Principale
Otite

Come prendere Amoxiclav?

L'amoxiclav colpisce molti tipi di batteri patogeni. Il farmaco combina due principi attivi che mostrano attività antibatterica - amoxicillina e acido clavulanico. Nella rete di farmacie in presenza del farmaco di diverse forme di rilascio e dosaggio. Come prendere Amoxiclav e quale schema dipende dalla massa e dall'età della persona, dalla natura della malattia e da altri fattori correlati.

Azione farmacologica

L'amoxiclav è un agente antibatterico combinato del gruppo delle penicilline. Oltre all'amoxicillina, contiene un inibitore della beta-lattamasi. A causa di questo, l'antibiotico Amoxiclav è più efficace rispetto ai suoi predecessori. I componenti del farmaco sono complessi:

  • L'amoxicillina interrompe la sintesi proteica nelle pareti cellulari dei batteri, interrompendo in tal modo il processo di divisione e crescita e, infine, causando la morte. Ma alcuni microrganismi adattati per resistere all'antibiotico con beta-lattamasi;
  • L'acido clavulanico inattiva l'enzima sopra riportato e ripristina l'attività antimicrobica dell'antibiotico. Tuttavia, alcuni ceppi di batteri sono resistenti ad Amoxiclav, nonostante ciò.

L'antibiotico ha un'alta biodisponibilità, è rapidamente assorbito dalla somministrazione orale. Excreted principalmente nelle urine. Una piccola quantità del farmaco entra nel latte materno, quindi i medici spesso prescrivono Amoxiclav durante l'allattamento.

Indicazioni per appuntamento

I medici prescrivono Amoxiclav per le seguenti malattie:

  • malattie respiratorie;
  • Malattie otorinolaringoiatriche (angina, sinusite);
  • infiammazione delle vie urinarie;
  • condizioni dopo l'intervento chirurgico sugli organi pelvici.

L'amoxiclav è anche indicato per la piodermite, le malattie infiammatorie della pelle e del tessuto muscolare (aiuta con ustioni, ferite o morsi infetti).

Metodo di utilizzo

Il dosaggio del farmaco è calcolato in base all'età e al peso del paziente, alla gravità della malattia e alla capacità funzionale degli organi di espellere il farmaco e i metaboliti. Di solito, agli adulti è consigliato assumere un antibiotico 2-3 volte al giorno secondo il regime. Il corso complicato della malattia comporta l'assunzione di un agente antimicrobico nella quantità di 1 g due volte al giorno. La dose giornaliera massima di farmaci per gli adulti è di 6 grammi.

Se il bambino ha più di 12 anni, il dosaggio viene applicato come per un adulto. Va tenuto presente che l'automedicazione è pericolosa. Il farmaco deve essere assunto su raccomandazione di uno specialista e seguendo il dosaggio specificato. Un regime di assunzione per adulti di solito ha la seguente forma:

  • 250/125 mg ogni 8 ore;
  • 500/125 mg con un intervallo di 12 ore;
  • 500/125 mg somministrati con un decorso complicato della malattia ogni 8 ore.

Dopo 2-3 giorni di utilizzo di Amoxiclav in compresse in pazienti adulti, la gravità dei sintomi della malattia diminuisce e le condizioni del paziente migliorano. Ma non puoi interrompere la terapia, anche se la condizione delle sensazioni era completamente normalizzata. La durata del trattamento per un adulto non deve essere inferiore a 5 giorni.

Caratteristiche dell'applicazione

Mangiare non influenza l'assorbimento del farmaco, ma per evitare nausea e irritazione del tratto gastrointestinale, è corretto assumere Amoxiclav all'inizio del pasto o immediatamente dopo. La massima concentrazione di una sostanza nel sangue viene rilevata un'ora dopo la sua adozione. Con un trattamento farmacologico prolungato si può sviluppare una superinfezione con batteri e funghi resistenti all'azione dell'antibiotico, che richiede la sua cancellazione e la nomina di un trattamento appropriato.

Le compresse devono essere assunte senza masticare. Se è impossibile inghiottire una pillola, è possibile macinarla e diluirla con una piccola quantità d'acqua. Applicare Amoxiclav in questo modo è più conveniente per le persone anziane. Amoxiclav per gli adulti è permesso di essere utilizzato in pratica pediatrica solo dopo che il bambino raggiunge i 6 anni di età. I bambini in età prescolare e i bambini dovrebbero essere trattati con Amoxiclav sotto forma di sospensione liquida.

Elenco di analoghi di amoxiclav

Secondo le revisioni di dottori, gli analoghi della medicina Amoxiclav fabbricato in Svizzera (no. 15 per 375 mg) - il prezzo di 190 rubli, sono antibiotici di basso costo e di alta qualità:

  • Oxamps - da 75 rubli;
  • Augmentin - da 390 rubli;
  • Ecoclav - da 175 rubli;
  • Rapiklav - da 338 rubli;
  • Arlet - 284 rubli.

In generale, le controparti nazionali sono più economiche.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il farmaco Amoxiclav è ben tollerato e raramente causa effetti negativi associati. Di norma, si verificano se il paziente supera il dosaggio e il regime di dosaggio indicati, o se un paziente ha controindicazioni o intolleranza individuale ai componenti attivi dell'antibiotico. Gli effetti collaterali si verificano più spesso all'inizio della ricezione e gradualmente scompaiono nel tempo.

Possibili effetti collaterali, che sono descritti nelle istruzioni del farmaco Amoxiclav:

  • nausea, vomito, bruciore di stomaco, flatulenza.
  • disturbi della peristalsi
  • mal di testa e disorientamento.
  • reazioni allergiche (rash, iperemia, prurito).

In rari casi, sintomi di intossicazione, disturbi del sonno, alterazioni patologiche nel sangue. La probabilità di un sovradosaggio nell'uso di grandi dosi del farmaco Amoxiclav è molto bassa. In questo caso è necessario un trattamento sintomatico.

Articolo verificato
Anna Moschovis è un medico di famiglia.

Trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Compresse di Amoxiclav: istruzioni per l'uso per bambini e adulti

L'amoxiclav è un antibiotico del gruppo delle penicilline, costituito da amoxicillina e acido clavulanico.

È una preparazione complessa di una nuova generazione, che possiede una potente attività antimicrobica contro la maggior parte dei batteri patogeni resistenti agli altri preparati di penicillina. Per questo motivo, Amoxiclav ha un ampio campo di applicazione ed è usato con successo per trattare una varietà di malattie

In questa pagina troverete tutte le informazioni su Amoxiclav: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già usato Amoxiclav. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Condizioni di vendita della farmacia

È rilasciato su prescrizione medica.

