Principale
Otite

Iniezione di amoxicillina: istruzioni per l'uso

L'amoxicillina è un antibiotico semisintetico resistente agli acidi e alla penicillina con un ampio spettro di azione battericida. Il farmaco rimane immune alla rickettsia, ai virus e al micoplasma. Inoltre, non mostra la sua azione contro i microrganismi produttori di penicillinasi. Tuttavia, l'amoxicillina è altamente attiva contro S.pneumoniae e H.influenzae e questi patogeni causano il gruppo principale di malattie del tratto respiratorio superiore e inferiore.

Vantaggi principali

Il farmaco è stato sviluppato nel 1972. Vicino all'ampicillina, ma a differenza di esso è ben assorbito nel tratto gastrointestinale e ha una migliore biodisponibilità dovuta alla presenza di un gruppo ossidrile.

L'amoxicillina penetra bene nella maggior parte dei tessuti e dei fluidi corporei, accumulandosi il più possibile nei muscoli, nel fegato e nei reni. Il farmaco viene rimosso principalmente dai reni.

Durante il trattamento, è necessario monitorare gli indicatori che indicano il normale funzionamento degli organi ematopoietici, dei reni e del fegato. In caso di insufficienza renale grave (clearance della creatinina

Prescrivere il farmaco può solo il medico curante dopo una diagnosi approfondita! La dose del farmaco viene selezionata singolarmente.

Indicazioni per l'ammissione

Le iniezioni di amoxicillina sono spesso utilizzate nello sviluppo di forme gravi di malattie causate da batteri.

I principali sono:

  • Bronchite, polmonite batterica, BPCO (forma non complicata).
  • Tonsillite purulenta, otite.
  • Cistite, pielonefrite.
  • La sconfitta della pelle - erisipela, dermatosi infettiva.
  • Salmonellosi, febbre tifoide, dissenteria.
  • Sepsi.
  • Meningite.
  • Leptospirosi, gonorrea, listerosi.

Controindicazioni

Le iniezioni di amoxicillina sono severamente proibite alle seguenti condizioni:

  • Il paziente ha vari tipi di allergie (intolleranza alla penicillina, asma bronchiale, dermatite atopica nella storia).
  • Insufficienza epatica
  • Mononucleosi infettiva (a causa dell'elevato rischio di eruzione cutanea).
  • Leucemia linfocitica
  • Disbiosi intestinale.
  • Durante l'allattamento, poiché l'amoxicillina è escreta nel latte materno, il bambino riceve una dose di antibiotico. Presto può portare allo sviluppo di allergie, mughetto e persino una violazione della microflora intestinale del bambino.

Si prescrive cautela durante la gravidanza (vengono valutati l'effetto atteso per la madre e la possibile minaccia per il feto) e in caso di funzionalità renale compromessa marcata, fino all'insufficienza renale compresa (necessita di aggiustamento del dosaggio), nonché in presenza di sanguinamento nella storia.

Le istruzioni per l'uso sono necessarie per leggere prima di prescrivere il farmaco!

Reazioni indesiderate

I pazienti di solito tollerano bene il farmaco, senza gravi complicazioni. Tuttavia, quando si assumono farmaci raramente possono verificarsi tali effetti collaterali:

  • Reazioni allergiche (raramente prima dello sviluppo di shock anafilattico).
  • Dysbacteriosis, sintomi dispeptici.
  • Violazioni del sistema nervoso centrale (irritabilità, irritabilità, mal di testa).
  • Tachicardia, leucopenia ed eosinofilia.

Funzionalità di ricezione

Durante il periodo di trattamento e dopo 7-10 giorni, è severamente vietato consumare bevande alcoliche, poiché aumenta l'effetto tossico sul fegato. Per evitare la cristallizzazione, i medici raccomandano di bere molti liquidi durante la terapia.

L'uso eccessivo prolungato del farmaco può portare a diarrea, che spesso testimonia a favore dello sviluppo di colite pseudomembranosa in un paziente. Nelle persone con diabete, l'amoxicillina può dare risultati falsi positivi dei test delle urine.

Interazione con altre sostanze

Il farmaco non deve essere assunto contemporaneamente ad aminoglicosidi e tetracicline. Possibile reazione crociata con la serie di cefalosporine. Con l'allopurinolo, l'amoxicillina causa spesso eruzioni cutanee. L'uso simultaneo con i contraccettivi orali riduce la loro efficacia. Spesso amoxicillina viene utilizzata in associazione con acido clavulanico (non usato per ittero ed epatite).

Il farmaco non dipende dall'uso del cibo, quindi il paziente può bere il medicinale in qualsiasi momento. L'unica eccezione è la ricezione di amoxicillina per l'angina. Va bevuto solo dopo un pasto per preservare l'azione principale della sostanza principale sulle tonsille. Non dovresti prendere amoxicillina al mattino a stomaco vuoto, per evitare irritazioni alle pareti dello stomaco.

Il sovradosaggio può manifestarsi come annebbiamento della coscienza, convulsioni, ritenzione urinaria ed eruzioni cutanee. Quando si consuma una dose eccessivamente elevata del farmaco, vengono utilizzati assorbenti e lassativi salini, lo stomaco viene lavato.

Amoxicillina, nonostante la prescrizione di uso, ad oggi occupa un posto significativo tra gli antibiotici. Il farmaco viene utilizzato attivamente nella pratica medica e funziona bene se si segue rigorosamente il piano di nomina e ricezione. Pertanto, solo un medico dovrebbe prescrivere questo tipo di medicina, l'automedicazione è inaccettabile.

Caratteristiche dell'uso di Amoxicillina in fiale: regole per la preparazione dell'antibiotico per la somministrazione

L'amoxicillina è uno dei farmaci anti-TB di terza linea.

Questo gruppo comprende antibiotici, la cui efficacia contro i micobatteri non è stata definitivamente dimostrata, ma se necessario, possono essere utili per il trattamento di questa malattia.

Pertanto, vengono utilizzati principalmente nei casi in cui il paziente ha un'infezione resistente ai farmaci essenziali e anche quando tali farmaci non possono essere prescritti a causa dell'alta probabilità di complicanze.

Amoxicillina in fiale: istruzioni per l'uso per l'uomo

L'amoxicillina è un antibiotico beta-lattamico piuttosto antico. A differenza dei più potenti farmaci anti-tubercolari, non è sufficientemente efficace, ma provoca anche meno reazioni avverse. Pertanto, è prescritto per le persone che soffrono di malattie del fegato e dei reni, quando i mezzi della prima e della seconda fila sono controindicati.

Spesso viene somministrato insieme all'acido clavulanico, tale combinazione è prodotta con il nome di Amoxiclav.

Preparazione della soluzione per iniezione intramuscolare

Non è consigliabile iniziare in modo indipendente il trattamento per la tubercolosi. Per prima cosa devi ottenere una consulenza dal phthisiatrician, passare attraverso tutte le procedure diagnostiche richieste.

La tubercolosi è una grave malattia infettiva cronica che non è facilmente curabile. Pertanto, l'uso di farmaci adeguatamente selezionati è una condizione essenziale per curare il paziente.

In quei casi in cui è indicato l'uso di Amoxicillina, si dovrebbe conoscere la tecnica corretta di iniezione intramuscolare. Prima dell'iniezione dovrebbe preparare tutti gli elementi necessari:

  • batuffoli di cotone;
  • antisettico per la pelle, ad esempio una soluzione di alcool etilico al 70%;
  • siringa;
  • ampolla con il farmaco;
  • cloruro di sodio salino.

Prima di diluire l'antibiotico, prima la parte superiore dell'ampolla con la preparazione viene trattata con globuli inumiditi con antisettico. Se necessario, dovrebbe essere archiviato con un file speciale. La fiala deve essere aperta nella direzione opposta a te, tenendo la parte superiore avvolta in una palla di cotone sterile con le dita.

Come allevare che l'antibiotico diventa liquido

Quindi la quantità necessaria di soluzione salina viene presa nella siringa - cinque o dieci millilitri, a seconda della dose. Si versa in una fiala con un antibiotico secco in modo che diventi liquido. Dovresti aspettare fino a quando la medicina non si sia completamente dissolta, dopo di che viene nuovamente reclutata. Per mantenere la pulizia, è meglio usare una nuova siringa.

È importante! Il farmaco può essere usato solo quando è completamente sciolto. Questo può essere determinato dal grado di trasparenza della soluzione e dalla presenza di sedimenti in esso. Se il medicinale non si scioglie correttamente, può essere agitato con un ago sterile.

In alcuni casi, la presenza di un precipitato potrebbe indicare che dovrebbe essere usata più soluzione salina.

Messa in scena di un'iniezione

L'amoxicillina per il trattamento della tubercolosi deve essere somministrata per via intramuscolare, se non vi sono indicazioni per l'uso endovenoso del farmaco. Il posto per l'iniezione intramuscolare è il quadrante esterno superiore del gluteo o della coscia. La dose raccomandata del farmaco secondo le istruzioni per l'uso è 1000 mg due volte al giorno per gli adulti e 50 mg per chilogrammo di peso corporeo una volta al giorno per i bambini. Per questo, è possibile utilizzare una siringa da 5 o 10 ml a seconda della dose con un ago standard.

Foto 1. Polvere per la preparazione di iniezioni Amoxicillina / acido clavulanico a 1 g / 0,2 g dal produttore "Medoclav".

