respiratorie inferiori (polmonite, bronchite e cronica);
  • malattie ginecologiche infettive;
  • infezioni di tessuti connettivi e ossei;
  • malattie infettive dei tessuti molli, della pelle (compresi gli effetti dei morsi);
  • infezioni del tratto biliare (colangite, colecistite);
  • infezioni odontogene.

Da ciò che aiuta ancora Amoxiclav, dovresti chiedere ad uno specialista durante una consulenza individuale.

Controindicazioni

Quando si determina il motivo per cui compresse e altre forme di farmaco aiutano, si dovrebbe anche tener conto delle controindicazioni esistenti:

  • mononucleosi infettiva;
  • precedente malattia del fegato o ittero colestatico durante l'assunzione di acido clavulanico o amoxicillina;
  • leucemia linfocitica;
  • alta sensibilità agli antibiotici dal gruppo di cefalosporine, penicilline e altri antibiotici beta-lattamici;
  • alta sensibilità ai componenti attivi del farmaco.

Assegnato con cura alle persone che soffrono di insufficienza epatica, persone con grave malattia renale.

Effetti collaterali

Quando si assume questo antibiotico, i pazienti possono manifestare i seguenti effetti indesiderati:

  • Apparato digerente: perdita di appetito, vomito, nausea, diarrea; in rari casi, può esserci dolore addominale, disfunzione epatica; manifestazioni singole - epatite, ittero, colite pseudomembranosa.
  • Sistema ematico: in rari casi - leucopenia reversibile, trombocitopenia; in casi molto rari - eosinofilia, pancitopenia.
  • Manifestazioni allergiche: prurito, rash eritematoso, orticaria; in rari casi - shock anafilattico, eritema essudativo, edema, vasculite allergica; manifestazioni singole - sindrome di Stevens-Johnson, pustole, dermatite esfoliativa.
  • Funzioni del sistema nervoso: vertigini, mal di testa; in rari casi - convulsioni, ansia, iperattività, insonnia.
  • Sistema urinario: cristalluria, nefrite interstiziale.
  • In rari casi, potrebbe esserci una manifestazione di superinfezione.

È annotato che un tal trattamento, di regola, non provoca effetti collaterali pronunciati.

Istruzioni per l'uso Amoksiklava (Metodo e dosaggio degli adulti Amoksiklava)

Il medicinale in compresse non è prescritto per i bambini sotto i 12 anni. Quando si prescrive un farmaco, si deve tenere presente che la dose giornaliera ammissibile di acido clavulanico è di 600 mg (per gli adulti) e di 10 mg per 1 kg di peso (per un bambino). La dose ammissibile al giorno di amoxicillina è di 6 g per un adulto e 45 mg per 1 kg di peso per un bambino.

Mezzi per la somministrazione parenterale preparati sciogliendo il contenuto della fiala in acqua per iniezione. Per sciogliere 600 mg del farmaco, occorrono 10 moli di acqua per sciogliere 1,2 g del farmaco - 20 ml di acqua. La soluzione deve essere iniettata lentamente per 3-4 minuti. L'infusione endovenosa dovrebbe continuare per 30-40 minuti. Non congelare la soluzione.

Prima dell'anestesia, per la prevenzione delle complicanze purulente, devono essere iniettati per via endovenosa 1,2 g di farmaci. Se esiste il rischio di complicazioni, il farmaco viene somministrato per via endovenosa o somministrato per via orale nel periodo successivo all'intervento chirurgico. La durata del trattamento è determinata dal medico.

Compresse di Amoxiclav, istruzioni per l'uso

Di norma, adulti e bambini (di peso superiore a 40 kg) ricevono ogni otto ore su un tavolo. (375 mg), a condizione che l'infezione sia lieve o moderata. Un altro regime di trattamento ammissibile in questo caso è una tabulazione di ricezione ogni 12 ore 1. (500 mg + 125 mg). Nelle malattie infettive gravi, così come nelle malattie infettive delle vie respiratorie, c'è una ricezione ogni otto ore 1 etichetta. (500 mg + 125 mg) o ricezione ogni 12 ore 1 etichetta. (875 mg + 125 mg). A seconda della malattia, è necessario assumere un antibiotico da cinque a quattordici giorni, ma il medico deve prescrivere individualmente un regime di trattamento.

I pazienti con infezioni odontogene mostrano farmaci ogni 8 ore e 1 etichetta. (250 mg + 125 mg) o una volta 12 ore su un tavolo. (500 mg + 125 mg) per cinque giorni.

Le persone che soffrono di insufficienza renale moderata sono mostrate prendendo 1 etichetta. (500 mg + 125 mg) ogni dodici ore. Grave insufficienza renale è la ragione per aumentare l'intervallo tra le dosi fino a 24 ore.

Sospensione Amoxiclav, istruzioni per l'uso

L'età dei bambini del paziente comporta il calcolo della dose in base al peso del bambino. Prima di preparare lo sciroppo, agitare bene la bottiglia. In due dosi, 86 ml di acqua dovrebbero essere aggiunti alla fiala, ogni volta il suo contenuto dovrebbe essere ben mescolato. Si noti che il misurino contiene 5 ml di prodotto. Assegnare una dose, a seconda dell'età e del peso del bambino.

Istruzioni per l'uso Amoxiclav per i bambini

I bambini dalla nascita e fino a tre mesi hanno prescritto il farmaco al ritmo di 30 mg per 1 kg di peso (dose al giorno), questa dose deve essere divisa in parti uguali e somministrata a intervalli di tempo uguali. Dall'età di tre mesi su un bambino, Amoxiclav viene somministrato a una dose di 25 mg per 1 kg di peso, ed è ugualmente diviso equamente in due somministrazioni. In caso di malattie infettive moderate, è prescritto al tasso di 20 mg per 1 kg di peso, è diviso in tre somministrazioni. Nelle malattie infettive gravi, la dose è prescritta al tasso di 45 mg per 1 kg di peso, diviso in due dosi al giorno.