Quanto è Amoxiclav? Il prezzo medio nelle farmacie dipende dalla forma di rilascio:

  • Il prezzo delle compresse di Amoksiklava 250 mg + 125 mg è in media di 230 rubli per 15 pz. È possibile comprare un antibiotico 500 mg + 125 mg ad un prezzo di 360 - 400 rubli per 15 pezzi. Quanto sono 875 mg compresse + 125 mg, dipende dal luogo di vendita. In media, il loro costo è di 420 - 470 rubli per 14 pezzi.
  • Il prezzo di Amoxiclav Quiktab 625 mg - da 420 rubli per 14 pezzi.
  • Il prezzo della sospensione Amoxiclav per i bambini è di 290 rubli (100 ml).
  • Il prezzo di Amoxiclav 1000 mg in Ucraina (Kiev, Kharkov, ecc.) - da 200 hryvnia per 14 pezzi.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco è disponibile sotto forma di:

  • Compresse rivestite con film
  • Polvere destinata alla produzione di sospensioni
  • Polvere liofilizzata per iniezione endovenosa

Prima di usare il farmaco in polvere, è diluito in una soluzione per infusione o acqua. Prendi in considerazione tutti i tipi di forme di dosaggio.

Le compresse di Amoxiclav contengono diverse concentrazioni di sostanze attive e sono disponibili in tre versioni:

  1. Amoxiclav 375 (contiene 250 mg di antibiotico + 125 mg di acido)
  2. Amoxiclav 625 (500 mg di antibiotico + 125 mg di acido)
  3. Amoxiclav 1000 (850 mg di antibiotico + 125 mg di acido)

Inoltre, nella forma di compresse include componenti ausiliari responsabili della formazione della viscosità del farmaco stearato :. magnesio, biossido di silicio, cellulosa, talco, ecc Amoksiklava compresse con ingredienti attivi in ​​qualsiasi composizione prima dell'applicazione raccomandano sciolti in 100 ml di acqua. Se non c'è la possibilità di sciogliere la compressa, deve essere accuratamente masticata e lavata con una quantità sufficiente di liquido.

Effetto farmacologico

La combinazione di amoxicillina e acido clavulanico è unica nel suo genere. L'amoxicillina e altri antibiotici di penicillina causano la morte delle cellule batteriche legando i loro recettori di superficie. Tuttavia, la maggior parte dei batteri durante l'uso del farmaco ha imparato a distruggere questo antibiotico con l'aiuto dell'enzima beta-lattamasi.

L'acido clavulanico riduce l'attività di questo enzima, in modo che questo farmaco abbia uno spettro d'azione molto ampio. Elimina perfino ceppi di batteri resistenti all'amoxicillina. Il farmaco ha un marcato effetto batteriostatico e battericida su tutti i tipi di streptococchi (ad eccezione dei ceppi resistenti alla meticillina), echinococco, listeria.

I batteri Gram-negativi sono sensibili all'amoxiclav:

  • Bordetella;
  • Brucella;
  • Gardnerella;
  • Klebsiella;
  • Moraxella;
  • salmonella;
  • Proteus;
  • Shigella;
  • Clostridium e altri.

Indipendentemente dalla combinazione con l'assunzione di cibo, il farmaco è ben assorbito nel corpo, la massima concentrazione del farmaco viene raggiunta nella prima ora dopo l'ingestione.

Indicazioni per l'uso

Amoxiclav è prescritto per le infezioni causate da ceppi sensibili di microrganismi, in particolare per le seguenti malattie:

  1. Infezioni del tratto biliare (colangite, colecistite).
  2. Infezioni di tessuto osseo e connettivo.
  3. Infezioni della pelle e dei tessuti molli (impetigine, flemmone, erisipela, ascesso, dermatosi secondariamente infetta).
  4. Osteomielite, meningite, sepsi ed endocardite.
  5. Infezioni di organi ENT, rotte aeree superiori e superiori (faringite, tonsillite, sinusite e otite media in forme acute e croniche, ascesso faringeo, polmonite, bronchite acuta con superinfezione, bronchite cronica); - infezioni del tratto urinario e degli organi pelvici.

L'uso di Amoxiclav è efficace per la prevenzione delle infezioni in chirurgia e il trattamento delle infezioni postoperatorie.

Controindicazioni

La gamma di controindicazioni all'uso di Amoxiclav non è ampia, include tali stati:

  • Grave violazione dell'attività funzionale del fegato e dei reni (insufficienza di questi organi).
  • Alcune malattie virali sono la mononucleosi infettiva.
  • Il processo tumorale nel germe linfocitario del midollo osseo rosso è la leucemia linfatica.
  • L'allergia alle penicilline e ai loro analoghi è una controindicazione assoluta in cui Amoxiclav è sostituito da un antibiotico di un altro gruppo farmacologico. L'amoxicillina può causare reazioni allergiche pronunciati che erano rash cutaneo, prurito, orticaria (orticaria sulla puntura edema sfondo della pelle simile), angioedema (edema angioneurotico della cute e del tessuto sottocutaneo), anafilassi (una grave reazione allergica, in cui il progressivo diminuzione della pressione arteriosa sistemica con lo sviluppo di insufficienza multiorgano).

In caso di reazioni allergiche agli antibiotici della serie delle penicilline (tra cui amoxicillina), anche Amoxiclav non si applica.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Amoxiclav durante la gravidanza può essere usato se l'effetto atteso supera il possibile danno al feto. Uso indesiderato del farmaco Amoxiclav all'inizio della gravidanza.

Il termine preferito è il 2 ° trimestre e il 3 ° trimestre, ma anche durante questo periodo, il dosaggio di Amoxiclav durante la gravidanza deve essere osservato molto accuratamente. Amoxiclav durante l'allattamento non è prescritto, dal momento che i componenti attivi dell'agente penetrano nel latte materno.

Istruzioni per l'uso Amoxiclav

Le istruzioni per l'uso indicano che sono prescritte compresse di Amkosiklav per adulti e bambini di età superiore a 12 anni (o con un peso corporeo di> 40 kg) con infezione lieve o moderata 1 etichetta. (250 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (500 mg + 125 mg) ogni 12 ore, in caso di infezione grave e infezioni respiratorie, 1 etichetta (500 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (875 mg + 125 mg) ogni 12 ore.