Immediatamente prima dell'iniezione deve essere trattato due volte con il sito di antisettico. Si raccomanda di fare movimenti circolari dal centro verso i bordi. L'iniezione deve essere eseguita ad angolo retto, inserendo l'ago completamente.

La soluzione viene iniettata lentamente, dopo l'iniezione è necessario applicare un batuffolo di cotone inumidito con alcool per 3-5 minuti. L'iniezione successiva è meglio fare altrove per evitare complicazioni.

Complicanze locali dopo l'iniezione

La somministrazione parenterale di farmaci per un lungo periodo può portare a complicanze locali. Di solito non minacciano la salute del paziente, ma spesso causano molti disagi. Considerare quali reazioni locali possono verificarsi al posto dell'iniezione intramuscolare e endovenosa di Amoxicillina.

Dopo l'iniezione intramuscolare

Non è consigliabile mettere l'iniezione in uno stesso luogo, poiché è possibile la comparsa di infiltrazioni di tessuto adiposo con lo sviluppo dell'infiammazione. Per determinare la presenza di questa complicanza è possibile quando si verifica il sito di iniezione.

Se sotto la pelle vi è un ispessimento, dolore o gonfiore, le iniezioni devono essere collocate in un posto diverso per diversi giorni fino a quando l'infiltrazione non si è risolta da sola.

In alcuni casi, si verifica una reazione allergica nel sito di iniezione. Questo fenomeno è chiamato fenomeno Artus ed è correlato al fatto che quando viene iniettato il farmaco si sviluppa un'ipersensibilità ai suoi componenti. Pertanto, di solito dopo la seconda iniezione, ci sono segni di una reazione: arrossamento della pelle, leggero gonfiore.

Aiuto! Con l'osservanza della tecnica di somministrazione dei farmaci, la pelle nel sito di iniezione non cambia, solo un punto preciso dell'iniezione può rimanere.

Se compaiono segni di complicanze, non sono necessarie misure terapeutiche specifiche, è sufficiente modificare il sito di somministrazione o regolare il regime di trattamento.

Dopo l'iniezione endovenosa

Con l'introduzione di Amoxicillina nella vena nella norma rimane anche solo un piccolo punto dall'iniezione. Tra le complicazioni, l'ematoma è il più comune. La sua causa può essere associata o alla mancata osservanza della tecnica di produzione o alla pressatura insufficiente del sito di iniezione. In ogni caso, questa complicanza non minaccia la salute del paziente, e quindi non richiede misure speciali di assistenza.

Attenzione! L'amoxicillina è usato raramente per il trattamento della tubercolosi, in quanto non è incluso nel gruppo principale dei farmaci anti-tubercolari. Tuttavia, con l'inefficacia di altri farmaci o la loro intolleranza, questo strumento può migliorare significativamente le condizioni del paziente.

Osservando le regole di amministrazione, è possibile ottenere un rapido effetto positivo senza lo sviluppo di complicazioni.

Video utile

Cos'è l'amoxicillina con l'acido clavulanico, come vengono metabolizzati ed escreti, in base a quali malattie vengono utilizzate?

Amoxicillina 500 e 250 in fiale

In caso di infezioni batteriche di vari organi, viene effettuato un trattamento antibiotico obbligatorio. Un rappresentante dei farmaci in questo gruppo è la droga Amoxicillina, che si riferisce alle penicilline. Una sostanza semisintetica è usata nella forma di una soluzione per iniezioni, targhe per uso interno e uno sciroppo. L'uso di antibiotici nelle iniezioni non è comune come nelle compresse, ma considera le malattie in cui l'amoxicillina viene somministrata per via intramuscolare.

La soluzione per iniezioni può essere utilizzata per bambini e adulti, c'è un determinato dosaggio e istruzioni per l'uso. Prescrivere i farmaci può essere prescritto dal medico solo dopo la diagnosi e determinare la sensibilità di un particolare batterio all'antibiotico.

Abbastanza spesso, amoxicillina è prescritto per le malattie otorinolaringoiatriche, compreso mal di gola, laringite e tonsillite.

Descrizione della droga

I batteri come lo streptococco, il pneumococco, il meningococco, lo stafilococco, l'emofilico, il bacillus e molti altri sono suscettibili all'amoxicillina. Questo antibiotico ha gli stessi vantaggi e svantaggi degli altri preparati a base di penicillina. I microrganismi in grado di produrre penicillinasi, un enzima che distrugge la penicillina, non sono sensibili all'amossicillina.

Prima di dare le iniezioni, viene effettuato un esame batteriologico e il terreno di coltura viene inoculato. L'antibiotico dell'antixicillina è usato nel trattamento di molte infezioni batteriche, poiché è attivo contro i batteri gram-positivi e gram-negativi.

Istruzioni per l'uso

L'iniezione intramuscolare di iniezione di amoxicillina viene effettuata con 5 anni, come indicato dalle istruzioni al farmaco. Il manuale afferma inoltre che il trattamento dei bambini è consentito solo con il permesso del medico e sotto la sua supervisione.

Dosaggio delle iniezioni di farmaci:

  • per i bambini, endovenosamente varia da 90 a 150 mg / kg / giorno;
  • per via intramuscolare - fino a 50 mg / kg / giorno;
  • per gli adulti per via endovenosa - da 2 a 13 g / giorno;
  • per via intramuscolare - 1 g 2 volte al giorno.

Per i pazienti con malattie croniche dei reni e del fegato, il dosaggio varia in base alle istruzioni. Iniezioni di iniezione ammissibili in una dose non superiore a 3 g / die.

testimonianza

Antibiotico per la somministrazione intramuscolare e endovenosa è indicato per tali patologie:

  • malattie infettive e infiammatorie;
  • bronchite, polmonite batterica;
  • tonsillite purulenta, tonsillite, laringite;
  • infiammazione dell'orecchio, otite media;
  • infezioni ginecologiche, gonorrea, leptospirosi;
  • infezioni batteriche della pelle;
  • malattie del tratto gastrointestinale.

L'uso di Amoxicillina è causato dalla sensibilità ad esso dei batteri più comuni che spesso colpiscono gli organi ENT, il sistema urinario e il sistema respiratorio.

Il farmaco viene spesso usato in combinazione con altri farmaci, incluso l'acido clavulanico. Questi rimedi possono trattare malattie gravi come l'eritema multiforme, la necrolisi cutanea tossica, la dermatite esfoliativa, l'epatite e l'ittero.

Controindicazioni

Controindicazioni al trattamento antibiotico Amoxicillina includono:

  • gravi malattie del tratto gastrointestinale;
  • mononucleosi infettiva e leucemia linfocitica;
  • una reazione negativa alle penicilline;
  • febbre, asma bronchiale;
  • patologia del sistema nervoso.

In combinazione, il farmaco con acido clavuanolico non deve essere usato nel caso di ittero, epatite. Il farmaco viene prescritto con cautela ai pazienti con una tendenza alle reazioni allergiche. Antibiotico è vietato combinare con l'alcol.

Il superamento del dosaggio del farmaco può portare a varie reazioni locali e generali. Forse lo sviluppo di disbiosi, disfunzioni gastrointestinali, allergie, esacerbazione di malattie infettive croniche.

Reazioni avverse

L'uso improprio dell'antibiotico può portare a conseguenze spiacevoli. Le reazioni avverse possono essere molto diverse, comprese le alterazioni anche irreversibili nel midollo osseo. La causa principale degli effetti collaterali dell'uso del farmaco Amoxicillina può essere identificata istruzioni di ignoranza e automedicazione, raramente si verificano complicazioni sullo sfondo di sovradosaggio.

La gravità della reazione dipenderà dalla dose e dalle caratteristiche del corpo umano, dalla presenza di una o dell'altra deviazione. Gli effetti meno nocivi possono essere identificati nausea, vomito e vertigini. Potrebbe svilupparsi una reazione allergica. Dal tratto gastrointestinale si possono osservare stitichezza, diarrea, irritazione della mucosa intestinale, vomito, frequente desiderio di defecare. Queste reazioni avverse di solito passano rapidamente, il medico può prescrivere prebiotici.

Una conseguenza più grave dell'uso di un antibiotico potrebbe essere la disbatteriosi. Allo stesso tempo, la microflora intestinale è disturbata, motivo per cui smette di funzionare normalmente. I sintomi della disbiosi sono costipazione o prono, dolore addominale e gonfiore.

La carenza di vitamina K può svilupparsi, che si manifesta con emorragia nasale, ematomi sottocutanei. Una grave conseguenza di una deficienza può essere la disbiosi intestinale.

L'allergia all'uso del farmaco Amoxicillina appare abbastanza spesso e dà sintomi come prurito della pelle, arrossamento, desquamazione della pelle. Tale reazione avversa modificando il farmaco per il trattamento viene eliminata.

Ci si possono aspettare anche malattie dentali dopo l'uso a lungo termine di antibiotici. Più spesso è la stomatite, la candidosi, meno spesso la gengivite e l'infiammazione della lingua o la glossite. Ciò è anche causato dal disturbo della microflora, che i microrganismi patologici iniziano a dominare. La stomatite fungina si manifesterà sulla lingua, sulle guance e sulle gengive. Questo è accompagnato da un odore sgradevole dalla bocca. Si possono sviluppare sanguinamento delle gengive, infiammazione delle papille gengivali. Nei casi più gravi, parodontite e persino malattia parodontale, quindi un trattamento completo da un dentista.