Istruzioni per l'uso Amoxiclav Quiktab

Prima di prendere la pillola deve essere sciolto in 100 ml di acqua (la quantità di acqua può essere più). Prima di prenderlo è necessario mescolare bene i contenuti. Puoi anche masticare una pillola, usare la droga meglio prima di mangiare. Adulti e bambini dopo aver raggiunto l'età di 12 dovrebbe prendere 1 etichetta. 625 mg 2-3 volte al giorno. Per gravi malattie infettive prescritte da 1 tabella. 1000 mg 2 volte al giorno. Il trattamento non dovrebbe durare più di 2 settimane.

A volte il medico può prescrivere un analogo del farmaco, ad esempio, Flemoklav Solyutab e altri.

Amoxiclav in angina

Il farmaco Amoxiclav in mal di gola adulto è assegnato a 1 tavolo. 325 mg una volta ogni 8 ore. Un altro regime di trattamento prevede l'assunzione di 1 pillola una volta ogni 12 ore. Il medico può prescrivere un antibiotico a dosi più elevate se la malattia in un adulto è grave. Il trattamento dell'angina nei bambini comporta l'uso di sospensioni. Di norma, viene prescritto 1 cucchiaio (il cucchiaio dosatore è 5 ml). La frequenza di ammissione è determinata dal medico, le cui raccomandazioni sono importanti da seguire. Come prendere Amoxiclav ai bambini con angina dipende dalla gravità della malattia.

Dosaggio di Amoxiclav con antritis

Sia che l'amoxiclav aiuti con il seno, dipende dalle cause e dalle caratteristiche del decorso della malattia. Il dosaggio è determinato dall'otorinolaringoiatra. Si consiglia di assumere 500 mg compresse tre volte al giorno. Quanti giorni per prendere la medicina dipende dalla gravità della malattia. Ma dopo che i sintomi scompaiono, è necessario prendere il rimedio per altri due giorni.

overdose

Per evitare il sovradosaggio, deve essere rigorosamente osservato il dosaggio prescritto per i bambini e il dosaggio di Amoxiclav per gli adulti. Si consiglia di studiare attentamente le istruzioni o guardare il video, come diluire la sospensione.

Wikipedia mostra che il sovradosaggio del farmaco può causare una serie di sintomi spiacevoli, ma non ci sono dati sulle condizioni di pericolo di vita del paziente. Il sovradosaggio può causare dolore addominale, vomito, diarrea, agitazione. Nei casi più gravi possono verificarsi convulsioni.

Se il farmaco è stato assunto di recente, viene eseguita la lavanda gastrica, è indicato il carbone attivo. Il paziente deve essere supervisionato da un medico. In questo caso, l'emodialisi è efficace.

interazione

Durante l'assunzione del farmaco con alcuni farmaci, possono verificarsi manifestazioni indesiderate, motivo per cui compresse, sciroppi e somministrazione endovenosa non devono essere utilizzati in parallelo con un numero di farmaci.

L'uso simultaneo di farmaci con glucosamina, antiacidi, aminoglicosidi, farmaci lassativi rallenta l'assorbimento di Amoxiclav, se assunto contemporaneamente all'acido ascorbico - l'assorbimento è accelerato.

Con il trattamento simultaneo con fenilbutazone, diuretici, FANS, Allopurinolo e altri farmaci che bloccano la secrezione tubulare, vi è un aumento della concentrazione di amoxicillina.

Se sta assumendo contemporaneamente anticoagulanti e Amoxiclav, il tempo di protrombina aumenta. Perciò, è necessario nominare accuratamente in questa combinazione accuratamente.

L'amoxiclav aumenta la tossicità del metotrexato durante l'assunzione.

Quando prendi entrambi Amoksiklava e Allopurinol aumenta la probabilità di esantema.

Disulfiram e Amoxiclav non dovrebbero essere presi allo stesso tempo.

Gli antagonisti per la co-somministrazione sono amoxicillina e rifampicina. Le droghe indeboliscono reciprocamente l'effetto antibatterico.

Gli antibiotici amoxiclav e batteriostatici (tetracicline, macrolidi) e le sulfonamidi non devono essere assunti contemporaneamente, poiché questi farmaci possono ridurre l'efficacia di Amoxiclav.

Probenecid aumenta la concentrazione di amoxicillina e rallenta la sua escrezione.

L'uso di Amoxiclav può ridurre l'efficacia dei contraccettivi orali.

Condizioni di vendita

Nelle farmacie Amoksiklav attuare la prescrizione, uno specialista rilascia una prescrizione in latino.

Condizioni di conservazione

La medicina appartiene alla lista B. È necessario tenerlo in un posto inaccessibile ai bambini, a una temperatura non superiore a 25 ° C.

Periodo di validità

Istruzioni speciali

Poiché la maggior parte delle persone con leucemia linfatica e mononucleosi infettiva che hanno ricevuto ampicillina, ha successivamente manifestato una manifestazione di eritema da eritema, queste persone non sono raccomandate a prendere antibiotici del gruppo ampicillinico.

Assegnato con prudenza a persone con una tendenza alle allergie.

Se è prescritto un ciclo di trattamento farmacologico per adulti o bambini, è importante monitorare la funzione dei reni, del fegato, del processo di formazione del sangue.

Le persone che hanno una funzionalità renale compromessa hanno bisogno di un aggiustamento della dose o di un aumento dell'intervallo tra l'assunzione del farmaco.

È ottimale prendere lo strumento nel processo di alimentazione per ridurre la probabilità di eventi avversi da parte del sistema digestivo.

Nei pazienti sottoposti a trattamento con Amoxiclav, si può osservare una reazione falsamente positiva nel processo di determinazione del contenuto di glucosio nelle urine quando si utilizza la soluzione di Felling o il reagente di Benedict.

Non ci sono dati sull'impatto negativo di Amoksiklava sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi precisi.

I pazienti che sono interessati a Amoxiclav - è un antibiotico o no, si dovrebbe tenere presente che lo strumento è un farmaco antibatterico.

Si raccomanda di usare molta acqua e altri liquidi durante il trattamento con il farmaco.

Se è prescritto Amoxiclav, l'età dei bambini del paziente deve essere presa in considerazione quando si prescrive la forma del medicinale e il dosaggio.

