Principale
Sintomi

Compresse effervescenti ACC: istruzioni per l'uso della tosse

L'ACC è un espettorante e un farmaco mucolitico che promuove la diluizione e lo scarico dell'espettorato viscoso.

È uno dei farmaci più conosciuti usati nel trattamento delle malattie respiratorie, accompagnato dalla formazione di secrezioni difficili da separare.

In questa pagina troverete tutte le informazioni su ACC: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già utilizzato compresse ACC. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Condizioni di vendita della farmacia

Venduto senza prescrizione medica.

Quanto sono compresse effervescenti ACC? Il prezzo medio nelle farmacie è di 200-300 rubli.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco è prodotto in diverse forme di dosaggio:

  • ACC 100 mg (compresse effervescenti);
  • ACC 200 mg (compresse effervescenti);
  • ACP 600 mg (compresse effervescenti);
  • Granuli di ACC per preparare lo sciroppo;
  • Polvere per soluzione;
  • Sciroppo ACC

Sono prodotti con diverse concentrazioni del principio attivo - contengono 100, 200 e 600 mg del principio attivo acetilcisteina + componenti ausiliari. Le compresse di ACC 100 mg sono destinate ai bambini e il farmaco con la più alta concentrazione di acetilcisteina (600 mg) è chiamato ACC Long ed è prescritto per pazienti adulti e adolescenti di età superiore ai 14 anni.

Effetto farmacologico

L'effetto mucolitico del farmaco è fornito dal principio attivo acetilcisteina, che è un derivato della cisteina (amminoacido). La molecola di acetilcisteina ha gruppi solfidrilici nella sua struttura, che contribuisce alla rottura dei legami disolfuro dei mucopolisaccaridi nella composizione dell'espettorato, che assicurano la viscosità della secrezione. Di conseguenza, l'espettorato si ammorbidisce e si separa più facilmente dalle pareti dei bronchi.

Il farmaco ha un effetto diretto sullo spessore e sulle proprietà reologiche dell'espettorato, mantenendo la corretta attività anche con impurità purulente nelle secrezioni bronchiali. Con l'uso profilattico dell'acetilcisteina, i pazienti con fibrosi cistica e bronchite cronica notano una diminuzione del numero e una diminuzione della gravità delle esacerbazioni.

Un altro effetto dell'acetilcisteina è un effetto pneumoprotettivo antiossidante, che si realizza legando e neutralizzando i radicali chimici con i gruppi sulfidrilici. Il farmaco accelera la sintesi del glutatione, un fattore di protezione intracellulare contro un numero di sostanze citotossiche e tossine ossidative di origine interna ed esterna, che consente l'uso di ACC per il sovradosaggio di paracetamolo.

Indicazioni per l'uso

L'ACC per bambini e adulti è raccomandato per le malattie associate all'accumulo nel tratto respiratorio superiore e nell'espettorato viscoso spugnoso dell'albero bronchiale:

  • laringite (infiammazione della mucosa della laringe);
  • tracheite (infiammazione della mucosa della trachea);
  • bronchite (acuta, cronica, ostruttiva);
  • bronchiectasie (processo suppurativo cronico nei bronchi irreversibilmente deformi);
  • asma bronchiale;
  • bronchiolite (infiammazione dei bronchioli);
  • otite essudativa media (danno alle mucose delle cavità dell'orecchio medio);
  • sinusite (infiammazione di uno o più seni paranasali);
  • fibrosi cistica (grave disfunzione del tratto respiratorio e gastrointestinale).

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di ACC sono:

  • emorragia polmonare;
  • la gravidanza;
  • ulcera peptica e ulcera duodenale in fase acuta;
  • tosse con sangue;
  • periodo di allattamento (allattamento al seno);
  • età da bambini fino a 14 anni (forme di dosaggio del farmaco con un contenuto di acetilcisteina di 600 mg);
  • età da bambini fino a 6 anni (una preparazione nella forma di granelli per preparazione di soluzione per immissione di 200 mg);
  • ipersensibilità all'acetilcisteina e ad altri componenti del farmaco.

Con cautela dovrebbe usare il farmaco in pazienti con vene varicose dell'esofago, con un aumentato rischio di sviluppare emorragia polmonare ed emottisi, con asma bronchiale, malattie delle ghiandole surrenali, insufficienza epatica e / o renale.

ACC LONG non dovrebbe essere prescritto a bambini di età inferiore ai 14 anni. In questa categoria di pazienti, si raccomanda di utilizzare le forme di dosaggio del farmaco per la somministrazione orale con un contenuto inferiore di acetilcisteina.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'effetto embriotossico dell'acetilcisteina è assente, ma durante la gravidanza, così come durante l'allattamento al seno, è prescritto solo se ci sono prove sotto la supervisione di un medico.

Istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che le compresse effervescenti ACC si trovano all'interno dopo aver mangiato. Dovrebbero essere sciolti in 1 bicchiere d'acqua e immediatamente bevuti, in casi eccezionali, puoi lasciare la soluzione finita per 2 ore. L'assunzione aggiuntiva di liquidi aumenta l'effetto mucolitico del farmaco.

Con raffreddori a breve termine, la durata del trattamento è di 5-7 giorni. Nella bronchite cronica e nella fibrosi cistica, il farmaco deve essere usato a lungo per prevenire le infezioni.

Istruzioni per ADC 200:

  1. I bambini da 6 a 14 anni si consiglia di prendere 1 etichetta. (ACC 200) 2 volte / die, che corrisponde a 400 mg di acetilcisteina al giorno.
  2. I bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, il farmaco si consiglia di prendere 1/2 tab. (ACC 200) 2-3 volte al giorno, che corrisponde a 200-300 mg di acetilcisteina al giorno.
  3. Si consiglia agli adulti e agli adolescenti di età superiore ai 14 anni di prescrivere il farmaco a 200 mg (ACC 200) 2-3 volte al giorno, che corrisponde a 400-600 mg di acetilcisteina al giorno o 600 mg (ACC lungo) 1 volta / giorno.
  4. Per la fibrosi cistica, i bambini di età superiore a 6 anni si consiglia di assumere 1 etichetta. (ACC 200) 3 volte al giorno, che corrisponde a 600 mg di acetilcisteina al giorno. Bambini dai 2 ai 6 anni - 1/2 tab. (ACC 200) 4 volte / die, che corrisponde a 400 mg di acetilcisteina al giorno.

Effetti collaterali

Le compresse effervescenti dell'ACC sono generalmente ben tollerate: se assunte per via orale, una serie di effetti collaterali può svilupparsi come una soluzione, che include:

  • Da parte del sistema digestivo - nausea, a volte vomito, bruciore di stomaco, feci alterate sotto forma di diarrea (diarrea).
  • Reazioni allergiche - raramente si sviluppano, la gravità può essere diversa. Manifestata sotto forma di eruzione cutanea, prurito, orticaria (eruzione cutanea e gonfiore della pelle, simile a un'ustione di ortica). In casi estremamente rari, ci può essere una reazione dei bronchi nella forma del loro spasmo, simile ad un attacco di asma bronchiale. Con un decorso molto grave di una reazione allergica, lo shock anafilattico si sviluppa con lo sviluppo di insufficienza multiorgano sullo sfondo di una progressiva diminuzione della pressione arteriosa sistemica.
  • Dal momento che il sistema cardiovascolare - tachicardia (aumento della frequenza cardiaca), ipotensione (diminuzione della pressione arteriosa sistemica).
  • Dal lato del sistema nervoso centrale - mal di testa, tinnito,

In caso di sintomi di reazioni avverse, l'uso del farmaco deve essere interrotto e consultare un medico.

overdose

Vari disturbi dell'apparato digerente (disturbi della sedia, nausea, vomito, bruciore di stomaco, dolore allo stomaco).