Amoxiclav (compresse 125 mg, 250 mg, 500 mg, 875 mg, 1000 mg, sospensione) - istruzioni per l'uso di antibiotici, recensioni, analoghi, effetti collaterali del farmaco e indicazioni per il trattamento di angina, otite e altre malattie infettive negli adulti e nei bambini

In questa pagina sono pubblicate istruzioni dettagliate sull'uso di Amoxiclav. Sono elencate le forme di dosaggio dei farmaci disponibili (compresse da 125 mg, 250 mg, 500 mg, 875 mg, 1000 mg, sospensione), nonché i suoi analoghi. Le informazioni sono presentate sugli effetti collaterali che l'antibiotico Amoxiclav può causare, sulle interazioni con altri farmaci. Oltre alle informazioni sulle malattie per le quali il trattamento e la profilassi sono prescritti da un farmaco (angina, otite media, sinusite e altre malattie infettive), gli algoritmi di ricezione, i possibili dosaggi per adulti e bambini sono descritti in dettaglio, viene specificata la possibilità di utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento. Annotazione di Amoxiclav completata da recensioni di pazienti e medici.

Istruzioni per l'uso e il dosaggio

Adulti e bambini sopra i 12 anni (o più di 40 kg di peso corporeo): la dose abituale nel caso di un decorso lieve e moderato è di 1 tabella. 250 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 500 + 125 mg ogni 12 ore, in caso di infezioni gravi e infezioni respiratorie - 1 tavolo. 500 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 875 + 125 mg ogni 12 ore Le compresse non sono prescritte ai bambini di età inferiore ai 12 anni (meno di 40 kg di peso corporeo).

La dose massima giornaliera di acido clavulanico (sotto forma di sale di potassio) è di 600 mg per gli adulti e di 10 mg / kg di peso corporeo per i bambini. La dose massima giornaliera di amoxicillina per gli adulti è di -6 g, per i bambini - 45 mg / kg di peso corporeo.

Il corso del trattamento è di 5-14 giorni. La durata del trattamento è determinata dal medico curante. Il trattamento non deve continuare per più di 14 giorni senza esame medico.

Dosaggio con infezioni odontogene: 1 tavolo. 250 + 125 mg ogni 8 ore o 1 etichetta. 500 + 125 mg ogni 12 ore per 5 giorni.

Forme di rilascio

Polvere per la preparazione della soluzione per iniezione per somministrazione endovenosa (4) 500 mg, 1000 mg.

Polvere per sospensione per somministrazione orale 125 mg, 250 mg, 400 mg (forma conveniente per bambini del farmaco).

Compresse, rivestite con film da 250 mg, 500 mg, 875 mg.

Amoxiclav - è una combinazione di amoxicillina - penicillina semi-sintetica con un ampio spettro di attività antibatterica e acido clavulanico - un inibitore irreversibile della beta-lattamasi. L'acido clavulanico forma un complesso inattivato stabile con questi enzimi e assicura la resistenza dell'amoxicillina agli effetti della beta-lattamasi prodotta dai microrganismi.

L'acido clavulanico, simile nella struttura agli antibiotici beta-lattamici, ha una debole attività intrinseca antibatterica.

L'amoxiclav ha un ampio spettro di azione antibatterica.

Attivo contro i ceppi di amoxicillina suscettibili, compresi i ceppi che producono beta-lattamasi, tra cui batteri gram-positivi aerobici, batteri gram-negativi aerobici, batteri gram-positivi anaerobici, anaerobi gram-negativi.

farmacocinetica

I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono simili. Entrambi i componenti sono ben assorbiti dopo l'assunzione del farmaco all'interno, l'assunzione di cibo non influisce sul grado di assorbimento. Entrambi i componenti sono caratterizzati da un buon volume di distribuzione nei fluidi corporei e nei tessuti (polmoni, orecchio medio, liquidi pleurico e peritoneale, utero, ovaie, ecc.). L'amoxicillina penetra anche nel liquido sinoviale, nel fegato, nella prostata, nelle tonsille palatali, nel tessuto muscolare, nella cistifellea, nel segreto dei seni, nella saliva, nelle secrezioni bronchiali. L'amoxicillina e l'acido clavulanico non penetrano attraverso il BBB in guaine cerebrali non infiammatorie. L'amoxicillina e l'acido clavulanico penetrano nella barriera placentare e in tracce le concentrazioni vengono escrete nel latte materno. L'amoxicillina e l'acido clavulanico sono caratterizzati da un basso legame con le proteine ​​plasmatiche. L'amoxicillina è parzialmente metabolizzata, l'acido clavulanico subisce, a quanto pare, un metabolismo intensivo. L'amoxicillina viene escreta dai reni quasi invariata dalla secrezione tubulare e dalla filtrazione glomerulare. L'acido clavulanico viene escreto mediante filtrazione glomerulare, in parte sotto forma di metaboliti.

testimonianza

Infezioni causate da ceppi sensibili di microrganismi:

  • infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite acuta e cronica, otite media acuta e cronica, ascesso faringeo, tonsillite, faringite);
  • infezioni del tratto respiratorio inferiore (compresa bronchite acuta con superinfezione batterica, bronchite cronica, polmonite);
  • infezioni del tratto urinario;
  • infezioni ginecologiche;
  • infezioni della pelle e dei tessuti molli, compresi i morsi di animali e umani;
  • infezioni dell'osso e del tessuto connettivo;
  • infezioni del tratto biliare (colecistite, colangite);
  • infezioni odontogene.

Controindicazioni

  • ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti del farmaco;
  • storia di ipersensibilità a penicilline, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici;
  • storia di indicazioni di ittero colestatico e / o altre anomalie nella funzionalità epatica causate dall'assunzione di amoxicillina / acido clavulanico;
  • mononucleosi infettiva e leucemia linfocitica.

Istruzioni speciali

Nel corso del trattamento dovrebbero essere monitorate le funzioni del sangue, del fegato e dei reni.

I pazienti con grave compromissione della funzionalità renale richiedono un'adeguata correzione del regime posologico o un aumento degli intervalli tra il dosaggio.

Al fine di ridurre il rischio di reazioni avverse dal tratto gastrointestinale dovrebbe assumere il farmaco durante i pasti.

Test di laboratorio: alte concentrazioni di amoxicillina danno una reazione falsamente positiva al glucosio nelle urine usando il reagente di Benedict o la soluzione di Felling. Si raccomanda di utilizzare reazioni enzimatiche con glucosidasi.

È vietato usare Amoxiclav con l'uso simultaneo di alcol in qualsiasi forma, poiché il rischio di insufficienza epatica aumenta seriamente con il loro uso simultaneo.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Non ci sono dati sull'effetto negativo di Amoxiclav nelle dosi raccomandate sulla capacità di guidare un'auto o di lavorare con meccanismi.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali nella maggior parte dei casi sono lievi e transitori.