Analoghi di Amoxiclav

Ci sono un certo numero di analoghi di questo farmaco. Il prezzo degli analoghi dipende, prima di tutto, dal produttore del farmaco. In vendita ci sono analoghi più economici Amoksiklava. I pazienti che sono interessati a come sostituire questo antibiotico, gli esperti offrono una lunga lista di farmaci. Questi sono Moksiklav, Ko-Amoksiklav, Augmentin, Klavotsin, Flemoklav, Medoklav, Baktoklav, Ranklav, Amovikomb e altri, ma solo un medico dovrebbe prescrivere qualsiasi sostituto. Puoi prendere una pillola analogica più economica, ad esempio, Augmentin. Puoi anche scegliere l'equivalente russo, ad esempio Amoxicillina.

Flemoklav Solyutab e Amoksiklav: la differenza tra i farmaci

I principi attivi dei farmaci sono simili. La differenza tra i farmaci è nel dosaggio degli ingredienti attivi nelle forme di rilascio di questi farmaci. Entrambe le droghe appartengono alla stessa categoria di prezzo.

Quale è meglio: amoxiclav o augmentin?

Qual è la composizione dei mezzi Amoxiclav e Augmentin, qual è la differenza tra questi farmaci? Entrambi questi strumenti contengono componenti attivi simili, che in realtà sono gli stessi. Di conseguenza, l'azione farmacologica dei farmaci è quasi identica, così come gli effetti collaterali. Solo i produttori di questi farmaci differiscono.

Quale è meglio: Sumamed o Amoxiclav?

Sumamed contiene azitromicina nella sua composizione, è un antibiotico ad ampio spettro. Prima di prescrivere uno qualsiasi dei farmaci, è importante controllare la sensibilità della microflora alla loro azione.

Quale è meglio: Flemoxine Solutab o Amoxiclav?

Come parte dell'agente Flemoxin contiene solo amoxicillina. Di conseguenza, il suo spettro di influenza è inferiore a quello del farmaco Amoxiclav, che contiene anche acido clavulonico.

Amoxiclav per i bambini

I bambini dovrebbero assumere un antibiotico solo dopo aver prescritto un medico. È importante aderire al dosaggio indicato. Di solito ai bambini fino a 12 anni viene prescritta una sospensione. Il dosaggio della sospensione di Amoxiclav per i bambini dipende dalla gravità della malattia e dalla diagnosi. Di norma, ai bambini sotto i 2 anni viene prescritta una dose di 62,5 mg, all'età di 2-7 anni - 125 mg, all'età di 7-12 anni - 250 mg.

Amoxiclav e alcol

Non puoi combinare questo farmaco con l'alcol. Con la ricezione simultanea aumenta significativamente il carico sul fegato e aumenta anche la probabilità di una serie di effetti negativi.

Amoxiclav durante la gravidanza e l'allattamento

Amoxiclav durante la gravidanza può essere usato se l'effetto atteso supera il possibile danno al feto. Uso indesiderato del farmaco Amoxiclav all'inizio della gravidanza. Il termine preferito è il 2 ° trimestre e il 3 ° trimestre, ma anche durante questo periodo, il dosaggio di Amoxiclav durante la gravidanza deve essere osservato molto accuratamente. Amoxiclav durante l'allattamento non è prescritto, dal momento che i componenti attivi dell'agente penetrano nel latte materno.

Recensioni Amoxiclav

Nel processo di discussione del farmaco, le recensioni di Amoxiclav di medici e pazienti sono per lo più positive. Si noti che l'antibiotico è efficace nel trattamento di malattie delle vie respiratorie ed è adatto sia per gli adulti che per i bambini. Nelle recensioni citano l'efficacia dello strumento per il seno, con l'otite, con infezioni del tratto genitale. Di norma, i pazienti adulti assumono compresse 875 mg + 125 mg, a condizione che il dosaggio sia corretto, il sollievo dalla condizione viene rapidamente. Nelle recensioni, si nota che dopo un ciclo di trattamento con un antibiotico, è auspicabile assumere farmaci che ripristinino la normale microflora.

Anche il feedback sulla sospensione di Amoxiclav è positivo. I genitori scrivono che lo strumento è comodo da dare ai bambini, in quanto ha un gusto piacevole e viene normalmente percepito dai bambini.

Prezzo Amoksiklava dove acquistare

Il prezzo delle compresse di Amoksiklava 250 mg + 125 mg è in media di 230 rubli per 15 pz. È possibile comprare un antibiotico 500 mg + 125 mg ad un prezzo di 360 - 400 rubli per 15 pezzi. Quanto sono 875 mg compresse + 125 mg, dipende dal luogo di vendita. In media, il loro costo è di 420 - 470 rubli per 14 pezzi.

Il prezzo di Amoxiclav Quiktab 625 mg - da 420 rubli per 14 pezzi.

Il prezzo della sospensione Amoxiclav per i bambini è di 290 rubli (100 ml).

Il prezzo di Amoxiclav 1000 mg in Ucraina (Kiev, Kharkov, ecc.) - da 200 hryvnia per 14 pezzi.

amoxiclav

Amoxiclav: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Amoksiklav

Codice ATX: J01CR02

Principio attivo: amoxicillina + acido clavulanico (amoxicillina + acido clavulanico)

Produttore: Sandoz (Austria)

Attualizzazione della descrizione e foto: 07/12/2018

Prezzi in farmacia: da 109 rubli.

L'amoxiclav è una combinazione di antibiotici.