In caso di comparsa dei fenomeni descritti, viene eseguita un'eliminazione medica dei sintomi.

Istruzioni speciali

  1. L'azione mucolitica dell'ACC è migliorata con l'assunzione di liquidi aggiuntivi.
  2. I pazienti con bronchite ostruttiva e asma bronchiale richiedono un monitoraggio regolare della pervietà bronchiale durante il periodo di trattamento con ACC.
  3. Il farmaco è incompatibile con enzimi proteolitici e antibiotici (con cefalosporine, tetraciclina, penicilline, eritromicina e amfotericina B).
  4. Non deve essere combinato con farmaci antitosse, perché la soppressione del riflesso della tosse causato da quest'ultimo può portare a pericolosi ristagni di muco.
  5. Le precauzioni dovrebbero essere applicate quando le funzioni anormali del fegato e dei reni, le malattie delle ghiandole surrenali, le vene varicose dell'esofago, così come l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale nella fase acuta.

Interazione farmacologica

La tetraciclina e i suoi derivati ​​(ad eccezione della doxiciclina) non possono essere utilizzati insieme all'ACC in pediatria.

Durante gli studi sperimentali in vitro, non sono stati rilevati casi di inattivazione di altri tipi di farmaci antibatterici. Tuttavia, si raccomanda di osservare l'intervallo tra l'assunzione di ACC e un antibiotico a 2 ore (non meno). In vitro è stata dimostrata l'incompatibilità tra l'acetilcisteina e le penicilline semisintetiche, gli antibiotici aminoglicosidici e le cefalosporine. Tali studi non sono stati condotti con eritromicina, amoxicillina e cefuroxima.

L'assunzione simultanea di farmaci antitosse può causare il ristagno della secrezione delle vie aeree.

L'uso con nitroglicerina può migliorare l'effetto vasodilatatore di quest'ultimo.

Recensioni

Abbiamo raccolto alcune recensioni di persone sulla preparazione dell'ACC:

  1. Anastasia. All'inizio del trattamento di una tosse umida, non passante, un amico mi consigliò di provare l'ACC in polvere. Quando arrivò in farmacia, all'inizio era confusa a causa del prezzo della medicina. Costa circa 130 rubli, il che è molto strano ed economico sullo sfondo degli analoghi. Ho deciso di provare e ancora non mi sono sbagliato, il freddo era passato in 3 giorni, e il mio respiro è tornato alla normalità.
  2. George. Tosse brutta e persistente, che non risparmia pillole, cariche di erbe e spray - una cosa molto spiacevole. Era la mia strada: tossivo così tanto che mi dolevano i muscoli del petto. C'era la sensazione che l'espettorato si depositasse saldamente nei polmoni e non potesse essere rimosso da lì. Un amico mi ha aiutato, che ha visto il mio tormento e ha tirato fuori un pacco ADC dalla sua borsa. Ho ordinato di bere una compressa tre volte al giorno. Già il secondo giorno dopo l'inizio dell'assunzione, mi sentivo sollevato: le pareti non si scuotevano più dagli attacchi della tosse lacerante. La flemma cominciò a ritirarsi e una piacevole sensazione di respirazione normale apparve nei polmoni.
  3. Anton. Ho sofferto di tosse per molto tempo. Non posso dire che fosse asciutto, ma l'espettorato non è uscito comunque. Ho deciso di andare all'ospedale e il medico mi ha consigliato di provare ACC Long in compresse effervescenti. Ho bevuto il corso, come è stato detto per le istruzioni del farmaco - 5 giorni. La tosse non scomparve affatto, ma divenne molto più facile respirare, e l'espettorato stava già lasciando i bronchi.
  4. Irina. C'era bronchite ostruttiva. È stata trattata per 18 giorni. La pressione diminuì, cominciò la mancanza di respiro, la tosse divenne secca, il sanguinamento intestinale cominciò durante i movimenti intestinali. I medici non sono competenti, prescrivono antibiotici e acc, le istruzioni dicono che non sono compatibili. Ceftriaxone pungolato. Come sempre - il salvataggio degli annegati è il lavoro degli annegamenti stessi. L'inalazione aiuta perfettamente. Non ammalarti! Ti benedica!

analoghi

Tra gli analoghi strutturali dell'ACC, si possono distinguere i seguenti farmaci:

Se, per qualsiasi motivo, i farmaci con acetilcisteina non assomigliano al paziente, il medico selezionerà altri medicinali con identici effetti terapeutici. Può essere un mezzo come:

Prima di usare analoghi consultare il proprio medico.

Condizioni di conservazione e durata

Nessuna istruzione speciale.

La modalità di temperatura consigliata non è superiore a 30 gradi.

Pillole per la tosse dell'ACC

L'ACC è un farmaco che ha un effetto mucolitico, cioè che lotta con la tosse. Il farmaco combatte efficacemente l'espettorato. Inoltre, ha un effetto antitosse, antiossidante e antinfiammatorio meno pronunciato. Il farmaco è prodotto da Hermes Pharma Gesm.b.H. in Austria e Hermes Artsnaymittel GmbH in Germania. ACC dispensato nelle farmacie senza prescrizione medica.

struttura

Il principio attivo di ACC è l'acetilcisteina (un amminoacido derivato dalla cisteina). La sostanza ha un potente effetto espettorante e ha anche un effetto antiossidante.

La composizione include anche eccipienti, un insieme dei quali varia a seconda della forma di rilascio e del tipo di farmaco.

Acz 100

  • Acido citrico anidro
  • Bicarbonato di sodio
  • Carbonato di sodio anidro
  • mannitolo
  • Acido ascorbico
  • Lattosio anidro
  • Cetra di sodio

ACC 200 (compresse effervescenti)

  • Acido citrico anidro
  • Bicarbonato di sodio
  • Carbonato di sodio anidro
  • mannitolo
  • Lattosio anidro
  • Acido ascorbico
  • Saccarinato di sodio
  • Citrato di sodio
  • Aroma di mora B

Granuli d'arancia ACC

  • saccarosio
  • Sapore d'arancia
  • Acido ascorbico
  • saccarina

ACC lungo

  • Acido citrico anidro
  • Bicarbonato di sodio
  • Carbonato di sodio anidro
  • mannitolo
  • Lattosio anidro
  • Acido ascorbico
  • Ciclamato di sodio
  • Saccarinato di sodio diidrato
  • Citrato di sodio diidrato
  • Aroma di mora B

Modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme:

  1. Compresse effervescenti con un dosaggio di 100 e 200 mg. Compresse bianche rotonde con odore di mora, è possibile la presenza di un leggero odore di zolfo. Venduto in 6, 10 e 20 compresse.
  2. Granuli per preparazione di soluzione all'interno, colore bianco, senza odori estranei e additivi aromatizzanti. Venduto in 100 e 200 mg di principio attivo. Tre grammi di granulatore sono confezionati in sacchetti di materiale a tre strati.
  3. Granuli per preparazione di soluzione all'interno con gusto di arancia. Granuli uniformi di colore bianco con odore di arancia.
  4. Sciroppo, limpido, incolore, con un leggero sapore di ciliegia. Un flacone contiene 200 ml di sostanza. Insieme allo sciroppo vengono venduti dispositivi per il dosaggio: un misurino e una siringa per il dosaggio.
  5. Sciroppo per bambini.