  • perdita di appetito;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • dolore addominale;
  • prurito, orticaria, rash eritematoso;
  • angioedema;
  • shock anafilattico;
  • vasculite allergica;
  • dermatite esfoliativa;
  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • leucopenia reversibile (inclusa neutropenia);
  • trombocitopenia;
  • anemia emolitica;
  • eosinofilia;
  • vertigini, mal di testa;
  • convulsioni (può verificarsi nei pazienti con compromissione della funzionalità renale durante l'assunzione del farmaco in dosi elevate);
  • ansia;
  • insonnia;
  • nefrite interstiziale;
  • cristalluria;
  • sviluppo di superinfezione (compresa la candidosi).

Interazione farmacologica

Con l'uso simultaneo del farmaco Amoxiclav con antiacidi, glucosamina, lassativi, l'assorbimento di aminoglicosidi rallenta, con l'acido ascorbico - aumenta.

Diuretici, allopurinolo, fenilbutazone, FANS e altri farmaci che bloccano la secrezione tubulare, aumentano la concentrazione di amoxicillina (l'acido clavulanico è derivato principalmente dalla filtrazione glomerulare).

Con l'uso simultaneo di Amoxiclav aumenta la tossicità del metotrexato.

Con l'uso simultaneo di Amoksiklava con allopurinolo aumenta l'incidenza di esantema.

La somministrazione concomitante con disulfiram deve essere evitata.

In alcuni casi, l'assunzione del farmaco può allungare il tempo di protrombina, a questo proposito, occorre prestare attenzione con la nomina contemporanea di anticoagulanti e il farmaco Amoxiclav.

La combinazione di amoxicillina con rifampicina è antagonista (c'è un indebolimento reciproco dell'azione antibatterica).

Amoxiclav non deve essere usato contemporaneamente ad antibiotici batteriostatici (macrolidi, tetracicline), sulfamidici a causa della possibile diminuzione dell'efficacia di Amoxiclav.

Probenecid riduce l'escrezione di amoxicillina, aumentando la sua concentrazione sierica.

Gli antibiotici riducono l'efficacia dei contraccettivi orali.

Analoghi di antibiotico amoxiclav

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Amovikomb;
  • Amoxiclav Quiktab;
  • Arlette;
  • Augmentin;
  • Baktoklav;
  • Verklan;
  • Klamosar;
  • Liklav;
  • Medoklav;
  • Panklav;
  • Ranklav;
  • Rapiklav;
  • Taromentin;
  • Flemoklav Solyutab;
  • Ekoklav.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Amoxiclav può essere prescritto durante la gravidanza con indicazioni chiare.

L'amoxicillina e l'acido clavulanico in piccole quantità vengono escreti nel latte materno.

amoxiclav

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, ovali, biconvesse.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, dietil ftalato, macrogol 6000, biossido di titanio.

15 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.
20 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.
21 pezzi - flaconi di vetro scuro (1) - imballi il cartone.

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, ovali, biconvesse.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, dietil ftalato, macrogol 6000, biossido di titanio.

5 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
5 pezzi - blister (3) - imballa il cartone.
7 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
15 pezzi - bottiglie (1) - confezioni di cartone.

Compresse, rivestite con film bianco o quasi bianco, oblunghe, biconvesse, con impresso "AMC" su un lato, con una tacca e un'impronta di "875" e "125" - sull'altro.

Eccipienti: biossido di silicio colloidale, crospovidone, sodio croscaramelloso, magnesio stearato, talco, cellulosa microcristallina.

La composizione del guscio del film: ipromellosa, etilcellulosa, povidone, trietilcitrato, biossido di titanio, talco.

5 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.
7 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.

Antibiotico ad ampio spettro; contiene penicillina semisintetica amoxicillina e acido clavulanico inibitore della beta-lattamasi. L'acido clavulanico fornisce un complesso inattivato stabile con questi enzimi e assicura la resistenza dell'amoxicillina agli effetti della β-lattamasi prodotta dai microrganismi.

L'acido clavulanico, simile nella struttura agli antibiotici beta-lattamici, ha una debole attività intrinseca antibatterica.

L'amoxiclav ha un ampio spettro di azione antibatterica. È attivo contro i ceppi sensibili all'amoxicillina, inclusi i ceppi che producono β-lattamasi, compreso batteri gram-positivi aerobi :. Streptococcus pneumoniae, Streptococcus pyogenes, Streptococcus viridans, Streptococcus bovis, Enterococcus spp, Staphylococcus aureus (ceppi resistenti alla meticillina-a parte), Staphylococcus epidermidis (meticillina-apart ceppi resistenti), Staphylococcus saprophyticus, Listeria spp.; Gummies aerobici; spp., Shigella spp., Vibrio cholerae, Yersinia enterocolitica, Eikenella corrodens; Anaerobi Gram positivi: Peptococcus spp., Peptostreptococcus spp., Clostridium spp., Actinomyces israelii, Fusobacterium spp., Prevotella spp., Anaerobi Gram-negativi: Bacteroides spp.

I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono simili.

Dopo aver assunto il farmaco all'interno di entrambi i componenti sono ben assorbiti dal tratto gastrointestinale, l'assunzione di cibo non influisce sul grado di assorbimento. Cmax nel plasma sanguigno, vengono raggiunti 1 ora dopo l'assunzione del farmaco e il trucco (a seconda della dose) per amoxicillina 3-12 μg / ml, per acido clavulanico - circa 2 μg / ml.

Entrambi i componenti sono caratterizzati da un buon volume di distribuzione nei fluidi corporei e nei tessuti (polmoni, orecchio medio, liquidi pleurico e peritoneale, utero, ovaie). L'amoxicillina penetra anche nel liquido sinoviale, nel fegato, nella prostata, nelle tonsille palatali, nel tessuto muscolare, nella cistifellea, nel segreto dei seni, nella saliva, nelle secrezioni bronchiali.

L'amoxicillina e l'acido clavulanico non penetrano attraverso il BBB in guaine cerebrali non infiammatorie.

I principi attivi penetrano nella barriera placentare e nelle concentrazioni in tracce vengono escreti nel latte materno. Il livello di legame alle proteine ​​plasmatiche è basso.

L'amoxicillina è parzialmente metabolizzata, l'acido clavulanico subisce, a quanto pare, un metabolismo intensivo.