Altre possibili reazioni avverse:

  • disturbi ematologici - si sviluppano con manifestazioni di anemia;
  • effetti tossici sul midollo osseo;
  • irritazione dell'intestino;
  • esacerbazione di ulcera gastrica e gastrite;
  • candidosi del cavo orale e della mucosa genitale;
  • processi infiammatori, allergie e ascessi;
  • congiuntivite, dermatite infettiva o allergica.

Anche reazioni avverse minori indicano intolleranza al farmaco e la necessità di sostituirlo. Il medico in questo caso effettua esami aggiuntivi e prescrive un diverso antibiotico sicuro.

Caratteristiche del trattamento

L'amoxicillina è stata approvata dall'età di due anni. Il dosaggio può differire dallo standard, a seconda della forma della malattia e della gravità del corso. È importante considerare che l'antibiotico è escreto dai reni, pertanto è necessario mantenere il loro normale funzionamento. Durante il periodo di terapia antibiotica dovrebbe bere molti liquidi, che aiuta anche il corpo a lavare le tossine più velocemente.

In gravidanza, si sconsiglia di prescrivere antibiotici, ma se necessario si usano i farmaci penicillinici, poiché la terapia con amoxicillina non è esclusa. È severamente vietato l'uso di farmaci per la tetraciclina e aminoglicosidi.

Alcuni pazienti possono manifestare una grave reazione all'uso di questo antibiotico - shock anafilattico. In questo caso, al paziente viene dato il primo soccorso e l'ampicillina viene annullata.

Nel trattamento delle infezioni fungine che accompagnano le patologie batteriche, è bene combinare l'amoxicillina con farmaci come Nistatina, Levorin.

Nel trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche, è importante effettuare contemporaneamente una terapia sintomatica e integrare gli antibiotici con anestetici, antinfiammatori, antistaminici e antipiretici.

In caso di reazione avversa, contattare immediatamente il medico, che cambierà le medicine e prescriverà farmaci aggiuntivi per eliminare gli effetti negativi degli antibiotici sul corpo.

amoxicillina

Le istruzioni per l'uso sono necessarie per leggere prima di utilizzare il farmaco.

L'amoxicillina (lat Amoxicillina) appartiene agli antibiotici semi-sintetici della classe delle penicilline. È un liquido sterile con sedimenti, dopo averlo scosso forma una sospensione dal bianco al giallo chiaro. Destinato all'iniezione.

Effetto terapeutico

L'amoxicillina è un farmaco battericida di ampia portata. Il principio attivo influenza la proteina delle pareti dei batteri, distruggendole nel processo di divisione, causandone la morte. Durante la degradazione delle cellule batteriche, le tossine vengono rilasciate nel flusso sanguigno, il che può peggiorare le condizioni del paziente per un breve periodo di tempo fino a 24 ore.

L'amoxicillina ha un impatto sui patogeni di stafilococchi, streptococchi, Salmonella, Shigella, Klebsiella e altre forme di batteri aerobi.

testimonianza

Da utilizzare per le malattie infettive:

  • Vie respiratorie (faringite, tracheiti, bronchiti, polmoniti, sinusiti).
  • Organi ENT (angina, otite, ecc.).
  • Organi urinari (cistite, pielonefrite, uretrite, ecc.).
  • Pelle (erisipela, dermatosi).
  • Intestinale (salmonellosi, dissenteria, febbre tifoide, ecc.).
  • Meningite.
  • Sepsi.
  • Listerosi, malattia di Lyme, leptospirosi.

Controindicazioni

  • Reazioni allergiche (asma, intolleranza alla penicillina).
  • Insufficienza epatica
  • Malattie dell'apparato digerente.
  • Mononucleosi infettiva
  • Leucemia linfocitica
  • Disbiosi intestinale.
  • Periodo di lattazione.
  • Sotto la supervisione di uno specialista durante la gravidanza e in presenza di insufficienza renale.

Reazioni avverse

L'amoxicillina può causare le seguenti reazioni negative:

  • Allergia (rinite, dermatite, orticaria, congiuntivite). In rari casi, può verificarsi uno shock anafilattico.
  • Violazione del tratto gastrointestinale (disbiosi intestinale, nausea, vomito, disturbi del gusto, diarrea).
  • Perturbazione del sistema nervoso e degli organi sensoriali (alta eccitabilità, ansia, insonnia, mal di testa, vertigini, convulsioni, depressione).
  • Violazione del sistema cardiovascolare (tachicardia, eohinofilia, leucopenia, ecc.).
  • Inoltre, mancanza di respiro, dolore alle articolazioni, candidosi vaginale, nefrite interstiziale.

Interazione con altri farmaci

Amoxicillina deve essere applicata per le successive 48-72 ore dopo la scomparsa dei sintomi, per infezioni da streptococco fino a 10 giorni.

Durante il trattamento, il controllo dei reni, del fegato e del sistema circolatorio è obbligatorio.

Quando si usano iniezioni di Amoxicillina con farmaci contraccettivi, l'effetto di quest'ultimo è ridotto.

Con l'uso combinato aumenta l'efficacia di antibiotici battericidi, farmaci batteriostatici, anticoagulanti indiretti.

Lassativi, glucosamina e anti-virus rallentano e / o riducono l'assorbimento. Aumenta l'assorbimento dell'acido ascorbico della droga. I farmaci antidiarroici devono essere esclusi durante il trattamento della diarrea.

I diuretici, i farmaci che bloccano la secrezione tubulare riducono la capacità di trasporto dei tubuli renali e aumentano la concentrazione del farmaco.

Aiuta ad aumentare l'assorbimento di diossina.

Incompatibile con gli aminoglicosidi: per evitare il reciproco blocco dei farmaci non è raccomandato mescolare.

In caso di sviluppo di superinfezione, Amoxicillina è soggetta a cancellazione e vengono prescritti antibiotici di altri gruppi. In presenza di batteriemia si può sviluppare la reazione di batteriolisi.

overdose

Se il dosaggio viene superato, possono verificarsi nausea e vomito. Eliminato lavando lo stomaco, l'uso di assorbenti e lassativi di sale.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento.

In gravidanza, Amoxicillina è prescritta se il beneficio previsto del farmaco per la madre supera il rischio per il feto. I fatti di impatto negativo sul corso della gravidanza non sono stati registrati. Tuttavia, la ricerca sull'uso del farmaco durante la gravidanza non è stata condotta.

L'uso durante l'allattamento è categoricamente controindicato: comporta la comparsa di reazioni allergiche e una violazione della microflora intestinale in un bambino.

Uso di droghe

Prima di prescrivere le iniezioni per via intramuscolare, è necessario determinare la suscettibilità dell'agente infettivo. Il dosaggio del farmaco è determinato individualmente in base alla gravità della malattia.

L'amoxicillina viene iniettata per via intramuscolare nella quantità di 1 g per gli adulti ogni 8-12 ore, la dose massima è di 6 g I neonati, i bambini prematuri e i bambini di età inferiore ad un anno non ricevono più di 0,5 g In caso di complicanze e decorso grave della malattia, la dose del farmaco somministrato essere aumentato fino a 2 volte. La dose aumentata è distribuita 2-3 volte con un intervallo di 8-12 ore.

Nell'insufficienza renale, l'indice quantitativo è soggetto ad aggiustamento: la dose diminuisce o l'intervallo di somministrazione aumenta. Quando la clorocreatina 10-30 ml / min, il farmaco viene somministrato 1 g / die, dopo 0,5 g / 12 ore; con clorocreatina 10 ml / min - 1 g, dopo 0,5 / giorno. Quando l'anuria viene introdotta non più di 2 g / die (0,5 g durante una seduta di emodialisi e 0,5 g dopo la sua conclusione).

altro

L'amoxicillina è dispensata dalle farmacie secondo la prescrizione. Conservare a una temperatura di 15-250 ° C, 3 anni fuori dalla portata dei bambini.

amoxicillina

Prezzi nelle farmacie online:

L'amoxicillina è un antibiotico penicillinico usato per trattare un'ampia varietà di infezioni batteriche.

Rilascia forma e composizione

Oggi, ci sono le seguenti forme di rilascio di farmaci:

  • Compresse. Una compressa contiene 250 o 500 mg di amoxicillina triidrato;
  • Capsule. Una capsula contiene 250 o 500 mg di principio attivo;
  • Sospensione per somministrazione orale. In 5 ml della sospensione contiene 125 mg di amoxicillina;
  • Soluzione per somministrazione orale. In 1 ml di soluzione - 100 mg di ingrediente attivo;
  • Sostanza secca per iniezione

Indicazioni per l'uso Amoxicillina

Secondo le istruzioni, Amoxicillin è efficace contro gli agenti patogeni che causano le seguenti malattie:

  • Bronchite, polmonite;
  • Faringite, sinusite, otite media acuta, tonsillite;
  • Cistite, pielite, uretrite, pielonefrite, endometrite, gonorrea, cervicite;
  • Colecistite, colangite, peritonite;
  • Impetigine, erisipela, dermatosi secondariamente infette;
  • Malattia di Lyme;
  • Listeriosi, leptospirosi;
  • salmonellosi;
  • dissenteria;
  • la meningite;
  • sepsi;
  • Endocardite (profilassi).

