Principale
Sintomi

Naso che cola come reazione al freddo

Poche persone adorano il freddo. Ma alcune persone hanno a volte un problema serio quando sono allergici al freddo. Questo non può essere chiamato una reazione allergica nel senso pieno del termine, poiché non esiste un allergene definito (sostanza), c'è solo un fenomeno fisico - basse temperature. Una di queste reazioni è la rinite fredda, quando un naso che cola e alcuni sintomi ad esso associati si verificano in risposta all'esposizione alle basse temperature.

Le manifestazioni di rinite fredda sono abbastanza comuni, sia nei bambini piccoli che negli adulti. Sebbene le persone non prendano seriamente questa malattia, perché tutti i sintomi scompaiono quando una persona entra in una stanza calda, è necessario pensare attraverso un trattamento adeguato per prevenire il verificarsi di shock anafilattico o altre conseguenze pericolose.

motivi

Le cause della rinite fredda non sono state stabilite con precisione. La malattia si manifesta come una risposta del corpo al freddo. Gli scienziati identificano una serie di fattori provocatori che contribuiscono all'emergere di una persona allergica al freddo:

  • malattie che colpiscono l'intero organismo e associate a disturbi metabolici (parotite, morbillo, rosolia, polmonite da microplasma, ecc.),
  • alcune malattie croniche (sinusite, carie, colecistite, presenza di vermi),
  • disbiosi,
  • reazioni allergiche ad altre sostanze
  • intossicazione del corpo, malattie del fegato, delle vie biliari, pancreas,
  • stress costante

Vale la pena notare che una reazione allergica al freddo può verificarsi non solo nella stagione fredda. A volte in estate, quando si va all'ombra da una posizione soleggiata, si osserva una reazione simile. Quando si lascia il bacino alla riva, si verificano anche sintomi simili se le temperature dell'acqua e dell'aria differiscono troppo. In alcune persone, anche le bevande troppo fredde e il cibo possono causare una reazione allergica.

Segni di

Per capire che si tratta di rinite fredda in una persona, è necessario identificare i sintomi principali, tra i quali si osservano:

  • sintomi di orticaria da freddo (quelle aree di pelle che sono state a contatto con il freddo iniziano a ferire, prurito, vesciche compaiono),
  • congestione nasale, starnuti frequenti e secrezioni mucose (questi sintomi scompaiono quando entrano in una stanza calda),
  • segni di dermatite (la pelle aperta diventa sensibile, si gonfia, inizia a staccarsi, si sente il bruciore),
  • principali sintomi della congiuntivite (lacrimazione, sensazione di bruciore, arrossamento osservato),
  • palpitazioni cardiache, brividi, vertigini - è caratterizzato da uno stato di svenimento,
  • Una forma grave della malattia è caratterizzata da attacchi di soffocamento e mancanza di respiro al freddo.

Molti sintomi sono simili ad alcune manifestazioni di malattie infettive, ma si manifestano esclusivamente al freddo. Per diagnosticare la rinite fredda, puoi fare un piccolo test con un pezzo di ghiaccio anche a casa, per fare questo, devi mettere il ghiaccio sull'avambraccio e lasciarlo per un po '. Se in questo luogo si presentano dolore o arrossamento, gonfiore o persino una vescica, allora possiamo dire che c'è una manifestazione di allergia fredda.

Opzioni di trattamento

I medici preferiscono iniziare il trattamento della rinite fredda con la prevenzione degli attacchi della malattia, ad es. rispetto di alcune misure nella stagione fredda prima di uscire. Un allergologo prescrive direttamente un trattamento medico, sebbene questa malattia non sia direttamente un'allergia. Il trattamento viene generalmente assunto utilizzando i seguenti metodi e farmaci:

  1. Trattamento moderno delle reazioni allergiche - autolinfocitoterapia. Il trattamento consiste in: il paziente viene iniettato con linfociti - cellule immunitarie derivate dal proprio sangue. Allo stesso tempo, le cellule immunitarie sono trattate in modo tale da diventare immuni da ciò che in precedenza ha causato la reazione. Le iniezioni vengono effettuate a intervalli regolari e l'intero ciclo di trattamento richiede meno di un mese.
  1. Il trattamento farmacologico prevede l'assunzione di antistaminici e alcune vitamine (A, C, PP, E). Gli antistaminici devono essere presi continuamente quando fa freddo e sono necessarie vitamine per migliorare la circolazione periferica.
  1. Inoltre, il trattamento deve essere selezionato in base ai sintomi osservati. In presenza di dermatite fredda, le aree della pelle aperte devono essere trattate con unguenti anti-allergici, una crema liquida. Le forme complicate di dermatite sono trattate con agenti ormonali. Direttamente per sbarazzarsi di un naso che cola e congestione nasale, è necessario applicare gocce di antistaminico nel naso, e hanno bisogno di essere instillato prima del freddo. Il trattamento delle gocce di vasocostrittore della rinite fredda è controindicato. Se hai sintomi di congiuntivite al freddo, devi usare un collirio prima di uscire.

Se altre malattie fungono da fattore scatenante per la rinite fredda, è necessario iniziare con il loro trattamento, e quindi procedere ad eliminare i sintomi di allergie.

Per far fronte alla manifestazione di allergie fredde aiuto e alcuni rimedi popolari, ma è meglio consultare un medico prima di utilizzarli:

  • Un decotto di radici di lampone (prendere 50 g di radici essiccate tritate in 0,5 litri di acqua, lasciato a languire a fuoco basso per circa mezz'ora, quindi filtrare e raffreddare) si consiglia di bere prima di uscire di casa. Hai anche bisogno di prenderlo dopo cena e prima di coricarsi, 2 cucchiai alla volta. Se inizi a berlo due mesi prima dell'inizio del freddo, puoi completamente dimenticare i sintomi della malattia.
  • Succo di sedano fresco aiuta a far fronte ai sintomi di allergie a freddo. È necessario berla in mezzo cucchiaino prima dei pasti, tre volte al giorno.
  • I mirtilli freschi sono usati come compresse. Per fare questo, hanno bisogno di macinare le zone interessate della pelle.
  • Quando i sintomi della dermatite compaiono sul viso durante la rinite fredda, un'emulsione a base di menta, celidonia, calendula e bardana aiuterà. È necessario mescolare 10 g di ogni erba. 5 cucchiai di questa miscela vengono versati con olio di semi di girasole e il livello dell'olio dovrebbe essere 1 cm sopra il livello delle erbe. Lasciare la miscela in infusione per 24 ore e quindi sterilizzare a bagnomaria. Dopo questa miscela viene filtrata e raffreddata. La pelle interessata può essere lubrificata con questa emulsione, a causa della quale il prurito e la secchezza della pelle scompaiono.
  • Aiuta anche a combattere le manifestazioni del bagno della rinite fredda con gli aghi. I rami, insieme agli aghi, vengono versati con acqua, quindi bolliti e questo brodo viene aggiunto al bagno. Inoltre, al mattino e alla sera puoi lavare questo strumento.

prevenzione

Per non ricorrere a cure mediche, è meglio prendersi cura della prevenzione della rinite fredda in anticipo:

  1. in inverno, indossa guanti o guanti caldi, stivali alti e caldi, un cappello caldo e una sciarpa di lana con cui puoi chiudere la bocca e il naso per evitare che entri aria fredda;
  2. è consigliabile scegliere biancheria intima di cotone o lino in inverno per evitare il contatto della pelle con sintetico;
  3. prima di andare a fare una passeggiata, trattare il viso e le aree esposte del corpo con vaselina o crema ricca;
  4. bevi sempre una tazza di tè prima di uscire;
  5. seguire l'osservanza di una certa dieta (escludere cioccolato, caffè, agrumi, spezie, fragole, prodotti affumicati, ecc.);
  6. temperamento (e devi iniziare molto prima del freddo).