Azione ACC

Principio attivo L'acetilcisteina facilita lo scarico dell'espettorato. Colpisce la struttura dell'espettorato, riduce la sua viscosità. Allo stesso tempo, viene ripristinato il sistema protettivo delle guaine respiratorie. Mostra l'effetto maggiore in presenza di espettorato mucopurulento o purulento. Ha un effetto espettorante pronunciato.

Il farmaco è prescritto nel trattamento di malattie del sistema broncopolmonare, rinofaringe, cavità nasale. L'ACC allevia il sintomo specifico di queste malattie: una tosse umida e produttiva con espettorato abbondante o difficile da separare.

Inoltre, l'acetilcisteina è in grado di neutralizzare le sostanze tossiche in caso di avvelenamento con aldeidi, fenolo.

L'ACC ha un'alta capacità di assorbimento. È ben assorbito, rapidamente assorbito dallo stomaco in qualsiasi forma di rilascio. La massima concentrazione nel sangue avviene in 1-3 ore. L'effetto dura fino a 4 ore. All'ACC, l'azione lunga dura fino a un giorno. L'emivita della sostanza attiva ACC durante la normale funzione renale è di 1 ora. In caso di insufficienza epatica, il termine è esteso a 8 ore.

Il farmaco rimane attivo in presenza di espettorato purulento.

L'uso profilattico del principio attivo acetilcisteina diminuisce la gravità e la frequenza delle esacerbazioni nella bronchite cronica e nella fibrosi cistica.

Indicazioni per l'uso

L'ACC è preso in maggior misura nel trattamento di malattie del sistema broncopolmonare, che sono accompagnate dalla presenza di espettorato mucoso o purulento. Inoltre, il farmaco è prescritto per l'infiammazione della cavità nasale e nelle cavità nasali (sinusite), accompagnata dalla formazione di un gran numero di secrezioni mucose purulente.

  • malattie del sistema respiratorio associate alla formazione di espettorato, tra cui bronchite, polmonite, fibrosi cistica, asma bronchiale, bronchiolite.
  • sinusite acuta e cronica.
  • otite media
  • bronchite bronchiale.

Le indicazioni per l'uso in diverse forme di rilascio del farmaco variano.

Sciroppo ACC è preso quando:

  • bronchite acuta, cronica, bronchite ostruttiva.
  • tracheite, laringotracheite.
  • polmonite.
  • ascesso polmonare.
  • bronchiolite.
  • asma bronchiale.
  • infiammazione dell'orecchio medio.
  • sinusite.

Compresse effervescenti ACC:

  • tracheite, laringotracheite.
  • polmonite.
  • ascesso polmonare.
  • fibrosi cistica.
  • bronchite.

Con una tosse secca, l'effetto di prendere ACC sarà osservato solo in combinazione con altri farmaci. L'ACC ha principalmente un'azione antimicrobica, quindi grazie a lui la tosse secca assume rapidamente la forma di un produttivo (bagnato).

Istruzioni per l'uso ACC

Si consiglia di assumere lo sciroppo di ADC per via orale, dopo i pasti:

  • adulti - 10 ml di sciroppo 2-3 volte al giorno.
  • bambini da 6 a 14 anni - 5 ml 3 volte al giorno.
  • bambini da 2 a 5 anni - sciroppo da 5 ml 2-3 volte al giorno.

Il dosaggio viene effettuato utilizzando una speciale siringa dosatrice. 10 ml di sciroppo - circa due ripieni della siringa. Il corso per il raffreddore dura 4-5 giorni. Nelle malattie croniche, la durata del corso è prescritta da un medico.

La siringa è usata come segue:

  1. Aprire il coperchio della bottiglia (premere e ruotare in senso orario).
  2. Rimuovere il tappo con un foro dalla siringa, inserirlo nel collo della bottiglia e premere il più forte possibile.
  3. Inserire la siringa saldamente nel tappo. Capovolgere delicatamente il flaconcino capovolto, tirare lo stantuffo della siringa e raccogliere la quantità necessaria di sciroppo. Se le bolle sono visibili nello sciroppo, è necessario versarlo nuovamente nella fiala e ricomporlo.
  4. Lo sciroppo da una siringa deve essere spremuto su un cucchiaio o direttamente nella bocca del bambino.
  5. Dopo l'uso, sciacquare accuratamente la siringa con acqua.

Le compresse effervescenti sono assunte per via orale dopo i pasti:

  • adulti e bambini sopra i 14 anni - una compressa al giorno.

Sciogliere in un bicchiere, assunto per via orale subito dopo la dissoluzione. L'effetto anti-gola aumenterà con l'assunzione di liquidi aggiuntivi. I raffreddori a breve termine vengono trattati con un ciclo di 4-5 giorni. In altri casi, il trattamento è prescritto da un medico.

I granuli si sciolgono in acqua, succo o tè freddo. Sono presi dentro dopo aver mangiato:

  • adulti - 2 bustine con un dosaggio di 100 grammi o una bustina con un dosaggio di 200 grammi 2-3 volte al giorno.
  • Bambini da 6 a 14 anni - 1 bustina 100 mg 3 volte al giorno.
  • bambini da 2 a 6 - 1 bustina una volta al giorno.

Per il raffreddore, il trattamento dura 5-7 giorni. In altri casi, il corso è prescritto da un medico.

Il farmaco deve essere conservato a una temperatura non superiore a 25 gradi Celsius fuori dalla portata dei bambini.

Compresse effervescenti a magazzino - 3 anni.

Shelf life of granules - 3 years.

Il termine dell'anno dei granuli aromatizzati all'arancia è di 4 anni.

Scadenza dello sciroppo - 2 anni. Dopo aver aperto la bottiglia per conservare non più di 18 giorni.

Effetti collaterali e controindicazioni

L'ACC farmaco non può essere assunto con:

  • sensibilità al principio attivo acetilcisteina o altri componenti;
  • ulcere gastriche e duodenali nella fase acuta;
  • gravidanza (i dati sull'effetto del principio attivo ACC durante la gravidanza e l'allattamento al seno sono limitati, quindi, l'uso del farmaco durante questi periodi è vietato);
  • durante il periodo dell'allattamento al seno (se vi è urgente necessità di ammissione all'ACC in questo momento, si dovrebbe prendere in considerazione l'interruzione dell'allattamento al seno);
  • emorragia polmonare ed emottisi;
  • carenza di lattosio e intolleranza;
  • insufficienza epatica;
  • epatite e insufficienza renale nei bambini.