Controindicazioni

L'uso di Amoxicillina è vietato in caso di ipersensibilità del paziente alle penicilline e alla mononucleosi infettiva.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a persone con una predisposizione alle allergie. Nei pazienti con ipersensibilità agli antibiotici con penicillina, sono possibili reazioni crociate allergiche con antibiotici cefalosporinici.

Durante la gravidanza, l'amoxicillina è usata come indicato, tenendo conto dell'effetto atteso per la futura gestante e del potenziale rischio per il feto. L'allattamento al seno per il periodo di trattamento deve essere interrotto, poiché l'antibiotico penetra nel latte materno ed è in grado di provocare un'allergia o una violazione della microflora intestinale nel bambino.

Dosaggio e somministrazione di amoxicillina

Il farmaco viene assunto per via orale, indipendentemente dal pasto. Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

Secondo le istruzioni, Amoxicillin è prescritto nelle seguenti dosi:

  • Adulti: 500 mg tre volte al giorno. Se la malattia è grave, raddoppia la dose raccomandata;
  • Bambini da 5 a 10 anni - 250 mg del farmaco tre volte al giorno;
  • Bambini da 2 a 5 anni - 125 mg di amoxicillina tre volte al giorno;
  • I bambini sotto i 2 anni - a 20 mg per kg di peso corporeo del bambino. La dose calcolata è divisa in 3 dosi.

I bambini fino a 10 anni Amoxicillin è prescritto come sospensione (sospensione).

La durata del trattamento va dai 5 ai 12 giorni. L'intervallo tra due dosi del farmaco - 8 ore.

Effetti collaterali di Amoxicillina

Quando si utilizza Amoxicillina, sono possibili le seguenti reazioni collaterali:

  • Da parte del tratto gastrointestinale: nausea e vomito, alterazioni del gusto, dysbacteriosis, stomatitis, glossitis, diarrea, enterocolitis pseudomembranoso, disfunzione di un fegato;
  • Disturbi del sistema nervoso: atassia, depressione, confusione, ansia, agitazione, insonnia, alterazioni del comportamento, vertigini, cefalea, neuropatia periferica, convulsioni;
  • Reazioni allergiche: eritema, orticaria, arrossamento della pelle, rinite, congiuntivite, angioedema; raramente - dolori articolari, febbre, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson; molto raramente - shock anafilattico;
  • Indicatori di laboratorio: anemia, neutropenia, leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • Altre reazioni avverse: tachicardia, mancanza di respiro, candidosi vaginale, nefrite interstiziale, superinfezione (specialmente nelle persone con ridotta resistenza o malattie croniche).

I sintomi di un sovradosaggio di Amoxicillina sono nausea, vomito e diarrea, che portano all'interruzione del bilancio idrico ed elettrolitico. Il trattamento consiste nella lavanda gastrica, nella nomina di lassativi salini e carbone attivo e nella correzione del bilancio idrico ed elettrolitico.

Istruzioni speciali

L'uso di Amoxicillina e altri antibiotici è inefficace nel trattamento dell'influenza e dell'ARVI.

Nelle infezioni gastrointestinali gravi, che sono accompagnate da vomito o diarrea costante, il farmaco non deve essere somministrato per via orale a causa del possibile scarso assorbimento.

Si deve prestare particolare attenzione quando si trattano pazienti con asma bronchiale, diatesi allergica, malattie del tratto gastrointestinale e anamnesi di febbre da fieno con questo antibiotico.

Con l'uso prolungato di Amoxicillina, si raccomanda di prescrivere contemporaneamente levorina, nistatina o altri farmaci antifungini.

Con un trattamento prolungato, specialmente quando si usano dosi elevate, è necessario monitorare l'immagine del sangue periferico e gli indicatori delle funzioni dei reni e del fegato, nonché condurre un'analisi generale delle urine.

Dovrebbe essere assicurato un adeguato regime di assunzione di alcol e una quantità sufficiente di urina mantenuta per tutto il giorno.

Se si ha dolore addominale, feci acquose con sangue e muco, febbre e dolorosa falsa urgenza di defecare, si deve sospettare una colite pseudomembranosa. In questo caso, Amoxicillina deve essere annullata e viene prescritta una terapia terapeutica appropriata. L'uso di farmaci che rallentano la peristalsi intestinale, mentre controindicato.

Analoghi di Amoxicillina

Gli analoghi del medicinale contenente amoxicillina come principio attivo attivo sono i seguenti preparati:

  • Amoxillat (Germania);
  • Amosin (Russia);
  • Apo-Amoxy (Canada);
  • Amoksisar (Russia);
  • Gonoform (Austria);
  • Baktox (Francia);
  • Grunamoks (Germania);
  • Thysil (Bangladesh);
  • Ospamox (Austria);
  • Danemox (India);
  • Hikontsil (Slovenia);
  • Ecobol (Russia);
  • Flemoxin Solutab (Paesi Bassi);
  • E-Moks (Egitto).

Termini e condizioni di conservazione

L'amoxicillina, secondo le istruzioni, deve essere conservata a temperatura ambiente in un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini.

La sospensione preparata viene conservata per 14 giorni ad una temperatura di 15-25 ° C.

La durata di conservazione del farmaco - 2 anni, dopo di che deve essere smaltito.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Iniezioni di amoxicillina: istruzioni per l'uso

Non c'è nessuno che non abbia mai usato farmaci antibatterici almeno una volta nella vita. Virus e batteri, che colpiscono il corpo umano in varie malattie infettive, si diffondono alla velocità della luce e non tutti hanno una forte immunità per combattere le infezioni con l'aiuto delle funzioni protettive del loro corpo. Gli antibiotici possono aiutare. Particolarmente efficace nella lotta contro varie malattie della natura infettiva dell'iniezione di agenti antibatterici. Le iniezioni di amoxicillina sono molto popolari nel trattamento di molte malattie.

Amoxicillina, azione farmacologica

L'amoxicillina è un farmaco antibatterico ad ampio spettro. Appartiene agli antibiotici sintetici del gruppo delle penicilline. Il farmaco è in grado di distruggere e neutralizzare molti batteri patogeni:

  • E. coli;
  • salmonella;
  • Shigella;
  • klebsiellu;
  • streptococchi;
  • stafilococchi;
  • diplococchi e altri

Il farmaco penetra rapidamente nei tessuti e nei liquidi del corpo umano, concentrandosi al massimo nella massa muscolare, nei reni e nel fegato. Assorbimento nell'intestino, Amoxicillina inizia a lavorare entro 2 ore dopo la somministrazione o la somministrazione, e il suo effetto dura per 8 ore, dopo di che il farmaco viene espulso al 75% dal corpo con l'urina.

Forme di rilascio e composizione

L'amoxicillina viene prodotta sotto forma di compresse, capsule, sospensioni per l'ingestione e per uso intramuscolare, così come fiale con polvere secca per la preparazione delle iniezioni. A coloro che hanno problemi di fegato e reni si consiglia di utilizzare le iniezioni per il trattamento.

La sospensione per somministrazione intramuscolare contiene amoxicillina - 15%, cioè 1 mg del farmaco contiene 150 ml di amoxicillina triidrato + riempitivo di olio. Rilasciare la sospensione in 10 o 100 ml in flaconcini di vetro marrone scuro.

Come allevare

Le iniezioni di amoxicillina vengono principalmente utilizzate per via sottocutanea o intramuscolare. In alcuni casi, viene somministrato per via endovenosa. Per preparare la soluzione, è necessario preparare:

  • siringa;
  • batuffoli di cotone o di cotone;
  • alcool medico o liquido contenente alcol, ad esempio tintura di calendula o alcol di canfora;
  • soluzione di cloruro di sodio.

La fiala con il farmaco viene presa in mano e inumidita la parte superiore con alcool. Quindi, 5 e 10 ml di cloruro di sodio vengono aspirati nella siringa e schiacciati nella fiala, completamente scossi e la soluzione viene aspirata nella siringa. La siringa non può essere messa con un ago sul tavolo, ma è meglio tenere la vela in ogni momento.

Quindi, scegliere un posto per l'iniezione, asciugarlo con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol e fare un'iniezione. La sostanza viene introdotta lentamente, quindi, usando un tampone di cotone, il sito di iniezione viene strofinato in modo che non si formino urti sulla pelle.

Che uso iniezioni Amoxicillina

Prima dell'iniezione, è necessario studiare attentamente le istruzioni per l'uso. Secondo le istruzioni, il farmaco è usato per:

  • varie malattie infettive dell'apparato respiratorio (tonsillite, otite, faringite, sinusite, sinusite, sinusite frontale, polmonite, bronchite acuta o cronica, ascesso polmonare);
  • malattie infettive acute o croniche del tratto gastrointestinale (colecistite, peritonite, epatite, ittero, ecc.);
  • infezioni intestinali;
  • infezioni del tratto urinario (pielonefrite, cistite, uretrite, ecc.);
  • gonorrea;
  • malattie infettive ginecologiche;
  • malattie infettive della pelle (dermatiti, ascessi, cellulite, erisipela, eritema multiforme, ecc.);
  • avvelenamento del sangue;
  • malattia di Lyme in fase iniziale.

dosaggio

Il dosaggio del farmaco è prescritto dal medico, in accordo con la diagnosi e il peso del paziente. Il solito dosaggio per i bambini da 5 anni:

  • per via intramuscolare - 50 mg per kg di peso corporeo una volta;
  • endovenosa - 90-150 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno.
  • per via intramuscolare - dose giornaliera fino a 1 g due volte;
  • dose giornaliera per via endovenosa di 2-13 g

Nei casi più gravi, è consentito tre volte l'introduzione di Amoxicillina al giorno, ma non di più.