L'amoxicillina viene escreta dai reni quasi invariata dalla secrezione tubulare e dalla filtrazione glomerulare. L'acido clavulanico viene escreto mediante filtrazione glomerulare, in parte sotto forma di metaboliti. Piccole quantità possono essere escrete attraverso l'intestino e i polmoni. T1/2 L'amoxicillina e l'acido clavulanico sono 1-1,5 ore.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

In insufficienza renale grave T1/2 aumenta fino a 7,5 ore per amoxicillina e fino a 4,5 ore per acido clavulanico. Entrambi i componenti vengono rimossi dall'emodialisi e da piccole quantità di dialisi peritoneale.

Trattamento di malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili al farmaco:

- infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite acuta e cronica, otite media acuta e cronica, ascesso faringeo, tonsillite, faringite);

- infezioni del tratto respiratorio inferiore (compresa bronchite acuta con superinfezione batterica, bronchite cronica, polmonite);

- infezioni del tratto urinario;

- infezioni della pelle e dei tessuti molli, inclusi morsi di esseri umani e animali;

- infezioni dell'osso e del tessuto connettivo;

- infezioni delle vie biliari (colecistite, colangite);

- indicazione nella storia di ittero colestatico o disfunzione epatica causata dall'assunzione di amoxicillina / acido clavulanico;

- ipersensibilità agli antibiotici del gruppo della penicillina, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici (nella storia);

- ipersensibilità all'amoxicillina o all'acido clavulanico.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a pazienti con colite pseudomembranosa in passato, con insufficienza epatica, grave insufficienza renale e durante l'allattamento.

Adulti e bambini sopra i 12 anni (o con un peso corporeo di> 40 kg) con un decorso lieve o moderato sono prescritti 1 etichetta. (250 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (500 mg + 125 mg) ogni 12 ore, in caso di infezione grave e infezioni respiratorie, 1 etichetta (500 mg + 125 mg) ogni 8 ore o 1 etichetta. (875 mg + 125 mg) ogni 12 ore.

Il farmaco sotto forma di compresse non è prescritto per i bambini sotto i 12 anni (con un peso corporeo

Compresse amoxiclav

analoghi

  • Arlette;
  • Augmentin;
  • Panklav;
  • Rapiklav;
  • Flemoklav Solyutab;
  • Ekoklav.

Prezzo medio online *, 378 r. (15 compresse da 500 mg + 125 mg)

Dove comprare:

Istruzioni per l'uso

L'amoxiclav è un farmaco combinato i cui principi attivi sono amoxicillina e acido clavulanico. Il farmaco appartiene agli antibiotici della serie di penicilline.

Nelle compresse, il farmaco è disponibile in 3 dosi da 375, 625, 1000 mg ciascuna.

testimonianza

Un antibiotico è prescritto per le infezioni innescate da batteri sensibili ad esso:

  • infezioni orali;
  • malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore (bronchite e polmonite);
  • infezioni del tratto respiratorio superiore (infiammazione dell'orecchio medio, otite dell'orecchio esterno, mastoidite, otite purulenta, seni mascellari, faringe, tonsille palatali, ascesso posteriore-faringeo);
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • infezioni del sistema muscolo-scheletrico;
  • malattie del dotto biliare;
  • infezioni dei tessuti molli e della pelle, inclusi i morsi di animali.

Dosaggio e somministrazione

Compresse di Amoxiclav prescritte a pazienti di età superiore a 12 anni e di peso superiore a 40 kg.

Per le malattie di gravità lieve e moderata del farmaco è prescritto nel dosaggio:

  • 250 mg + 125 mg (375 mg) 3 volte al giorno;
  • 500 mg + 125 mg (625 mg) 2 volte al giorno.

Nelle infezioni gravi, così come nelle malattie degli organi respiratori, le compresse di Amoxiclav sono scaricate in dosaggio:

  • 500 mg + 125 mg (625 mg) 3 volte al giorno;
  • 875 mg + 125 mg (1000 mg) 2 volte al giorno.

Il dosaggio giornaliero più alto di amoxicillina per gli adulti è di 6 g, acido clavulanico 600 mg.

Il dosaggio giornaliero più alto di amoxicillina per i bambini è di 45 mg per kg di peso corporeo, l'acido clavulanico è di 10 mg per kg.

La durata della terapia può essere compresa tra 5 e 14 giorni. Quanto tempo per prendere il farmaco deve decidere il medico.

Per le infezioni del cavo orale, Amoxiclav alla dose di 375 mg viene prescritto 3 volte al giorno, alla dose di 625 mg, 2 volte al giorno per 5 giorni.

Se un paziente ha una malattia renale con una velocità di filtrazione glomerulare da 10 a 30 ml al minuto, il farmaco viene prescritto in un dosaggio di 625 mg a intervalli di 12 ore, se la clearance della creatina è inferiore a 10 ml al minuto, il dosaggio è ridotto a 1 volta al giorno.

In assenza di urina, l'intervallo tra l'assunzione della pillola successiva deve essere di almeno 2 giorni.

Controindicazioni

Il farmaco non può essere prescritto se il paziente ha:

  • intolleranza individuale agli antibiotici β-lattici, incluse penicilline e cefalosporine;
  • colestasi intraepatica e altre anomalie nel fegato, provocate da Amoxiclav;
  • Malattia di Filatov;
  • leucemia linfatica.

Con cura Amoxiclav deve essere assunto da pazienti affetti da enterocolite pseudomembranosa, gravi patologie epatiche e renali.

Prescrivere farmaci durante il parto e l'allattamento

Il farmaco può essere prescritto a donne che si aspettano un bambino, secondo le indicazioni rigorose, quando i loro benefici superano il rischio per il feto.

Quando si somministra il farmaco alle donne che allattano, si deve tenere presente che i principi attivi vengono escreti in piccole quantità attraverso le ghiandole mammarie.

overdose

In caso di aumento della dose raccomandata, si possono osservare i seguenti segni di sovradosaggio:

  • dolore addominale;
  • sgabelli sciolti;
  • vomito;
  • eccitabilità;
  • difficoltà ad addormentarsi;
  • vertigini;
  • convulsioni.

Se non sono trascorse più di 4 ore dall'avvelenamento, la vittima viene lavata nello stomaco, prescrive gli adsorbenti, prescrive farmaci per eliminare i sintomi di intossicazione. Fino a quando la condizione del paziente non sarà stabilizzata, dovrà essere sotto controllo medico. L'emodialisi può essere prescritta.

