Principale
Bronchite

Rinite allergica - sintomi e regime di trattamento

La rinite allergica è un processo infiammatorio della mucosa nasale, che si verifica a causa degli effetti di vari stimoli allergici e, in questo caso, di allergeni.

In parole povere, la rinite allergica è un naso che cola causato da una reazione allergica. Sotto l'influenza degli allergeni nella mucosa nasale inizia l'infiammazione, che porta alla malattia. Le statistiche mostrano che la rinite, così come la tosse allergica, è uno dei disturbi più frequenti tra i pazienti che contattano gli allergici.

Questa malattia si verifica più spesso nei bambini in età prescolare, quando il bambino inizia a incontrare sostanze che possono causare allergie. Tuttavia, i casi di rinite allergica negli adulti non sono rari - i sintomi e il trattamento di cui considereremo in questo articolo.

forma

A seconda della gravità delle manifestazioni allergiche, la rinite si distingue:

  • lieve - i sintomi non sono molto fastidiosi (possono manifestare 1-2 segni), non influenzano le condizioni generali;
  • moderato - i sintomi sono più pronunciati, c'è un disturbo del sonno e qualche diminuzione dell'attività durante il giorno;
  • grave - sintomi dolorosi, sonno disturbato, diminuzione significativa dell'efficienza, peggioramento delle prestazioni del bambino a scuola.

La frequenza e la durata delle manifestazioni sono distinte:

  • periodico (per esempio, in primavera durante la fioritura degli alberi);
  • cronico - durante tutto l'anno in cui le allergie sono associate alla presenza costante di allergeni
  • ambiente (ad esempio, allergia agli acari della polvere).
  • intermittente - gli episodi acuti della malattia durano non più di 4 giorni. a settimana, meno di 1 mese

Con la rinite periodica, i sintomi persistono per non più di quattro settimane. La rinite cronica dura più di 4 settimane. Questa malattia non solo rappresenta un enorme disagio nella vita di tutti i giorni, ma può anche portare allo sviluppo dell'asma. Pertanto, se si nota una rinite di natura allergica nel bambino o nel bambino, si dovrebbe iniziare il trattamento il più presto possibile.

cause di

Perché si verifica la rinite allergica e che cos'è? I sintomi della malattia si verificano quando un allergene penetra negli occhi e nelle vie nasali di una persona che è ipersensibile a determinate sostanze e prodotti.

Gli allergeni più popolari che possono causare la rinite allergica sono:

  • polvere, mentre può essere sia biblioteca che casa;
  • polline delle piante: piccole e leggere particelle trasportate dal vento, che cadono sulla mucosa nasale, formano una reazione che porta a una malattia come la rinite.
  • acari della polvere e animali domestici;
  • prodotto alimentare specifico.
  • spore fungine.

La causa della rinite allergica persistente, che dura per un anno, è costituita da acari della polvere domestica, animali domestici e muffe.

I sintomi della rinite allergica

Se i sintomi della rinite allergica negli adulti non riducono le prestazioni e non interferiscono con il sonno, ciò indica un lieve grado di gravità, una moderata diminuzione dell'attività quotidiana e il sonno indica un moderato grado di gravità. Nel caso di sintomi pronunciati in cui il paziente non può lavorare normalmente, studiare, fare il tempo libero durante il giorno e dormire la notte, viene diagnosticata una rinite grave.

La rinite allergica è caratterizzata dai seguenti sintomi principali:

  • scarico acquoso dal naso;
  • prurito e bruciore nel naso;
  • starnuti, spesso parossistici;
  • congestione nasale;
  • russare e russare;
  • cambio di voce;
  • desiderio di grattare la punta del naso;
  • deterioramento dell'olfatto

Con rinite allergica a lungo termine a causa della costante abbondante secrezione di secrezioni dal naso e compromissione della pervietà e del drenaggio dei seni paranasali delle valvole uditive, compaiono anche altri sintomi:

  • irritazione della pelle delle ali del naso e sulle labbra, accompagnata da arrossamento e gonfiore;
  • sanguinamento nasale;
  • deficit uditivo;
  • dolore all'orecchio;
  • tosse;
  • mal di gola.

Oltre ai sintomi locali, ci sono anche sintomi comuni non specifici. Questo è:

  • disturbi della concentrazione;
  • mal di testa;
  • malessere e debolezza;
  • irritabilità;
  • mal di testa;
  • cattivo sonno

Se non si inizia a trattare la rinite allergica nel tempo, si possono sviluppare altre malattie allergiche - prima congiuntivite (di origine allergica), poi asma bronchiale. Qualunque cosa accada, è necessario iniziare una terapia adeguata in tempo.

diagnostica

Per la diagnosi di rinite allergica dovrà:

  • uno studio clinico dei livelli ematici di eosinofili, plasmacellule e mastociti, leucociti, anticorpi IgE generali e specifici;
  • tecniche strumentali - rinoscopia, endoscopia, tomografia computerizzata, rinomanometria, rinometria acustica;
  • test della pelle per identificare allergeni causa-significativi, che aiuta a stabilire l'esatta natura della rinite allergica;
  • studi citologici e istologici delle secrezioni nasali.

La cosa più importante nel trattamento è identificare la causa dell'allergia e, se possibile, evitare il contatto con l'allergene.

Cosa fare con la rinite allergica per tutto l'anno

La rinite durante tutto l'anno causata da una reazione allergica si verifica durante tutto l'anno. Una tale diagnosi viene solitamente fatta a una persona se le esacerbazioni acute del raffreddore comune si verificano almeno due volte al giorno per nove mesi all'anno.

In questo caso, dovresti seguire alcuni consigli:

  • evitare il rossore nasale da soli.
  • abbattere coperte e cuscini.
  • Non usare gocce da un raffreddore.
  • cancella il naso dal muco.
  • non fumare
  • settimanale per effettuare la pulizia a umido dell'appartamento.
  • utilizzare lettiera in fibra sintetica.
  • ben ventilare il letto.
  • Sbarazzarsi di cose che sono le principali fonti di polvere domestica.

La base per lo sviluppo di questa malattia si trova spesso in un'alta concentrazione dell'allergene, che ha a lungo colpito il corpo umano.

Trattamenti per la rinite allergica

Sulla base dei meccanismi di sviluppo della rinite allergica, il trattamento dei pazienti adulti deve essere diretto a:

  • eliminazione o riduzione del contatto con allergeni causa-significativi;
  • eliminazione dei sintomi della rinite allergica (farmacoterapia);
  • condurre l'immunoterapia allergene-specifica;
  • l'uso di programmi educativi per i pazienti.