Rilascia forma e composizione

L'amoxiclav è prodotto nella forma:

  • Compresse rivestite con film contenenti 250 mg, 500 mg o 875 mg di amoxicillina e 125 mg di acido clavulanico e adiuvanti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, croscarmellosa sodica, magnesio stearato, talco, MCC. In blister e bottiglie di vetro scuro;
  • Polvere per sospensione per somministrazione orale contenente un 5 ml sospensione finale di amoxicillina e acido clavulanico in un rapporto di 125 mg / 31,25 mg, 250 mg / 62,5 mg 400 sostanze mg / 57 mg e ausiliari: acido citrico, citrato di sodio, MCC e sodio carmelloso, gomma xantana, biossido di silicio colloidale, aroma di ciliegia selvatica e aroma di limone, saccarinato di sodio, mannitolo. In bottiglie di vetro scuro;
  • Polvere per soluzione iniettabile con il contenuto di 1 flaconcino di amoxicillina e acido clavulanico nel rapporto di 500 mg / 100 mg, 1000 mg / 200 mg.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'amoxicillina è una penicillina semisintetica che agisce su molti microrganismi gram-negativi e gram-positivi. Inibisce la biosintesi del peptidoglicano - un componente incluso nella struttura della parete cellulare dei batteri. La diminuzione della produzione di peptidoglicano provoca una diminuzione della resistenza delle pareti cellulari, che porta ulteriormente alla lisi e alla morte cellulare di microrganismi patogeni. Allo stesso tempo, l'amoxicillina è sensibile all'azione della beta-lattamasi, distruggendola, quindi il suo spettro di attività antibatterica non include i microrganismi che sintetizzano questo enzima.

L'acido clavulanico è un inibitore della beta-lattamasi, la cui struttura è simile alla penicillina. Ha la capacità di inattivare numerose beta-lattamasi che producono microrganismi con comprovata resistenza alle cefalosporine e alle penicilline. Comprovata efficacia relativa dell'acido clavulanico contro la beta-lattamasi plasmidica, il più delle volte causa la resistenza dei batteri agli antibiotici. Tuttavia, la sostanza non influenza la beta-lattamasi cromosomica di tipo I, non inibita dall'acido clavulanico.

La presenza di acido clavulanico in Amoxiclav può prevenire la distruzione di amoxicillina da parte di speciali enzimi - beta-lattamasi - ed espandere lo spettro dell'attività antibatterica di amoxicillina.

Studi clinici in vitro dimostrano l'elevata sensibilità dei seguenti microrganismi all'azione di Amoxiclav:

  • Gram-negativi anaerobi: specie del genere Prevotella, Bacteroides fragilis, Bacteroides altre sottospecie del genere, specie del genere Porphyromonas, specie Capnocytophaga del genere, specie del genere Fusobacterium, Fusobacterium nucleatum, corrodens Eikenella;
  • Gram-positivi anaerobi: specie del genere Peptostreptococcus, Peptostreptococcus magnus, micros Peptostreptococcus, Peptococcus niger, specie del genere Clostridium;
  • Gram-negativi aerobi: Vibrio cholerae, Bordetella pertussis, Pasteurella multocida, Haemophilus influenzae, Neisseria gonorrhoeae, Moraxella catarrhalis, Helicobacter pylori;
  • in cima alla città, Asteroidi di Nocardia, Listeria monocytogenes;
  • Altri: Treponema pallidum, Leptospira icterohaemorrhagiae, Borrelia burgdorferi.

I seguenti microrganismi sono caratterizzati dalla resistenza acquisita ai componenti attivi di Amoxiclav:

  • Aerobi Gram-positivi: Streptococcus Viridans, Streptococcus pneumoniae, Enterococcus faecium, batteri del genere Corynebacterium;
  • Gram-negativi aerobi: batteri del genere Shigella, Escherichia coli, batteri del genere Salmonella, batteri del genere Klebsiella, Klebsiella pneumoniae (studi clinici confermano l'efficacia dei principi attivi Amoksiklava rispetto a questo microrganismo, i suoi sforzi non sintetizzare beta-lattamasi), Klebsiella oxytoca, batteri del genere Proteus, Proteus vulgaris, Proteus mirabilis.

La resistenza naturale alla combinazione di amoxicillina e acido clavulanico è dimostrata da tali microrganismi:

  • Gram-negativi aerobi: batteri del genere Acinetobacter, Yersinia enterocolitica, Citrobacter freundii, Stenotrophomonas maltophilia, un batterio del genere Enterobacter, batteri del genere Pseudomonas, Hafnia alvei, batteri del genere Serratia, Legionella pneumophila, batteri del genere Providencia, Morganella morganii;
  • altri: batteri del genere Mycoplasma, Chlamydophila psittaci, Chlamydophila pneumoniae, batteri del genere Chlamydia, Coxiella burnetii.

La sensibilità dei batteri alla monoterapia con amoxicillina spesso significa sensibilità simile alla combinazione di amoxicillina e acido clavulanico.

farmacocinetica

I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono per molti aspetti simili. Entrambe le sostanze dimostrano una buona capacità di dissolversi in soluzioni acquose aventi un pH fisiologico, e dopo somministrazione orale di Amoksiklava, sono rapidamente e quasi completamente assorbite dal tratto gastrointestinale. Il grado di assorbimento dell'acido clavulanico e dell'amoxicillina è considerato ottimale nel caso di assunzione del farmaco all'inizio del pasto.

Dopo somministrazione orale, la biodisponibilità dei principi attivi di Amoxiclav raggiunge il 70%.

Quando si prescrive il farmaco in varie dosi, i parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono i seguenti:

  • alla dose di 875 mg / 125 mg 2 volte al giorno di amoxicillina: la concentrazione plasmatica massima è di 11,64 ± 2,78 μg / ml, il tempo necessario per raggiungerlo è di 1,5 ore (intervallo da 1 a 2,5 ore), l'area sotto la curva "concentrazione - tempo" (AUC) - 53,52 ± 12,31 μg × h / ml, emivita di eliminazione - 1,19 ± 0,21 ore; per l'acido clavulanico: la concentrazione plasmatica massima è 2,18 ± 0,99 μg / ml, il tempo che raggiunge 1,25 ore (intervallo da 1 a 2 ore), l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) - 10,16 ± 3,04 μg × h / ml, tempo di dimezzamento - 0,96 ± 0,12 ore;
  • alla dose di 500 mg / 125 mg 2 volte al giorno per amoxicillina: massima concentrazione plasmatica - 7,19 ± 2,26 g / ml, il tempo per raggiungere - 1,5 ore (intervallo da 1 a 2,5 ore), l'area sotto la curva "concentrazione - tempo" (AUC) - 53,5 ± 8,87 μg × h / ml, l'emivita è 1,15 ± 0,2 ore; per l'acido clavulanico: la concentrazione plasmatica massima è di 2,4 ± 0,83 μg / ml, il tempo necessario per raggiungerlo è di 1,5 ore (intervallo da 1 a 2 ore), l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) - 15,72 ± 3,86 μg × h / ml, emivita - 0,98 ± 0,12 ore;
  • alla dose di 250 mg / 125 mg 3 volte al giorno per amoxicillina: la concentrazione plasmatica massima è di 3,3 ± 1,12 μg / ml, il tempo per raggiungerlo è di 1,5 ore (l'intervallo va da 1 a 2 ore), l'area sotto la curva "concentrazione - tempo" (AUC) - 26,7 ± 4,56 μg × h / ml, tempo di dimezzamento - 1,36 ± 0,56 ore; per l'acido clavulanico: la concentrazione plasmatica massima è 1,5 ± 0,7 μg / ml, il tempo necessario per raggiungerlo è 1,2 ore (intervallo da 1 a 2 ore), l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) - 12,6 ± 3,25 μg × h / ml, l'emivita è 1,01 ± 0,11 ore.