Effetti collaterali

Durante l'assunzione del farmaco, possono comparire le seguenti reazioni avverse che sono leggermente pronunciate e scompaiono dopo la fine della terapia:

  • mancanza di appetito, diarrea, nausea, vomito, disfunzione epatica;
  • le allergie;
  • aumento dei livelli di eosinofili, tempo di protrombina prolungato, diminuzione di tutte le cellule del sangue;
  • attività eccessiva, ansia, disturbi del sonno, convulsioni, vertigini, mal di testa;
  • diatesi salina, nefrite interstiziale;
  • superinfezione, compreso il mughetto.

struttura

Poiché i principi attivi contenuti nella composizione delle compresse comprendono amoxicillina e acido clavulanico:

Compresse di Amoxiclav - istruzioni per l'uso ufficiali

ISTRUZIONI
sull'uso del farmaco
per uso medico

Leggere attentamente queste istruzioni prima di iniziare a prendere / usare questo farmaco.
• Salvare le istruzioni, potrebbe essere richiesto di nuovo.
• In caso di domande, consultare il medico.
• Questo medicinale è prescritto per lei personalmente e non deve essere trasmesso ad altri, perché può essere pericoloso anche se ha gli stessi sintomi che ha lei.

Numero di registrazione

Nome commerciale

Nome del gruppo

amoxicillina + acido clavulanico

Forma di dosaggio

Compresse rivestite con film

struttura

Sostanze attive (nucleo): ogni compressa da 250 mg + 125 mg contiene 250 mg di amoxicillina in forma di triidrato e 125 mg di acido clavulanico sotto forma di sale di potassio;
ogni compressa da 500 mg + 125 mg contiene 500 mg di amoxicillina nella forma di un triidrato e 125 mg di acido clavulanico sotto forma di un sale di potassio;
ogni compressa di 875 mg + 125 mg contiene 875 mg di amoxicillina in forma di triidrato e 125 mg di acido clavulanico sotto forma di sale di potassio.
Eccipienti (rispettivamente per ciascun dosaggio): diossido di silicio colloidale 5,40 mg / 9,00 mg / 12,00 mg, crospovidone 27,40 mg / 45,00 mg / 61,00 mg, sodio croscarmellosio 27,40 mg / 35,00 mg / 47,00, magnesio stearato 12,00 mg / 20,00 mg / 17,22 mg, talco 13,40 mg (per un dosaggio di 250 mg + 125 mg), cellulosa microcristallina fino a 650 mg / fino a 1060 mg / 1435 mg;
compresse rivestite con film 250 mg + 125 mg - ipromellosa 14.378 mg, etilcellulosa 0.702 mg, polisorbato 80 - 0.780 mg, trietilcitrato 0.793 mg, biossido di titanio 7.605 mg, talco 1.742 mg;
compresse rivestite con film 500 mg + 125 mg - ipromellosa 17,696 mg, etilcellulosa 0,864 mg, polisorbato 80-0,960 mg, trietil citrato 0,976 mg, biossido di titanio 9,360 mg, talco 2,144 mg;
compresse rivestite con film 875mg + 125mg - ipromellosa 23.226 mg, etilcellulosa 1.134 mg, polisorbato 80 - 1.260 mg, trietilcitrato 1.280 mg, titanio diossido 12.286 mg, talco 2.814 mg.

descrizione

Compresse da 250 mg + 125 mg: compresse rivestite con film bianche o quasi bianche, oblunghe, ottagonali, biconvesse con 250/125 impressioni su un lato e AMC sull'altro lato.
Compresse da 500 mg + 125 mg: compresse bianche o quasi bianche, ovali, biconvesse, rivestite con film.
Compresse da 875 mg + 125 mg: compresse bianche o quasi bianche, oblunghe, biconvesse, rivestite con film, con una tacca e impronta "875/125" su un lato e "AMC" sull'altro lato.
Tipo di nodo: massa giallastro.

Gruppo farmacoterapeutico

Antibiotico - penicillina semisintetica + inibitore della beta-lattamasi

Codice ATC: J01CR02.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica
Meccanismo di azione
L'amoxicillina è una penicillina semi-sintetica, che è attiva contro molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi. L'amoxicillina viola la biosintesi del peptidoglicano, che è un componente strutturale della parete cellulare batterica. La violazione della sintesi del peptidoglicano porta a una perdita di forza della parete cellulare, che causa lisi e morte cellulare di microrganismi. Allo stesso tempo, l'amoxicillina viene distrutta dalle beta-lattamasi e pertanto lo spettro dell'attività di amoxicillina non si estende ai microrganismi che producono questo enzima.
L'acido clavulanico, un inibitore della beta-lattamasi strutturalmente correlato alle penicilline, ha la capacità di inattivare una vasta gamma di beta-lattamasi presenti in microrganismi resistenti alle penicilline e alle cefalosporine. L'acido clavulanico è sufficientemente efficace contro la beta-lattamasi plasmidica, che molto spesso causa resistenza dei batteri e non è efficace contro la beta-lattamasi cromosomica di tipo I, che non è inibita dall'acido clavulanico.
La presenza di acido clavulanico nella preparazione protegge l'amoxicillina dalla distruzione da parte degli enzimi beta-lattamasi, che consente di estendere lo spettro antibatterico dell'amoxicillina.
Di seguito è riportata la combinazione in vitro di amoxicillina con acido clavulanico.

farmacocinetica
I principali parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico sono simili. L'amoxicillina e l'acido clavulanico si dissolvono bene in soluzioni acquose con pH fisiologico e, dopo aver assunto Amoxiclav ®, vengono rapidamente e completamente assorbiti all'interno del tratto gastrointestinale (GIT). L'assorbimento delle sostanze attive amoxicillina e acido clavulanico è ottimale in caso di ricezione all'inizio del pasto.
La biodisponibilità di amoxicillina e acido clavulanico dopo somministrazione orale è di circa il 70%.
Di seguito sono riportati i parametri farmacocinetici di amoxicillina e acido clavulanico dopo somministrazione di 875 mg / 125 mg e 500 mg / 125 mg due volte al giorno, 250 mg / 125 mg tre volte al giorno con volontari sani.