A proposito di come si manifesta l'allergia fredda e se può essere curata, dice KMN, allergologo-immunologo del Centro regionale anti-AIDS Victoria Sulima.

Identifichiamo e curiamo la rinite fredda

In inverno e in autunno, le malattie infiammatorie del naso sono più comuni. Il motivo per questo è considerato il freddo, l'immunità indebolita, le epidemie virali. Durante questo periodo dell'anno, molte persone sviluppano la rinite fredda, che si basa su una reazione allergica alle basse temperature.

Il brusco cambiamento di aria calda da fredda causa gonfiore delle mucose, difficoltà di respirazione e forte scarico dal naso. Spesso tali manifestazioni sono mascherate da rinite virale o batterica, tuttavia, la causa principale della malattia è completamente diversa - basse temperature dell'aria.

Eziologia e patogenesi

Nell'autunno della rinite fredda rimane non riconosciuto nel 60% dei casi, quando la temperatura dell'aria positiva rimane ancora. I medici e gli scienziati ENT non avevano precedentemente attribuito grande importanza all'effetto del freddo sulle membrane mucose del tratto respiratorio superiore. I ricercatori hanno supposto che le cause della rinite siano agenti virali e batterici. Ma nell'ultimo decennio, con lo sviluppo dell'immunologia e ulteriori metodi di esame, le persone sono sempre più spesso allergiche al freddo. I fattori predisponenti per lo sviluppo della rinite fredda determinano quanto segue:

  • reazioni allergiche precedentemente identificate - dermatite atopica nei bambini, orticaria, allergie ai farmaci, angioedema, ecc.;
  • contatto costante con sostanze irritanti - polvere domestica, peli di animali, polline delle piante e altri;
  • malattie infettive passate - influenza, morbillo, epatite, parainfluenza;
  • immunità indebolita;
  • malattie respiratorie croniche - faringite, tonsillite, sinusite, laringite;
  • lunga permanenza al freddo, lavori in ambienti freschi o all'aperto, tempo freddo e resistente all'esterno.

Una temperatura ambiente di 18-25 ° C è indicata come la più comoda per la mucosa nasale. Con tali indicatori di aria inalata, l'epitelio villoso svolge facilmente le funzioni principali: protettivo, escretore, riscaldante, immune. L'ingresso di aria fredda durante la respirazione nasale provoca una reazione simile alla forma allergica della rinite. Solo il muco non influenza l'allergene e il fattore fisico - il freddo.

L'aria a bassa temperatura provoca l'increspatura dell'epitelio superficiale, sospende la clearance mucociliare (movimenti traslazionali dei villi), dilata le arterie e le venule, aumenta la permeabilità della parete vascolare. Tale reazione è necessaria per riscaldare l'aria inalata, impedisce l'ingresso di virus e batteri nella mucosa. Vi è gonfiore dei tessuti, restringimento delle vie nasali e difficoltà di respirazione. I mastociti vengono distrutti, mentre i mediatori dell'infiammazione (istamina, bradichinina) vengono rilasciati, il che contribuisce alla continuazione della risposta infiammatoria e alla progressione dei sintomi.

sintomi

Gli adulti soffrono di rinite fredda non tanto quanto i bambini. Il bambino ha segni della malattia per il periodo invernale 5-7 volte e questo non è associato a un'infezione virale. La SARS di eziologia dell'influenza compare durante le epidemie quando la rinite si verifica in un gran numero di persone. La rinite fredda si verifica solo quando un bambino o un adulto entra in contatto con l'aria a bassa temperatura e passa dopo essere stata in una stanza calda. I seguenti sintomi di rinite fredda si distinguono:

  • mancanza di respiro;
  • abbondante secrezione sierosa dal naso;
  • sensazione di fastidio, prurito e bruciore nel naso;
  • starnuti;
  • arrossamento degli occhi e fotofobia;
  • orticaria in aree aperte della pelle, mancanza di respiro, o attacchi di asma si verificano come una reazione generale a un irritante freddo.

I sintomi della malattia compaiono a volte in estate e in primavera. Dopo aver nuotato in una piscina o in uno stagno aperto, possono verificarsi sintomi di rinite che scompaiono dopo essere stati in una stanza calda. La congestione nasale, la rinorrea (presenza di secrezione nasale) e la difficoltà di respirazione causano bevande fredde, aria condizionata al lavoro e nell'appartamento. I segni di rinite fredda scompaiono dopo la cessazione dell'azione dell'aria a bassa temperatura.

diagnostica

I pazienti con rinite fredda raramente si rivolgono a un otorinolaringoiatra alle prime manifestazioni della malattia. Di solito, viene prescritto un appuntamento dal medico dopo l'aggiunta di complicanze. La principale differenza diagnostica tra rinite virale e forme fredde è la scomparsa della congestione nasale, rinorrea e difficoltà a respirare dopo essere stati in una stanza calda. Se questi sintomi continuano, è necessario cercare altre cause della malattia.

La rinoscopia anteriore e posteriore (esame della cavità nasale) è necessaria se sono presenti sintomi di infiammazione cronica. L'otorinolaringoiatra può rilevare la deviazione del setto nasale, ipertrofia della mucosa, polipi. Con rinite fredda c'è iperemia delle mucose, gonfiore e restringimento del concha. Nei passaggi nasali pronunciato accumulo di muco che viene facilmente rimosso.

L'endoscopia video viene eseguita solo per il decorso cronico della malattia, complicanze locali. Determinare la tendenza di una persona ad essere allergico al freddo può essere un modo semplice. Le case sulla superficie interna dell'avambraccio devono mettere un pezzo di ghiaccio. Tenere il pezzo di ghiaccio per 5 minuti e osservare la reazione della pelle. Nel caso di allergie fredde, la pelle al posto di un pezzo di ghiaccio sarà bruscamente gonfio e rosso, e sulla periferia ci sono piccole vesciche.

trattamento

Il trattamento della rinite fredda sulle raccomandazioni di otorinolaringoiatri e immunologi inizia con l'eliminazione della causa della malattia. Adulti e bambini dovrebbero indossare una giacca calda e stivali nella stagione fredda, indossare una sciarpa che copre il naso e la bocca in caso di gelo. Tali tecniche riscaldano l'aria inspirata, normalizzano la secrezione di muco e il lavoro dei villi epiteliali. Ma richiede anche il trattamento tempestivo delle malattie croniche, che indeboliscono il sistema immunitario e contribuiscono all'adesione di un'infezione virale o batterica.

Se siete allergici alla polvere e ai peli di animali, fanno una pulizia a casa bagnata due volte al giorno. Questa procedura riduce il rischio di reazioni allergiche e l'aria calda e umida dell'appartamento non causa la rinite a freddo. È necessario evitare una lunga permanenza in strada con tempo gelido, periodicamente correre nei locali per riscaldarsi. Tali tecniche aiuteranno ad evitare gli spiacevoli sintomi di un raffreddore, a ridurre l'effetto del freddo sulla mucosa nasale e sul corpo nel suo insieme.