Tutti i valori sopra riportati derivano da studi clinici che hanno coinvolto volontari sani.

L'amoxicillina e l'acido clavulanico sono caratterizzati da un elevato volume di distribuzione in vari tessuti, organi e fluidi corporei (inclusi muscoli, ossa e tessuti adiposi, organi addominali, polmoni, interstiziale, peritoneale, sinoviale e pleurico, espettorato, bile, secrezione purulenta, urina e pelle).

I principi attivi sono moderatamente legati alle proteine ​​plasmatiche: amoxicillina nella quantità del 18% e acido clavulanico nella quantità del 25% della dose assunta. Il volume di distribuzione è di circa 0,2 L / kg per l'acido clavulanico e di 0,3-0,4 L / kg per l'amoxicillina. Entrambe le sostanze non superano la barriera emato-encefalica in assenza di infiammazione delle meningi. L'amoxicillina, come molte penicilline, penetra nel latte materno, che contiene anche acido clavulanico in concentrazioni di tracce. I principi attivi di Amoxiclav penetrano la barriera placentare.

Circa il 10-25% della dose iniziale di amoxicillina viene escreta nelle urine sotto forma di acido penicillico, che non ha attività farmacologica. L'acido clavulanico è ampiamente metabolizzato nel corpo, formando acido 1-ammino-4-idrossi-butan-2-one e 2,5-diidro-4- (2-idrossietil) -5-oxo-1H-pirrol-3-carbossilico, che espulso attraverso il tratto gastrointestinale, i reni, nonché con l'aria espirata (trasformandosi in anidride carbonica).

L'amoxicillina viene escreta principalmente per filtrazione renale, mentre l'eliminazione dell'acido clavulanico viene eseguita utilizzando entrambi i meccanismi renale ed extrarenale. Dopo una singola dose orale di 1 compressa da 500 mg / 125 mg o 250 mg / 125 mg, circa il 40-65% di acido clavulanico e il 60-70% di amoxicillina vengono escreti nelle urine invariate durante le prime 6 ore.

In media, l'emivita dei principi attivi di Amoxiclav è di circa 1 ora e la clearance media totale è di circa 25 l / h nei pazienti sani. La maggior parte dell'acido clavulanico viene eliminato dal corpo durante le prime 2 ore dopo l'ingestione.

Nei pazienti con disfunzione renale, la clearance totale dell'acido clavulanico e dell'amoxicillina diminuisce in proporzione alla diminuzione della funzionalità renale. La clearance ridotta è più pronunciata nel caso di amoxicillina rispetto all'acido clavulanico, poiché la maggior parte della dose di amoxicillina viene escreta attraverso i reni. In caso di insufficienza renale, le dosi di Amoxiclav devono essere selezionate tenendo in considerazione l'indesiderabilità del cumulo di amoxicillina sullo sfondo di una concentrazione stabile di acido clavulanico corrispondente alle norme. Nei pazienti con insufficienza renale grave, l'emivita di amoxicillina è aumentata a 7,5 ore e l'acido clavulanico a 4,5 ore.

Pazienti con disfunzioni epatiche Amoxiclav è stato prescritto con cautela, è inoltre raccomandato il monitoraggio continuo della funzionalità epatica. Sia l'amoxicillina che l'acido clavulanico vengono rimossi dall'emodialisi e in concentrazioni insignificanti dalla dialisi peritoneale.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Amoxiclav è prescritto per il trattamento di malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco. Il farmaco è indicato per infezioni ginecologiche, odontogene e infezioni:

  • Organi ENT e del tratto respiratorio superiore, tra cui sinusite acuta e cronica, otite media, tonsillite, ascesso faringeo, faringite;
  • Tessuto connettivo e osseo;
  • Le vie respiratorie inferiori, compresa la bronchite cronica, la bronchite acuta con superinfezione batterica, la polmonite;
  • Tratto urinario;
  • Pelle e tessuti molli, compresi i morsi di animali e umani;
  • Tratto biliare.

L'uso di Amoxiclav sotto forma di iniezioni è mostrato:

  • Con infezioni della cavità addominale;
  • Con infezioni sessualmente trasmissibili - gonorrea, morbidezza del ciclo;
  • Per prevenire lo sviluppo di infezioni dopo interventi chirurgici.

Controindicazioni

Amoxiclav non è prescritto per l'ittero colestatico e l'epatite associata all'assunzione di antibiotici penicillinici. Inoltre, lo strumento è controindicato in:

  • Sensibilità ai preparati di penicillina, acido clavulanico, amoxicillina, altri componenti di Amoxiclav;
  • Mononucleosi infettiva;
  • Leucemia linfocitica

Amoxiclav è stato prescritto con cautela quando:

  • Colite pseudomembranosa nella storia;
  • Insufficienza epatica;
  • Grave disfunzione renale.

La possibilità di utilizzare le donne incinte e in allattamento Amoksiklava deve essere trattata individualmente con il medico.

Istruzioni per l'uso Amoksiklava: metodo e dosaggio

Compresse e soluzione per sospensione per somministrazione orale

Il regime del farmaco e la durata della terapia sono determinati in base alla gravità dell'infezione, all'età, alla funzione renale del paziente e al peso corporeo. In compresse e sospensioni, Amoxiclav è raccomandato per essere assunto con il cibo, che ridurrà il rischio di effetti collaterali dal sistema digestivo.