Il compito principale è eliminare il contatto con l'allergene identificato. Senza questo, qualsiasi trattamento porterà sollievo temporaneo, piuttosto debole.

antistaminici

Quasi sempre per il trattamento della rinite allergica negli adulti o nei bambini è necessario assumere antistaminici all'interno. Si consiglia di usare farmaci del secondo (zodak, tsetrin, claritin) e il terzo (zyrtek, Erius, telfast) generazioni.

La durata della terapia è determinata da uno specialista, ma raramente è inferiore a 2 settimane. Queste pillole allergiche praticamente non hanno un effetto ipnotico, hanno un effetto prolungato e alleviano efficacemente i sintomi della rinite allergica entro 20 minuti dall'ingestione.

La sofferenza della rinite allergica mostra la somministrazione orale di Tsetrin o Loratadina e 1 tavolo. al giorno Cetrin, Parlazin, Zodak possono essere assunti da bambini da 2 anni in sciroppo. Il più potente farmaco antistaminico ad oggi è Erius, il principio attivo Desloratadina, controindicato in gravidanza, e sciropposo può essere assunto nei bambini di età superiore a 1 anno.

Lavaggio nasale

In caso di rinite allergica stagionale, il trattamento deve essere completato con un lavaggio del naso. Per questi scopi è molto conveniente usare un dispositivo Dolphin economico. Inoltre, non è possibile acquistare sacchetti speciali con la soluzione di lavaggio, ma prepararlo da soli - ¼ cucchiaino di sale per un bicchiere d'acqua, così come ¼ cucchiaino di soda, qualche goccia di iodio.

Il naso viene spesso lavato con spray di acqua marina - Allergol, Aqua Maris, Kviks, Aqualor, Atrivin-More, Dolphin, Gudvada, Physiomer, Marimer. L'acqua di mare, a proposito, aiuta perfettamente con il raffreddore.

Gocce di vasocostrittore

Hanno solo effetti sintomatici, riducono il gonfiore delle mucose e la risposta vascolare. L'effetto si sviluppa rapidamente, per quanto breve. Il trattamento della rinite allergica nei bambini è raccomandato senza fondi locali vasocostrittori. Anche un piccolo sovradosaggio può far smettere di respirare il bambino.

Stabilizzatori di membrana di mastociti

Consentono di rimuovere processi incendiari in una cavità nasale. Spruzzi usati spesso che hanno un effetto locale.

Questi includono Crooni - Kromoheksal, Kromosol, Kromoglin. Questi farmaci prevengono anche lo sviluppo di una risposta immediata all'allergene e sono quindi spesso usati come agente profilattico.

desensibilizzazione

Un metodo consistente nella somministrazione graduale di un allergene (ad esempio estratto di polline di erba) in dosi crescenti sotto la spalla del paziente. All'inizio dell'iniezione vengono effettuati a intervalli di una settimana, e poi ogni 6 settimane per 3 anni.

Di conseguenza, il sistema immunitario del paziente non risponde più a questo allergene. La desensibilizzazione è particolarmente efficace se una persona è allergica a un solo allergene. Verificare con il proprio medico se è possibile ridurre la sensibilità del sistema immunitario all'allergene.

chelanti

Inoltre, in caso di rinite allergica, il trattamento con enterosorbenti ha il suo effetto positivo - Polifan, Polysorb, Enterosgel, Filtrum STI (istruzioni) sono mezzi che aiutano a rimuovere tossine, tossine, allergeni dal corpo, che possono essere utilizzati nella complessa terapia delle manifestazioni allergiche.

Va ricordato che il loro uso non dovrebbe durare più di 2 settimane e la ricezione deve essere effettuata separatamente da altri medicinali e vitamine, poiché la loro azione e digeribilità sono ridotte.

Farmaci ormonali

La malattia viene trattata con farmaci ormonali solo in assenza dell'effetto degli antistaminici e della terapia antinfiammatoria.I farmaci con ormoni non vengono usati per un lungo periodo e solo un medico dovrebbe selezionarli per il suo paziente.

prospettiva

Per la vita, la prognosi è, ovviamente, favorevole. Ma se non esiste un trattamento normale e corretto, la malattia progredirà e si svilupperà ulteriormente, che può essere espressa in un aumento della gravità dei sintomi della malattia (comparsa di irritazione della pelle sotto il naso e nell'area delle ali del naso, tosse alla gola, tosse osservata, deterioramento dell'odore, deterioramento, sanguinamento nasale, forti mal di testa) e nell'espansione della lista degli stimoli allergici causa-significativi.

Come trattare la rinite allergica - sintomi, trattamento, gocce, farmaci

Negli ultimi decenni, le reazioni allergiche nella popolazione sono molto diffuse. Secondo le statistiche, l'8-12% degli abitanti del mondo soffre di varie forme di allergie, che si sviluppano più spesso in 10-20 anni.

La rinite allergica è una delle risposte inadeguate del corpo a vari stimoli esterni: polline di piante da fiore, morsi di insetti, muffe e lieviti, zecche in biblioteca, polvere domestica, varie sostanze chimiche tossiche o aromatizzate in prodotti chimici domestici, articoli per la casa e sostanze irritanti interne - determinati alimenti o droghe.

Cosa fare se un bambino o un adulto ha una rinite stagionale o per tutto l'anno? Come trattare la rinite allergica, quali farmaci, droghe, gocce, spray? Per tollerare la congestione nasale costante, starnuti, solletico e prurito nel naso, la lacrimazione è impossibile, colpisce l'umore, lo stato del sistema nervoso, sconvolge il solito modo di vita e riduce le prestazioni. Inoltre, il continuo corso a lungo termine della rinite allergica, i cui sintomi sono pronunciati, può provocare la comparsa di sangue dal naso, polipi nel naso, otite e sinusite, sinusite, grave senso dell'olfatto e asma bronchiale.

Segni e sintomi di rinite allergica in bambini e adulti

Nella rinite allergica, i sintomi iniziano a comparire dopo il contatto con l'allergene, se si tratta di peli di animali, dopo essere stati in una stanza con animali domestici, quando si usano coperte di lana, cuscini, ci sono lunghi periodi di starnuti, possono comparire al momento del contatto con l'allergene o dopo quella volta più spesso al mattino.