Il farmaco non può essere assunto nei bambini sotto i 2 anni. ACC Long può essere preso da 14 anni.

Attenzione dovrebbe essere presa ACC con:

  • ulcera in passato;
  • ipertensione persistente.
  • asma bronchiale;
  • intolleranza all'istamina;
  • vene varicose dell'esofago;
  • malattie della ghiandola surrenale.

L'accettazione dell'ACC può causare alcuni spiacevoli effetti collaterali, tuttavia si verificano estremamente raramente.

  1. Reazioni allergiche Raramente (cioè, secondo la classificazione dell'OMS, meno di 1 caso per 1000) si verificano prurito, eczema, orticaria, tachicardia, abbassamento della pressione sanguigna. Molto raramente (cioè, meno di 1 caso per 10.000) - reazioni anafilattiche, sindrome di Stevens-Johnson, sindrome di Lyell.
  2. Sistema respiratorio Raramente (1 caso in 1000-10000) mancanza di respiro, broncospasmo.
  3. Organi di senso Raramente: tinnito.
  4. Tratto gastrointestinale. Raramente: stomatite, dolore addominale, nausea, diarrea.
  5. Altro. Molto raramente: mal di testa, febbre.

In caso di sovradosaggio, comparsa di diarrea, vomito, dolore addominale, bruciore di stomaco, nausea.

Il farmaco non influenza l'attività psicomotoria e la capacità di guidare un veicolo o fare altre cose che richiedono concentrazione e attenzione.

Interazione con altri farmaci

Quando si utilizza l'acetilcisteina con altri medicinali per la tosse, si può verificare un effetto di tosse soppressa e, di conseguenza, ristagno dell'espettorato.

L'ACC può ridurre l'efficacia degli antibiotici. Si consiglia di utilizzare l'ACC e gli antibiotici a intervalli di non meno di due ore.

Il carbone attivo riduce l'efficacia del farmaco. Non sciogliere l'ACC in bicchieri con altri farmaci.

L'acetilcisteina riduce la tossicità del paracetamolo nel fegato.

A contatto con metalli o gomma, si formano solfuri con un odore caratteristico. Pertanto, il farmaco deve essere sciolto in vetreria.

L'uso combinato con i vasodilatatori può portare ad aumentare la loro azione.

Analoghi ACC

Il mercato farmaceutico offre diversi farmaci con composizione e azione simili all'ACC.

  1. Ambroxol. Espettorante, prodotto in forma di pillola. Il principio attivo è lo stesso dell'ACC - acetilcisteina.
  2. Ambrogeksal. Agente anti-vascolare, prodotto sotto forma di sciroppo. Oltre all'ACC, ha un pronunciato effetto espettorante.
  3. Ambrobene. Droga mucolitica sotto forma di sciroppo. Progettato per il trattamento di malattie acute e croniche dell'apparato respiratorio.
  4. Fluimucil. Analogo italiano economico, anche riferito ai farmaci antimicrobici. Disponibile in compresse effervescenti.
  5. Acetilcisteina. Compresse effervescenti, analogo estone di ACC Long.
  6. Vicks Active ExpectoMed (compresse effervescenti). Ha la stessa forma di rilascio ACC e il dosaggio del principio attivo.

ACC - istruzioni per l'uso. Come bere per adulti e bambini compresse effervescenti, polvere o sciroppo per la tosse ACC

La maggior parte delle malattie sono sempre accompagnate da tosse, quindi è chiaro che c'è il desiderio di liberarsene più velocemente. La gamma di farmaci anti-influenzali ed espettoranti è ampia. Come fare la scelta giusta? Non tutti i farmaci sono adatti per il trattamento della tosse secca o umida. Quindi l'ACC non può sempre essere usato.

ACC - indicazioni per l'uso

La medicina dell'assunzione è un agente mucolitico, espettorante e disintossicante, prescritto per bambini e adulti con una forte tosse. Questo farmaco può non solo diluire l'espettorato, ma anche rimuoverlo efficacemente dai polmoni e dai bronchi, alleviare l'infiammazione, migliorare il lavoro delle funzioni secretorie-motorie del corpo. Il manuale ACC afferma che può essere utilizzato se ci sono le seguenti deviazioni nello stato di salute:

  • bronchiolite acuta o cronica e bronchite;
  • sinusite;
  • asma;
  • la polmonite;
  • eczema polmonare;
  • la tubercolosi;
  • otite media;
  • freddo.

Anche questa non è tutte le possibilità dell'ACC. A causa delle sue proprietà medicinali, il farmaco viene spesso utilizzato per la fibrosi cistica, una malattia ereditaria causata da una mutazione genetica. Inoltre, è spesso prescritto per il trattamento dell'infiammazione polmonare o prolungata del rinofaringe: tracheite, rinite acuta, rinofaringite e sinusite, che sono accompagnate dall'accumulo di una grande quantità di muco purulento.

Quale tosse è prescritta per l'ACC

Se la casa ha già l'imballaggio del rimedio, allora prima di andare in farmacia, puoi esaminare indipendentemente quale tosse a cui l'ACC è. Tuttavia, termini e frasi mediche complesse non saranno compresi da tutti. I medici raccomandano di assumere il farmaco con una tosse produttiva bagnata - quando nei bronchi si accumula un espettorato troppo viscoso o troppo denso.

ACC: a che età puoi dare figli

Molte giovani mamme chiedono: è possibile ea quale età può essere dato un ADC ai bambini? Pediatri esperti rispondono con fiducia: non è solo possibile, ma necessario. La cosa principale è farlo nel modo giusto:

  • Un bambino da 2 anni e fino a 6 può ricevere solo 100 mg di ACC, che è disponibile sotto forma di polvere.
  • Dall'età di 7 anni, il trattamento con il farmaco ACC 200 mg è permesso. Questo farmaco può essere trovato in granuli.
  • Per i bambini di età pari o superiore a 14 anni è disponibile ACC 600. A differenza di altri farmaci, questo tipo di medicinale è efficace per 24 ore.
  • Come sciroppo, la medicina può essere data ai bambini, ma solo sotto la supervisione di un pediatra.

Metodo di utilizzo

Per comodità, molte aziende farmaceutiche hanno iniziato a produrre il farmaco in diverse forme: granuli, ad esempio, con aroma di arancia, compresse istantanee, sciroppo. Ogni modulo ha la sua dose e la portata di come prendere l'ACC:

  • È la soluzione estremamente rara è prescritta per inalazione. Se il nebulizzatore utilizzato per la procedura è dotato di una valvola di erogazione, utilizzare 6 ml di soluzione di polvere al 10%. Se non c'è un tale supplemento, i medici raccomandano di assumere una soluzione al 20% alla velocità di 2-5 ml per 1 litro di acqua.
  • Quando la broncoscopia, la rinite forte, il seno è autorizzato a utilizzare l'intratracheale ACC. Per pulire i seni nasali e bronchiali usando una soluzione al 5-10%. Il liquido diluito deve essere instillato nel naso e nelle orecchie fino a 300 mg al giorno.
  • Con il metodo di somministrazione parenterale, l'ACC viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa. In quest'ultimo caso, il flaconcino deve essere diluito con cloruro di sodio o destrosio in proporzioni da 1 a 1.