Quando il farmaco è controindicato

L'amoxicillina, a differenza di altri farmaci antibatterici, ha un minimo di controindicazioni. Può essere usato anche durante la gravidanza e l'allattamento, tuttavia, solo rigorosamente come prescritto da un medico e sotto la sua supervisione.

I farmaci sono controindicati in:

  • allergie alla penicillina;
  • fenilchetonuria;
  • mononucleosi;
  • patologie gravi del fegato e dei reni;
  • asma bronchiale;
  • alcune malattie del sistema nervoso.

In ogni caso, senza la nomina di un medico, il farmaco non è raccomandato.

Effetti collaterali e overdose

Come con qualsiasi farmaco, amoxicillina ha una serie di effetti collaterali che possono verificarsi:

  • reazioni allergiche (rash, angioedema, shock anafilattico, dermatite, congiuntivite, ecc.);
  • nausea e vomito, pesantezza e gonfiore addominale, feci alterate, colite emorragica, secchezza delle fauci, ecc.;
  • disturbi del fegato e delle vie biliari;
  • debolezza, vertigini, crampi;
  • cambiamenti nella composizione del sangue;
  • insufficienza renale;
  • violazioni della microflora delle membrane mucose sotto forma di placca sulle gengive, lingua, all'interno delle guance, così come stomatite, parodontite, sanguinamento delle gengive;
  • candidosi.

Se compaiono uno o più dei suddetti sintomi, dovresti smettere di usare il farmaco e consultare un medico per un consiglio.

Si manifesta un'overdose di Amoxicillina:

  • nausea e vomito;
  • dolore addominale;
  • convulsioni.

Al primo segnale di avvelenamento da droghe, deve essere chiamato un gruppo di ambulanze.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Le donne in gravidanza possono essere trattate con Amoxicillina in caso di:

Questo medicinale è il più sicuro di tutti i tipi di antibiotici, pertanto, è permesso di essere utilizzato per il trattamento di donne in gravidanza, tuttavia, non è necessario impegnarsi in auto-trattamento. È necessario consultare un medico per trovare il giusto dosaggio.

Nel periodo dell'allattamento al seno, nella nomina del trattamento farmacologico, è necessario interrompere l'allattamento al seno.

Compatibilità con alcol

Quando si tratta con un antibiotico, è necessario astenersi dal bere alcolici, altrimenti si possono verificare gravi complicazioni sotto forma di:

  • tachicardia;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • infarto miocardico;
  • manifestazioni allergiche, fino all'angioedema;
  • febbre, nausea e vomito;
  • perdita di coscienza.

Interazione con altri farmaci

Il farmaco è incompatibile con i contraccettivi ormonali, così come con gli aminoglicosidi e l'allopurinolo. Non è raccomandato prenderlo contemporaneamente con altri antibiotici, lassativi, diuretici e sostanze antinfiammatorie non steroidee.

Caratteristiche dell'applicazione

Durante il corso della terapia con Amoxicillina, è necessario monitorare le condizioni del fegato, dei reni e della composizione del sangue. Inoltre, controlla attentamente che il paziente non abbia manifestazioni allergiche. Alla minima eruzione cutanea immediatamente smetti di prendere i fondi.

Dopo il trattamento con un antibiotico, è necessario condurre un ciclo di terapia della microflora intestinale. Per fare questo, prendere mezzi come:

  • Bifidumbacterin;
  • Linex;
  • Atsipol;
  • bifiform;
  • Normobact e altri.

Nel trattamento di Amoxicillina, sotto forma di un effetto collaterale, sono possibili le convulsioni, pertanto, è auspicabile, per la durata della terapia antibiotica, astenersi dal guidare veicoli.

Amoxicillina in fiale

L'amoxicillina si riferisce alle penicilline semisintetiche con un meccanismo di attività battericida. Secondo le statistiche, questo è l'antibiotico della pillola più "comprato". In termini di vendite, solo i preparati azithromycin possono competere con esso. Qual è la ragione di tale popolarità della droga tra medici e consumatori ordinari?

Amoxicillina - istruzioni per l'uso della compressa 500 mg per gli adulti

Come prendere amoxicillina secondo le istruzioni ufficiali? Nonostante il fatto che la biodisponibilità del farmaco non dipenda dall'assunzione di cibo, al fine di ridurre la probabilità di dispepsia dal tratto gastrointestinale, si raccomanda di utilizzare la tabella. prima di mangiare o all'inizio di un pasto. Le compresse sono vietate a masticare, sminuzzare o schiacciare (ad eccezione di Flemoxin Soljutab). L'antibiotico viene lavato con un bicchiere di acqua bollente non gassata. Non usare succhi, latte, tè o bevande gassate.

Tabella. Flemoxin può essere masticato, sciolto in acqua per la consistenza di uno sciroppo (20-30 millilitri di acqua) o sospensione (da 100 millilitri). Come nel caso precedente, viene utilizzata solo acqua bollita non gassata.

Il corso di assunzione del farmaco varia da sette a 14 giorni.

La durata del trattamento è determinata da:

  • la gravità della malattia;
  • velocità della dinamica positiva;
  • sensibilità agli agenti patogeni;
  • la localizzazione del processo infettivo-infiammatorio;
  • la presenza di patologie di fondo (aggravanti).

L'amoxicillina è un antibiotico o no?

È una modifica migliorata di ampicillina. A differenza del suo predecessore, l'amoxicillina è resistente agli acidi e altamente digeribile se assunta per via orale. Il suo indice di biodisponibilità non dipende dall'uso del cibo.

Il farmaco è in grado per un breve periodo di essere completamente assorbito nell'intestino e creare una concentrazione elevata e stabile nel sangue. Tuttavia, la sua concentrazione nel tratto gastrointestinale inferiore è piuttosto bassa, quindi il mediocre non è prescritto per il trattamento delle infezioni intestinali.

Come l'ampicillina, è completamente distrutta dagli enzimi batterici (beta-lattamasi), pertanto non è prescritta per il trattamento di infezioni causate da ceppi produttori di beta-lattamasi.

Amoxicillina - forma di rilascio e composizione

Ingrediente attivo - amoxicillina.

Per i bambini, si raccomanda di usare amoxicillina sotto forma di sospensione o sciroppo. Tabella. e cappucci. non raccomandato per bambini sotto i cinque anni.

  1. La forma solubile Flemoksin Solutab, prodotta dalla società farmaceutica olandese Astellas, ha la forma di rilascio in tabella. con contenuto antibiotico di 125, 250, 500 e 1000 milligrammi. Prezzo 230, 280, 360, 480 sfregamento. per confezione di 20 compresse, rispettivamente.
Foto Flemoxin Solutab 1000 mg

Contiene inoltre cellulosa, aromi e dolcificanti microcristallini e disperdibili.

  1. L'amoxicillina della campagna Hemofarm serba sotto forma di granuli per la produzione di sospensione orale, il dosaggio di 250 milligrammi in cinque millilitri (flacone da 100 ml) costerà al compratore russo 120 rubli.
Foto stock Amoxicillina in sospensione

Inoltre, la composizione del farmaco comprende addensanti, dolcificanti, aromi.

  1. Le capsule di Amoxicillina 250 mg e 500 mg contengono rispettivamente 250 e 500 milligrammi di amoxicillina triidrato. Prodotto dalla campagna serbo di Hemofarm (circa 70 rubli per confezione da 16 compresse),
  2. Le compresse di amoxicillina da 250 e 500 mg contengono rispettivamente 250 e 500 milligrammi di amoxicillina triidrato.
Foto stock Compresse di amoxicillina

Come componenti aggiuntivi, è indicato il contenuto di fecola di patate, lattulosio, sodio croscarmelosio, crospovidone, talco, polisorbato-80 e magnesio stearato.

Prodotto da aziende russe Biochemist Saransk e AVVA RUS (confezione da cinquecento milligrammi - 70 rubli),

Compresse di 250 milligrammi di produzione Synthesis AKOMP (nome commerciale Amosin) costerà al compratore 40 rubli.

  1. Polvere per la produzione di sospensioni per uso orale (Amosin 250 mg in 3 grammi La confezione contiene 10 bustine) e costa circa 50 rubli. Un pacchetto contiene 250 milligrammi di amoxicillina triidrato.

Leggi oltre: eccellente selezione di analoghi amoxicillina per adulti e bambini

Ricetta amoxicillina in latino (forma solyutab - Flemoxini Solutabi)

Rp: Tab. Amoxicillini 1.0
D.t.d: №20 in tab.
S: con 1 etichetta 3 r / d

Cosa aiuta l'amoxicillina?

L'effetto antibatterico di natura battericida è dovuto alla capacità dell'antibiotico di interrompere la sintesi dei polimeri di supporto delle membrane cellulari dei patogeni al momento della loro divisione, portando alla lisi dei batteri.

Il farmaco è efficace in staphylococcal (escludendo tipi di produzione di beta-lattamasi) e infezioni da streptococco. Colpisce anche gono e meningococchi, Escherichia coli, Shigella, Klebsiella, Salmonella, bacillo emofilico, Helicobacter pylori (prescritto in combinazione con metronidazolo), ecc. Moderatamente attivo contro la clamidia.