Se è pollinosi, può verificarsi in qualsiasi momento quando gli alberi o le erbacce fioriscono, dalla primavera all'autunno. Inoltre, un segno caratteristico della rinite allergica nei bambini e negli adulti è la conseguente piega trasversale sul naso, che si origina dal frequente grattamento del naso con prurito incessante.

Una persona con rinite allergica perenne può avere costantemente un naso chiuso e deve solo respirare attraverso la bocca. Questo porta a processi cronici congestizi, perdita del gusto e dell'olfatto, complicati dall'aggiunta di un'infezione secondaria con grave gonfiore delle mucose e blocco dei seni paranasali.

Anche un frequente compagno di rinite allergica è la lacrimazione, fastidio agli occhi, prurito, arrossamento della congiuntiva degli occhi - possono verificarsi anche congiuntivite allergica, gonfiore del viso e tosse allergica, che può ulteriormente provocare lo sviluppo di asma.

Quando viene esaminato da un otorinolaringoiatra, la mucosa della cavità nasale è sciolta e pallida, la sua secrezione dal naso è più spesso di natura acquosa. Nella faringe solitamente non si verificano cambiamenti significativi, ma a volte è possibile anche lo sviluppo di faringite cronica, tonsillite. Con la rinite stagionale, di solito non ci sono complicazioni gravi.

Le persone che soffrono di rinite allergica sono molto sensibili ai vari odori chimici, alla profumeria, ai cosmetici, al fumo di tabacco, prodotti chimici domestici, detersivi in ​​polvere, nuovi mobili, odori caotici e puzzolenti di nuovi tappeti e altri prodotti industriali con sostanze nocive per evaporazione (vedere effetti sulla salute dei prodotti chimici domestici).

Perché varie reazioni allergiche si verificano così spesso tra la popolazione ultimamente? Le ragioni di questo fenomeno non sono ancora chiare, ci sono solo ipotesi teoriche. Il principale dei quali è l'uso di acqua clorata, ecologia sfavorevole, aumento del background radioattivo, prodotti chimici dannosi nei prodotti, antibiotici nella carne, pesticidi e nitrati nelle verdure e frutta, l'uso di una massa di farmaci - tutto questo prepara il corpo per una risposta allergica a stimoli apparentemente innocui.

Il meccanismo del verificarsi di una reazione allergica è ben studiato e noto:

  • Se si verifica un alto livello di reazione di tipo ritardato di immunoglobulina E
  • Durante il primo contatto con l'allergene, i mastociti vengono preparati e, in caso di contatto ripetuto, con la loro distruzione con rilascio di istamina e mediatori simili, aumentano la permeabilità delle pareti cellulari al plasma - da cui prurito, gonfiore e secrezione nasale fluida.
  • Nei bambini, anche con il primo contatto con l'allergene, a causa della natura del sistema del complemento, che viene ereditato dai genitori e che distrugge immediatamente i mastociti.

Opzioni per il corso della rinite allergica

  • Intermittente: manifestazioni della malattia meno di 4 giorni a settimana o non più di 4 settimane
  • Persistente: più spesso 4 giorni e più lungo di 4 settimane.

La gravità della patologia è determinata dal numero e dalla gravità delle sue manifestazioni.

  • Con la rinite lieve, il sonno non è disturbato, la normale attività quotidiana è preservata ei sintomi sono lievi.
  • La rinite moderata o grave interrompe il sonno e l'attività durante il giorno, rende difficile il lavoro e l'apprendimento.

Esempio di diagnosi: rinite allergica, persistente, moderata, periodo di esacerbazione. Sensibilizzazione al polline di ambrosia.

Trattamento non farmacologico della rinite allergica

Cosa fare se si verificano allergie, come trattare la rinite allergica in bambini e adulti?

La nutrizione può esacerbare la reazione allergica.

A seconda del periodo dell'anno in cui si verificano allergie ai pollini, è possibile determinare la fioritura di cui le erbe o gli alberi causano irritazione della mucosa. Questo dovrebbe essere noto al fine di escludere dalla dieta quotidiana quegli alimenti che causano allergia crociata. In certi periodi dell'anno, ad esempio in primavera, quando la betulla, il pioppo, i fiori di nocciola, ecc. Non fioriscono, ad esempio non si possono mangiare pere, mele, patate, miele, prezzemolo ecc. Da agosto a ottobre: ​​ambrosia, fiori di cigno, poi da la razione dovrebbe escludere il miele, la maionese, i cavoli, i cocomeri, ecc. (tabella con un elenco di prodotti che provocano allergia crociata).

Creazione di aria interna confortevole

La condizione del sistema respiratorio e lo stato generale del corpo in una persona allergica dipende in gran parte dal tipo di aria nella stanza in cui la persona è la maggior parte del tempo. Ad esempio, l'abbondanza di tappeti, vari "raccoglitori di polvere", scaffali aperti, morbidi giocattoli, carta da parati porosa, tende pesanti - crea ulteriori condizioni per l'accumulo di polvere, allergeni, batteri, sostanze tossiche. Si consiglia di effettuare una pulizia giornaliera durante il periodo di fioritura delle piante, di utilizzare umidificatori e depuratori d'aria con filtri anti-allergenici per creare aria confortevole.

Se sei allergico ai peli di animali domestici dovrai separarti dagli animali domestici. Non risolvere questo problema e l'acquisizione di gatti dello sfintere. Compensazione dell'assenza di copertura di allergeni di lana con potente saliva allergenica. Anche l'acquario non è sicuro - dopo tutto, di solito il pesce deve essere asciugato con il plancton, che può essere un forte allergene.

Limitazione del contatto

Certo, è più facile affrontare le manifestazioni di allergia, quando è nota la causa, la fonte dell'allergia. Per determinarlo, si dovrebbe fare un test cutaneo da un allergologo o donare il sangue per vari allergeni. Conoscendo il nemico di persona, puoi provare a limitare il contatto con lui, se è cibo, non mangiarlo, se il polline provoca un'allergia alle piante, il modo ideale è andare al mare durante la stagione di fioritura di erbe e piante allergeniche.

Scambio di plasma

Secondo la testimonianza del medico, è possibile effettuare la pulizia meccanica del sangue da immunocomplessi, allergeni, tossine. Questo metodo ha alcune controindicazioni e purtroppo ha un effetto a breve termine, ma nei casi gravi di reazioni allergiche è molto efficace.

Medicinali per il trattamento della rinite allergica

Sfortunatamente, tutti i farmaci per la rinite allergica sono usati solo per alleviare i sintomi - riducono il freddo, riducono il gonfiore, la congestione nasale, lacrimazione e prurito. Fino ad ora, la medicina non sa come eliminare in modo permanente le allergie, dal momento che non sono note le cause profonde ei meccanismi scatenanti di una risposta inadeguata del sistema immunitario del corpo.

Pertanto, tutti i farmaci, gli spray, le gocce di rinite allergica vengono utilizzati come agenti sintomatici, attenuando le manifestazioni di allergie, ma che non possono modificare la risposta dell'organismo a un allergene. Cosa può offrire oggi l'industria farmaceutica per il trattamento della rinite allergica?

Farmaci per la rinite allergica - antistaminici

Con una malattia lieve, è sufficiente assumere antistaminici. Negli ultimi anni, la produzione di farmaci della 2a e 3a generazione, come Tsetrin, Zirtek, Zodak, Erius, ha ridotto il forte effetto sedativo di questo gruppo di farmaci, non hanno effetti collaterali come i farmaci di prima generazione - ritenzione urinaria, aritmia, visione offuscata. Queste pillole allergiche praticamente non hanno un effetto ipnotico, hanno un effetto prolungato e alleviano efficacemente i sintomi della rinite allergica entro 20 minuti dall'ingestione. La sofferenza della rinite allergica mostra la somministrazione orale di Tsetrin o Loratadina e 1 tavolo. al giorno Cetrin, Parlazin, Zodak possono essere assunti da bambini da 2 anni in sciroppo. Il più potente farmaco antistaminico ad oggi è Erius, il principio attivo Desloratadina, controindicato in gravidanza, e sciropposo può essere assunto nei bambini di età superiore a 1 anno.

Farmaci ormonali - spray, gocce da rinite allergica

I glucocorticoidi intranasali, come Flikosanze, Budesonide sono prescritti da un medico solo per allergie gravi, quando il trattamento con antistaminici non ha effetto.

L'uso di vari spray ormonali interni, come Aldecine, Nasobek, Fliksonaze, Nasonex, Benorin, Beconaze, Nazarel, dovrebbe essere prescritto solo da un medico, questi farmaci non dovrebbero essere usati dai bambini, dagli anziani. I farmaci ormonali locali non hanno quasi un effetto sistemico, ma con l'uso a lungo termine, il sovradosaggio può lentamente distruggere i processi metabolici e immunitari nel corpo, aiutare a ridurre la funzione delle ghiandole surrenali, lo sviluppo del diabete, ecc. Se al paziente viene somministrato glucocorticoide interno, dovrebbe essere cancellato gradualmente, non interrompere improvvisamente l'uso di ormoni, dal momento che si verifica l'interruzione del farmaco.

Farmaci - Antagonisti dei leucotrieni

Con rinite allergica moderatamente grave e grave, il trattamento può essere completato con preparazioni di antagonisti dei leucotrieni, come Singular, Accol.

Vasocostrittore gocce per rinite allergica

L'abuso di questi agenti è inaccettabile in caso di rinite allergica. Possono essere utilizzati per ridurre il gonfiore del rinofaringe, ridurre il muco, ma non più di 5 giorni, o solo in rari casi. Tali gocce da rinite allergica includono naftintina, galazolina, tizina, nazol, vibrocile. Non hanno un effetto terapeutico, ma facilitano solo la respirazione.

Nazaval e Prévalin

Nazaval - polvere microdispersa di cellulosa e aglio, è un nuovo strumento che impedisce la penetrazione di aeroallergeni attraverso la cavità nasale nel corpo. La polvere di cellulosa microdispersa proveniente dall'erogatore spray viene spruzzata sulla mucosa dei passaggi nasali, formando un forte film gelatinoso con muco. Ciò fornisce una barriera naturale alla penetrazione di sostanze inquinanti e allergeni nel corpo. È consentito utilizzare i mezzi per le donne incinte, i bambini sin dalla nascita. Metodo di applicazione - 3-4 p / giorno per 1 iniezione in ciascun passaggio nasale. Un altro nuovo farmaco Prevalina - costituito da una miscela di emulsionanti e oli, crea una barriera per gli allergeni, che dovrebbe essere usato il più presto possibile, meglio prima della comparsa della rinite allergica.

Desensibilizzazione a determinati allergeni

La terapia di iposensibilizzazione è ampiamente usata nei casi in cui è noto l'esatto allergene che causa la rinite allergica in un paziente. Se gli antistaminici non sono sufficientemente efficaci o controindicati, al paziente vengono somministrate dosi di un estratto di allergene sotto la pelle, aumentandole gradualmente, tale trattamento può durare fino a 5 anni, con somministrazione settimanale di allergeni. Tuttavia, questo metodo di terapia è controindicato per le persone con asma o malattie cardiovascolari.

Spray di rinite allergica - stabilizzatori di membrana di mastociti

I farmaci antiallergici e gli spray allergici alla rinite includono farmaci come Kromoheksal, Kromoglin, Kromosol. Impediscono il verificarsi di reazioni allergiche di tipo immediato, vengono utilizzate per lievi manifestazioni di allergia.

Altri spray

È molto efficace nella rinite allergica spray nasale Allergodil - un bloccante dei recettori H1 dell'istamina, l'ingrediente attivo Azelastine. Tuttavia, il suo uso in gravidanza e i bambini sotto i 6 anni non è raccomandato.

chelanti

Inoltre, in caso di rinite allergica, il trattamento con enterosorbenti ha il suo effetto positivo - Polifan, Polysorb, Enterosgel, Filtrum STI (istruzioni) sono mezzi che aiutano a rimuovere tossine, tossine, allergeni dal corpo, che possono essere utilizzati nella complessa terapia delle manifestazioni allergiche. Va ricordato che il loro uso non dovrebbe durare più di 2 settimane e la ricezione deve essere effettuata separatamente da altri medicinali e vitamine, poiché la loro azione e digeribilità sono ridotte.

Regimi di trattamento della rinite allergica

  • Con una leggera variante della rinite, basta interrompere l'azione dell'allergene, somministrare al paziente antistaminici per via orale (compresse, sciroppo, gocce) e vasocostrittore nel naso per cinque giorni.
  • La rinite intermittente di gravità moderata richiederà una terapia più prolungata (fino a un mese) e l'aggiunta di glucocorticoidi nelle gocce nel naso. La stessa tattica è seguita nel trattamento della rinite persistente (permanente).
  • Se dopo la terapia per un mese di remissione non viene raggiunto, riconsiderare la diagnosi (escludere la patologia ENT, ad esempio, sinusite), aumentare l'uso di glucocorticoidi.

Trattamento popolare della rinite allergica

Sfortunatamente, le reazioni allergiche del corpo non possono essere curate da nessun rimedio popolare, poiché la maggior parte delle ricette per migliorare la salute della nonna consistono in rimedi erboristici, tinture, decotti. Se un bambino o un adulto, ad esempio, ha la pollinosi, come trattare la rinite allergica con rimedi popolari per i quali è allergico? Niente. È possibile solo aggravare la condizione e aggiungere allergeni al corpo.

Rinite allergica - forme, sintomi e trattamento, farmaci

Transizione rapida sulla pagina

L'infiammazione nella rinite allergica è provocata da sostanze che causano una violenta reazione immunitaria. La congestione nasale, i problemi respiratori e altri sintomi portano molto disagio alla vita di una persona. C'è nervosismo, stanchezza, sonno disturbato.

In questa pubblicazione parleremo delle cause di rinite allergica, trattamento, sintomi e prevenzione di questa malattia.

Rinite allergica - che cos'è questa malattia?

La rinite allergica è una malattia infiammatoria che colpisce la mucosa nasale a causa degli effetti di un allergene. L'immunità nelle persone con un naso che cola reagisce attivamente a certe sostanze, spesso anche innocue, percependole come pericolose.

Con la penetrazione dell'allergene nel tratto respiratorio, il corpo produce istamine per combatterlo. Di conseguenza, i passaggi nasali si gonfiano, prurito, starnuti e secrezione nasale.

Sostanze che più spesso causano la rinite allergica:

  • polvere;
  • polline vegetale;
  • allergeni alimentari;
  • farmaci;
  • acaro della polvere;
  • spore di muffe e lieviti;
  • allergeni escreti di insetti;
  • cosmetici, prodotti chimici domestici;
  • peli di animali domestici o pelle.

Piccole particelle di polline, spore fungine o polvere si muovono facilmente attraverso l'aria e si depositano sulla membrana mucosa del naso e del nasofaringe. In primavera, la fonte di allergia è spesso costituita da alberi e erbe impollinate dal vento. A questo si associano esacerbazioni stagionali della patologia.

Forme e gradi di raffreddore da fieno

Un altro nome per la rinite allergica è la febbre da fieno. Secondo l'intensità dei sintomi, la patologia è divisa in tre gradi:

  1. Facile - non interferisce con il sonno normale e non riduce le prestazioni;
  2. Moderato - provoca letargia, affaticamento, disturbi del sonno;
  3. Severe: i sintomi sono pronunciati a causa di un significativo gonfiore delle mucose.

La rinite allergica è anche divisa in tutto l'anno e stagionale. Il primo continua per tutto l'anno, le sue fonti sono peli di animali, spore di muffe e polvere di casa.

Il secondo è esacerbato nel periodo primavera-estate, è una reazione al polline, meno spesso alla polvere di strada o agli allergeni degli insetti.

I sintomi della rinite allergica

Nella rinite allergica, i sintomi negli adulti possono essere:

  • prurito nel naso e rinofaringe, a volte nelle orecchie;
  • attacchi di starnuti;
  • Rinorrea - congestione nasale e secrezione di muco acquoso;
  • aumento della fotosensibilità degli occhi;
  • congestione nasale - il paziente è costretto a respirare attraverso la bocca, inizia a nasale;
  • arrossamento degli occhi e delle palpebre;
  • nervosismo;
  • oscuramento della pelle sotto gli occhi;
  • a volte lo scarico di sangue dal naso;
  • mal di testa causato dalla pressione dei seni gonfiati e congestionati;
  • nausea, vertigini;
  • russare;
  • prurito per la tosse

L'aspetto di una persona con raffreddore da fieno ricorda il raffreddore e l'influenza. Il paziente respira attraverso la bocca e spesso si sfrega il naso, gli lacrime agli occhi e il viso è gonfio.

I sintomi di una tale allergia possono precedere lo sviluppo dell'asma. Possono anche essere confusi con le manifestazioni di altri tipi di rinite - infettive, ormonali, psicogene, ecc.

Se insieme alla congestione nasale c'è un odore sgradevole dalla bocca e l'espettorato in gola, si può sospettare una sinusite cronica.

Ognuna di queste malattie richiede il proprio trattamento, quindi, per i segni di rinite allergica, si dovrebbe consultare un medico per determinare la diagnosi esatta.

  • Nella rinite allergica in un bambino, i sintomi sono simili a quelli negli adulti. Per la prima volta la patologia si manifesta spesso nell'infanzia o nell'adolescenza.

Trattamento della rinite allergica, farmaci

Se hai segni di febbre da fieno, dovresti visitare un allergologo per confermare o escludere l'eziologia allergica della rinite, e vedere uno specialista ORL per identificare le malattie concomitanti degli organi respiratori.

Durante la diagnosi, il medico può prescrivere tali studi:

  • esame del sangue per IgE totali di immunoglobuline;
  • tampone dalla mucosa nasale su eosinofili;
  • analisi del sangue clinico generale;
  • radiografia dei seni nasali;
  • test allergologici cutanei;
  • esame del sangue per immunoglobulina specifica.

Le ultime due analisi sono necessarie per identificare l'allergene che ha causato il comune raffreddore.

Considera i farmaci usati nel trattamento medico della rinite allergica.

antistaminici

Questi farmaci bloccano i recettori di istamina, che provoca sintomi di allergia. Diazolin, Clemastin, Suprastin, Diprazin possono essere utilizzati nel trattamento del raffreddore da fieno. Questi farmaci appartengono agli antistaminici della generazione I.

Il loro svantaggio è che causano sonnolenza, agiscono brevemente e possono causare secchezza delle mucose. Se il lavoro richiede meccanismi di controllo e maggiore attenzione, la ricezione di questi fondi è inaccettabile.

Gli antistaminici di seconda generazione non hanno un effetto sedativo, possono essere assunti solo 1 volta al giorno. Esempi di rimedi sono Loratadina, Terfenadina, Astemisolo, Ebastina, Claritina, Lomilano, Kestin.

Oggi, gli antistaminici di terza generazione - Telfast, Hismanal, Zyrtec - sono usati con successo per trattare le allergie croniche e la rinite stagionale. Hanno un effetto selettivo sui recettori dell'istamina, senza intaccare il sistema nervoso centrale e hanno un minimo di effetti collaterali.

Stabilizzatori di membrana mastocitaria (SMTK)

Questi fondi sono derivati ​​da nedocromile o sodio cromoglicato. Indicato per la prevenzione del raffreddore da fieno e nelle sue forme più lievi. Esempi di rimedi sono Cromosol, Intal, Lekrolin, Kromoglin, Zaditen, Kromoheksal.

  • Bloccano il rilascio di istamina, riducendo così la gravità di una reazione allergica. Con difficoltà di respirazione ed edema significativo, quando l'istamina viene già prodotta attivamente, le SMTC sono inefficaci.

Quando la natura allergica di rhinitis di tali fondi è usata nella forma di spruzzi nasali o gocce ogni giorno, 2-3 volte. L'effetto arriva dopo 5-7 giorni o più tardi. Al fine di prevenire SMTC, può essere periodicamente utilizzato tutto l'anno, e per il trattamento delle esacerbazioni lievi, il corso varia da 2 a 4 mesi.

Steroidi (GCS)

I corticosteroidi sotto forma di spray nasali o gocce sono indicati per forme gravi di rinite allergica. La loro efficacia è elevata con edema significativo e grave congestione nasale quando gli antistaminici non hanno l'effetto desiderato.

Più spesso, ad altri viene prescritto beclometasone dipropionato (Aldecina). Esempi di GKS - Bekonaze, Nasoneks.

Tabella "Spray e gocce nasali per rinite allergica"

Sintomi e trattamento della rinite allergica negli adulti

rinite allergica (rinite allergica, febbre da fieno) - è l'infiammazione della mucosa nasale, sviluppando in conseguenza di una risposta inadeguata sistema immunitario a stimoli esterni o interni (allergeni). I sintomi di questa patologia consegnare disagio, influenza negativamente la psihoemtsionalnom in grado di ridurre le prestazioni, interferire con la vita normale. In assenza di un adeguato trattamento prolungato decorso della malattia può causare sanguinamento nasale e lo sviluppo di malattie gravi come otite media, sinusite, sinusite, asma, odore grave.

Il fattore scatenante per la rinite allergica sono varie sostanze che si depositano più spesso sulla mucosa nasale da goccioline trasportate dall'aria. In alcuni casi, la reazione può svilupparsi dall'esposizione a sostanze irritanti a contatto o alimentari.

In generale, un allergene può essere una sostanza che provoca una specifica reazione di ipersensibilità nel corpo.

Meccanismo di sviluppo

Il meccanismo di insorgenza della rinite allergica negli adulti è ben studiato:

  1. Il primo contatto con l'allergene sconvolge il sistema immunitario, che lo percepisce come un corpo estraneo e inizia a produrre anticorpi. In questa fase, nessun sintomo dalla cavità nasale appare ancora.
  2. Quando la prossima esposizione a questo o ad un allergene simile, inizia una reazione infiammatoria e si verifica un rilascio massiccio di mediatori. Le cellule del sistema immunitario che attaccano l'allergene aumentano la permeabilità della parete vascolare, che causa lo sviluppo di edema, prurito e secrezioni nasali liquide.

La gravità dei sintomi della rinite allergica è determinata dal tipo di allergene, dalla sua penetrazione nel corpo e dalla durata dell'esposizione.

sintomatologia

La febbre da fieno è caratterizzata da una varietà di sintomi. Alcuni di loro si sviluppano in pochi minuti dopo l'incontro con un irritante, altri - in pochi giorni o settimane.

Nella prima fase, la malattia si manifesta con una combinazione dei seguenti sintomi:

  • forte prurito al naso, mal di gola;
  • frequenti attacchi di starnuti costanti - quasi immediatamente dopo il contatto con l'allergene;
  • secrezioni acquose incolori dai passaggi nasali, che in caso di aggiunta di un'infezione secondaria diventano mucopurulent;
  • congestione nasale, molto peggio di notte (con una forma grave della malattia - difficoltà nella respirazione nasale);
  • lacrimazione causata da ostruzione del dotto nasolacrimale che collega il naso e l'orbita;
  • congestione dell'orecchio a causa della sovrapposizione della tromba di Eustachio (l'otite si sviluppa spesso).

Altri sintomi di rinite allergica compaiono più tardi:

  • fotofobia, ipersensibilità congiuntivale dell'occhio;
  • tosse secca a causa di respirazione anormale fisiologica della bocca, che deve essere ricondotta a causa della congestione nasale;
  • debolezza, affaticamento, diminuzione della concentrazione, disturbi del sonno e appetito;
  • perdita parziale o totale dell'olfatto.

Durante una riacutizzazione della rinite allergica è l'aspetto del paziente acquisisce i tratti caratteristici: gonfiore del viso, occhi iniettati di sangue acquosi con le occhiaie intorno a loro, socchiusa la respirazione bocca. Molto spesso aggiunto un altro sintomo chiamato nel "saluto allergico" le persone, che si manifesta in un naso caratteristico asciugherà la palma.

Con un'alta concentrazione di allergeni e un prolungato periodo di esposizione ai suddetti sintomi, si aggiungono malessere generale, mal di testa e progressivo deterioramento della salute. Se questi sintomi non vengono prontamente eliminati, le complicazioni possono essere disturbate per tutta la vita.

Durante la gravidanza, a causa di un aumento dei livelli di progesterone nelle donne con febbre da fieno, i sintomi sono aggravati. Ma l'edema scompare dopo il parto senza trattamento, dopo di che è richiesto un ciclo completo di terapia.

Differenze nella rinite allergica

Le differenze tra rinite normale e allergica sono le seguenti:

  1. La rinite allergica con il suo aspetto è espressa solo dalla congestione e dal gonfiore dei passaggi nasali. Un semplice naso che cola è il più delle volte solo uno dei sintomi di ARVI, a cui vengono aggiunti molti altri: temperatura corporea elevata, mal di testa, tosse, ecc.
  2. Il primo motivo è un appuntamento con un allergene. Il secondo appare dal contatto con batteri patogeni o virus con ridotta immunità.
  3. L'allergia dura a lungo con periodi di esacerbazione e remissione. Un naso che cola normale passa un massimo di 2 settimane.
  4. Le secrezioni nasali allergiche hanno un aspetto limpido, acquoso, infettivo (raffreddore) - spesso, giallo, poi diventa verde e presto passa.

Una conferma caratteristica di origine allergica della rinite è considerata una tendenza positiva nel trattamento antiallergico. Nella rinite normale si osservano anche cambiamenti, ma non così pronunciati. Quando la natura di una rinite non può essere riconosciuta, vengono utilizzati metodi diagnostici speciali per identificare le sue cause e quindi viene prescritto un trattamento appropriato.

Tipi di rinite allergica

Il naso che cola di origine allergica è classificato secondo due caratteristiche:

  1. Durata dei sintomi: stagionale (periodica) e annuale (cronica, permanente);
  2. La gravità del corso: lieve, moderata, grave.

A seconda di questi fattori, vengono determinati i sintomi della malattia.

Per la durata dei sintomi

La differenza tra rinite allergica stagionale e annuale è abbastanza chiara: la prima è attivata solo durante il periodo di fioritura delle piante, di solito in primavera e in estate, e la seconda - tutto l'anno.

stagionale

La rinite allergica stagionale (pollinosi) il più delle volte manifesta una reazione al polline, molto meno spesso alle spore fungine.

Durante una stagione, si verificano diversi episodi di pollinosi:

  • il picco si verifica alla fine di aprile - all'inizio di maggio, quando nocciola, frassino, betulla, ontano e quercia fioriscono;
  • il prossimo aggravamento inizia alla fine di giugno - nel periodo della fioritura delle erbe e dei cereali;
  • in agosto, le infestanti fioriscono (ambrosia, assenzio, quinoa, piantaggine), che causa un terzo focolaio.

Il più comune è un naso che cola allergico causato dalla spolverata di piante selvatiche rispetto a quella provocata dall'esposizione ai pollini delle piante coltivate.

perenne

Questo tipo di rinite si manifesta costantemente - in media 2 volte al giorno, aggravando per almeno 3 stagioni all'anno. La sintomatologia di solito si sviluppa in onde - si calma, poi aumenta, ma non scompare mai completamente. A differenza della pollinosi, questa forma di rinite è caratterizzata da attacchi più rari di starnuti e di secrezioni mucose consistenti. Oltre ai problemi nasali, ci sono occhio (lacrimazione, fotofobia) e orecchio (congestione, otite).

Le cause di questa patologia possono essere una varietà di fattori esterni e interni, quindi è molto difficile determinare lo stimolo. Ci sono circa 10 tipi di rinite cronica - atrofica, infettiva, psicogena, ormonale, farmaco, professionale e altri. Tutti hanno quasi gli stessi sintomi, ma a seconda della causa, richiedono un trattamento specifico con un approccio individuale. Pertanto, solo uno specialista qualificato dovrebbe diagnosticare e fissare appuntamenti.

La gravità del flusso

La rinite allergica lieve praticamente non pregiudica il benessere generale, non riduce la capacità lavorativa, non disturba il sonno. La rinite facile ti consente di condurre una vita normale, lavorare o studiare, praticare sport, rilassarti.

Con un moderato deterioramento di queste caratteristiche si parla delle manifestazioni di una rinite allergica moderata. Se tali sintomi sono molto pronunciati (è impossibile lavorare, imparare, svolgere attività tradizionali, dormire normalmente), la malattia è grave.

Stadio della malattia

La sintomatologia di alcune fasi della rinite allergica ha diverse manifestazioni e gravità:

  1. Il primo (vasomotore) - è caratterizzato da una congestione nasale periodica, che indica una diminuzione primaria del tono vascolare.
  2. La seconda (vasodilatazione) è accompagnata da un aumento dei segni della prima fase con dilatazione dei vasi sanguigni, per il cui sollievo è richiesto un frequente trattamento.
  3. Il terzo (ultimo) - provoca la formazione di edema cronico esteso con cianosi pronunciata delle mucose, congestione nasale costante, difficoltà o impossibilità di respirazione nasale, mentre le gocce di vasocostrittore sono inefficaci.

Il naso runny allergico dell'ultima fase è il più difficile. Si verifica con un significativo rigonfiamento delle mucose della cavità nasale, spesso nei polipi del naso si formano. L'impossibilità della respirazione nasale porta alla costante respirazione della bocca, che causa ristagno, perdita dell'olfatto e del gusto.

Nel caso dell'attaccamento di infezioni secondarie, i seni si infiammano, spesso afferrando l'orecchio medio e causando l'otite. Inoltre, la rinite allergica può essere accompagnata da altre comorbidità, le più frequenti delle quali sono:

  • congiuntivite, manifestata da arrossamento dell'occhio sclera, forte prurito e lacrimazione costante, pallore e gonfiore del viso;
  • tonsillite cronica, faringite;
  • tosse allergica.

La rinite allergica a lunga durata può portare allo sviluppo di asma.

Trattamento completo

Per sbarazzarsi della febbre da fieno, è necessario prendere una serie di misure, che possono includere:

  • esclusione o massima riduzione del contatto con l'allergene;
  • assumere farmaci;
  • immunoterapia specifica (SIT);
  • intervento chirurgico per eliminare i focolai purulenti e migliorare la respirazione nasale;
  • procedure fisiche, riflessologia.

Tutte queste attività non sono vincolanti e vengono nominate in base alle caratteristiche individuali del decorso della malattia. In ogni caso è comunque necessario eliminare la possibilità di contatto con lo stimolo. Contribuiranno a ridurre significativamente la gravità delle manifestazioni cliniche e il rischio di esacerbazione della malattia.

Di norma, l'eliminazione parziale dell'allergene rimuove la gravità dei sintomi, ma non li elimina del tutto. Pertanto, vari trattamenti medici sono quasi sempre utilizzati per il trattamento.

Terapia farmacologica

Il trattamento della rinite allergica negli adulti viene effettuato utilizzando farmaci sistemici e locali. Per la terapia sistemica, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci.

Stabilizzatori di membrana di mastociti

Questo gruppo di farmaci è ampiamente usato nel trattamento di pazienti con rinite allergica, che è combinato con asma bronchiale lieve o moderata. Gli stabilizzatori di membrana delle cellule del sistema immunitario sono ketotifene, così come il nedocromile e l'acido cromoglicico (derivati ​​del cromone). Impediscono il rilascio di istamina, il principale mediatore dello sviluppo della risposta infiammatoria.

antistaminici

Tali farmaci sono il principale gruppo di farmaci con cui è possibile eliminare le manifestazioni di allergie. Per il trattamento della rinite allergica applicare gocce, pillole, iniezioni. Come gli stabilizzatori di membrana delle cellule immunitarie, questi agenti influenzano la produzione di istamina, ma sostituendo in modo competitivo i suoi recettori H1. Nel trattamento della rinite vengono utilizzate diverse generazioni di tali farmaci, che hanno proprietà specifiche:

  1. "Tavegil" - ha un'azione breve (entro 5-7 ore), pur avendo un effetto sedativo e ipnotico pronunciato, quindi, viene usato abbastanza raramente.
  2. "Claritin", "Kestin" - ha un effetto rapido, che dura più a lungo rispetto a "Tavegil", ma influisce negativamente sul muscolo cardiaco, quindi non è adatto per gli anziani, i deboli e le persone con malattie cardiovascolari.
  3. "Cetrin", "Trexil" - il mezzo più efficace e sicuro con un effetto rapido e duraturo, che non ha effetti collaterali sotto forma di sonnolenza o un effetto negativo sul cuore.

corticosteroidi

I farmaci ormonali sistemici sono usati nella rinite allergica grave negli adulti.

Di tutti i farmaci elencati più comunemente mezzi di esposizione locale:

  • "Vibrocil", "Allergodil" e altri spray antistaminici che alleviano la congestione nasale e non creano dipendenza, quindi possono essere utilizzati per diverse settimane;
  • "Naphthyzinum", "Nazol" - gocce di vasocostrittore, che ben eliminano la congestione nasale, ma con origine allergica della malattia sono usate raramente - di regola, con edema grave per un temporaneo sollievo dei sintomi. Controindicato durante la gravidanza.
  • "Humer", "Aqualor" - idratanti (soluzioni e spray) per irrigare l'allergene dalla mucosa nasale e parzialmente alleviare il gonfiore. Adatto a tutti e dimostrato di essere usato per tutta la vita.
  • "Fliksonaze", "Avamys" - spray con glucocorticosteroidi topici, che agiscono localmente, senza avere un effetto generale sul corpo. Progettato per un uso a lungo termine, poiché iniziano ad agire solo nel 4-5 giorno di utilizzo (nel tempo, l'effetto si accumula). Mostra buone dinamiche nel trattamento della rinosinusite allergica poliposa.

Immunoterapia specifica (SIT)

La procedura SIT viene eseguita in condizioni stazionarie solo nei casi in cui l'allergene è noto esattamente. La tecnica consiste nell'introduzione di dosi minime di allergeni sotto la pelle con un aumento graduale della quantità. Ciò consente al sistema immunitario di iniziare a produrre anticorpi che bloccano la reazione allergica e, di conseguenza, ridurre o eliminare le manifestazioni di una rinite allergica.

L'immunoterapia specifica può essere effettuata durante la fase di esacerbazione. L'effetto completo è di solito raggiunto dopo 3-4 corsi. Questo metodo può essere inefficace in presenza di una reazione a diversi allergeni e completamente inutile se la causa è sconosciuta.

Intervento chirurgico

Il trattamento della rinite allergica negli adulti è chirurgicamente usato quando il paziente ha:

  • violazioni della forma del setto nasale (curvatura, spighe, creste) che interferiscono con la respirazione attraverso il naso;
  • polipi e fuochi purulenti nei passaggi nasali e nei seni;
  • concha nasale allargata più bassa.

Qualsiasi operazione non viene eseguita nel periodo delle esacerbazioni, cioè nella stagione di fioritura delle piante allergizzanti.

fisioterapia

Anche le procedure fisiche vengono eseguite senza esacerbazioni al fine di ripristinare e rafforzare la mucosa nasale. Per il trattamento della rinite allergica negli adulti è usato:

  • elettroforesi con idrocortisone;
  • terapia della luce;
  • terapia magnetica.

Inoltre, con questa patologia, vengono mostrate misure terapeutiche generali - riflessoterapia, massaggi e altri metodi che stabilizzano il sistema nervoso. È raccomandato il trattamento di sanatorio-resort in un'altra zona climatica per il periodo di esacerbazione.

Trattamento popolare

Rimedi popolari per il trattamento della rinite allergica negli adulti quasi mai usati. Ciò è dovuto principalmente al fatto che la maggior parte di queste ricette si basa su materiali vegetali, che possono essere allergici. Ciò porterà al fatto che gli allergeni verranno aggiunti al corpo e la situazione peggiorerà. Pertanto, l'elenco delle procedure domestiche è piuttosto limitato.

lavaggio

La procedura viene eseguita utilizzando soluzione salina. Il sale è in grado di uccidere batteri e microbi, causando la comparsa di un raffreddore. Per preparare la soluzione, è necessario sciogliere ½ cucchiaio da dessert di sale in un bicchiere di acqua tiepida, quindi eseguire la procedura nella seguente sequenza:

  • tipo di soluzione in una piccola siringa;
  • inserire la punta nel passaggio nasale;
  • Iniettare delicatamente il liquido, tirandolo dentro con il naso.

Effettuare azioni simili da ciascuna narice. Ripeti 3 volte al giorno fino a quando i sintomi non saranno completamente eliminati.

inalazione

I sintomi di una rinite allergica negli adulti possono essere in qualche modo ridotti dall'inalazione con oli essenziali di eucalipto e piante di abete o medicinali (camomilla, calendula, aglio). Per la procedura, è possibile utilizzare l'inalatore (in base alle istruzioni) o eseguire le seguenti operazioni:

  • prendere il brodo bollente o versare l'olio in acqua calda o aggiungere 2-3 spicchi d'aglio;
  • coprire la testa con un asciugamano;
  • respirare per 5-10 minuti.

Per tenere un tale evento è necessario ogni giorno prima di andare a dormire.

Prevenzione della rinite allergica

Il mezzo principale per prevenire questa malattia è eliminare la possibilità o minimizzare il contatto con una sostanza irritante. Ma se la causa dell'allergia è sconosciuta, le misure preventive dovrebbero essere diversificate.

Prima di tutto, si dovrebbe tenere conto del fatto che le condizioni generali del corpo e, in particolare, dell'apparato respiratorio dipendono dalla qualità dell'aria nella stanza in cui la maggior parte del tempo viene impiegata. È necessario liberarsi di possibili "raccoglitori di polvere": tappeti, tessuti in eccesso, giocattoli morbidi, scaffali aperti con libri, sfondi porosi, ecc. Ciò impedirà l'accumulo di polvere insieme a allergeni, batteri, virus. Durante la fioritura le piante dovrebbero utilizzare umidificatori e depuratori d'aria, effettuare la pulizia quotidiana con acqua.

La rinite allergica negli adulti è una patologia spiacevole, costante o intermittente. La prognosi per la vita è favorevole, ma in assenza di un trattamento adeguato, la malattia progredirà. Di conseguenza, i sintomi diventeranno più pronunciati e l'elenco degli allergeni causa-significativi potrebbe espandersi significativamente.