ACC-Long - istruzioni per l'uso

Lo strumento ATC con un contrassegno lungo differisce dalle compresse o dalla polvere convenzionali in quanto l'effetto dell'esposizione ad esso non dura 5-7 ore, ma tutto il giorno. Il medicinale viene prodotto sotto forma di grandi compresse effervescenti ed è destinato all'ingestione di 1 compressa 1 volta al giorno, in assenza di altre raccomandazioni del medico. Inoltre, è necessario bere fino a un litro e mezzo di liquido insieme al farmaco, che migliora l'effetto mucolitico.

Come allevare ACC lungo:

  1. Versare in un bicchiere di acqua bollita refrigerata pulita, mettere una pillola sul fondo.
  2. Attendere fino a quando l'effetto effervescente non passa e la capsula è completamente dissolta.
  3. Dopo la dissoluzione, bere immediatamente la soluzione.
  4. A volte, prima di bere ACC, una bevanda diluita può essere lasciata per diverse ore.

ACC polvere - istruzioni per l'uso

La polvere ACC viene utilizzata nelle seguenti dosi:

  • gli adolescenti di età superiore ai 14 anni e gli adulti sono prescritti fino a 600 mg di acetilcisteina, l'assunzione è suddivisa in 1-3 approcci;
  • si consiglia a un bambino di età inferiore ai 14 anni di somministrare la stessa dose del farmaco, ma diviso in più dosi al giorno;
  • i bambini sotto i 6 anni possono ricevere 200-400 mg di polvere al giorno.

ACC polvere e adulti, e i bambini dovrebbero bere dopo un pasto, e la composizione della borsa deve essere adeguatamente preparata. In che acqua dissolvere l'ACC dipende dalle tue preferenze, ma ricorda: il risultato migliore si otterrà se diluisci la medicina con mezzo bicchiere di acqua calda. Tuttavia, i granuli di arance per bambini sono autorizzati a sciogliersi in acqua tiepida e bollita.

Compresse effervescenti ACC - istruzioni per l'uso

Le compresse effervescenti di acetilcisteina sono diluite con acqua secondo lo stesso sistema della polvere ordinaria. La dose del farmaco, in assenza di altre raccomandazioni del medico, è:

  • in caso di malattie infettive del freddo che si presentano in forma lieve, per gli adulti - 1 compressa ACC 200 2-3 volte al giorno, per 5-7 giorni;
  • per la tosse cronica, la bronchite o la fibrosi cistica, il farmaco viene bevuto per un periodo più lungo e la sua dose per gli adulti è di 2 capsule di ACC 100 tre volte al giorno.

Sciroppo di ACC per bambini - istruzione

Lo sciroppo dolce ACC è prescritto a bambini di età pari o superiore a due anni per la diagnosi di bronchite lieve o fredda. Il medicinale viene assunto per via orale, per 5 giorni, immediatamente dopo un pasto. Il dosaggio di sciroppo è scelto dal medico curante. Se non sono state ricevute raccomandazioni dal pediatra, la guida sarà l'ACC - le istruzioni ufficiali per l'uso del produttore, che stabiliscono che è possibile assumere il medicinale:

  • adolescenti 10 ml 3 volte al giorno;
  • se il bambino ha dai 6 ai 14 anni, allora 5 ml 3 volte / die;
  • per i bambini di 5 anni, la dose del farmaco è di 5 ml 2 volte al giorno.

Rimuovere lo sciroppo del bambino dal flaconcino con una siringa dosatrice. Il dispositivo viene fornito con farmaci. Le istruzioni per l'uso di una siringa sono le seguenti:

  1. Premere sul tappo del flacone, ruotarlo in senso orario finché non scatta.
  2. Togliere il cappuccio dalla siringa, inserire il foro nel collo e premere la siringa verso il basso fino a quando si ferma.
  3. Capovolgere la bottiglia, tirare la maniglia della siringa verso di sé, misurando la dose richiesta di sciroppo.
  4. Se compaiono bolle all'interno della siringa, abbassare leggermente lo stantuffo.
  5. Versare lentamente lo sciroppo nella bocca del bambino e permettere al bambino di ingoiare la medicina. Durante l'assunzione del farmaco, i bambini devono stare in piedi o seduti.
  6. Dopo l'uso, la siringa deve essere sciacquata senza sapone.

Analogico di ACC

Se stai cercando un analogo a buon mercato dell'analogo della tosse da tosse, presta attenzione ai seguenti farmaci:

  • Ambroxol, paese di origine - Russia. Contiene lo stesso principio attivo e appartiene alla categoria dei espettoranti del mucolitico. Il suo prezzo è di circa 40-50 rubli.
  • Fluimucil, paese di origine - Italia. Progettato per eliminare i primi segni di raffreddore e tosse, ma può essere utilizzato per facilitare lo scarico di secrezioni viscose dal naso. La sua composizione consiste di 600 mg di acetilcisteina, acido citrico, sorbitolo e aromi. Il prezzo del farmaco è di circa 300 rubli.
  • Ambrobene, paese di origine - Germania. È prodotto come sciroppo, che si basa su un'altra sostanza attiva, l'ambroxolo cloridrato. Il farmaco aiuta a far fronte a una tosse protratta che non è molto espettorante, rimuove il catarro dai bronchi, ammorbidisce le vie respiratorie. Il suo prezzo varia da 200 a 300 rubli.

Prezzo tosse ATC

La forma di rilascio non solo ha contribuito alla libertà di scelta dell'acquirente, ma ha anche influenzato in modo significativo la quantità di costi ACC nelle farmacie. Più spesso, il suo prezzo è molto accettabile, il che rende la medicina accessibile a ogni segmento sociale della popolazione. Tuttavia, in diverse città e farmacie i prezzi dei farmaci possono variare leggermente. Il costo medio del farmaco è il seguente:

  • Sciroppo per bambini - prezzo fino a 350 p.;
  • ACC granulato - fino a 200 p.;
  • polvere - 130-250 r;
  • polvere con sapore di arancia e miele - prezzo da 250 r.

ACC - controindicazioni

Controindicazioni all'uso di ACC sono:

  • idiosincrasia della sostanza attiva;
  • ipersensibilità a componenti aggiuntivi del farmaco;
  • malattia durante la gravidanza, durante l'allattamento, esclusa l'alimentazione artificiale;
  • ulcera duodenale e stomaco;
  • insufficienza epatica;
  • emorragia polmonare nella storia.

Inoltre, il farmaco è estremamente indesiderabile da utilizzare insieme ad altri sciroppi per la tosse, broncodilatatori e antibiotici contenenti codeina e depressivi espettoranti. Si deve prestare attenzione con i farmaci per coloro che sono stati precedentemente diagnosticati con vene varicose venose, malattia delle ghiandole surrenali o anomalie nel sistema endocrino.

Effetti collaterali ADC

I sintomi di overdose e gli effetti collaterali dell'ACC appaiono come:

  • reazioni allergiche: prurito, orticaria, dermatite, edema laringeo, shock anafilattico;
  • peggioramento della salute: debolezza muscolare, sonnolenza, tinnito, battito cardiaco accelerato, emicrania;
  • feci disturbate: grave diarrea;
  • indigestione: nausea, bruciore di stomaco, riflesso del vomito dopo l'assunzione di pillole.

Video: abstract di annotazione

ACC - recensioni

Ho sofferto di tosse per molto tempo. Non posso dire che fosse asciutto, ma l'espettorato non è uscito comunque. Ho deciso di andare all'ospedale e il medico mi ha consigliato di provare ACC Long in compresse effervescenti. Ho bevuto il corso, come è stato detto per le istruzioni del farmaco - 5 giorni. La tosse non scomparve affatto, ma divenne molto più facile respirare, e l'espettorato stava già lasciando i bronchi.

Anastasia, 32 anni

All'inizio del trattamento di una tosse umida, non passante, un amico mi consigliò di provare l'ACC in polvere. Quando arrivò in farmacia, all'inizio era confusa a causa del prezzo della medicina. Costa circa 130 rubli, il che è molto strano ed economico sullo sfondo degli analoghi. Ho deciso di provare e ancora non mi sono sbagliato, il freddo era passato in 3 giorni, e il mio respiro è tornato alla normalità.

ACC 200

◊ Compresse bianche effervescenti, rotonde, piatte cilindriche, con l'odore della mora; può avere un leggero odore di zolfo; la soluzione ricostituita è trasparente incolore con l'odore di mora; può avere un leggero odore di zolfo.

Eccipienti: acido citrico anidro - 679,85 mg, sodio bicarbonato - 194 mg, sodio anidro carbonato - 97 mg, mannitolo - 65 mg, lattosio anidro - 75 mg, acido ascorbico - 12,5 mg, sodio saccarinato - 6 mg, sodio citrato - 0,65 mg, aroma di mora "B" - 20 mg.

20 pezzi - tubi di alluminio (1) - pacchi di cartone.
20 pezzi - tubi di plastica (1) - pacchi di cartone.

◊ Compresse bianche effervescenti, rotonde, piatte cilindriche, con un rischio da un lato, con l'odore di mora; può avere un leggero odore di zolfo; la soluzione ricostituita è trasparente incolore con l'odore di mora; può avere un leggero odore di zolfo.

Eccipienti: acido citrico anidro - 558,5 mg, bicarbonato di sodio - 200 mg, carbonato di sodio anidro - 100 mg, mannitolo - 60 mg, lattosio anidro - 70 mg, acido ascorbico - 25 mg, sodio saccarinato - 6 mg, sodio citrato - 0,5 mg, aroma di mora "B" - 20 mg.

20 pezzi - tubi di plastica (1) - pacchi di cartone.

◊ Compresse bianche effervescenti, rotonde, piatte cilindriche, con una sfaccettatura e rischiosa su un lato, con l'odore di mora; può avere un leggero odore di zolfo; la soluzione ricostituita è trasparente incolore con l'odore di mora; può avere un leggero odore di zolfo.

Eccipienti: acido citrico anidro - 625 mg, sodio bicarbonato - 327 mg, sodio carbonato - 104 mg, mannitolo - 72,8 mg, lattosio - 70 mg, acido ascorbico - 75 mg, sodio ciclamato - 30,75 mg, sodio saccarinato diidrato - 5 mg, sodio citrato diidrato - 0,45 mg, aroma di mora "B" - 40 mg.

10 pezzi - tubi di polipropilene (1) - pacchi di cartone.
20 pezzi - tubi di polipropilene (1) - pacchi di cartone.

L'acetilcisteina è un derivato dell'aminoacido cisteina. Ha un effetto mucolitico, facilita lo scarico dell'espettorato a causa di un effetto diretto sulle proprietà reologiche dell'espettorato. L'azione è dovuta alla capacità di rompere i legami disolfuro delle catene di mucopolisaccaridi e causare la depolimerizzazione delle mucoproteine ​​dell'espettorato, che porta ad una diminuzione della viscosità dell'espettorato. Il farmaco rimane attivo in presenza di espettorato purulento.

Ha un effetto antiossidante, grazie alla capacità dei suoi gruppi sulfidrilici reattivi (gruppi SH) di legarsi ai radicali ossidanti e, quindi, di neutralizzarli.

Inoltre, l'acetilcisteina contribuisce alla sintesi del glutatione, un componente importante del sistema antiossidante e della disintossicazione chimica del corpo. L'effetto antiossidante dell'acetilcisteina aumenta la protezione delle cellule dagli effetti dannosi dell'ossidazione dei radicali liberi, caratteristica di un'intensa reazione infiammatoria.

Quando uso profilattico acetilcisteina marcata riduzione della frequenza e la gravità delle esacerbazioni in pazienti con bronchite cronica e fibrosi cistica.

Aspirazione e distribuzione

L'assorbimento è alto. La biodisponibilità per ingestione è del 10%, a causa dell'effetto pronunciato del "primo passaggio" attraverso il fegato. Tempo di raggiungere Cmax nel plasma è 1-3 ore

Legando alle proteine ​​del plasma - 50%. Penetra nella barriera placentare. Non sono disponibili dati sulla capacità dell'acetilcisteina di penetrare nel BBB ed escreti nel latte materno.

Metabolismo ed escrezione

Viene rapidamente metabolizzato nel fegato per formare un metabolita farmacologicamente attivo, cisteina, nonché diacetilcisteina, cistina e disolfuri misti.

Escreto dai reni come metaboliti inattivi (solfati inorganici, diacetilcisteina). T1/2 è di circa 1 ora

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

La compromissione della funzionalità epatica porta al prolungamento di T1/2 fino a 8 ore

- malattie del sistema respiratorio, accompagnate dalla formazione di espettorato viscoso difficile da separare (bronchite acuta e cronica, bronchite ostruttiva, tracheite, laringotracheite, polmonite, ascesso polmonare, bronchiectasie, asma bronchiale, BPCO, bronchiolite, fibrosi cistica);

- sinusite acuta e cronica;

- ulcera gastrica e ulcera duodenale nella fase acuta;

- periodo di allattamento (allattamento al seno);

- età da bambini fino a 14 anni (ACC lungo);

- età da bambini fino a 2 anni (АЦЦ 100, АЦЦ 200);

- Carenza di lattasi, intolleranza al lattosio, malassorbimento di glucosio-galattosio;

- Ipersensibilità al farmaco.

Con cautela dovrebbe usare il farmaco in pazienti con ulcera gastrica e storia di ulcera duodenale; con asma bronchiale, bronchite ostruttiva; insufficienza epatica e / o renale; intolleranza all'istamina (l'uso a lungo termine del farmaco deve essere evitato, poiché l'acetilcisteina influenza il metabolismo dell'istamina e può portare a segni di intolleranza, come mal di testa, rinite vasomotoria, prurito); vene varicose dell'esofago; malattie della ghiandola surrenale; ipertensione arteriosa.