Il corso medio del trattamento è da 5 a 14 giorni. Il trattamento più lungo è possibile solo dopo un esame medico.

Il regime posologico raccomandato di Amoxiclav compresse per i bambini di età inferiore ai 12 anni è di 40 mg / kg al giorno, che è diviso in 3 dosi. Per i bambini che pesano più di 40 kg, sono indicati i dosaggi per adulti del farmaco. Per i bambini sotto i 6 anni, è preferibile usare la sospensione Amoxiclav.

Esistono due possibili regimi per l'assunzione di Amoxiclav con infezioni lievi e moderate:

  • Ogni 8 ore, 1 compressa da 250 + 125 mg;
  • Ogni 12 ore, 1 compressa da 500 + 125 mg.

Sullo sfondo di gravi infezioni e infezioni del tratto respiratorio, assumere 1 compressa da 500 + 125 mg ogni 8 ore o 1 compressa da 875 + 125 mg ogni 12 ore.

Per le infezioni odontogene, 5 compresse di Amoxiclav 250 + 125 mg ogni 8 ore o 1 compressa da 500 + 125 mg ogni 12 ore sono indicate per 5 giorni.

Neonati e bambini fino a 3 mesi Amoxiclav è prescritto come sospensione al tasso di 30 mg / kg al giorno (per amoxicillina). Il medicinale viene assunto ogni 12 ore. Per rispettare il dosaggio deve usare la pipetta dosatrice allegata alla confezione.

La dose giornaliera di Amoxiclav per i bambini oltre i 3 mesi è:

  • Con gravità lieve e moderata della malattia - da 20 mg / kg al giorno;
  • Con grave infezione e nel trattamento di infezioni del tratto respiratorio inferiore, otite media, sinusite - fino a 40 mg / kg (amoxicillina) al giorno.

Va tenuto presente che quando si calcolano i dosaggi, è necessario fare affidamento non sull'età del bambino, ma sul suo peso corporeo e sulla gravità della malattia.

Soluzione iniettabile

Amoxiclav sotto forma di soluzione iniettabile viene somministrato esclusivamente per via endovenosa.

Dose di bambini di età inferiore a 3 mesi calcolata sulla base delle seguenti informazioni:

  • peso corporeo inferiore a 4 kg: Amoxiclav è somministrato in un dosaggio di 30 mg / kg (tenendo conto del farmaco totale) ogni 12 ore;
  • peso corporeo superiore a 4 kg: Amoxiclav è somministrato in un dosaggio di 30 mg / kg (tenendo conto del farmaco totale) ogni 8 ore.

Per i bambini che non hanno raggiunto i 3 mesi, la soluzione iniettabile deve essere somministrata solo lentamente per infusione nell'arco di 30-40 minuti.

Per i bambini il cui peso corporeo non superi i 40 kg, la dose viene selezionata tenendo conto del peso corporeo.

Per i bambini da 3 mesi a 12 anni, il farmaco viene somministrato alla dose di 30 mg / kg di peso corporeo (in termini di tutti i farmaci) ogni 8 ore e, in caso di infezione grave, ogni 6 ore.

Nei bambini con disfunzione renale diagnosticata può essere necessario un aggiustamento della dose basato sulla dose massima raccomandata di amoxicillina. Se in tali pazienti la clearance della creatinina supera i 30 ml / min, un cambiamento della dose è facoltativo. In altri casi, i bambini il cui peso corporeo non superi i 40 kg, si raccomanda di usare Amoksiklava nei seguenti dosaggi:

  • CC 10-30 ml / min: 25 mg / 5 mg per 1 kg di peso corporeo ogni 12 ore;
  • QC inferiore a 10 ml / min: 25 mg / 5 mg per 1 kg di peso corporeo ogni 24 ore;
  • emodialisi: 25 mg / 5 mg per 1 kg di peso corporeo ogni 24 ore in combinazione con una dose aggiuntiva di 12,5 mg / 2,5 mg per 1 kg di peso corporeo alla fine della sessione di dialisi (associata a una diminuzione delle concentrazioni di acido clavulanico e amoxicillina in siero).

Ogni 30 mg del farmaco contiene 25 mg di amoxicillina e 5 mg di acido clavulanico.

Adulti e bambini sopra i 12 anni o con un peso corporeo superiore a 40 kg Amoxiclav viene iniettato alla dose di 1200 mg del farmaco (1000 mg + 200 mg) ogni 8 ore e, nel caso di un decorso acuto di una malattia infettiva, ogni 6 ore.

Amoxiclav è anche prescritto per interventi chirurgici a una dose profilattica, che di solito è di 1200 mg per l'anestesia di induzione nei casi in cui l'operazione dura meno di 2 ore. Con interventi chirurgici più lunghi, il paziente riceve il farmaco a una dose di 1200 mg fino a 4 volte nell'arco di 1 giorno.

In pazienti con insufficienza renale, la dose e / o l'intervallo di tempo tra le dosi di Amoxiclav devono essere aggiustati in base al grado di funzionalità renale compromessa secondo le seguenti istruzioni:

  • QC più di 30 ml / min: nessuna necessità di aggiustamento della dose;
  • QC 10-30 ml / min: la prima dose è di 1200 mg (1000 mg + 200 mg), dopodiché il farmaco viene somministrato per via endovenosa alla dose di 600 mg (500 mg + 100 mg) ogni 12 ore;
  • QC inferiore a 10 ml / min: la prima dose è di 1200 mg (1000 mg + 200 mg), dopodiché il farmaco viene somministrato per via endovenosa alla dose di 600 mg (500 mg + 100 mg) ogni 24 ore;
  • anuria: l'intervallo tra le dosi del farmaco deve essere aumentato a 48 ore o più.

Poiché durante la procedura di emodialisi viene rimosso fino all'85% della dose somministrata di Amoxiclav, al termine di ogni sessione deve essere somministrata la dose abituale di iniezione. Nella dialisi peritoneale non è necessario un aggiustamento della dose.

La durata del trattamento va da 5 a 14 giorni (la sua durata esatta può essere determinata solo dal medico curante). Quando i sintomi sono ridotti in gravità, si raccomanda una transizione alle forme orali di Amoxiclav come continuazione della terapia.