Trattamento di rimedi popolari

L'uso di rimedi casalinghi a casa non è un compito difficile. Sono stati a lungo usati per il trattamento della rinite, quando nessuno sapeva della diagnosi di rinite fredda. Elimina le manifestazioni della malattia causata da allergie fredde, può decotto di bacche di lampone. In estate, devi preparare le bacche cremisi, metterle nel freezer e usarle un mese prima dell'inizio del freddo. In 1 litro di acqua bollente è necessario gettare 30-40 bacche di lampone, lasciare fermentare per 5 minuti. Prendi 200 ml di brodo tre volte al giorno, che aumenta l'immunità ed elimina i sintomi della malattia.

Le bacche di sorbo e i cinorrodi sono composti da una grande quantità di acido ascorbico (vitamina C). Questa sostanza rafforza la parete vascolare, previene la distruzione delle cellule, ferma il rilascio di mediatori dell'infiammazione. Per preparare il tè, devi gettare un cucchiaio di frutta di sorbo e di rosa canina in acqua bollente, lasciare fermentare per 7 minuti. Prendi un drink prima di andare fuori 2-3 volte al giorno durante gli ultimi mesi dell'autunno e per tutto l'inverno.

Il succo di aloe stimola i processi rigenerativi nella mucosa, aumenta l'immunità locale e ha proprietà anti-allergiche. È necessario introdurre 2-3 gocce di succo in ciascuna narice 3 volte al giorno in caso di sintomi. Compresse a base di foglie di menta, piantaggine e bardana hanno un effetto calmante sulla pelle, eliminano il gonfiore e il rossore dei tessuti. Sono applicati sulle zone della pelle colpite dal freddo (braccia, busto) 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni. L'uso sul viso non è raccomandato, in quanto la miscela può entrare negli occhi e nelle mucose.

Trattamento farmacologico

Per un effetto tonico, è necessario utilizzare complessi multivitaminici. Sono composti da sostanze attive che aumentano l'immunità, rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, migliorano la circolazione sanguigna nei tessuti. I seguenti farmaci sono usati nel trattamento della malattia: Surpadin, Multi-Tabs, Vitrum, Alphabet e altri. Questi fondi contengono una composizione adattata di elementi, che può essere facilmente assorbita dopo l'ingestione. Applicare 1 compressa 3 volte al giorno nel periodo autunno-inverno, la durata è di 2-3 mesi.

Gli antistaminici riducono il rilascio di mediatori di allergia, l'effetto del freddo sulla membrana mucosa. I mezzi della terza generazione vengono assunti una volta al giorno e il loro effetto dura per 30 ore. I medici prescrivono spesso:

Non provocano dipendenza, deterioramento dell'attenzione e sonnolenza. Le gocce nasali possono essere utilizzate per la rinorrea grave, quando è necessario interrompere rapidamente la secrezione di muco. Questi fondi restringono i vasi superficiali della membrana mucosa, riducono l'essudazione e il gonfiore dei tessuti. Allo stesso tempo riprende la respirazione nasale libera, il naso che cola scompare, le manifestazioni di rinite fredda scompaiono del tutto. Usare spesso gocce di galazolina, Rinonorm, nazol e nazivina, alcune delle quali sono 5-7 ore, il che è sufficiente per eliminare i sintomi della rinite. Durante il trattamento, devono essere iniettate 1-2 gocce in ciascuna narice fino a quando i segni della malattia non scompaiono.

Gocce nasali di allergia fredda

Le malattie del tratto respiratorio superiore spesso si "sovrappongono" a problemi immunologici. Quindi, molte malattie allergiche si manifestano come naso che cola, sinusite, faringite e persino otite. Ci sono alcune patologie piuttosto strane, ad esempio allergiche al raffreddore o alla rinite fredda. Perché questo avvenga nell'uomo, ovviamente, non è sufficiente semplicemente non amare il gelo: la malattia si sviluppa solo quando una combinazione di fattori avversi, i più importanti dei quali sono i disturbi del sistema immunitario e l'attività della mucosa nasale.

La patologia è un processo di irritazione nella cavità nasale, così come nei seni paranasali, che si basa su varie reazioni anormali del corpo. Di solito la rhinitis fredda si sviluppa per la prima volta in bambini fino a 6 anni, all'età di scuola superiore, o nel periodo di 20-25 anni, e il più spesso è osservato in donne - i residenti di megalopoli. Un naso che cola ha una natura pseudo-allergica (si sviluppa in risposta all'esposizione fisica, e non all'ingestione di un allergene), tuttavia, è spesso incluso nel complesso della cosiddetta allergia fredda, che, oltre alle secrezioni nasali, può manifestarsi con tali malattie:

  • orticaria;
  • dermatiti;
  • cheilite
  • congiuntiviti;
  • l'emicrania;
  • mancanza di respiro, broncospasmo.

Tutte queste condizioni, come la rinite, sono osservate in risposta all'influenza del fattore fisico - bassa temperatura - sul corpo. Allo stesso tempo, non solo l'uscita di una persona in strada, ma anche il lavaggio e il risciacquo dei vestiti in acqua ghiacciata, possono avere un effetto freddo. Molto spesso, la rinite fredda si manifesta nei mesi autunnali e invernali, ma può anche verificarsi nella stagione calda, quando si verifica il contatto delle mani o del viso con il raffreddore. Nella forma grave della malattia, anche spostandosi dalla zona illuminata all'ombra in estate, bere bevande fredde può causare un'ondata della malattia.

Alcuni esperti attribuiscono la rinite fredda a malattie allergiche del naso, mentre altri, al contrario, la considerano una delle sottospecie della rinite vasomotoria, che si verifica come reazione dei vasi sanguigni in risposta a determinati fattori ed eventi. Leggi come trattare la rinite vasomotoria

I NOSTRI LETTORI RACCOMANDANO!

Secondo i nostri lettori, il rimedio più efficace per la prevenzione del freddo autunnale e il rafforzamento dell'immunità

. Il tè monastico è una rivoluzione nel trattamento dell'influenza e del raffreddore.

Si tenga presente che una piccola congestione nasale e il rilascio di muco liquido in caso di gelo grave è un fenomeno normale caratteristico di qualsiasi organismo sano. Se una persona ha la rinite fredda, allora tutti i suoi sintomi saranno espressi bruscamente e non andranno via per molto tempo.

Cause della rinite fredda

Le cause esatte di questa patologia è ancora una questione controversa. Ci sono diverse teorie sullo sviluppo della rinite fredda in una o in un'altra persona, e la più popolare è la seguente. Quando il corpo entra in condizioni di basse temperature, al suo interno viene sintetizzata una sostanza speciale, la proteina della crioglobulina. È in risposta a questa sostanza e alla reazione patologica sotto forma di naso che cola e altri sintomi spiacevoli. Quindi, le cause della malattia si trovano nell'inadeguata attività del sistema immunitario. Altri ricercatori ritengono che la rinite fredda sia il risultato di disturbi nella regolazione nervosa dell'attività vascolare, che reagisce in modo scorretto all'ipotermia del naso.