Il farmaco viene assunto per via orale dopo un pasto. Le compresse effervescenti devono essere sciolte in 1 bicchiere d'acqua. Le compresse devono essere assunte immediatamente dopo lo scioglimento, in casi eccezionali è possibile lasciare la soluzione finita per 2 ore. L'assunzione aggiuntiva di liquidi aumenta l'effetto mucolitico del farmaco.

Si consiglia agli adulti e agli adolescenti di età superiore ai 14 anni di prescrivere il farmaco a 200 mg (2 compresse: ACC 100, 1 compressa ACC 200) 2-3 volte al giorno, che corrisponde a 400-600 mg di acetilcisteina al giorno o 600 mg ciascuno (ACC lungo) 1 volta / giorno

I bambini da 6 a 14 anni si consiglia di prendere 1 etichetta. (ACC 100) 3 volte / giorno o 2 schede. (ACC 100) o 1 scheda. (ACC 200) 2 volte al giorno, che corrisponde a 300-400 mg di acetilcisteina al giorno.

I bambini di età compresa tra 2 e 6 anni, il farmaco si consiglia di prendere 1 etichetta. (ACC 100) o 1/2 tab. (ACC 200) 2-3 volte al giorno, che corrisponde a 200-300 mg di acetilcisteina al giorno.

Per la fibrosi cistica, i bambini di età superiore a 6 anni si consiglia di assumere 2 compresse. (ACC 100) o 1 scheda. (ACC 200) 3 volte al giorno, che corrisponde a 600 mg di acetilcisteina al giorno. Bambini dai 2 ai 6 anni - 1 etichetta (ACC 100) o 1/2 tab. (ACC 200) 4 volte / die, che corrisponde a 400 mg di acetilcisteina al giorno.

Con raffreddori a breve termine, la durata del trattamento è di 5-7 giorni. Nella bronchite cronica e nella fibrosi cistica, il farmaco deve essere usato a lungo per prevenire le infezioni.

Compresse effervescenti ACC: istruzioni per l'uso

Le compresse effervescenti ACC sono un gruppo farmacologico di farmaci mucolitici o farmaci espettoranti. Sono utilizzati nel complesso trattamento delle malattie dell'apparato respiratorio, che sono accompagnate dalla formazione di espettorato denso viscoso e violazione del suo scarico.

Rilascia forma e composizione

Le compresse di ACC sono una forma di dosaggio per preparare una soluzione e ingerirla. Si tratta di compresse prontamente solubili che, quando sciolte in acqua, formano anidride carbonica, quindi sono effervescenti. Il principale ingrediente attivo delle compresse effervescenti è l'acetilcisteina. Esistono diversi dosaggi del farmaco con il contenuto del principio attivo in 1 compressa da 100, 200 e 600 mg. Include anche sostanze ausiliarie, che includono:

  • Acido citrico anidro
  • Bicarbonato di sodio
  • Carbonato di sodio anidro
  • Mannitolo.
  • Lattosio anidro
  • Acido ascorbico
  • Ciclamato di sodio
  • Saccarina sodica
  • Citrato di sodio

Le compresse effervescenti ATC sono disponibili in diverse opzioni di confezionamento: compresse in un tubo di alluminio da 20 e 25 pezzi ciascuna e in un pacchetto di contorno privo di cellule da 15 pezzi. Un numero diverso di compresse nella confezione del farmaco consente di scegliere il numero ottimale in base alla durata del ciclo di trattamento.

Azione farmacologica

Il principio attivo compresse effervescenti ACC acetilcisteina è un derivato chimico dell'aminoacido cisteina. La composizione della molecola di questo composto contiene gruppi solfidrilici, che contribuiscono alla distruzione dei legami disolfuro delle molecole di mucopolisaccaridi, che sono la base dell'espettorato. A causa di ciò, diminuisce la sua viscosità e migliora l'escrezione dal tratto respiratorio. L'acetilcisteina ha anche diversi effetti terapeutici aggiuntivi:

  • L'azione antiossidante si realizza grazie alla inattivazione dei radicali liberi (frammenti di molecole che hanno un elettrone spaiato nella loro composizione, quindi hanno una elevata attività chimica e distruggono la membrana e la struttura delle cellule del corpo).
  • Proprietà disintossicanti - il principio attivo delle compresse effervescenti ACC aiuta ad aumentare la sintesi del glutatione nel fegato, che lega e rimuove varie tossine dal corpo.

Con la somministrazione profilattica, le compresse effervescenti ACC riducono la probabilità di sviluppare infezioni virali respiratorie acute accompagnate da tosse.

Il principio attivo, a causa della forma solubile delle compresse effervescenti ACC, viene rapidamente assorbito nel sangue dallo stomaco e dall'intestino tenue, la concentrazione terapeutica viene raggiunta entro 15 minuti dall'assunzione della soluzione, la concentrazione massima - entro 1-3 ore. L'acetilcisteina viene per lo più metabolizzata nel fegato per formare metaboliti di cisteina e diacetilcisteina, che hanno anche attività farmacologica e contribuiscono alla diluizione dell'espettorato. Il principio attivo è quasi completamente escreto dal corpo dai reni nelle urine sotto forma di prodotti di decomposizione inorganici inattivi. L'emivita (il periodo di tempo dopo il quale metà dell'intera concentrazione del principio attivo attivo viene escreto dal corpo) è di circa 3 ore. L'acetilcisteina penetra parzialmente nella barriera emato-encefalica nel tessuto cerebrale e nel midollo spinale. Può anche entrare nel feto attraverso la placenta durante la gravidanza e nel latte materno durante l'allattamento.

Indicazioni per l'uso

Le compresse effervescenti sono indicate per l'uso nella patologia delle vie respiratorie e respiratorie, accompagnate dalla produzione di espettorato viscoso e dalla sua scarsa escrezione. Queste malattie includono:

  • Bronchite acuta (infiammazione della mucosa bronchiale) nelle infezioni respiratorie virali.
  • Bronchite acuta e cronica di eziologia batterica.
  • Malattie ostruttive dell'apparato respiratorio, caratterizzate da spasmo (restringimento) dei bronchi e accumulo di espettorato viscoso in esse (in particolare per il trattamento della "tosse da fumatore").
  • L'asma bronchiale è una patologia bronchiale di natura allergica, caratterizzata dallo sviluppo di convulsioni con il loro spasmo e dalla produzione di espettorato vetroso denso in risposta ad allergeni che entrano nel corpo o nel tratto respiratorio.
  • La polmonite è un processo infiammatorio nei polmoni causato da vari agenti patogeni infettivi.
  • Tracheite - infiammazione della mucosa tracheale con la produzione di espettorato spesso in esso.
  • Bronchiectasia - un processo patologico cronico con l'espansione del lume dei bronchi e l'accumulo di espettorato viscoso in loro.
  • La fibrosi cistica è una grave malattia genetica in cui l'espettorato spesso viene prodotto nelle vie aeree senza processi infiammatori in esse. Quando si consiglia alle compresse effervescenti della fibrosi cistica, ACC deve essere preso come misura preventiva.