Quando si prepara la soluzione iniettabile, il contenuto della fiala nella quantità di 600 mg (500 mg + 100 mg) viene sciolto in 10 ml di acqua per iniezione e nella quantità di 1200 mg (1000 mg + 200 mg) in 20 ml di acqua per iniezione (questo volume non è raccomandato superare). Il farmaco viene somministrato per via endovenosa lentamente (oltre 3-4 minuti) e l'introduzione deve essere eseguita entro 20 minuti dalla preparazione della soluzione.

La soluzione di Amoxiclav può anche essere usata per le infusioni endovenose. In questo caso, le soluzioni preparate contenenti 1200 mg (1000 mg + 200 mg) o 600 mg (500 mg + 100 mg) del preparato vengono ulteriormente diluite in 100 ml o 50 ml della soluzione per infusione, rispettivamente. La durata dell'infusione raggiunge i 30-40 minuti.

L'uso dei seguenti liquidi nei volumi consigliati consente di salvare le concentrazioni necessarie di amoxicillina nelle soluzioni per infusione. I loro periodi di stabilità variano e sono:

  • per acqua per iniezione: 4 ore a 25 ° C e 8 ore a 5 ° C;
  • per soluzioni di cloruro di sodio e cloruro di calcio per infusioni endovenose: 3 ore a 25 ° C;
  • per la soluzione di lattato di ringer per infusione endovenosa: 3 ore a 25 ° C;
  • per soluzione di cloruro di sodio dello 0,9% per infusioni endovenose: 4 ore a 25 ° C e 8 ore a 5 ° C.

La soluzione di Amoxiclav non deve essere miscelata con soluzioni di bicarbonato di sodio, destrano o destrosio. Solo le soluzioni trasparenti sono soggette all'amministrazione. La soluzione preparata è vietata al congelamento.

Effetti collaterali

L'uso di Amoxiclav può portare allo sviluppo di effetti collaterali:

  • Il sistema ematopoietico: anemia, eosinofilia, trombocitopenia, agranulocitosi, leucopenia;
  • Apparato digerente: diarrea, flatulenza, gastrite, nausea, dispepsia, glossite, stomatite, anoressia, enterocolite, vomito;
  • Sistema nervoso: ansia, comportamento inappropriato, sovraeccitazione, convulsioni, confusione, insonnia, iperattività, capogiri, mal di testa;
  • Pelle: orticaria, gonfiore, eruzione cutanea; meno comunemente, dermatite esfoliativa, necrolisi tossica epidermica, sindrome di Stevens-Johnson, eritema multiforme;
  • Sistema urinario: nefrite interstiziale, ematuria.

È anche possibile lo sviluppo di una superinfezione (compresa la candidosi).

Nella maggior parte dei casi, gli effetti collaterali sullo sfondo dell'uso di Amoksiklava sono lievi e transitori.

overdose

Segnala che un sovradosaggio di Amoxiclav provoca gravi effetti collaterali che comportano un pericolo di vita o la morte, sono assenti.

Molto spesso, un sovradosaggio si manifesta con sintomi come disturbi dell'equilibrio idrico ed elettrolitico e disfunzione del tratto gastrointestinale (vomito, diarrea, dolore all'addome). Talvolta l'assunzione di amoxicillina può portare allo sviluppo di cristalluria e successivamente a insufficienza renale. Nei pazienti con disfunzione renale o coloro che ricevono il farmaco in dosi elevate, possono verificarsi convulsioni.

In caso di sovradosaggio di Amoxiclav, il paziente deve essere sotto la supervisione di uno specialista che, se necessario, prescrive una terapia sintomatica. Se Amoxiclav è stato assunto meno di 4 ore fa, si raccomanda di lavare lo stomaco e prendere carbone attivo per ridurre l'assorbimento. I componenti attivi del farmaco sono ben escreti dal corpo attraverso l'emodialisi.

Istruzioni speciali

L'assunzione di Amoxiclav durante il pasto riduce la probabilità di effetti collaterali dal tratto gastrointestinale.

Con la terapia del corso, è necessario monitorare la funzione di fegato, sangue e reni.

Sullo sfondo della grave insufficienza renale, il medico deve regolare il regime di dosaggio o aumentare l'intervallo tra i farmaci.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e meccanismi complessi

Se durante il trattamento farmacologico viene diagnosticata al paziente reazioni avverse dal sistema nervoso centrale (ad esempio convulsioni o vertigini), si raccomanda di astenersi dal guidare e svolgere attività che richiedano un'elevata concentrazione di attenzione e reazioni psicomotorie immediate.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Durante gli esperimenti sugli animali, il danno causato dall'assunzione di Amoxiclav durante la gravidanza e l'effetto del farmaco sullo sviluppo fetale non sono stati confermati. In un singolo studio che ha coinvolto donne con rottura prematura delle membrane, è stato riscontrato che l'uso profilattico di una combinazione di amoxicillina e acido clavulanico può aumentare il rischio di enterocolite necrotizzante nel neonato.

In gravidanza e allattamento, l'uso di Amoksiklava è raccomandato solo se il potenziale beneficio del trattamento per la madre supera in modo significativo i possibili rischi per la salute del feto e del bambino. L'acido clavulanico e l'amoxicillina in piccole concentrazioni sono determinati nel latte materno. Nei neonati allattati al seno, è possibile sviluppare diarrea, sensibilizzazione e candidosi mucosa orale, pertanto, se necessario, è consigliabile interrompere il trattamento con il farmaco.

In caso di funzionalità renale compromessa

I pazienti con insufficienza renale moderata (CC varia da 10 a 30 ml / min) si consiglia di assumere una compressa di Amoxiclav 1 (dose da 500 mg / 125 mg o 250 mg / 125 mg a seconda della gravità della malattia) ogni 12 ore, e insufficienza renale grave (CC inferiore a 10 ml / min) - 1 compressa (dose da 500 mg / 125 mg o 250 mg / 125 mg a seconda della gravità della malattia) ogni 24 ore.