distribuzione
Entrambi i componenti sono caratterizzati da un buon volume di distribuzione in vari organi, tessuti e fluidi corporei (inclusi nei polmoni, organi addominali, tessuti adiposi, ossei e muscolari, liquidi pleurici, sinoviali e peritoneali, nella pelle, bile, urina, purulento scarico, espettorato, liquido interstiziale).
Il legame con le proteine ​​plasmatiche è moderato: 25% per acido clavulanico e 18% per amoxicillina.
Il volume di distribuzione è di circa 0,3-0,4 l / kg per l'amoxicillina e circa 0,2 l / kg per l'acido clavulanico.
L'amoxicillina e l'acido clavulanico non penetrano la barriera emato-encefalica nelle meningi cerebrali non infiammatorie.
L'amoxicillina (come la maggior parte delle penicilline) viene escreta nel latte materno. Tracce di acido clavulanico si trovano anche nel latte materno. L'amoxicillina e l'acido clavulanico penetrano nella barriera placentare.
metabolismo
Circa il 10-25% della dose iniziale di amoxicillina viene escreta dai reni come acido penicillico inattivo. L'acido clavulanico nel corpo umano viene ampiamente metabolizzato per formare acido 2,5-diidro-4- (2-idrossietil) -5-oxo-1H-pirrol-3-carbossilico e 1-ammino-4-idrossi-butan-2-one ed espulso dai reni, attraverso il tratto gastrointestinale, così come con l'aria espirata, sotto forma di anidride carbonica.
allevamento
L'amoxicillina è escreta principalmente dai reni, mentre l'acido clavulanico è attraverso entrambi i meccanismi renali ed extrarenali. Dopo una singola dose di 250 mg / 125 mg o 500 mg / 125 mg, circa il 60-70% di amoxicillina e il 40-65% di acido clavulanico entro le prime 6 ore vengono escreti dai reni in forma invariata.
L'emivita media (T1 / 2) di amoxicillina / acido clavulanico è di circa un'ora, la clearance media totale è di circa 25 l / h nei pazienti sani.
La più grande quantità di acido clavulanico viene escreta entro le prime 2 ore dall'ingestione.
Pazienti con funzionalità renale compromessa
La clearance totale di amoxicillina / acido clavulanico diminuisce in proporzione alla diminuzione della funzionalità renale. La clearance ridotta è più pronunciata per l'amoxicillina che per l'acido clavulanico, perché la maggior parte dell'amoxicillina viene escreta dai reni. Le dosi del farmaco per l'insufficienza renale devono essere selezionate tenendo conto dell'aspirabilità del cumulo di amoxicillina mantenendo il normale livello di acido clavulanico.
Pazienti con insufficienza epatica
Nei pazienti con insufficienza epatica, il farmaco viene usato con cautela, è necessario monitorare continuamente la funzionalità epatica.
Entrambi i componenti vengono rimossi mediante emodialisi e quantità minori mediante dialisi peritoneale.

Indicazioni per l'uso

Infezioni causate da ceppi sensibili di microrganismi:
• infezioni del tratto respiratorio superiore e del tratto respiratorio superiore (incluse sinusite acuta e cronica, otite media acuta e cronica, ascesso faringeo, tonsillite, faringite);
• infezioni del tratto respiratorio inferiore (compresa bronchite acuta con superinfezione batterica, bronchite cronica, polmonite);
• infezioni del tratto urinario;
• infezioni in ginecologia;
• infezioni della pelle e dei tessuti molli, nonché ferite da morsi di esseri umani e animali;
• infezioni dell'osso e del tessuto connettivo;
• infezioni delle vie biliari (colecistite, colangite);
• infezioni odontogene.

Controindicazioni

• Ipersensibilità al farmaco;
• storia di ipersensibilità a penicilline, cefalosporine e altri antibiotici beta-lattamici;
• ittero colestatico e / o altre disfunzioni epatiche causate da una storia di amoxicillina / acido clavulanico;
• mononucleosi infettiva e leucemia linfocitica;
• età da bambini fino a 12 anni o con un peso del corpo meno di 40 kg.

Con cura

Colite pseudomembranosa nella storia, malattie del tratto gastrointestinale, insufficienza epatica, insufficienza renale grave, gravidanza, allattamento, mentre usato con anticoagulanti.

Utilizzare durante la gravidanza e durante l'allattamento

Gli studi sugli animali non hanno rivelato dati sui pericoli legati all'assunzione del farmaco durante la gravidanza e sui suoi effetti sullo sviluppo embrionale fetale.
In uno studio su donne con rottura prematura delle membrane, è stato riscontrato che l'uso profilattico di amoxicillina / acido clavulanico può essere associato ad un aumentato rischio di enterocolite necrotizzante nel neonato.
In gravidanza e allattamento, il farmaco viene utilizzato solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto e il bambino.
L'amoxicillina e l'acido clavulanico in piccole quantità penetrano nel latte materno.
Nei neonati che ricevono l'allattamento al seno, può sviluppare sensibilizzazione, diarrea, candidosi delle membrane mucose del cavo orale. Quando prende la medicina Amoksiklav ® è necessario risolvere il problema di fermare l'allattamento al seno.

Dosaggio e somministrazione

Dentro.
Il regime posologico è impostato individualmente in base all'età, al peso corporeo, alla funzione renale del paziente e alla gravità dell'infezione.
Amoxiclav ® deve essere assunto all'inizio di un pasto per l'assorbimento ottimale e la riduzione dei possibili effetti collaterali dall'apparato digerente.
Il corso del trattamento è di 5-14 giorni. La durata del trattamento è determinata dal medico curante. Il trattamento non deve continuare per più di 14 giorni senza esame medico.
Adulti e bambini di età pari o superiore a 12 anni o di peso uguale o superiore a 40 kg:
Per il trattamento di infezioni da lievi a moderate - 1 compressa da 250 mg + 125 mg ogni 8 ore (3 volte al giorno).
Per il trattamento di infezioni gravi e infezioni respiratorie - 1 compressa da 500 mg + 125 mg ogni 8 ore (3 volte al giorno) o 1 compressa da 875 mg + 125 mg ogni 12 ore (2 volte al giorno).
Poiché le compresse della combinazione di amoxicillina e acido clavulanico 250 mg + 125 mg e 500 mg + 125 mg contengono la stessa quantità di acido clavulanico - 125 mg, 2 compresse da 250 mg + 125 mg non equivalgono a 1 compressa da 500 mg + 125 mg.
Pazienti con funzionalità renale compromessa
L'aggiustamento della dose si basa sulla dose massima raccomandata di amoxicillina e si basa sui valori di clearance della creatinina (CK).