Come componente aggiuntivo, le compresse effervescenti ACC sono utilizzate nel trattamento della patologia infettiva-infiammatoria delle prime vie respiratorie - laringite (infiammazione della laringe), rinite (infiammazione della mucosa nasale), sinusite (infiammazione nei seni paranasali). Quando si usano compresse effervescenti durante il trattamento della patologia delle vie respiratorie e dei polmoni, l'uso di farmaci che sopprimono la tosse non è raccomandato, in quanto possono aggravare l'escrezione dell'espettorato e portare al suo accumulo nei bronchi e nei bronchioli.

Controindicazioni

In alcune condizioni patologiche e fisiologiche del corpo, l'uso di compresse effervescenti ACC è controindicato, poiché l'acetilcisteina può avere un effetto negativo. Questi includono:

  • Ipersensibilità individuale all'acetilcisteina o qualsiasi altro componente ausiliario del farmaco, che può comportare un significativo deterioramento delle condizioni generali.
  • Sindrome da malassorbimento o carenza di enzima nel sistema digestivo responsabile della scissione di glucosio o galattosio.
  • Sanguinamento dal tratto respiratorio di varia intensità, tra cui emottisi (può essere nella tubercolosi polmonare, neoplasie maligne del sistema respiratorio) - in questo caso, l'acetilcisteina può aumentare la sua intensità.
  • Ulcera peptica dello stomaco o del duodeno nel periodo di esacerbazione - l'acetilcisteina può provocare un aumento della gravità del danno mucoso in questa patologia.
  • Gravidanza in qualsiasi momento e allattamento al seno un bambino - non ci sono dati sulla sicurezza dell'acetilcisteina per un feto in via di sviluppo e un bambino, quindi è consigliabile non prenderlo.

La determinazione della presenza di controindicazioni all'uso delle compresse effervescenti dell'ACC deve essere effettuata prima dell'inizio del suo utilizzo a scopo terapeutico.

Dosaggio e modalità d'uso

I dosaggi del farmaco sono determinati dal medico individualmente, in base alla gravità del processo patologico, all'età e alle condizioni generali della persona. I dosaggi medi raccomandati sono i seguenti:

  • Età da 2 a 6 anni - 100 mg 2-3 volte al giorno.
  • Bambini da 6 a 12 anni - 100 mg 3 volte al giorno o 200 mg 2 volte al giorno.
  • Bambini sopra i 12 anni e adulti - 200 mg 3 volte al giorno o 600 mg 1 volta al giorno.

Con la fibrosi cistica, la dose giornaliera raccomandata può essere aumentata a 800 mg, a condizione che il bambino pesa più di 30 kg. Prima di prendere la pillola viene sciolto in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente. La soluzione viene presa solo dopo completa dissoluzione della compressa effervescente. La soluzione finita non può essere lasciata a lungo, deve essere presa entro 2 ore dal momento della preparazione. Non è auspicabile assumere il farmaco a stomaco vuoto, poiché ciò potrebbe provocare una reazione infiammatoria nella mucosa gastrica. La durata media del ciclo di utilizzo delle compresse effervescenti ACC è di 5-7 giorni. Il corso del trattamento può essere continuato dal medico curante individualmente.

Effetti collaterali

Le compresse effervescenti dell'ACC sono generalmente ben tollerate: se assunte per via orale, una serie di effetti collaterali può svilupparsi come una soluzione, che include:

  • Dal lato del sistema nervoso centrale - mal di testa, tinnito,
  • Dal momento che il sistema cardiovascolare - tachicardia (aumento della frequenza cardiaca), ipotensione (diminuzione della pressione arteriosa sistemica).
  • Da parte del sistema digestivo - nausea, a volte vomito, bruciore di stomaco, feci alterate sotto forma di diarrea (diarrea).
  • Reazioni allergiche - raramente si sviluppano, la gravità può essere diversa. Manifestata sotto forma di eruzione cutanea, prurito, orticaria (eruzione cutanea e gonfiore della pelle, simile a un'ustione di ortica). In casi estremamente rari, ci può essere una reazione dei bronchi nella forma del loro spasmo, simile ad un attacco di asma bronchiale. Con un decorso molto grave di una reazione allergica, lo shock anafilattico si sviluppa con lo sviluppo di insufficienza multiorgano sullo sfondo di una progressiva diminuzione della pressione arteriosa sistemica.

In caso di sintomi di reazioni avverse, l'uso del farmaco deve essere interrotto e consultare un medico.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a utilizzare le compresse effervescenti ACC per il trattamento delle malattie dell'apparato respiratorio, è necessario leggere attentamente le istruzioni per l'uso del farmaco. Prestare attenzione anche a tali istruzioni speciali:

  • L'uso combinato di compresse effervescenti ACC e farmaci antitosse che sopprimono la tosse è escluso, in quanto ciò può portare a un accumulo di espettorato nelle vie aeree.
  • Quando si condivide il farmaco con antibiotici, l'acetilcisteina può bloccare il loro assorbimento nel sangue dal tratto gastrointestinale. Pertanto, questi farmaci dovrebbero essere assunti ad intervalli di diverse ore.
  • L'acetilcisteina aumenta l'effetto vasodilatatore della nitroglicerina, che deve essere considerata quando lo si applica.
  • I bambini di età inferiore a 2 anni, il farmaco può essere somministrato solo da un medico se ci sono indicazioni rigorose, il dosaggio è impostato individualmente.
  • Insieme al ricevimento di compresse effervescenti ACC sotto forma di una soluzione, è desiderabile aumentare la quantità di fluido che entra nel corpo per far lievitare meglio l'espettorato.
  • Le persone con bronchite allergica atopica e asma, il farmaco viene prescritto con cautela, sotto il costante controllo funzionale delle vie aeree.
  • Le compresse effervescenti di ACC contengono carboidrati nella loro composizione, che devono essere presi in considerazione per i pazienti con diabete.
  • Sciogliere le compresse può essere solo in un contenitore di vetro.
  • L'acetilcisteina non influenza la concentrazione dell'attenzione e la velocità delle reazioni psicomotorie.

Farmacia compresse effervescenti ACC dispensato over-the-counter. In caso di dubbi o domande sulla loro ammissione, è necessario consultare il proprio medico.

overdose

Con un eccesso significativo della dose terapeutica raccomandata del farmaco può sviluppare sintomi dei suoi effetti collaterali dal sistema nervoso centrale e digestivo. In caso di sovradosaggio, viene eseguito il lavaggio gastrico e intestinale e vengono eseguite misure generali di disintossicazione con terapia sintomatica.

Analoghi ACC

Per i farmaci con un effetto terapeutico simile vi sono ioduro di potassio, Ambroxol, Sudafred, Fluifort, Lasolvan, Bromhexin.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse effervescenti ACC è di 3 anni dalla data di produzione. È necessario immagazzinare in un posto scuro inaccessibile a bambini a una temperatura aerea non più in alto che + 25 ° C.

Compresse effervescenti Atc Prezzo

ACC 100 compresse effervescenti 100 mg; tubo di plastica 20 pezzi - da 180 rubli.

ACC 200 compresse effervescenti 200 mg; tubo di plastica 20 pezzi - da 210 rubli.