La prima dose della soluzione per somministrazione endovenosa con CC di 10-30 ml / min è 1000 mg / 200 mg, quindi 500 mg / 100 mg ogni 12 ore. Quando il QA è inferiore a 10 ml / min, la prima dose della soluzione per somministrazione endovenosa è 1000 mg / 200 mg, quindi - 500 mg / 100 mg ogni 24 ore.

Con l'anuria, l'intervallo tra le dosi di Amoxiclav è aumentato a 48 ore o più.

Con disfunzione epatica

I pazienti con insufficienza epatica che assumono Amoxiclav sono raccomandati con cautela. Durante la terapia, è necessario esercitare un regolare monitoraggio della funzionalità epatica.

Utilizzare in età avanzata

I pazienti anziani non hanno bisogno di aggiustare il regime di dosaggio.

Interazione farmacologica

Assunzione di acido ascorbico con Amoxiclav aumenta l'assorbimento dei suoi principi attivi, mentre prendendo aminoglicosidi, antiacidi, lassativi e glucosamina diminuisce il loro assorbimento. L'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS), diuretici, fenilbutazone, allopurinolo e altri farmaci che bloccano la secrezione tubulare (probenecid) aumenta il livello di amoxicillina nel corpo (l'eliminazione dell'acido clavulanico viene effettuata principalmente mediante filtrazione glomerulare). La combinazione di Amoxiclav e probenecid può portare ad un aumento della persistenza nel sangue della concentrazione di amoxicillina, ma non con l'acido clavulanico, pertanto è vietato l'uso simultaneo di droghe.

La combinazione di amoxicillina, acido clavulanico e metotrexato aumenta le proprietà tossiche del metotrexato. L'uso del farmaco insieme allopurinolo può innescare lo sviluppo di reazioni cutanee allergiche. Non è raccomandato prescrivere Amoxiclav insieme a disulfiram.

La combinazione di amoxicillina e acido clavulanico riduce l'efficacia dei farmaci, il cui metabolismo porta alla formazione di acido para-amminobenzoico e quando assunto con etinilestradiolo aumenta il rischio di sanguinamento "sfondamento".

In letteratura, ci sono segnalazioni isolate di un aumento del rapporto internazionale normalizzato (INR) nei pazienti durante l'assunzione di amoxicillina e warfarin o acenocumarolo. Se è necessaria una combinazione di Amoksiklava con anticoagulanti, si raccomanda un monitoraggio regolare dell'INR o del tempo di protrombina quando si annulla o si inizia il trattamento con il farmaco, poiché potrebbe essere necessario regolare la dose degli anticoagulanti assunti per via orale.

La somministrazione congiunta di amoxicillina / acido clavulanico con rifampicina può portare ad un indebolimento reciproco dell'azione antibatterica. Amoxiclav non è raccomandato per l'uso anche una volta in associazione con antibiotici batteriostatici (tetracicline, macrolidi) e sulfonamidi a causa della probabile diminuzione dell'efficacia di amoxicillina / acido clavulanico.

Il farmaco porta ad una diminuzione dell'efficacia dei contraccettivi orali. Nei pazienti che assumono il micofenolato mofetile, dopo l'inizio del trattamento con Amoxiclav, si osserva una diminuzione del metabolita attivo del corpo, l'acido micofenolico, prima di assumere la dose successiva del farmaco di circa il 50%. Variare la sua concentrazione non può riflettere con precisione i cambiamenti complessivi nell'esposizione di questo metabolita.

analoghi

Gli analoghi di Amoxiclav sono:

  • Sul principio attivo - Baktoklav, Klamosar, Arlet, Panklav, Medoklav, Liklav, Augmentin, Rapiklav, Fibell, Ekoklav, Amovikomb, Amoksivan;
  • Secondo il meccanismo d'azione - Libaccyl, Oxamp, Santaz, Ampioks, Tazotsin, Timentin, Sulatsillin, Ampisid.

Termini e condizioni di conservazione

Periodo di validità di compresse e soluzione - 2 anni. Conservare in luogo asciutto a temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

La durata di conservazione della sospensione finita - 7 giorni. La sospensione finita viene conservata a una temperatura di 2-8 ° C.

Condizioni di vendita della farmacia

Prescrizione.

Recensioni Amoxiclav

Nella maggior parte dei casi, medici e pazienti lasciano feedback positivi su Amoxiclav. Dimostrano l'efficacia di questo farmaco antibatterico nel trattamento delle malattie delle vie respiratorie, e non solo gli adulti ma anche i bambini possono sottoporsi a un ciclo di terapia. Ci sono segnalazioni di buoni risultati del trattamento da parte di Amoxiclav delle malattie infettive del tratto genitale, dell'otite e dell'antritis. Per i pazienti adulti, il farmaco viene solitamente prescritto a una dose di 875 mg / 125 mg e, con la corretta selezione del dosaggio, i sintomi spiacevoli della malattia vengono eliminati abbastanza rapidamente. Tuttavia, i pazienti riferiscono che dopo un ciclo di trattamento con un antibiotico è opportuno assumere farmaci che sono responsabili della normalizzazione della microflora intestinale.

I genitori parlano anche positivamente di sospensione Amoxiclav, che i bambini amano grazie al loro gusto piacevole e facilità d'uso.

Il prezzo di Amoxiclav nelle farmacie

Il prezzo approssimativo di Amoxiclav sotto forma di compresse con un dosaggio di 875 mg / 125 mg è di 401-436 rubli (14 pezzi sono nella confezione), 500 mg / 125 mg nella dose è 330-399 rubli (15 pezzi sono nella confezione) e 250 mg / 125 mg - 170-241 rubli (nella confezione contiene 15 pz.). Polvere per la preparazione di sospensioni per somministrazione orale con un dosaggio di 400 mg / 57 mg può essere acquistato per circa 158-273 rubli, un dosaggio di 250 mg / 62,5 mg - per 212-299 rubli, un dosaggio di 125 mg / 31,25 mg - 99-123 rubli. La polvere per preparare una soluzione per iniezione con un dosaggio di 1000 mg / 200 mg avrà un costo di circa 675-862 rubli, con un dosaggio di 500 mg / 100 mg - 465-490 rubli (in confezioni da 5 bottiglie).