Effetti collaterali

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), gli effetti indesiderati sono classificati in base alla loro frequenza di sviluppo come segue: molto spesso (≥1 / 10), spesso (≥1 / 100, ® e probenecid possono portare ad un aumento e persistenza nel livello ematico di amoxicillina, ma non acido clavulanico, pertanto l'uso simultaneo con probenecid non è raccomandato.L'uso simultaneo del farmaco Amoxiclav ® e metotrexato aumenta la tossicità del metotrexato.
L'uso del farmaco in associazione con allopurinolo può portare allo sviluppo di reazioni allergiche cutanee. Attualmente non ci sono dati sull'uso simultaneo di una combinazione di amoxicillina con acido clavulanico e allopurinolo. L'uso concomitante con disulfiram dovrebbe essere evitato.
Riduce l'efficacia dei farmaci, nel processo del metabolismo di cui si forma l'acido para-aminobenzoico, etinilestradiolo - il rischio di sviluppare sanguinamento "sfondamento".
La letteratura descrive rari casi di aumento del rapporto internazionale normalizzato (INR) in pazienti con co-somministrazione di acenocumarolo o warfarin e amoxicillina. Se necessario, l'uso simultaneo di anticoagulanti deve essere regolarmente monitorato tempo protrobinovannoe o INR nell'appuntamento o nella cancellazione del farmaco, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose di anticoagulanti per somministrazione orale.
Ad applicazione simultanea con rifampicin l'indebolimento reciproco di effetto antibatterico è possibile. Il farmaco Amoxiclav ® non deve essere usato contemporaneamente in combinazione con antibiotici batteriostatici (macrolidi, tetracicline), sulfonamidi a causa di una possibile diminuzione dell'efficacia del farmaco Amoksiklav ®.
Amoxiclav ® riduce l'efficacia dei contraccettivi orali.
Nei pazienti in trattamento con micofenolato mofetile, dopo l'inizio della combinazione di amoxicillina-acido clavulanico, è stata osservata una diminuzione della concentrazione del metabolita attivo, acido micofenolico, prima di assumere la dose successiva del farmaco di circa il 50%. Cambiamenti in questa concentrazione potrebbero non rispecchiare accuratamente i cambiamenti generali nell'esposizione all'acido micofenolico.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare il trattamento, il paziente deve essere intervistato per una storia di reazioni di ipersensibilità a penicilline, cefalosporine o altri antibiotici beta-lattamici. Nei pazienti con ipersensibilità alle penicilline, sono possibili reazioni crociate allergiche con antibiotici cefalosporinici. Nel corso del trattamento, è necessario monitorare lo stato della funzione degli organi ematici, del fegato e dei reni. I pazienti con grave compromissione della funzionalità renale richiedono un adeguato aggiustamento della dose o un aumento degli intervalli tra le dosi. Al fine di ridurre il rischio di effetti collaterali dal tratto gastrointestinale dovrebbe assumere il farmaco durante i pasti.
La superinfezione può svilupparsi a causa della crescita della microflora insensibile all'amoxicillina, che richiede un corrispondente cambiamento nella terapia antibatterica.
Nei pazienti con funzionalità renale compromessa, così come quando assumono alte dosi di farmaco possono manifestare convulsioni.
Non è raccomandato l'uso del farmaco in pazienti con sospetta mononucleosi infettiva.
Se si verifica una colite associata ad antibiotici, deve interrompere immediatamente l'assunzione di Amoxiclav ®, consultare un medico e iniziare un trattamento appropriato. I farmaci che inibiscono la peristalsi sono controindicati in tali situazioni.
Nei pazienti con ridotta diuresi, la cristalluria si verifica molto raramente. Durante l'uso di grandi dosi di amoxicillina, si raccomanda di assumere una quantità sufficiente di liquido e mantenere una diuresi adeguata per ridurre la probabilità di formazione di cristalli di amoxicillina.
Test di laboratorio: alte concentrazioni di amoxicillina danno una reazione falsamente positiva al glucosio nelle urine usando il reagente di Benedict o la soluzione di Fehling.
Si raccomanda di utilizzare reazioni enzimatiche con glucosidasi.
L'acido clavulanico può causare un legame non specifico di immunoglobulina G (IgG) e albumina alle membrane degli eritrociti, il che porta a risultati falsi positivi del test di Coombs.

Speciali precauzioni per lo smaltimento di medicinali inutilizzati.

Non c'è bisogno di precauzioni speciali quando si distrugge Amoxiclav ® inutilizzato.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi

Con lo sviluppo di reazioni avverse dal sistema nervoso (ad esempio, vertigini, convulsioni), è necessario astenersi dal guidare e altre attività che richiedono un'elevata concentrazione di attenzione e rapidità delle reazioni psicomotorie.

Modulo di rilascio

Imballaggio primario:
Compresse rivestite con film, 250 mg + 125 mg: 15, 20 o 21 compresse e 2 disidratanti (gel di silice), poste in un contenitore rosso rotondo con la scritta "immangiabile" in una bottiglia di vetro scuro, sigillate con un coperchio a vite in metallo con un anello di controllo con perforazione e guarnizione in polietilene a bassa densità all'interno.
Compresse rivestite con film, 500 mg + 125 mg: 15 o 21 compresse e 2 disidratanti (gel di silice) collocati in un contenitore rosso rotondo con la scritta "immangiabile" in un flaconcino di vetro scuro sigillato con un tappo a vite in metallo con un anello perforato e un tampone di polietilene a bassa densità all'interno o 5, 6, 7 o 8 compresse in un blister di alluminio rigido / alluminio morbido verniciato.
Compresse rivestite con film, 875 mg + 125 mg: 2, 5, 6, 7 o 8 compresse in blister in alluminio rigido / alluminio morbido verniciato.
Imballaggio secondario:
Compresse rivestite con film, 250 mg + 125 mg: una bottiglia in un pacchetto di cartone insieme con le istruzioni per uso medico.
Compresse rivestite con film, 500 mg + 125 mg: una fiala o una, due, tre, quattro o dieci blister da 5, 6, 7 o 8 compresse in una scatola di cartone insieme alle istruzioni per uso medico.
Compresse rivestite con film, 875 mg + 125 mg: 1, 2, 3, 4 o 10 blister da 2, 5, 6, 7 o 8 compresse per confezione di cartone insieme alle istruzioni per uso medico.

Condizioni di conservazione

In un posto secco a una temperatura non più in alto che 25 ° C.
Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Periodo di validità

2 anni.
Non utilizzare il farmaco dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di vacanza

prescrizione

fabbricante

Titolare dell'UR: Lek dd, Verovšková 57, 1526 Lubiana, Slovenia;
Prodotto: Lek dd, Perzonali 47, 2391 Prevalle, Slovenia.
Reclami dei consumatori da inviare a CJSC Sandoz:
125315, Mosca, prospettiva Leningradskij, 72, gruppo. 3.