Non applicabile contro i ceppi che producono l'enzima beta-lattamasi, la rickettsia, il micoplasma, la morganella, la dentellatura, la sudorazione, l'enterobatterio e i virus. Inoltre non è attivo contro i batteri resistenti all'ampicillina.

A cosa serve l'amoxicillina con acido clavulanico?

Data la capacità di alcuni microrganismi di produrre enzimi che inattivano l'azione di un antibiotico, il farmaco viene potenziato con un inibitore della beta-lattamasi. L'acido clavulanico è in grado di formare composti resistenti con enzimi batterici, prevenendo l'inattivazione e la distruzione dell'antibiotico. L'uso di amoxicillina in combinazione con acido clavulanico contribuisce all'espansione dello spettro di azione antimicrobica grazie all'efficacia dei farmaci combinati contro i ceppi batterici produttori di beta-lattamasi.

Amoxicillina - indicazioni per l'uso

Il farmaco supera la barriera istologogena e crea concentrazioni terapeutiche in organi e tessuti. Come altri antibiotici di penicillina, non supera la barriera ematoencefalica invariata.

Un antibiotico è efficace se il processo infiammatorio coinvolge:

  • vie aeree superiori e inferiori;
  • sistema urinario;
  • pelle e PZHK;
  • Tratto gastrointestinale.

Può anche essere usato per trattare forme non complicate di gonorrea, leptospirosi, salmonellosi, meningite, malattia di Lyme, endocardite e come parte del trattamento complesso di Helicobacter pylori.

Portata di amoxicillina dovuta al fatto che si accumula:

  • fluido peritoneale;
  • urine;
  • pelle, contenuto vescicante e grasso sottocutaneo;
  • versamento pleurico;
  • tessuto polmonare;
  • mucosa gastrointestinale;
  • tessuti e membrane mucose degli organi genitali femminili;
  • fluido dell'orecchio medio;
  • tessuto della cistifellea e bile;
  • tessuto fetale (questo è dovuto al fatto che il Wed-in è in grado di superare la barriera placentare).

Nei casi gravi di infezione, è preferibile utilizzare amoxicillina con acido clavulanico, in compresse o in forma di iniezione (amoxicillina in ampolle). È possibile utilizzare la terapia a passi (passaggio dalla somministrazione parenterale a quella orale).

Amoxicillina - controindicazioni

Un antibiotico non è prescritto nei casi di: intolleranza individuale ai preparati di penicillina, mononucleosi infettiva, leucemia linfocitica.

Il mezzo deve essere usato con cautela quando il paziente ha stati allergici di varia origine, asma, patologie del tratto gastrointestinale, insufficienza renale ed epatica, durante la gravidanza e l'allattamento. L'amoxicillina durante l'allattamento al seno è prescritta solo sotto la supervisione del medico curante.

Inoltre, non è raccomandato che venga prescritto a pazienti con diarrea associata ad antibiotici o storia di colite.

Se usati in concomitanza con il metronidazolo, per l'eradicazione dell'Helicobacter pylori, alle principali controindicazioni vengono aggiunte le malattie del sistema nervoso centrale e del sangue.

Continua a leggere: Come prendere i probiotici durante l'assunzione di antibiotici e quali sono meglio

Amoxicillina durante la gravidanza

Data la capacità dell'antibiotico di penetrare nella barriera placentare e accumularsi nei tessuti del feto, l'amoxicillina, quando è appesantita, viene prescritta rigorosamente secondo le indicazioni e dopo aver consultato il medico curante. Il beneficio atteso dal trattamento per la madre dovrebbe essere superiore al rischio percepito per il nascituro.

L'ammissibilità di un farmaco è dovuta alla mancanza di dati sugli effetti mutageni, teratogeni ed embriotossici sul feto. Tuttavia, non sono stati condotti studi controllati e su larga scala, in relazione a ciò è stata prescritta l'amoxicillina durante la gravidanza, ma il farmaco è classificato come un effetto sul feto dalla FDA - B. Cioè, l'assenza di un effetto negativo sul feto è stata confermata da uno studio su animali.

Amoxicillina durante l'allattamento

L'antibiotico in piccole quantità penetra ed è escreto nel latte materno. Pertanto, amoxicillina durante l'allattamento può essere nominata rigorosamente secondo le indicazioni e sotto la supervisione del medico curante. Considerando il rischio di sensibilizzazione, dysbacteriosis, diarrea, mughetto in un bambino quando viene utilizzato durante l'allattamento, può essere raccomandato un temporaneo annullamento dell'allattamento al seno.

Dosaggio per adulti Amoxicillina

La dose giornaliera iniziale per i pazienti di età superiore a dieci anni, con un peso corporeo superiore a quaranta chilogrammi, è di 1500 mg (3 compresse da 500), suddivisa in tre dosi.

Per il trattamento di infezioni gravi, è possibile aumentare la dose fino a un grammo ogni otto ore.

Per i pazienti con gonorrea non complicata (decorso acuto), si raccomanda una dose singola di tre grammi di antibiotico. Le donne devono assumere il farmaco per due giorni.

Malattie gastrointestinali acute di natura infettiva e infiammatoria e infezioni ginecologiche - da una volta e mezzo a 2 grammi tre volte al giorno o da 1 a 1,5 grammi ogni sei ore.

Leptospirosi: da 500 a 750 mg ogni sei ore.

Portatore di Salmonello - da 1,5 a 2 grammi, la durata del trattamento da due settimane a un mese.

Prevenzione dell'endocardite durante l'intervento chirurgico - da 3 a 4 grammi un'ora prima dell'intervento chirurgico. È possibile ri-assumere il farmaco dopo otto ore.

Con una ridotta GFR, una dose o intervallo di tempo viene regolata tra l'assunzione del farmaco, a seconda della velocità di filtrazione glomerulare.

Dosaggio di amoxicillina in sospensione per i bambini

Per i bambini di età inferiore ai due anni, la dose è calcolata a 20 milligrammi per chilogrammo di peso, il farmaco viene prescritto tre volte al giorno. Nelle infezioni gravi, il dosaggio è accettabile per aumentare a 60 milligrammi per kg.

Il periodo neonatale e la prematurità sono indicazioni per la riduzione della dose o un aumento dell'intervallo tra l'assunzione del farmaco.

Da due a cinque anni, prendi 125 milligrammi ogni otto ore.

Da cinque a 10 - a 0,25 grammi, ogni otto ore.

Ai bambini di età superiore ai 10 anni, di peso superiore a 40 chilogrammi, vengono prescritti dosaggi per adulti.

Come viene diluita la sospensione?

In uno stato diluito a temperatura ambiente, la sospensione può essere conservata per un massimo di due settimane. Come solvente nella sua fabbricazione si può usare solo acqua pura e non gassata. L'acqua viene aggiunta alla fiala con la polvere per la produzione di sospensioni e mescolare accuratamente. Agitare la miscela dovrebbe essere prima di ogni ricevimento. In cinque millilitri di sospensione contiene 250 ml di antibiotico.

Effetti collaterali ed effetti dell'amossicillina

Più spesso sviluppano allergie all'amoxicillina. Da altri effetti indesiderati sono possibili la disbatteriosi e il mughetto. A volte i pazienti lamentano cambiamenti nel gusto, nausea e dolore addominale. In rari casi si possono sviluppare diarrea e colite associate agli antibiotici.

Nei pazienti con immunodeficienza, si può sviluppare una superinfezione.

Dal lato del sistema nervoso centrale possibile ansia, insonnia, vertigini, convulsioni.

I cambiamenti nelle analisi sono anche possibili (aumento dei livelli di transaminasi epatica, diminuzione del numero di leucociti, piastrine e neutrofili, raramente si sviluppa anemia).

Amoxicillina e alcol - compatibilità

Nonostante il fatto che le penicilline non siano incluse nella lista dei farmaci che portano all'effetto disulfiram, le bevande alcoliche in combinazione con gli antibiotici possono causare danni al fegato e al sistema nervoso centrale, sovradosaggio di droghe e anche portare a grave intossicazione. Pertanto, amoxicillina e alcol sono incompatibili. Al momento del trattamento si consiglia di abbandonare l'uso di bevande alcoliche.

analoghi

L'amoxicillina può essere prodotta con le seguenti denominazioni commerciali:

Amoxicillina - recensioni di dottori

Il farmaco è ampiamente usato nella pratica medica per molti anni e ha ripetutamente dimostrato la sua efficacia. I suoi vantaggi comprendono una buona digeribilità e tollerabilità da parte dei pazienti. Una vasta gamma di dosaggi e molte forme di rilascio (sospensioni, capsule, granuli, compresse, forma solubile), permettono al paziente di scegliere il più conveniente per lui. Degno di nota è anche il basso costo del farmaco, che lo distingue favorevolmente dagli altri antibiotici.

Tra gli effetti collaterali, le allergie a amoxicillina, mughetto e dysbacteriosis sono più spesso notate. Il resto è piuttosto raro. Disturbi del tratto gastrointestinale possono essere evitati se si prende lo strumento secondo le istruzioni, cioè prima di mangiare.

Istruzioni preparate
dottore di malattie infettive Chernenko A. L.

Leggi oltre: eliminazione della temperatura dopo gli antibiotici nei bambini e negli adulti.