Si noti che le persone inclini a allergie fredde hanno determinati problemi di salute o condizioni che possono essere considerati fattori di rischio:

  • gravi malattie somatiche (leucemia, lupus);
  • diabete mellito;
  • patologia tiroidea;
  • assunzione di farmaci, immunità debilitante;
  • rinite vasomotoria cronica;
  • altre malattie allergiche; Maggiori informazioni su allergie, naso che cola e starnuti.
  • sinusite cronica;
  • carie;
  • invasioni elmintiche;
  • colecistite cronica;
  • pielonefrite cronica;
  • stress prolungato;
  • disbiosi intestinale.

Spesso, il primo episodio di rinite fredda si osserva dopo infezioni passate - micoplasmosi, parotite, mononucleosi infettiva, morbillo, rosolia, citomegalovirus, che possono riflettere la dipendenza della malattia dall'effetto di alcuni virus sui processi immunologici.

Di solito, dopo essere uscito dal freddo, o dopo un altro contatto con temperature più basse, il paziente ha congestione nasale, starnuti, prurito al naso e rinorrea - scarico mucoso chiaro dai passaggi nasali. Inoltre, ci sono spesso segni di orticaria nella zona del naso e del viso - si formano grandi vesciche di colore rosso o rosa, prurito. Quando entra in una stanza calda, i sintomi della rinite scompaiono gradualmente e anche le vesciche di orticaria scompaiono, ma un po 'più a lungo (fino a 6-12 ore).

Come già accennato, la rinite fredda è spesso combinata con altre reazioni anormali del corpo. Ad esempio, quando si entra nel gelo, appaiono iperemia e piccole eruzioni cutanee sulle guance, le palpebre diventano rosse e gonfie, gli occhi annaffiano, la pressione sanguigna cala. Nei casi più gravi si sviluppano brividi, vertigini e anche mancanza di respiro e attacchi di soffocamento a freddo. Tali forme di allergie fredde sono associate a una complicazione della malattia - angioedema - e comportano un alto rischio di shock anafilattico. Sembrerebbe che un'innocente allergia fredda debba essere necessariamente aggiustata, perché a lungo andare può "comportarsi" in modo imprevedibile.

Anche a casa, è possibile eseguire un semplice test, che suggerisce la diagnosi di "rinite fredda". Devi portare un pezzo di ghiaccio al polso o al mento e premerlo per alcuni secondi, o semplicemente farlo scorrere sulla pelle con ghiaccio. Se dopo una tale manipolazione appare una reazione patologica dal naso, puoi tranquillamente consultare un allergologo o LOR. Spesso la rinite fredda è un sintomo di una grave patologia o è inclusa nella complessa clinica di una malattia allergica, come l'asma bronchiale.

I metodi per esaminare un paziente con allergia fredda sotto forma di rinite emergente sono diversi e vengono selezionati solo da uno specialista a seconda degli altri componenti della malattia. Quindi, un esame emocromocitometrico, biochimica, test per crioglobulina, criofibrinogeno, anticorpi specifici, un immunogramma e molti altri esami possono essere raccomandati.

Anche prima dell'inizio della terapia farmacologica, si dovrebbe iniziare a seguire una dieta ipoallergenica, che contribuirà a ridurre la sensibilizzazione del corpo e migliorare il funzionamento delle navi, compresi i capillari della mucosa nasale. Per fare questo, escludere agrumi, miele, cioccolato, cibi fritti e carni affumicate, noci, vino rosso e altri prodotti allergici designati dal medico.

Il trattamento della rinite fredda deve essere effettuato in un complesso di misure terapeutiche contro la malattia rilevata in parallelo (altre malattie allergiche, malattie sistemiche, ecc.). Per bloccare la reazione del corpo, vengono usati 2 tipi di farmaci allergici:

  1. Compresse di antistaminico, sciroppi per via orale - Zodak, Erius, Claritin e molti altri. Spesso si consiglia al paziente di bere questi prodotti durante l'intero periodo freddo dell'anno.
  2. Farmaci antistaminici locali - spray o gocce Kromoheksal, Kromodil, Allergodil. Devono essere iniettati nel naso prima di visitare la strada o come prodotto di emergenza per una reazione già in atto.

Inoltre, quando la rinite fredda può essere utilizzata i seguenti metodi di terapia:

  1. Ricezione di vitamine PP, A, C, E per ottimizzare la circolazione periferica.
  2. Irrigazione del naso con glucocorticosteroidi nasali (Nasonex, Fliksonaze) con frequenti episodi prolungati di rinite fredda. Con forme croniche persistenti della malattia, vengono prescritti glucocorticosteroidi sistemici - Desametasone, Prednisone.
  3. Autolinfocitoterapia: selezione dei linfociti dal proprio sangue e successiva introduzione degli stessi al paziente dopo un determinato trattamento. Il ciclo di trattamento secondo questo metodo dura fino a 1 mese, durante il quale vengono somministrati 6-8 iniezioni di linfociti.
  4. L'uso di colliri speciali, pomate ormonali e creme, se la rinite è integrata con congiuntivite, dermatite.

Per prevenire lo sviluppo di un raffreddore al freddo nel momento sbagliato, puoi prendere un thermos con una bevanda calda. Di solito, dopo aver bevuto un bicchiere di tè caldo, la reazione patologica si ferma.

Alcuni rimedi popolari possono anche contribuire a ridurre la gravità della rinite fredda:

  1. Per un certo periodo di tempo è necessario bere infusi a base di erbe da 30 ml tre volte al giorno a stomaco vuoto. Si preparano preparando un cucchiaio di materia prima con un bicchiere d'acqua, dopo di che l'agente viene infuso per 1 ora. Nei primi tre giorni, bevono l'infuso di finocchio, poi per lo stesso numero di giorni - decotti di salvia e erba di San Giovanni. Quindi, prendere 10 giorni di infusione di rosa canina.
  2. Girare la radice di sedano in un tritacarne, filtrare il succo. Assumere tre volte al giorno, 20 ml a stomaco vuoto per 10 giorni.
  3. Unisci ugualmente erba alla menta, fiori di calendula, foglie di bardana, schiaccia tutto in polvere. Versare 5 cucchiai di polvere con olio vegetale in modo che il suo livello sia 1 cm sopra le erbe. Lasciare per un giorno, quindi far bollire a bagnomaria per 15 minuti. Filtrare dopo il raffreddamento, strizzare i passaggi nasali secondo necessità.

Cosa non fare

I medici osservano che l'uso di gocce di vasocostrittore nella rinite fredda può aggravare la reazione patologica del corpo, quindi tali farmaci non possono essere utilizzati. È meglio irrigare il naso con gocce o spray anti-allergenici appena prima di uscire, il che renderà possibile non soffrire dal successivo attacco della malattia. Inoltre, 10 minuti prima del rilascio, è necessario gocciolare colliri prescritti da un medico per evitare lacrimazione.

Alcune misure aiuteranno ad evitare lo sviluppo della malattia o a ridurre il numero di attacchi:

  • non mangiare cibo troppo freddo;
  • lavare con acqua tiepida;
  • in inverno, vestiti in base alle condizioni atmosferiche e indossa sempre una sciarpa, un cappello, dei guanti;
  • coprire il naso e la bocca dall'aria gelida;
  • indossare solo biancheria naturale, senza sintetici, utilizzare biancheria intima termica;
  • lubrificare il viso con una crema protettiva prima di uscire al freddo;
  • mangiare bene, non consumare cibi allergici;
  • bere più fluido.

Se possibile, è necessario indurire gradualmente: innaffiare le mani con una piccola quantità di acqua fredda, abbassando gradualmente il grado e passando a nuove e nuove aree del corpo. Forse questa tecnica accelererà il recupero dalla rinite atroce spiacevole e talvolta irritante.

Impara a temperare correttamente.

Sei uno di quei milioni che vogliono rafforzare la loro immunità?

E tutti i tuoi tentativi non hanno avuto successo?

E hai già pensato a misure radicali? È comprensibile, perché un corpo forte è un indicatore di salute e un motivo di orgoglio. Inoltre, è almeno la longevità umana. E il fatto che una persona sana sembri più giovane è un assioma che non richiede prove.

Pertanto, ti consigliamo di leggere l'articolo di Elena Malysheva, su come rafforzare il tuo corpo prima del freddo autunnale. Leggi l'articolo >>

Medicina popolare

Rinite fredda Cos'è la rinite fredda?

Rinite fredda (rinite) - è una manifestazione di una reazione allergica al freddo. La rinite fredda si manifesta solo quando è nel freddo - una persona nei passaggi nasali attivamente secerne il muco. Inoltre, andando in una stanza calda, tutti i segni della malattia scompaiono.

Cause della rinite fredda:

- come sintomo di un'allergia al freddo.

- forte calo di temperatura.

- contatto con acqua fredda.

- in caso di disturbi metabolici nel corpo a causa di malattie (tra cui: polmonite, mononucleosi, parotite, rosolia, morbillo, colecistite, sinusite, avvelenamento del corpo, malattie delle vie biliari, pancreas e fegato, ecc.).

- può verificarsi in caso di disbiosi intestinale.

- con situazioni costantemente stressanti.

Rinite fredda - sintomi: starnuti, tosse, naso che cola, congestione nasale, lacrimazione. Inoltre, la malattia è spesso accompagnata da brividi, vertigini, bassa pressione sanguigna, gonfiore delle mani, labbra e altre aree aperte del corpo.

Secondo la ricerca, oltre il 70% delle persone che soffrono di rinite fredda (questo sintomo è chiamato così) sono donne che vivono in grandi città. La maggior parte di essi si riferisce al comune raffreddore che si verifica solo per strada e scompare senza lasciare traccia in una stanza calda, proprio come un leggero inconveniente. E quindi preferiscono non essere trattati, ma adattarsi, per i quali prendono sempre un fazzoletto di fazzoletti di carta per fare una passeggiata. Ma è meglio non essere pigro ed essere esaminato.

Se si ignorano questi sintomi, l'allergia fredda continuerà a svilupparsi, il che porterà all'emergenza di orticaria da freddo (vesciche sulla pelle) e dermatite (desquamazione, arrossamento), congiuntivite degli occhi delle mucose. Le complicanze più pericolose sono lo shock anafilattico e l'edema laringeo, che può portare alla morte.

Il trattamento viene effettuato mediante autolinfocitoterapia, vale a dire Linfociti iniettati al paziente, isolati dal suo stesso sangue. Questa procedura viene eseguita 8 volte con un intervallo tra ogni 2 giorni. Tale trattamento è molto efficace e praticamente sicuro.

Gli antistaminici sono anche prescritti (per esempio, telfast, fenistil, suprastin, loratidine, zodak), che devono essere assunti prima di uscire, prevengono il verificarsi di una reazione allergica al freddo.

Uno strumento efficace a disposizione di tutti è l'indurimento: strofinare e bagnare con acqua tiepida. La temperatura viene gradualmente ridotta da 37 a 10 ° C (la temperatura dell'acqua deve essere ridotta di 1 grado in 5 giorni). L'indurimento dovrebbe essere sistematico.

Se la rinite fredda procede rapidamente, le procedure di indurimento sono controindicate (per evitare lo sviluppo di shock anafilattico)!

Trattamento dei metodi popolari della rinite fredda

- decotti di erbe medicinali. I brodi di cottura ei primi 3 giorni di cui hai bisogno per bere il brodo di finocchio, i prossimi 3 giorni - decotto di camomilla o salvia, poi, nei prossimi 3 giorni, prendere il brodo di Hypericum. Tutti questi brodi bevono 1 cucchiaio. cucchiai mezz'ora prima dei pasti. Poi 10 giorni bevi un quarto di bicchiere di brodo.

- decotto di achillea: 1 cucchiaio. l. achillea versare 200 ml di acqua bollente, insistere 1 ora, filtrare, prendere 1/3 tazza 3 volte al giorno prima dei pasti. Il decotto ha proprietà antiallergiche, normalizza il metabolismo e migliora la circolazione sanguigna.

- un infuso di equiseto: 1 cucchiaino di equiseto viene versato con 1 tazza di acqua bollente. Insistere, filtrare e prendere 30 minuti prima di colazione, 1 mese. L'equiseto rimuove le tossine e ha un effetto anti-allergico, ha anche un effetto tonico.

Strana rinite. Cos'è la rinite fredda?

Tutti sanno: un naso che cola accompagna un raffreddore o ARVI. Ma per alcune persone si riversa dal naso, sembrerebbe, per nessuna ragione, che sia loro solo nella stagione fredda a lasciare la stanza calda per la strada.

Questa non è una caratteristica individuale, ma un segno che indica che c'è qualcosa di sbagliato nel sistema immunitario.

Il nostro esperto è l'allergista Nadezhda Loginina.

Dal gonfiore allo shock

Dopo tutto, se si lasciano questi sintomi senza attenzione, le allergie fredde continueranno a svilupparsi. Oltre al comune raffreddore, possono comparire orticaria a freddo (vesciche cutanee) e dermatite (peeling, arrossamento), gonfiore delle parti esposte del corpo, bruciore e congiuntivite della mucosa dell'occhio, grave mancanza di respiro e un attacco di freddo al freddo. Le complicanze più pericolose sono lo shock anafilattico e l'edema laringeo, che può portare alla morte.

Controllo di autenticità

Le allergie fredde sono chiamate pseudo-allergie, perché l'allergene stesso, che lo causa, non esiste. C'è solo un fattore fisico - freddo. Tuttavia, con i reclami descritti una persona dovrebbe andare esattamente all'allergologo. Puoi metterti alla prova a casa da solo: devi mettere un pezzo di ghiaccio sulla pelle e tenerlo premuto per alcuni minuti. Dopo 15-20 minuti, valutare il risultato: se ci sono vesciche, prurito, arrossamento, allora c'è intolleranza al freddo.

Poiché questa condizione si verifica più spesso sullo sfondo di alcune malattie, un allergologo può fare riferimento a una persona che deve essere esaminata da altri specialisti. Spesso l'allergia fredda accompagna:

  • malattie infettive (parotite, rosolia, morbillo);
  • frequente esacerbazione di disturbi cronici (colecistite, sinusite, tonsillite, carie);
  • disbiosi intestinale;
  • intossicazione causata, ad esempio, da malattie delle vie biliari, del pancreas e del fegato.

Assicurazione sofferenza

Se un malfunzionamento nel corpo è causato dai motivi sopra esposti, devi prima trattarli. E se è solo l'allergia in sé, avrai bisogno di un trattamento sintomatico con antistaminici. In modo che non mette il naso in strada o da lì non si versa come da un secchio, pochi minuti prima di lasciare la casa, è necessario gocciolare eventuali gocce nasali antistaminici. Questo dovrà essere fatto regolarmente fino a quando non si scalda.

Ma usare farmaci vasocostrittori non può essere categoricamente - questo non solo non aiuta, ma aggraverà il problema - il naso smetterà di respirare non solo al freddo, ma anche al calore.

Un trattamento più radicale è l'autolinfocitoterapia. È efficace nel 100% dei casi, anche nelle forme gravi della malattia. Il paziente è otto volte (con un intervallo di 2 giorni) iniettato sotto la pelle autovaccina, preparato dai linfociti del sangue del paziente. Le proprie cellule correggono la risposta inadeguata del sistema immunitario e normalizzano il suo lavoro. La durata del trattamento è di 3-4 settimane. Il metodo è assolutamente sicuro e adatto per adulti e bambini.

Un altro modo è quello di abituare gradualmente il corpo al freddo. Ma l'indurimento dovrebbe essere sistematico. In nessun caso puoi ridurre bruscamente la temperatura, altrimenti potresti provocare una esacerbazione di allergie e persino shock anafilattico.

Allergico al freddo

Ad alcune persone viene diagnosticata una condizione come l'allergia fredda. Questa è una malattia abbastanza grave che può provocare complicazioni pericolose.

Pertanto, quando compaiono i sintomi, è molto importante consultare immediatamente un medico.

Cos'è?

Un'allergia fredda è una reazione che appare in aree aperte del corpo e assomiglia a un'eruzione del tipo di orticaria.

I sintomi della patologia si verificano entro pochi minuti dall'azione delle basse temperature su aree aperte del corpo.

Nonostante il fatto che questa malattia sia chiamata allergia, infatti, questa risposta del corpo non è in alcun modo collegata alla vera reazione.

Il gelo e l'umidità non sono altro che fattori fisici, mentre le sostanze sensibilizzanti provocano una risposta immunitaria.

L'allergia fredda è il risultato di anomalie che influenzano le difese del corpo.

L'insorgenza dei sintomi di questa malattia può essere dovuta alla presenza di patologie croniche.

Le ragioni di questa allergia possono essere le seguenti:

  • predisposizione genetica;
  • infestazione da vermi;
  • assumere farmaci antibatterici;
  • infezioni croniche;
  • patologia dell'apparato digerente;
  • malattie del fegato e del pancreas;
  • situazioni stressanti;
  • intossicazione del corpo;
  • formazione di immunocomplessi dagli anticorpi.

Esistono molti tipi e forme di allergia fredda. Quindi, questa malattia può essere acuta o cronica.

I sintomi di una esacerbazione della malattia sono vesciche e sensazione di prurito in aree aperte del corpo.

A volte c'è dolore nel tessuto muscolare e aumenta la temperatura corporea.

Inoltre, ci sono tali varietà:

  1. dermatite fredda - provoca arrossamento della pelle, desquamazione e prurito. Spesso c'è un forte gonfiore;
  2. naso naso che cola pseudo-allergico - accompagnato dal rilascio di liquido dal naso, starnuti frequenti, debolezza generale e mal di testa;
  3. congiuntivite pseudoallergica - caratterizzata da bruciore agli occhi, la comparsa di lacrimazione.
  4. asma freddo - il tipo più pericoloso di allergia, che è accompagnato da attacchi di dispnea e grave mancanza di respiro;
  5. Orticaria riflessa a freddo - si verifica esclusivamente durante il raffreddamento dell'intero corpo. I sintomi locali includono la comparsa di eruzioni cutanee che si trovano nell'area della zona della pelle fredda;
  6. orticaria di famiglia - appare piuttosto rara e si distingue per ereditarietà autosomica dominante. In questo caso, ci sono rash e bruciore papasto-papulari. A volte ci sono manifestazioni sistemiche, dolore alle articolazioni, brividi;
  7. eritema a freddo - è caratterizzato da gravi arrossamenti della pelle e forti dolori in alcune parti del corpo.

Foto: dermatite da freddo

Sintomi di allergie fredde

Segni di tali allergie possono essere diversi - da lievi manifestazioni a gravi eruzioni cutanee.

Le funzionalità più comuni includono quanto segue:

  1. manifestazioni cutanee - si verificano più spesso e si manifestano sotto forma di edema, arrossamento, prurito delle parti aperte del corpo che sono state a contatto con un ambiente freddo. Dopo un certo tempo, la pelle inizia a dolere e prurito si verifica. Tali sintomi sono allergici al freddo su mani, viso e altre parti del corpo;
  2. malessere generale - la pressione può aumentare, spesso mal di testa, mancanza di respiro, comparsa di debolezza generale;
  3. rinite allergica - l'allergia fredda si manifesta spesso come naso che cola e starnuti. La comparsa di edema delle mucose viola significativamente la respirazione nasale;
  4. congiuntivite allergica - in questo caso, vi è gonfiore nella zona degli occhi, lacrimazione, crampi agli occhi, gonfiore delle palpebre. Le allergie sono spesso accompagnate da una maggiore sensibilità alla luce intensa.

diagnostica

Per fare una diagnosi corretta, il medico deve condurre un sondaggio e un esame del paziente.

Successivamente, sono prescritti i seguenti test di laboratorio:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle urine;
  • identificazione dei linfociti che hanno sensibilizzazione alla crioglobulina;
  • test cutanei.

Condurre il test a casa

La presenza di una reazione al freddo può essere facilmente valutata indipendentemente. Per fare questo, metti un pezzo di ghiaccio sulla curva del gomito e lascia per 15 minuti.

Se si osservano sintomi di orticaria, possiamo parlare di predisposizione alle allergie fredde.

Se ci sono anche piccoli dubbi, è necessario consultare un medico.

Solo i test di laboratorio aiuteranno a fare una diagnosi accurata.

È necessario iniziare il trattamento di questa malattia con una cessazione completa del contatto con l'ambiente freddo.

Ciò ridurrà la sensibilità alla crioglobulina.

Se questa proteina è assente per lungo tempo nei tessuti, il corpo reagisce ad esso in misura minore.

Per far fronte ai sintomi della malattia, utilizzare questi farmaci:

  1. antistaminici - questa categoria include compresse come tavegil, claritin, suprastin. Va tenuto presente che alcuni di questi farmaci hanno un effetto sedativo.
  2. I corticosteroidi sono farmaci ormonali che bloccano la comparsa di un processo allergico. Questi includono unguenti - Advantan, beloderma. Nei casi più gravi si utilizzano iniezioni di desametasone.
  3. broncodilatatori: tali agenti hanno un impatto sui recettori bronchiali e sono usati per il broncospasmo. Di solito si usa spray salbutamol o iniezione di aminofillina.
  4. adrenomimetici - influenzano i recettori alfa-adrenergici dei vasi sanguigni, aiutano ad aumentare la pressione sanguigna e ridurre il gonfiore delle mucose. Quando le misure di rianimazione usavano iniezioni di epinefrina.

Nella maggior parte dei casi, l'allergia fredda viene diagnosticata nelle persone che hanno focolai di infezione cronica nel corpo.

Questo può essere sinusite, colecistite, tonsillite, ecc. Pertanto, è necessario prestare attenzione alla loro terapia.

Video: cos'altro hai bisogno di sapere

Reazione all'acqua fredda

L'allergia all'acqua fredda è spesso causata da un improvviso contatto con una sostanza irritante. Ad esempio, può essere un salto in acqua.

Con forti fluttuazioni di temperatura, a volte si sviluppa una forma molto pericolosa di allergia - shock anafilattico.

Quelle persone che non hanno una reazione così forte all'acqua fredda possono avvertire un leggero rossore, eruzioni cutanee e una sensazione di prurito sulla pelle.

I sintomi si verificano abbastanza velocemente e altrettanto rapidamente scompaiono dopo che una persona si trova in un luogo caldo.

In presenza di questa malattia, è necessario essere il meno possibile al freddo ed evitare il contatto con l'acqua fredda.

Antistaminici e corticosteroidi aiuteranno ad eliminare i sintomi della patologia.

Perché c'è un'allergia al sole? La risposta è in questo articolo.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di una tale allergia, prima di uscire è necessario lubrificare le parti esposte del corpo con creme speciali per il freddo.

Assicurati di usare guanti, cappelli, biancheria intima calda, una sciarpa.

Ai primi sintomi di una reazione allergica, è necessario ridurre il tempo trascorso per strada.

Una buona misura preventiva è temperare la doccia.

Tuttavia, si consiglia di iniziare in estate e ridurre gradualmente la temperatura dell'acqua.

Prima di uscire, non lavare il viso con sapone, in quanto asciuga la pelle.

Altrettanto importante è la corretta alimentazione.

È necessario rifiutare i prodotti che irritano una membrana mucosa di una distesa digestiva - prima di tutto carne affumicata e fritta.

La dieta dovrebbe contenere cibi ricchi di vitamina F, in particolare pesce di mare e olio vegetale di alta qualità.

Fattori di rischio per lo sviluppo della malattia

I fattori non modificabili includono quanto segue:

  • permeabilità geneticamente determinata della pelle e delle mucose;
  • interruzione dell'equilibrio innato dei mediatori anti-infiammatori;
  • problemi con il lavoro enzimatico dei fagociti;
  • alta sensibilità ai mediatori allergici;
  • caratteristiche della risposta immunitaria;
  • deviazioni nella disattivazione delle sostanze attive.

I fattori modificabili che contribuiscono alla comparsa di una reazione al freddo includono quanto segue:

  • alta permeabilità della pelle e delle mucose associate al processo infiammatorio;
  • la presenza di malattie del fegato;
  • uso irragionevole di immunostimolanti;
  • uso a lungo termine di ACE-inibitori;
  • consumo di alimenti con un aumento del rilascio di istamina;
  • attivatori di mastociti indipendenti.

Cosa fare

Per ridurre la comparsa di allergie a freddo, è necessario seguire semplici regole:

  1. indossare capispalla caldi con cappuccio, guanti, sciarpe, cappelli. In questo caso, le cose devono essere fatte di lino o cotone. Il contatto della pelle con i vestiti di lana può aggravare la situazione;
  2. Per evitare che la pelle diventi screpolata, una crema speciale con un filtro ultravioletto deve essere applicata mezz'ora prima di uscire. Le labbra possono essere imbrattate con un rossetto igienico;
  3. respirare all'aperto esclusivamente attraverso il naso. In questo caso, la bocca e il naso dovrebbero essere coperti con una sciarpa;
  4. Con lo sviluppo della rinite fredda, si consiglia di eseguire un massaggio puntuale del naso;
  5. consumare bevande calde;
  6. includere nella dieta pesce grasso, olio vegetale, noci.

Se i sintomi di allergie fredde si verificano costantemente e aumentano gradualmente, è necessario contattare un allergologo.

Lo specialista farà una diagnosi accurata e selezionerà antistaminici.

Cosa fare con le allergie alimentari nei bambini? Dettagli qui

Gli assorbenti aiutano a purificare il corpo dai bambini con allergie? Continua a leggere.

Cosa evitare

Al fine di prevenire l'insorgere dei sintomi, si raccomanda di evitare l'influenza dei seguenti fattori:

  • frequente contatto con mezzi di comunicazione a freddo;
  • mangiare cibi e assumere medicinali che aumentano i sintomi delle allergie;
  • situazioni stressanti.

L'allergia fredda è una patologia piuttosto spiacevole, che può essere accompagnata da pericolose complicazioni.

Per non aggravare la situazione, con l'insorgere dei sintomi della malattia, dovresti consultare immediatamente un medico che selezionerà una terapia efficace.

Una certa categoria di persone ha un problema associato alle basse temperature. La particolare allergia che si verifica nel freddo. Una delle sue manifestazioni è considerata rinite fredda. Naturalmente, il raffreddore non è considerato come un allergene, ei sintomi che ne derivano sono legati a reazioni pseudo-allergiche.

La malattia si manifesta quando una persona è all'aria aperta durante il periodo gelido e quando in una stanza calda la rinite scompare.

Caratteristiche e segni distintivi della malattia

Questo tipo di rinite può essere considerato come un'irritazione derivante dalla cavità nasale e in aree adiacenti ad esso. Il cuore di questa patologia sono le reazioni allergiche nascoste, sebbene la natura della sua comparsa non sia associata ad alcun allergene materiale. C'è solo un fattore fisico - freddo.

Sulla base delle scoperte della professione medica, lo stimolo freddo non è stato completamente studiato, ma c'è una teoria che quando l'influenza del freddo inizia a produrre una maggiore quantità di proteina crioglobulinica, il corpo reagisce ad essa con una reazione difensiva sotto forma di un naso che cola.

Molto spesso, la manifestazione della rinite fredda può essere osservata nei bambini sotto i sei anni o nelle persone tra i 20-25 anni, soprattutto nelle donne. Essendo sorto una volta, la malattia si manifesta per tutta la vita.

Si nota che la rinite può verificarsi non solo nei freddi mesi invernali, ma anche in estate, con temperature positive, se c'è un contatto del viso, delle gambe, delle mani con il freddo. Se la patologia è stabilmente stabilita nell'uomo per un lungo periodo, bere un gelato, bere freddo, lavarsi le mani in acqua fredda in estate porterà ad una netta manifestazione della patologia.

Un certo numero di specialisti non attribuisce in alcun modo questi sintomi alla rinite allergica e lo associa a una delle varietà di rinite vasomotoria, che si verifica come reazione dei vasi a determinati fattori provocatori.

Oltre alla comparsa di un naso che cola, la patologia può manifestarsi con diverse complicazioni, come ad esempio:

Naturalmente, molte persone notano la comparsa di un naso che cola al freddo, ma la presenza di rinite, proprio come il freddo, dovrebbe essere presa in considerazione solo se i sintomi sono pronunciati e richiedono molto tempo.

La temperatura ottimale, considerata confortevole per la mucosa nasale, è di 20-25 gradi.

A questa temperatura, l'epitelio villoso affronta le sue funzioni principali: protettivo, escretore, riscaldante, immune.

L'aria a basse temperature contribuisce al restringimento dell'epitelio villoso e sospende le oscillazioni traslazionali dei villi. Le arterie si dilatano e aumenta la permeabilità delle pareti vascolari. Questa reazione è dovuta alla necessità di riscaldare l'aria inalata.

Cause di patologia

L'influenza del freddo e, di conseguenza, l'aspetto della rinite ha un effetto negativo sulla categoria di persone il cui corpo indebolito consente questa manifestazione. Pertanto, più spesso rinite fredda si verifica nelle persone con basse forze protettive.

L'immunità debole è la causa principale della malattia.

Sebbene questa malattia non sia stata studiata a fondo, ma gli esperti hanno identificato una serie di ragioni ufficiali:

  • La rinite può verificarsi dopo diverse malattie che influenzano il lavoro di tutti gli organi e disturbano il processo metabolico: rosolia, mononucleosi, parotite, polmonite da micoplasma, diabete mellito, malattie della tiroide;
  • la presenza di malattie che si verificano in forma cronica: carie, colecistite, sinusite portano ad un indebolimento del corpo. Soprattutto se compaiono esacerbazioni frequenti;
  • Una delle molte cause della rinite è la presenza di parassiti nel corpo umano, la disbiosi, la colite, la pancreatite;
  • se il paziente ha altre malattie allergiche;
  • la patologia è spesso causata da malattie epatiche e renali associate all'intossicazione del corpo;
  • la rinite che si verifica frequentemente può causare menomazioni nello stato psicologico di una persona: stress, depressione, irritazione, instabilità emotiva;
  • esposizione prolungata al freddo, lavoro in una stanza fredda, tempo gelido prolungato;
  • malattie respiratorie: faringite, tonsillite;
  • malattie trasmissibili trasferite: influenza, epatite.

Manifestazioni di rinite fredda

Ci sono spesso casi in cui questa patologia viene scambiata per malattie infettive simili e questo è comprensibile, dal momento che hanno gli stessi sintomi.

Le principali manifestazioni della rinite fredda:

  • Apparirà orticaria a freddo. Le aree del corpo colpite dal freddo prurito, si verificano vesciche. La manifestazione è simile alla pelle bruciata di ortica, ma in questo caso è associata al freddo;
  • La comparsa di dermatite. La sensibilità si verifica non solo nelle aree aperte della pelle, ma c'è un moderato desquamazione della pelle su tutto il corpo;
  • Congestione nasale formata Appare le mucose. I sintomi scompaiono se una persona entra in una stanza calda;
  • La comparsa della congiuntivite Conducente alla comparsa di lacrimazione, paura della luce e bruciore della mucosa dell'occhio. Si verifica quando esposto ad aria a bassa temperatura;
  • Pressione ridotta Nel caso della rinite fredda negli esseri umani, si può notare una diminuzione della pressione sanguigna, frequenza cardiaca frequente, vertigini, debolezza, nausea, brividi;
  • Gonfiore delle labbra, delle mani e di tutte le aree esposte del corpo si verifica;
  • La comparsa di attacchi di strangolamento e mancanza di respiro. Come risultato della malattia non trattata - il verificarsi di asma.

Se si verificano questi sintomi, è importante avere una diagnosi in tempo per iniziare il trattamento.

Le persone che soffrono di rinite, raramente cercano consiglio da un otorinolaringoiatra, soprattutto se la malattia si verifica nella fase iniziale. Molto spesso ciò si verifica quando la malattia provoca sintomi gravi.

La principale differenza tra rinite fredda e rinite virale è l'eliminazione completa di tutti i sintomi dopo essere stati in una stanza calda.

Con segni caratteristici di infiammazione, viene eseguita un'ispezione della cavità nasale. La rinite fredda rileva l'iperemia delle mucose, il restringimento della congestione nasale, il gonfiore. La presenza apparente di muco che si allontana facilmente.

L'endoscopia video è indicata per la forma avanzata della malattia e le gravi complicanze. I test di laboratorio riveleranno:

  • crioglobuline;
  • kriofibrinogen;
  • anticorpi freddi.

Il modo più economico e affidabile per diagnosticare usando un pezzo di ghiaccio. Nell'area dell'avambraccio, viene applicato per 5 minuti, l'aspetto del rossore in questa zona, l'aspetto di prurito e vesciche caratterizza la presenza della malattia.

A causa del fatto che la rinite appare sullo sfondo di disturbi esistenti o di un'immunità debole, allora la terapia dovrebbe mirare all'eliminazione di tutti i prerequisiti. Il processo di guarigione è una combinazione di misure globali.

Poiché la malattia è di natura allergica, è importante consultare un allergologo che prescrive antistaminici per bloccare le manifestazioni allergiche a freddo - Telfast, Loratadin, Fenistil, Zodak, Suprostin - è usato immediatamente prima di uscire al freddo. Si raccomanda di bere questi medicinali durante tutto il tempo freddo, senza fare una pausa.

Per eliminare la sensazione di prurito, congestione, starnuti e secrezione, vengono prescritti antistaminici nasali - spray, gocce. Applicare alcuni minuti prima di stare al freddo - Kromoheksal, Allergodil.

Ricezione di vitamine A, C, E, migliorando la circolazione sanguigna periferica.

Se si verifica una dermatite da freddo, le aree della pelle colpite con peeling o vesciche vengono imbrattate con unguenti anti-allergici. Con il complesso corso della dermatite, è indicato l'uso di unguenti ormonali.

Se la rinite ha acquisito una forma cronica protratta, con frequenti esacerbazioni, il medico prescrive l'assunzione di corticosteroidi e glucocorticosteroidi per alleviare il processo infiammatorio. I farmaci raccomandati includono: Prednisone, Desametasone, Prednisone.

Tutti i medicinali devono essere usati solo come prescritto da un medico.

Per il trattamento dello stadio cronico della rinite fredda viene applicato un moderno metodo di trattamento: autolinfocitoterapia. La tecnica si basa sull'introduzione al paziente del tessuto sottocutaneo di una composizione speciale basata sull'uso di linfociti, cellule della serie immunitaria. Sono derivati ​​dal sangue del paziente stesso. Il corso di questa terapia comprende otto procedure, che vengono applicate con un intervallo di 30 giorni. Il compito della tecnica è quello di migliorare il sistema immunitario del corpo per l'influenza delle basse temperature.

L'uso di metodi di trattamento domiciliare non dovrebbe in alcun modo sostituire la terapia medica prescritta dal medico.

Le ricette fatte in casa dovrebbero essere un'aggiunta ai farmaci e essere utilizzate in un complesso.

Per liberarsi delle manifestazioni negative aiuterà l'infuso di rosa canina, salvia, erba di San Giovanni, succo di sedano appena spremuto.

Complicazioni e metodi di prevenzione

La rinite fredda può causare non solo disagio, ma anche gravi complicazioni, ad esempio:

  • Edema laringeo Quando si beve bevande fredde;
  • Shock anafilattico. È caratterizzato da un brusco calo della pressione sanguigna e cambiamenti nella permeabilità vascolare.

Tali complicazioni possono verificarsi in assenza di trattamento tempestivo.

Per prevenire la progressione della malattia, segui queste linee guida:

  • indossare biancheria con tessuti naturali;
  • vestire calorosamente nella stagione fredda;
  • proteggere il viso dal gelo, lubrificarlo con la crema;
  • seguire una dieta, escludere caffè, cioccolato, uova, agrumi;
  • rifiutare di usare cosmetici con profumo;
  • temperamenti.

Queste semplici raccomandazioni aiuteranno ad evitare spiacevoli sintomi della malattia.

Va notato che solo un trattamento globale tempestivo in conformità con le raccomandazioni del medico consentirà di ottenere risultati positivi.