Principale
Tosse

Il bambino ha il naso che cola 3 settimane

✓ Articolo verificato da un medico

L'organismo neonato è molto vulnerabile all'ambiente, così spesso nei bambini di età pari a due settimane può verificarsi un naso che cola. Il problema è abbastanza serio, perché il bambino soffre di disturbi del sonno e della dieta a causa della congestione nasale. Ciò è spiegato dal fatto che il neonato non è ancora in grado di respirare attraverso la bocca.

Indubbiamente, l'aspetto della rinite nel bambino porta i genitori al panico, ma ovviamente non dovresti preoccuparti e trattare il bambino in tutti i modi possibili. Le giovani madri dovrebbero sapere che fino a dieci settimane di vita nei neonati è una rinite fisiologica. Tuttavia, è ancora necessario eliminare la natura allergica e infettiva della malattia visitando il medico locale.

Naso che cola al neonato 2 settimane

Possibili cause

Nelle prime settimane della vita di un bambino, un naso che cola può essere attivato dai seguenti motivi:

  1. Malattie di raffreddori.
  2. ARI.
  3. Manifestazioni allergiche.
  4. Caratteristiche fisiologiche.

Sulla base delle cause alla radice che portano alla comparsa della rinite nel neonato, si distinguono i seguenti tipi: fisiologico, allergico, infettivo.

A causa di ARVI può verificarsi un naso che cola in un neonato.

Dettagli sui tipi di rinite nei neonati

I genitori dovrebbero distinguere la rinite fisiologica, che è abbastanza normale, da altri tipi di condizioni patologiche. Di conseguenza, se un bambino ha una rinite infettiva o manifestazioni allergiche che sono accompagnate da un naso che cola, allora in nessun caso si può ricorrere all'autotrattamento - questo può causare danni irreparabili alla salute dei bambini.

fisiologico

Essendo nel grembo materno, il bambino è completamente protetto da fattori esterni, ma quando nasce, il suo corpo deve adattarsi agli effetti dell'ambiente. Inoltre, il neonato deve imparare a respirare attraverso il naso. Nello sviluppo intrauterino, le ghiandole nasali non svolgono affatto le loro funzioni dirette, poiché l'ambiente nell'utero è umido. Pertanto, dopo la nascita, devi adattarti a condizioni insolite. La mucosa inizia a secernere una quantità incontrollata di secrezione, che provoca una rinite fisiologica. Quando si diagnostica un tale fenomeno, è necessario tenere conto del fatto che lo scarico è liquido e trasparente e che nessun sintomo patologico sta disturbando il bambino. Pertanto, questo periodo di adattamento è chiamato bagnato.

Con la rinite fisiologica, lo scarico è liquido e trasparente e il bambino non è disturbato da alcun sintomo patologico.

12 settimane di vita sono caratterizzate da un completo adattamento all'ambiente esterno, quindi la scarica nasale praticamente si ferma.

Fai attenzione! Alcuni genitori potrebbero sbagliarsi e iniziare a trattare violentemente la rinite fisiologica, come un raffreddore. Principalmente usati farmaci vasocostrittori standard, che portano alla completa secchezza delle mucose. La reazione del corpo determina la terapia come un'azione minacciosa, quindi il muco inizia a rilasciare attivamente il muco. Di conseguenza, il bambino può acquisire rinite cronica.

Come posso diagnosticare me stesso?

La condizione patologica si distingue facilmente dalla fisiologia normale. La prima cosa a cui prestare attenzione è respirare. Il bambino respira facilmente con il naso, non rifiuta il seno. La consistenza dello scarico è liquida e trasparente e la temperatura corporea è normale.

Quando il corpo del bambino è infetto, tosse, febbre, perdita di appetito, sonno povero, umore verrà osservato. Inoltre, la selezione sarà più densa.

Con rinite fisiologica, il bambino respira facilmente con il suo naso, non rifiuta il seno.

Attenzione! Non è necessario trattare il fisiologico, dopo un mese il bambino si adatta completamente e scomparirà la secrezione eccessiva dal naso. I genitori possono solo contribuire all'adattamento.

infettivo

Quando microbi patogeni entrano nella cavità nasale di un neonato da goccioline trasportate dall'aria, si verifica la rinite infettiva. Questa malattia si svilupperà gradualmente.

Con un raffreddore infettivo in un bambino, il bambino perde l'appetito, prende il seno forte, il muco viene rilasciato dai seni nasali

Questo è importante! Quando viene rilevata rinite infettiva, è necessario consultare un pediatra, solo il medico è in grado di prescrivere il trattamento corretto senza danni alla salute dei bambini, altrimenti l'autotrattamento può causare complicazioni.

allergico

Le manifestazioni allergiche nei neonati sono estremamente rare. Insieme all'aria inspirata, gli allergeni irritanti penetrano attraverso i passaggi nasali. Di conseguenza, un processo infiammatorio si verifica sulla membrana mucosa irritata, che porta ad un'abbondante secrezione di muco. I segni caratteristici della rinite allergica saranno gonfiore e congestione nasale.

Sorge la domanda su come proteggere il neonato dalla rinite allergica e come può essere attivato. Prima di tutto, è la polvere domestica, cioè la stanza in cui si trova il bambino, deve essere arieggiata e pulita. Durante la pulizia con acqua non vengono utilizzati prodotti chimici aggressivi (questo può anche portare a irritazione della mucosa). Durante il periodo di adattamento, limitare il bambino da animali domestici, dal momento che la lana può anche agire come un allergene. E i genitori non sono raccomandati di usare odori taglienti (profumo). Inoltre, durante l'allattamento, tutte le madri devono seguire una dieta rigorosa, in modo che il bambino non abbia un'allergia.

Gonfiore e congestione nasale sono segni caratteristici della rinite allergica.

Posso aiutare il mio bambino da solo?

Nonostante i motivi che hanno portato a un naso che cola in un neonato, i genitori avranno il compito di fornire assistenza tempestiva e alleviare le condizioni della loro prole. Per questo, si raccomanda:

  1. Regola la temperatura della stanza in cui si trova il neonato (la temperatura dovrebbe essere entro 23 gradi).
  2. La stanza deve essere ventilata.
  3. È necessario monitorare l'umidità dell'aria nella stanza (circa il 60%), se non c'è l'umidificatore d'aria, quindi nel periodo di riscaldamento è possibile mettere un contenitore con acqua sulla batteria.
  4. Il naso del bambino dovrebbe essere regolarmente rilasciato dal muco. A questo scopo, gli aspiratori e le soluzioni saline vengono utilizzate per l'instillazione dei seni nasali. Quindi, sarà meglio spostare la secrezione.
  5. Per aiutare con lo scarico naturale del muco, gli esperti raccomandano di alzare la testa del letto del 40%.

Per facilitare la respirazione, il naso del bambino dovrebbe essere regolarmente rilasciato dal muco.

Cosa non fare?

Molto spesso, i genitori possono andare sul solito modo di trattamento per gli adulti, cioè iniziare la terapia dal lavaggio dei seni nasali. Questo non può essere fatto, poiché un organismo neonato, in proporzione alla sua struttura fisiologica, può avere serie complicazioni quando il fluido entra nei canali uditivi.

Con la natura batterica della rinite, è necessario escludere l'uso del succo per l'instillazione del naso (barbabietola, carota) dal trattamento. Ciò è spiegato dalla presenza di zucchero nel succo, che crea un ambiente favorevole allo sviluppo dei batteri. Nella pratica medica, ci sono stati casi in cui le giovani madri hanno usato il latte materno per instillare gli ugelli - tali azioni sono severamente proibite.

Al contrario, l'uso di droghe con il contenuto di acqua di mare (Aquamaris, Aqualor) può migliorare significativamente le condizioni del bambino. Dalla medicina tradizionale è meglio usare decotti alle erbe (non danno effetti collaterali). Per l'instillazione del beccuccio si consiglia di prendere un decotto di camomilla e salvia. Quindi, il muco viene rapidamente rimosso dai passaggi nasali e l'infiammazione si calmerà.

Acquamarina per il trattamento della rinite nel neonato

Per normalizzare la condizione del neonato, è sufficiente usare la salamoia e pulire regolarmente i passaggi nasali.

Attenzione! L'uso del trattamento farmacologico per i bambini viene utilizzato solo in casi estremi per decisione del terapeuta.

Il bisogno di terapia farmacologica

I genitori devono ricordare che, in caso di sospetto di naso che cola nei bambini, è severamente vietato impegnarsi nell'auto-selezione dei farmaci. Per fare una diagnosi, è necessario contattare l'ENT o il terapeuta.

Non usare per i farmaci vasocostrittori neonati, come quelli usati per gli adulti. Questi farmaci sono validi solo all'età di uno o due mesi solo come ultima risorsa.

Su appuntamento del dottore permesso di usare Nazivin Baby, Nazol (per bambini). È necessario gocciolare prima di coricarsi una goccia in ogni narice. La durata di tale trattamento non deve superare i tre giorni, in quanto un uso prolungato è irto di disfunzione della mucosa nasale.

Suggerimenti per eliminare il naso che cola di un neonato

Fondamentalmente, nelle prescrizioni, il medico prescrive l'uso di antisettici. Protargol è tra i più popolari. Tra i farmaci antivirali dovrebbero essere distinti Grippferon e Viferon. Come il bambino può essere assegnato immunostimolatore Derinat. Se non si avvia il trattamento tempestivo della rinite infettiva, quindi tra le possibili complicazioni sono:

Può esserci rinite medicinale nei bambini?

Questo è il caso quando, per ignoranza, i genitori iniziano a curare il bambino con farmaci vasocostrittori. Ad esempio, l'uso a lungo termine di Sanorin o Vibrocil. Inizialmente, l'uso di queste gocce porta all'asciugatura delle mucose. Il corpo reagirà a questo come un pericolo e inizierà a liberare il muco ancora di più. Allo stesso tempo, l'uso di gocce di vasocostrittore per cinque giorni porterà alla dipendenza. Il risultato dopo tale trattamento è semplice: fermare l'uso del farmaco porterà alla completa congestione dei seni e, al momento del rinnovo, sollievo a breve termine.

La rinite medica è una condizione patologica che non scompare finché il trattamento non si interrompe. Pertanto, è consigliabile abbandonare l'uso di farmaci vasocostrittori. Nei primi giorni dopo aver rinunciato alle medicine, il bambino respira attraverso la bocca, e quindi la condizione tornerà alla normalità.

Come seppellire il bambino naso

Fai attenzione! È molto importante che al momento del ritiro dal farmaco il bambino non abbia un processo infiammatorio in gola.

Rinite protratta nel neonato

Molto più difficile è la situazione in cui al bambino viene diagnosticata una rinite prolungata. Ci sono due principali cause di sviluppo: il trattamento inefficace e l'uso di rimedi che causano le complicanze. Ad esempio, quando un naso che cola viene trattato con rimedi omeopatici, l'infezione che si trova nei seni nasali progredisce e provoca il processo infiammatorio del rinofaringe. L'infiammazione può anche influenzare le valvole uditive.

A volte i rimedi popolari possono solo contribuire allo sviluppo dell'infezione. Questi casi includono l'uso di:

  1. Latte e miele
  2. Succo di cipolla e aglio.
  3. Oily significa.

Come trattare un naso che cola nei bambini

Con gocce di succo aggressive, bruciature della mucosa e infiammazione è solo complicato. E l'uso di preparati oleosi può bloccare la possibilità di una rapida rimozione del muco, che porterà alla diffusione dell'infezione al rinofaringe.

Per sbarazzarsi di un naso che cola a lungo, è possibile utilizzare strumenti per l'instillazione sulla base dell'acqua di mare. Tali farmaci possono essere utilizzati per i bambini fino a sei mesi. Non male con un'infezione che fa fronte alla soluzione salina, che viene instillata in ciascuna narice con due gocce. Dopo questa procedura, è necessario rilasciare l'ugello dal muco usando un aspiratore.

Pertanto, la rinite in un neonato può essere sia normale che patologica, quindi non devi auto-medicare.

Naso che cola nei neonati, abbiamo 3 settimane

Dimmi, per favore, un metodo efficace e veloce per far fronte a questo contagio, il bambino è difficile da respirare, non so come avvicinarsi a questo naso pulsante.

Kapnite il suo latte, lui pokhikhaet.
non dire sciocchezze! Il latte è come una capsula di Petri per i microbi, è il loro ambiente di riproduzione, 10 bacilli cadrà, crescerà 1000 nel latte in poche ore

L'autore, spiego, i bambini fino a 6 mesi hanno passaggi nasali molto stretti, hanno una rinite fisiologica. Questa non è una malattia, va via con la crescita del bambino e del suo naso. Umidificatore per aiutarti e non avvolgersi, resta nudo in questo caldo

  • Grazie 2
  • Grazie 1
  • Grazie 1

Buon giorno, quando siamo andati in inverno, siamo riusciti a prendere un raffreddore e il bambino stava soffocando la notte, non riusciva a dormire.
Generalmente fatto così
goccioline dnem- akvamaris (a goccia, attendere che razmoknet, quindi rimuovere turundy (immergerlo troppo akvmarisom), ma non di cotone, in ogni caso, le particelle possono rimanere lana e della mucosa razdvazhat, inferiore ka scrittura fare la cosa giusta, per pulire solo la punta del naso, non protalivat all'interno se sopelek molti una pera con un ugello di silicone (non dimenticate di sterilizzazione).
Di notte prima di andare a letto (puoi 1 volta al giorno) Otrivin (dopo aver pulito il naso). Una goccia nella narice.

COME FARE TURNO
Acquista le spugne (scegli più dense, meno arruffate), sono composte da due metà,
Dividere le metà
Taglia metà nel mezzo - si scopre un mese
e torcere l'albero di Natale - torcere dal giro al dritto in punta (parte tagliente)
Turunda risulta - abbastanza denso, non denso, senza fili di cotone
Questo una volta ho trovato sul sito ovulyashki, e poi l'abbiamo sempre fatto.

Metodi di trattamento di rhinitis in neonati all'età di 2 settimane

Dopo 2-3 settimane dalla nascita del bambino, molti genitori notano che le loro briciole hanno il naso che cola, il che gli dà un sacco di disagi. La rinite in un neonato si manifesta, proprio come negli adulti - con un naso chiuso, secrezioni mucose, e il bambino è disturbato dal sonno e dalla dieta, perché ancora non sa come respirare attraverso la bocca.

Le giovani mummie sono più preoccupate, ma non dovresti immediatamente prendere dal panico e trattare il tuo bambino con tutti i metodi conosciuti, forse questa è solo una rinite fisiologica che accompagna tutti i bambini fino a 10-12 settimane di vita. Naturalmente, escludere la natura infettiva della malattia non ne vale la pena, quindi prima di trarre conclusioni, visita il pediatra distrettuale.

Cause di rinite

Nelle prime settimane di vita, un naso che cola in un neonato appare, di regola, per i seguenti motivi:

  • ARVI, raffreddori;
  • caratteristica fisiologica dei bambini;
  • reazione allergica della mucosa nasale.

A seconda di ciò che ha provocato la malattia, la rinite è suddivisa in rinite infettiva, allergica e fisiologica dei neonati.

Se la rinite fisiologica è una condizione completamente normale del bambino, quindi in caso di natura infettiva e allergica del disturbo, i genitori dovrebbero sempre consultare un pediatra. L'autotrattamento di un bambino, specialmente nelle prime settimane di vita, è inaccettabile.

fisiologico

Dopo la nascita, tutti i bambini attraversano il cosiddetto periodo di adattamento, perché essendo nell'utero i loro organi respiratori non sono funzionali, quindi, dopo la nascita, i bambini devono abituarsi a respirare attraverso il naso.

A 9 mesi di gestazione, il bambino si trova in un ambiente umido, quindi le ghiandole situate sulla mucosa nasale non hanno bisogno di svolgere i loro compiti diretti, idratare la cavità nasale.

Dopo la nascita, la mucosa inizia ad adattarsi a nuove condizioni - inizialmente, secerne un'eccessiva quantità di secrezione, quindi il bambino riceve un'abbondante rinite. La consistenza dello scarico è liquida, trasparente: questo periodo è convenzionalmente chiamato "bagnato".

Dopo un po 'di tempo, la mucosa si adatta e la quantità di scarico diminuisce. La completa formazione della cavità nasale avviene a 10-12 settimane dalla vita del neonato. Tuttavia, alcuni genitori prendono una rinite fisiologica per un sintomo freddo e iniziano a trattarla attivamente, usando gocce vasocostrittive, che asciugano la mucosa. Il corpo lo percepisce come una minaccia, rilasciando più muco, quindi la rinite fisiologica può durare molto più a lungo del solito.

Come distinguere

È facile distinguere la fisiologia da una condizione patologica. Con rinite fisiologica, il neonato non ha disturbi respiratori nasali, il bambino è attivo, prende il seno o la bottiglia senza problemi, le secrezioni mucose sono chiare e non ci sono altri segni di raffreddore (temperatura, tosse, rifiuto del cibo, deterioramento del sonno, ecc.).

Rinite fisiologica, questa non è una patologia, non ha senso trattare un bambino, dopo 2,5-3 mesi la sua condizione ritorna normale, ma per aiutare il bambino a sopravvivere al periodo difficile per lui (ti diremo come fare in seguito).

infettivo

La rinite infettiva più spesso provoca virus, cadendo nella cavità nasale delle goccioline disperse nell'aria. Il decorso della malattia passa attraverso tre fasi di sviluppo:

  • il primo stadio è il più breve, dura solo poche ore, caratterizzato da vasocostrizione, bruciore, prurito, cavità nasale secca;
  • nella seconda fase, che dura per circa 3 giorni, le navi si espandono, il nasale è rotto
  • respirando, il muco chiaro esce dal naso, il bambino diventa irrequieto, perde appetito;
  • se il bambino non viene curato in modo tempestivo, la malattia è aggravata - le secrezioni mucose acquisiscono una consistenza viscosa, acquisiscono una tonalità purulenta, che indica l'adesione di un'infezione batterica. È molto più difficile trattare una tale rinite.

Il pediatra deve essere coinvolto nel trattamento del neonato. Se non si adottano misure per eliminare la patologia del bambino può sviluppare gravi complicazioni.

allergico

Un naso che cola di natura allergica in un neonato si verifica meno frequentemente, tuttavia, si verifica una tale patologia. Gli allergeni, così come i virus, penetrano nella cavità nasale con l'aria, causano infiammazione, irritano la mucosa e provocano l'abbondante secrezione di secrezione di muco, il processo è accompagnato da gonfiore e congestione nasale.

La polvere di casa può provocare allergie nei bambini o, al contrario, un uso eccessivo di prodotti chimici durante la pulizia, peli di animali, forti odori di profumo e molto altro. Inoltre, ogni madre durante le prime settimane dopo la nascita di un bambino deve seguire una dieta rigorosa. Qualsiasi deviazione nella dieta di una donna può influire negativamente sulla condizione del bambino, compresa la rinite allergica.

Come aiutare il tuo bambino da solo

Indipendentemente dalle ragioni che hanno provocato il naso che cola in un neonato, il compito principale dei genitori è quello di alleviare le condizioni delle briciole.

  1. Guarda la temperatura nella stanza, non dovrebbe superare i 23 ° C.
  2. Arieggiare regolarmente la stanza in cui si trova il letto del bambino.
  3. Anche l'umidità è importante, non dovrebbe essere inferiore al 60% - mettere un contenitore con acqua sulla batteria.
  4. Rilasciare il naso del neonato da un eccessivo accumulo di muco, per questo, utilizzare un aspiratore o un flagello di garza, ma pre-gocciolare la soluzione salina del bambino (2 gocce in entrambi i passaggi nasali), migliora la secrezione di secrezione.
  5. Inoltre, è possibile migliorare lo spreco naturale di muco alzando la testata di circa il 40% rispetto al corpo.

In nessun caso non risciacquare il naso del bambino, a causa della particolarità della struttura della cavità nasale, il liquido penetra facilmente nei canali uditivi, che è irto di complicazioni. Se il tuo bambino ha la rinite batterica, evita di trattare con rimedi popolari a base di succhi dolci (barbabietole, carote) - lo zucchero è un'alimentazione aggiuntiva per i batteri. Inoltre, non gocciolare il latte materno nel naso di un neonato, quindi il trattamento di un bambino è controindicato.

Per migliorare la condizione, è sufficiente gocciolare salina, pulire il muco dal naso e ottimizzare le condizioni di vita del bambino, la terapia farmacologica è utilizzata solo in casi estremi.

La fattibilità del trattamento farmacologico

Prescrivere i farmaci per il trattamento della rinite nei bambini dovrebbe essere solo un pediatra o un medico ORL pediatrico, mai auto-medicare.

Siamo tutti abituati al fatto che la respirazione nasale può essere migliorata assumendo agenti vasocostrittori, in relazione ai bambini nei primi mesi di vita, l'uso di tali farmaci è consentito solo come ultima risorsa. Con il permesso del medico, puoi usare il bambino Nazivin 0,01% o Nazol Baby. Gocciolare principalmente di notte, fino a due volte al giorno per 1 goccia. Il corso del trattamento è di 3 giorni, l'uso prolungato può portare a disfunzioni della mucosa nasale.

Tra gli antisettici ammessi si può distinguere Protargol, ma ancora una volta è solo su prescrizione del pediatra. I farmaci antivirali sono candele Viferon, Grippferon e per mantenere il sistema immunitario Derinat, sono anche prescritti da un medico in base alle condizioni di un piccolo paziente.

Eseguire un naso che cola in un neonato può provocare lo sviluppo di otite, bronchite, etmoidite e altre complicanze, quindi è molto importante riconoscere la malattia nella fase iniziale e consultare immediatamente un medico. L'automedicazione per i bambini piccoli è inaccettabile.