Rilascia forma e composizione

Oggi, ci sono le seguenti forme di rilascio di farmaci:

  • Compresse. Una compressa contiene 250 o 500 mg di amoxicillina triidrato;
  • Capsule. Una capsula contiene 250 o 500 mg di principio attivo;
  • Sospensione per somministrazione orale. In 5 ml della sospensione contiene 125 mg di amoxicillina;
  • Soluzione per somministrazione orale. In 1 ml di soluzione - 100 mg di ingrediente attivo;
  • Sostanza secca per iniezione

Indicazioni per l'uso Amoxicillina

Secondo le istruzioni, Amoxicillin è efficace contro gli agenti patogeni che causano le seguenti malattie:

  • Bronchite, polmonite;
  • Faringite, sinusite, otite media acuta, tonsillite;
  • Cistite, pielite, uretrite, pielonefrite, endometrite, gonorrea, cervicite;
  • Colecistite, colangite, peritonite;
  • Impetigine, erisipela, dermatosi secondariamente infette;
  • Malattia di Lyme;
  • Listeriosi, leptospirosi;
  • salmonellosi;
  • dissenteria;
  • la meningite;
  • sepsi;
  • Endocardite (profilassi).

Controindicazioni

L'uso di Amoxicillina è vietato in caso di ipersensibilità del paziente alle penicilline e alla mononucleosi infettiva.

Con cautela, il farmaco viene prescritto a persone con una predisposizione alle allergie. Nei pazienti con ipersensibilità agli antibiotici con penicillina, sono possibili reazioni crociate allergiche con antibiotici cefalosporinici.

Durante la gravidanza, l'amoxicillina è usata come indicato, tenendo conto dell'effetto atteso per la futura gestante e del potenziale rischio per il feto. L'allattamento al seno per il periodo di trattamento deve essere interrotto, poiché l'antibiotico penetra nel latte materno ed è in grado di provocare un'allergia o una violazione della microflora intestinale nel bambino.

Dosaggio e somministrazione di amoxicillina

Il farmaco viene assunto per via orale, indipendentemente dal pasto. Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

Secondo le istruzioni, Amoxicillin è prescritto nelle seguenti dosi:

  • Adulti: 500 mg tre volte al giorno. Se la malattia è grave, raddoppia la dose raccomandata;
  • Bambini da 5 a 10 anni - 250 mg del farmaco tre volte al giorno;
  • Bambini da 2 a 5 anni - 125 mg di amoxicillina tre volte al giorno;
  • I bambini sotto i 2 anni - a 20 mg per kg di peso corporeo del bambino. La dose calcolata è divisa in 3 dosi.

I bambini fino a 10 anni Amoxicillin è prescritto come sospensione (sospensione).

La durata del trattamento va dai 5 ai 12 giorni. L'intervallo tra due dosi del farmaco - 8 ore.

Effetti collaterali di Amoxicillina

Quando si utilizza Amoxicillina, sono possibili le seguenti reazioni collaterali:

  • Da parte del tratto gastrointestinale: nausea e vomito, alterazioni del gusto, dysbacteriosis, stomatitis, glossitis, diarrea, enterocolitis pseudomembranoso, disfunzione di un fegato;
  • Disturbi del sistema nervoso: atassia, depressione, confusione, ansia, agitazione, insonnia, alterazioni del comportamento, vertigini, cefalea, neuropatia periferica, convulsioni;
  • Reazioni allergiche: eritema, orticaria, arrossamento della pelle, rinite, congiuntivite, angioedema; raramente - dolori articolari, febbre, dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson; molto raramente - shock anafilattico;
  • Indicatori di laboratorio: anemia, neutropenia, leucopenia, porpora trombocitopenica;
  • Altre reazioni avverse: tachicardia, mancanza di respiro, candidosi vaginale, nefrite interstiziale, superinfezione (specialmente nelle persone con ridotta resistenza o malattie croniche).

I sintomi di un sovradosaggio di Amoxicillina sono nausea, vomito e diarrea, che portano all'interruzione del bilancio idrico ed elettrolitico. Il trattamento consiste nella lavanda gastrica, nella nomina di lassativi salini e carbone attivo e nella correzione del bilancio idrico ed elettrolitico.

Istruzioni speciali

L'uso di Amoxicillina e altri antibiotici è inefficace nel trattamento dell'influenza e dell'ARVI.

Nelle infezioni gastrointestinali gravi, che sono accompagnate da vomito o diarrea costante, il farmaco non deve essere somministrato per via orale a causa del possibile scarso assorbimento.

Si deve prestare particolare attenzione quando si trattano pazienti con asma bronchiale, diatesi allergica, malattie del tratto gastrointestinale e anamnesi di febbre da fieno con questo antibiotico.

Con l'uso prolungato di Amoxicillina, si raccomanda di prescrivere contemporaneamente levorina, nistatina o altri farmaci antifungini.

Con un trattamento prolungato, specialmente quando si usano dosi elevate, è necessario monitorare l'immagine del sangue periferico e gli indicatori delle funzioni dei reni e del fegato, nonché condurre un'analisi generale delle urine.

Dovrebbe essere assicurato un adeguato regime di assunzione di alcol e una quantità sufficiente di urina mantenuta per tutto il giorno.

Se si ha dolore addominale, feci acquose con sangue e muco, febbre e dolorosa falsa urgenza di defecare, si deve sospettare una colite pseudomembranosa. In questo caso, Amoxicillina deve essere annullata e viene prescritta una terapia terapeutica appropriata. L'uso di farmaci che rallentano la peristalsi intestinale, mentre controindicato.

Analoghi di Amoxicillina

Gli analoghi del medicinale contenente amoxicillina come principio attivo attivo sono i seguenti preparati:

  • Amoxillat (Germania);
  • Amosin (Russia);
  • Apo-Amoxy (Canada);
  • Amoksisar (Russia);
  • Gonoform (Austria);
  • Baktox (Francia);
  • Grunamoks (Germania);
  • Thysil (Bangladesh);
  • Ospamox (Austria);
  • Danemox (India);
  • Hikontsil (Slovenia);
  • Ecobol (Russia);
  • Flemoxin Solutab (Paesi Bassi);
  • E-Moks (Egitto).

Termini e condizioni di conservazione

L'amoxicillina, secondo le istruzioni, deve essere conservata a temperatura ambiente in un luogo asciutto e buio, fuori dalla portata dei bambini.

La sospensione preparata viene conservata per 14 giorni ad una temperatura di 15-25 ° C.

La durata di conservazione del farmaco - 2 anni, dopo di che deve essere smaltito.

Amoxicillina antibiotica

Il farmaco viene utilizzato come mezzo di terapia antibiotica. L'amoxicillina appartiene agli antibiotici ad ampio spettro, entra nel gruppo delle penicilline semisintetiche. Il farmaco è simile all'ampicillina, ma quando somministrato per via orale è caratterizzato da una migliore biodisponibilità. Secondo le istruzioni per l'uso, il farmaco ha un effetto antibatterico in relazione a:

  • batteri gram-positivi aerobici - Staphylococcus spp., Streptococcus spp.;
  • Gram-negativi - Salmonella spp., Neisseria meningitidis, Klebsiella spp., Shigella spp., Escherichia coli.

struttura

Secondo le istruzioni, Amoxicillin ha il principale ingrediente attivo - amoxicillina triidrato, che è nel dosaggio corrispondente alla forma di rilascio. I componenti ausiliari conferiscono alle compresse proprietà aggiuntive, il solito aspetto, aumentano la durata di conservazione. La composizione, ad eccezione della forma triidrata, include:

  • stearato di calcio;
  • lattosio monoidrato;
  • magnesio stearato;
  • polisorbato;
  • talco;
  • fecola di patate

Modulo di rilascio

Le istruzioni per l'uso specificano la forma di rilascio del farmaco. Dipendono dallo scopo, differiscono nel dosaggio - la quantità di sostanza attiva. L'amoxicillina è disponibile nella forma:

  • polvere per iniezione endovenosa - 500, 1000 mg;
  • compresse rivestite - 0,5, 1 g;
  • sostanza secca per preparazione di sospensione - 125, 250, 400 mg - per bambini;
  • compresse solubili - 0,125, 0,25, 0,375, 0,5, 0,75, 1 g;
  • capsule - 250, 500 mg;
  • la sospensione finita - 5 mg - 150, 250 mg;
  • composizione secca per iniezione intramuscolare - flaconcino da 500 mg.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Secondo le istruzioni per l'uso, Amoxicillina ha un effetto battericida e antibatterico. Un antibiotico ad ampio spettro inibisce la transpeptidasi, altera la sintesi del peptidoglicano durante la crescita e la divisione e causa la distruzione cellulare. Amoxicillina durante l'assunzione di:

  • rapidamente assorbito;
  • ha un'emivita di 1,5 ore;
  • penetra negli organi e nei tessuti;
  • espulso invariato dai reni, in parte con la bile.

Indicazioni per l'uso

L'istruzione prescrive per quali malattie deve essere assunta l'amoxicillina. Gli antibiotici semisintetici devono essere assunti solo come prescritto dal medico, tenendo conto della dose, della durata del corso. La droga agisce come battericida in presenza di:

  • infezioni intestinali;
  • mal di gola;
  • gonorrea;
  • la polmonite;
  • pielonefrite;
  • uretrite;
  • bronchiti;
  • cistite;
  • malattie infettive della pelle, tessuti molli;
  • leptospirosi;
  • faringite;
  • salmonellosi;
  • otite media acuta;
  • infezioni batteriche ginecologiche;
  • Borreliosi trasmessa da zecche.

