Principale
Otite

Tosse allergica in un bambino:
sintomi e trattamento

La tosse nei bambini è spesso causata da malattie infettive delle vie respiratorie causate da virus o batteri patogeni. Tuttavia, l'allergia può essere una causa abbastanza comune di tosse.

Come riconoscere: ulteriori sintomi

Il fatto che la natura della tosse, molto probabilmente, allergica, può suggerire le seguenti caratteristiche di questo sintomo:

  • Le tosse allergiche sono spesso abbaianti e secche.
  • Tale tosse appare improvvisamente in un bambino sotto forma di attacchi.
  • La tosse è spesso protratta e dura fino a due o tre settimane.
  • Le temperature con tale tosse, di regola, non accadono.
  • La tosse appare spesso di notte.

La tosse spesso non è l'unico sintomo di una reazione allergica. Oltre a tossire un bambino può essere:

  • Naso che cola
  • Starnuti.
  • Solletico e prurito alla gola e nasofaringe.
  • Tearing.
  • Disagio dopo la tosse.
  • Dolore durante l'inalazione.

Differenze tra tosse allergica e tosse con bronchite o pertosse

La tosse allergica è simile alla tosse che si verifica con pertosse o bronchite acuta. Spesso si tratta di una tosse secca, che si chiama abbaiare. La flemma con esso è difficile da separare, e prima dell'attacco, il bambino può sentirsi soffocato (lamenta mancanza d'aria) causato da gonfiore delle mucose delle vie respiratorie.

A differenza della tosse provocata dall'infezione, le condizioni generali del bambino non vengono quasi mai disturbate e la temperatura corporea rimane entro il range normale. Inoltre, una tosse di natura allergica può essere spesso associata all'azione di un allergene, ad esempio, si verifica durante il periodo di fioritura di alcune piante, dopo aver dormito su un cuscino con il piumino o dopo aver parlato con un animale domestico.

La differenza nella tosse allergica da contagiosa rappresenta anche l'efficacia dell'uso di farmaci antiallergici. Se dai un tale farmaco a un bambino, l'intensità della tosse allergica diminuisce immediatamente fino al completo sollievo dell'attacco.

Tipo di tosse

asciutto

Nella maggior parte dei casi, il bambino con allergie soffre di tosse secca. Tale tosse esaurisce il bambino, può durare a lungo sotto forma di attacchi e molto spesso si manifesta durante la notte. In molti casi, l'aspetto della nota di tosse sistematica, ad esempio, si verifica in primavera o in inverno.

bagnato

La tosse umida di natura allergica è molto più rara. Se l'espettorato viene escreto quando si tossisce a causa di una reazione allergica, è chiaro e non contiene pus. A causa della trasparenza e dell'alta viscosità, è chiamato vitreo.

diagnostica

Con una lunga tosse secca del bambino, è importante mostrare al pediatra. Il medico confermerà l'assenza di una causa infettiva di tosse e consiglierà esami che aiuteranno a identificare gli allergeni. Il bambino farà:

  • Emocromo completo (prestare attenzione al numero di eosinofili).
  • Analisi biochimiche del sangue.
  • Determinazione del livello di IgE nel sangue.
  • Esame a raggi X del torace.
  • Analisi dell'espettorato (con una tosse umida).
  • Campioni che determinano la funzione della respirazione.
  • Test cutanei per allergeni (nei bambini di età superiore a 3 anni).
  • Test ELISA per allergeni.

Come trattare?

Poiché l'insorgenza di tosse allergica deriva dall'ingestione di un particolare allergene nel corpo del bambino, la base per trattare un tale sintomo è quella di liberarsi di questo allergene, oltre a fermare la reazione del corpo.

Se le allergie alimentari sono la causa, i prodotti per la tosse vengono rimossi dalla dieta.

La polvere è un allergene frequente, quindi quando appare la tosse allergica, è importante ventilare regolarmente la stanza ed eseguire la pulizia a umido.

Se sei allergico a un animale domestico, dovresti decidere del suo contatto con il bambino.

Farmaci per il trattamento

Le medicine prescritte per i bambini con allergie, sono un gruppo di antistaminici. Questi includono:

  • Zyrtec - le gocce sono applicate da 6 mesi, targhe - a partire da 6 anni.
  • Ketotifen - sciroppo da 6 mesi di età, pillole - da 3 anni.
  • Zodak - le gocce sono permesse dall'anno, le targhe - a partire da 6 anni.
  • Erius - sciroppo è prescritto a bambini di un anno e più vecchi e compresse - da 12 anni.
  • Tsetrin - dare lo sciroppo da 2 anni, targhe - a bambini più di 6 anni.
  • Fenistil - gocce danno a bambini di età superiore a 1 mese.
  • Suprastin - usato da 1 mese.

Oltre agli antistaminici, i sorbenti, come Enterosgel, carbone attivo o Polysorb, così come i farmaci che rilassano i bronchi, possono essere somministrati al bambino.

Come rimuovere un attacco di tosse?

Per eliminare rapidamente l'attacco si applicano antistaminici moderni. Allo stesso tempo, notiamo che solo un medico deve trovare lo strumento giusto che aiuterà il bambino. Sovrastin è spesso usato, poiché l'iniezione di questo farmaco aiuta a rimuovere la tosse in 5-10 minuti (le compresse durano un po 'più a lungo - circa 20 minuti).

Se i sintomi allergici sono causati dall'esposizione a pollini o polvere, le condizioni del bambino possono migliorare lo spruzzo che viene iniettato nel naso del bambino. Questi possono essere farmaci Kromoheksal (dall'età di 5 anni), Levocabastin (dall'età di 6 anni), Allergodil (dall'età di 6 anni).

Come fare l'inalazione?

Affronta rapidamente una tosse allergica in grado di inalare, per la quale utilizzare un nebulizzatore.

Nell'apparecchio, è possibile versare una soluzione salina o acqua minerale. Questa procedura inumidir la membrana mucosa del tratto respiratorio, che allevierà la tosse.

Ci sono anche forme di inalazione di farmaci che colpiscono i bronchi.

Con pulmicort

Questo farmaco è un farmaco ormonale che viene spesso utilizzato per l'asma e altre malattie del sistema respiratorio in cui la respirazione è difficile. Ha notato la capacità di alleviare l'edema bronchiale, ridurre l'infiammazione e prevenire lo spasmo della muscolatura liscia dell'albero bronchiale.

Prima di inalare con Pulmicort, dovresti consultare il medico, poiché la dose per ciascun bambino viene selezionata individualmente. Il farmaco è prescritto a partire dai 6 mesi di età. La giusta quantità di farmaco viene diluita con soluzione salina, versata nel nebulizzatore e si esegue la procedura, il cui effetto sarà visibile entro dieci minuti.

Con Berodual

Il farmaco viene utilizzato per la tosse allergica secca, in cui l'espettorato è molto viscoso. Il suo effetto principale è l'espansione dei bronchi dovuta al rilassamento della loro muscolatura liscia. Prima di utilizzarlo, consultare un pediatra per determinare il dosaggio corretto. Il farmaco nella giusta dose diluito con soluzione salina per ottenere 4 ml di soluzione. Bay in un nebulizzatore, dare inala il bambino. La procedura viene ripetuta 4 volte al giorno.

Opinione Komarovsky

Il noto pediatra sottolinea che solo uno specialista può capire se una tosse prolungata per diverse settimane o mesi è causata da allergie o è causata da un'infezione lenta. Tuttavia, nelle manifestazioni acute di allergia, i genitori sono in grado di distinguerli dall'infezione da soli.

Komarovsky sottolinea che uno scarso appetito, sonnolenza e letargia, nonché un aumento della temperatura dovrebbero spingere i genitori all'idea di infezione. Inoltre, con ARVI, i sintomi non saranno limitati alla tosse. Il bambino si lamenterà di un naso che cola, dolore durante la deglutizione o mal di testa.

Se non c'è febbre o altre manifestazioni dell'infezione e la condizione generale non è praticamente cambiata, Komarovsky consiglia ai genitori di riflettere su ciò che ha preceduto la malattia. Il bambino è andato in un posto nuovo (a visitare o alla dacia), i genitori hanno comprato qualcosa di nuovo, non hanno trattato il bambino con un piatto non familiare, hanno cambiato la marca di prodotti chimici per la casa, e così via. Secondo Komarovsky, anche le allergie dovrebbero essere pensate se solo un bambino è malato e tutti gli altri membri della famiglia sono sani.

Per ulteriori informazioni su questo, vedere il trasferimento di Dr. Komarovsky.

Rimedi popolari

  • Più volte al giorno, soprattutto quando si torna a casa dopo una passeggiata, si consiglia di sciacquare il nasofaringe, la bocca e la gola con acqua tiepida. Nell'acqua, è possibile aggiungere sale marino in una piccola quantità.
  • Se il bambino non è allergico al miele, puoi creare un rimedio popolare basato sull'alloro. Le foglie (8-10 pezzi) vengono bollite per 5 minuti in mezzo litro d'acqua, quindi aggiunte a loro in un cucchiaio di bicarbonato e miele. Quando si verificano attacchi di tosse, viene somministrato un quarto di tazza al giorno.
  • Cuocere il bambino con uno sciroppo d'aglio per la tosse allergico (due o tre chiodi di garofano) e zucchero o miele. La miscela deve essere infusa per due settimane, dopo di che lo sciroppo viene somministrato al mattino su un cucchiaio, nonché durante gli attacchi di tosse.

prevenzione

Il modo migliore per prevenire l'insorgenza di tosse allergica è proteggere il bambino da possibili allergeni. Anche durante il periodo di gravidanza, si consiglia alle madri di escludere i cibi allergenici o limitarli in modo significativo. Anche incinta dovrebbe camminare di più.

Quando il bambino nasce, è necessario esaminare attentamente la sua pelle e alla prima manifestazione di diatesi contattare immediatamente un medico. Tale problema non dovrebbe essere considerato uno stato innocuo che passerà da solo e non richiede un intervento medico.

Per trovare rapidamente una fonte di allergia, vedere il trasferimento di Dr. Komarovsky.

Nella stanza del bambino dovrebbe essere regolarmente effettuata la pulizia a umido, e il contatto diretto con gli animali domestici dovrebbe essere limitato. Usa cosmetici ipoallergenici e prodotti chimici per la casa adatti ai bambini.

Ricorda che qualsiasi sintomo allergico richiede una reazione da parte di entrambi i genitori e medici, in quanto l'inazione può portare a complicazioni, come l'asma bronchiale.

Come riconoscere e curare la tosse allergica in un bambino nel tempo?

Viviamo in un mondo in cui le allergie sono abbastanza diffuse e questo non è sorprendente. Il numero di possibili allergeni aumenta ogni anno, le tecnologie non si fermano. L'industria chimica, l'elettronica, l'industria automobilistica si stanno sviluppando, l'ambiente si sta deteriorando, l'aria è inquinata, che ha un effetto negativo sulla salute umana, provocando una reazione anormale a questi allergeni.

Tosse allergica in un bambino e le sue cause

In generale, l'allergia è un processo patologico. La base è l'infiammazione causata dalla reazione del sistema immunitario ad un allergene esogeno (V. I. Pytsky, 2003).

La tosse allergica è diffusa, poiché il numero di bambini che soffrono di allergie aumenta di anno in anno.

  • ciò è principalmente dovuto al crescente degrado ambientale, all'inquinamento atmosferico da parte di smog industriali e fotochimici, allergeni industriali;
  • Inoltre, i bambini con tosse allergica hanno spesso una predisposizione genetica. Se i genitori hanno malattie allergiche, è probabile che compaiano nei bambini;
  • L'alimentazione artificiale, la disbiosi intestinale, la dermatite atopica, il danno perinatale del sistema nervoso centrale e respiratorio, la disbiocenosi cutanea e le membrane mucose svolgono anche un ruolo significativo nello sviluppo di allergie nei bambini.

Le principali cause (allergeni) della tosse nei bambini

1. Aeroallergens: quelli che sono in grande quantità nell'aria:

  • allergeni della polvere domestica (acari della polvere domestica, scarafaggi, ecc.);
  • allergeni pollinici (erbe infestanti, alberi, graminacee);
  • allergeni di muffe e lieviti;
  • allergeni animali (gatti, cani, uccelli) - secrezioni di ghiandole sebacee, lana, escrementi, saliva, forfora.

2. Allergeni alimentari (latticini, uova, pesce, pollo).

Sono gli allergeni alimentari che sono più spesso la causa delle manifestazioni allergiche nei bambini.

3. Allergeni farmacologici (antibiotici penicillina, aspirina, vitamine).

4. Allergeni di animali pungenti.

Segni di tosse allergica in un bambino

Per la tosse allergica, i seguenti sono caratteristici:

  • insorgenza improvvisa dopo il contatto con un allergene;
  • l'assenza di sintomi di un'infezione respiratoria - febbre, malessere generale, debolezza;
  • tosse allergica, secca, parossistica; possibile fuoriuscita di espettorato viscoso trasparente;
  • senza rimuovere l'allergene, i sintomi della tosse possono protrarsi;
  • spesso in parallelo con tosse, rinite allergica (prurito al naso, congestione, starnuti, secrezioni mucose).

Cosa può causare una tosse allergica e altri sintomi in un bambino?

Le riacutizzazioni possono causare i seguenti punti:

    infezioni respiratorie virali. Dal momento che una tosse allergica si verifica a causa di infiammazione, gonfiore delle mucose delle vie respiratorie, le infezioni respiratorie portano anche a infiammazione, provocando così una tosse.

Con i bambini con allergie, è particolarmente consigliato impegnarsi nella prevenzione delle malattie virali;

  • la crescente diffusione del fumo e anche passiva;
  • attività fisica. L'iperventilazione con intenso sforzo fisico può provocare broncospasmo;
  • stress psico-emotivo;
  • aumentare l'uso di cibo per l'inscatolamento industriale;
  • degrado ambientale dei locali. Ciò include l'uso di stufe a gas domestiche, caminetti, carta da parati sintetica, vernici, linoleum, tappeti e danni da funghi ai locali.
  • Come si sviluppano i sintomi della tosse allergica?

    Non appena l'allergene è entrato nel corpo, viene avviato un processo complesso, a seguito del quale i cosiddetti mediatori (istamina, triptasi, ecc.) Vengono rilasciati dai mastociti. Sotto la loro influenza nelle mucose del tratto respiratorio aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni, aumenta la secrezione delle ghiandole, si ha gonfiore e ispessimento delle membrane mucose, si sviluppa spasmo dei muscoli lisci.

    Questi cambiamenti nelle mucose e nella muscolatura liscia causano tosse, rinorrea, prurito, starnuti.
    La tosse nei bambini con allergie può variare a seconda della posizione della lesione del tratto respiratorio.

    Come riconoscere?

    Per diagnosticare una tosse allergica, è molto importante fare una storia, identificare una connessione diretta con l'allergene e scoprire la presenza di familiari con malattie allergiche.

    È richiesta anche la conferma di laboratorio:

    • in generale, un esame del sangue rivela spesso un aumento degli eosinofili ("cellule allergiche"), una maggiore quantità di immunoglobulina totale E. Oltre a determinare il livello di immunoglobulina totale, vengono determinati anche quelli specifici;
    • nello studio della funzione respiratoria ha rivelato cambiamenti nei parametri;
    • ai bambini vengono dati vari test allergologici, test di scarificazione, che possono essere utilizzati per rilevare la causa (allergeni), che causa la tosse.

    Trattamento della tosse allergica nei bambini

    Un'attenzione sufficiente è prestata a come trattare una tosse allergica, poiché non trattata nel tempo può portare a una transizione verso un processo cronico. In alcuni casi, quando un bambino incontra una grande dose di allergene, può svilupparsi una reazione acuta, un grave gonfiore delle mucose, che è spesso fatale.

    La cosa principale in trattamento è l'eliminazione dell'allergene causalmente significativo, un regime delicato per il bambino e il miglioramento dell'ambiente domestico.

    1. I genitori vengono intervistati sull'importanza delle attività di eliminazione a casa. Questi includono la rimozione di tappeti e giocattoli morbidi dalla vita di tutti i giorni, dormendo su un cuscino sinteponovoy, arieggiamento frequente, impedendo la crescita di muffe.
    2. Se allergia alimentare, quindi la necessità di correzione nutrizionale, dieta.

    Trattamento farmacologico prescritto solo da un medico.

  • Questi bambini vengono prescritti antistaminici per il periodo di esacerbazione della tosse e talvolta per la profilassi se l'allergia è stagionale.
  • Un aiuto eccellente nel trattamento della tosse allergica è un inalatore (nebulizzatore), che rilascia il farmaco direttamente nel tratto respiratorio, facilitando così la rapida eliminazione della tosse. Per eliminare la tosse durante il periodo di esacerbazione vengono prescritti farmaci - broncodilatatori (ad esempio, Berodual).
  • Per uno scarico espettorato più veloce, vengono aggiunti farmaci per diluirlo, ad esempio, Lasolvan, Ambrobene, ACC.
  • Spesso ai bambini vengono prescritti farmaci ormonali, con l'ausilio del quale viene fermato il processo infiammatorio nelle vie aeree. I genitori non dovrebbero aver paura di loro, dal momento che questi farmaci non hanno un effetto sistemico sul corpo del bambino e funzionano solo nel tratto respiratorio.
  • I bambini con una tosse allergica prolungata ricevono una terapia a lungo termine (di base), soprattutto se si tratta di manifestazioni stagionali.
  • Oltre ai farmaci, la terapia vitaminica, l'ossigenoterapia (per le forme gravi) e l'immunoterapia specifica possono essere utilizzate nel trattamento della tosse allergica.
  • Come trattare la tosse allergica e la rinite in un bambino

    La maggiore sensibilità del corpo agli effetti di determinati fattori, come polline delle piante, proteine ​​animali e vegetali, composti chimici, si chiama allergia e può manifestarsi sotto forma di tosse, rinite, eruzioni cutanee ed edema della mucosa. La reazione più comune e comune può essere una tosse allergica causata da una contrazione del bronco durante l'inalazione di un allergene o un attacco sullo sfondo della rinite allergica, quando il muco che si forma in una maggiore quantità nelle vie nasali defluisce lungo la parte posteriore della laringe, causando crampi.

    Prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare la sostanza che causa i sintomi della tosse allergica, eliminandola, è possibile migliorare significativamente le condizioni del paziente e ridurre la frequenza degli attacchi. Pertanto, in caso di allergia stagionale causata dalla fioritura di alcune piante, una tosse allergica o naso che cola può manifestarsi solo nella stagione primavera-estate, mentre nelle crisi croniche si verificano convulsioni ogni volta che entrano in contatto con determinate sostanze che causano una reazione del sistema immunitario non standard.

    Le principali cause della malattia

    La tosse, causata da allergie, si verifica quando l'epitelio ciliare e la trachea e i bronchi reagiscono a sostanze irritanti esterne, così come l'edema della mucosa respiratoria. Il biomeccanismo della tosse è abbastanza semplice: l'allergene, penetrando nel flusso di aria inspirata, penetra nel tratto respiratorio inferiore e causa una reazione insolita del corpo, come spasmi alla gola, spasmi muscolari lisci bronchiali ed edema della mucosa. Tali reazioni portano al fatto che la persona ha un riflesso, spesso complicato da insufficienza respiratoria. In questo caso, la tosse è per lo più secca, dolorosa, parossistica.

    Come già accennato, nel ruolo di un allergene possono essere presenti sostanze di origine naturale o industriale che si trovano in alte concentrazioni nell'aria. La ragione del fatto che le funzioni protettive del corpo sono fallite e mostrano una forte reazione a sostanze relativamente sicure, può essere trasferita a malattie virali e batteriche, trattamento con antibiotici e altri eventi che hanno impoverito il sistema immunitario del corpo.

    Una reazione allergica può verificarsi a qualsiasi età, ma il più delle volte si manifesta in persone che vivono in megalopoli, oltre ad avere una predisposizione genetica alle allergie.

    La tosse allergica si manifesta spesso nei bambini, nelle cui famiglie seguono eccessivamente la purezza e la sterilità. L'immunità del bambino, non avendo l'opportunità di svilupparsi, si allena su sostanze che non minacciano la salute del bambino. Pertanto, si verifica una reazione allergica al cibo, alla medicina e alle particelle di polvere, lana o polline che entrano nel corpo durante l'inalazione.

    Sintomi di tosse allergica

    Per prescrivere correttamente il trattamento, il medico deve prima determinare la causa della tosse. Segni di tosse allergica sono simili ai sintomi di asma bronchiale, ma se non vi è alcun contatto con l'allergene, i sintomi scompaiono.

    La tosse allergica, i cui sintomi si manifestano solo durante la stagione di fioritura delle piante, è spesso accompagnata da rinite.

    I suoi segni sono i seguenti:

    • Tosse secca, hacking, aggravata durante la notte.
    • Lacrimazione.
    • Starnuti e naso che cola come con la rinite virale, tuttavia, la temperatura non aumenta.
    • Gonfiore della mucosa.
    • Rinite allergica, accompagnata da secrezione nasale di natura liquida.

    Bruciore e mal di gola

    La tosse allergica cronica si verifica solo quando l'accumulo di un allergene nell'aria diventa critico. A volte gli attacchi possono durare diversi minuti, causando un riflesso del vomito e broncospasmi. Nei bambini, tali episodi possono essere accompagnati da difficoltà nella respirazione come nella pertosse.

    la diagnosi

    Al fine di confermare la diagnosi di "tosse allergica", il medico esegue un esame del sangue completo per il contenuto di eosinofili, nonché test aggiuntivi per rilevare elevati livelli di immunoglobuline E nel sangue venoso.

    Per determinare la fonte di allergia, viene eseguito un esame del sangue usando il metodo MAST. Tuttavia, in alcuni casi, una tosse allergica, aggravata dal contatto con l'allergene, ne indica la fonte.

    Terapia per il trattamento e la prevenzione

    È quasi impossibile curare una tosse allergica, ma applicare una terapia complessa e osservare le misure per prevenire il contatto con un allergene può ridurre significativamente la frequenza e la durata degli episodi di rinite allergica e tosse, nonché alleviare le condizioni del paziente durante le crisi.

    Per alleviare un attacco acuto utilizzare antistaminici, come L-Zet, Zodak, Erius. Inoltre, il medico può prescrivere farmaci assorbenti che rimuovono le tossine dal corpo, ad esempio Enterol, carbone attivo, Smecta.

    Nel caso in cui le allergie diventano causa di restringimento del lume dei bronchi e tosse allergica accompagnata da episodi di soffocamento, le inalazioni vengono utilizzate con un effetto broncodilatatore eliminando gli spasmi.

    Per facilitare un attacco secco con espettorato viscoso, sono prescritti farmaci espettoranti, nonché mucolitici, che riducono la viscosità e aumentano il suo volume per facilitarne lo scarico.

    Spesso la causa dell'attacco è una rinite allergica, dal momento che una grande quantità di secrezione nasale liquida, che scorre nella laringe, provoca un riflesso di espulsione del fluido estraneo dalle vie respiratorie. In questo caso, uso di antistaminici, come effetto generale e locale sotto forma di spray e aerosol. Spesso, per fermare la rinite allergica e l'attacco secco, usare farmaci di tipo barriera che creano un film sottile sulla mucosa nasale, impedendo agli allergeni di penetrare in profondità nell'epidermide.

    Per la profilassi, sciacquare la gola e il naso con soluzione salina, nonché un decotto di piante contenenti azulene.

    La tosse nei bambini è spesso causata da malattie infettive delle vie respiratorie causate da virus o batteri patogeni. Tuttavia, l'allergia può essere una causa abbastanza comune di tosse.

    Come riconoscere: ulteriori sintomi

    Il fatto che la natura della tosse, molto probabilmente, allergica, può suggerire le seguenti caratteristiche di questo sintomo:

    • Le tosse allergiche sono spesso abbaianti e secche.
    • Tale tosse appare improvvisamente in un bambino sotto forma di attacchi.
    • La tosse è spesso protratta e dura fino a due o tre settimane.
    • Le temperature con tale tosse, di regola, non accadono.
    • La tosse appare spesso di notte.

    Hai bisogno di consultare un pediatra per la diagnosi

    La tosse spesso non è l'unico sintomo di una reazione allergica. Oltre a tossire un bambino può essere:

    • Naso che cola
    • Starnuti.
    • Solletico e prurito alla gola e nasofaringe.
    • Tearing.
    • Disagio dopo la tosse.
    • Dolore durante l'inalazione.

    Differenze tra tosse allergica e tosse con bronchite o pertosse

    La tosse allergica è simile alla tosse che si verifica con pertosse o bronchite acuta. Spesso si tratta di una tosse secca, che si chiama abbaiare. La flemma con esso è difficile da separare, e prima dell'attacco, il bambino può sentirsi soffocato (lamenta mancanza d'aria) causato da gonfiore delle mucose delle vie respiratorie.

    A differenza della tosse provocata dall'infezione, le condizioni generali del bambino non vengono quasi mai disturbate e la temperatura corporea rimane entro il range normale. Inoltre, una tosse di natura allergica può essere spesso associata all'azione di un allergene, ad esempio, si verifica durante il periodo di fioritura di alcune piante, dopo aver dormito su un cuscino con il piumino o dopo aver parlato con un animale domestico.

    La differenza nella tosse allergica da contagiosa rappresenta anche l'efficacia dell'uso di farmaci antiallergici. Se dai un tale farmaco a un bambino, l'intensità della tosse allergica diminuisce immediatamente fino al completo sollievo dell'attacco.

    Tipo di tosse secca

    Nella maggior parte dei casi, il bambino con allergie soffre di tosse secca. Tale tosse esaurisce il bambino, può durare a lungo sotto forma di attacchi e molto spesso si manifesta durante la notte. In molti casi, l'aspetto della nota di tosse sistematica, ad esempio, si verifica in primavera o in inverno.

    La tosse umida di natura allergica è molto più rara. Se l'espettorato viene escreto quando si tossisce a causa di una reazione allergica, è chiaro e non contiene pus. A causa della trasparenza e dell'alta viscosità, è chiamato vitreo.

    Con una tosse allergica, le condizioni generali del bambino non si deteriorano

    Con una lunga tosse secca del bambino, è importante mostrare al pediatra. Il medico confermerà l'assenza di una causa infettiva di tosse e consiglierà esami che aiuteranno a identificare gli allergeni. Il bambino farà:

    • Emocromo completo (prestare attenzione al numero di eosinofili).
    • Analisi biochimiche del sangue.
    • Determinazione del livello di IgE nel sangue.
    • Esame a raggi X del torace.
    • Analisi dell'espettorato (con una tosse umida).
    • Campioni che determinano la funzione della respirazione.
    • Test cutanei per allergeni (nei bambini di età superiore a 3 anni).
    • Test ELISA per allergeni.

    Poiché l'insorgenza di tosse allergica deriva dall'ingestione di un particolare allergene nel corpo del bambino, la base per trattare un tale sintomo è quella di liberarsi di questo allergene, oltre a fermare la reazione del corpo.

    Se le allergie alimentari sono la causa, i prodotti per la tosse vengono rimossi dalla dieta.

    La polvere è un allergene frequente, quindi quando appare la tosse allergica, è importante ventilare regolarmente la stanza ed eseguire la pulizia a umido.

    Se sei allergico a un animale domestico, dovresti decidere del suo contatto con il bambino.

    Mantenere la pulizia dell'appartamento è importante, i preparativi per il trattamento di

    Le medicine prescritte per i bambini con allergie, sono un gruppo di antistaminici. Questi includono:

    • Zyrtec - le gocce sono applicate da 6 mesi, targhe - a partire da 6 anni.
    • Ketotifen - sciroppo da 6 mesi di età, pillole - da 3 anni.
    • Zodak - le gocce sono permesse dall'anno, le targhe - a partire da 6 anni.
    • Erius - sciroppo è prescritto a bambini di un anno e più vecchi e compresse - da 12 anni.
    • Tsetrin - dare lo sciroppo da 2 anni, targhe - a bambini più di 6 anni.
    • Fenistil - gocce danno a bambini di età superiore a 1 mese.
    • Suprastin - usato da 1 mese.

    Oltre agli antistaminici, i sorbenti, come Enterosgel, carbone attivo o Polysorb, così come i farmaci che rilassano i bronchi, possono essere somministrati al bambino.

    Come rimuovere un attacco di tosse?

    Per eliminare rapidamente l'attacco si applicano antistaminici moderni. Allo stesso tempo, notiamo che solo un medico deve trovare lo strumento giusto che aiuterà il bambino. Sovrastin è spesso usato, poiché l'iniezione di questo farmaco aiuta a rimuovere la tosse in 5-10 minuti (le compresse durano un po 'più a lungo - circa 20 minuti).

    Se i sintomi allergici sono causati dall'esposizione a pollini o polvere, le condizioni del bambino possono migliorare lo spruzzo che viene iniettato nel naso del bambino. Questi possono essere farmaci Kromoheksal (dall'età di 5 anni), Levocabastin (dall'età di 6 anni), Allergodil (dall'età di 6 anni).

    Alleviare rapidamente gli attacchi di tosse con un inalatore Come respirare?

    Affronta rapidamente una tosse allergica in grado di inalare, per la quale utilizzare un nebulizzatore.

    Nell'apparecchio, è possibile versare una soluzione salina o acqua minerale. Questa procedura inumidir la membrana mucosa del tratto respiratorio, che allevierà la tosse.

    Ci sono anche forme di inalazione di farmaci che colpiscono i bronchi.

    Questo farmaco è un farmaco ormonale che viene spesso utilizzato per l'asma e altre malattie del sistema respiratorio in cui la respirazione è difficile. Ha notato la capacità di alleviare l'edema bronchiale, ridurre l'infiammazione e prevenire lo spasmo della muscolatura liscia dell'albero bronchiale.

    Prima di inalare con Pulmicort, dovresti consultare il medico, poiché la dose per ciascun bambino viene selezionata individualmente. Il farmaco è prescritto a partire dai 6 mesi di età. La giusta quantità di farmaco viene diluita con soluzione salina, versata nel nebulizzatore e si esegue la procedura, il cui effetto sarà visibile entro dieci minuti.

    Il farmaco viene utilizzato per la tosse allergica secca, in cui l'espettorato è molto viscoso. Il suo effetto principale è l'espansione dei bronchi dovuta al rilassamento della loro muscolatura liscia. Prima di utilizzarlo, consultare un pediatra per determinare il dosaggio corretto. Il farmaco nella giusta dose diluito con soluzione salina per ottenere 4 ml di soluzione. Bay in un nebulizzatore, dare inala il bambino. La procedura viene ripetuta 4 volte al giorno.

    Il noto pediatra sottolinea che solo uno specialista può capire se una tosse prolungata per diverse settimane o mesi è causata da allergie o è causata da un'infezione lenta. Tuttavia, nelle manifestazioni acute di allergia, i genitori sono in grado di distinguerli dall'infezione da soli.

    Komarovsky sottolinea che uno scarso appetito, sonnolenza e letargia, nonché un aumento della temperatura dovrebbero spingere i genitori all'idea di infezione. Inoltre, con ARVI, i sintomi non saranno limitati alla tosse. Il bambino si lamenterà di un naso che cola, dolore durante la deglutizione o mal di testa.

    Se non c'è febbre o altre manifestazioni dell'infezione e la condizione generale non è praticamente cambiata, Komarovsky consiglia ai genitori di riflettere su ciò che ha preceduto la malattia. Il bambino è andato in un posto nuovo (a visitare o alla dacia), i genitori hanno comprato qualcosa di nuovo, non hanno trattato il bambino con un piatto non familiare, hanno cambiato la marca di prodotti chimici per la casa, e così via. Secondo Komarovsky, anche le allergie dovrebbero essere pensate se solo un bambino è malato e tutti gli altri membri della famiglia sono sani.

    Per ulteriori informazioni su questo, vedere il trasferimento di Dr. Komarovsky.

    • Più volte al giorno, soprattutto quando si torna a casa dopo una passeggiata, si consiglia di sciacquare il nasofaringe, la bocca e la gola con acqua tiepida. Nell'acqua, è possibile aggiungere sale marino in una piccola quantità.
    • Se il bambino non è allergico al miele, puoi creare un rimedio popolare basato sull'alloro. Le foglie (8-10 pezzi) vengono bollite per 5 minuti in mezzo litro d'acqua, quindi aggiunte a loro in un cucchiaio di bicarbonato e miele. Quando si verificano attacchi di tosse, viene somministrato un quarto di tazza al giorno.
    • Cuocere il bambino con uno sciroppo d'aglio per la tosse allergico (due o tre chiodi di garofano) e zucchero o miele. La miscela deve essere infusa per due settimane, dopo di che lo sciroppo viene somministrato al mattino su un cucchiaio, nonché durante gli attacchi di tosse.

    Il modo migliore per prevenire l'insorgenza di tosse allergica è proteggere il bambino da possibili allergeni. Anche durante il periodo di gravidanza, si consiglia alle madri di escludere i cibi allergenici o limitarli in modo significativo. Anche incinta dovrebbe camminare di più.

    Quando il bambino nasce, è necessario esaminare attentamente la sua pelle e alla prima manifestazione di diatesi contattare immediatamente un medico. Tale problema non dovrebbe essere considerato uno stato innocuo che passerà da solo e non richiede un intervento medico.

    Per trovare rapidamente una fonte di allergia, vedere il trasferimento di Dr. Komarovsky.

    Nella stanza del bambino dovrebbe essere regolarmente effettuata la pulizia a umido, e il contatto diretto con gli animali domestici dovrebbe essere limitato. Usa cosmetici ipoallergenici e prodotti chimici per la casa adatti ai bambini.

    Ricorda che qualsiasi sintomo allergico richiede una reazione da parte di entrambi i genitori e medici, in quanto l'inazione può portare a complicazioni, come l'asma bronchiale.

    Quando un bambino tossisce, i genitori spesso pensano che questi siano segni di un raffreddore. Non tutti sanno che un colpo di tosse che abbaia improvvisamente, un respiro affannoso, può essere il risultato di un'allergia. È importante ricordare che la tosse allergica è molto comune come sintomo di una malattia allergica.

    La tosse di un bambino non è sempre il risultato di un raffreddore.

    I genitori responsabili dovrebbero occuparsi e scoprire informazioni sul perché un bambino ha una tosse allergica, quali metodi di aiuto ci sono, quali farmaci aiuteranno ad alleviare i sintomi (vedi anche: come calmare rapidamente la tosse di un bambino?). È utile conoscere i rimedi popolari per il trattamento della tosse allergica.

    Caratteristiche generali della tosse allergica

    Una delle manifestazioni più importanti dell'allergia è la tosse, ma non è sempre facile riconoscere la sua natura. Spesso può essere confuso con un raffreddore. Sono simili, ma puoi ancora distinguerli. Per i raffreddori, la tosse è completata da febbre, gola arrossata e secrezione nasale. Una tosse allergica in un bambino non è una malattia, è un segno di allergia, o l'asma bronchiale si manifesta in questo modo. Gli allergeni agiscono negativamente sul tratto respiratorio superiore. Solletico, come un indicatore di allergia, appare a causa di una reazione infiammatoria nella zona della mucosa della gola, dei bronchi o della trachea.

    In combinazione con un naso che cola di natura allergica, la tosse rende molto difficile la respirazione nei bambini. Segni simili compaiono solo se un allergene irritante è presente nell'ambiente circostante. Il compito di primo soccorso è quello di eliminare il patogeno stesso, a condizione che tu abbia scoperto la causa principale dell'allergia nel bambino.

    Per il trattamento completo, è necessario innanzitutto identificare la causa delle allergie

    I segni di tosse allergica in un bambino sono i seguenti:

    • l'improvvisa comparsa di tosse parossistica che abbaia;
    • tosse persistente per 2-3 settimane, rinite secca e combinata con secrezione nasale;
    • nessun aumento della temperatura corporea;
    • Il momento principale di comparsa della tosse allergica è la notte e le manifestazioni diurne non sono così pronunciate;
    • tosse secca notturna con possibile espettorato di colore trasparente senza impurità purulente;
    • sensazioni pruriginose nella cavità nasale, gola secca e dolente, lacrime, starnuti, tosse non danno una sensazione di benessere;
    • gli attacchi si interrompono se il bambino prende l'antistaminico Tavegil, Suprastin o Diazolin.

    La ragione delle allergie può essere assolutamente qualsiasi oggetto o sostanza:

    • cibo, particolarmente caratteristico di questo agente patogeno per i bambini dei primi tre anni;
    • allergeni domestici (peli di animali, polvere, piume o piumino di cuscini, coperte, ecc.);
    • polline di fiori, piante;
    • polveri di lavaggio di fosfato, aerosol di composizione chimica;

    La causa delle allergie in un bambino può essere chimica domestica.

    • frequenti malattie infettive che interessano l'apparato respiratorio;
    • fumo passivo (se gli adulti fumano nella casa in cui vive il bambino);
    • sciroppi medici, vaccinazioni, preparazioni mediche, che contengono un allergene;
    • infezioni da elminti.

    Solo una cosa può essere detta con certezza che prima si determina la natura non fredda della tosse del bambino, prima si sarà in grado di curare la malattia. Il pericolo di tosse allergica è che può causare lo sviluppo di bronchite, e sulla base di bronchite asmatica, che alla fine è irto di comparsa di asma bronchiale.

    Una tosse dolorosa nei bambini di età inferiore a un anno richiede una diagnosi approfondita e dettagliata. Le cause di questo fenomeno possono trovarsi in una varietà di problemi: malattie del tratto gastrointestinale, infezioni e altre malattie.

    Per la diagnosi, devi superare una serie di test:

    • emocromo biochimico e completo, radiografia dello sterno, in presenza di tosse umida ed espettorato dovrebbero essere presi e lei per l'analisi;
    • determinazione dei fattori ereditari per determinare il grado di rischio;
    • analisi della funzione respiratoria, esecuzione di campioni sulla pelle con istamina.

    Gli esami del sangue possono essere necessari per determinare l'allergene e la causa della tosse.

    Una diagnosi così dettagliata consentirà al medico di raccogliere le informazioni più complete sulla malattia. Tutte le informazioni aiuteranno a nominare un trattamento di alta qualità ed efficace.

    Avendo determinato la natura allergica della tosse in un bambino, il medico prescrive nella maggior parte dei casi farmaci per alleviare le condizioni generali e alleviare i sintomi. Rendendosi conto che un fenomeno sgradevole provoca cibo, dovresti essere ancora più attento quando scegli i cibi per i bambini e rimuovere gli allergeni forti dalla dieta.

    Gli alimenti per l'infanzia non dovrebbero includere cioccolato, bacche rosse e frutta, agrumi e frutti di mare. Non appena compaiono le prime reazioni allergiche, il trattamento deve essere iniziato immediatamente. Anche durante la gravidanza, le donne incinte dovrebbero abbandonare i prodotti che potrebbero causare allergie e, di conseguenza, il bambino sarà meno suscettibile a loro.

    Pillole antiallergiche, inalazioni e altri metodi moderni sono in grado di fermare la tosse parossistica. Non impegnarsi nell'auto-selezione del farmaco. Affida questa scelta a un professionista: un medico.

    L'inalazione può aiutare ad alleviare un attacco, ma il medico deve prescriverlo.

    Il modo più semplice per alleviare la condizione è rimuovere l'allergene dalla zona di residenza del bambino. La seconda cosa da fare è somministrare un antistaminico.

    Per alleviare le spiacevoli manifestazioni che si aggravano in primavera e in autunno, puoi assumere i seguenti farmaci antiallergici: Cetrin, Zodak, Zyrtec, Suprastin. Tutti questi farmaci hanno un effetto rapido. L'effetto positivo sarà visibile entro 20 minuti dal loro utilizzo.

    Avendo scoperto che patogeni come polvere, lana o polline erano la causa principale dei sintomi di allergia, è possibile utilizzare uno spray nasale antistaminico per alleviare il disagio. Questo tipo di farmaco rimuove il gonfiore, idrata le mucose e migliora le condizioni generali. Dopo una passeggiata all'aria aperta, si raccomanda di risciacquare accuratamente il naso e la bocca con acqua corrente. Usa i seguenti spray come antistaminici: Kromoheksal, Allergodil e Levocabastin.

    Ricorda - non tutti i farmaci sono adatti per l'uso nei bambini, quindi assicurati di consultare il tuo medico in anticipo. Per alleviare le condizioni del bambino, usa la pipetta.

    Le misure preventive per liberare la tosse allergica mostreranno la loro efficacia solo in un approccio globale al trattamento. L'uso di farmaci antiallergici non risolverà completamente il problema. È necessario combinare la terapia di base con l'uso dei metodi della medicina tradizionale.

    È improbabile che le pillole funzionino con le pillole: è necessario adottare misure complete

    Un forte attacco di tosse può essere calmato e fermato somministrando una dose di soprastina. La procedura di iniezione è più efficace e darà risultati in 7-10 minuti e le compresse di Suprastin agiranno più lentamente. Un miglioramento visibile avverrà in circa 20 minuti: il tempo medio di azione del farmaco è di 12 ore, quindi la sostanza viene eliminata dal corpo insieme all'urina.

    Prima di acquistare Suprastin farmaco, leggere le istruzioni per l'uso, scoprire il modo corretto di utilizzare, la dose raccomandata. Assicurati di leggere l'elenco delle controindicazioni e degli effetti collaterali.

    L'uso di enterosorbenti sarà molto efficace, ma non puoi prenderli per più di due settimane, dal momento che i sorbenti nella loro composizione riducono la capacità di assorbire minerali e vitamine. Non combinare il loro ricevimento con altri farmaci. Per l'uso, scegliere i seguenti farmaci: Polysorb, Enterosgel, Filtrum STI.

    L'uso della plasmaferesi è una purificazione meccanica del sangue da allergie contenute, tossine e altri componenti dannosi. Con la plasmaferesi terapeutica, il sangue viene rimosso dal corpo e quindi il sangue purificato ritorna nel corpo. L'effetto di una tale purificazione sarà buono, ma sarà solo temporaneo. Questa procedura ha una serie di controindicazioni. Per maggiore chiarezza, puoi guardare un video su come appare questo metodo.

    Nella forma di inalazione vengono utilizzati i seguenti farmaci: Berodual, Pulmicort. Le procedure di inalazione per mezzo di un nebulizzatore forniscono un ottimo supporto per la tosse di natura allergica, l'asma bronchiale e la rinite allergica. Con una allergia alla tosse allergica è anche opportuno fare:

    • con soluzione salina;
    • con una sostanza anti-infiammatoria;
    • con soluzione salina ipertonica;
    • con acqua minerale

    La soluzione salina renderà le membrane mucose più umide e purificate. Avendo fatto al bambino una sola inalazione attraverso un nebulizzatore, vedrai che la tosse è diminuita. Procedure regolari allevieranno la condizione generale di allergie.

    In presenza di tosse secca, così come tosse con espettorato viscoso, si raccomanda di fare l'inalazione con Berodual. Per questo, il farmaco viene aggiunto a un volume salino di circa 3 ml. Le procedure di inalazione attraverso un nebulizzatore devono essere eseguite 4 volte al giorno. In nessun caso i bambini devono essere trattati diluendo il Berodual con acqua distillata.

    Il farmaco Berodual mostra un buon risultato quando diluito con soluzione salina

    L'azione di Berodual implica la rimozione della tensione dai muscoli bronchiali, così come la normalizzazione del processo di produzione del muco nel tratto respiratorio inferiore. Berodual è un farmaco non ormonale con un'azione temporanea. È consentito utilizzare Berodual per bambini di età superiore a 6 anni. Prima di iniziare l'inalazione consultare il medico.

    Questo agente ormonale viene utilizzato attivamente nel trattamento dell'asma bronchiale e di altre malattie del tratto respiratorio superiore, che portano a difficoltà respiratorie. Pulmicort è una medicina sicura per i bambini, anche con un uso a lungo termine. Pulmicort comprende la rimozione del gonfiore dai bronchi, la prevenzione dei broncospasmi e l'attività antinfiammatoria.

    Indicazioni per l'uso di Pulmikorta: tosse secca di orientamento allergico con espettorato difficile da separare. Tenuto l'inalazione attraverso il nebulizzatore. Solo un medico ha il diritto di calcolare un dosaggio individuale per ogni bambino. La preparazione medica Pulmikort prima dell'uso viene divorziata in una soluzione fisiologica.

    Qualsiasi tipo di inalazione attraverso un nebulizzatore sarà efficace e ridurrà gli effetti delle allergie. 10 minuti dopo la procedura, c'è un effetto terapeutico positivo. Inoltre, i farmaci antiallergici possono essere aggiunti a soluzioni per inalazione, che ridurranno i sintomi.

    Il farmaco Pulmicort è ormonale, quindi dovrebbe essere prescritto solo da un medico

    Per rimuovere le conseguenze e migliorare le condizioni generali del bambino, usate spesso i metodi della medicina tradizionale. Un buon effetto quando la tosse allergica dà sciroppo d'aglio. È preparato molto semplicemente. Dovresti tagliare 2-3 spicchi d'aglio e combinarli con zucchero o miele. Lo sciroppo si ottiene infondendo la miscela per due settimane. Ogni giorno devi prendere 1 cucchiaio di sciroppo al mattino. È anche possibile la ricezione durante un attacco di tosse.

    I rimedi popolari sono in grado di svolgere un effetto preventivo, ma, ovviamente, i metodi medici di trattamento, che dovrebbero essere prescritti da un medico, saranno di primaria importanza. Qualsiasi metodo di assistenza popolare può avere controindicazioni, quindi valutare attentamente i pro ei contro in modo da non aggravare la situazione.

    Dieta allergica per la tosse

    Non appena una tosse allergica in un bambino diventa acuta, la dieta del bambino è strettamente limitata nei seguenti prodotti:

    • frutta e verdura arancione;
    • mandorle, nocciole, noci e arachidi;
    • latte vaccino naturale;
    • maionese, senape e ketchup;
    • affumicato e salsiccia;
    • miele e tutti i suoi prodotti;
    • dolci al cioccolato e dolci;
    • funghi;
    • pesce di mare;
    • prodotti con conservanti.

    Durante il periodo di trattamento della tosse, il bambino deve seguire una certa dieta.

    Se si verifica una reazione allergica, al bambino non deve essere data l'oca e l'anatra. Con estrema cautela, puoi nutrire le briciole con tacchino o pollo. Si consiglia di sostituire questi tipi di carne di coniglio o di manzo. Il latte di mucca dovrebbe essere sostituito dalla capra, ma darlo in piccole quantità.

    Durante la dieta, è possibile utilizzare verdure verdi: cetrioli, zucchine, broccoli, cavoli bianchi, melanzane. Consentito di mangiare porridge, ricotta, banane, prugne, mele verdi, patate lesse, pane nero.

    Eliminando le spiacevoli conseguenze, è consentito iniziare l'ingresso graduale dei prodotti esclusi. Le verdure e i frutti "pericolosi" vengono introdotti gradualmente. Ad esempio, una zucca o una mela di colore rosso viene data in un volume di 30 g sotto forma di purè di patate. Con una buona percezione, la dose è leggermente aumentata.

    I prodotti che possono causare tosse allergica, lasciano nella dieta in piccole quantità. Questo è necessario affinché il corpo si abitui a prodotti pericolosi e smetta di produrre anticorpi.

    • Guarda le briciole. Al primo sospetto di diatesi, dovresti contattare immediatamente il tuo pediatra.
    • Pulizia giornaliera delle pulizie. Ventilare bene.
    • Non permettere agli animali di localizzare il bambino. È auspicabile che non fossero lì dove la briciola mangia, dorme o gioca.
    • Nella stanza del bambino dovrebbero esserci almeno dei peluche. È consigliabile scegliere materiali alternativi, come la gomma.
    • I mezzi per la cura dei bambini scelgono ipoallergenici.
    • I cuscini e le coperte dovrebbero essere sostituiti con quelli sintetici.

    I genitori non dovrebbero costruire congetture personali riguardo alle cause della tosse. Tutte le procedure diagnostiche devono produrre un medico. Tutti i metodi di trattamento iniziano solo dopo la loro nomina da parte di uno specialista. Sulla base dei risultati dei test e di altre informazioni ricevute, il medico trarrà una conclusione sulle cause delle allergie e aiuterà a salvare il bambino da sintomi spiacevoli il prima possibile. Il bambino si riprenderà più velocemente se gli adulti non si automedicano.

    Informazioni tratte dal libro "L'inizio della vita del bambino" del Dr. Komarovsky:

    • In nessun caso non usare compresse antitosse (Libexin, Bronholitin, Glaucin, Tusupreks) senza la prescrizione del medico!
    • Dall'amore eccessivo per la tosse infantile nasce. Il muco si asciuga e varie sostanze irritanti solleticano spiacevolmente la superficie mucosa dei bronchi. Questo è spesso dovuto all'abbondanza di peluche e tappeti (polvere), dalle allergie agli animali domestici, al cioccolato o agli agrumi, nonché all'aria eccessivamente secca e calda. In questo caso, è necessario rimuovere prima le fonti originali di tosse allergica e solo dopo aver iniziato il trattamento.
    • Nel caso in cui la figa si svegliò di notte da una sensazione di ansimare, ha una voce rauca e una tosse che abbaia, quindi molto probabilmente tali conseguenze sono di natura virale. Per la groppa, e questo è quanto, è necessario prima che l'ambulanza arrivi per dare al bambino una boccata d'aria fresca, portandolo su / giù alla finestra o al balcone. Allo stesso tempo, vesti il ​​bambino più caldo e dai qualcosa di caldo da bere.

    L'allergia soffre un numero enorme di bambini. Molti sono già nati con un debole per l'una o l'altra allergia. Spesso, il bambino è immediatamente infastidito da diversi tipi di reazioni allergiche a un'ampia varietà di sostanze irritanti: lana, polline, polvere, prodotti, prodotti chimici domestici, coloranti, ecc.

    Cause di tosse allergica nei bambini

    Tosse allergica nei bambini

    Prima di capire cosa provoca la tosse nelle allergie nei bambini, è necessario scoprire quali sono le allergie. Questa è una reazione di difesa del corpo che è andata fuori controllo.

    In una situazione normale, il sistema immunitario di una persona sana reagisce in modo aggressivo solo a batteri, germi e altri microrganismi e sostanze pericolosi. L'immunità allergica agisce in modo diverso, reagendo anche a fattori esterni innocui come polvere, luce solare, peli di animali, odore di fiori, profumo e polline. Provoca varie manifestazioni, chiamate reazione allergica del corpo.

    Per la tosse allergica ci sono molte ragioni.

    Si possono distinguere i seguenti fattori, che aumentano il rischio di allergie e tosse allergica:

    1. Igiene. Si ritiene che con lo sviluppo del progresso sia aumentata la passione per la pulizia. Le persone hanno interrotto il contatto con molti fattori allergenici, di conseguenza il loro sistema immunitario si è indebolito e ha iniziato a percepire questi fattori come un pericolo. Come esperimento, sono stati forniti esempi in cui le famiglie con animali domestici avevano bambini allergici alla lana, mentre le famiglie che non contenevano animali avevano un rischio maggiore di avere un bambino con allergie.
    2. Antibiotici. È dimostrato che l'uso di antibiotici durante la gravidanza e nel primo anno di vita di un bambino aumenta il rischio di allergie.
    3. Chimica. Le sostanze chimiche e gli additivi stessi sono forti allergeni. Inoltre, interrompono il sistema endocrino e aumentano il rischio di allergie.

    Gli allergeni che possono causare una reazione forte includono quanto segue:

    • Cibo (specialmente noci, miele, latticini).
    • Polvere (libro, casa).
    • Lana di vari animali domestici, piume di uccelli, verso il basso.
    • Funghi, spore di funghi.
    • Farmaci (assolutamente qualsiasi farmaco può causare una reazione allergica).
    • Polline, fiori (qualsiasi pianta - coltivata, erba, medicinali).
    • Il veleno di insetti (vespe, api, zanzare).
    • Prodotti chimici e additivi.

    La differenza tra tosse allergica nei bambini da un raffreddore

    Quando si tratta di un bambino piccolo, è importante identificare la tosse nel tempo: freddo, allergia, bronchite, pertosse. Come distinguere la tosse allergica dal freddo?

    La tosse allergica è sempre asciutta. Non è accompagnato dalla produzione di espettorato, piuttosto, al contrario, l'espettorato è separato molto difficile. Tosse da allergia causata dal gonfiore della laringe, quindi immediatamente prima della comparsa della tosse, il bambino diventa difficile da respirare, appare mancanza di respiro e poi iniziano attacchi di tosse, che sono anche accompagnati da difficoltà di respirazione.

    Nelle allergie, una tosse può essere accompagnata da altri sintomi, come naso che cola, gonfiore della mucosa nasale, secrezione di muco, che a volte può anche essere attribuita al raffreddore. Ma quello che non succede con le allergie è la temperatura. Se il bambino ha la febbre, è più probabile un'infezione, non un'allergia. È necessario consultare immediatamente un medico. La tosse allergica può aumentare e diminuire a seconda della vicinanza dell'allergene. Se noti che la tosse aumenta in un sogno e quasi scompare al mattino, forse l'allergene è un cuscino in giù. Inoltre, la tosse può aumentare quando si esce, con la comparsa di animali domestici e l'uso di determinati prodotti.

    Spesso, una tosse allergica è aggravata in determinati periodi (stagione, mese). Se guardi un bambino, puoi identificare questa connessione.

    Una tosse allergica può essere prolungata, specialmente se associata a polline o piante da fiore. Può durare fino a un mese, senza sintomi di raffreddore.

    Quando si assumono antistaminici (Loratadin, Suparstin, Zodak, Diazolin), la tosse diminuisce o scompare completamente. Se la mancanza di respiro e una forte tosse non vanno via per molto tempo dopo l'assunzione della pillola, è probabile che si tratti di asma bronchiale. Non cercare di gestirlo da solo, chiama un'ambulanza.

    Si consiglia di contattare un pediatra quando compare una tosse in un bambino, sia esso allergico, catarrale o un altro tipo di tosse. Le allergie, come le infezioni, richiedono un trattamento. Un medico esperto eseguirà esami, esaminerà il bambino e aiuterà a determinare ciò che ha una reazione allergica. In questo modo puoi proteggere il tuo bambino da tosse e soffocamento, proteggerti dagli allergeni, e allo stesso tempo ti verranno prescritti medicinali che fermano i sintomi dell'allergia.

    Trattamento della tosse allergica nei bambini

    Sfortunatamente, non è possibile curare completamente le allergie. La medicina moderna non può cambiare i processi interni del corpo così tanto che smette di reagire all'allergene. Il trattamento delle allergie include solo limitando il contatto con gli allergeni e prendendo antistaminici.

    Gli antistaminici combattono i sintomi dell'allergia, alleviano il gonfiore, facilitano la respirazione, alleviano la tosse. Altri modi per rimuovere l'edema laringeo non funzionano se sono causati da allergie. Alcuni farmaci da allergie causano sonnolenza e letargia, ma ci sono anche quelli che agiscono da molto tempo e non hanno effetti collaterali.

    Tali farmaci dovrebbero essere prescritti da un medico:

    • Loratadine. Questo farmaco agisce durante il giorno, quindi è sufficiente assumere 1 compressa al giorno. I bambini sotto i 12 anni ricevono solitamente mezza compressa. Loratadin non crea dipendenza e non ha effetti collaterali.
    • Tsetrin. Per i bambini, Cetrin è disponibile sotto forma di sciroppo. Può essere preso dai bambini da 2 anni. Allevia tosse, prurito, gonfiore, allevia la rinite. Tuttavia, in alcuni casi, può verificarsi sonnolenza.
    • Fenkarol. Fenkarol prodotto in una forma speciale per i bambini oltre 3 anni. Dovrebbe essere preso 2-3 volte al giorno, a seconda della gravità dell'allergia e dell'età del paziente. Non ha praticamente effetti collaterali.
    • Tavegil. Tavegil può essere somministrato a bambini da 1 anno, tuttavia questo farmaco ha una serie di effetti collaterali, quindi è necessario prenderlo con cautela e non permettere il sovradosaggio. Per i bambini da un anno a 6 anni, c'è lo sciroppo. In alcuni casi, Tavegil viene somministrato come iniezione.
    • Suprastin. Sovrastin può essere assunto in forma di pillola o iniezioni. Non esiste una varietà pediatrica separata, ma a volte i medici possono somministrare Suprastin anche a bambini molto piccoli, in una pillola di quarto. È necessario macinare in polvere e diluire con acqua. Ai bambini non piace questa medicina, perché è amara. Tra gli effetti collaterali ci sono sonnolenza e vertigini.
    • Diazolin. Può essere somministrato a bambini da 3 anni. Ci sono alcuni effetti collaterali: irritabilità, disturbi del sonno.
    • Zyrtec. Questo farmaco è amato dai pediatri. Quasi non causa reazioni avverse, agisce rapidamente e per molto tempo. Per i bambini arriva sotto forma di gocce. I bambini Zyrtec possono essere somministrati ai bambini da 6 mesi.

    Prevenzione delle allergie

    Se al bambino viene diagnosticata una "allergia", dovresti proteggerlo dal contatto con fattori esterni che possono scatenare un attacco. È inoltre necessario fare attenzione che gli allergeni non si accumulino a casa, dove il bambino trascorre la maggior parte del tempo.

    Per fare ciò, effettuare le seguenti operazioni:

    1. Effettuare regolarmente la pulizia con acqua nella stanza. Si consiglia di rimuovere tutta la polvere, sotto i letti, negli angoli, sotto gli armadietti.
    2. Scegli uno sfondo liscio in modo che la polvere non si raccolga nelle pieghe.
    3. Non appendere tende pesanti, raccolgono polvere e sporcizia. Se hai le tende, puliscile regolarmente con un panno umido.
    4. Se sei allergico al polline, non è consigliabile aprire le finestre, puoi ventilare la stanza con l'aiuto di un sistema split e filtri speciali.
    5. I bambini allergici non dovrebbero avere giocattoli morbidi in casa. Raccolgono molta polvere. Se il bambino li porta fuori, allora ci sono anche zecche, insetti, larve. Il migliore di tutti per questi bambini è la plastica di legno adatta, i giocattoli di gomma di materiali di qualità senza odori aspri di vernice e prodotti chimici.
    6. Se la tosse è peggio di notte, sostituisci i cuscini e le coperte in piuma con quelli sintetici.
    7. Assicurarsi che tutti i cosmetici, prodotti chimici domestici con cui il bambino è in contatto, siano ipoallergenici, senza coloranti e profumi.
    8. Anche tappeti e libri raccolgono forte polvere. È meglio sbarazzarsi di tappeti del tutto. Se il pavimento è freddo, compra un pavimento per bambini pieghevole lavabile in qualsiasi negozio per bambini. I libri devono essere tenuti fuori dalla stanza dei bambini e solo in un armadio chiuso a chiave. Periodicamente devono essere puliti.
    9. A volte piante e vasi interni con il terreno diventano la causa delle allergie. Rimuovili dalla stanza dei bambini, sbarazzandoli se necessario.

    Maggiori informazioni sulla prevenzione delle allergie possono essere trovate nel video.

    Se ti sciacqui la gola e il naso con acqua pulita ogni volta dopo la strada, le allergie saranno più facili. È possibile aggiungere all'acqua una piccola quantità di sale marino.

    Non affrettarti a trattare i rimedi popolari per bambini, puoi solo rafforzare il gonfiore. Qualsiasi erba può essere un allergene.

    La migliore prevenzione delle allergie in un bambino è la prevenzione durante la gravidanza. Cerca di non usare prodotti allergenici, cammina di più all'aria aperta, quando non ci sono esacerbazioni di allergie ai pollini.

    Altre manifestazioni di allergie che accompagnano la tosse

    Tipi di allergie che accompagnano la tosse

    L'allergia, come sai, ha molte manifestazioni. Oltre alla tosse, un bambino ha i seguenti segni di una reazione allergica:

    • Eruzioni cutanee Possono essere sotto forma di orticaria, punti rossi, punti, solo arrossamento e prurito. Queste cose danno al bambino un sacco di disagio. Il prurito non permette di dormire, il bambino è costantemente graffiato, che migliora solo la reazione. In questo caso, insieme ai farmaci antistaminici, il medico può prescrivere un unguento per alleviare il prurito.
    • Rinite allergica Quasi sempre la tosse è accompagnata da starnuti, gonfiore della mucosa nasale, abbondante fuoriuscita di liquido dal naso. Allo stesso tempo, lo scarico è simile all'acqua e quasi non ha grumi. La rinite non comporta meno inconvenienti della tosse. Un bambino non può respirare, dormire o mangiare normalmente. Dopo aver preso la rinite antistaminica.
    • Congiuntivite allergica. Durante le allergie, gli occhi diventano molto sensibili, acquosi, dolenti, pruriginosi, arrossati e le palpebre si gonfiano. In questo caso, la secrezione purulenta dagli occhi non dovrebbe essere. Spesso, i bambini si lamentano di una sensazione di corpo estraneo negli occhi, forte prurito. In alcuni casi, gli occhi fanno male così tanto che il bambino ha una fotofobia, fa semplicemente male essere in piena luce.
    • Asma bronchiale. Se si inizia un'allergia, dopo una lunga malattia può comparire asma con gravi attacchi d'asma. Questo è pericoloso per la salute del bambino e richiede monitoraggio e trattamento costanti.
    • Laringite allergica e faringite. A volte un mal di gola si aggiunge alla tosse, la sensazione di coma, la deglutizione del cibo è difficile.
    • Vomito, diarrea. Questi sintomi sono solitamente accompagnati da allergie alimentari. Inoltre, c'è un'eruzione cutanea, tosse allergica.

    La tosse è un sintomo comune di allergia e devi sapere come aiutare il tuo bambino ed evitare spiacevoli complicazioni. Misure semplici prevengono gravi conseguenze negative.