Principale
Otite

AFRIN EXTRO

◊ Spray nasale 0,05% sotto forma di una sospensione gelatinosa di colore bianco o quasi bianco, con un odore caratteristico.

Eccipienti: cellulosa microcristallina e sodio carbossimetilcellulosa (Avicel RC-591) - 30 mg di sodio fosfato - 975 g, sodio fosfato monobasico monoidrato - 5.525 mg disodio edetato diidrato - 300 ug, macrogol 1450-1450 mg povidone K29-32 - 30 mg, alcool benzilico - 3 mg, cineolo - 200 μg, canfora - 200 μg, levomentolo - 600 μg, soluzione di cloruro di benzalconio 17% - 1,471 mg, glicole polipropilenico - 5 mg, acqua purificata - qb fino a 1 ml.

15 ml - flaconi di plastica con dosatore (1) - confezioni di cartone.

Da parte del sistema respiratorio: secchezza transitoria e bruciore della mucosa delle vie nasali, secchezza della bocca e della gola, starnuti; con l'uso prolungato può causare iperemia reattiva della mucosa, atrofia della mucosa.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: battito del cuore; raramente, ipertensione arteriosa.

Da parte del sistema nervoso centrale: aumento di irritabilità, vertigini, mal di testa, disturbi del sonno; con uso prolungato - tachifilassi.

Da parte del sistema digestivo: nausea.

Da parte dell'organo visivo: con la somministrazione congiuntivale, midriasi, paresi di accomodamento, irritazione della congiuntiva e tessuti circostanti, è possibile la retrazione della palpebra.

Con la nomina contemporanea di inibitori MAO e antidepressivi triciclici può aumentare la pressione sanguigna.

Oxymetazoline rallenta l'assorbimento di farmaci anestetici locali, prolunga la loro azione.

La co-somministrazione di altri farmaci vasocostrittori aumenta il rischio di effetti collaterali.

Nel dosaggio raccomandato senza consultazione con il medico, è possibile utilizzare non più di 3 giorni. Evitare di assumere il farmaco inteso per la somministrazione intranasale negli occhi.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Il farmaco ha un effetto sulla vista, possibilmente riducendo la velocità di reazione.

Afrin Spray: istruzioni. Bambini e adulti Recensioni e prezzi

Afrin Spray, prodotto da Bayer, è uno dei farmaci più popolari per la congestione nasale e il naso che cola.

Ma molto spesso ci disturbano non solo nelle tradizionali stagioni "fredde", ma anche nella calda estate, quando incontriamo regolarmente condizionatori d'aria, correnti d'aria, bibite e altro.

Allo stesso tempo, cerchiamo spesso di far fronte al disturbo da soli e comprare vari farmaci in farmacia. Pertanto, è necessario capire se Afrin può essere trattato da solo, come applicarlo correttamente e quanto è sicuro.

Afrin: composizione della droga

Il principio attivo del farmaco è rappresentato da ossimetazolina, che è considerata una delle sostanze più efficaci con azione vasocostrittrice. È presente nei prodotti di tutti i nomi commerciali della linea di 500 μg per 1 g di soluzione.

L'ossimetazolina è l'α-adrenomimetica dell'ultima generazione, che provoca una diminuzione del diametro dei piccoli capillari della mucosa che rivestono le superfici interne della cavità nasale, dei seni e della tromba di Eustachio.

A causa di ciò, si ottiene una riduzione del suo gonfiore e un significativo sollievo della respirazione.

Il composto ha un marcato effetto vasocostrittore durante i primi 5 minuti dopo l'iniezione e nella maggior parte delle situazioni l'effetto terapeutico si verifica anche durante il primo minuto e dura fino a 12 ore.

Ma l'ossimetazolina può creare dipendenza e, di conseguenza, la rinite indotta da farmaci, pertanto i preparati basati su di esso non sono raccomandati per l'uso per più di 3 giorni.

Come componenti ausiliari, è costituito da numerosi composti che svolgono il ruolo di stabilizzanti, addensanti, conservanti, aromi, ecc. Questo è:

  • MCC e Povidone-K29-32;
  • sodio idrogeno fosfato e diidrogeno fosfato monoidrato;
  • EDTA sale di sodio;
  • macrogol e alcool benzilico;
  • benzalconio cloruro;
  • acqua.
Packaging fotografico Afrin

Tuttavia, ciascuno degli spray presentati di seguito contiene un numero di composti aggiuntivi che ne garantiscono le proprietà.

Ma tutti condividono un'unica caratteristica unica: la presenza di componenti che assicurano la ritenzione del farmaco sulla superficie delle mucose nasali.

Grazie a loro, non scorre giù nella gola, e quindi, agisce molto più a lungo nel fuoco infiammatorio e ha un effetto terapeutico più pronunciato.

Liberatoria Varietà spray

La linea di prodotti Afrin è disponibile sul mercato farmaceutico con diversi farmaci:

  • classico (rosso);
  • idratante (viola);
  • extra (verde);
  • spray e gocce Clean Sea.

Considerare tutti i tipi di spray esistenti in modo più dettagliato, poiché ognuno di essi ha i suoi vantaggi e svantaggi e questo determina l'area del loro utilizzo.

classico

Afrin 0.05% Red Nasal Spray è una sospensione biancastra simile al gel con un profumo specifico al limone.

È disponibile in flaconi di plastica con ugello a spruzzo da 15 ml. Ognuno di loro, insieme con le istruzioni imballate in una scatola di cartone.

Idratante Afrin

Lo spray nasale viola è anche una sospensione biancastra simile al gel con un profumo specifico di limone.

A differenza di altri prodotti della linea, contiene glicerolo, che aiuta a preservare l'umidità nei tessuti.

Pertanto, le istruzioni per l'uso consiglia di usarlo per combattere il comune raffreddore, accompagnato da secchezza e irritazione della mucosa.

Dai trasportatori del produttore, viene fornito in flaconi da 15 ml con un dosatore. Ciascuno di essi, insieme all'annotazione, è imballato in una scatola di cartone.
Fonte: nasmorkam.net

Afrin extra con eucalipto e mentolo

Lo spray verde, a differenza dei precedenti, contiene inoltre canfora, levomentolo e cyneol, per i quali ha un caratteristico odore rinfrescante.

La presenza di queste sostanze porta all'irritazione dei recettori del trigemino freddo, che contribuisce a una sensazione di freschezza e all'eliminazione della congestione nasale.

Tuttavia, è anche una sospensione bianca simile al gel. Il farmaco viene venduto in farmacia, confezionato in flaconi da 15 ml, confezionato in scatole di cartone.

Afrin Clear Sea

La linea di questi farmaci contiene una soluzione salina, che viene utilizzata per irrigare il naso durante un naso che cola, allergie o per ripristinare il normale livello di umidità delle mucose mentre l'aria è asciutta.

Inoltre, il produttore offre 3 opzioni per il prodotto con questo marchio:

  • soluzione isotonica che può essere utilizzata nell'ambito dell'autoterapia per un tempo illimitato;
  • soluzione ipertonica contenente un'alta concentrazione di sali, a causa della quale viene utilizzata solo come prescritto dal medico per la congestione nasale;
  • Gocce nasali di afrina utilizzate per idratare le mucose e lavare i passaggi nasali nei bambini da 0 a 3 anni.

Afrin extra

Nome: Afrin Extro

Principio attivo

Gruppi farmacologici

struttura

Descrizione della forma di dosaggio

Spray: sospensione bianca o quasi bianca simile al gel con un odore caratteristico.

Azione farmacologica

Effetti farmacologici - alfa-adrenomimetici, anti-congestizia.

farmacodinamica

Alpha adrenostimuliruyushchy significa per uso locale. Ha un effetto vasocostrittore. Oxymetazoline provoca un restringimento dei vasi delle membrane mucose del naso, dei seni paranasali e della tromba di Eustachio, che porta ad una diminuzione del loro gonfiore e del rilascio della respirazione nasale nella rinite allergica e / o infettiva-infiammatoria (naso che cola).

A causa della presenza di sostanze ausiliarie nella composizione del medicinale (MCC, carmelloso sodico e povidone C29-32), Afrin® spray nasale extra non cola dal naso e non scorre lungo la gola, come dopo l'inserimento nei passaggi nasali, lo spray diventa più viscoso e viene trattenuto sulle membrane mucose del naso più bene rispetto alla soluzione acquosa standard.

Sulla base di studi clinici pubblicati, la somministrazione intranasale di una composizione aromatica simile alla composizione di un medicinale contenente levomentolo (noto anche come mentolo), cineolo (noto anche come eucalipto) e canfora, provoca una temporanea sensazione di raffreddamento della mucosa nasale come risultato dell'interazione con i recettori trigeminali a freddo nervo sulla superficie della mucosa.

Secondo studi clinici, il farmaco inizia ad agire entro 1 minuto e l'effetto dura fino a 12 ore.

farmacocinetica

Se usato come spray nasale, l'ossimetazolina è praticamente irrilevabile nel plasma sanguigno.

Indicazioni droga afrin® extra

terapia sintomatica della rinite (naso che cola), eziologia allergica e / o infettiva-infiammatoria;

Controindicazioni

ipersensibilità ai farmaci simpaticomimetici, qualsiasi componente del farmaco;

uso simultaneo di inibitori MAO (compreso il periodo di 14 giorni dopo la loro cancellazione);

età da bambini fino a 6 anni.

Con cura: malattia delle arterie coronarie; aritmia; insufficienza cardiaca cronica; aterosclerosi pronunciata; ipertensione arteriosa; ipertiroidismo; diabete mellito; insufficienza renale cronica; glaucoma ad angolo chiuso; iperplasia prostatica con sintomi clinici; la gravidanza; periodo di allattamento.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

La sicurezza del farmaco nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento non è stata stabilita, pertanto il farmaco deve essere prescritto a gravidanza o allattamento solo su consiglio di un medico se il beneficio atteso dall'uso del farmaco per la madre supera il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Effetti collaterali

In generale, il farmaco è normalmente tollerato e i possibili eventi avversi sono spesso lievi e transitori.

Secchezza transitoria e bruciore della mucosa nasale, secchezza della bocca e della gola, starnuti; aumento della pressione sanguigna, aumento dell'ansia, nausea, vertigini, mal di testa, insonnia, palpitazioni, disturbi del sonno. In caso di uso prolungato - tachifilassi, iperemia reattiva e atrofia della mucosa nasale. Il cloruro di Benzalkoniya, che fa parte del farmaco, può causare reazioni cutanee locali.

interazione

Rallenta l'assorbimento di farmaci anestetici locali, allunga il tempo della loro azione.

La condivisione con altri farmaci vasocostrittori aumenterà il rischio di effetti collaterali.

Con l'uso simultaneo di inibitori MAO (compreso un periodo di 14 giorni dopo la loro cancellazione), la maprotilina e gli antidepressivi triciclici - un aumento della pressione sanguigna.

Dosaggio e somministrazione

Intranasale. Prima di ogni utilizzo, è necessario agitare vigorosamente il flacone spray. Prima del primo utilizzo dello spray nasale, è necessario calibrarlo premendo più volte la testina spray.

Adulti e bambini sopra i 6 anni - con 2-3 iniezioni in ciascun passaggio nasale con un intervallo di 10-12 ore.La velocità di utilizzo può essere aumentata fino a 3 volte al giorno negli adulti. Non è consigliato superare la dose specificata.

overdose

Sintomi: grande sovradosaggio o ingestione accidentale possibile nausea, vomito, cianosi, febbre, tachicardia, aritmie, aumento della pressione sanguigna, vertigini, disturbi mentali, depressione del sistema nervoso centrale (sonnolenza, riduzione della temperatura corporea, bradicardia, diminuire la pressione sanguigna, la respirazione e di arresto di coma).

Trattamento: sintomatico; in caso di ingestione accidentale - lavanda gastrica, carbone attivo. I farmaci a base di vasopressori sono controindicati.

Istruzioni speciali

In caso di uso prolungato (più di 1 settimana), è probabile che i sintomi di congestione nasale riprendano. Se è necessario continuare il trattamento per più di 5 giorni, è necessaria la consultazione di un medico.

Evitare di prendere il farmaco negli occhi.

Impatto sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi. Il farmaco, se usato correttamente e nelle dosi raccomandate, non influisce sulla guida degli autoveicoli e lavora con macchinari, ma se si verificano tali effetti collaterali come capogiri, è necessario astenersi da questi tipi di attività.

Modulo di rilascio

Spray nasale, 0,05%. In una fiala di plastica opaca sigillata ermeticamente con una capacità di 23 ml con un dispositivo di misurazione per spruzzatura fine e un cappuccio protettivo coperto con un film termoretraibile per controllare la prima apertura con il logo aziendale, 15 ml. 1 fl. in una scatola di cartone.

fabbricante

ZAO Bayer, Russia.

Prodotto: Contract Pharmaceuticals Limited. 7600 Dunbro Crescent Mississauga, OH, Canada, L5N 6L6.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente indirizzo: 107113, Mosca, 3a Rybinskaya Str., 18, p.2.

Tel: (495) 231-12-00; fax: (495) 231-12-02.

Condizioni di vendita della farmacia

Condizioni di conservazione dei farmaci afrin® extra

A una temperatura non superiore a 25 ° C.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Data di scadenza del farmaco Afrin® extra

Non usare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Afrin

Descrizione del 24 agosto 2015

  • Nome latino: Afrin
  • Codice ATX: R01AA05
  • Ingrediente attivo: Oxymetazoline
  • Produttore: MSD Consumer Care, Inc. (Stati Uniti)

struttura

1 ml di Afrin Spray contiene 500 μg di Oxymetazoline - il principio attivo.

Ingredienti aggiuntivi: sodio Carmellose, sodio disodio disidrato, fosfato acido di sodio, monoidrato di sodio fosfato monobasico, alcool benzilico, povidone, benzalconio cloruro, macrogol, cellulosa microcristallina, aroma di limone, acqua purificata.

1 ml spray Afrin Moisturizing contiene 500 μg di ossimetazolina - il principio attivo.

Ingredienti aggiuntivi: sodio Carmellose, cellulosa microcristallina, benzalconio cloruro, sodio idrofosfato, glicerolo, sodio fosfato monobasico monoidrato, disodio dietato disidrato, macrogol, alcool benzilico, povidone, aroma di limone, acqua purificata.

1 ml di Afrin Extra Spray contiene 500 μg di Oxymetazoline - il principio attivo.

Ingredienti supplementari: sodio Carmellose, cellulosa microcristallina, sodio idrogeno fosfato, sodio fosfato monobasico monoidrato, benzalconio cloruro, sodio edetato disodico, povidone, macrogol, alcool benzilico, canfora, glicole polipropilenico, cineolo, levomentolo, acqua depurata.

Modulo di rilascio

Tutti e tre i farmaci Afrin disponibili sotto forma di spray nasale, 15 ml per flaconcino.

Azione farmacologica

Vasocostrittore.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Afrin è un farmaco locale alfa-adrenergico con efficacia vasocostrittrice. L'uso locale di ossimetazolina (irrigazione intranasale) porta a un restringimento dei vasi del naso, della tromba di Eustachio e dei seni paranasali, che si riflette in una diminuzione del loro gonfiore e sollievo della respirazione nasale nel comune raffreddore (rinite infiammatoria e / o allergica infettiva).

L'aggiunta di ingredienti aggiuntivi (povidone, carmelloso sodico e cellulosa microcristallina) nello spray Afrin gli conferisce una maggiore viscosità che, se iniettata nella soluzione del farmaco nei passaggi nasali, non gli permette di drenare in gola o fuori dal naso, così come a causa di una lunga permanenza sulla membrana mucosa, contribuisce al massimo assorbimento del farmaco.

Spray Enhancers Afrin Idratante (macrogol e glicerolo) aiuta a conservare l'umidità nelle mucose nasali, che aiuta con la loro irritazione o secchezza.

Sulla base dei risultati degli studi clinici in corso, l'applicazione intranasale di aromaterapia, identica nella composizione allo spray Afrin Ekstro, tra cui canfora, cineolo (eucalipto), levomentolo (mentolo), a causa dell'irritazione dei recettori del trigemino freddo sulla superficie della mucosa nasale, porta al loro temporaneo raffreddamento.

L'azione di uno qualsiasi dei tre farmaci si sviluppa in 60 secondi, ottenendo la massima efficacia entro 15 minuti e dura fino a 12 ore.

Nel caso dell'uso intranasale, l'ossimetazolina è praticamente irrilevabile nel plasma sanguigno.

Indicazioni per l'uso

L'uso di Afrin è indicato per:

  • rinite acuta (compresa l'eziologia allergica);
  • sinusite paranasale;
  • rinite vasomotoria;
  • otite media;
  • Eustace;
  • eseguire procedure diagnostiche con lo scopo di restringere i vasi delle mucose.

Controindicazioni

È assolutamente vietato utilizzare il farmaco per:

  • rinite atrofica;
  • ipersensibilità agli ingredienti (uno o più) farmaci o farmaci simpaticomimetici;
  • trattamento parallelo con l'uso di inibitori MAO, così come altri 14 giorni dopo l'interruzione della terapia;
  • all'età di 6 anni.

Con l'osservanza di misure precauzionali aumentate, è possibile usare se

  • patologie delle arterie coronarie;
  • insufficienza cardiaca (cronica);
  • aritmia;
  • aterosclerosi grave;
  • ipertiroidismo;
  • la gravidanza;
  • ipertensione;
  • diabete;
  • allattamento;
  • insufficienza renale (cronica);
  • iperplasia prostatica;
  • glaucoma ad angolo chiuso.

Effetti collaterali

In totale, gli effetti collaterali del farmaco sono stati osservati abbastanza raramente ed erano di natura leggera e transitoria. La maggior parte dei pazienti ha tollerato la terapia senza complicazioni.

Reazioni locali:

  • secchezza / bruciore dei passaggi nasali;
  • starnuti;
  • bocca secca e gola secca.

Reazioni del sistema:

  • ansia;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • nausea;
  • insonnia;
  • mal di testa;
  • palpitazioni;
  • vertigini;
  • disturbi del sonno.

Con l'uso prolungato:

  • iperemia reattiva;
  • tachifilassi;
  • atrofia delle mucose della cavità nasale.

Altro:

  • reazioni cutanee locali (dovute all'esposizione al benzalconio cloruro).

Afrin, istruzioni per l'uso

Spray Afrin è indicato per l'uso intranasale.

Prima di usare il farmaco deve essere energicamente agitato ogni volta che il flacone di dosaggio.

Quando si usa per la prima volta, è necessario "calibrare" lo spray premendo più volte la testina di spruzzo verso l'alto.

Dopo 6 anni, con un intervallo di 10-12 ore, si consiglia di fare 2-3 iniezioni nel passaggio nasale destro e sinistro.

La molteplicità di utilizzo del farmaco da parte di pazienti adulti al giorno può essere aumentata fino a 3 volte.

L'uso del farmaco è meglio limitato a 5 giorni.

Il superamento dei regimi di dosaggio prescritti non è raccomandato.

overdose

In caso di sovradosaggio significativo o somministrazione orale accidentale del farmaco, sono stati osservati tachicardia, nausea, cianosi, vomito, febbre, aritmia, dispnea, aumento della pressione sanguigna, disturbi mentali, disturbi del SNC (diminuzione della pressione sanguigna e della temperatura, sonnolenza, bradicardia, depressione respiratoria).

Trattare secondo i sintomi del paziente. Se il farmaco viene ingerito - lavaggio gastrico e assunzione di assorbenti (carbone attivo). L'uso di farmaci vasopressori è controindicato.

interazione

L'uso combinato con inibitori MAO, antidepressivi triciclici e maprotilina porta ad un aumento della pressione sanguigna.

Afrin può inibire l'assorbimento dei farmaci per l'anestesia locale e aumentare la durata della loro azione.

L'uso concomitante con altri farmaci vasocostrittori aumenta la possibilità di effetti collaterali.

Condizioni di vendita

Afrin appartiene ai farmaci da banco.

Condizioni di conservazione

Lo stoccaggio a spruzzo (tutte e tre le preparazioni) richiede un regime di temperatura fino a 25 ° C.

Periodo di validità

Per tutti i farmaci - 2 anni.

Istruzioni speciali

In caso di uso prolungato (più di 7 giorni), è possibile la ricorrenza dei sintomi di congestione nasale.

È necessario prendere tutte le precauzioni possibili per evitare il contatto con il farmaco negli occhi.

La continuazione della terapia per più di 5 giorni è possibile solo dopo aver consultato un medico.

analoghi

  • Grippostad Reno;
  • galazolin;
  • Per il trasporto;
  • xilene;
  • Otrivin;
  • naftizin;
  • ksimelin;
  • Rinosprey;
  • Tizin xylo;
  • Sanorin;
  • Farmazolin, ecc.

Sinonimi

  • Nazivin;
  • Noksprey;
  • Sanorinchik;
  • Nazol;
  • ossimetazolina;
  • Nazosprey;
  • Sialor Rino.

Sul mercato farmaceutico ci sono un certo numero di pulitori nasali di acqua di mare con il nome identico e il modulo di rilascio "Afrin Clean Sea", che comprende tre farmaci: Afrin per i bambini, isotonico e ipertonico. Inoltre, nei paesi europei vengono utilizzate le gocce Afrin, non rappresentate nel nostro mercato.

Per i bambini

Non utilizzato per il trattamento di bambini sotto i 6 anni.

Durante la gravidanza (e l'allattamento)

Poiché la sicurezza dei farmaci durante la gravidanza e l'allattamento non è stata studiata, il suo utilizzo è possibile solo con il parere di un medico dopo aver valutato tutti i possibili rischi per il feto o il neonato.

Recensioni

Feedback positivo / negativo su Afrin in percentuale diviso approssimativamente al 70/30%. Quei pazienti che sono aiutati da questo farmaco, notano la sua azione rapida e alta efficienza, anche se spesso sottolineano la durata più breve degli effetti dei farmaci rispetto a quella prescritta nelle istruzioni.

Altri pazienti, durante l'utilizzo di Afrin, non hanno ricevuto il sollievo desiderato dalla loro condizione dolorosa o hanno osservato lo sviluppo di alcuni effetti collaterali (cefalea, secchezza / bruciore delle membrane mucose, palpitazioni, ecc.). È possibile che queste condizioni siano state causate dalla sensibilità personale al farmaco o da controindicazioni non identificate in anticipo al suo uso.

In ogni caso, il problema della congestione nasale con l'attuale serie di farmaci con effetti simili sul mercato non può rimanere irrisolto. Ascolta i consigli del tuo medico e troverai sicuramente la medicina giusta per te.

Prezzo dove comprare

Il prezzo di Afrin (tutte e tre le droghe) varia intorno ai 200 rubli.

Afrin extra

Afrin Extra 0,05% 15ml Spray nasale Sharp e cupola

MSD (Paesi Bassi) Droga: Afrin Extro

Analoghi sul principio attivo

Nazivin gocce nasali da 0,01% 5 ml

Takeda (Germania) Droga: Nazivin

Gocce nasali sensibili allo 0,01% 5 ml di nazivina

Takeda (Germania) Droga: Nazivin Sensitive

Noksprey 0,5 mg / ml 20 ml spray nasale

Sperko Ucraina SP (Ucraina) Preparazione: Noksprey

Spray nasale nespinico allo 0,05% da 10 ml

Sintez OAO (Russia) Preparazione: Nesopin

Vicks Sinex 25μg / dose 15ml spray nasale dosato

Procter e Gembel (Repubblica Ceca) Droga: Vicks Synex

Analoghi della categoria Preparati per il trattamento della rinite

Xilometazolina 0,05% gocce da 10 ml

Xymelin gocce nasali da 0,05% 10 ml

Takeda (Germania) Droga: Xymelin

Otrivin spray marino per l'irrigazione da 100ml

GlaxoSmithKline Trading (Svizzera) Preparazione: Otrivin Sea

Pinosol 10ml gocce nasali

Zentiva (Repubblica Ceca) Preparazione: Pinosol

Spray nasale per 10ml di Rinofluimucil

Zambon S.P.A. (Italia) Preparazione: Rinofluimucile

Analoghi dalla categoria di farmaci antivirali per l'influenza e il raffreddore

Atsts Long 600mg 10 pezzi. compresse effervescenti

Sandoz (Germania) Droga: Atsts

Atsts Long 600mg 20 pezzi. compresse effervescenti

Preparazione Sandoz (Slovenia): Acz Long

Bromhexin-Grindeks 4 mg / 5 ml sciroppo da 100 ml

Sciroppo Bromhexine 4mg / 5ml 100ml

Farmaco UTS (Russia) Farmaco: Bromhexin

Afrin extra

Indicazioni per l'uso

Ostruzione della respirazione nasale con raffreddori, infiammazione dei seni nasali, Eustachitis, raffreddore da fieno, rinite allergica, congestione ed edema congiuntivale.

Possibili analoghi (sostituti)

Principio attivo, gruppo

Forma di dosaggio

Controindicazioni

Da parte del sistema respiratorio: secchezza transitoria e bruciore della mucosa delle vie nasali, secchezza della bocca e della gola, starnuti; con l'uso prolungato può causare iperemia reattiva della mucosa, atrofia della mucosa.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: battito del cuore; raramente, ipertensione arteriosa.

Da parte del sistema nervoso centrale: aumento di irritabilità, vertigini, mal di testa, disturbi del sonno; con uso prolungato - tachifilassi.

Da parte del sistema digestivo: nausea.

Da parte dell'organo visivo: con la somministrazione congiuntivale, midriasi, paresi di accomodamento, irritazione della congiuntiva e tessuti circostanti, è possibile la retrazione della palpebra.

Come applicare: dosaggio e trattamento

Prima di ogni utilizzo, agitare vigorosamente la bottiglia.

Prima del primo utilizzo dello spray nasale, è necessario "calibrarlo" premendo più volte la testina spray.

Adulti e bambini sopra i 6 anni - 2-3 iniezioni in ciascun passaggio nasale con un intervallo di 10-12 ore Negli adulti, la frequenza di utilizzo può essere aumentata fino a 3 volte / die negli adulti. Non è raccomandato superare la dose specificata.

Azione farmacologica

Agente adrenomimetico per uso locale. Ha un effetto vasocostrittore. La somministrazione intranasale riduce il gonfiore della membrana mucosa delle prime vie respiratorie. Quando instillato nel sacco congiuntivale riduce il gonfiore congiuntivale.

Effetti collaterali

L'infiammazione della mucosa nasale, senza secrezione di isolamento, insufficienza cardiaca cronica, l'ipertiroidismo, il diabete mellito, gravidanza, bambini sotto i 6 anni (per collirio), aumento della sensibilità al oxymetazoline, rinite atrofica, l'allattamento, aritmia, espresso aterosclerosi, ipertensione, insufficienza renale cronica glaucoma ad angolo chiuso.

Istruzioni speciali

Nel dosaggio raccomandato senza consultazione con il medico, è possibile utilizzare non più di 3 giorni. Evitare di assumere il farmaco inteso per la somministrazione intranasale negli occhi.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Il farmaco ha un effetto sulla vista, possibilmente riducendo la velocità di reazione.

interazione

Con la nomina contemporanea di inibitori MAO e antidepressivi triciclici può aumentare la pressione sanguigna.

Oxymetazoline rallenta l'assorbimento di farmaci anestetici locali, prolunga la loro azione.

La co-somministrazione di altri farmaci vasocostrittori aumenta il rischio di effetti collaterali.

Domande, risposte, recensioni sugli extra di droga Afrin


Le informazioni fornite sono destinate ai professionisti medici e farmaceutici. Le informazioni più accurate sulla preparazione sono contenute nelle istruzioni allegate all'imballaggio dal produttore. Nessuna informazione pubblicata su questa o altre pagine del nostro sito può servire da sostituto per un appello personale a uno specialista.

AFRIN EXTRO / AFRIN EXTRO

Istruzioni per l'uso e recensioni

Gruppo clinico-farmacologico

Rilasciare forma, composizione e imballaggio

◊ Spray nasale 0,05% sotto forma di una sospensione gelatinosa di colore bianco o quasi bianco, con un caratteristico odore di agrumi.

Eccipienti: disodio edetato diidrato - 300 μg, sodio idrogeno fosfato - 975 μg, sodio diidrogeno fosfato monoidrato - 5,525 mg, povidone K29-32 - 30 mg, benzalconio cloruro soluzione 17% - 1,471 mg, macrogol 1450 - 50 mg, alcool benzilico - 2,5 mg, cellulosa microcristallina e carmelloso sodico (Avicel RC-591) - 30 mg, aroma di limone - 1,5 mg, acqua purificata - qb fino a 1 ml.

15 ml - flaconi di plastica con dosatore (1) - confezioni di cartone.

◊ Spray nasale 0,05% sotto forma di una sospensione gelatinosa di colore bianco o quasi bianco, con un caratteristico odore di agrumi.

Eccipienti: cellulosa microcristallina e carmellosa sodica (Avicel RC-591) - 30 mg, sodio idrogeno fosfato - 975 μg, sodio fosfato monobasico monoidrato - 5,525 mg, disodio edetato diidrato - 300 μg, macrogol 1450 - 50 mg, povidone K29-32 - 30 mg, alcool benzilico - 2,5 mg, aroma di limone - 1,5 mg, soluzione di cloruro di benzalconio 17% - 1,471 mg, glicerolo - 5 mg, acqua purificata - qb fino a 1 ml.

15 ml - flaconi di plastica con dosatore (1) - confezioni di cartone.

◊ Spray nasale 0,05% sotto forma di una sospensione gelatinosa di colore bianco o quasi bianco, con un odore caratteristico.

Eccipienti: cellulosa microcristallina e sodio carbossimetilcellulosa (Avicel RC-591) - 30 mg di sodio fosfato - 975 g, sodio fosfato monobasico monoidrato - 5.525 mg disodio edetato diidrato - 300 ug, macrogol 1450-1450 mg povidone K29-32 - 30 mg, alcool benzilico - 3 mg, cineolo - 200 μg, canfora - 200 μg, levomentolo - 600 μg, soluzione di cloruro di benzalconio 17% - 1,471 mg, glicole polipropilenico - 5 mg, acqua purificata - qb fino a 1 ml.

15 ml - flaconi di plastica con dosatore (1) - confezioni di cartone.

Azione farmacologica

Farmaco vasocostrittore per uso locale, alfa-adrenostimulyatore. Oxymetazoline provoca un restringimento dei vasi delle membrane mucose del naso, dei seni paranasali e della tromba di Eustachio, che porta ad una diminuzione del loro gonfiore e del sollievo della respirazione nasale durante la rinite infiammatoria allergica e / o infettiva (naso che cola).

A causa della presenza negli spray di eccipienti nasali (cellulosa microcristallina e carmelloso sodico e povidone-K29-32), il farmaco non cola dal naso e non scorre lungo la gola, poiché dopo l'inserimento nei passaggi nasali, lo spray diventa più viscoso e viene trattenuto sulle membrane mucose del naso in modo più efficace rispetto alla soluzione acquosa standard.

Afrin Moisturizer contiene agenti idratanti (glicerolo e macrogol-1450) che aiutano a trattenere l'umidità, che aiuta a garantire l'idratazione della mucosa nasale secca o irritata.

Sulla base di studi clinici pubblicati composizione intranasale aroma simile alla composizione del farmaco Afrin estremo, contenente Levomentolo (noto anche come il mentolo), cineolo (noto anche come eucalipto) e canfora, provoca una sensazione di raffreddamento temporaneo della mucosa nasale a seguito di interazione con i recettori freddo nervo trigemino sulla superficie della mucosa.

Secondo studi clinici, il farmaco inizia ad agire entro 1 minuto, l'effetto dura fino a 12 ore.

farmacocinetica

Se usato come spray nasale, l'ossimetazolina è praticamente irrilevabile nel plasma sanguigno.

dosaggio

Prima di ogni utilizzo, agitare vigorosamente la bottiglia.

Prima del primo utilizzo dello spray nasale, è necessario "calibrarlo" premendo più volte la testina spray.

Adulti e bambini sopra i 6 anni - 2-3 iniezioni in ciascun passaggio nasale con un intervallo di 10-12 ore Negli adulti, la frequenza di utilizzo può essere aumentata fino a 3 volte / die negli adulti. Non è raccomandato superare la dose specificata.

overdose

Sintomi: grande sovradosaggio o ingestione accidentale possibile nausea, vomito, cianosi, febbre, tachicardia, aritmie, aumento della pressione sanguigna, vertigini, disturbi mentali, depressione del sistema nervoso centrale (sonnolenza, riduzione della temperatura corporea, bradicardia, diminuire la pressione sanguigna, la respirazione e di arresto di coma).

Trattamento: sintomatico; in caso di ingestione accidentale - lavanda gastrica, carbone attivo. I farmaci a base di vasopressori sono controindicati.

Interazione farmacologica

La droga rallenta l'assorbimento di farmaci anestetici locali, allunga il tempo della loro azione.

L'uso combinato con altri farmaci vasocostrittori aumenta il rischio di effetti collaterali.

Con l'uso simultaneo di inibitori delle MAO (compreso un periodo di 14 giorni dopo il loro ritiro), la maprotilina e gli antidepressivi triciclici - aumento della pressione sanguigna.

Gravidanza e allattamento

La sicurezza del farmaco nelle donne in gravidanza e durante l'allattamento non è stata stabilita, pertanto il farmaco deve essere prescritto durante la gravidanza e l'allattamento solo su consiglio di un medico se il beneficio atteso dall'uso del farmaco per la madre supera il potenziale rischio per il feto o il bambino.

Effetti collaterali

In generale, il farmaco è ben tollerato e le possibili reazioni avverse sono generalmente lievi e transitorie.

Reazioni locali: secchezza transitoria e bruciore della mucosa della cavità nasale, secchezza della bocca e della gola, starnuti. In caso di uso prolungato - tachifilassi, iperemia reattiva e atrofia della mucosa nasale. Il cloruro di Benzalkoniya, che fa parte del farmaco, può causare reazioni cutanee locali.

Reazioni sistemiche: aumento della pressione sanguigna, aumento dell'ansia, nausea, vertigini, mal di testa, insonnia, palpitazioni, disturbi del sonno.

Termini e condizioni di conservazione

Il farmaco deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini ad una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 2 anni.

testimonianza

- terapia sintomatica della rinite (naso che cola), eziologia infiammatoria e / o infettiva4

Controindicazioni

- uso simultaneo di inibitori MAO (compreso il periodo di 14 giorni dopo la loro cancellazione);

- età da bambini fino a 6 anni.

- ipersensibilità al farmaco;

- ipersensibilità ai farmaci simpaticomimetici.

Precauzioni: malattia coronarica, aritmie, insufficienza cardiaca congestizia, hanno espresso l'aterosclerosi, ipertensione, ipertiroidismo, il diabete mellito, insufficienza renale cronica, glaucoma ad angolo chiuso, iperplasia prostatica con sintomi clinici, la gravidanza, l'allattamento.

Istruzioni speciali

Con l'uso prolungato (più di una settimana), i sintomi della congestione nasale possono riprendere.

Se è necessario continuare il trattamento per più di 5 giorni, è necessario consultare il proprio medico.

Evitare il contatto con gli occhi.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Il farmaco, se usato correttamente e nelle dosi raccomandate, non influisce sulla guida dei veicoli a motore e funziona con meccanismi, tuttavia, nel caso di tali effetti collaterali come capogiri, il paziente deve astenersi da questi tipi di attività.

In caso di funzionalità renale compromessa

Con cura: insufficienza renale cronica.

Utilizzare durante l'infanzia

Controindicazioni: bambini fino a 6 anni.

Le informazioni su questo sito sono fornite solo a scopo di riferimento. Non automedicare. Ai primi segni della malattia, consultare un medico.

Afrin extra

Istruzioni per l'uso

Composizione e forma di rilascio

Oxymetazoline (Oxymetazolinum) è il componente principale di Afrin Extro, che è anche presente in una serie di altri farmaci destinati al trattamento di malattie del naso e degli occhi. La sostanza ha un composto chimico complesso, che include diidroimidazolo, metile, dimetiletile, dimetilfenolo.

Il farmaco Afrin Extro appartiene al gruppo di alfa adrenomimetici e anticongestanti, è ampiamente usato nella pratica ENT per effetti locali. Ha un effetto vasocostrittore pronunciato. Il suo uso è appropriato per sintomi quali difficoltà o assenza di respirazione nasale e infiammazione della congiuntiva.

Il principale ingrediente attivo utilizzato nella composizione di Afrin è l'estro-ossimetazolina cloridrato in una quantità di 500 μg. Ingredienti ausiliari:

  • cellulosa microcellulare, sodio carmelloso;
  • sodio diidrogeno fosfato monoidrato;
  • fosfato di sodio;
  • disodio edetato diidrato;
  • povidone;
  • canfora;
  • alcool etilico;
  • Levomentolo;
  • glicole polipropilenico;
  • acqua distillata.

Il farmaco è disponibile in una bottiglia di plastica da 15 ml sotto forma di uno spray con una marcatura dello 0,05% con un comodo dispensatore. Il contenuto della fiala è una sospensione bianca simile al gel con un odore caratteristico.

Proprietà farmacologiche

La componente attiva ossimetazolina esercita un effetto sui vasi della mucosa nasale, provocandone il restringimento. I seni accessori e il tubo di Eustachio cadono sotto la sua influenza. Di conseguenza, l'edema si attenua e la respirazione nasale si normalizza quando la rinite è di natura allergica o infettiva.

L'uso di componenti ausiliari, vale a dire carmelloso sodico e povidone, contribuisce al fatto che con la somministrazione intranasale di Afrin, l'extra non esce dalla cavità nasale e non entra nella faringe, perché, essendo nel passaggio nasale, il liquido acquisisce viscosità e indugia sulle mucose, a differenza dalla tradizionale emulsione acquosa.

Levomentolo (mentolo), cineolo (eucalipto) e canfora formano una composizione aromatica, lasciando una piacevole sensazione di freschezza. Questo effetto è dovuto all'interazione delle sostanze composte con i recettori del trigemino freddo, che passa sulla superficie della mucosa.

Il farmaco inizia il lavoro attivo entro un minuto dopo l'iniezione. A giudicare dalle istruzioni per l'uso, il suo effetto terapeutico persiste per dodici ore. A causa della forma di rilascio (spray nasale), l'ossimetazolina non si deposita nel liquido circolatorio - il plasma.

Indicazioni per l'uso

Afrin Extra è indicato per tali malattie:

  • rinite in forma acuta, che accompagna manifestazioni allergiche o infiammatorie infettive;
  • rinite vasomotoria;
  • sinusite paranasale;
  • otite media;
  • evstahiit;
  • congestione e gonfiore della congiuntiva;
  • per diagnostics quando il restringimento di navi di membrane mucose è richiesto.

Metodo e caratteristiche della ricezione

L'applicazione dello spray è locale, intranasale. Agitare la fiala con vigore prima di eseguire la manipolazione. Per la prima volta, dopo l'apertura, è necessario premere lo spruzzatore un paio di volte per calibrare il farmaco. Evitare il contatto visivo.

La dose del farmaco è impostata in base alla categoria di età. Quindi, per adulti e bambini dai 6 anni, 2-3 iniezioni sono mostrate in ciascun seno non più di 2 volte al giorno. In situazioni gravi è possibile aumentare il dosaggio fino a 3 volte. È estremamente indesiderabile abusare del dosaggio e superarlo. In caso di conformità con le istruzioni, l'auto-uso è possibile, ma con un limite di tempo di 3 giorni. L'ulteriore terapia, se necessario, dovrebbe essere effettuata sotto la supervisione di un medico. Se il trattamento continua per più di una settimana, i sintomi della congestione nasale possono tornare.

Quando sei nominato per ricevere l'Afrika Extro, devi sapere che il farmaco influenza la visione e la velocità di reazione, facendoli diminuire. Per quanto riguarda la guida, non vi sono chiari prerequisiti per una controindicazione, tuttavia, in caso di reazioni avverse sotto forma di vertigini, è necessario astenersi dalla guida.

gravidanza

L'istruzione indica che Oxymetazoline ha anti-indicazioni durante la gravidanza e l'allattamento. In alcuni casi, il suo appuntamento è dovuto a necessità urgenti, se i benefici che si possono prevedere superano il rischio di perdere un feto.

Effetti collaterali

In generale, a giudicare dai dati clinici generali, Afrin Extro è piuttosto ben tollerato dai pazienti. In un certo numero di casi, tali manifestazioni negative sono state registrate:

  • sistema respiratorio: una sensazione di secchezza e bruciore nella regione del rinofaringe, che è transitoria, starnuti. Il trattamento a lungo termine è irto di comparsa di iperemia reattiva, atrofia della mucosa;
  • sistema cardiovascolare: aumento della frequenza cardiaca, a volte ipertensione arteriosa;
  • sistema nervoso centrale: stato di sovraeccitazione, vertigini, mal di testa, insonnia;
  • organi digestivi: nausea;
  • organo visivo: con l'introduzione del farmaco nel sacco coniugativo, midriasi, paresi accomodante, retrazione palpebrale, irritazione dei tessuti circostanti sono possibili.

Controindicazioni e overdose

Un divieto assoluto sulla nomina del farmaco dovrebbe essere in presenza di malattie esistenti:

  • rinite atrofica;
  • intolleranza ai componenti del farmaco;
  • combinazione con la terapia, in cui vengono utilizzati inibitori MAO, nonché fino a due settimane dopo la fine del corso;
  • insufficienza renale cronica;
  • bambini sotto i 6 anni.

In determinate situazioni, è consentito utilizzare Afrika Extro osservando le misure precauzionali aumentate:

  • malattia coronarica;
  • insufficienza cardiaca cronica;
  • aterosclerosi ricorrente;
  • la gravidanza;
  • ipertiroidismo;
  • ipertensione;
  • diabete;
  • iperplasia prostatica;
  • glaucoma ad angolo chiuso.

overdose

Con un sovradosaggio significativo, si osservano sintomi come nausea, vomito, febbre, tachicardia, aritmia e aumento della pressione sanguigna, sonnolenza, perdita di forza, depressione respiratoria, coma. Lo stesso può accadere se inavvertitamente si prende il farmaco all'interno, quindi è necessario eseguire prontamente lavanda gastrica e bere carbone attivo.

Interazione con altri farmaci

Gli extra Afrin possono provocare reazioni negative se combinati con altri farmaci. Questi sono inibitori MAO e antidepressivi triciclici. L'uso simultaneo può portare ad un aumento della pressione sanguigna. Il principio attivo Oxymetazoline ha un effetto restrittivo sugli anestetici locali, allunga la durata della loro influenza. E 'vietato combinare farmaci con lo stesso scopo, vale a dire, vasocostrittore, il rischio di reazioni avverse aumenta in modo significativo.

Condizioni di conservazione

La durata di conservazione dello spray nasale è di 2 anni. Tenerlo fuori dalla portata dei bambini con temperature fino a 25 gradi Celsius.

Condizioni di vendita e analoghi

Disponibile al banco. Le sue controparti (come il principio attivo) sono droghe galazolin, per il trasporto, xilen, otrivin, rinospray, naftintina, sanorin, tezin, farmazolin, ecc.

La licenza della farmacia FS-99-02-005676 del 14 novembre 2016