Il trattamento con Amoxicillina in associazione con metronidazolo è prescritto a pazienti con esacerbazione di gastrite cronica, ulcere duodenali, provocate da batteri di Helicobacter pylori. L'applicazione dello strumento ha dimostrato la sua efficacia nel caso di:

  • infezioni del sistema digestivo;
  • sinusite cronica;
  • sepsi;
  • listeriosi;
  • la meningite;
  • tonsilliti;
  • patologie batteriche orali;
  • ascesso faringeo;
  • infezioni del tratto urinario;
  • morsi di animali;
  • colecistite;
  • malattie batteriche dello stomaco;
  • infezioni dell'osso, tessuto connettivo;
  • endocardite.

Controindicazioni

La prescrizione di antibiotici al paziente del gruppo della penicillina, anche in caso di patologie gravi, deve essere eseguita tenendo conto delle controindicazioni. Le istruzioni per l'uso stabiliscono che l'uso congiunto del farmaco con acido clavulanico è inaccettabile in presenza di una storia di malattia del fegato, ittero. È vietato usare Amoxicillina quando diagnosticato:

  • leucemia linfocitica;
  • mononucleosi infettiva;
  • diatesi allergica;
  • infezioni respiratorie virali;
  • asma bronchiale.

L'antibiotico battericida ha controindicazioni per l'uso in caso di:

  • ipersensibilità ai componenti della droga, penicilline, cefalosporine;
  • malattie infettive del tubo digerente, complicate da diarrea;
  • reazioni allergiche;
  • disturbi della formazione del sangue;
  • insufficienza renale;
  • febbre da fieno;
  • colite;
  • una storia di sanguinamento;
  • malattie del sistema nervoso;
  • l'uso di contraccettivi contenenti estrogeni - indebolisce il loro effetto.

Dosaggio e somministrazione

Come prendere Amoxicillina? L'istruzione raccomanda l'uso del farmaco all'interno, acqua potabile, non associato all'assunzione di cibo. Il dosaggio di Amoxicillina dipende dall'età e dal decorso della malattia. Bisogna considerare:

  • dose singola per adulti, bambini oltre 12 anni - 250, 500 mg;
  • per infezioni gravi - fino a 1 grammo;
  • tra ricevimenti un intervallo di 8 ore;
  • un ciclo di trattamento da 5 a 14 giorni;
  • nei pazienti con funzionalità renale compromessa, l'intervallo è impostato individualmente;
  • Il dosaggio e la durata del trattamento sono determinati dal medico.

Istruzioni speciali

Le istruzioni per l'uso stabiliscono momenti speciali quando si utilizza Amoxicillina. Quando si tratta con una medicina, osservando il dosaggio, si può guidare una macchina - non vi è alcun impatto negativo sul corpo. Punti importanti:

  • è richiesto il controllo delle condizioni dei reni, del fegato, degli organi che formano il sangue;
  • è necessario continuare il trattamento per tre giorni dopo la scomparsa dei sintomi;
  • in caso di effetti collaterali, consultare un medico per la nomina di un altro mezzo;
  • Se la microflora non è sensibile all'antibiotico Amoxicillina, lo sviluppo della superinfezione è possibile.

Durante la gravidanza e l'allattamento

L'istruzione vieta l'uso di Amoxicillina durante l'allattamento. Gli antibiotici, entrando nel latte, possono danneggiare il bambino. Se il trattamento è necessario, l'alimentazione dovrebbe essere sospesa. Le sue caratteristiche hanno l'uso del farmaco durante la gravidanza. Le penicilline penetrano nella placenta e si accumulano in essa. La concentrazione di Amoxicillina nel liquido amniotico raggiunge il 25-30% del livello nel plasma della donna incinta, che è un rischio per lo sviluppo del feto.

Ci sono raccomandazioni per l'uso di antibiotici durante la gravidanza:

  • usa il farmaco solo se ci sono prove;
  • la dose e il regime posologico sono determinati dal medico tenendo conto delle condizioni della donna;
  • il trattamento farmacologico è accettabile solo nel secondo e terzo trimestre, quando si forma la placenta;
  • è richiesto il monitoraggio da parte del medico per le condizioni del paziente;
  • È necessario considerare tutte le controindicazioni per l'uso.

Amoxicillina per i bambini

Febbre alta, indebolimento del corpo da infezioni è un pretesto per prescrivere un farmaco per un bambino. Amoxicillin per bambini di raffreddore danno nella forma di una sospensione. Il medicinale è preparato prima dell'uso. Include un misurino contenente 250 mg di principio attivo. L'istruzione prescrive:

  • aggiungere acqua alla fiala di granuli;
  • agitare la miscela;
  • i bambini fino a due anni devono ricevere 20 mg di medicinale per chilogrammo di massa al giorno;
  • all'età di 2-5 anni - la dose è di 125 mg;
  • da 5 a 10 anni: il numero raddoppia;
  • oltre dieci - dose di sospensione fino a 500 mg;
  • nei casi più gravi - fino a 1 grammo.

Interazione con farmaci

Durante l'utilizzo dell'agente antibatterico Amoxicillina, è necessario considerare attentamente l'uso concomitante di altri medicinali. Secondo le istruzioni, l'interazione con i farmaci può dare una varietà di risultati. Gli effetti sono osservati:

  • L'amoxicillina aumenta l'assorbimento di digossina;
  • aumenta l'effetto degli anticoagulanti indiretti;
  • riduce l'indice di protrombina;
  • riduce l'effetto dei contraccettivi orali contenenti estrogeni;
  • aumenta la tossicità del metotrexato;
  • riduce la sintesi di vitamina K.

È necessario prendere in considerazione: l'amoxicillina ha un effetto battericida sui microrganismi riproduttori, pertanto non deve essere usato in combinazione con farmaci antimicrobici batteriostatici come sulfonamidi e tetracicline. Se applicato contemporaneamente:

  • La glucosamina, un lassativo, rallenta l'assorbimento di Amoxicillina e aumenta l'acido ascorbico;
  • La rifampicina sopprime le proprietà antibatteriche;
  • i farmaci antinfiammatori non steroidei aumentano la concentrazione dell'antibiotico.
  • L'allopurinolo aumenta il rischio di eruzione cutanea.

Interazione alcolica

Secondo le istruzioni, le compresse, le capsule o le sospensioni di Amoxicillina non devono essere utilizzate in associazione con l'alcol. L'uso simultaneo causa antagonismo: l'incompatibilità diretta, che è pericolosa per l'organismo, aumenta il rischio di disfunzione renale. Considera i seguenti punti:

  • l'antibiotico nel sangue può essere fino a una settimana;
  • l'alcol viene eliminato dal corpo dopo circa due giorni;
  • non solo l'uso simultaneo è pericoloso;
  • è necessario prendere in considerazione il periodo di sospensione di antibiotici e alcol.

Amoxicillina - effetti collaterali

Con l'auto-somministrazione, la violazione del dosaggio, la durata sbagliata del corso, è possibile la comparsa di effetti collaterali. L'istruzione specifica l'insorgenza della reazione del corpo all'assunzione di Amoxicillina. Ci sono effetti collaterali:

  • perdita di appetito;
  • violazione della microflora intestinale;
  • le allergie;
  • insonnia;
  • prurito;
  • vertigini;
  • orticaria;
  • dolore addominale;
  • diarrea;
  • nausea;
  • eruzione cutanea eritematosa;
  • vomito;
  • disfunzione epatica;
  • ansia;
  • convulsioni;
  • congiuntiviti;
  • disturbo della coscienza;
  • dolori articolari.

Gli effetti collaterali possono verificarsi in caso di overdose di droga. L'evento non è escluso:

  • shock anafilattico;
  • anemia emolitica;
  • vasculite allergica;
  • vampate di calore;
  • candidosi;
  • febbre;
  • ittero colestatico;
  • disbiosi;
  • rinite;
  • stomatiti;
  • mancanza di respiro;
  • tachicardia;
  • Edema di Quincke;
  • depressione;
  • eosinofilia;
  • neuropatie periferiche;
  • l'epatite;
  • anoressia.

analoghi

Quando amoxicillina ha controindicazioni per l'uso, il medico può selezionare un altro farmaco per il paziente per combattere le infezioni. La sostituzione è necessaria anche quando si verificano effetti collaterali, quando il trattamento si interrompe, vengono prescritti nuovi farmaci. L'istruzione informa che ci sono analoghi di Amoxicillina sulla sostanza attiva:

  • Ekoklav;
  • Flemoxine Solutab;
  • Taromentin;
  • Rapiklav;
  • Medoklav;
  • Klamosar;
  • Baktoklav;
  • Augmentin;
  • Arlette;
  • Amovikomb;
  • Ranklav;
  • Panklav;
  • Liklav;
  • Verklan.

Amoxicillina prezzo

Il farmaco antibatterico può essere acquistato presso la farmacia più vicina o ordinato tramite il negozio online. In questo caso, il medicinale deve essere prescritto dal medico. Quanto è l'amoxicillina? Il prezzo dipenderà dalla forma di rilascio, dosaggio, costi di trasporto. Il costo medio del farmaco e degli analoghi nei rubli è: